Home Chi è Andrea Unger? Quanto guadagna? La sua strategia funziona?
Trading

Chi è Andrea Unger? Quanto guadagna? La sua strategia funziona?

Quando si parla dei migliori trader al mondo, una parentesi va sicuramente dedicata ad Andrea Unger. Il tre volte campione del mondo di Future Trading è sicuramente una delle personalità italiane più rispettate nel mondo della finanza e degli investimenti online

Come spesso accade, però, diversamente da altri settori come il calcio o la musica, nel trading è difficile che i meno avvezzi al settore conoscano i “mostri sacri” di questo specifico ambito. Dunque, è normale che a molti, forse moltissimi, il nome di Andrea Unger possa dire poco o nulla. 

Chi èAndrea Unger
🏆 Traguardi 4 volte Campione mondiale di Trading
👨‍🏫 AttivitàTrader professionista e formatore online
🏷️ Asset preferitiFutures e Materie prime

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di scrivere questa analisi sul profilo di Andrea Unger, chiarendo tutte le curiosità e quello che c’è da sapere su uno dei migliori trader italiani di sempre. Dal suo percorso professionale, alle sue attività lavorative, fino alle strategie utilizzate, proveremo a dare risposta agli interrogativi più grandi che circondano questa figura. 

Proveremo a dare tutte le informazione necessarie per riuscire a fare trading come Andrea Unger, sfruttando le opportunità che un mercato come quello azionario può fornire al giorno d’oggi. 

Se invece conosci già la figura di Andrea Unger e tutta la sua grande serie di traguardi professionali, potresti essere interessato a sapere quale sia la migliore piattaforma per investire come lui: in questo caso, ti consigliamo XTB. Nel riquadro azzurro qui sotto trovi tutte le informazioni essenziali da seguire passo passo per iniziare a fare trading con uno dei migliori broker. 

  1. Registrati a XTB;
  2. Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  3. Fai pratica con il tuo conto demo;
  4. Cerca le crypto su cui investire;
  5. Seleziona l'importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

77% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Chi è Andrea Unger? 

Andrea Unger è un classe ‘66 originario della Germania, ma ormai naturalizzato italiano. Nel tempo ha conseguito notevoli successi nel campo del trading grazie alla sua dedizione incrollabile, allo studio costante e al suo fiuto per gli investimenti. Nel 1990, si è laureato con lode in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Milano. 

andrea unger trader

Nonostante un iniziale fallimento nel mondo del trading nel 1999, ha tratto insegnamento da questa esperienza. Ha appreso l’importanza fondamentale della conoscenza approfondita nel settore degli investimenti, capendo di avendo ancora bisogno di formarsi professionalmente nel settore.

Nel 2001, Andrea Unger ha intrapreso una carriera indipendente come trader professionista, specializzandosi nei Covered Warrant. Si tratta di strumenti di trading derivati su cui Unger si è informato e specializzato nel corso degli anni.

La sua competenza in tale settore lo ha spinto a scrivere una guida operativa di grande successo e ampiamente utilizzata oggi fra gli investitori alle prime armi. 

Tuttavia, è stato nel 2008 che la sua ascesa nel mondo del trading ha raggiunto l’apice. In quell’anno, ha ottenuto la prima di una serie di tre vittorie consecutive e il titolo di campione del mondo nella Word Cup Championship of Futures Trading. 

Questi successi lo hanno consacrato come uno dei migliori trader a livello mondiale, consolidando la sua reputazione di leader indiscusso italiano in questa competizione.

Negli anni seguenti, Andrea Unger ha continuato a dimostrare la sua straordinaria abilità nel trading. Negli anni si è aggiudicato ulteriori trionfi che hanno rafforzato la sua posizione di primatista mondiale. La sua costante eccellenza nel settore ha confermato il suo ruolo di primo piano e ha ispirato numerosi altri trader a seguire le sue strade di successo.

Alla luce di questo straordinario curriculum, non sorprende come Unger sia oggi uno dei trader più stimati al mondo, capace di influenzare i novizi alle prime armi e rappresentando un vero e proprio faro della comunità internazionale. 

Conto PAMM
Trading

Conto PAMM: cos’è, i vantaggi e come aprirlo

Andrea Unger e Le Iene 

In molti, per lo più fra i non addetti ai lavori, potrebbero aver sentito parlare di Unger in un modo un po’ diverso dal solito: tramite il programma Mediaset “Le Iene”. Il famoso programma satirico d’inchiesta ha infatti più volte preso di mira il mondo del trading online.

Spesso questo avveniva con intenti canzonatori e vedendolo come l’ennesima truffa rivolta ai più ingenui. 

andrea unger a le iene

Sorvolando ora sulla correttezza o meno dell’analisi svolta dal programma Mediaset, è importante notare come più volte Unger sia stato coinvolto nel corso delle riprese in qualità di esperto esterno. In questi casi specifici, fornendo consigli e facendo necessaria chiarezza sul mondo del trading online. 

I suoi interventi, seppur brevi, sono spesso stati molto apprezzati dal pubblico che ha visto in lui un chiaro esempio di professionista del settore, in grado di dissipare i dubbi e le domande che molti avevano su un settore spesso ostracizzato come quello degli investimenti in rete. 

Le altre interviste di Unger

Ma non è stato solo con “Le Iene” che Unger è venuto a contatto con il grande pubblico. Nel corso degli anni infatti il campione mondiale di trading è stato più volte ospite di interviste con importanti testate di caratura nazionale e internazionale. Si pensi, ad esempio, alle interviste con Leggo.it, Today Economia o per Il Sole 24 Ore. 

In tutti i suoi interventi Unger, incluso quello per Le Iene (che oggi non si trova più disponibile online) ha ribadito concetti molto simili. Il succo del discorso era che l’aumento del numero di trader in Italia è sicuramente un fattore rassicurante per la community, ed il movimento degli investitori in generale, ma sarebbe sbagliato vedere il trading come una gallina dalle uova d’oro. 

Piuttosto, il trading andrebbe visto come una scienza da capire e comprendere. Bisogna osservare e provare a trarre ipotesi e conclusioni. Più l’ipotesi sarà vicina alla realtà, poi, maggiori saranno i profitti che si riuscirà a tirar fuori dalla propria operazione. 

78% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Andrea Unger – Patrimonio 2023

Non è mai semplice riuscire a stimare il patrimonio delle persone sulla base delle sole supposizioni che è possibile fare osservando le attività che portano avanti quotidianamente. Per Andrea Unger come per molti altri, infatti, non disponiamo di informazioni sufficienti per poter analizzare nello specifico il suo patrimonio. 

Vincitore di un gran numero di mondiali di trading ed uno dei migliori trader italiani, se non del mondo, e CEO di una delle principali società di coaching presenti in Italia, sicuramente Andrea Unger vive una situazione finanziaria di tutto rispetto. Proviamo a fare alcune ipotesi più specifiche. 

I trader di successo come Unger possono guadagnare consistentemente grazie alle loro abilità nell’analisi di mercato, nella gestione del rischio e nell’identificazione di opportunità redditizie. Inoltre, è probabile che la vittoria dei tornei gli abbia garantito premi in denaro e pubblicità tali da poter migliorare la sua posizione. 

Inoltre, come CEO di una società di coaching finanziario, Andrea Unger potrebbe beneficiare di entrate aggiuntive. Queste sono provenienti dalle consulenze, dai corsi di formazione e dalle commissioni di gestione o performance degli studenti, oltre che partecipando a convegni o congressi relativi al mondo del trading. 

In base a questi fattori, il patrimonio di Andrea Unger potrebbe variare da diverse centinaia di migliaia di dollari fino a diverse decine di milioni di dollari, a seconda delle dimensioni e del successo della sua attività. 

broker consob autorizzati
Borsa, Trading

I Broker Forex Autorizzati da Consob in Italia: Lista Aggiornata

Andrea Unger – Quanto guadagna?

Similmente a quanto accade per il patrimonio, anche riuscire a capire quanto guadagna un trader ogni anno non è semplice. Di conseguenza possiamo solo fare ipotesi di vario sui guadagni che le varie attività di Unger gli permettono di ottenere. 

Prima di lanciarsi in ipotesi però occorre ribadire ancora come questi guadagni siano relativi ad un trader di altissimo profilo, che ha costruito la sua posizione attuale in anni di sacrifici e formazione continua. Non bisogna dimenticare come Unger abbia anche vissuto periodi di grande difficoltà, una condizione da prendere sempre in conto quando si decide di fare trading. 

Partiamo da alcuni dati certi in nostro possesso: il corso più famoso della sua Coaching School di Trading ha un costo di 1.200€ e conta svariate decine di iscritti ogni anno. Solo da questo primo dato si può avere una rapida idea di quanto permetta di guadagnare una delle sue prime fonti di reddito. 

Successivamente, non si può non parlare del trading. Trattandosi di un’attività solitamente ad alto rischio è difficile poter fare una stima precisa.

Ma anche qui ci sono dei dati che possono aiutare nell’analisi: Unger fa trading principalmente di Futures e Materie Prime, asset che seppur generalmente stabili negli ultimi mesi hanno oscillato pericolosamente. 

Parlando di un grande trader, capace di anticipare i mercati, non sorprenderebbe che Andrea Unger sia stato in grado di aumentare la media dei suoi profitti, anche di svariate decine di migliaia di euro. 

La strategia di Andrea Unger

Andrea Unger ha iniziato la sua carriera come investitore specializzato in Covered Warrant, ma nel corso degli anni ha spostato il suo focus verso la negoziazione delle migliori azioni, materie prime e futures. Durante questo percorso, ha sviluppato un approccio sempre più meccanico alla sua attività di trading.

Uno dei metodi che utilizza è il Trading System, conosciuto anche come Trading Sistematico. Questo approccio consiste in un insieme di regole e strumenti, spesso supportati da software, che aiutano il trader nelle sue attività. 

Il Trading System è caratterizzato da un alto grado di automazione e si concentra sul controllo del rischio, a differenza del Trading discrezionale, in cui le decisioni sono influenzate dallo stato d’animo del trader.

In breve, Andrea Unger ha adottato una strategia di trading altamente strutturata e automatizzata, basata su regole predefinite e un controllo rigoroso del rischio, per migliorare la sua efficienza e ridurre l’impatto delle emozioni nel processo decisionale.

Il “Metodo Unger”

Tutti questi discorsi sulle strategie di trading adottate da Andrea Unger trovano la loro massima e più precisa sintesi nel termine “Metodo Unger”. Si tratta del metodo utilizzato dallo stesso trader per programmare i propri investimenti e che viene insegnato agli utenti che decidono di far parte della sua accademia, della quale si tratterà nel paragrafo successivo. 

andrea unger - metodo unger

Il Metodo Unger è perfettamente adatto anche a chi ha poca esperienza, ed è per questo che risulta essere così famoso e di successo fra gli altri. Con un approccio step by step, il Metodo Unger fa utilizzo della stessa tecnica prevista dal Trading System, cioè l’utilizzo di passaggi sistematici che permettano un avanzamento quasi meccanico. 

Nel corso degli anni il Metodo Unger è stato analizzato da diversi specialisti e giornalisti esperti di finanza, che hanno voluto farne una recensione più completa e svelarne i segreti. Nonostante i diversi tentativi di scovarne crepe e debolezze, è stato molto difficile trovare reali punti deboli nella struttura messa in piedi da Andrea Unger. 

78% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Andrea Unger Academy

Andrea Unger, oltre a essere un autore di successo, si impegna attivamente nella divulgazione delle sue conoscenze attraverso diversi canali, come il suo blog e il suo popolare canale YouTube. Questi attraggono numerosi appassionati del settore ogni settimana.

Attraverso il suo blog e il canale YouTube, Andrea Unger mette a disposizione degli utenti una vasta gamma di risorse gratuite per acquisire nuove competenze nel campo del trading. Tuttavia, per coloro che desiderano approfondire ulteriormente le proprie conoscenze finanziarie, la Unger Academy offre un corso chiamato “One Year Target”. 

Questo programma completo fornisce le competenze necessarie per diventare un Trader Sistematico Professionale, insegnando il “Metodo Unger” menzionato in precedenza. Così come adottando tutte le tecniche di insegnamento e di trading utilizzate e perfezionate da Unger nel corso degli anni. 

Andrea Unger trader

Il corso “One Year Trading” ha durata di un anno e costa all’incirca 1.200€. Il costo dunque sembrerebbe piuttosto alto, ma va considerato come questo riguardi un programma di insegnamento che va spalmato su circa 10 mesi. Insomma, potrebbe quasi intendersi come una retta universitaria per la qualità e la quantità dell’insegnamento. 

Anche in funzione di invogliare gli utenti ad iscriversi al corso online, i contenuti pubblicati da Andrea Unger su Youtube o sul suo blog sono volutamente incompleti. Certo, questo non significa che il video o l’articolo si interrompe bruscamente a metà, ma che ad esempio vengono trattati solo gli argomenti più basilari di un certo modulo. 

I libri scritti da Andrea Unger

Nel corso degli anni l’attività svolta da Andrea Unger non si è limitata al solo trading o al coaching tramite la sua accademia online. Una parte importante del suo percorso è passata infatti anche tramite le librerie ed i maggiori e-commerce tramite la pubblicazione di una decina di libri a tema trading che si rivolgono a tipi di pubblico diversi. 

Dal suo primo libro,“Trattato di Money Management”, datato 2006 e poi ristampato più volte fino al 2018, per arrivare alle sue pubblicazioni più recenti come Trading System Evaluation e Trading 101, pubblicati nel 2019. Il percorso “autoriale” di Unger rappresenta sicuramente una delle frecce più importanti al suo arco, in grado di renderlo una figura ancora più stimata. 

Ovviamente, per fare un buon libro o manuale non basta un nome altisonante in copertina, ma servono anche concetti chiari e ben illustrati a qualsiasi livello di esperienza del lettore. Ed è proprio questo il vantaggio che le pubblicazioni di Andrea Unger hanno rispetto ad altre. 

andrea unger libro

Di seguito, ecco una lista di tutti i libri pubblicati da Andrea Unger negli anni: 

  • Trading systems supremacy (2019)
  • Trading system evaluation (2019)
  • Master the code & go (2019)
  • Titan (2019)
  • Trading 101 (2019)
  • ABC del Trading (2018)
  • Trattato di money management: la gestione professionale del rischio (2006)
  • Affronta i mercati coi Trading System (2017)
  • Portfolio Secrets (2017)
  • Mastering position Sizing (2016)

Nei paragrafi a seguire proviamo ad esaminare brevemente i due volumi più recenti pubblicati da Unger. Si tratta di Trading System Evaluation e Trading 101, entrambi rilasciati nel corso del 2019 e diretti a due tipologie diverse di utenti: rispettivamente intermedi e principianti assoluti. 

Trading System Evaluation (2019)

Il libro “Trading System Evaluation” di Andrea Unger è una risorsa preziosa per i trader interessati a sviluppare e valutare sistemi di trading efficaci. Probabilmente uno dei migliori scritti sul tema,il libro fornisce una guida completa su come valutare e ottimizzare i trading system.

Trading System Evaluation affronta una varietà di argomenti importanti per i trader, inclusi concetti fondamentali come l’importanza della gestione del rischio e della disciplina nel trading. Andrea Unger spiega in dettaglio come progettare, sviluppare e testare i propri sistemi di trading, offrendo un approccio strutturato e basato sulla logica fondamentale. 

Uno degli aspetti chiave del libro è l’analisi dei risultati dei trading system, compresi i concetti chiave di expectancy e drawdown. Unger fornisce anche indicazioni su come interpretare correttamente i risultati dei backtest e come adattare e migliorare i propri sistemi in base all’analisi dei dati storici.

“Trading System Evaluation” offre una prospettiva approfondita sul processo di sviluppo e valutazione dei trading system. Il libro fornisce strumenti pratici e strategie per aiutare i trader a prendere decisioni informate e a migliorare le loro performance nel mercato.

Trading 101 (2019)

Sotto un aspetto molto più manualistico, Andrea Unger ha anche rilasciato Trading 101. Come il nome suggerisce, si tratta di una sorta di guida pratica al trading scritta prettamente per un pubblico di principianti assoluti che si trova alle prime armi con il settore degli investimenti in borsa. 

Il libro di Unger spiega in primissimo luogo i principi fondamentali del trading. Tratta insomma argomenti come gli ordini di acquisto e vendita, le tipologie di ordine, le commissioni e i costi associati alle operazioni di trading. Insomma, tutto ciò che può risultare di primaria utilità quando si inizia a ragionare in ottica trading.

Altro tassello che viene coperto dal libro, e che è molto caro ad Unger nella sua attività di trading, è la spiegazione dell’analisi tecnica. Si tratta di quella che si concentra sugli indicatori economici, gli eventi macroeconomici e le notizie che possono influenzare i prezzi dei mercati. 

A questi due macro-argomenti principali poi se ne sommano altri cui sono dedicate parti di minor rilievo. Ad esempio nel caso della gestione del rischio o della psicologia del trading, argomenti sui quali comunque Unger ha dedicato altre pubblicazioni e che aveva poco senso approfondire in questo libro. 

trading amazon
Trading

Cos’è il Trading Amazon, come funziona e quale broker scegliere

Fare trading come Andrea Unger – Usare XTB per investire in Azioni

Andrea Unger ha dovuto più volte reinventarsi per restare sul pezzo e continuare ad essere uno dei migliori trader al mondo. Dalle Covered Warrant ad inizio 2000, fino alle materie prime e ai titoli futures. Ed ora, da qualche tempo, anche con le azioni. La grande varietà di strumenti di trading utilizzati da Unger è sicuramente una delle motivazione alla base del suo enorme successo. 

xtb logo

Ma come fare se si vuole fare trading come lui? Oltre all’affermazione, più ovvia, di iscriversi ai corsi a pagamento della sua accademia di trading, un’alternativa più economica potrebbe essere quella di affidarsi ad una delle migliori broker di trading online attualmente accessibili a tutti i tipi di utenti. 

Sotto questo punto di vista una delle opzioni più valide sul tavolo è sicuramente quella di affidarsi ad una piattaforma come XTB. La piattaforma ricopre un ruolo di rilievo nel settore del trading online, essendo stata fondata nel 2004 e trattandosi della prima società a offrire servizi di brokeraggio online in Europa. 

Con una vasta esperienza e una piattaforma costantemente aggiornata, XTB offre opportunità di investimento in una varietà di prodotti finanziari, tra cui forex, indici, materie prime, azioni (CFD e reali), ETF (CFD e reali) e criptovalute.

La gamma di strumenti disponibili evidenzia l’offerta del broker, che consente di negoziare su oltre 5.200 strumenti attraverso i Contratti per Differenza (CFD) e su oltre 3.000 azioni reali. Secondo la nostra valutazione, la piattaforma soddisfa i requisiti necessari per essere considerata un servizio di trading valido ed efficiente.

XTB fornisce strumenti essenziali per studiare e rimanere aggiornati sulle ultime notizie di mercato. Ad esempio, è possibile consultare un calendario economico direttamente dalla pagina principale. Questo, insieme ai webinar periodici e agli strumenti offerti dalla piattaforma XStation, si rivela un elemento fondamentale per analizzare i dati fondamentali relativi a un asset o a un mercato.

78% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Tutorial XTB – Come fare passo dopo passo

Abbiamo visto come le azioni siano state una delle chiavi fondamentali per riuscire a comprendere i motivi del successo di Andrea Unger e di come XTB oggi rappresenti sicuramente una delle migliori opportunità per comprare azioni a basso costo e senza eccessive complicazione. 

Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare un breve tutorial passo passo alla piattaforma di XTB, così da mostrare come poter fare ad investire in azioni da tutto il mondo anche senza esperienza diretta. 

1. Registrati su XTB 

Il primo passo da fare è sicuramente quello di accedere al sito online ufficiale di XTB. Lo puoi trovare cercando su google oppure cliccando sul pulsante azzurro qui sotto. 

In seguito, è necessario dirigerti nell’angolo in alto a destra dello schermo e selezionare l’opzione “apri un conto reale”.

Tutorial XTB registrazione

Successivamente, inserisci le informazioni richieste, come:

  • L’indirizzo email
  • Il paese di provenienza
  • Una password sicura da almeno 8 caratteri

Tuttavia, è importante tenere presente che la piattaforma potrebbe avere alcune restrizioni per gli utenti provenienti da determinati paesi nel mondo. Per i membri della comunità europea, generalmente non ci sono problemi.

In seguito, dovrai completare la registrazione fornendo alcune informazioni personali. Non preoccuparti, si tratta di dati semplici come nome, cognome e indirizzo di residenza.

Queste informazioni sono necessarie per il protocollo KYC (Know Your Customer), il quale garantisce la sicurezza delle operazioni. Una volta completato il protocollo, sarai reindirizzato alla piattaforma di trading di XTB.

78% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

2. Cerca le azioni di tuoi interesse

Dopo aver completato la procedura per aprire un conto reale, potresti ricevere una chiamata da un consulente di XTB. Questi esperti cercheranno di comprendere le tue esigenze attraverso una serie di semplici domande.

Tutorial XTB cercare azioni

Tuttavia, è importante sottolineare che questo passaggio non è obbligatorio e hai la libertà di agire autonomamente. La piattaforma mette a tua disposizione tutti gli strumenti necessari per operare.

Dalla piattaforma XTB, puoi accedere al mercato dei titoli azionari e cercare quelli che ti interessano di più. Quale scegliere? C’è solo l’imbarazzo della scelta: su XTB infatti è possibile investire in oltre 3.000 titoli azionari differenti provenienti dalle borse di tutto il mondo. 

3. Investi in azioni 

L’ultimo passo da seguire riguarda l’effettivo investimento. Innanzitutto, è necessario ricaricare il proprio conto. Come già menzionato in precedenza, XTB non richiede un deposito minimo, quindi non ci sono limiti alla dimensione dell’investimento.

Dalla sezione personale o dalla piattaforma di trading, segui le istruzioni fornite dal sito per ricaricare il tuo conto. XTB offre diversi metodi per ricaricare il saldo, tra cui carta di credito, carta di debito, bonifico tradizionale e bonifico istantaneo.

Tutorial XTB comprare azioni

Una volta che hai ricaricato il conto, torna alla pagina informativa dell’asset che desideri negoziare. Utilizzando l’apposita pulsantiera, puoi procedere con la vendita o l’acquisto in base alle tue esigenze.

Una volta completata l’operazione, potrai seguire l’andamento sullo schermo in tempo reale. Naturalmente, puoi gestire tutto secondo le tue necessità personali.

78% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Gli altri grandi trader italiani

Oltre ad Andrea Unger, è bene sottolineare, esistono molti altri importanti trader italiani da cui poter prendere spunto per programmare i propri investimenti. Oppure semplicemente figure da seguire sui vari social per restare aggiornati sugli ultimi avanzamenti e mutamenti del mercato borsistico globale. 

Trader diversi hanno chiaramente modi diversi di agire: c’è chi come Unger preferisce le azioni e le materie prime e chi come Jacopo Marini preferisce investire sugli indici di borsa. O ancora chi, e non va sottostimato, come “Il matematico” Anzellotti preferisce investire nel mercato delle criptovalute. 

Avere una visione d’insieme sul panorama dei migliori trader italiani dunque può essere un grande vantaggio nel momento in cui occorre prendere importanti decisioni riguardanti investimenti e scelte finanziarie. Nel corso di questo breve paragrafo introduciamo alcune delle figure più influenti in Italia.

Roberto Anzellotti

Roberto Anzellotti è un noto e rispettato trader italiano che ha ottenuto un’enorme reputazione nel campo del trading online. Conosciuto come “Il Matematico”, Anzellotti è un ingegnere informatico che ha applicato le sue competenze nel mondo del trading, guadagnandosi ammirazione nella comunità internazionale.

Ciò che rende Anzellotti un trader di successo è il suo approccio disciplinato alla gestione del rischio. Segue rigorose linee guida per determinare i punti di ingresso e di uscita dalle operazioni, mirando a massimizzare i profitti e ridurre al minimo le perdite. Non sorprende allora che abbia deciso di autodefinirsi un “investitore” anziché un “trader”. 

Gran parte del tempo dedicato da Anzellotti alla sua attività è dedicato alla programmazione dei suoi investimenti, focalizzandosi sui migliori indici, ETF e criptovalute di valore. Allo stesso tempo, si tratta anche di una figura che ama condividere pensieri e risultati con i followers che nel corso del tempo ha accumulato sui vari social.

Jacopo Marini

Jacopo Marini è un noto trader, opinionista e un esperto di mercati finanziari. Ha sviluppato una specializzazione nelle criptovalute, diventando uno dei primi investitori italiani a riconoscere il potenziale del Bitcoin e ad acquisire una vasta esperienza in questo campo.

Nella sua carriera, Jacopo Marini ha acquisito competenze come analista quantitativo e formatore. La sua area di specializzazione riguarda l’analisi dei mercati finanziari, ed è stato sempre più coinvolto in ruoli di rilievo in questo settore. Attualmente, si dedica a tempo pieno alla sua professione di analista finanziario e trader, cercando costantemente le migliori opportunità di investimento.

Jacopo Marini ha un’esperienza consolidata negli anni sui mercati finanziari, concentrandosi principalmente sugli indici, sui futures, sulle opzioni e sui bond. Il suo approccio preferito è basato sull’analisi tecnica rigorosa, facendo ampio uso di diversi indicatori per prendere decisioni di trading.

Mattia Buongiorno

Durante il corso della sua carriera, Mattia Buongiorno ha costantemente dimostrato un notevole successo nel trading. Si è guadagnato la reputazione di essere uno dei migliori trader italiani grazie alla sua esperienza consolidata nel settore, diventando uno dei migliori esperti nella strategia del Long-Short. 

Mattia Buongiorno è anche noto per la sua capacità di individuare opportunità di trading in anticipo rispetto agli altri. Il suo approccio al trading si basa sulla combinazione di analisi tecnica, analisi fondamentale e azioni immediate, lavorando seguendo una logica giorno per giorno che caratterizza il suo stile di trading ad alto rischio.

Nel complesso, Mattia ottiene risultati eccezionali e ha costruito una fama che lo rende una figura rispettosa nel settore. In particolare, è diventato un punto di riferimento nel settore degli investimenti nelle azioni tecnologiche e software, inclusi alcuni dei migliori titoli di aziende nel settore dei semiconduttori.

78% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Andrea Unger – Considerazioni finali

Quindi, per concludere, può essere particolarmente utile riassumere brevemente quanto è stato scritto su questo articolo. Tedesco naturalizzato italiano, Andrea Unger è probabilmente la figura più importante del trading italiano nel mondo: tre volte campione del mondo di future trading e figura rispettata a livello globale. 

Oltre ad essere un trader di primissimo livello, Unger nel tempo si è dedicato anche al fare awareness circa il mondo del trading: non solo scrivendo libri e pubblicando video su youtube. Ma anche con comparsate televisive e facendosi intervistare da alcune delle principali testate economiche internazionali come Today Economia e Il Sole 24 Ore. 

Le attività di Unger, però, non si fermano nemmeno a questo. Da anni ha infatti aperto la propria accademia professionale di trading. Qui è possibile acquistare corsi certificati e professionali per imparare a fare trading, una sorta di vera e propria università del business frequentata da decine e decine di corsisti. 

Unger nel tempo ha costruito le sue fortune su asset come le materie prime, i futures e le azioni di vario tipo. Se si vuole iniziare a fare trading di questo tipo la piattaforma migliore è sicuramente XTB. Ma bisogna tenere a mente anche come esistano altri importanti trader italiani che nel tempo hanno costruito i loro profitti in modi anche molto diversi. 

Andrea Unger – Domande frequenti

Chi è Andrea Unger?

Nato in Germania ma naturalizzato italiano, Andrea Unger è oggi uno dei più importanti e capaci trader al mondo, per tre volte vincitore del Campionato del Mondo di Trading Futures. Oggi è uno dei trader in attività più rispettati, proprietario della sua accademia di trading che vanta decine e decine di iscritti.

Quanto guadagna Andrea Unger?

Offrire una visione precisa di quanto guadagni Andrea Unger è impossibile, e si possono solo fare stime. Tuttavia, bisogna considerare come ad oggi Andrea Unger disponda di diverse forme di introiti: non solo il trading ma anche la sua accademia di trading, la vendita dei suoi libri e la partecipazione a convegni ed eventi.

Su cosa investe Andrea Unger?

Andrea Unger ha sperimentato un gran numero di strumenti e possibilità di trading differenti. Ciò che ha fatto la sua fortuna però è stata soprattutto la scelta di investire con forza su commodities (gas, petrolio, grano ecc) e sui futures.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Leave a Comment

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Baldassare Poma

Baldassare Poma

Mi considero esperto di finanza e appassionato di criptovalute, settori in cui mi sono formato da autodidatta iniziando con i libri di Graham e Kiyosaki. Mi interesso di geopolitica per capire come sta cambiando il mondo e come potrebbero indirizzarsi i mercati nel lungo periodo e considero l'analisi tecnica uno strumento ormai totalmente superato. Amo studiare i mercati emergenti e le ultime frontiere dell'investimento, anche per questo Blockchain, DeFi, crypto exchange e le piattaforme dei broker online sono il mio pane quotidiano. Anche se credo che il mercato delle criptovalute debba ancora esprimere il suo potenziale, sono convinto che ci sia troppa spazzatura che come una zavorra deve essere mollata per fargli prendere il volo. Nel tempo libero frequento i casinò, sia fisici che online, soprattutto per dar sfogo alla mia passione per il blackjack e il poker. Questo mi ha dato una discreta esperienza nella selezione delle piattaforme migliori e dei giochi più remunerativi. Su Finaria cerco di trasferire la mia esperienza in questi ambiti, provando a comunicare in modo semplice e chiaro, con l'intento di trasferire le mie conoscenze a chi ambisce all'indipendenza finanziaria o vuole semplicemente farsi un reddito passivo. Nella vita privata cerco di ritagliarmi del tempo per stare all'aria aperta, studiare il sax, leggere almeno un libro al mese e viaggiare almeno una volta all'anno.