Come Comprare Compound (COMP): Migliori broker e piattaforme online

Come e dove comprare Compound (COMP)? Scopri l'ecosistema che punta a rivoluzionare ulteriormente il settore DeFi.

Se fino a qualche anno fa ci avessero detto di poter richiedere ed erogare prestiti in criptovalute, forse in pochi ci avrebbero creduto. È ciò che invece sta cercando di portare avanti Compound, un ecosistema tutto innovativo, che punta a rivoluzionare e stravolgere ulteriormente i meccanismi della finanza decentralizzata. Ma è possibile comprare Compound?

🥇 Miglior Broker per comprare CompoundeToro
💰 Commissioni su acquisto COMPSpread del 3,9%
📈 Previsioni Compound 2021Rialziste: $400

Lo stesso rappresenta un assets crypto a tutti gli effetti e quindi risulta presente all’interno delle principali piattaforme di scambio.

Al di là di Compound “COMP”, che è il token principale del progetto, lo stesso ecosistema rappresenta molto di più. Per tutti coloro intenzionati ad investire o comprare Compound, ricorderemo le due principali metodologie.

Da una parte la presenza dei migliori exchange al mondo, utilizzabili per acquistare fisicamente l’asset e dall’altra la presenza dei migliori broker online, utilizzabili per negoziare tramite strumenti derivati.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti Compounf, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l'importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

All’interno della nostra guida, soffermeremo l’attenzione su più aspetti, partendo dalla sua storia, passando per il suo funzionamento, fino ad arrivare agli scopri principali del suo modello di business.

Cos’è Compound?

Compound

Compound viene ad oggi considerato un protocollo di nuova generazione, con un modello di business molto incentrato sulla finanza decentralizzata.

Nel corso degli ultimi tempi, ha infatti proposto, tramite la strutturazione di una piattaforma, sistemi per ottenere prestiti crittografici (ossia il cosiddetto lending) ed in modo parallelo creare linee di credito.

Tutto ciò all’interno di un ecosistema complesso, ma allo stesso tempo basato su fondamenta solide. Essendo un progetto governato e controllato internamente, le possibilità sui prestiti vengono permesse e garantite grazie alla presenza della stessa comunità Compound, che va a creare il mercato interno.

Se ne deduce l’incontro fra più soggetti, da una parte coloro volenterosi di immettere liquidità all’interno del sistema e dall’altra coloro volenterosi ad ottenere prestiti (ossia i cosiddetti prenditori di liquidità).

A permettere tutto ciò, la presenza di particolari Token, chiamati cToken. Gli stessi svolgono un ruolo cruciale all’interno dei servizi di Compound, poiché vanno a rappresentare le conversioni dei possedimenti degli utenti intenzionati ad utilizzare le funzionalità.

Il soggetto in possesso dei cToken può in ogni caso riconvertire gli stessi Token ERC-20 in una criptovaluta originaria, ottenendo anche la percentuale di interessi sull’operazione effettuata.

Un tipico esempio di cToken è cUSDC, che rappresenta semplicemente il cToken dello strumento USDC (USD Coin).

Per l’ottenimento di prestiti, ogni utente deve possedere un determinato valore di strumenti e lo stesso prestito non può mai superare il valore posseduto dal richiedente (meccanismo di garanzia interno al sistema).

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Compound: Token COMP

All’interno del protocollo Compound, la valenza dei cToken svolge un ruolo fondamentale. Ma quali sono le criptovalute implementate dall’ecosistema e che possono associarsi ai cToken? A seguire una lista delle principali:

  • BAT
  • DAI
  • ETH
  • REP
  • USDC
  • WBTC
  • ZRX
Compound COMP

Oltre a questi strumenti, troviamo COMP, che viene invece considerato il token nativo della stessa piattaforma ed utilizzato per diverse funzionalità interessanti.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad uno strumento appartenente alla categoria ERC-20, e quindi archiviabile all’interno di un tradizionale Wallet per assets complementari. Il suo possedimento, come moneta vera e propria, garantisce ai titolari una serie di benefici all’interno della rete.

In altri termini, oltre a rappresentare un asset crypto a tutti gli effetti, Compound COMP rappresenta anche il token di governance. Per questo motivo, viene utilizzato per:

  • Avanzare proprie proposte per migliorare la rete ed il protocollo Compound, il tutto a favore di sviluppi ed upgrade;
  • Discutere le stesse opzioni che di volta in volta vengono esposte dagli utenti della rete;
  • Avviare vere e proprie votazioni per stabilire in modo democratico le principali decisioni da prendere.

Comprare Compound – Prezzo in tempo reale

Oltre ad essere utile per le funzioni esposte in precedenza, Compound COMP possiede un proprio valore ed un proprio andamento.

Risulta quindi possibile individuarlo all’interno delle principali piattaforme tecniche ed informative attinenti il mondo delle criptovalute. Qui in basso, il grafico Compound in tempo reale.

Lo stesso grafico rappresenta uno degli strumenti più importanti per chiunque sia intenzionato ad avviare analisi sull’asset. Dà la possibilità di constatare i pregressi punti di massimo e di minimo e di rapportarli con i valori attuali.

Dalla visione proposta, impostando un grafico ad 1 anno, si evince come il valore di Compound (COMP) abbia avuto la capacità di ottenere nuovi punti di massimo storici proprio in questo 2021, ottenendo l’ambita soglia degli 800 dollari per unità.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Come comprare Compound COMP

Ma come fare per comprare Compound? Ad oggi i principali sistemi riguardano da una parte l’acquisto diretto di COMP, in questo caso tramite exchange professionali, e dall’altra la possibilità di fare trading tramite i migliori broker.

Le due metodologie verranno ampiamente spiegate nel dettaglio nei paragrafi successivi, dedicati prettamente ad aspetti operativi.

Ciò che per adesso è bene puntualizzare, è che indipendentemente dalla scelta effettuata, ogni investitore traders deve necessariamente andare alla ricerca di un intermediario ed operatore professionale.

Quali caratteristiche valutare per selezionare un intermediario affidabile sul quale poter comprare Compound COMP? A seguire alcuni punti:

  • Presenza di regolamentazioni: ogni operatore selezionato deve necessariamente essere in possesso delle dovute autorizzazioni. Tutto ciò per proteggere in primo luogo i propri dati sensibili ed in secondo luogo per evitare intermediari poco professionali o non seri.
  • Numero elevato di strumenti di scambio: nonostante le proprie intenzioni possano risultare specifiche per un singolo strumento, la presenza di un comparto crittografico ben fornito permette all’investitore di ampliare le proprie scelte, verso una maggiore diversificazione.
  • Commissioni nulle, o competitive: nel corso dei paragrafi successivi scopriremo come i migliori broker online non applichino costi fissi (richiedendo solamente bassissimi spread) e come alcuni exchange mostrino fees davvero basse.

Migliori broker per comprare Compound COMP

Entrando nel dettaglio su aspetti pratici e diretti, il primo sistema per poter comprare Compound COMP e negoziare sullo stesso, riguarda l’uso dei broker online. Non sono altro che intermediari professionali, che permettono di aprire posizioni su COMP utilizzando strumenti derivati.

Specifici operatori, come ad esempio eToro, permettono inoltre sia di negoziare tramite derivati, sia di acquisire direttamente lo strumento sottostante. In merito al primo sistema, la presenza dei contratti per differenza, permette invece di agire sia al rialzo che al ribasso.

Quali sono le posizioni messe a disposizione dai broker di CFD su COMP? Eccole a seguire:

  • Posizione al rialzo, basata su ipotesi di aumento dei valori dello strumento selezionato (CFD rialzista);
  • Posizione al ribasso, basata su ipotesi di diminuzione dei valori dello strumento selezionato (CFD ribassista).

Se ne deduce la possibilità di poter agire non soltanto in caso di aumento dei prezzi, ma anche in ipotesi di flessioni negative, tutto ciò grazie all’ormai nota vendita allo scoperto.

A seguire alcuni dei migliori broker che permettono di investire su Compound (COMP):

BrokerTrading su Compound (COMP)
eToroVisita
LibertexVisita
Capital.comVisita

eToro

eToro Broker

Il primo broker professionale che permette di negoziare su Compound, mettendolo a disposizione anche in versione sottostante, è eToro.

Si pone ormai da anni fra i principali operatori nel campo delle criptovalute, permettendo ad utenti ed appassionati di accedere al mercato crypto.

Uno dei principali punti di forza è dato dalla presenza di una piattaforma semplice da gestire, associabile a numerose altre funzionalità.

eToro Compound COMP

La schermata iniziale, permette di poter ricercare lo strumento di interesse e procedere successivamente con l’attuazione delle proprie strategie, impostando anche una leva x1 in modo da acquisire lo strumento in modo diretto.

Su eToro hai la possibilità anche di comprare Compound con PayPal. Il broker, infatti, supporta il deposito direttamente dal conto online più usato al mondo, una comodità extra per i trader di cripto.

Nel corso degli ultimi anni, il broker ha sviluppato un proprio Wallet digitale, chiamato eToro Wallet.

etoro wallet

Permette di custodire propri strumenti crittografici, in modo sicuro, rapido, ma soprattutto controllato. Tramite semplici indirizzi di rete, ogni iscritto può conservare, ricevere ed anche inviare criptovalute.

Per scoprire tutto sul mondo sull'offerta di questa piattaforma, leggi la nostra recensione completa su eToro.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Libertex

Libertex Broker

Un ulteriore broker degno di nota è Libertex, il quale vanta migliaia di utenti iscritti, sia professionisti che alle prime esperienze. Questi ultimi hanno la possibilità di beneficiare di una piattaforma interattiva, molto user friendly e con opzioni basic.

Fra i principali punti di forza troviamo la presenza di molteplici criptovalute. All’interno del suo database se ne contano a decine, sia storiche, come ad esempio il Bitcoin o il Litecoin, sia di nuova generazione, come ad esempio Compound (COMP).

Da ricordare come Libertex permetta di negoziare con Compound solamente tramite strumenti derivati, ossia con CFD (possibilità di aprire posizioni al rialzo o al ribasso). Ogni utente ha a disposizione un comodo grafico, costantemente aggiornato, visibile anche tramite applicazione per smartphone.

Si ricorda inoltre la possibilità di iniziare con un comodo conto di prova, che non richiede alcun deposito iniziale obbligatorio e che risulta funzionale per provare strategie personali utilizzando capitali non reali.

Per tutti i dettagli dell'offerta, consulta la nostra recensione completa su Libertex.

Il tuo capitale è a rischio

Capital.com

Capital.com Broker

Anche Capital.com risulta ormai da anni un reale punto di riferimento per migliaia di utenti registrati, interessati ad operare con strumenti derivati su Compound (COMP).

La gestione della piattaforma può avvenire sia tramite sezione desktop sia tramite applicazione per device mobili.

Il broker risulta da sempre attento al soddisfacimento dei propri utenti e, per questo motivo, ha inserito una serie di servizi integrativi unici nel loro genere.

Fra questi ricordiamo la possibilità di ottenere corsi di formazione, in modo completamente gratuito, attinenti il mondo del trading e dei mercati finanziari. Anche in questo caso, si ha l’opportunità di iniziare con una sezione simulata, senza limiti e con capitali fittizi.

Il tuo capitale è a rischio

Migliori exchange per comprare Compound COMP

Il secondo sistema per poter comprare Compound (COMP) riguarda invece l’uso dei migliori exchange al mondo. In questo caso si tratta della possibilità di convertire un proprio quantitativo di valute reali, come ad esempio euro, in un pacchetto di COMP.

Quali sono i passaggi? Molto semplici ed intuitivi:

  • Si seleziona l’exchange di proprio interesse, verificando che permetta di comprare Compound (abbiamo verificato noi presentando qui in basso alcuni dei migliori intermediari);
  • Valutare il tasso di cambio, ossia di conversione fra la valuta reale e quella crittografica;
  • Accettare la conversione, con il relativo pagamento delle commissioni, ottenendo le criptovalute all’interno del proprio portafoglio (Wallet per Compound).

A seguire alcuni dei migliori exchange che permettono di comprare Compound (COMP):

ExchangeCompra Compound (COMP)
BinanceVisita
CoinbaseVisita
Huobi GlobalVisita

Binance

Binance Exchange

Una delle prime proposte, a permettere di comprare Compound COMP in modo del tutto autonomo, utilizzando una piattaforma semplificata e facile da gestire, è Binance.

Viene ad oggi considerato uno dei più importanti exchange al mondo, non solo per il numero elevato di utenti registrati, ma soprattutto per le tante funzioni presenti al suo interno.

Fra queste, oltre agli acquisti diretti su criptovalute, si ricorda anche la possibilità di fare Staking, utilizzando propri possedimenti crypto, o di utilizzare una pratica applicazione per gestire il proprio account.

Come comprare Compound COMP con Binance?

  • Accesso all’interno della pagina ufficiale, dove risulta possibile consultare l’elenco delle criptovalute;
  • Scelta sul quantitativo, tenendo sempre sotto controllo il tasso di cambio;
  • Avvio della conversione, con l’ottenimento di Compound da poter inserire all’interno del proprio portafoglio di archiviazione integrato.

Il tuo capitale è a rischio

Coinbase

Coinbase Exchange

Coinbase rappresenta una seconda proposta interessante, anche in questo caso integrante al suo interno lo strumento Compound (COMP).

L’exchange è conosciuto in tutto il mondo e nel corso degli ultimi mesi ha addirittura portato a compimento il proprio processo di IPO, diventando una società quotata. La presenza di una piattaforma basilare, semplice da gestire, rappresenta solo una delle tante caratteristiche dell’intermediario.

Si ricorda infatti la presenza di un database costantemente aggiornato, composto da criptovalute storiche (BTC, ETH, XRP, LTC e molto altro) e da token di nuova generazione, come per l’appunto COMP.

Ma come comprare Compound (COMP) su Coinbase?

  • La lista degli assets crittografici viene messa a disposizione in modo diretto all’interno della pagina ufficiale;
  • Ogni utente, dopo aver selezionato la propria valuta Fiat di interesse, può avviare la conversione con COMP;
  • Portando a compimento il cambio, si avrà così la possibilità di possedere Compound all’interno del proprio Wallet personale.

Il tuo capitale è a rischio

Huobi Global

Huobi Exchange

Un’ultima proposta interessante, anche in questo caso a dare la possibilità di comprare Compound (COMP), è Huobi Global. Entrando all’interno della pagina ufficiale è possibile apprezzare la semplicità delle funzioni e la presenza di opzioni semplificate.

La presenza della modalità di acquisto rapido, dà la possibilità di acquistare strumenti crittografici in pochi step. Anche in questo caso, la gestione può avvenire sia tramite sistema desktop che attraverso device mobili.

Come comprare Compound (COMP) su Huobi Global?

  • La modalità di acquisto rapido (Buy) permette di accedere all’elenco delle criptovalute e di selezionare quella di proprio interesse;
  • Per ogni conversione viene ricordato il tasso di cambio e la presenza di basse e competitive commissioni;
  • Al termine della conversione, i propri possedimenti possono essere inviati all’interno di un proprio portafoglio di archiviazione.

Il tuo capitale è a rischio

Compound COMP: Quotazione ed andamento

Ma quali sono stati gli sviluppi mostrati da Compound COMP nel corso della sua storia? Attraverso il sito autorevole CoinMarketCap abbiamo deciso di ripercorrere brevemente alcune delle principali tappe che hanno permesso allo strumento di incrementare il proprio livello di capitalizzazione.

Nonostante rispetto ai suoi punti di massimo il valore di Compound COMP abbia subito una fase di correzione, ad oggi, al momento di questa stesura, CoinMarketCap la pone alla quarantanovesima posizione all’interno del paniere crittografico.

Grafico Compound su CoinMarketCap
Grafico Compound su CoinMarketCap

Dal grafico attinente il valore e l’andamento storico di Compound, si evince come i primi rialzi dello strumento siano stati mostrati nel corso del 2020, con il raggiungimento dei 300 dollari per unità, ossia per COMP. Tutto ciò partendo da valori pari a circa 70 dollari.

Sul finire dello stesso 2020, la quotazione di Compound aveva subito una drastica fase di correzione, che aveva portato i suoi valori nuovamente al di sotto i 100 dollari per unità, per poi mostrare fasi di ripresa.

Con l’arrivo del 2021, partendo da gennaio ed arrivando ad aprile, il valore di COMP aveva dapprima rotto il muro dei 300 dollari, proseguendo successivamente sui 600 dollari, fino ad arrivare all’ambito traguardo degli 800 dollari.

Nonostante lo stesso traguardo, le oscillazioni del mercato avevano spinto l’asset su quote inferiori ai 430 dollari, mostrando successive variazioni.

Conviene comprare Compound?

Compound

Alla luce delle considerazioni esposte, sono in molti a chiedersi quali scenari futuri e quali obiettivi riuscirà Compound a portare a termine. Tutto ciò tenendo pur sempre in considerazione la presenza del rischio e dell’imprevedibilità dei mercati, presente anche nel comparto crypto.

Nel corso dell’approfondimento l’ecosistema ha mostrato numerosi elementi unici rispetto alla concorrenza, uno fra tutti il completo sviluppo nel settore del lending.

Il progetto può contare su molteplici punti di forza, che partono in primo luogo da una squadra di sviluppo composta da professionisti e da un livello di esperienza ormai consolidato nel tempo. La stessa esperienza, ha permesso all’ecosistema di crescere e di incrementare la valenza della community.

Essendo un progetto gestito internamente, quindi con un proprio “mercato” interno sui prestiti, se ne deduce come la valenza stessa degli interessati (ossia degli utenti di rete) risulti rilevante e fondamentale.

Di contro, avviando semplici analisi sulla concorrenza all’interno del settore della finanza decentralizzata, si evince la presenza di molteplici progetti competitors. Hanno avuto la capacità di incrementare il proprio interesse, apportando novità e funzionalità di ultima generazione. Alcuni esempi sono:

Compound Pro & Contro

  • Criptovaluta con una lunga storia alle spalle
  • Team di sviluppo professionale
  • Funzionalità Lending e prestiti crypto
  • Presenza di cToken
  • Rischio generalista sulla volatilità del mercato
  • Presenza di ecosistemi competitors

Comprare Compound – Conclusioni

Giunti alla conclusione della nostra guida, Compound ha dimostrato di essere molto più che un semplice ecosistema fine a se stesso e legato allo strumento COMP. La presenza di concretezza, data dal meccanismo di lending, ha rappresentato il suo principale business di riferimento.

L’ecosistema ha apportato numerose modifiche e notevoli aggiornamenti nel corso degli ultimi tempi, tutti incentrati su migliorie, velocizzazioni e processi più efficienti per i propri utenti. Tutto ciò per restare al passo con i tempi, soprattutto nei confronti della concorrenza.

Per coloro intenzionati ad investire e negoziare sull’asset, abbiamo infine ricordato la presenza dei migliori broker online, come ad esempio eToro e dei principali exchange professionali che permettono di comprare Compound in modo autonomo ed online.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Comprare Compound – Domande frequenti

Cos’è Compound?

Come esposto all’interno della pagina ufficiale, Compound rappresenta un protocollo innovativo, associato a numerose funzionalità legate alla DeFi, come ad esempio la possibilità di richiedere prestiti e concedere liquidità. Tutto ciò tramite strumenti innovativi, ossia cToken.

Come comprare Compound COMP?

Nel corso della nostra guida abbiamo ricordato la possibilità di poter comprare Compound COMP in modo diretto tramite i migliori exchange e di poter negoziare sullo stesso asset tramite i migliori broker online.

Dove comprare Compound COMP?

Durante il nostro approfondimento sono stati esposti in modo chiaro e dettagliato alcuni dei principali operatori online che permetto di comprare Compound COMP. Fra questi, i migliori exchange, con commissioni molto basse, ed i migliori broker (per fare trading su COMP) regolamentati ed autorizzati.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.