Home Come comprare Dogecoin20 (DOGE20) – Guida completa Marzo 2024
Criptovalute

Come comprare Dogecoin20 (DOGE20) – Guida completa Luglio 2024

Chi è attento al mercato crypto, ultimamente avrà sicuramente sentito parlare di Dogecoin20, l’innovativo e interessante progetto tra le migliori meme coin che prende le mosse dal padre di tutte le meme coin: Dogecoin. 

Il progetto sembrerebbe aver attirato moltissimi investitori in relativamente poco tempo, una condizione che non ha fatto che attirare ulteriori attenzioni anche da parte di alcune figure esperte del settore. Le analisi sul caso Dogecoin20 si sono moltiplicate nell’ultimo periodo, tanto da far prospettare un vero successo mediatico. 

Dogecoin 20 – Tabella Riassuntiva:

⛓ BlockchainEthereum
🎯 Finalità del progettoMeme coin
🏆 Elementi innovativiToken Cap fissato a 140 milioni, diversamente da Dogecoin originale
🎬 Inizio vendita onlineMarzo 2024
💰 Prezzo di lancio0,00014 USD
📲 Sito WebVai a Dogecoin20

Gli investitori, insomma, sembrano impazziti e in centinaia si stanno catapultando a comprare Dogecoin20 per approfittare dello sconto previsto sul prezzo di vendita ora che il token è nella sua fase di presale, necessaria a raccogliere i fondi per lo sviluppo finale. 

Nel corso di questa rapida guida dunque proveremo a delineare meglio cosa sia Dogecoin20, così come il suo token DOGE20. Vedremo quali sono gli aspetti cardine della sua offerta e, ovviamente, vedremo come fare per comprare questo token e farlo fruttare come un vero e proprio investimento.

Dogecoin20
  • Visita il sito ufficiale di Dogecoin20;
  • Collega il tuo wallet esterno (es. Metamask) alla piattaforma;
  • Acquista USDT o ETH per scambiarli con il token DOGE20;
  • Attendi la fine della presale per ottenere i token.

Cos’è Dogecoin20 (DOGE20)

Dogecoin20 è una criptovaluta che si ispira all’iconica Dogecoin, ma che comunque riesce ad evolvere il concept originale e portarlo ad un altro livello. Al centro del progetto c’è infatti un meccanismo di Stake-to-Earn, che premia attivamente la community.

Dogecoin20

Ciò significa, nello specifico, che gli utenti possono guadagnare ricompense passive semplicemente possedendo e tenendo Dogecoin20 all’interno del proprio wallet crypto, creando così un incentivo per la partecipazione attiva alla rete e al progetto in sè. 

Questa caratteristica, nel contesto di un token ad alto potenziale come DOGE20 rappresenta un nuovo paradigma nel settore delle criptovalute, stimolando la pressione d’acquisto al di fuori della tipica domanda speculativa guidata dalle meme coin.

Per quanto riguarda il lato tecnico, va segnalato anche che Dogecoin20 è nativo della blockchain Ethereum, il che garantisce un’ accessibilità comoda e senza soluzione di continuità attraverso la più prominente rete di Smart Contract del mondo crypto. Questa caratteristica rende il progetto facilmente accessibile a una vasta gamma di utenti e contribuisce alla sua adozione e diffusione nell’ecosistema crittografico.

Il token DOGE20 nell’ecosistema Dogecoin20

DOGE20 è la criptovaluta associata al progetto Dogecoin20. Il token è progettato con una robusta tokenomics di base, garantendo una distribuzione equa e un’elevata trasparenza del progetto a tutto tondo. Così facendo, a rigor di logica, anche gli investitori più scettici potranno avere dati a cui affidarsi prima di decidere per il loro investimento, 

Nella fase di presale crypto a 12 fasi, il 25% dell’offerta totale è riservato agli investitori, consentendo loro di acquistare il token a un prezzo iniziale di  soli 0.00014 dollari. Tuttavia, è importante notare che il prezzo aumenterà gradualmente nel corso della campagna di presale, con aumenti di prezzo programmati al raggiungimento di varie milestones. 

Una volta acquistati durante la prevendita, gli investitori possono iniziare immediatamente a fare stake dei loro token. Questo significa che possono bloccare i loro token DOGE20 nella blockchain e guadagnare ricompense aggiuntive, aumentando ulteriormente l’attrattiva per gli acquirenti precoci.

Allo stesso tempo, circa il 10% dell’offerta totale dei token sarà destinato alla liquidità degli exchange, il che assicura che il token sia facilmente negoziabile sulle principali piattaforme di trading, migliorando la sua accessibilità e liqudità complessiva. Nulla esclude, infatti, che se il progetto dovesse avere successo questo sarà inserito anche nei cataloghi dei DEX e CEX più importanti e influenti.

Come comprare Dogecoin20 (DOGE20) – Tutorial step by step

Dopo aver visto rapidamente cos’è DOGE20 ed il progetto che si muove alle sue spalle, alcuni lettori potrebbero essere genuinamente interessati a comprare Dogecoin20. Per questo motivo abbiamo deciso di provvedere alla scrittura di un rapido tutorial passo passo che possa guidare l’utente dall’approccio iniziale all’acquisto finale.

Come molti progetti usciti di recente, per intercettare anche gli utenti meno avvezzi al mondo delle criptovalute, anche per comprare Dogecoin20 è stata approntata dal team di sviluppo una piattaforma apposita e semplicissima da usare, che semplifica enormemente tutte le procedure del caso. 

1. Vai al sito ufficiale

Il primo passo da fare è ovviamente quello di recarsi sul sito ufficiale dove si svolge la presale di Dogecoin20. Puoi raggiungere il sito con una rapida ricerca su google oppure, per essere sicuro di non incappare in omonimi o falsi, puoi arrivare sul sito semplicemente cliccando il pulsante qui sotto. 

Compra Dogecoin20

Una volta giunto sul sito, all’utente viene mostrata una sintetica homepage con tutte le principali informazioni sul progetto e la schermata di acquisto del token. Prima di arrivare all’acquisto vero e proprio, però, c’è un passaggio ulteriore da fare. 

2. Collega il tuo wallet

Dopo essere giunto sul sito ufficiale della prevendita, infatti, l’utente dovrà collegare il proprio wallet crypto alla piattaforma di vendita. Per farlo, basta fare click sul pulsante “Compra Ora” posizionato sulla schermata superiore della homepage. A quel punto si aprirà una seconda schermata a pop-up, dove sarà chiesto di selezionare il tipo di wallet che si ha, fra MetaMask oppure Wallet Connect.

metamask log in

Seleziona una delle due opzioni, a quel punto continua a seguire le istruzioni riportate sul sito per collegare il tuo wallet alla piattaforma. Ovviamente, trattandosi di un acquisto tramite altre criptovalute, dovrai avere alcune criptovalute da scambiare già all’interno del wallet che connetterai. In generale, è consigliabile usare ETH o USDT

Se non sai come fare a ottenere token ETH per comprare Dogecoin20, non c’è problema: trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno all’interno della guida che abbiamo scritto su come comprare Ethereum. 

3. Comprare Dogecoin20

Una volta connesso il wallet alla piattaforma ed esserti accertato che, in effetti, all’interno vi siano token sufficienti e del tipo giusto per effettuare l’operazione, puoi finalmente comprare Dogecoin 20. Per farlo, inserisci nella sezione apposita della schermata di acquisto il numero di token che vorresti comprare

Immediatamente, vedrai una rapida anteprima del corrispettivo in ETH o USDT che la piattaforma richiede per effettuare lo scambio. Il token è venduto per pochi millesimi di euro nella sua fase iniziale di prevendita, dunque non sorprenderti se per pochi euro potrai ottenere migliaia di token. 

4. Inizia a fare Staking

Una volta acquistati i token DOGE20, questi non saranno immediatamente accreditati sul tuo wallet. Invece, resteranno bloccati sulla piattaforma fino al termine della prevendita. Si tratta di una pratica comune, fatta per evitare che utenti malintenzionati possano muovere grosse somme di token prima ancora che il progetto entri nel vivo. 

Una volta che i tuoi token sono stati acquistati, però, non restano fermi fino allo sblocco. In questo lasso di tempo, infatti, puoi metterli in staking per approfittare dell’elevato APY proposto dal team di sviluppo, in modo da far fruttare passivamente qualche interesse e prepararti al meglio per il rilascio sul mercato.

Quali sono i vantaggi di DOGE20?

Ma venendo più al concreto, perchè un utente dovrebbe investire tempo e soldi dietro ad un progetto come DOGE20? C’è davvero un vantaggio particolare tale da rendere convienente il fatto di comprare Dogecoin20?

tokenomica

Per rispondere a questo doppio interrogativo che, siamo sicuri, molti utenti interessati si sono già posti, la nostra redazione di esperti ha studiato a fondo il progetto per evidenziarne quelle che secondo noi possono essere le motivazioni più importanti per investirci qualcosa

Mercato meme coin in rialzo

Il primo punto, non può che essere quello legato al mercato di appartenenza: quello delle meme coin. Questa particolare nicchia, valutata in svariati miliardi di dollari e che conta diverse entry nella top 10 delle crypto per valore di mercato, negli ultimi tempi ha vissuto un corposo rialzo. 

Trascinato da colossi del settore come Shiba o, per l’appunto, proprio Dogecoin, questo settore sta crescendo giorno dopo giorno. A dimostrazione, i dati che segnano un percorso di aumento netto nel valore delle principali meme coin da inizio 2023 a oggi. 

Con uno scenario come questo e prospettive future che, stando ai principali analisti, appare decisamente rosee, un progetto ben avviato come DOGE20 potrebbe avere tutte le carte in regola per riuscire a sfondare nel settore e guadagnarsi il sostegno di una larga fetta di investitori. 

Token Cap 

Il secondo elemento che vale la pena analizzare quando si parla dei principali vantaggi di comprare Dogecoin20 è di natura tecnica, e si riferisce al Token Cap. Con questa espressione si intende il numero massimo di token esistenti di un determinato tipo, oltre quale limite non potranno essere più minati o coniati. 

In questo senso, Dogecoin20 risolve uno dei più importanti problemi del Dogecoin originale, vale a dire quello relativo all’assetto inflazionistico del token. Il primo Dogecoin infatti non ha un numero massimo di token che è possibile coniare, di conseguenza il loro numero più aumentare all’infinito e questo influisce al ribasso sul prezzo. 

Diversamente, DOGE20 ha un token cap fissato a 140 milioni di unità. Di conseguenza, una volta raggiunto questo numero non si potranno più ottenere token dal nulla e se si desiderano sarà necessario acquistarli o scambiarli fra utenti. Questa pratica porterà nel tempo a favorire il ricircolo della moneta e, di conseguenza, aumentarne il valore stabilmente nel tempo. 

Staking

Ultimo, ma chiaramente non per importanza, c’è anche da tenere a mente che già dalla presale la piattaforma consente di mettere in staking i propri token. Dopo aver comprato Dogecoin20, infatti, questi potranno essere messi in staking ottenendo nel tempo dei ritorni passivi sotto forma di altri token.

Con un APY del 361%, mettere oggi in staking 10.000 DOGE20 significa poterne avere 36.100 il prossimo anno, quando il loro valore sarà inevitabilmente lievitato anche per effetto della fine della prevendita. 

Lo staking, insomma, aggiunge un interessante risvolto per coloro i quali siano restii a decidere di investire in un progetto meme che abbia poca utilità. Grazie allo staking, comprare Dogecoin20 diventa a tutti gli effetti un investimento per il futuro e, grazie al suo rendimento, anche abbastanza remunerativo.

Comprare Dogecoin20 – Conclusioni

In conclusione, Dogecoin20 è uno dei progetti più in vista per il prossimo futuro nel mondo delle meme coin. Secondo molti esperti, ed è un parere che condividiamo, questo nuovo token possiede tutte le carte in regola per affermarsi nel prossimo futuro. 

La prevendita procede a gonfie vele, approfittando anche del basso costo unitario dei token e della possibilità di mettere le monete in staking subito dopo averle acquistate dal sito ufficiale. A ciò si aggiungono alcuni importanti vantaggi come ad esempio il limite di supply a 140 milioni di pezzi, che limita l’inflazione della moneta. 

Insomma, in un momento dove il mercato delle meme coin sembra essere in forte rialzo rispetto agli anni precedenti, comprare Dogecoin20 può essere la scelta giusta per mettere la propria pedina su un investimento dal futuro che appare particolarmente interessante. In ogni caso, comunque, raccomandiamo prudenza in fase di acquisto e di informarsi in ogni momento sull’evoluzione del progetto. 

Comprare Dogecoin20 – Domande Frequenti

Cos’è Dogecoin20?

Dogecoin20 è un interessantissimo progetto legato al mondo delle meme coin e sviluppato interamente sulla blockchain di Ethereum. Evidente rimando a Dogecoin, la meme coin più nota e conosciuta di tutti i tempi, il progetto sembra star lasciando il segno abbastanza in fretta. 

Dove posso comprare Dogecoin20?

Per comprare Dogecoin20 puoi seguire il tutorial che abbiamo incluso nel corso di questo articolo. Il token è attualmente in prevendita dunque è possibile acquistarlo solo sulla piattaforma ufficiale, non è escluso che dopo la prevendita si renda disponibile sui principali exchange. 

Cosa fare con Dogecoin20?

Come molte altre meme coin, l’utilizzo di Dogecoin20 è abbastanza limitato. Tuttavia, l’unicità del progetto sta nel poter essere messo in staking per guadagnare rendite passive con lo scorrere del tempo.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gabriele De Carmine

Gabriele De Carmine

Gabriele De Carmine è il nostro esperto di fiducia quando si tratta di strategie di trading e prevenzione del rischio. Con una solida formazione in Scienze Statistiche ed Economiche, acquisita con la laurea nel 2013, Gabriele ha una comprensione approfondita dei meccanismi che regolano i mercati finanziari. Dalla sua unione con Finaria nel 2017, ha sapientemente trasferito la sua vasta conoscenza e la sua passione per l'analisi finanziaria ai lettori attraverso guide di trading dettagliate che spaziano su una varietà di asset. Gabriele si dedica principalmente al mondo del trading, rendendo le strategie e le analisi accessibili sia ai trader esperti che ai principianti. La sua approfondita conoscenza delle tecniche di prevenzione del rischio non solo aiuta i trader a orientarsi attraverso i mercati volatili, ma fornisce anche consigli pratici su come massimizzare i rendimenti e minimizzare le perdite. Le guide di trading di Gabriele sono un mix unico di analisi tecniche ed economiche, imbevute di esperienze pratiche accumulate negli anni. Ogni articolo è un viaggio informativo che offre ai lettori una panoramica completa su come approcciare il trading per una vasta gamma di asset, fornendo strumenti e strategie essenziali per prosperare nel dinamico mondo della finanza.