Home Comprare Azioni Fineco Bank: Quotazione, Analisi e Previsioni
Azioni

Comprare Azioni Fineco Bank: Quotazione, Analisi e Previsioni

Una banca che opera quasi esclusivamente attraverso internet, e che da tanti anni ha scelto di fornire servizi digitali credendo fortemente in questo modello di sviluppo. La sua lungimiranza dovrebbe servire da esempio per tanti altri istituti finanziari, che adesso si trovano in difficoltà, mentre Fineco continua a crescere in maniera esponenziale.

Già da questo incipit potete immaginare quale sia la nostra idea riguardo al comprare azioni Fineco.

Dagli stress test della BCE eseguiti sulle banche europee, per valutare la loro solidità, è venuto fuori che Fineco Bank è una delle realtà più stabili del vecchio continente. I servizi offerti sono in continuo aumento, così come i clienti che la scelgono come loro banca principale.

Le sue azioni dovrebbero interessare tutti quelli che vogliono investire in borsa, per questo abbiamo deciso di scrivere un articolo per capire se valga la pena comprare azioni Fineco bank da detenere nel proprio portafoglio.

Andremo a studiare la sua storia e quanto sia davvero solida analizzando i dati fondamentali, per poi scoprire con quali metodi si può investire sulle azioni di questa banca, anche attraverso il trading online.

76% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Fineco: Nascita e sviluppo

La società nacque nel 1982 con il nome GI-FIN dedicandosi principalmente ai servizi di consulenza finanziaria. Negli successivi la Fineco incominciò ad acquisire importanti realtà del settore bancario come Istituto per le Cessioni del Quinto, entrando a far parte del gruppo Banca Popolare di Novara trasformandosi in Novara ICQ.

Nel 1996 entrò a far parte in Banco Popolare di Brescia e venne rinominata in ICQ Banca Cisalpina. Ribattezzata come Fin-Eco Banca ICQ nel 1999, dopo l’ingresso in Bipop Carire, avviò il primo servizio di trading online in Italia. Nello stesso anno avviò i suoi servizi da vera banca per clienti retail, offrendo il primo conto deposito remunerato italiano.

Ben presto, questo servizio si trasformò in un conto corrente con tanto di carte bancomat, libretto degli assegni e tutto ciò che una banca vera e propria offre. Ciò le permise di arrivare a raccogliere oltre 250 mila clienti nel 2001, e a entrare nel gruppo bancario di Capitalia assumendo l’attuale denominazione FinecoBank nel 2002.

Nel 2008 Capitalia venne assorbita da UniCredit che prese il controllo della divisione prestiti e cessioni del quinto, ma gli concesse le attività di Xelion, la sua banca multicanale. Ciò la lanciò definitivamente nel mondo della finanza digitale. Nel 2014 è arrivata al quotazione presso la Borsa Italiana di Milano con una capitalizzazione di €2,2 miliardi a €3,7 per azione.

Dal 2017 ha aperto i suoi servizi nel Regno Unito e negli anni seguenti è diventata un gruppo indipendente. In quegli anni Unicredit ha deciso di cedere prima il 17% e nel 2020 il restante 18% del suo pacchetto azionario di controllo.

76% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Azioni Fineco: Quotazione

Andando ad analizzare nel dettaglio l’andamento in borsa di Fineco, si può maggiormente apprezzare la crescita graduale di questo gruppo bancario. Si può anche capire perché molti investitori italiani hanno deciso di comprare azioni Fineco negli ultimi anni.

Da luglio 2014 la società è quotata sul segmento MTA della borsa di Milano con la sigla FBK.MI. Il suo esordio, come detto in precedenza, è stato con un IPO che l’ha valutata €3,7 ad azione e arrivando in borsa il suo prezzo si è subito attestato sui €4. A inizio 2015 c’è stata una crescita molto positiva del gruppo che ha fatto salire il valore delle azioni Fineco da €4,4 a €7,6.

Fineco Bank

Il 2016,  come avevamo detto, è stata l’unica annata negativa con il titolo che ha toccato un minimo di €4,7 per poi chiudere l’anno a €5,3. Nel 2017 c’è stata una crescita esponenziale davvero importante, infatti la sua quotazione è salita sempre fino a raggiungere €8,9. Il 2018 è stato un anno chiuso in pari, dal punto di vista borsistico, ma che ha visto per la prima volta il titolo superare la soglia psicologica dei €10 con il picco di €11,64 raggiunto a settembre.

L’annata più incredibile è stata l’ultima precovid, il 2019 ha regalato tante emozioni agli azionisti e possibilità di profitto ai traders che avevano scelto di comprare azioni Fineco. Infatti, dai €9 di inizio anno il titolo a visto delle salite e discese repentine degne di Mirabilandia: il massimo è stato raggiunto a metà aprile con il valore di €12,56 per poi ritracciare nel giro di due mesi intorno ai €9. Da agosto poi il titolo è tornato regolarmente a salire per chiudere l’anno con il prezzo di €10,7.

Il 2020 era partito bene apprezzandosi di un euro nel primo mese ma la crisi pandemica ha fatto crollare il titolo, come anche le borse di tutto il mondo, fino a €7,46 di metà marzo. Da lì il gruppo ha saputo riprendersi alla grande, risalendo la china a grandi passi, soprattutto grazie alla sua vocazione tecnologica, e recuperando in pochi mesi. A giugno la sua quotazione era già a €12 e l’anno è stato chiuso con un prezzo per azione di €13,5. Nel 2021 le loro azioni sono partite immediatamente bene, con il titolo che ha toccato quota €15 in appena 4 settimane.

76% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Azioni Fineco: Previsioni 2021

Alessandro Foti CEO Fineco Bank

La capitalizzazione dell’azienda guidata dal CEO Alessandro Foti, pluripremiato “Miglior CEO d’Europa” del settore bancario, a fine 2019 segnava €81,4 miliardi, cresciuti fino a €91,7 durante l’anno della pandemia. Il bilancio del 2020 si è chiuso con ottimi risultati, con dei ricavi pari a €775,8 milioni (+17,9% rispetto al 2019) e un utile record di €324,5 milioni (+19,2%).

I dati sulla raccolta seguono il trend positivo: +12% la raccolta gestita e +19,5% quella amministrata. Per il 2021 puntano ad ampliare l’offerta di prodotti in Gran Bretagna e introdurre nuovi strumenti per quanto riguarda il servizio di trading, di cui sono pionieri in Italia dal 1999.

Inoltre, la loro offerta per acquisire il 20% di Hi-MTF (una società finanziaria) è stata approvata, e ciò permetterà di offrire strumenti sempre più moderni e flessibili ai loro clienti.

Le analisi degli esperti per il 2021 sono ottimisticamente prudenti, perché nel settore bancario si prevede una certa volatilità. Il valore di supporto è piazzato sui €14, mentre la resistenza è rappresentata dal massimo storico di €15,1 raggiunto a gennaio. 

In ogni caso, chi ha intenzione di comprare azioni Fineco deve sapere che è una delle public company più sviluppate al mondo. Fa gli interessi di 1,5 milioni di clienti di cui, secondo un’indagine recente, il 97% si dichiara completamente soddisfatto.

76% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Comprare azioni Fineco conviene?

Fineco Bank

Senza dubbio il settore bancario è uno di quelli più solidi e affidabili nel panorama borsistico. È risaputo che le banche ci guadagnano sia in momenti di crisi, con prestiti e finanziamenti, che nei momenti di crescita quando le persone sono più propense a spendere e investire i loro risparmi. Ovviamente prestando attenzione ai crediti deteriorati nel proprio portafoglio e mantenendo una propensione all’innovazione. Ma in entrambi i settori Fineco Bank si è sempre distinta per lungimiranza e affidabilità.

I suoi punti di forza sono la consulenza sugli investimenti e l’online banking all’avanguardia, ma offre anche mutui e prestiti come è giusto che una banca faccia. Di recente il gruppo ha avviato delle interessanti partnership mirate ad ampliare il loro mercato nel Regno unito:

Robeco: Una società d’investimenti leader nel settore ESG, fondata nel 1929, che fornirà diversi strumenti e prodotti ai clienti di Fineco.

Jupiter: Un’azienda orientata alla gestione degli asset che andrà ad ampliare il pacchetto di offerte di Fineco introducendo strumenti sempre all’avanguardia.

Anche cercando informazioni e notizie sul gruppo Fineco su Google traspare come l’azienda sia orientata a migliorarsi costantemente, e punti a offrire soluzioni alternative ai propri clienti. Sia dal punto di vista di risparmio bancario e gestione dei capitali, che dal settore trading online e brokeraggio ci aspettiamo grandi cose da questa banca. Quindi, per noi, comprare azioni Fineco è sicuramente una scelta che porterà dei vantaggi nel lungo termine.

azioni facebook
Azioni

Azioni Facebook (Meta Platforms): Come comprare oggi titoli META, quotazione e Previsioni

Come comprare azioni Fineco

Tutti i lettori di questo articolo, a questo punto, si staranno chiedendo: come investire soldi nel 2021? Qual’è il metodo più immediato e sicuro per investire in borsa? Di sicuro la tecnologia è ciò che ci aiuta di più al giorno d’oggi. Gli strumenti disponibili sono tanti ma principalmente si dividono in due categorie:

Banche: I cari vecchi istituti di credito che attraverso l’apertura di un conto titoli ci permettono di investire su azioni, obbligazioni e altri indici di borsa. Offrono sicuramente un’elevato livello di affidabilità, al netto degli scandali di alcune banche negli anni passati, ma sui costi di gestione e apertura conto gravano delle commissioni pesanti. Chi vuole investire in borsa qualche migliaio di euro sicuramente dovrebbe sostenere delle spese fisse che andrebbero a intaccare pesantemente il budget.

Broker online: La novita degli ultimi anni che ha permesso a tutti di poter accedere ai mercati finanziari in maniera comoda e semplificata. Serve solo un minimo di dimestichezza con la tecnologia per iniziare a investire su titoli, etf, e altri indici di borsa, incluse valute e criptovalute. Grazie alle pratiche app di trading è possibile gestire i propri investimenti da smartphone e le commissioni sono azzerate. Di contro, la responsabilità è totalmente nelle proprie mani perchè neanche i migliori broker CFD offrono consulenza finanziaria ma sicuramente un ritorno maggiore in caso di successo.

Ordina per

5 Broker che corrispondono ai tuoi filtri

Metodi di pagamento

Caratteristiche

Assistenza clienti

Classificazione

1o più

App mobile

1o più

Commissioni fisse per operazioni

$1o più

Spese conto

$1o più
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
$ 10.00
Cosa ci piace
  • Nessun Deposito Minimo
  • Conto Demo da €100.000
  • Un'Azione Gratuita ad Ogni Nuovo Cliente
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
$ 10.00

76% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€0
Costi deposito
€0
ETFS
366+ ETF Reali, 167 CFD su ETF
Costi inattività
€10 dopo 12 mesi
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€0
Azioni
6200+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
Oltre i 100€ le commissioni sono 0€

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.5%
CFDS
da 0.08%
DAX
da 150 pips
Copia portafoglio
-
ETFS
da 0.07%
Posizione dei CFD
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.07%
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1 pip
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
$ 13.00
Cosa ci piace
  • Social Trading
  • MetaTrader 4 e 5
  • Servizio Clienti in Tempo Reale
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
$ 13.00

71% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€100
Costi deposito
€0
ETFS
80+
Costi inattività
€100 dopo 1 anno
Leva
1:30
Margine di operatività
No
Operazione minima
€20
Azioni
2000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.25%
CFDS
da 0.1%
DAX
da 25 pips
Copia portafoglio
€0
ETFS
da 0.13%
Posizione dei CFD
da 0.005%
Azioni
da 0.13%
Piano di risparmio
da 1 pip
Robo Advisor
-
Fondi
da 3 pips
51 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
$ 0
Cosa ci piace
  • Oltre mille strategie di trading pronte a essere copiate
  • Zero commissioni sulle Azioni
  • Investi con MT 4 e TradingView
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
7/10
Caratteristiche
CFD Copia portafoglio Cripto Azioni
Metodi di pagamento
51 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
$ 0

il 71% degli utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€25
Costi deposito
€0
ETFS
-
Costi inattività
-
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
-
Azioni
700+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
Spreads
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
0.09 - 85 pips
CFDS
0.01 - 350 pips
DAX
-
Copia portafoglio
-
ETFS
-
Posizione dei CFD
-
Azioni
0.01 - 4 pips
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
-
Unico con le IPO
87 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
$ 8.00
Cosa ci piace
  • Oltre 1 milione di strumenti di trading
  • Zero commissioni i primi 30 giorni
  • Investimenti in IPO
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
10/10
Caratteristiche
Obbligazioni ETF Fondi Piano di risparmio Azioni
Metodi di pagamento
87 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
$ 8.00

Gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale, il Cliente si deve informare autonomamente a riguardo, ed essere al corrente dell'Informativa sui rischi.

Info conto

Spese da
-
Costi deposito
-
ETFS
3,100
Costi inattività
-
Leva
-
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
-
Azioni
40.000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€7

Commissioni per operazione

Obbligazioni
0.02€ per unità
Criptovalute
-
CFDS
-
DAX
0.02€ per unità
Copia portafoglio
-
ETFS
0.02€ per unità
Posizione dei CFD
-
Azioni
0.02€ per unità
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
-
19 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
$ 12.00
Cosa ci piace
  • Autotrading con Capitalise.ai
  • Diversi tipi di conto
  • Commissioni CFD da $0,02
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
19 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
$ 12.00

81% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€1
Costi deposito
€0
ETFS
100+
Costi inattività
No
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€1
Azioni
800+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.7%
CFDS
da 0.08%
DAX
da 0.07%
Copia portafoglio
-
ETFS
da 0.07%
Posizione dei CFD
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.02$
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1 pip

Fineco: Uno sguardo ai competitors

Il settore bancario è in continuo fermento e le novita tecnologiche di questi anni non potranno fare altro che stravolgerlo ancora una volta. La lungimiranza di Fineco, che ha sempre scelto un approccio molto “online banking” sta iniziando a pagare.

Perciò crediamo che la società saprà tenere testa ai suoi competitor che però possono godere di marchi antichi e di un pacchetto clienti più ampio.

Gli “avversari” a cui Fineco proverà a strappare clienti sono:

  • UnCredit:
  • Intesa San Paolo
  • BPM
  • Ubi Banca
  • Mediobanca
  • Bper

Grossi nomi che tutti conosciamo e che dominano il mercato italiano da decenni. Peccato per loro che oggi i clienti stanno cambiando il modo di approcciarsi alle banche e vogliono sempre più avere controllo sui loro risparmi. Ed è li che Fineco può esercitare il suo vantaggio e la sua esperienza ventennale sul comparto dei servizi online.

Comprare azioni Intel
Azioni

Come Comprare Azioni Intel: Prezzo, Storico e Scenari Futuri

Azioni Fineco: Dividendo

Questa emergente banca italiana ha sempre rilasciato dei dividendi ai suoi azionisti. Dal 2015 a oggi i dividendi sono in costante crescita e sono passati dai €0,2 ai €0,3 del 2020.

Azioni Fineco – Domande frequenti

Che target price si prevede per le azioni Fineco nel 2021?

Sono tanti a credere che le azioni Fineco continueranno a crescere nei prossimi anni. Sicuramente il target price per quest’anno sarà tra i €15 e €16, che potrebbe salire fino a €18 o più negli anni seguenti. Insomma Fineco è nella lista delle migliori banche italiane e ci resterà a lungo.

Dove comprare azioni Fineco?

La scelta per investire in borsa oggi cade sulle app di trading che offrono praticità e commissioni minime, se non zero. Purtroppo per loro, le banche sono ancora troppo indietro e investire soldi con i loro strumenti è troppo costoso, oltre che macchinoso.

Qual’è il capitale minimo da investire per comprare azioni Fineco?

Chi sceglie di investire attraverso una banca deve disporre di un capitale minimo di almeno €5.000. Al contrario, se si vuole iniziare a comprare azioni Fineco con molto meno ci si può affidare alle migliori piattaforme di trading online che  permettono di investire da €50/€100.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Baldassare Poma

Baldassare Poma

Mi considero esperto di finanza e appassionato di criptovalute, settori in cui mi sono formato da autodidatta iniziando con i libri di Graham e Kiyosaki. Mi interesso di geopolitica per capire come sta cambiando il mondo e come potrebbero indirizzarsi i mercati nel lungo periodo e considero l'analisi tecnica uno strumento ormai totalmente superato. Amo studiare i mercati emergenti e le ultime frontiere dell'investimento, anche per questo Blockchain, DeFi, crypto exchange e le piattaforme dei broker online sono il mio pane quotidiano. Anche se credo che il mercato delle criptovalute debba ancora esprimere il suo potenziale, sono convinto che ci sia troppa spazzatura che come una zavorra deve essere mollata per fargli prendere il volo. Nel tempo libero frequento i casinò, sia fisici che online, soprattutto per dar sfogo alla mia passione per il blackjack e il poker. Questo mi ha dato una discreta esperienza nella selezione delle piattaforme migliori e dei giochi più remunerativi. Su Finaria cerco di trasferire la mia esperienza in questi ambiti, provando a comunicare in modo semplice e chiaro, con l'intento di trasferire le mie conoscenze a chi ambisce all'indipendenza finanziaria o vuole semplicemente farsi un reddito passivo. Nella vita privata cerco di ritagliarmi del tempo per stare all'aria aperta, studiare il sax, leggere almeno un libro al mese e viaggiare almeno una volta all'anno.