Quotazione Petrolio: Valore oggi in tempo reale, Prezzo e Previsioni

Qual è la quotazione del petrolio oggi? E quali sono le previsioni per il prezzo del greggio al barile? Valore del petrolio in tempo reale e i consigli per investire in borsa

La quotazione del petrolio è uno dei termometri più significativi per l’economia mondiale, non solo perché è la principale fonte di energia dell’umanità, ma anche perché è la materia prima (commodity) più scambiata al mondo. Nelle ultime ore la diffusione del coronavirus ha fatto sprofondare il valore del petrolio (crollo petrolio) fino ai livelli toccati durante la Guerra del Golfo, preoccupando produttori e investitori.

petrolio finaria

Trattandosi di un bene esauribile e assai raro, il prezzo del greggio al barile oscilla esattamente come il gas naturale, l’oro, il rame, l’argento, ma segue una logica leggermente diversa rispetto al classico funzionamento della borsa. La differenza più evidente, per esempio, è che esistono due listini mondiali, il petrolio Brent e il WTI (vedremo la differenza),

Oggi il valore dell’oro nero (-> vedi quotazione) è tornato particolarmente interessante per chi fa trading sulle materie prime. In questo periodo di forte volatilità, infatti, investire sul petrolio al rialzo o al ribasso potrebbe essere una buona opportunità di guadagno. Vediamo quali sono le quotazioni in tempo reale e quali sono le previsioni sull’andamento del suo prezzo.

AGGIORNAMENTO 20 aprile 2020: nell’ultimo giorno di contrattazioni il future WTI con scadenza a maggio è sceso per la prima volta sotto gli 0$ al barile. Le ragioni sono da ricondurre alle vendite diffuse, sia per passare all’acquisto del contratto future di giugno sia per la situazione macroeconomica attuale, con scorte di greggio al massimo e domanda carente. Non era mai successo nella storia che il prezzo del petrolio girasse in negativo.

Valore del Petrolio al barile

La prima cosa importante da comprendere sulla quotazione del petrolio è l’unità di misura. Nessuno di noi compra del greggio abitualmente, ma acquistiamo molti dei suoi derivati (plastica, olio combustibile, carburanti) che hanno un prezzo al litro.

La quotazione del petrolio sui mercati finanziari, invece, viene stabilita in dollari al barile, che per convenzione corrisponde a 159 litri di greggio (42 galloni americani).

Petrolio WTI e Brent differenza

Il prezzo di un barile di oro nero viene stabilito su due mercati mondiali distinti, 24 ore su 24:

  • il NYMEX di New York, dove avviene la quotazione del petrolio WTI;
  • l’Intercontinental Exchange di Atlanta, dove si scambia petrolio Brent (un tempo era quotato sull’International Petroleum Exchange di Londra).

Valore Petrolio WTI: Grafico in Tempo Reale

WTI è l’acronimo di West Texas Intermediate e corrisponde alla quotazione del petrolio estratto negli Stati Uniti d’America. Per molti si tratta di un greggio dalle proprietà chimiche di qualità superiore, ma non è detto che il prezzo del WTI sia sempre maggiore del Brent.

La quotazione del petrolio WTI è risultato delle contrattazioni sui futures che vengono effettuate sul mercato NYMEX (New York Mercantile Exchange) di New York.

Qui trovi il grafico in tempo reale con il valore del petrolio WTI oggi e lo storico dei prezzi negli ultimi 15 anni. Se hai intenzione di investire nel greggio americano puoi passare all’azione con un broker regolamentato come Plus500.

Cliccando su Compra o Vendi puoi investire rispettivamente al rialzo o al ribasso. Inizia con un account demo, gratis e senza deposito richiesto.

Leggi pure
Buoni Fruttiferi Postali: Quanto Rendono, gli Interessi e Come Funzionano i BFP

Prezzo Petrolio Brent: Grafico in Tempo Reale

Il petrolio Brent è di origine europea, perché estratto prevalentemente dai grandi giacimenti sotto i fondali del mare del Nord. Il valore di questo greggio è maggiormente indicativo dell’intero mercato mondiale di petrolio: infatti fanno riferimento al prezzo del petrolio Brent tutta l’area europea e il restante 60% del mondo.

Viene quotato sul mercato IE (Intercontinental Exchange) di Atlanta, anche se per moltissimi anni il prezzo è stato fissato sull’IPE (International Petroleum Exchange) di Londra.

In basso è riportato il grafico della quotazione Brent in tempo reale, incluso lo storico degli ultimi 15 anni. Anche in questo caso, puoi controllare i prezzi del petrolio oggi e decidere di iniziare a fare trading sulla commodity scegliendo un broker autorizzato e affidabile. Basta cliccare sul grafico, aprire un conto demo gratis e provare a investire con i 100.000 euro di prova disponibili.

Leggi pure
Cosa sono i fondi comuni di investimento

Cosa influenza la Quotazione del Petrolio?

petrolio quotazione

Il valore di un’azione dipende dal risultato delle operazioni di acquisto e vendita, che rispecchiano l’andamento economico reale della società e il sentiment degli investitori. Con la quotazione del petrolio è diverso: il greggio è un elemento indispensabile per far funzionare il motore dell’economia globale, eppure il suo prezzo non aumenta di continuo al diminuire dei giacimenti petroliferi nel mondo. Come mai?

Per prima cosa, la domanda di barili di greggio, gas naturale e combustibili non è mai fissa, ma dipende dalla stagionalità e dal ritmo di crescita dell’industria. Se per esempio l’economia di una nazione è in recessione la sua domanda di petrolio sarà più bassa. Così anche nei periodi estivi il consumo di combustibili come petrolio e gas naturale tende a ridursi.

In secondo luogo, l’andamento del prezzo del petrolio viene parecchio influenzato anche dall’offerta. Le società fissano periodicamente i livelli di produzione complessivi per mantenere sostenibile le attività di estrazione ed equilibrare il mercato del greggio. L’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (OPEC), per esempio, controlla quasi l’80% del greggio esportato in tutto il mondo e stabilisce il quantitativo da estrarre periodicamente.

Il valore del petrolio, inoltre, è fortemente influenzato anche da molti fattori esterni, più di ogni altra commodity. Le regioni del mondo più instabili dal punto di vista politico possiedono infatti anche le maggiori scorte di petrolio (Medio Oriente, Africa, Sud America), e la minaccia di una guerra o di una crisi politica impatta inevitabilmente sulla quotazione del greggio.

Prezzo del Petrolio: Previsioni 2020

previsioni petrolio

Il 2020 è l’anno che si ricorderà per il crollo del prezzo del petrolio. Dopo 12 mesi di oscillazioni tra i 50 e 75 dollari al barile, oggi (Luglio 2020) la quotazione del Brent e del WTU sono scese quasi a 30$.

A colpire così duramente il greggio ci ha pensato la doppia crisi innescata dalla diffusione del coronavirus e la guerra dei prezzi tra Russia e Iran, un mix ribassista che ha fatto sprofondare il valore del petrolio di oltre il 30% in una sola settimana.

L’emergenza COVID-19 sta mettendo in crisi le maggiori potenze mondiali, che in queste ultime ore hanno ridotto drasticamente il consumo di petrolio e suoi derivati per la produzione negli stabilimenti e al dettaglio (nessuno esce a fare benzina). Basti pensare che la Cina, secondo l’Agenzia Internazionale dell’Energia (AIE), rappresenta il 75% della domanda totale di petrolio e solo in questi giorni sta uscendo dalla paralisi di inizio anno.

In questo scenario fare delle previsioni sul prezzo del petrolio risulta molto complicato. Certamente il prezzo del greggio tornerà a risalire al termine della crisi da coronavirus, ma restano fortissimi dubbi su quando questo succederà. Senza contare che un peggioramento della pandemia in Europa, Americhe e Africa potrebbe far abbassare ulteriormente la quotazione del petrolio al barile.

Negli ultimi giorni l’OPEC si sta attivando per tagliare la produzione dell’anno, incontrando però l’opposizione dura della Russia, altro grande produttore di petrolio mondiale. Donald Trump ha invece autorizzato un acquisto massiccio di scorte di greggio, nel tentativo di correre in aiuto al valore del WTI.

Investire in borsa sul petrolio

La quotazione traballante del petrolio greggio potrebbe rappresentare una buona opportunità per chi fa trading sulle commodities. Molti investitori amano investire sul prezzo del petrolio, perché il suo volume di scambi giornaliero offre diversi spiragli per la speculazione.

Il trend più diffuso oggi, alla luce della crisi petrolifera, è quello di investire al ribasso sul greggio vendendo CFD sul petrolio, che rispecchiano la contrattazione dei futures sottostanti la materia prima

Un’altra strategia è quella di posizionarsi sugli ETF del petrolio, cioè sugli strumenti che monitorano gli indici del settore petrolifero. Se stai cercando una soluzione simile, eToro offre due interessanti ETF di questo tipo:

  • l’SPDR S&P Oil & Gas Exploration & Prod, che segue le performance delle società USA produttrici e esportatrici di petrolio e gas naturale;
  • lo United States Oil Fund, che rispecchia la quotazione del petrolio WTI americano.
petrolio etf

Trading online sul petrolio: azioni e derivati

Un’altra alternativa è quella di fare trading con le azioni delle società direttamente influenzate dalle variazioni del prezzo del petrolio. Le più affermate a livello mondiale sono:

  • Total (NYSE: TOT);
  • ExxonMobil (NYSE: XOM);
  • Royal Dutch Shell (NYSE: RDS);
  • British Petroleum (LON: BP PLC);
  • Saudi Aramco (TADAWUL: SAOC).

Questi sono alcuni dei giganti che forniscono energia (petrolio e gas naturale) in tutto il mondo. In Borsa Italiana esistono anche delle compagnie interessate direttamente dagli sbalzi del prezzo del petrolio:

Eni e Saipem sono due società per azioni che si occupano di raffinare e distribuire su scala nazionale petrolio e suoi derivati: benzina, gasolio, gas naturale e altro ancora.

Quotazione Petrolio – Domande frequenti

Perché il prezzo del petrolio scende?

Il prezzo del petrolio in borsa può calare a fronte di una diminuzione della domanda di greggio, all’aumento della produzione da parte delle grandi nazioni esportatrici (paesi dell’OPEC, USA, Russia) oppure a fronte di uno shock esterno (come una guerra o una crisi economica).

Cosa vuol dire “prezzo del petrolio al balire”?

La quotazione attuale del petrolio viene fatta in dollari al barile, che corrisponde a circa 159 litri. All’interno dell’articolo trovi il grafico con i dati in tempo reale.

Conviene investire nel petrolio oggi?

Oggi investire nel petrolio può essere un’opportunità interessante visto che il prezzo del greggio nelle ultime ore è fortemente volatile. Azzeccando le mosse giuste, i trader intraday riesco a generare discreti guadagni dai movimenti delle quotazioni in tempo reale.

condividi l'articolo sui social

Lascia un Commento

avatar

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.