Come comprare Tezos (XTZ): Migliori Broker e piattaforme

Come e dove comprare Tezos? Scopri l'analisi, le previsioni ed i migliori servizi per investire in XTZ.

Se sei un patito di criptovalute, un appassionato di strumenti crittografici, o semplicemente un curioso, ti sarà sicuramente capitato di sentir parlar di Tezos (XTZ). I suoi sviluppi hanno portato in molti a chiedersi come comprare Tezos.

Per chi non la conoscesse si tratta in primo luogo di una piattaforma di ultima generazione, basata un ecosistema puro e decentralizzato. In secondo luogo di un token vero e proprio, con quotazione ed andamento.

Essendo il settore crittografico uno dei più seguiti del momento, ma allo stesso tempo uno dei più delicati, abbiamo deciso di strutturare una guida step by step semplice, ma soprattutto incentrata su nozioni basilari.

In questo modo qualsiasi tipologia di lettore avrà la possibilità di conoscere nel dettaglio Tezos, il funzionamento ed i traguardi raggiunti dallo stesso Token.

Per chiunque fosse intenzionato a comprare Tezos, o investire sulla stessa criptovaluta, visioneremo anche i diversi sistemi presenti oggi sui canali online, come ad esempio la presenza di exchange professionali quali eToro.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti la criptovaluta Tezos, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Cos’è Tezos

Tezos

Nonostante Tezos venga comunemente conosciuta come una criptovaluta, è bene sapere che alle spalle della stessa si celi un ecosistema complesso e ben organizzato.

La sua storia nasce 2014, periodo fortemente caratterizzato dai primi grandi progetti in campo crittografico, blockchain, ma soprattutto riguardanti la cosiddetta finanza decentralizzata (DeFi).

I due fondatori, Kathleen ed Arthur Breitman, decisero di lanciare il loro progetto rivoluzionario, pronto a portare numerose modifiche rispetto agli standard di quel periodo.

Al tempo, la presenza di un ulteriore ecosistema, ossia quello di Ethereum, rappresentava una vera e propria concorrenza. Così come Ethereum, anche Tezos puntava a permettere la strutturazione di applicazioni decentralizzate (comunemente chiamate dApp), attraverso specifici contratti intelligenti (comunemente chiamati smart contract).

Nonostante i due progetti siano stati per molto tempo accomunati, è bene sapere come gli stessi mostrino molte caratteristiche differenti. Le stesse partono dalle specifiche funzionalità operative della rete, fino ad arrivare ai sistemi di governance e di controllo interno del progetto.

Alla base di Tezos troviamo due organizzazioni chiave. Da una parte la Tezos Foundation e dall’altra la società DLS ( Dynamic Ledger Solutions) in possesso di tutti i diritti riguardanti i codici del progetto. La stessa società pone il suo quartier generale in Svizzera.

Dal momento dal suo lancio nel 2018, attraverso una delle ICO crittografiche più seguite di sempre, l’ecosistema ha trovato molti riconoscimenti ed interessi sul mercato. La stessa ICO iniziale, aveva permesso all’organizzazione di ottenere circa 232 milioni di dollari.

Gli stessi sviluppi, nonché l’ottenimento di così tante risorse in poco tempo, avevano contribuito allo sviluppo della criptovaluta, che ad oggi rappresenta uno degli asset a maggiore capitalizzazione nel paniere complessivo delle monete digitali.

Valore Tezos: Grafico in tempo reale

Uno degli aspetti più importanti, da poter analizzare sullo strumento ad oggi preso in esame, attiene il grafico di Tezos in tempo reale.

La visione degli andamenti può essere vista sotto due punti di vista. La prima riguarda le variazioni nel brevissimo periodo, ossia riguardanti il come il valore di Tezos si stia modificando secondo la domanda e l’offerta attuale.

La seconda attiene i dati storici, individuabili impostando il grafico a 2, 3, o 5 anni. In questo caso, si ha la possibilità di comprendere quali movimenti ha subito la quotazione di Tezos nel corso del tempo, ma soprattutto di porre confronti rispetto ai valori attuali.

Impostando un grafico a partire dal 2018, può ad esempio constatarsi la presenza di punti di minimo, mostrati nel 2019 al di sotto la soglia di 1 dollaro e successivamente punti di massimo, ottenuti proprio durante i primi mesi del 2021.

I valori attuali, al momento della scrittura, hanno portato Tezos al trentatreesimo posto per capitalizzazione, secondo i dati esposti da CoinMarketCap.

Come comprare Tezos (XTZ)

trading tezos

Tornando all’argomento principale del nostro approfondimento, ossia come comprare Tezos, è opportuno partire con la consapevolezza che ad oggi esistano diversi sistemi e diverse metodologie. Uno dei principali punti di partenza, attiene sicuramente la scelta di un operatore ed intermediario professionale.

In ogni caso, qualsiasi sia la scelta finale dell’investitore, ricordiamo di fare affidamento su piattaforme certificate, regolamentate e che espongano in modo chiaro e dettagliato le informazioni di pertinenza.

In secondo luogo, un secondo aspetto importante attiene la possibilità di investire in Tezos senza commissioni fisse, o almeno a tassi agevolati per l’utente.

Nel corso dei prossimi paragrafi, andremo quindi ad esaminare i principali sistemi presenti ad oggi sul mercato per negoziare o comprare Tezos in modo rapido, autonomo e soprattutto diretto.

Prima di iniziare, è bene sapere che focalizzeremo l’attenzione su due metodologie differenti, ma che permetto allo stesso tempo di poter puntare sulla propria criptovaluta di interesse:

  • Acquisto di Tezos tramite i migliori exchange
  • Trading su Tezos attraverso strumenti derivati, messi a disposizione dai migliori broker

Dove comprare Tezos

Entrando nel dettaglio, risulta adesso possibile esporre le due metodologie presentate in precedenza, evidenziano i principali vantaggi di ogni meccanismo.

Partendo dal primo, si ricorda come comprare Tezos attraverso exchange significhi convertire un proprio quantitativo di valuta Fiat (come ad esempio euro o dollaro) in monete digitali.

wallet crypto

Lo stesso meccanismo fa sì che l’investitore diventi titolare del pacchetto di criptovalute acquisito, dovendo ottemperare alla successiva custodia dello stesso.

In questo caso, i Tezos possono essere inviati in modo diretto ad un qualsiasi portafoglio complementare, o in alternativa custoditi all’interno del Wallet integrato dell’exchange.

Con l’acquisto diretto e fisico di criptovalute, l’obiettivo finale è basato su eventuali rialzi di prezzo e successive rivendite, o conversioni, per ottenere un mark-up (ossia valore aggiunto).

In tutto ciò, vi è da ricordare la presenza di costi di commissione fissi, molto spesso variabili sulla base del volume e della criptovaluta trattata.

A seguire una tabella con i migliori exchange che permettono di comprare Tezos:

ExchangeCompra Tezos
eToroVisita
BinanceVisita
KrakenVisita
Huobi GlobalVisita

Il secondo sistema esposto in precedenza, attiene invece la presenza dei broker di CFD, ossia contratti per differenza. Le differenze rispetto al precedente sistema di investimento sono numerose.

In primo luogo il trader non acquista nessun Tezos in modo diretto, basandosi solamente su repliche del suo andamento. In questo mondo non ha nessun obbligo di custodire criptovalute e di dotarsi di portafogli digitali, avendo altresì una doppia possibilità operativa.

I contratti per differenza permettono infatti di poter aprire due tipologie di posizioni su Tezos: una al rialzo (CFD rialzista) ed una al ribasso (CFD ribassista). In entrambi i casi, in presenza di broker professionali, non ci sarà alcuna commissione da pagare, ricordando solamente l’applicazione di bassissimi spread.

A seguire una tabella con i migliori broker che permetto di negoziare su Tezos:

BrokerVantaggiDeposito Minimo
eToroSocial trading200 $
Capital.comGrafici live e Demo gratis10 €
LibertexGrafici live e Demo gratis10 $

eToro per investire su Tezos

eToro broker

Il broker – exchange eToro rappresenta ad oggi una delle poche alternative complete presenti sul mercato.

Attraverso lo stesso, risulta infatti possibile sia comprare criptovalute in modo fisico, ossia inserendo le stesse all’interno del Wallet eToro, sia negoziare tramite CFD.

Nel primo caso, la presenza di un Wallet integrato permette all’utente di poter dapprima selezionare lo strumento di proprio interesse, di valutare il tasso di cambio, di stabilire il quantitativo e successivamente di procedere con l’acquisto.

Il portafoglio di eToro è un Wallet multivaluta, il che significa compatibile con token e criptovalute di diversa specie e categoria, e può essere utilizzato sia per custodire che per inviare propri assets ad altri portafogli esterni.

Il tutto a tassi molto vantaggiosi e con la consapevolezza di operare con un operatore regolamentato in UE. In secondo luogo, tramite il tradizionale sistema di trading, permette di negoziare su Tezos anche senza acquistarlo.

tezos etoro

In questo caso, il trader potrà decidere di aprire posizioni al rialzo o al ribasso (sulla base dei propri studi), o in alternativa fare affidamento sul meccanismo di copia automatica Copy Trading.

Capital.com per investire su Tezos

Capital.com Broker

Un secondo broker da sempre presente nel settore del trading online su criptovalute, è Capital.com.

Entrando al suo interno è sin da subito possibile apprezzare la presenza di una piattaforma basilare, messa a disposizione non solo attraverso la modalità desktop, ma anche tramite applicazione per smartphone.

Fra i tanti comparti di Borsa disponibili, troviamo anche quello delle criptovalute. Una semplice e rapida ricerca, permette di accedere al pannello di controllo e successivamente alla criptovaluta Tezos.

Sfruttando la presenza dei contratti per differenza, il trader ha quindi la possibilità di aprire posizioni al rialzo o al ribasso.

In caso si voglia solamente provare la piattaforma, oppure testare proprie strategie di negoziazione su Tezos (anche tramite la vendita allo scoperto), Capital.com permette di iniziare con un semplice conto di prova. Non richiede costi specifici ed è utilizzabile anche tramite device mobili.

Binance per comprare Tezos

Binance Exchange

Uno degli exchange più famosi al mondo, fra i primi a credere nelle potenzialità degli strumenti crittografici, è Binance.

L’operatore offre una piattaforma interattiva di ultima generazione, disponibile in diverse lingue e con una gestione semplificata.

Una delle caratteristiche di spicco attiene in primo luogo la presenza di centinaia di criptovalute, sia di prima generazione, come ad esempio il Bitcoin, sia più recenti, come ad esempio Ethereum, Ripple ed ovviamente anche Tezos.

La schermata di acquisto diretto permette in pochi secondi di poter selezionare la propria valuta corrente (come nel nostro caso Euro), il quantitativo da voler scambiare e di procedere alla conversione.

Gli stessi strumenti verranno inseriti in modo diretto all’interno del Wallet integrato. Durante la conversione, vengono sempre esposti in modo chiaro e trasparente le percentuali di commissioni associate al cambio.

La stessa operazione può essere effettuata anche tramite l’App Binance, disponibile per tutti i dispositivi mobili.

Kraken per comprare Tezos

Kraken Exchange

Un’ultima soluzione, non per importanza, per poter comprare Tezos è Kraken. Viene ad oggi considerato uno degli exchange più utilizzati al mondo, con all’attivo migliaia di utenti ed un numero considerevole di scambi giornalieri.

La piattaforma è semplice da gestire e le opzioni sono molto basilari. Ogni utente ha la possibilità di aprire un proprio account, di poter aggiungere un sistema di pagamento a propria scelta fra quelli disponibili e successivamente di procedere alla conversione in Tezos.

Anche in questo caso, la presenza di numerosi servizi integrativi offerti ai propri utenti, assieme alla presenza di un database ben fornito di strumenti crittografici, rappresentano valori aggiunti non da poco, sia per utenti professionisti che per investitori alle prime esperienze.

Tezos: Come funziona

Il successo esposto in precedenza, è associato al funzionamento di Tezos (inteso come ecosistema e come strumento crittografico vero e proprio).

Abbiamo esposto come la piattaforma metta a disposizione di piccoli programmatori e grandi privati la possibilità di poter sfruttare la propria tecnologia all’insegna di applicazioni decentralizzate e numerosi scopi pratici.

In altri termini viene data l’opportunità di portare avanti progetti personali, senza il bisogno di creare nuove blockchain e tecnologie proprie. Tutto ciò comporta notevoli riduzioni di costi, ma soprattutto maggiore tempo a disposizione, da poter dedicare al progetto ed allo sviluppo.

A permettere ciò, un sistema basato su molti miglioramenti rispetto a criptovalute storiche, per intenderci appartenenti alla prima generazione. A seguire alcuni aspetti chiave associati a Tezos (XTZ).

Tezos: dPoS e Governance

All’interno di un ecosistema crittografico, gli aspetti più importanti riguardano da una parte la gestione interna della rete (in stretto collegamento con nuovi aggiornamenti) e dall’altra la gestione esterna, ossia attinente le transazioni.

A tal riguardo, Tezos utilizza un sistema innovativo, basato su alcune caratteristiche da poter esaminare nel dettaglio:

  • Utilizzo del dPoS: nel corso della storia, abbiamo assistito alla presenza di criptovalute basate sul sistema PoW (ossia Proof of Work), altrettante basate sul più moderno ed efficiente PoS (ossia Proof of Stake) ed in ultimo una determinata percentuale basata sul Delegate Proof of Stake (per l’appunto dPoS). Attraverso questo meccanismo la gestione della conferma sulle transazioni avviene sulla base di veri e propri delegati, rendendo i processi maggiormente controllati ed allo stesso tempo rapidi.
  • Governance on-chain: è basato sulla possibilità della comunità, che alla fine è rappresentata dagli stessi possessori dei Token ed ai partecipanti alla rete, di poter votare in merito a nuovi sviluppi e nuovi upgrade. In questo modo si porta avanti il senso di democrazia dell’organizzazione, permettendo da un lato un’autoregolazione e dall’altra eliminazioni di conflitti di interessi o disappunti.
  • Linguaggio OCalm: rappresenta un linguaggio di programmazione di ultima generazione, che permette flessibilità, sicurezza ed allo stesso tempo una possibilità di strutturare al meglio i codici all’interno dell’intero sistema.

Tezos: Quotazione ed andamento

La lunga storia di Tezos, in questo caso sotto l’aspetto della quotazione, è costernata da periodi al ribasso e periodi al rialzo. D’altronde ogni strumento crittografico, così come ogni assets finanziario, è strettamente associato al concerto di volatilità ed imprevedibilità dei mercati.

Le due componenti devono sempre essere tenute a mente all’interno di proprie strategie, ed ogni traders ed investitore impara a considerarle. Passando alla visione dei principali andamenti e traguardi raggiunti dalla criptovaluta nel corso del tempo, è possibile focalizzare l’attenzione sugli ultimi anni.

Partita anche Tezos da valori relativamente bassi (se confrontati con quelli attuali), ha mostrato inizialmente fasi crescenti, per poi ottenere nuovamente quote inferiori ad un dollaro nel dicembre del 2018.

Andamento Tezos su CoinMarketCap
Andamento Tezos su CoinMarketCap

La stessa soglia, venne superata solamente durante il 2019, quando il valore della moneta superò il livello di 1,60 dollari.

Dopo aver superato anche i 3,60 dollari nel mese di febbraio 2019, l’arrivo di periodi difficili, associati anche alla presenza dell’ormai nota pandemia Covid 19, aveva generato un pesante trend al ribasso, nuovamente sotto quota 1,60.

Nonostante le difficoltà, il valore di Tezos ha avuto la capacità di ottenere nuovi punti di massimo annuali nel corso del 2021, raggiungendo e superando i 3,80 dollari per unità, per poi subire successive correzioni.

Nel corso dello stesso periodo, ossia i primi mesi del 2021, molti altri token e strumenti crittografici hanno potuto beneficiare di traguardi importanti. Si pensi ad esempio ai risultati mostrati dalla criptovaluta per eccellenza, ossia il Bitcoin, protrattisi fin al livello dei 60.000 dollari.

Tezos: Previsioni

Alla luce delle informazioni esposte in precedenza, sono in molti a chiedersi se Tezos riuscirà a mantenere i suoi livelli anche nel 2021, se subirà correzioni dettate da ribassi, o se addirittura continuerà la sua scalata anche nei mesi successivi.

Le stesse rappresentano solamente alcune delle tante domande poste da chi cerca costantemente di analizzare lo strumento e di proporre stime e previsioni sul prezzo di Tezos (XTZ).

Dal suo canto, come evinto nel corso del nostro approfondimento, l’ecosistema alla base dell’asset ha mostrato molteplici differenze rispetto a criptovalute e strumenti appartenenti alla prima generazione. Uno dei principali aspetti ha riguardato sicuramente gli usi pratici.

Se da una parte è pur vero che le criptovalute (soprattutto storiche) vengono quasi sempre associate al settore della finanza moderna e dei nuovi sistemi di pagamento in digitale, dall’altra i nuovi progetti stanno cercando di portare novità e cambiamenti anche in altri ambiti.

La presenza di una tecnologia blockchain e di un sistema messo a disposizione della collettività, in modo rapido, semplificato, ma soprattutto a favore di una riduzione dei costi, fa dell’ecosistema Tezos un progetto concreto, utilizzabile per scopri reali e strutturazione di applicativi utili.

Tutto ciò, nell’ottica del lungo periodo, considerando la direzione unitaria del mondo nel voler portare avanti e promuovere digitalizzazione, applicazioni decentralizzate e strumenti su blockchain, fa di Tezos uno dei possibili protagonisti.

Un secondo aspetto da poter tenere a mente, attiene poi lo sviluppo complessivo del settore crittografico. Al di là degli usi, parlando di Tezos come vero e proprio assets crittografico, è possibile considerare come appassionati ed interessati abbiano lentamente iniziato a tenere d’occhio anche token di nuova generazione.

Oltre ai tradizionali Bitcoin, Ethereum o Ripple, nuovi ecosistemi innovativi hanno iniziato lentamente ad incrementare la loro presenza, come per l’appunto Tezos, Monero, Cardano e molti altri.

Tezos: Pro & Contro

Ma analisi complete, portano ad andare alla ricerca non solo dei punti di forza, ossia vantaggi rispetto ad altri ecosistemi crittografici, ma anche di debolezza.

La presenza di un sistema dPoS, completamente differente rispetto ai sistemi tradizionali, associato ad una gestione democratica basata su voti, ha rappresentato sicuramente un punto importante.

Una buona organizzazione, infatti, permette non solo all’ecosistema di restare in piedi, ma anche di autogestirsi e di ottenere miglioramenti ed aggiornamenti nel corso del tempo. I suoi numerosi anni di esperienza, rappresentano un ulteriore aspetto cruciale.

Gli stessi, hanno infatti permesso alla rete di Tezos di arricchirsi di nuovi operatori ed interessati, che alla fine vanno a strutturare la comunità alla base della gestione e di quanto esposto in precedenza. In ultimo, non meno importante, il traguardo raggiunto durante i primi mesi del 2021 sotto l’aspetto della quotazione.

Di contro, la presenza della volatilità e dell’imprevedibilità dei mercati è un concetto da dover sempre associare ad ogni singolo assets digitale (o finanziario).

In aggiunta a ciò, anche la presenza di nuovi ecosistemi e token di ultima generazione, possono considerarsi possibili minacce sia in merito agli interessi sul mercato, sia in merito agli scopi pratici della piattaforma.

A seguire una tabella riassuntiva con alcuni punti chiave:

  • Criptovaluta con una lunga storia alle spalle
  • Team di sviluppo professionale
  • Sistema dPoS
  • Governance democratica
  • Rischio generalista sulla volatilità del mercato
  • Presenza di strumenti crittografici ad elevate prestazioni, appartenenti all’ultima generazione

Come comprare Tezos – Domande frequenti

Cos’è Tezos?

Tezos, esposta attraverso la sigla XTZ, viene ad oggi considerata una criptovaluta di nuova generazione, associata ad un solido e ben strutturato ecosistema. Lo stesso, attraverso la propria tecnologia blockchain ed i propri protocolli interni, permette la creazione di applicazioni decentralizzate, sfruttando al contempo contratti intelligenti.

Come comprare Tezos?

Come esposto all’interno della nostra guida completa, ad oggi è possibile investire in Tezos tramite diversi sistemi. Il primo attiene la presenza di exchange puri, che permettono di acquistare Tezos e di conservarli all’interno di un Wallet. Il secondo attiene l’uso di broker di CFD, per negoziare su Tezos attraverso contratti per differenza.

Dove comprare Tezos?

All’interno del nostro approfondimento abbiamo esposto in modo chiaro e dettagliato alcune delle principali soluzioni per poter comprare Tezos, o investire sullo stesso. In modo particolare, è stata presentata una lista con i migliori exchange e con i migliori broker regolamentati ad oggi disponibili sul mercato.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *