Cos’è Quantum Code e che tipo di guadagni promette?

Opinioni online sui servizi di Quantum Code.

Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.


Il trading automatico in criptovalute ti si presenta come la soluzione ideale in periodi di elevata volatilità e incertezza di mercato? E, soprattutto, Quantum Code sembra essere la piattaforma migliore con cui sfruttare questa opportunità?

Prima di compiere decisioni affrettate, ti consigliamo di leggere attentamente questa recensione su Quantum Code.

Sebbene, come avrai modo di vedere, il mondo del trading automatico in criptovalute è particolarmente complesso da analizzare, qui abbiamo deciso di pubblicare i risultati degli studi e delle analisi che i nostri esperti hanno condotto su Quantum Code.

“Si tratta veramente di una piattaforma al top? Quantum Code è sicura e affidabile o si tratta dell’ennesima truffa online?”

Ecco, queste sono alcune delle domande a cui tenteremo di dare una risposta soddisfacente. Come al solito il nostro obiettivo non è quello di spingerti a compiere una qualsiasi azione quanto, piuttosto, fornirti le informazioni giuste per poter scegliere in piena autonomia il servizio che fa effettivamente al caso tuo.

Ecco, dunque, che le analisi dei nostri esperti si sono esclusivamente concentrate su quegli aspetti di Quantum Code che lo renderebbero uno dei programmi più avanzati sul mercato. Lo è veramente? Scoprilo leggendo gli studi condotti.

Attenzione! Sui motori di ricerca vengono fuori diversi “siti ufficiali” di Quantum Code, e quasi tutti non sono in possesso di qualche autorizzazione rilasciata da un ente di vigilanza riconosciuto a livello europeo. Per ciò se desideri fare trading con questa piattaforma presta particolare attenzione ad eventuali truffe, e affidati solo al vero e unico sito ufficiale di Quantum Code.

Inoltre, potresti considerare anche altri trading robot consultando la nostra tabella sui migliori robot di trading:

Trading Robot Caratteristiche Guadagni possibili Valutazione Prova
bitcoin prime
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: Zero
  • App Mobile: No
💰💰💰💰💰 9/10
nft profit
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 1% sui prelievi
  • App Mobile: Sì
💰💰💰💰 8/10
yuan pay group
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 3% sui prelievi
  • App Mobile: Sì
💰💰💰💰 8/10
ethereum code
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 2% sui prelievi
  • App Mobile: No
💰💰💰 7/10

Quantum Code è una truffa o è affidabile?

La prima difficoltà che qualsiasi analisi su un programma di trading automatico in criptovalute si trova a fronteggiare riguarda innanzitutto l’affidabilità e sicurezza del sistema.

Il motivo è semplice e connesso a due importanti fattori:

  • I programmi di trading automatico non offrono quasi mai servizi di intermediazione finanziaria;
  • Le criptovalute sono asset che, al momento, vivono ancora all’interno di un particolare vuoto normativo.

Partiamo dal primo: Quantum Code non è un broker finanziario. La sua offerta si limita ad un programma di trading automatico che andrebbe, poi, ad operare su piattaforme di trading professionali e certificate.

Per questo motivo non è possibile in alcun modo trovare licenze di trading o comunque registrazioni della società all’interno dei database di qualsiasi autorità di vigilanza finanziaria. E questo perché Quantum Code non è una società di investimento. Non offre intermediazione finanziaria quanto, piuttosto, si occupa dello sviluppo di programmi avanzati, sulla base di innovazioni tecnologiche di nuova generazione e ancora in fase sperimentale.

Passiamo, ora, al secondo punto: le criptovalute. Dal momento che queste non sono riconosciute come moneta a corso legale, non possono essere classificate nè come asset finanziari nè come valute vere e proprie. Per questo motivo qualsiasi programma che si occupi della compra-vendita di token non rientra tra le società finanziarie quanto, piuttosto, nella rivendita di servizi.

Per questo motivo, per quanto i nostri esperti abbiano messo a soqquadro il web per dare una risposta definitiva alla domanda: “Quantum Code è una piattaforma affidabile o si tratta di una truffa?”, non hanno trovato alcuna informazione che permetta di affermare alcunché con certezza.

Indubbiamente Quantum Code sembra avere tutte le carte in regola dal momento che rispetta il GDPR (la normativa europea per la privacy) e applica il KYC per impedire riciclaggio di denaro o infiltrazione di bot.

Ma a parte questi dati importanti non sono presenti licenze di trading che permettano di affermare al 100% che Quantum Code è sicura tanto quanto sembra esserlo. Per questo motivo il nostro consiglio è di procedere con cautela e valutare attentamente le informazioni riportate nei prossimi paragrafi prima di prendere una decisione.

Cos’è Quantum Code

Quantum Code è una piattaforma che permette ai suoi clienti di accedere ad un software di trading automatico in criptovalute.

La società, attiva nel settore della ricerca e sviluppo di applicazioni dell’Intelligenza Artificiale, avrebbe sfruttato le più recenti innovazioni in questo campo per creare un software capace di realizzare analisi di mercato professionali senza l’intervento diretto dell’utente.

In questo modo sarebbe possibile accedere al reale potenziale nascosto del mondo delle criptovalute senza necessariamente dover passare anni a formarsi, studiare e fare pratica sulle tecniche di investimento proattive.

Un’offerta, questa, che sarebbe sempre più richiesta dal mercato, specie se si considera che le criptovalute hanno dimostrato di essere in grado di generare valore a ritmi elevati e in archi temporali anche molto ridotti.

Come detto in precedenza, il software di Quantum Code non permette di accedere direttamente al mercato (in quanto la società non offre servizi di intermediazione finanziaria) ma si appoggerebbe ad altre piattaforme per questo.

Queste sono già automaticamente integrate all’interno del software e dell’applicazione per smartphone e tablet, semplificando ulteriormente l’accesso al mercato e riducendo di non poco i passaggi richiesti per investire.

Vediamo, ora, come funziona il trading su Quantum Code più nel dettaglio.

Leggi pure
Cos'è Bitcode AI e che tipo di guadagni promette

Come funziona il trading su Quantum Code

Come ti abbiamo detto, Quantum Code offrirebbe un software di trading automatico sulle criptovalute capace di realizzare autonomamente analisi avanzate sui principali asset di mercato.

Dopo aver individuato le principali opportunità di investimento, inoltre, Quantum Code sarebbe in grado di ordinare autonomamente alla piattaforma cui si appoggia di realizzarle, limitando l’intervento diretto dell’utente al solo settaggio iniziale dei valori di sensibilità.

Di che si tratta?

Stando a quanto comunicato dagli sviluppatori, Quantum Code presenterebbe valori che devono essere manualmente settati dall’utente in modo da rendere il software capace di isolare solo quegli investimenti che rispecchiano le esigenze dell’utente.

Più semplicemente, ciascun utente dovrebbe impostare:

  • Esposizione sul mercato, ovvero la quantità di capitale da destinare alle operazioni di trading automatico ogni giorno;
  • Indice di rischio, ovvero i livelli percentuali di Stop Loss e Take Profit che Quantum Code deve tenere a riferimento nella realizzazione delle operazioni di investimento;
  • Diversificazione del capitale, ovvero il numero di operazioni da eseguire contemporaneamente, utile anche a stabilire con maggior precisione quanto capitale allocare in ciascuna posizione.

In linea di massima gli sviluppatori di Quantum Code affermano che, per ottenere risultati ottimali, consigliano di passare non più di 20 minuti al giorno per settare quotidianamente questi valori, aumentando le prestazioni del software.

Questo perché settaggi diversi risultano essere più o meno efficaci in base anche alle variazioni dei mercati.

Ci teniamo a precisare che questo procedimento non dovrebbe presentare particolari difficoltà dato che Quantum Code disporrebbe di un servizio di assistenza clienti attivo 24h, 7 giorni alla settimana. L’assistenza clienti, inoltre, dovrebbe essere in madrelingua, rendendo più semplice e produttiva l’interazione con i tecnici.

Come si usa Quantum Code

Per capire come si usa la piattaforma, vogliamo porre l’accento sulle fasi richieste dal servizio per iscriversi ed iniziare ad usufruire del bot automatico di trading online.

Più nello specifico, ci sono diversi passaggi da seguire:

  1. Registrarsi e verificare l’account
  2. Versare il primo deposito minimo
  3. Iniziare a fare trading online

1) Registrare un account

Registrare un account sarebbe relativamente semplice. Il form di registrazione, infatti, prevede l’inserimento di:

  • Nome
  • Cognome
  • E-mail
  • Numero di cellulare

Una volta eseguiti questi step (pre-registrazione), verrà inviata un’e-mail di conferma che permetterà di impostare la password del proprio account e accedere direttamente ai servizi della piattaforma.

2) Effettuare il deposito minimo

Il versamento del primo deposito è essenziale per mettere in funzione il bot. Stando a quanto comunicato da Quantum Code, il software di trading automatico necessita di un capitale di almeno 250$ per poter eseguire tutte le operazioni di mercato.

Per questo motivo il servizio prevede, complessivamente, un deposito minimo di 250$, a prescindere dal fatto che si decida di mettere in funzione il bot o sfruttare il trading manuale della piattaforma.

È possibile effettuare il deposito con:

  • Carte di credito/debito
  • Bonifico bancario
  • E-wallet
  • Crypto wallet
  • Wire Transfer

Tra i metodi più consigliati, ovviamente, vi sono i pagamenti con carte di credito/debito o con wallet online, in modo da ridurre al minimo le tempistiche.

Questo in quanto Quantum Code non impone alcun tipo di commissioni sui depositi ma si tenga presente che altri metodi di pagamento (crypto-wallet o bonifico bancario) potrebbero prevederne di per sé. Una volta effettuato il deposito iniziale permette l’accesso a tutti i propri servizi.

3) Iniziare a fare trading

Per quanto riguarda il trading, la piattaforma comunica che non sono previste commissioni di alcun genere anche sulle singole operazioni.

Il software, infatti, parrebbe essere ottimizzato anche per i retail trader e per investimenti con piccoli capitali. Per questo motivo la personalizzazione delle offerte non risulterebbe essere troppo complessa e anche gli strumenti di trading manuali, stando a quanto riportato anche da alcune testimonianze, parrebbero prestarsi anche alle prime esperienze.

Detto questo, il nostro consiglio è di procedere sempre con cautela e, anche se interessati a Quantum Code, è sempre prudente valutare attentamente i rischi e, eventualmente, procedere con il solo deposito minimo, in modo da non esporsi eccessivamente su un mercato di cui non si sa ancora molto.

Quantum Code – Caratteristiche principali

Qui di seguito andremo ad approfondire le caratteristiche principali della piattaforma, in modo da riassumere il più efficacemente possibile non solo la natura del software di trading automatico ma anche quella delle funzioni ausiliarie offerte dalla piattaforma.

A)     Trading automatico

Come è logico che sia, il trading automatico costituisce il core dell’offerta di Quantum Code. Grazie all’adozione di complessi sistemi algoritmici, infatti, il robot di trading sarebbe capace di analizzare più asset contemporaneamente, confrontando i risultati al fine di individuare punti critici di mercato da sfruttare per ottenere profitti.

L’elevata efficienza di questi sistemi algoritmici sarebbe garantita dalle più recenti innovazioni in materia di Intelligenza Artificiale e da costanti aggiornamenti del software stesso.

B)     Prelievi gratuiti e veloci

Quantum Code non garantirebbe l’assenza di commissione solo sui depositi ma estenderebbe questa offerta anche ai prelievi.

Gli sviluppatori ci hanno tenuto a precisare che l’assenza di commissioni sui prelievi e la possibilità di vedersi accreditati i profitti in tempi ultra-rapidi sono una delle caratteristiche più importanti per il successo di un programma di trading algoritmico.

Rendere liberi gli utenti di disporre liberamente dei propri profitti è un principio che va a braccetto con il realizzare un programma di trading ottimizzato per utenti alle prime armi e senza esperienza di trading concreta.

C)     Piattaforme di trading all’avanguardia

Come precisato a più riprese, Quantum Code non fornirebbe direttamente servizi di intermediazione finanziaria ma si appoggerebbe, per questo, a piattaforme specializzate di settore.

In particolar modo, stando a quanto comunicato sul sito ufficiale, Quantum Code si appoggerebbe alle MetaTrader, particolarmente rinomate non solo per la loro affidabilità ma anche e soprattutto per la flessibilità del linguaggio di programmazione utilizzato.

Il MQL renderebbe MetaTrader e Quantum Code particolarmente compatibili, al punto tale che il secondo abbia integrato la MetaTrader stesso nel programma e nell’app.

D)    Commissioni vantaggiose

Tra le caratteristiche più importanti di Quantum Code vi è il fatto che il software non solo non impone commissioni sui prelievi e sui depositi ma abbandona il modello tradizionale di commissioni basate sullo Spread che, al contrario, è comune tra gli investitori online.

Il motivo è semplice: lo Spread favorisce strategie di investimento qualitative e penalizza, invece, approcci aggressivi che si basano sulla quantità. Per questo motivo Quantum Code ha adottato una nuova formula commissionale che non si basa sulla differenza tra bid e ask quanto, piuttosto, su una percentuale irrisoria (meno del 2%) sui soli profitti ricavati dal trading automatico.

E)     Approccio crosschain

Dulcis in fundo, l’approccio crosschain. Un’altra caratteristica fondamentale in quanto permetterebbe a Quantum Code di ottimizzare le proprie analisi di mercato.

Dal momento che Quantum Code, infatti, prevede la possibilità di investire in contemporanea sui principali token, è indispensabile che il software sia ottimizzato al fine di analizzare più blockchain e eseguire analisi comparative.

Questo sarebbe reso possibile dal sistema di algoritmi: stando a quanto comunciato dagli sviluppatori, infatti, Quantum Code prevederebbe un insieme di algoritmi complementari, ognuno dei quali specializzato sull’analisi di un particolare token.

Questo renderebbe più efficienti le operazioni e, allo stesso tempo, permetterebbe di semplificare i processi di aggiornamento attraverso interventi mirati o addizioni di algoritmi per l’espansione dell’offerta.

Leggi pure
BitQH App è Legittimo o Truffa? [Opinioni e Recensioni 2021]

Quanto si può guadagnare con Quantum Code

Una volta visto il funzionamento e le caratteristiche di Quantum Code, non resta che analizzare una delle domande più importanti: “Quanto si può guadagnare con il trading su Quantum Code?”

La domanda in sè sarebbe di facile risposta se solo i nostri esperti avessero libero accesso agli algoritmi di Quantum Code per sottoporli a stress test o comunque testarne l’efficacia.

Questo, tuttavia, non è stato possibile. Come è facilmente intuibile, gli algoritmi di Quantum Code sono custoditi gelosamente dalla società e non sono accessibili a parti terze, indipendentemente da quale che possa essere lo scopo.

Una misura di sicurezza aziendale, hanno detto ai nostri esperti.

Detto questo, stando alle testimonianze degli utenti (che approfondiremo nel prossimo paragrafo) e alle stime condotte dal nostro team, è stato possibile ipotizzare che i ritorni utilizzando Quantum Code si possano aggirare su una media del 40%/45%.

Ci teniamo, tuttavia, a precisare che si tratta di una media. Le percentuali possono variare non solo in base alle condizioni di mercato e ai macro-trend stagionali ma anche e soprattutto in base ai settaggi del bot stesso.

Per questo motivo il nostro consiglio è quello di procedere con cautela e, nel caso in cui fossi interessato a provare i servizi di Quantum Code, procedere con il solo deposito minimo. In questo modo potrai provare personalmente l’efficacia del programma e, dato che i depositi sono comunque gratuiti, considerare solo in seguito la possibilità di aumentare la tua esposizione sul mercato.

Quantum Code – Testimonianze e Recensioni

Cosa ne pensano gli utenti di Quantum Code? Quali sono le testimonianze e le recensioni della piattaforma a cui abbiamo accennato in precedenza?

Contrariamente ad altri software di trading automatico, Quantum Code è caratterizzato dal fatto di essersi impegnato innanzitutto per la creazione di una community interna per la condivisione di esperienze, critiche e recensioni della piattaforma.

Di conseguenza, mentre i servizi più datati possono vantare una pagina su siti di recensioni come TrustPilot, nel caso di Quantum Code la community è raccolta prevalentemente nel canale Telegram o nei forum interni al software stesso.

Sulla base di queste informazioni i nostri esperti hanno stilato una stima complessiva delle recensioni a partire da un bacino di circa 500 recensioni:

  • Il 72.87% si dice particolarmente soddisfatto di Quantum Code, al punto da averlo consigliato ai propri amici. Di questi, la maggior parte afferma di aver registrato ritorni superiori alla media in oltre 4 mesi all’anno, con picchi fino al 75%;
  • Il 12.91% continua ad essere attivo su Quantum Code sebbene evidenzia alcuni problemi della piattaforma. In particolar modo affermano che i settaggi del bot non sono intuitivi come viene affermato e che hanno dovuto spesso accontentarsi dell’assistenza in inglese visto che i portali in madrelingua presentavano tempi di attesa superiori ai 20 minuti;
  • Il 14.22% si è dichiarato fortemente insoddisfatto, con alcuni (6.43%) che si sono spinti al punto da dichiarare che Quantum Code è una truffa.

Chi ha ragione e chi ha torto?

Come abbiamo detto all’inizio, in mancanza di una licenza, una registrazione o un riconoscimento ufficiale è pressoché impossibile determinare con certezza chi ha ragione e chi no. La cosa che abbiamo appreso dallo studio sulle testimonianze e recensioni su Quantum Code è che la maggior parte degli utenti si dice soddisfatta ed è riuscita a guadagnare con questo programma.

Quindi, a partire da queste considerazioni, la decisione di aderire alle offerte di Quantum Code o meno non può essere che tua. Dal canto nostro non possiamo che consigliarti di procedere con prudenza e considerare di iniziare dal solo deposito minimo nel caso in cui reputi che Quantum Code possa fare al caso tuo.

Pro e Contro di Quntum Code

Abbiamo riassunto i vantaggi e gli svantaggi di fare trading con questo software algoritmico:

  • Disponibile da PC e smartphone
  • Conto demo gratuito
  • Investi sulle principali crypto
  • Non richiede esperienze
  • Piattaforma interattiva, semplice da utilizzare e professionale
  • Non abbiamo trovato dettagli sulle performance passate
  • Deposito minimo €250

Il trading con Quantum Code conviene?

Da un punto di vista prettamente pratico, Quantum Code presenta un’offerta decisamente allettante per tutti coloro che sono interessati a fare trading sulle criptovalute ma non hanno esperienza di investimento o comunque studiato approfonditamente la materia.

Il trading automatico in generale sicuramente conviene anche per tutti coloro che non hanno a disposizione il tempo necessario per realizzare operazioni manuali e studiare quotidianamente il settore e i grafici.

Ora, tuttavia, nella misura in cui non abbiamo avuto accesso a tutte le informazioni  che avremmo voluto analizzare su Quantum Code, non possiamo pronunciarci definitivamente in merito alla piattaforma.

Sappiamo che vi sono utenti che la adorano e utenti che, invece, hanno prelevato il proprio deposito dopo appena qualche settimana dalla registrazione in quanto fortemente insoddisfatti del servizio.

La scelta, ovviamente, è personale ma potrebbe valer la pena di metterla alla prova dato che non sarebbero previste commissioni nè sui depositi nè sui prelievi e, di conseguenza, potrebbe essere possibile provare il funzionamento della piattaforma senza perdere completamente il proprio deposito.

Anche per questo, infatti, consigliamo vivamente, se interessati, a procedere solo dal deposito minimo. In questo modo si controlla attivamente il rischio e non ci si espone eccessivamente al mercato.

Quantum Code – Domande Frequenti

Quantum Code è sicuro o è una truffa?

Sebbene presenti molte caratteristiche che suggeriscono si tratti di una piattaforma affidabile, mancano informazioni sufficienti a confermare con certezza che Quantum Code sia sicura al 100%. Non si tratta, ovviamente, di un caso isolato ma di un problema che coinvolge l’intero settore del trading algoritmico sulle criptovalute.

Quanto costa Quantum Code?

Quantum Code non prevederebbe alcuna commissione sui depositi nè, tantomeno, sui prelievi. Allo stesso tempo anche l’accesso al software di trading sarebbe completamente gratuito sebbene sia necessario un deposito iniziale di 250$ per metterlo in funzione.
Dal punto di vista commissionale, Quantum Code prevederebbe una trattenuta percentuale minima (meno del 2%) sui soli profitti ricavati dal trading.

Quanto si può guadagnare con Quantum Code?

I ritorni dal trading con Quantum Code variano eccessivamente per poter produrre una stima attendibile. Non solo le variazioni di mercato e i trend stagionali influiscono sui profitti ma anche i settaggi del programma possono provocare oscillazioni significative.
Detto questo, le stime più attendibili fanno riferimento ad una media di circa il 40%.


Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *