Investire Oggi i risparmi: Idee su come Fare e dove conviene ai giorni nostri

Oggi investire è diventato più semplice, ma non più sicuro. Dove conviene mettere i propri risparmi nel periodo in cui viviamo? E quali sono le nuove opportunità da cogliere?

Investire il proprio denaro è il dilemma quotidiano di tante famiglie e imprese che hanno risparmiato un certo capitale. Oggi le possibilità non sono mai state così tante grazie alla digitalizzazione della finanza e al moltiplicarsi delle informazioni. L’investimento è diventato più facile, immediato (anche da casa o con il proprio smartphone), ma il rendimento è rimasto incerto come un tempo.

Anche tu hai messo da parte una certa somma e stavi pensando come investirla? La storia insegna che la scelta di tenere i soldi in cassaforte non paga, al contrario svaluta il gruzzolo. D’altro canto, il mondo degli investimenti non è mai stato una scienza esatta: il periodo storico, la cifra di partenza e l’orizzonte temporale espongono qualsiasi scommessa a un certo grado di rischio. Dove conviene investire oggi? A chi rivolgersi?

Qui ti presentiamo tutte le possibilità di investimento che esistono ai giorni nostri. Per ciascuna trovi la stima dei rendimenti che possono offrire e il loro grado di rischio.

# Investire Oggi Rendimenti Rischio
1 Rendimenti Conto Deposito investire oggi soldi investire oggi rischio
2 Buoni fruttiferi postali, Btp investire oggi buoni fruttiferi investire oggi rischio
3 Obbligazioni governative, societarie investire oggi obbligazioni investire oggi rischio
4 ETF, Fondi comuni di investimento investire oggi etf investire oggi rischio
5 Dipinti, gioielli e orologi da polso investire oggi gioielli investire oggi rischio
6 Investire in Materie prime investire oggi materie prime investire oggi rischio
7 Mercato Immobiliare investire oggi immobiliare investire oggi rischio
8 Lending Crowdfunding investire oggi crowdfunding investire oggi rischio
9 Investire in Startup investire oggi startup investire oggi rischio
10 Investire in Azioni investire oggi azioni investire oggi rischio
* Criptovalute investire oggi criptovalute investire oggi rischio

E allora? Dove investire?

Qualcuno sceglie i metodi più tradizionali, consolidati negli anni e percepiti come più sicuri (anche se di sicuro nel settore investimenti non esiste niente). C’è chi si rifugia presso banche, buoni fruttiferi postali e obbligazioni (BTP tra tutte). 

Altri invece guardano alle nuove soluzioni che il mercato sta offrendo: gestione dei risparmi automatizzata, crowdfunding (lending o equity), criptovalute, ETF. Cresce oggi il numero di investitori, anche giovanissimi, che si allontana dalla banca e preferisce soluzioni smart, indipendenti, con commissioni molto basse e dai rendimenti interessanti.

Leggi pure
Finanza Online: come e dove investire con le piattaforme fintech

E poi c’è chi investe in borsa, la strategia che da sempre ha regalato le maggiori fortune (e disfatte). Investire sui mercati finanziari oggi è diventato molto semplice, accessibile a tutti, e con costi ragionevoli.

In cosa conviene investire i propri soldi nel 2020? Non esiste una risposta univoca, ma un ventaglio di possibilità. Scopriamolo.

Investire oggi: Premesse

Prima di esaminare quali sono le migliori soluzioni dove investire oggi è doveroso fare alcune premesse sul quadro in cui ci stiamo muovendo. Come già detto, investire non è una scienza esatta e per questo motivo:

  • non esistono investimenti con rendimenti sicuri;
  • non c’è il miglior investimento in assoluto.

Il rendimento certo non è garantito nemmeno dal conto corrente (o conto deposito) della nostra banca. Se domani l’intermediario fallisse, il nostro capitale potrebbe non tornare indietro (in tutto o in parte).

Per di più, ogni persona ha la propria storia, una situazione patrimoniale diversa, un’età e un orizzonte temporale propri e un certo grado di rischio. Tutte queste variabili rendono impossibile definire con certezza qual è il miglior investimento oggi: dovrai trovare il tuo dopo aver analizzato con calma le opzioni e la proprio condizione.

Per esempio: se una persona possiede un piccolo capitale prenderà decisioni diverse da chi ha un grosso patrimonio. E poi: per quanto tempo si possono tenere investiti? Lo stesso capitale andrà impegnato diversamente a seconda che resti investito per un anno o dieci anni.

Per non parlare del grado di rischio: chi vorrà esporsi meno valuterà soluzioni di investimento più prudenti, mentre chi è più propenso a rischiare può impegnarsi con strumenti più volatili ma dai rendimenti potenzialmente maggiori.

Se vuoi dei consigli più dettagliati sulla base del tuo capitale di partenza puoi anche approfondire:

Prima regola per investire oggi? Non perdere i propri soldi

investire oggi warren buffett

Per il guru della finanza Warren Buffett esistono due regole. La prima è non perdere denaro, la seconda è non dimenticare mai la prima.

Investire soldi oggi significa anzitutto questo: evitare di perderli. In un epoca caratterizzata da forte incertezza, muoversi con cautela e cognizione è la migliore strategia possibile.

Cosa significa? Acquisire delle conoscenze, scegliere con attenzione a chi affidare il proprio denaro, non credere all’investimento sicuro. Per esempio, è consigliato non tenere più di 100.000 euro sullo stesso conto bancario. Molti istituti non se la passano benissimo: fra alcuni anni chi può dire se saranno ancora affidabili? Sapranno restituire tutto il denaro in caso di una malaugurata corsa agli sportelli?

E ancora: mai consegnare i propri risparmi a degli sconosciuti. Oggi molte persone hanno desiderio di investire, ma lo fanno senza prendere le dovute precauzioni finendo in grosse truffe finanziarie. Una delle più diffuse ai giorni nostri è la truffa sul trading online, che colpisce quotidianamente chi desidera investire in borsa o nel forex ma sceglie piattaforme non autorizzate o accetta delle proposte ingannevoli al telefono.

Perché investire oggi?

In tutta questa incertezza, però, investire sembra la scelta più vantaggiosa che tenere i soldi sotto il materasso (come liquidità). Questa affermazione è tanto più vera quanto più si aumenta l’orizzonte temporale: nel 2018 una imponente ricerca condotta dall’Università di Davis (California), l’Università di Bonn e la Banca centrale tedesca ha confermato questa tesi.

I ricercatori hanno analizzato i rendimenti e il rischio delle principali attività finanziarie di 16 Paesi (inclusa l’Italia) nel periodo che va dal 1870 al 2015, ottenendo i seguenti risultati:

miglior investimento
Jordà, Knoll, Kuvshinov, Schularick, Taylor, The Rate of Return on Everything, 1870–2015, The Quarterly Journal of Economics, Volume 134, Issue 3, August 2019, Pagine 1225–1298

Negli ultimi 150 anni gli immobili e il mercato azionario hanno segnato i maggiori rendimenti reali, seguiti da obbligazioni e dalla liquidità. Concentrandosi però sul periodo successivo al 1950, gli investimenti in azioni sono risultati i redditizi rispetto al mattone, che ha mantenuto un valore costante.

In altre parole, quindi, investire conviene rispetto a mantenere i soldi in tasca. Ma oggi è ancora così?

Rendimenti Conto Deposito

investire conto deposito

Il conto deposito è la soluzione più semplice dove impegnare la somma risparmiata. In questo caso scegli di consegnare il tuo capitale alla banca e di ricevere un interesse per la concessione, variabile a seconda del tipo di accordo che hai stipulato (se hai scelto di vincolare i soldi, se vuoi ricevere gli interessi anticipati, ecc.).

Purtroppo, oggi il conto deposito non è quasi considerato un modo di investire, bensì un parcheggio remunerato per i tuoi risparmi. Il compenso che offrono le banche non supera l’1% lordo annuo, oltre al fatto che i conti sono soggetti a imposte.

Tenere i soldi in conto deposito è una soluzione a basso rischio, ma che conviene solo per mitigare leggermente l’effetto inflazione.

Investire oggi in Buoni Fruttiferi Postali

investire oggi buoni fruttiferi postali

I buoni fruttiferi postali vengono sottoscritti come investimenti a basso rischio per mettere da parte una certa somma da consegnare magari a un figlio o a un nipote. Investire oggi in questi titoli garantiti dallo Stato, tuttavia, è diventato davvero poco vantaggioso. Il tasso d’interesse riconosciuto è irrisorio a breve o medio termine: bisogna attendere con pazienza almeno 20 anni prima di vedere una percentuale ragionevole.

Esistono soluzioni senz’altro più convenienti. Se però il tuo obiettivo è quello di trovare una sistemazione al tuo denaro che non sia il conto deposito (o il materasso) potresti chiedere informazioni presso l’ufficio postale.

Buoni del Tesoro

Investire in obbligazioni è una strategia consolidata per chi ha un obiettivo di medio-lungo termine e una bassa propensione al rischio. Tra la moltitudine di titoli di debito, i più scambiati restano i titoli di Stato (emessi dal Governo italiano).

Il risparmiatore che investe in obbligazioni come i Titoli di Stato riceve degli interessi maturati sulla somma prestata, con cedole periodiche o attraverso lo scarto di emissione (scostamento tra il prezzo di emissione del Bond e quello raggiunto alla scadenza del titolo).

Rispetto a qualche anno fa, oggi investire in titoli di Stato risulta essere meno appetibile. Tuttavia, l’obbligazione del Tesoro viene percepita come un guadagno sicuro, visto che la mancata remunerazione avviene solo quando la nazione che ha emesso il bond fallisce.

Leggi pure
Investire in BTP conviene? Rendimenti e Costi

Tipi di obbligazioni del Tesoro

Ecco di seguito alcune tipologie di Bond sul mercato obbligazionario:

  • BTP Italia: si tratta di un titolo di Stato indicizzato all’inflazione italiana, la cui emissione viene comunicata annualmente nelle “Linee guida della gestione del debito pubblico”. Il Tesoro prevede un premio fedeltà del valore del 4 per mille lordo sul valore nominale dell’investimento.
  • BOT o Buoni del Tesoro sono titoli di breve durata senza cedola, i cui tassi di interesse sono corrisposti allo scadere del titolo.
  • BTP: Buoni del Tesoro Poliennali, si tratta di titoli di Stato la cui durata varia da un minimo di 3 ad un massimo di 30 anni.
  • BTP€i o Buoni del Tesoro Poliennali indicizzati all’Inflazione Europea, si tratta di titoli il cui tasso di interesse, viene rivalutato in base all’andamento dell’inflazione in Europa.
  • CTZ: Certificati del Tesoro Zero Coupon: le caratteristiche principali sono la mancanza della cedola e la breve durata del titolo;
  • CCTeu o Certificati di Credito del Tesoro indicizzati all’Euribor, titolo che prevede un tasso di interesse variabile in base al loro parametro di indicizzazione.

Investire oggi in obbligazioni

investire in obbligazioni oggi

Investire oggi in obbligazioni di Paesi sviluppati non è la strategia migliore per chi è in cerca di buoni rendimenti, a causa dei bassi tassi di interesse. Potrebbe esserlo un po’ di più orientando la propria attenzione su altri titoli di debito, un po’ più rischiosi ma anche potenzialmente più redditizi.

Obbligazioni Corporate

Le obbligazioni Corporate sono titoli di debito emessi dalle aziende anziché dagli stati sovrani. Chi sottoscrive questi strumenti diventa creditore della società che l’ha emessa, la quale si impegnerà a restituire il capitale alla scadenza e riconoscere un tasso di interesse.

Investire i soldi oggi in obbligazioni corporate è una scelta a rischio intermedio, più alto rispetto a un titolo di stato ma più contenuto rispetto a un’azione. Potrebbe essere il giusto mezzo tra chi preferisce non esporsi troppo ma allo stesso tempo ambire a qualche rendimento in più.

Dove si possono acquistare? Generalmente in banca o presso intermediari autorizzati (anche Banco Posta offre l’accesso ad alcuni corporate bond).

Green Bond

La sfida del domani si giocherà su ambiente e innovazione: per questo una delle alternative più calde su cui investire oggi si chiama Green Bond. Cosa sono esattamente? Sono obbligazioni emesse per finanziare progetti sostenibili come la protezione dell’acqua dolce, la riduzione dell’inquinamento dell’aria, lo sfruttamento responsabile dei terreni e altro ancora.

Fin da quando sono state emesse le prime obbligazioni verdi, questo strumento ha subito attirato l’attenzione degli investitori. Le nazioni e i popoli hanno compreso l’urgenza di cambiare passo riducendo il proprio impatto ambientale, e promuovere lo sviluppo di tecnologie e imprese investendo in green bond potrebbe essere una scelta redditizia oltre che responsabile.

Al momento l’investimento in green bond rimane una strategia che divide. Se per alcuni è il futuro, per altri non è ancora una soluzione a buon rendimento, né una scelta di reale sostenibilità per il pianeta.

Investire in ETF

investire oggi in etf

Gli Exchange Trade Funds sono dei fondi comuni di investimento indicizzati che replicano fedelmente la performance di un indice azionario, di indici settoriali o di un indice del mercato immobiliare.

Questi strumenti replicano (in toto o con alcune correzioni) l’andamento dei loro asset sottostanti. Investire in ETF, quindi, comporta la possibilità per i risparmiatori di guadagnare (o perdere) in base all’andamento di un indice, un settore o un qualsiasi altro aggregato (materie prime, criptovalute, paesi emergenti, ecc.).

Gli ETF hanno due vantaggi fondamentali:

  • hanno costi di gestione bassissimi: sono strumenti a gestione passiva (automatici) che non richiedono analisi e arrangiamenti;
  • sono ben diversificati: un ETF sullo S&P500, per esempio, contiene già al suo interno le 500 migliori società quotate americane.

Sugli ETF si pagano commissioni di intermediazione o di brokeraggio che variano a seconda della società di intermediazione o dell’istituto di credito, molto inferiori rispetto ai costi di gestione di un normale fondo a gestione attiva. In più la commissione di performance di solito non viene applicata.

Investire oggi in un ETF è una buona strategia di lungo periodo. Il mercato finanziario tende storicamente a crescere, nonostante brevi periodi di crisi, per cui puntare sulla crescita di un indice può essere un’opportunità redditizia e dal rischio contenuto.

Inoltre, occorre ricordare che gli ETF non sono esposti ad alcun rischio di insolvenza: questa “protezione” per l’investitore è garantita dal fatto che gli ETF quotati nella Borsa italiana hanno un patrimonio separato.

Investire in dipinti, gioielli e orologi da polso

investire in dipinti orologi gioielli

Preferisci investire i soldi in qualcosa di realmente tangibile e di valore? Il mercato dell’arte e del lusso è un settore che non conosce crisi, anzi tende a apprezzarsi con il tempo. Oggi puoi investire in beni di alto valore, come dipinti, gioielli e orologi da polso, per conservarli in un luogo sicuro e rivenderli negli anni a venire.

In questo caso non parliamo di un investimento speculativo. È chiaro che un orologio, per quanto bello che sia, non potrà raddoppiare di valore in poche settimane. Tuttavia qui si punta sul valore intrinseco della manifattura (es. gioielli, collane, diamanti), sul brand del prodotto (es. Rolex nel caso degli orologi da polso) o dell’artista (nel caso di un quadro o un dipinto).

Leggi pure
Investire in diamanti: Conviene o è una Truffa?

Non hai un capitale abbastanza grande da aggiudicarti una tela di Mirò? Potresti comunque investire in una litografia, stampe di pregevole fattura in edizione limitata che riproducono il dipinto fedelmente. Si tratta di copie, certo, ma di copie uniche e con un buon mercato (alcune possono anche riportare la firma originale dell’artista).

Su Catawiki trovi delle ottime offerte per ciascuna delle categorie appena descritte (anche Rolex e diamanti da investimento), con il vantaggio che il prezzo viene battuto all’asta. Dare un’occhiata potrebbe rivelarsi un vero affare.

Investire oggi in Oro (e altre materie prime)

investire in oro oggi

L’oro è una delle risorse di valore più antiche da quando è stato scoperto. È un metallo raro, luccicante, associato al lusso e usato in passato per coniare le monete più costose. Investire in oro resta una scelta diffusa tra i risparmiatori che vogliono tutelare il proprio capitale optando per un bene rifugio (immune all’inflazione).

Il valore dell’oro cresce tendenzialmente nei periodi di crisi e di forte incertezza. In queste fasi le persone, invece di investire i risparmi in qualcosa dal rendimento imprevedibile, preferiscono rifugiarsi in un lingotto, una moneta o una piastra d’oro facendo crescere il valore complessivo di questo metallo.

Oggi conviene investire in oro? In un clima di tensioni politiche e paura per il contagio del Coronavirus la mossa potrebbe essere corretta.

Palladio, Argento, Platino e non solo…

Gli investimenti in beni rifugio però non interessano soltanto l’oro. Molti risparmiatori infatti guardano con interesse anche a metalli preziosi o semi-preziosi: hai dato un’occhiata al valore dell’argento o del platino?.

Meritano un’attenzione particolare anche i metalli industriali, come rame e palladio. Proprio il palladio nei primi mesi del 2020 ha registrato un’impennata di richieste e una crescita esponenziale del suo valore.

Leggi pure
Materie Prime: Quotazione e Previsioni. Come investire in commodities?

Investire oggi in immobili

investire oggi in immobili

L’Italia è ancora il Paese di chi ama possedere una casa e investire nel mattone per comprare appartamenti da affittare, seconde case o locali commerciali.

A differenza degli altri mercati, però, il settore immobiliare è caratterizzato da alcune criticità:

  • richiede un capitale di ingresso molto alto: per comprare un appartamento o un locale interessante da dare in locazione servono almeno 100.000 euro;
  • è un patrimonio immobilizzato: una volta impegnati quei soldi, sarà difficile ritrasformarli in liquidità in tempi brevi;
  • i costi e i rischi che comporta una casa data in locazione: imposte, burocrazia, spese di ristrutturazione, inquilino che non paga ecc.

Per questo motivo, da sempre il mercato del mattone è rimasto una nicchia per famiglie e imprese facoltose, disposte a impegnare una consistente quota di capitale per comprare un bene destinato a durare nel tempo. Oggi investire in immobili è ancora così complesso?

Crowdfunding immobiliare

crowdfunding immobiliare

Il biennio 2019-2020 è stato quello della consacrazione del crowdfunding, cioè un sistema di finanziamento che coinvolge una collettività di investitori attraverso delle apposite piattaforme online. Un impulso particolare è stato dato dal cosiddetto crowdfunding immobiliare, che raduna tutti i progetti riguardanti la costruzione, la ristrutturazione o la riconversione di immobili.

Chi dispone di una somma di denaro da investire nel mattone oggi può iscriversi a una piattaforma di crowdfunding immobiliare e metterla assieme a quella di molte altre persone. Se il progetto riceverà i finanziamenti necessari per partire, la società che ha richiesto questa forma di prestito remunererà gli investitori in due modi:

  • con una cedola mensile, nel caso in cui si tratti di lending crowdfunding;
  • in quote societarie, nel caso di equity crowdfunding (come Walliance o Concrete).

Quali sono i benefici di questa soluzione innovativa? Grazie alle piattaforme di crowdfunding, investire in immobili oggi è diventato finalmente alla portata di tutti. Spesso la cifra di partenza parte da appena 50€ (come su Re-Lender), un capitale assolutamente ragionevole.

Inoltre le piattaforme di crowdfunding selezionano all’ingresso i progetti aiutando gli investitori nella scelta e riducendo il rischio che le proposte immobiliari si concludano con un buco nell’acqua.

Leggi pure
Crowdfunding in Italia: cos'è e come investire

Con una piattaforma di crowdfunding immobiliare il denaro non rimane vincolato come nell’acquisto di un immobile. Alcuni progetti possono restituire il capitale anche entro 18 mesi, per poterlo reinvestire nuovamente altrove.

In più è possibile investire i soldi non solo in unità abitative, ma anche complessi commerciali, industriali, urbani, progetti green, in Italia o all’estero. In tabella trovi le migliori piattaforme di crowdfunding dove investire oggi in immobili.

Crowdfunding
Immobiliare
Tipologia Crowdfunding Investimento minimo Vai al sito
relender crowdfunding
  • Lending Crowdfunding
  • 50 Euro
sito ufficiale re-lender
concrete crowdfunding
  • Equity crowdfunding
  • 5.000-10.000 Euro
sito di crowdfunding
housers.com
  • Lending Crowdfunding
  • 50 Euro
housers sito ufficiale

Investire in StartUp

investire startup oggi

Un buon investimento oggi potrebbe anche essere quello di diventare socio di una piccola impresa promettente. Rischioso, ma assolutamente interessante. E soprattutto molto semplice.

Online esistono delle piattaforme di equity crowdfunding specializzate nella raccolta fondi in favore di nuove startup emergenti, che permettono agli investitori di diventare azionisti della nuova realtà imprenditoriale godendo degli utili.

Se hai lo spirito dell’imprenditore senza necessariamente un grosso capitale, su WeAreStarting trovi ogni giorno delle nuove interessanti proposte da finanziare. Potresti trovare la nuova Uber e ottenere dei ritorni incredibili, oppure ricevere una piccola entrata se il progetto non esplode. Se però la raccolta fondi non raggiunge l’obiettivo atteso riceverai comunque indietro tutta la somma impegnata.

Leggi pure
WeAreStarting: diventare Soci di una StartUp con 250€ è possibile? Recensione

Investire in Borsa oggi: Azioni e Derivati (CFD)

investire azioni oggi

Il 2019 è stato un anno brillante per i mercati azionari. Chi ha scelto di investire in borsa ha riscosso rendimenti molto elevati in quasi tutti i settori. Oggi, nel 2020, investire in azioni vale ancora la pena?

Per alcuni esistono ancora dei buoni margini di crescita, altri invece aspettano che il mercato si sgonfi dopo i fasti dell’anno precedente. Qualunque sia lo scenario, le Borse mondiali sono in fermento e il sentimento dei trader è quello di generale fiducia.

Rispetto alle obbligazioni, investire in borsa significa assumersi il rischio di partecipare dei rendimenti del titolo acquistare o di perdere il proprio capitale a seguito di una svalutazione. Inoltre le azioni non hanno scadenza, e alcune offrono anche l’acquisizione dello status di proprietario (con diritto di ricevere i dividendi o – in casi rari – di votare nel consiglio).

Leggi pure
Come Funziona la Borsa. Cos'è il Trading e le azioni in parole semplici

Azioni su cui investire oggi

La volatilità dei mercati azionari, costantemente influenzati da eventi politici, sociali, notizie e statistiche (vedi il recenti casi di Coronavirus), rende difficile prevedere con esattezza oggi quali azioni comprare domani. Tuttavia, all’inizio 2020, alcuni titoli sembrano più in forma (e più promettenti) rispetto ad altri:

  • Amazon (AMZN): le azioni Amazon continuano a essere le più attraenti sotto molti punti di vista. L’azienda di Bezos continua a espandersi forte della sua leadership nel settore dell’ecommerce, ma domina anche il futuribile mercato del cloud e molti altri;
  • Tesla (TSLA): la casa di auto elettriche di Elon Musk ha fatto parlare di sé per la sua impennata a cavallo del 2019-2020. In pochi mesi le azioni Tesla hanno quadruplicato il proprio valore, toccando il tetto dei 960$ salvo poi ricadere. Per alcuni analisti è una bolla, per altri un’azienda che varrà 4.000$ entro i prossimi 5 anni. In ogni caso, si tratta di un investimento altamente speculativo;
  • Beyond Meat (BYND): il settore dei prodotti alternativi alla carne sembra maturo, e Beyond Meat è l’unica azienda del settore in borsa. Dopo un crollo a fine 2019, le azioni Beyond Meat stanno lentamente riprendendo vigore, grazie alla diffusione dei suoi hamburger, salsicce e macinati che hanno conquistato gli scaffali di Lidl e alcune cucine di McDonald’s. Da tenere d’occhio;
  • Settore farmaceutico: la diffusione del Coronavirus (COVID-19) potrebbe avvantaggiare in termini economici molte società mondiali impegnate nel settore dei farmaci e della prevenzione. I grandi produttori di mascherine, prodotti disinfettanti, vaccini e medicinali hanno registrato un vero e proprio boom, che potrebbe ancora crescere nel malaugurato caso in cui il virus continuasse la sua espansione;
  • Estrattori d’oro: come detto, l’oro è un bene rifugio che resiste nei periodi di crisi (anzi, si apprezza). Alcune grandi società minerarie (Agnico Eagle, Newmont Goldcorp, Barrick Gold) sono quotate alla borsa americana e possono essere un investimento protettivo contro il futuro incerto che ci aspetta. Perfino Warren Buffett, da sempre avverso all’investimento in oro, si è posizionato su questa società mineraria.
Leggi pure
Azioni da Comprare: i titoli migliori da acquistare oggi sui mercati

Come investire in Borsa

Oggi investire in borsa è una pratica alla portata di tutti grazie alla diffusione delle piattaforme di trading online. Chiunque disponga di un capitale anche piccolo e un dispositivo con la connessione a internet può aprire un conto di trading presso un broker autorizzato e avviare le negoziazioni, da casa e con commissioni più vantaggiose rispetto a quelle imposte dalle banche.

Investire in CFD

Alcune piattaforme, come Plus500, operano con i CFD, cioè strumenti derivati a zero commissioni che permettono di operare con leva (aumentando il valore dell’investimento) o vendere allo scoperto (guadagnando nel caso in cui i titoli scendano). Altre invece, come eToro, permettono di scegliere tra il CFD o l’asset sottostante, permettendo quindi di possedere realmente l’azione.

Investire in criptovalute oggi

investire oggi in criptovalute

Uno dei beni rifugio moderni (o quasi) su cui può valere la pena investire oggi sono le criptovalute. La valuta digitale è ormai entrata di diritto tra le alternative di investimento più futuribili: molti prevedono un futuro in cui i pagamenti avverranno quasi esclusivamente attraverso blockchain, per altri invece è una semplice roulette.

Ancora oggi, le cripto rappresentano un investimento ad alto rischio a causa della loro forte volatilità. L’attenzione delle persone si concentra per la maggior parte su Bitcoin, seguita da Ethereum, Litecoin, Monero, DASH, NEO, Bitcoin Cash e altre Altcoin.

Leggi pure
Come investire in Bitcoin Oggi: Guida Pratica e Opinioni (Conviene?)

Comprare criptovalute

Per possedere della criptovaluta è necessario avere un wallet, cioè un sistema elettronico in grado di immagazzinare questa valuta virtuale. Alcuni delle soluzioni più diffuse sono:

  • Portafogli Hardware: chiavette USB progettate per conservare in sicurezza le crypto, come Ledger Nano S;
  • Revolut: è una carta conto online che permette di conservare criptovalute (e comprarle);
  • Piattaforme online wallet-exchange come CoinBase.

Per comprare (o guadagnare) criptovalute, invece, esistono molti modi: convertire valuta attraverso un exchange, minare la cripto desiderata e altro ancora. Trovi tutti i dettagli nella guida su come e dove comprare Bitcoin.

Trading criptovalute

È possibile investire oggi in criptovalute anche senza detenere valuta virtuale, ma scambiando i loro CFD offerti dalle piattaforme di trading online. Attraverso questo sistema non serve scambiare o conservare token (pezzi) di crypto, ma semplicemente acquistare lo strumento derivato che replica la variazione del loro valore (che essendo fortemente volatile può offrire grandi guadagni come grosse perdite).

Per poter fare trading di CFD è necessario aprire un conto presso un broker autorizzato che offra le criptovalute tra i suoi asset negoziabili. In tabella puoi trovare le piattaforme più interessanti:

Broker Caratteristiche Trading Bitcoin
broker trading etoro
  • Trading Bitcoin, Dash, Ethereum, Litecoin etc..
  • Copia i Traders con un clic
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD lose money

broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Trading Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple, Nem
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
iqoption trading
  • Trading e Acquisto BitCoin e Criptovalute
  • Trading da 10 €!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Trading di BitCoin e Criptovalute
  • 25€ Gratis Senza Deposito
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

Investire oggi: Consigli

Esperti e forum oggi guardano con interesse alle nuove possibilità messe a disposizione dal settore fintech. I principali osservati sono quelle società che attraverso un supporto affidabile e un servizio comodo permettono a qualsiasi privato di poter investire una certa somma di denaro e ottenere dei profitti ragionevoli (non le percentuali irrisorie dei buoni fruttiferi postali o i rendimenti quasi negativi dei conti correnti, per intenderci).

Robo Advisor

Vuoi investire oggi ma non sai da dove cominciare? I robo advisor sono la nuova frontiera del risparmio gestito. Si tratta di società di investimento autorizzate che si occupano di allocare le risorse dei risparmiatori in base al loro grado di rischio, servendosi di tecnologie di ultima generazione come algoritmi e sistemi automatizzati. Oggi (2020) stanno letteralmente spopolando: Moneyfarm, per esempio, ha da poco superato quota 1 miliardo di risparmio gestito, grazie ai rendimenti molto interessanti offerti ai suoi clienti e alle commissioni basse.

Leggi pure
Moneyfarm: Cos'è e Come Funziona la Piattaforma per Investire Online

Dove sta la fregatura? Non c’è. Grazie alla completa digitalizzazione dei servizi i robo advisor ottimizzano i costi di gestione e chiedono al cliente commissioni bassissime in confronto a fondi comuni o obbligazioni. Anche alcune banche si stanno attrezzando a fornire servizi simili, allargando ulteriormente l’offerta per gli investitori di oggi.

Normalmente per investire con un robo advisor è richiesta una soglia minima di investimento, per permettere agli algoritmi di poter prendere le decisioni al meglio. Abbiamo analizzato questo e molto altro nella guida completa dedicata ai robo advisor in Italia.

AVVERTENZA: Finaria non offre consulenza finanziaria. Tutte le analisi e i consigli che troverai in questa pagina sono solo a scopo puramente informativo. Leggi le Linee Guida emanate da Consob per approfondire.

Dove investire oggi – Domande Frequenti

Su cosa conviene investire oggi?

Oggi le soluzioni su cui investire sono moltissime: buoni, obbligazioni, fondi, beni rifugio e azioni, ma anche nuove opportunità fintech. I metodi tradizionali stanno attraversando un periodo di crisi in termini di rendimenti, mentre la borsa continua a offrire i ritorni più interessanti. Scopri dove conviene investire oggi.

In quali azioni investire oggi?

È fondamentale diversificare il proprio portafoglio comprando titoli delle grandi società del momento, ma anche proteggersi da possibili ritracciamenti del mercato (a causa del Coronavirus o del rallentamento dell’economia globale). Scopri in quali titoli puoi investire i risparmi oggi.

Come investire oggi 40.000 euro?

Hai una somma di 40000€ da parte? In questo articolo trovi tutte le opportunità per investire oggi i tuoi soldi: leggi con attenzione e decidi come suddividere il portafogli in base al tuo grado di rischio e all’orizzonte temporale che hai di fronte. C’è anche una soluzione ottimale per investire il tuo denaro anche se non sai come fare.

condividi l'articolo sui social

Lascia un Commento

avatar

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.