Home Guadagnare durante l’economia di guerra: I settori su cui investire durante un conflitto
Investire

Guadagnare durante l’economia di guerra: I settori su cui investire durante un conflitto

Investire in tempi di guerra è certamente difficile. Infatti, la maggior parte dei mercati e delle economie presentano un alto tasso di inflazione e molta instabilità che generalmente scoraggia i trader. Tuttavia, ottenere profitti è possibile. Perciò, la seguente guida è dedicata a capire dove investire in caso di guerra.

Per perseguire tale obiettivo, offriamo una panoramica dei principali mercati appartenenti alla cosiddetta economia di guerra. In questo modo, riuscirai a capire quali sono gli strumenti su cui puntare durante i conflitti internazionali, e soprattutto quali evitare.

Di seguito puoi visualizzare i settori finanziari di cui parleremo durante la nostra guida:

Tipologia assetPerché conviene investireValutazione Finaria
Azioni difesaTitoli di società in crescita in relazione all’aumento della domanda su questi prodotti⭐⭐⭐⭐⭐
Azioni società energeticheTitoli di società che operano nel settore dell’energia, fondamentale per sostenere la società globale e anche i mezzi della guerra in sé⭐⭐⭐⭐⭐
Materie prime Mercato perfetto per fronteggiare l’inflazione dell’economia globale, che può condurre a grandi rialzi per materie prime specifiche come il titanio⭐⭐⭐⭐✩
ETFMetodo alternativo ed economico per effettuare investimenti durante la guerra⭐⭐⭐⭐✩

Se sei interessato ad approfondire la conoscenza di questi settori e dei relativi metodi di investimento, continua a leggere il nostro articolo.

Invece, nel caso in cui avessi già idea di come muoverti in questa situazione globale e stai semplicemente cercando un mezzo per investire in tempi di guerra, in basso troverai un tutorial per operare attraverso uno dei migliori broker online in circolazione:

  1. Registrati a XTB;
  2. Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  3. Fai pratica con il tuo conto demo;
  4. Cerca gli asset su cui investire;
  5. Seleziona l'importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

78% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Dove investire in tempi di guerra – Migliori piattaforme di trading

Ordina per

7 Broker che corrispondono ai tuoi filtri

Metodi di pagamento

Caratteristiche

Assistenza clienti

Classificazione

1o più

App mobile

1o più

Commissioni fisse per operazioni

1o più

Spese conto

1o più
BROKER CONSIGLIATO
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 10.00
Cosa ci piace
  • Nessun Deposito Minimo
  • Conto Demo da €100.000
  • Un'Azione Gratuita ad Ogni Nuovo Cliente
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
Skrill
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 10.00

78% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€1
Costi deposito
€0
ETFS
130+
Costi inattività
€10 dopo 12 mesi
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€1
Azioni
3000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.5%
CFDS
da 0.08%
DAX
da 150 pips
Copia portafoglio
-
ETFS
da 0.07%
Posizione dei CFD
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.07%
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1 pip
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 13.00
Cosa ci piace
  • Social Trading
  • MetaTrader 4 e 5
  • Servizio Clienti in Tempo Reale
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 13.00

71% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€100
Costi deposito
€0
ETFS
80+
Costi inattività
€100 dopo 1 anno
Leva
1:30
Margine di operatività
No
Operazione minima
€20
Azioni
2000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.25%
CFDS
da 0.1%
DAX
da 25 pips
Copia portafoglio
€0
ETFS
da 0.13%
Posizione dei CFD
da 0.005%
Azioni
da 0.13%
Piano di risparmio
da 1 pip
Robo Advisor
-
Fondi
da 3 pips
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 9.00
Cosa ci piace
  • 0% commissioni per trading di azioni e ETF
  • Conto Demo da $100.000 e Copy Trading
  • Acquisto Reale di Criptovalute
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD Copia portafoglio ETF Fondi Cripto Robo Advisor Piano di risparmio Azioni
Metodi di pagamento
Neteller Skrill
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 9.00

81% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
$50
Costi deposito
€0 o 0,5% se diverso da $
ETFS
150
Costi inattività
$10 al mese dopo 12 mesi
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€25
Azioni
2.000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€5

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
1%
CFDS
da 0.09%
DAX
da 100 pips
Copia portafoglio
0%
ETFS
0%
Posizione dei CFD
da $0.10 su ETF e Azioni
Azioni
0%
Piano di risparmio
0%
Robo Advisor
da 0,75%
Fondi
0%
51 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 0
Cosa ci piace
  • Oltre mille strategie di trading pronte a essere copiate
  • Zero commissioni sulle Azioni
  • Investi con MT 4 e TradingView
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
7/10
Caratteristiche
CFD Copia portafoglio Cripto Azioni
Metodi di pagamento
51 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 0

il 73% degli utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€25
Costi deposito
€0
ETFS
-
Costi inattività
-
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
-
Azioni
700+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
Spreads
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
0.09 - 85 pips
CFDS
0.01 - 350 pips
DAX
-
Copia portafoglio
-
ETFS
-
Posizione dei CFD
-
Azioni
0.01 - 4 pips
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
-
19 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 12.00
Cosa ci piace
  • Autotrading con Capitalise.ai
  • Diversi tipi di conto
  • Commissioni CFD da $0,02
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
19 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 12.00

81% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€1
Costi deposito
€0
ETFS
100+
Costi inattività
No
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€1
Azioni
800+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.7%
CFDS
da 0.08%
DAX
da 0.07%
Copia portafoglio
-
ETFS
da 0.07%
Posizione dei CFD
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.02$
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1 pip
87 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 13.40
Cosa ci piace
  • ETF senza Commissioni
  • €50 Rimborso su Commissioni
  • Oltre 80 Premi Internazionali
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
7/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD ETF Azioni
Metodi di pagamento
87 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 13.40

Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza

Info conto

Spese da
€0.01
Costi deposito
€0
ETFS
200+
Costi inattività
€0
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€1
Azioni
2000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0 fino a 5 prelievi mensili

Commissioni per operazione

Obbligazioni
€2 + 0.6% to €35 + 0.03%
Criptovalute
-
CFDS
da 0.075%
DAX
da €0.5
Copia portafoglio
-
ETFS
da €0
Posizione dei CFD
da 0.02%
Azioni
€0.50 + 0.04%
Piano di risparmio
€2 + 0.05%
Robo Advisor
-
Fondi
da €7.5 + 0.2%
155 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 12.00
Cosa ci piace
  • Copy Trading
  • MetaTrader 4 e 5
  • Conto Virtuale con carta Visa
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
7/10
Caratteristiche
CFD Copia portafoglio ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
Giropay Neteller Skrill Sofort
155 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 12.00

74.48% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€250
Costi deposito
€0
ETFS
17
Costi inattività
2% sui prelievi dopo 180 giorni
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€20
Azioni
800+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
Da €0 a €5

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 3.42 pips
CFDS
da 0.10%
DAX
da 1 pip
Copia portafoglio
€0.99 + 5%
ETFS
da 4 pips
Posizione dei CFD
da 1%
Azioni
da 0.2 pips
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1.3 pip

Dove investire in caso di guerra – Confronto tra i broker

BROKER CONSIGLIATO

XTB
Visita Ora

78% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

AvaTrade
Visita Ora

71% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

eToro
Visita Ora

81% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

Skilling
Visita Ora

il 73% degli utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

Pepperstone
Visita Ora

81% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

Valutazione
5
5
4.5
4.5
4
App mobile
9/10
9/10
9/10
7/10
9/10
Conto
Deposito minimo
€1
€20
€25
N/A
€1
Leva massima
1:30
1:30
1:30
1:30
1:30
Margine di operatività
Yes
No
Yes
Yes
Yes
No. of shares
3000+
2000+
2.000+
700+
800+
ETF
130+
80+
150
N/A
100+
Spese da
€1
€100
$50
€25
€1
Deposit Fees
€0
€0
€0 o 0,5% se diverso da $
€0
€0
Trading Fees
N/A
N/A
N/A
Spreads
N/A
Aliquote
Obbligazioni
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
CFDS
da 0.08%
da 0.1%
da 0.09%
0.01 - 350 pips
da 0.08%
Commissioni fisse per operazioni
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
Price per month
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
Copia portafoglio
N/A
€0
0%
N/A
N/A
Criptovalute
da 0.5%
da 0.25%
1%
0.09 - 85 pips
da 0.7%
DAX
da 150 pips
da 25 pips
da 100 pips
N/A
da 0.07%
ETF
da 0.07%
da 0.13%
0%
N/A
da 0.07%
CFD Overnight Positions
da 0.001% su Indici e Materie Prime
da 0.005%
da $0.10 su ETF e Azioni
N/A
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Fondi
da 1 pip
da 3 pips
0%
N/A
da 1 pip
Robo Advisor
N/A
N/A
da 0,75%
N/A
N/A
Piano di risparmio
N/A
da 1 pip
0%
N/A
N/A
Metodi di pagamento
Trasferimento bancario
Carta di credito
Giropay
Neteller
PayPal
Trasferimento Sepa
Skrill
Sofort

Dove investire in caso di guerra: panoramica sui principali settori

Dove Investire in Caso di Guerra - cash

La guerra è un evento in grado di modificare profondamente le dinamiche di mercato. Infatti, è noto che determinati settori tendono a manifestare andamenti ribassisti molto forti. 

In aggiunta, in un mondo più o meno globalizzato, la risonanza degli effetti della guerra non coinvolge esclusivamente i paesi in cui si svolge effettivamente il conflitto.

Ormai, la guerra è una questione che riguarda tutti. Infatti, l’inflazione è un elemento comune alle economie di tutti gli stati coinvolti direttamente o indirettamente in situazioni di conflitto.

A questo punto, è possibile porre un interrogativo: È possibile ottenere profitti in tempi di guerra?

La risposta a questa domanda, seppur molto complessa, è positiva. Infatti, per fronteggiare questa situazione è necessario individuare il target di mercato giusto. In altre parole, si tratta di investire in economia di guerra.

Per “Economia di guerra” si intendono le azioni intraprese da una Nazione per affrontare un conflitto. Di conseguenza alcuni settori del mercato finanziario tendono ad aumentare i loro profitti durante una fase bellica.

Infatti, in questa situazione esistono delle necessità particolari e aumentano notevolmente la domanda di alcuni specifici beni.

Per ovvi motivi, probabilmente starai pensando al mercato delle azioni armi. Tuttavia, investire in economia di guerra non implica necessariamente aprire una posizione su questa tipologia di asset. Al contrario, le possibilità d’investimento sono molte, e possono essere riassunte nel seguente elenco:

  • Azioni difesa
  • Azioni società energia
  • Materie Prime

Si tratta di settori in cui è possibile ottenere profitti sia sul breve periodo che a lungo termine. Chiaramente, il tutto dipenderà dalla particolare strategia di mercato che deciderai di applicare.

Lo scopo della nostra guida è fornirti tutti i riferimenti necessari per ottenere il massimo durante un periodo buio, come la guerra. In aggiunta, proporremo delle sezioni con dei consigli per preservare i tuoi risparmi e per investire in maniera ponderata sui mercati.

Leggi i prossimi paragrafi per scoprire quali sono i migliori investimenti durante la guerra.

petrolio valore quotazione
Investire

Quotazione Petrolio: Valore oggi in tempo reale, Prezzo e Previsioni

Azioni società difesa

Dove Investire in Caso di Guerra - difesa

Il primo settore che abbiamo citato è quello delle azioni. Infatti, investire nelle migliori azioni è una delle attività principali dei trader. Tuttavia, a seguito di eventi particolari come i conflitti internazionali, anche gli utenti più esperti devono effettuare studi per capire dove investire in caso di guerra nel mercato azionario.

Attraverso il lavoro del nostro team di esperti, siamo riusciti a individuare le migliori azioni difesa adatte al periodo storico che stiamo vivendo. Di seguito proponiamo una panoramica degli asset su cui vale la pena puntare parte del tuo capitale:

AziendaCrescita prevista nel 2023/2024Valutazione Finaria
Lockheed Martin15,71% ⭐⭐⭐⭐⭐
Northrop Grumman14,56% ⭐⭐⭐⭐⭐
L3Harris Technologies13,43% ⭐⭐⭐⭐✩
General Dynamics13,21% ⭐⭐⭐⭐✩
Boeing12,98% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Leonardo11,67% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Dassault Aviation11,21% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Rheinmetall9,92% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Thales8,50% ⭐⭐ ✩ ✩ ✩
BAE Systems7,23% ⭐⭐ ✩ ✩ ✩

Come puoi notare si tratta di società appartenenti allo stesso settore finanziario, ma incluse in economie di stati diversi. Questo approccio è di fondamentale importanza quando si vuole individuare dove investire in caso di guerra.

Ponendo l’attenzione su aziende diversificate su base geografica, sarai in grado di individuare le economie che stanno reagendo meglio alla guerra. Si tratta dello scopo fondamentale di chi vuole investire durante la guerra.

In ogni caso, il nostro consiglio è evitare di effettuare investimenti su un singolo asset. Anche se i dati sembrano essere promettenti, in tempi di guerra la condizione economica di una azienda o uno Stato può cambiare molto velocemente.

Di conseguenza, diversificare gli investimenti distribuendo il tuo capitale su più asset è un’attività basilare se hai intenzione di preservare i tuoi risparmi.

In aggiunta, per effettuare le analisi di mercato volte a individuare i target adatti all’economia di guerra, avrai bisogno di una piattaforma di trading competitiva con strumenti di analisi all’avanguardia.

Azioni difesa: Pro & Contro

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Azioni società energetiche

Dove Investire in Caso di Guerra - energia

Il settore energetico è certamente uno dei mercati più in crescita del 2023. Il rialzo è iniziato con l’avvio del conflitto in Ucraina, coinvolgendo una parte delle aziende di punta di questa economia.

Per ovvi motivi, l’aumento della domanda non ha giovato alle economie private della popolazione. Infatti, i costi di gas e luce sono notoriamente aumentati a causa di cambiamenti profondi nei patti commerciali riguardo le risorse energetiche.

Ad esempio, investire in azioni russe appartenenti a questo settore potrebbe essere una buona idea per ovvi motivi, anche se molti broker online hanno tolto dai listini queste società. In ogni caso, il focus di questo mercato che proporremo riguarda le società che sono riuscite ad attirare l’attenzione degli investitori che prospettano un periodo di guerra.

Osserva la tabella sottostante per conoscere i principali asset su cui investire durante una guerra:

AziendaCrescita prevista nel 2023/2024Valutazione Finaria
Exxon Mobil21,56% ⭐⭐⭐⭐⭐
Enel21,23% ⭐⭐⭐⭐⭐
ConocoPhillips20,14% ⭐⭐⭐⭐✩
Occidental Petroleum Corporation19,67% ⭐⭐⭐⭐✩
Eni16,43% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Schlumberger Limited15,78% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Chevron12,54% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Devon Energy10,03% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Pioneer Natural Resources Company9,45% ⭐⭐⭐ ✩ ✩
Diamondback Energy Inc.7,89% ⭐⭐ ✩ ✩ ✩

Anche in questo caso, stiamo parlando di aziende che operano in un settore finanziario simile, che tuttavia propongono nel mercato prodotti diversificati. In questo modo, avrai la possibilità di effettuare una scelta di asset con un margine di manovra abbastanza alto.

Ovviamente, abbiamo deciso di proporre ancora una volta un insieme di asset diversificato su base geografica. Infatti, nel caso in cui decidessi di puntare il tuo capitale esclusivamente nel settore delle azioni energia, almeno avrai la possibilità di bilanciare il tuo wallet investendo in economie differenti.

A questo punto, possiamo passare al prossimo mercato di riferimento per effettuare investimenti durante la guerra, ossia le materie prime.

Azioni società di energia: Pro & Contro

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Materie prime fondamentali

Dove Investire in Caso di Guerra - commodities

Il mercato delle materie prime è certamente uno dei settori più proficui. Infatti, anche se caratterizzati da una volatilità minore, sono in grado di garantire investimenti più sicuri e talvolta rialzi interessanti.

Infatti, nel caso in cui le dinamiche del mercato conducano verso un aumento improvviso della domanda su un determinato prodotto, le materie prime coinvolte nella produzione e distribuzione di questi beni aumentano automaticamente il valore di mercato.

Di conseguenza, anche le aziende che operano in questi settori manifestano delle performance di alto livello e quindi una crescita globale del mercato. 

Dunque, se vuoi capire dove investire in caso di guerra, il mercato delle materie prime potrebbe essere la tipologia di investimento più sicura a tua disposizione.

Di seguito, proponiamo un elenco delle materie prime su cui investire durante la guerra:

Materie primeCrescita prevista nel 2023/2024Valutazione Finaria
Gas naturale23,56% ⭐⭐⭐⭐⭐
Petrolio21,67% ⭐⭐⭐⭐⭐
Titanio20,98% ⭐⭐⭐⭐⭐
Oro15,67% ⭐⭐⭐⭐✩
Grano13,45% ⭐⭐⭐⭐✩
Zucchero9,70% ⭐⭐⭐ ✩ ✩

Come puoi notare, si tratta di soluzioni d’investimento che sono coinvolti nel mercato dei beni di prima necessità, come il grano, o direttamente nell’economia di guerra, come il titanio.

Le dinamiche di mercato implicite in periodi di guerra tende ad aumentare il valore di questi particolari settori, offrendo anche una certa risonanza in aziende particolari che operano appunto in questi mercati.

Quindi, se hai intenzione di investire in materie prime, sappi che queste tipologie di asset sono perfette per bilanciare altri investimenti ad alto rischio, creando un wallet ben equilibrato e con ottime potenzialità.

Materie prime: Pro & Contro

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Migliori ETF su cui investire in caso di guerra

Dove Investire in Caso di Guerra - etf

Dopo aver proposto la nostra panoramica sui migliori mercati dove investire in caso di guerra, proponiamo un focus su una tipologia di investimento molto più economica.

Si tratta degli Exchange Traded Funds (ETF), ossia dei fondi d’investimento in cui è possibile acquistare quote di un pacchetto di asset diversificato.

I migliori ETF sono dei fondi che permettono agli utenti di effettuare investimenti con un capitale iniziale minore, ottenendo quote su un insieme di asset bilanciato su base geografica o settoriale. Il tutto può avvenire replicando i titoli di un indice specifico.

Dunque, se stai cercando un modo per effettuare investimenti durante la guerra in un mercato in crescita, gli ETF potrebbero essere certamente un’ottima soluzione.

Chiaramente, questi strumenti consentono di investire su praticamente tutti i mercati disponibili nel settore del trading online. Di conseguenza, troveremo degli ETF difesa o ETF materie prime che includono titoli appartenenti ad aziende che operano nei settori del mercato descritti in precedenza.

In ogni caso, il vantaggio principale dell’ETF trading è certamente il fatto che garantisce a qualsiasi tipologia di utente di fare trading online. Si tratta di un’ottima opzione per investire durante la guerra, periodo in cui è necessario preservare i propri risparmi riducendo il rischio di perdite considerevoli.

Ovviamente, anche i potenziali guadagni potrebbero essere ridimensionati. Tuttavia, esistono strategie che possono garantire rendite passive costanti nel tempo agli utenti che decidono di effettuare questa tipologia di investimento (come gli ETF dividendi).

ETF: Pro & Contro

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Dove investire in caso di guerra: tutorial passo passo su XTB

Come abbiamo affermato più volte durante la nostra panoramica dei migliori settori per investire durante la guerra. Una delle motivazioni della nostra affermazione riguarda l’assenza di commissioni relative alla piattaforma sulle transazioni e sui depositi. 

In ogni caso, non è solo per la mancanza di costi che XTB ha attirato l’attenzione di moltissimi trader. Infatti, l’interfaccia user friendly e la vasta gamma di strumenti di analisi e di trading compongono una delle migliori offerte di mercato nel panorama delle piattaforma di trading.

In più, XTB consente agli utenti di stipulare i cosiddetti contratti per differenza (CFD) su diversi asset, comprese le criptovalute. Si tratta di un’opzione molto importante, in quanto consente agli utenti di ottenere profitti anche quando il mercato subisce un ribasso, attuando una strategia nota come “Vendita allo scoperto”.

Infine, l’assenza di un deposito minimo garantisce agli utenti la possibilità di iniziare a fare trading con piccoli capitali costruendosi un piano di accumulo in maniera autonoma. Il tutto è finalizzato a permettere ai trader di familiarizzare con l’interfaccia e gli strumenti XTB, in modo da ottimizzare le performance di mercato degli utenti a lungo termine.

Nei prossimi paragrafi ti mostreremo il procedimento per creare un account XTB e investire nei mercati disponibili attraverso questi innovativi strumenti.

1. Registrazione

Per creare un account XTB, visita il sito ufficiale del broker. Clicca il pulsante in basso per accedere alla homepage della piattaforma di trading:

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

A questo punto, clicca su “Apri un conto reale” per iniziare concretamente la fase di iscrizione alla piattaforma:

etf metaverso - xtb

Dopodiché, l’interfaccia mostrerà un form di registrazione preimpostato con determinati campi da compilare. Inserisci i seguenti dati per completare velocemente l’operazione:

  • Indirizzo email
  • Paese di provenienza
  • Una password sicura
etf metaverso - XTB registrati

Dopo aver compilato il form principale, la piattaforma proporrà altri form più o meno analoghi. Compila i campi con i relativi dati personali richiesti e continua la fase di registrazione.

Questo processo è necessario al broker per rispettare determinati standard di sicurezza attraverso la conoscenza di alcuni dati degli utenti, come il paese di provenienza o l’indirizzo di residenza.

Infine, l’ultimo passaggio è quello della procedura KYC (Know Your Customer). Si tratta di un sistema di sicurezza in grado di verificare la tua identità. In questo modo, il tuo profilo e le successive operazioni saranno a tutti gli effetti trasparenti e sicure.

2. Trova gli asset di tuo interesse

Dopo aver completato la fase di registrazione, potrai accedere al tuo profilo sul sito web di XTB inserendo le credenziali che hai scelto. Tuttavia, è molto probabile che tu riceva una telefonata da parte di un consulente XTB. La chiamata sarà finalizzata a comprendere le tue necessità e offrirti una guida per familiarizzare con la piattaforma di trading.

Il metodo più rapido per accedere agli asset è accedere alla sezione dedicata ai mercati e gli strumenti finanziari (ETF, azioni, Crypto e così via) e, successivamente, utilizzare la barra di ricerca per investire su un asset specifico.

In alternativa, potrai consultare il listino di ogni singolo mercato presente su XTB.

3. Investi negli asset selezionati

L’ultimo passaggio è quello di concretizzare l’investimento. Dopo aver scelto l’asset su cui investire durante la guerra, avrai accesso all’interfaccia con il profilo del titolo. In questo modo, avrai la possibilità di consultare un grafico e comprendere l’andamento di mercato passato, facendo stime sulle performance future.

Dove Investire in Caso di Guerra - leonardo

Dopo aver effettuato una valutazione dell’asset, per investire clicca su “Compra” e inserisci l’importo che desideri puntare. 

Come puoi notare nell’immagine precedente, nel caso in cui possedessi già l’asset, potrai utilizzare questa interfaccia per chiudere la posizione sull’asset cliccando su “Vendi”.

Come puoi notare, gli step da seguire sono abbastanza intuitivi e l’interfaccia è davvero adatta a qualsiasi tipologia di trader. Quindi, se hai intenzione di effettuare l’iscrizione su questa piattaforma, clicca il pulsante in basso e visita il sito web del broker XTB:

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Investire in tempi di guerra: riserva di contanti

Investire in tempi di guerra è certamente un’operazione rischiosa se non si conoscono i settori della cosiddetta economia di guerra. Tuttavia, esistono operazioni che possono mettere a rischio ancor di più il tuo capitale.

Spesso, è possibile leggere online opinioni riguardo la convenienza di ritirare i soldi dalla banca in cui sono depositati durante i periodi di guerra. Il tutto sarebbe connesso a un’ipotetica instabilità dei sistemi bancari, troppo esposti ai pericoli dei conflitti internazionali.

Tuttavia, fare leva su questa argomentazione nasconde il vero rischio di un’operazione del genere. Potrebbe essere molto banale, tuttavia prova a pensare a quanto sarebbe rischioso avere una riserva di contanti composta dal tuo attuale saldo del conto bancario/postale. 

Certamente, converrai con noi che il rischio di proteggere i contanti è maggiore di un’eventualità più o meno remota come il fallimento di un grosso gruppo bancario. 

In ogni caso, ci teniamo a specificare che in questa sede stiamo prendendo in considerazione le Banche di economie non coinvolte direttamente nei conflitti. In caso contrario, la discussione dovrebbe essere più ampia e talvolta una corsa ai contanti potrebbe non essere sempre produttiva.

Come aprire un Centro Scommesse
Investire

Come Aprire un Centro Scommesse (anche in franchising): la Guida

Dove investire in caso di guerra: i consigli di Warren Buffett

Dove Investire in Caso di Guerra - buffet
Warren Buffet

Talvolta, prima di effettuare investimenti vale la pena confrontarsi con le opinioni di esperti nel settore finanziario. Di conseguenza, far riferimento a community specifiche o a blog degli esperti può essere di grande aiuto se stai cercando di capire dove investire in caso di guerra.

Quindi, in questa sezione abbiamo deciso di dedicare dello spazio ai consigli di uno dei punti di riferimenti del settore finanziario, ossia Warren Buffett. Si tratta di un investitore statunitense soprannominato “l’oracolo di Omaha”, per la sua spiccata abilità nella previsione degli andamenti di mercato futuri.

Nel caso degli investimenti in guerra, la sua considerazione è molto semplice. In breve, secondo Buffett i mercati durante la guerra sono generalmente esposti a volatilità molto alte. Tuttavia, il vero problema dei conflitti è che generalmente abbassano il valore del denaro.

Come abbiamo affermato nel precedente paragrafo, la soluzione non è certamente quella di possedere una riserva di contanti. I rischi a cui andresti incontro sarebbero molto maggiori di un eventuale crollo del valore della valuta del tuo paese.

Di conseguenza, il miglior modo di preservare il tuo capitale è quello di effettuare investimenti ponderati. Dunque, utilizzando le migliori piattaforme di trading online, avrai la possibilità di aprire una posizione su molteplici asset e convertire il tuo denaro in beni diversi con alte possibilità di rialzo.

In un certo senso, lo scopo della nostra guida era proprio quello di mettere a tua disposizione un elenco eterogeneo di titoli su cui investire in tempi di guerra. In questo modo, avrai la possibilità di reagire a eventuali crolli del valore delle monete reali investendo su altre tipologie di prodotti o titoli.

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Proteggere i risparmi in caso di guerra: come reagire all’inflazione

In questo articolo abbiamo specificato dove investire in caso di guerra, proponendo diverse soluzioni concrete o generali a questa problematica. Lo scopo di questa sezione è dunque quello di effettuare un riassunto dei passaggi principali per reagire alla conseguenza più problematica dei conflitti internazionali, ossia l’inflazione.

Osserva la seguente tabella per rafforzare la conoscenza dei passaggi da tenere a mente se vuoi preservare il tuo capitale e investire durante la guerra:

Dove investire in caso di guerra?Azioni difesa, azioni energia, materie prime o ETF
Come investire in tempi di guerra?Affidarsi a broker sicuri come XTB
Dove non investire in caso di guerra?Società appartenenti a economie fragili o coinvolte direttamente nel conflitto, settore dei viaggi e degli spostamenti
Conviene ritirare i soldi dalle banche?No, il rischio di perdere il proprio capitale aumenta
Conviene lasciare i soldi in banca?No, il valore delle valute è esposto a una forte inflazione e quindi è conveniente investire in titoli o prodotti con un alto potenziale di crescita
Quale strategia è adatta agli investimenti in tempi di guerra?L’approccio più adatto è quello della diversificazione finanziaria e quindi del bilanciamento del wallet

Le dritte che vedi elencate nella precedente tabella rappresentano le basi dell’approccio da adottare se hai intenzione di investire in tempi di guerra.

Ovviamente, il tutto dovrà essere affiancato da una ricerca accurata degli asset su cui investire durante la guerra. In ogni caso, i conflitti internazionali non bloccano assolutamente la possibilità di ottenere profitti con il trading online. 

Di conseguenza, accrescendo le tue competenze nel settore avrai la possibilità di sfruttare a tuo vantaggio anche situazioni come le guerre, in grado di cambiare notevolmente le dinamiche di mercato e le relative opportunità di investimento.

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Dove investire in caso di guerra: azioni o ETF?

Per rispondere alla domanda presente nel titolo del paragrafo, dobbiamo chiarire un presupposto fondamentale. La convenienza di un certo strumento finanziario o titolo non è assoluta. Infatti, ogni trader possiede determinate necessità e possibilità economiche, che quindi sono influenti nel capire quale tipologia di investimento risulta essere più conveniente.

In termini generali, possiamo affermare che i trader con piccoli capitali di partenza trovano molto più conveniente effettuare investimenti tramite gli ETF. Infatti, si tratta di strumenti ideati proprio per offrire a una quantità maggiore di utenti di investire nel mercato azionario.

Invece, investire in Borsa è una tipologia d’investimento adatta ai trader con capitali di partenza medio-alti. Dunque, le possibilità di ottenere profitti considerevoli sono certamente amplificate rispetto all’ETF trading.

Per cercare di riassumere tutte le differenze tra queste due possibilità d’investimento, proponiamo la seguente tabella:

AzioneETF
Adatta ai trader con un buon capitale di partenzaInvestimento molto più economico
Margini di profitto molto altiMargine di profitto esigui ma potenzialmente costanti
Per diversificare il wallet è necessario investire su più assetInvestire in ETF vuol dire comprare quote di un pacchetto di titoli già diversificato

L’ultimo punto che leggi nella nostra tabella sarà il protagonista del prossimo paragrafo. Infatti, abbiamo spesso introdotto il concetto di diversificazione finanziaria come una strategia basilare del trading online. Di conseguenza, pensiamo sia opportuno chiarire i vantaggi effettivi a cui andresti incontro effettuando investimenti in questo modo.

Investire

I migliori investimenti ESG – Guida completa per principianti

Diversificazione finanziaria

Cosa significa diversificare il proprio wallet e a cosa serve? Certamente i trader alle prime armi hanno dovuto approfondire tale questione prima di effettuare transazioni tramite le piattaforme di trading, con i relativi rischi.

Come abbiamo accennato durante il nostro articolo, diversificare gli investimenti vuol dire distribuire il capitale a disposizione su più di un singolo asset. A seconda della tipologia di asset su cui deciderai di investire, potresti decidere di adottare criteri di diversificazione tra cui:

  • Settoriale
  • Geografica
  • Mercati
Dove Investire in Caso di Guerra - diversificazione

In maniera intuitiva, i primi due criteri che abbiamo elencato sono di facile comprensione. In generale, non è mai conveniente puntare tutto su un singolo settore del mercato o un’economia specifica. 

Infatti, eventi come la guerra potrebbero cambiare notevolmente le dinamiche di mercato su cui hai basato i tuoi studi, e quindi condurti verso perdite considerevoli del tuo capitale.

Invece, per “Mercati” intendiamo un criterio per il quale si effettua un bilanciamento del wallet aprendo posizioni su asset appartenenti a mercati diversi come: ETF, azioni, crypto, materie prime e investimenti Forex. In questo modo, avrai un wallet ancor più diversificato anche se lo studio degli asset diventa molto più complesso ed è connesso a conoscenze molto più ampie dei mercati e degli strumenti di trading.

Lo scopo di questa strategia è quello di abbattere, per quanto possibile, il tasso di rischio connesso agli investimenti. Infatti, attraverso una distribuzione del capitale su più asset, nel caso una delle posizioni dovesse generare una perdita, questa potrebbe essere coperta da profitti prodotti da altri asset.

Quindi, adottando questa strategia dovrai ragionare in termini di crescita complessiva del wallet, piuttosto che concentrarti sui singoli asset. Ovviamente, dovrai chiudere le posizioni degli asset che generano perdite troppo alte periodicamente e preservare i profitti generati da altre posizioni.

come acquistare oro
Investire

Comprare Oro: Conviene? Dove e come procurarsi lingotti d’oro

Conviene fare investimenti durante la guerra?

Se vuoi sapere se conviene investire durante la guerra, questa sezione è dedicata a offrire una risposta a questo interrogativo. Tuttavia, iniziamo con l’affermare che la convenienza degli investimenti non è mai assoluta

Come la guerra, qualsiasi evento che abbia una certa incidenza su scala globale cambia profondamente le dinamiche di mercato. Di conseguenza, un investimento conveniente è qualcosa che si costruisce attraverso lo studio dei mercati e gli strumenti di trading presenti sulle piattaforme. 

Per fare investimenti durante la guerra e ottenere profitti è necessario un certo studio dell’economia di guerra, ossia tutti quei settori coinvolti direttamente o indirettamente nelle dinamiche implicite dei conflitti e che cambiano profondamente il mercato globale. 

Per questo motivo, durante il nostro articolo abbiamo elencato diversi asset inclusi in questa tipologia di settore. Tuttavia, anche individuare il target di mercato giusto non è sufficiente a ottenere profitti garantiti.

Infatti, anche la strategia di investimento assume una certa importanza in tal senso. Precedentemente, abbiamo spiegato cosa significa diversificare gli investimenti. Il motivo è semplice: questo approccio è una delle chiavi per rendere un investimento realmente proficuo e conveniente sia nel breve periodo che a lungo termine.

Quindi, possiamo affermare che la risposta alla nostra domanda è un “sì, ma…”. I modi attraverso il quale effettui determinate operazioni influisce molto sul futuro di quell’investimento.

Tuttavia, agendo in maniera ponderata sui mercati e attraverso uno studio paziente degli asset, siamo sicuri che riuscirai a ottenere guadagni e investire in economia guerra di guerra.

80% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Dove investire in caso di guerra: Considerazioni Finali

Siamo giunti alla conclusione del nostro articolo su dove investire in caso di guerra. I temi trattati sono molteplici, in quanto investire in economia di guerra è un’operazione alquanto delicata. Infatti, individuare i settori giusti non è sempre un’operazione semplice in quanto le dinamiche di mercato presentano una volatilità degli asset nettamente maggiore.

Dunque, per riassumere gli argomenti principali trattati durante la nostra guida sugli investimenti in tempi di guerra, proponiamo un elenco riassuntivo dei precedenti paragrafi:

  • In primo luogo abbiamo specificato quali sono i settori più performanti durante i conflitti internazionali, ponendo l’attenzione su come investire in economia di guerra.
  • Successivamente abbiamo introdotto delle liste con gli asset più promettenti appartenenti a questi settori del mercato finanziario: azioni difesa, azioni società energia e materie prime.
  • Dopodiché abbiamo introdotto un modo alternativo per investire durante la guerra, ossia gli ETF.
  • A questo punto, abbiamo proposto un tutorial sulla migliori piattaforme di trading per fare investimenti durante la guerra.
  • Dopodiché, abbiamo affrontato alcune discussioni sul comportamento più adeguato per reagire all’inflazione globale conseguente ai conflitti internazionali, prendendo in considerazione anche opinioni di esperti come Warren Buffett.
  • Infine, abbiamo effettuato una discussione riguardo la convenienza di investire durante la guerra, ponendo l’attenzione sull’importanza di adottare strategie di mercato adeguate come la diversificazione degli investimenti.

Come puoi notare, gli argomenti trattati sono stati eterogenei. Il motivo di questa scelta consiste nel fatto che effettuare investimenti durante la guerra non è certo un’operazione semplice.

Se sei un trader inesperto, investire in economia di guerra potrebbe non essere un’attività adatta alle tue competenze. In ogni caso, attraverso l’impegno, lo studio e la lettura delle linee guida basilari (come quelle presenti in questo articolo) le tue possibilità di ottenere ritorni potrebbero nettamente aumentare.

Consigliato da Finaria
  • 0% Commissioni su tante Azioni ed ETF
  • Articoli, videocorsi e webinar per imparare il trading
  • Oltre 5.400 asset su cui fare trading
  • Depositi e prelievi gratis anche con eWallet

Dove investire in caso di guerra – Domande Frequenti

Dove investire in caso di guerra?

Per ottenere profitti con il trading online durante i conflitti internazionali è necessario investire in economia di guerra. Di conseguenza, è opportuno individuare i target di mercato in settori come azioni difesa, azioni di società energetiche o materie prime (generalmente ottime per fronteggiare l’inflazione dei mercati).

Come investire durante la guerra?

Il primo passo è scegliere una piattaforma di trading sicura e competitiva, in modo da evitare perdite del capitale non inerenti alle transazioni in sé. Successivamente, è bene investire in maniera ponderata in economia di guerra assicurandosi di diversificare gli asset, bilanciando di conseguenza il wallet.

Conviene investire durante la guerra?

La convenienza degli investimenti non dipende esclusivamente dagli asset scelti, ma anche dal modo in cui si effettuano queste operazioni. Di conseguenza, adottare una strategia di mercato competitiva è certamente il primo passo per evitare perdite e ottenere guadagni sia nel breve periodo che a lungo termine. Da questo punto di vista, gli investimenti durante la guerra non sono certamente diversi dagli altri.

Perché investire durante la guerra?

Anche durante i conflitti internazionali, i cambiamenti delle dinamiche di mercato possono generare nuove opportunità e quindi delle occasioni di ottenere profitti con il trading online. Fare investimenti durante la guerra è quindi possibile e potenzialmente proficuo se riuscirai a investire in economia di guerra in maniera efficace e mirata.

Quando investire in tempi di guerra?

L’economia di guerra è certamente il punto di riferimento durante i conflitti. Tuttavia, anche in questo caso il tempismo è di fondamentale importanza. Infatti, le azioni incluse in questo settore, una volta terminato il conflitto, tendono a subire ribassi. Di conseguenza, è importante essere sicuri che i titoli su cui si vuole investire abbiamo potenzialità buone almeno a breve-medio termine.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Leave a Comment

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Baldassare Poma

Baldassare Poma

Mi considero esperto di finanza e appassionato di criptovalute, settori in cui mi sono formato da autodidatta iniziando con i libri di Graham e Kiyosaki. Mi interesso di geopolitica per capire come sta cambiando il mondo e come potrebbero indirizzarsi i mercati nel lungo periodo e considero l'analisi tecnica uno strumento ormai totalmente superato. Amo studiare i mercati emergenti e le ultime frontiere dell'investimento, anche per questo Blockchain, DeFi, crypto exchange e le piattaforme dei broker online sono il mio pane quotidiano. Anche se credo che il mercato delle criptovalute debba ancora esprimere il suo potenziale, sono convinto che ci sia troppa spazzatura che come una zavorra deve essere mollata per fargli prendere il volo. Nel tempo libero frequento i casinò, sia fisici che online, soprattutto per dar sfogo alla mia passione per il blackjack e il poker. Questo mi ha dato una discreta esperienza nella selezione delle piattaforme migliori e dei giochi più remunerativi. Su Finaria cerco di trasferire la mia esperienza in questi ambiti, provando a comunicare in modo semplice e chiaro, con l'intento di trasferire le mie conoscenze a chi ambisce all'indipendenza finanziaria o vuole semplicemente farsi un reddito passivo. Nella vita privata cerco di ritagliarmi del tempo per stare all'aria aperta, studiare il sax, leggere almeno un libro al mese e viaggiare almeno una volta all'anno.