AQRU: L’opinione degli esperti sul servizio di rendite passive crypto

Vantaggi e costi del conto risparmio in criptovalute.

Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

Se sei interessato ad investire in criptovalute ed ottenere rendite passive da esse, senza correre i rischi elevati propri della DeFi, non puoi perderti le offerte di quella che si pone come una piattaforma all’avanguardia. Per questo abbiamo deciso di fare questa recensione AQRU incentrata sul suo servizio.

Si tratta di una delle prime piattaforme CeFi che offre soluzioni mirate sulle criptovalute.

Il termine CeFi indica la Finanza Centralizzata, in contrapposizione alla DeFi, dove l’intero ecosistema è distribuito e decentralizzato.

La CeFi risulta notevolmente più sicura rispetto alla finanza decentralizzata con la quale siamo abituati a identificare le piattaforme per criptovalute. Inoltre offrono dei rendimenti decisamente migliori rispetto ai classici conti deposito o di risparmio delle banche tradizionali.

Di seguito puoi vedere le principali caratteristiche di Aqru:

💰 Deposito minimo$100
💶 Interesse annuofino al 7%
💸 Commissione$20 (solo sui prelievi crypto)
💳 Metodi di pagamentoCarta, Bonifico, Crypto
📜 LicenzaLituania e Inghilterra
🏦 Garanzia$ 30 milioni
🤑 Bonus benvenuto10 USDT

AQRU si pone come una novità assoluta in termini di offerte: potrai investire su criptovalute e fare staking su di esse senza correre i rischi della decentralizzazione.

I nostri esperti hanno “testato” l’applicazione AQRU ed i suoi servizi, in questa guida vedremo tutto ciò che c’è da sapere per fare investimenti e ottenere rendite passive con questa piattaforma CeFi. Intanto, se vuoi iniziare ad utilizzare la piattaforma, trovi di seguito i semplici passaggi per registrarti.

  1. Registrati su AQRU;
  2. Collega il tuo wallet (MetaMask, Ledger, Trustwallet, etc);
  3. Deposita le criptovalute e avvia il conto deposito;
  4. Seleziona l’importo e inizia e generare interessi.

AQRU: Informazioni Generali

L’interesse nei confronti di AQRU sta aumentando a dismisura in queste ultime settimane, dopo che la piattaforma è diventata disponibile per gli utenti italiani. Iniziamo a capire come mai questo “hype” per AQRU ripercorrendo le informazioni principali di questo exchange.

Fondata nel 2021 da Accru Finance Ltd, la società è stata acquisita dalla società Dispersion, un famoso incubatore di DeFI, AQRU si definisce come una piattaforma innovativa per facilitare l’accesso ai rendimenti prodotti dagli asset digitali.

AQRU riesce ad offrire una struttura semplificata, facile da usare anche per chi non ha la minima esperienza in crypto, associata ad una sicurezza di livello superiore. La piattaforma riesce, infatti, a offrire tutele e garanzia superiori per quanto riguarda i capitali depositati nel proprio conto di trading crypto.

Tra le principali caratteristiche distintive di AQRU, oltre ai livelli elevati di sicurezza, troviamo delle percentuali di interessi prodotti dalle rendite passive decisamente superiori ai competitor.

Con AQRU si può ottenere fino al 7% di interesse sui propri depositi in crypto.

Come è possibile ricevere interessi così elevati?

Semplice, AQRU riesce a produrre rendimenti così alti concedendo in prestito le criptovalute degli investitori a mutuatari, sia retail che istituzionali.

Tra poco vedremo nel dettaglio come configurare gli investimenti in modo da ricevere tali rendite passive dalle tue crypto. Intanto, vediamo come accedere alle funzioni di AQRU per cominciare ad operare.

AQRU: Come funziona la rendita passiva?

Entriamo ora nel vivo di questa recensione completa di AQRU, cercando di spiegare in maniera semplice ma efficace come si riescono ad ottenere interessi così elevati utilizzando la piattaforma.

AQRU utilizza le risorse depositate dagli utenti per generare dei prestiti mirati a privati ed istituzioni. Il denaro prestato è garantito per il 100% del suo valore, lasciando così gli utenti sicuri che i loro fondi non possono subire perdite o sparizioni.

I rendimenti risultano così superiori alla media dei competitors, rendendo AQRU una piattaforma innovativa e incredibilmente vantaggiosa.

I partecipanti al mercato pagano volentieri interessi così elevati, in cambio di prestiti difficilmente ottenibili con metodologie tradizionali, trasformando così il meccanismo alla base di AQRU un sistema win-win sia per gli utenti diretti, sia per i richiedenti i fondi messi a disposizione dalla società.

I rendimenti passivi così generati partono dal 7% per le stablecoin e dal 1% per crypto come BTC ed ETH. Ma vediamoli nel dettaglio:

CriptovalutaInteresse annuo
Bitcoin1%
Ethereum1%
USD Coin7%

Puoi visitare il sito ufficiale od iscriverti via smartphone all’App mobile, per visionare nel dettaglio tutti i possibili livelli di rendita in base agli asset che possiedi nel tuo portafoglio.

Log-in su AQRU: Tutorial passo passo

Puoi registrarti gratuitamente a AQRU, per farlo sono necessari pochi semplici passaggi.

Potrai effettuare la registrazione del tuo account dal tuo browser web o direttamente dallo smartphone, grazie alla versione mobile disponibile sia per Android che IOS.

Di seguito, puoi osservare un’immagine del form di registrazione web di AQRU.

Una volta compilata la scheda informativa con i campi richiesti, ovvero:

  • Email
  • La tua password
  • La valuta di base del tuo conto

Non ti resterà altro che spuntare la voce per aderire alla policy sulla privacy e confermare che tu abbia la maggiore età (18 anni). A questo punto riceverai una email di conferma, dalla quale attivare il tuo account.

Prima di operare, sarà necessario svolgere correttamente il form KYC e, successivamente, effettuare un deposito minimo di 100$.

A questo punto il tuo account dovrà solo essere verificato dalla società AQRU ed attivato. Solitamente questo processo non richiede più di qualche ora. Sarai subito pronto a mettere a rendita le tue crypto, seguendo i passaggi che ti stiamo per mostrare.

1) Scegli se depositare o acquistare

2) Seleziona la valuta da usare per il deposito

3) Accumula gli interessi con AQRU

AQRU: Pro e Contro

Visti i principali servizi di AQRU e compreso come registrare e rendere operativo il tuo conto, possiamo sinteticamente ricapitolare i pro ed i contro principali della piattaforma CeFi.

  • Staking disponibile
  • Commissioni e costi vantaggiosi
  • Assicurazione sui capitali
  • Procedura semplice e intuitiva
  • App Mobile di ultima generazione
  • Pochi asset disponibili
  • Operazioni solo su asset digitali
Leggi pure
Nexo: Caratteristiche del conto deposito in criptovalute

AQRU: Costi

Tra le soluzioni offerte e le tutele garantite da AQRU, troviamo estremamente interessante la struttura relativa a costi e commissioni richiesti per le operazioni.

Gli unici costi previsti, per ora da AQRU riguardano esclusivamente i prelievi di criptovalute. Questi costi sono pari a 20$ a prelievo, addebitati nell’asset che si è scelto di prelevare.

Se si prelevano fondi in valute Fiat non sono previste commissioni. AQRU non richiede nessun altro tipo di costo e, per operare, è necessario un deposito minimo di 100$.

I metodi di pagamento con i quali si possono operare le transazioni dal proprio account sono:

  • Carta di credito
  • Bonifico bancario
  • Criptovalute da wallet a wallet (BTC- ETH- USDT-USDC-DAI)

A quanto pare, le soluzioni, anche se limitate a poche criptovalute e valute Fiata, sembrano estremamente convenienti, offrendo enormi interessi di rendimento a costi pressoché nulli.

Ovviamente l’offerta è stata appena lanciata e ci aspettiamo degli aggiornamenti e delle integrazioni sia per quanto riguarda gli asset disponibili, sia per la struttura dei costi e delle commissioni richieste da AQRU.

App Mobile di AQRU

Come si è detto in precedenza, tutti i servizi offerti da AQRU sono disponibili anche in versione mobile. Dall’App si possono utilizzare i principali servizi della piattaforma e controllare velocemente i propri guadagni e le proprie rendite passive.

AQRU carica gli interessi generati dallo staking quotidianamente ed sono costantemente visibili direttamente dalla schermata relativa al proprio portafoglio.

Inoltre, il team di AQRU dispensa notizie ed aggiornamenti tramite un blog accessibile anche tramite smartphone, utilizzando appunto l’app di AQRU.

Tutta la tecnologia messa a disposizione dell’utente rispetta le caratteristiche di semplicità ed immediatezza, rendendo l’intero ecosistema di investimento altamente user-friendly.

AQRU: La società finanziaria

Lanciato di recente, AQRU sta sgominando la concorrenza e registra già un ottimo successo di critica e pubblico. D’altronde gli investimenti in criptovalute sono in enorme ascesa e oltre il 55% di chi investe in Bitcoin ed altre crypto, ha dichiarato che lo fa dal 2021.

Puntuale e su misura per molti investitori cauti ed attenti ai pericoli delle DeFi, non potevano avere una soluzione migliore per entrare in un mercato in crescita, tutelati da una piattaforma seria ed affidabile come AQRU.

Il Team alle spalle del progetto è conosciuto e rispettabile, le figure di maggior rilevanza sono:

  • Mike Edward: tecnico con oltre 20 anni di esperienza nel settore della finanza, ricopre il ruolo di presidente non esecutivo di AQRU;
  • Philip Blows: CEO esperto in tecnologia blockchain;
  • Digby Try: direttore esecutivo di AQRU, esperienza comprovata in ambito valutario e fintech;
  • Timothy Vincent Le Druillenec: amministratore non esecutivo di AQRU;
  • Mark Rutledge: ricopre anche lui il ruolo di direttore non esecutivo;
  • Nicholas Lyth: direttore finanziario;

La società Accru Finance UAB risulta essere registrata in Lituania e la sua registrazione ha come identificativo il n° 305944953. La sede fiscale è a Laisves pr.60, LT-05120, Vilnius, Lituania.

Accru Finance UAB risulta essere una filiale di Accru Finance LTD registrata in Inghilterra e Galles con il n° 13133682.

I professionisti nel settore Fintech che compongono il team di AQRU e le registrazioni legali delle società che gestiscono la piattaforma sono un’ulteriore garanzia di sicurezza ed affidabilità, le quali ci permettono di aumentare la fiducia nei servizi offerti.

È proprio grazie all’esperienza del team che AQRU riesce a imporsi sul mercato come una delle novità più interessanti di quest’anno. La semplicità con la quale si riesce ad accedere agli investimenti è ben bilanciata con la serietà dei servizi e le possibilità di profitto generate dagli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma.

AQRU: Regolamentazione e sicurezza

Abbiamo quindi accennato agli elevati standard di sicurezza offerti da AQRU, in concorrenza con le altre piattaforme per criptovalute ancora molto vulnerabili ad attacchi hacker e truffe informatiche.

Ma come fa AQRU ad essere così sicura?

Innanzitutto, AQRU si affida alla tecnologia multi-sig di Firblock, garantendo così la sicurezza dei capitali degli utenti.

Ma la novità più attrattiva per gli utenti è costituita dalla polizza assicurativa per un totale di 30 milioni di dollari che AQRU prevede per i propri utenti.

AQRU, come espresso nel capitolo precedente, ha anche tutte le registrazioni necessarie nei paesi in cui ha sede legale, come le regolamentazioni della Repubblica di Lituania. Quindi, AQRU ha tutti i requisiti legali per operare come intermediario finanziario e fornitore di servizi su asset digitali.

Anche i requisiti legali inerenti all’antiriciclaggio sono presi in considerazione attentamente dalla società, e gli investitori sono tenuti a dimostrare e verificare la loro identità e la fonte dei fondi utilizzati sulla piattaforma.

Ovviamente, per registrarsi ed operare è necessario compilare l’apposito modulo KYC (Know your costumer) in modo da garantire un accesso personalizzato e sicuro anche in base al livello di preparazione del singolo investitore.

Sarà quindi necessario, durante la fase di iscrizione del proprio account AQRU, verificare la propria identità, inviando un documento in corso di validità e un documento per la determinazione dell’attuale residenza del titolare del conto.

AQRU vs eToro

Volendo fare una comparazione con una delle migliori piattaforme di trading online presenti sul mercato, possiamo mettere a confronto le offerte di AQRU come quelle del broker leader di mercato: eToro.

Fare questo paragone è di grande aiuto per comprendere se AQRU sia effettivamente la soluzione CeFi che stiamo cercando, o meno. La natura innovativa di AQRU lascia sicuramente intendere che l’interesse per i servizi offerti e per i rendimenti così elevati aumenterà nei prossimi mesi.

Investitori ancora restii a mettere soldi sulle criptovalute potrebbero trovare molto profittevole l’idea di guadagnare rendite passive dalle proprie stablecoin depositate nella piattaforma. Tuttavia, investitori più esperti e improntati a guadagni più elevati, potrebbero trovare un po’ “scarsa” l’offerta di asset messa a disposizione da AQRU.

Si pensi che eToro offre centinaia e centinaia di strumenti diversi su cui investire: dalle criptovalute alle materie prime, passando ovviamente per il mercato forex e gli ETF, azioni ed altro ancora.

Inoltre eToro contempla le due principali modalità di investimento:

  • DMA (accesso diretto ai mercati) in modo da acquistare e detenere azioni o criptovalute);
  • CFD (contratti per differenza) strumenti derivati che permettono esposizioni speculative sui mercati anche al ribasso.

Questa duplice natura permette agli investitori di operare strategie complete e diversificare in maniera ottimale i propri investimenti.

Di sicuro Aqru è la soluzione ideale per chi vuole ottenere rendite passive, dato che eToro offre lo staking solo su Cardano e Tron ma con percentuali decisamente più basse.

Se AQRU ha tra le sue principali missioni quella di facilitare e garantire un accesso ai mercati crypto a tutti gli investitori anche alle prime armi, eToro certamente non è da meno.

Il broker eToro, infatti, è leader nel mondo per numero di iscritti, sono oltre 20 milioni gli utenti attivi quotidianamente. Tra le principali offerte rivolte ai neofiti, non si può certo trascurare il Social Trading offerto dal broker Cipriota.

Anche i meno esperti potranno operare strategie mirate, semplicemente copiando il lavoro dei Popular investor di eToro, ovvero i trader migliori presenti sulla piattaforma.

Grazie al copy trading, eToro permette di operare in sicurezza anche se si è alle prime operazioni e parallelamente, permette ai neofiti di studiare ed informarsi sugli strumenti messi a disposizione grazie ad una fornita sezione didattica, integrata perfettamente nella piattaforma.

Resta all’investitore valutare attentamente le offerte di entrambe le piattaforme e scegliere con attenzione quella più adatta ai propri obiettivi di trading.

Recensione AQRU: Il verdetto degli esperti

In conclusione di questa guida completa di opinioni e recensioni della piattaforma AQRU, passiamo in rassegna quelle che sono le impressioni generate dai servizi offerti da AQRU ai nostri esperti di trading.

In generale, l’applicazione AQRU si può definire come estremamente semplice da usare, anche per chi non ha alcuna esperienza in investimenti. Il deposito minimo di 100$ appare ben calibrato e non si pone come un ostacolo per gli utenti amatoriali che non sono disposti a depositare capitali elevati, tuttavia, piattaforme come eToro hanno un deposito iniziale più basso.

Registrandosi ad AQRU non c’è la possibilità di utilizzare un conto Demo gratuito, cosa che invece è imposta dalle norme alle principali piattaforme di trading autorizzate.

Tuttavia, il livello di sicurezza garantito da AQRU è decisamente elevato, grazie alla funzione di assicurazione sui fondi degli utenti. In linea di massima AQRU risulta più sicura di un qualsiasi exchange di criptovalute, ma meno tutelata se si parla di broker di trading.

Per mitigare i rischi, che sempre possono esserci, e per massimizzare i rendimenti noi consigliamo di registrarsi su più piattaforme di crypto staking. In questo modo si può anche ovviare ai limiti imposti da alcune piattaforme sulle aliquote.

Per es. AQRU offre la migliore percentuale di interessi fino a una certa somma, se si hanno altri capitali nella stessa criptovaluta, sarebbe meglio depositarli su una piattaforma diversa, così da ottenere un ritorno complessivo decisamente migliore.

Guarda la classifica dei migliori conti deposito in criptovalute per conoscere le offerte disponibili sul mercato.

Anche se gli asset offerti da AQRU sono decisamente limitati, la possibilità di ottenere rendite da stablecoin lo rende molto più sicuro nel lungo termine, anche per chi non vuole troppi rischi.

Nel frattempo, riteniamo utile osservare quali sono le principali recensioni fornite direttamente dagli utenti che hanno già operato con questa piattaforma.

Per farlo prendiamo in considerazione il sito Trustpilot, con l’immagine seguente, possiamo osservare il livello di gradimento espresso dagli utenti rispetto ai servizi di AQRU.

In generale, gli esperti reputano AQRU come molto conveniente rispetto ad altri exchange di criptovalute sul mercato, ma si pongono scettici rispetto all’offerta limitata di asset previsti per gli utenti.

Ci si aspetta perciò, che AQRU possa implementare l’offerta di valute digitali nel prossimo futuro.

AQRU – Domande Frequenti

Cos’è AQRU?

AQRU è una piattaforma di investimento centralizzata, che si pone come anello di congiunzione tra i mercati delle valute digitali e la Finanza classica. Utilizzando gli strumenti messi a disposizione si possono guadagnare rendite passive detenendo criptovalute nel proprio portafogli.

AQRU è sicuro?

AQRU risulta molto sicuro. Oltre alle registrazioni e regolamentazioni ricevute dalla Repubblica di Lituania in cui ha sede la società che gestisce l’exchange, AQRU offre una soluzione di garanzia per i fondi dei clienti basata su una vera e propria assicurazione. I fondi dei clienti risultano così completamente coperti in caso di truffa o attacco hacker.

Su quali criptovalute posso investire con AQRU?

Sulla piattaforma AQRU si possono depositare ed investire Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), e alcune stablecoin quali: USDT, USDC, DAI.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *