Come Funziona la Borsa. Cos’è il Trading e le azioni in parole semplici

Un approfondimento con le informazioni più importanti per poterti avvicinare senza paura al mondo della Borsa, del Mercato Azionario e del Trading Online

La borsa e le azioni

Per iniziare ad investire sul mercato azionario, uno dei requisiti di base è quello di conoscere come funziona il il mercato borsistico, luogo virtuale dove ogni giorno si concludono una marea di operazioni finanziarie.

Non ti preoccupare, non è nulla di impossibile, ma è necessario fare tanta buona pratica ed acquisire una sufficiente esperienza professionale da trader.

In sostanza, non è semplice, ma neppure impossibile. Per questo, la guida che ti proponiamo ha la finalità di semplificare le cose per capire al meglio come funziona la borsa. In aggiunta, saranno approfondite le caratteristiche funzionali e tecniche del mercato azionario e del Trading online.

Bene, leggi per comprendere tutto ciò che ti serve sulla borsa, il mercato azionario e il Trading online.

Cos’è la Borsa

borsa valori

Che cos’è la Borsa Valori? È questo il primo quesito a cui si deve rispondere dato che assolve da base fondamentale del funzionamento del sistema economico e della moderna finanza.

In ogni sistema capitalista, la Borsa Valori rappresenta il luogo di approdo delle aziende che cercano di ottenere fondi e risorse finanziarie da parte degli investitori.

E l’investitore?

Dall’altra parte, i risparmiatori vedono nelle stesse unità produttive un’opportunità di profitto e di crescita.

I due attori principali che danno vita al sistema “Borsa Valori” sono quindi, fondamentalmente due:

  • Le Aziende: in cerca di fondi;
  • Gli Investitori: in cerca di guadagni.

L’investitore in borsa: il trader

La finalità di ogni investitore che opera sui mercati azionari è quella di ottenere guadagni semplici e veloci, anche se è ben lungi dall’essere un’attività che non richieda impegno: infatti per ottenere un capital gain (un guadagno dall’investimento iniziale) occorre fare previsioni future e saper interpretare le news finanziarie aggiornate e gli eventi che caratterizzano lo scenario macroeconomico nel modo migliore possibile.

Risulta quindi fondamentale rimanere continuamente aggiornati.

Borsa valori: definizione

La borsa valori è un mercato finanziario in cui lo scambio di valori mobiliari e valute estere, avviene secondo norme ufficiali le quali regolano: operazioni di negoziazione, relazioni tra gli operatori e le tipologie di contratto riconosciute. Tali norme inoltre disciplinano tutto ciò che concerne il prezzo, i sistemi di pagamento, di trasferimento e i requisiti dei titoli.

Molte persone hanno idee sbagliate sul mercato azionario perché si contano numerosi miti e leggende intorno ad esso. Infatti spesso è visto come un luogo elitario, esclusivo di persone ricche che si riuniscono per incrementare ancora di più i propri profitti. In realtà, è un mercato come tutti gli altri, ma invece di carne, frutta o verdura, vengono acquistate e vendute quote di aziende.

Per poter dare una definizione di borsa valori, bisogna capire i suoi meccanismi base: quando una società diventa quotata in borsa, ciò che fa è cercare esattamente il capitale. Denaro fresco.

Questa descrizione ci permette di capire meglio il contesto e le finalità della borsa valori. Nello specifico, nella ricerca del capitale, la società ha varie possibilità:

  • ricercare un collocamento privato;
  • fare un’offerta pubblica.
Leggi pure
AVATrade Opinioni e Recensione [2018] - Attenti Prima di fare Trading

Per quel che riguarda la ricerca di un collocamento privato, ci si riferisce semplicemente alla possibilità di trovare amici o conoscenti che vogliono entrare e contribuire versando denaro.

In questo caso però risulta più facile fare un’offerta pubblica, in modo che tutte le persone interessate a investire in quella società, abbiano la possibilità di farlo.

Borsa valori: offerta pubblica

Questa offerta pubblica viene effettuata tramite una borsa valori. Per semplificare, quando vuoi comprare le scarpe vai in un negozio di scarpe (o in un grande magazzino che ha, appunto, un reparto di scarpe), quando vuoi comprare titoli devi andare al negozio specializzato che è appunto la Borsa.

Perché?

Perché facendo un‘offerta pubblica di azioni, la società diventa una società pubblica. Ciò significa che ogni persona interessata può ottenere informazioni sui propri risultati, sul rendimento dell’azienda.

Da ciò deriva tutta una serie di pratiche e doveri: la società deve condividere pubblicamente i suoi risultati e rendiconti finanziari trimestrali e annuali, in modo che ogni azionista (o futuro investitore) abbia conoscenza di come sta andando il business.

In aggiunta, chiunque acquisti quote in quella società può venderle in seguito, se lo desidera, ad altri investitori interessati. Questo viene fatto nel negozio specializzato, nel mercato in cui le persone che vogliono comprare si incontrano, con coloro che sono disposti a vendere. Quel posto, come già scritto in precedenza, è la Borsa.

borsa valori

Per questo motivo le società che hanno emesso azioni tramite offerta pubblica hanno l’obbligo di elencarle in Borsa e fornire le informazioni menzionate. In questo modo, tutti possono avere elementi affidabili che permettono di valutare la convenienza di acquistare o vendere un’azione.

Come vengono gestiti i profitti da parte delle società?

Alcune società reinvestono i loro profitti nella crescita del business. Altri hanno come politica la distribuzione di una parte di essi ai loro azionisti: a tutti e quindi offrono dividendi. D’altra parte, quando l’azienda cresce in vendite e risultati, diventa più preziosa e quindi le sue azioni tendono ad aumentare di prezzo.

Ora, anche se nel mercato ci sono molti investitori a lungo termine, esperti di business e in cerca di investire in una società per i suoi meriti, per i suoi fondamenti, ci sono altri che sono più speculatori, che cercano di comprare e vendere azioni ogni giorno per fare profitti veloci, ecco perché i prezzi hanno molta volatilità a breve termine, poiché sia ​​i compratori che i venditori stabiliscono liberamente le loro posizioni: a quale prezzo sono disposti ad acquistarli o a venderli. Quando c’è una corrispondenza, le operazioni vengono eseguite.

Mercato borsistico: rivoluzione fintech

Fino ad un recente passato la Borsa era il luogo fisico dove gli operatori finanziari, agenti di Borsa, di cambio ed investitori si incontravano per compravendere asset fisici e valori mobiliari rappresentati da titoli di credito e di debito.

Con la rivoluzione Fintech e la telematizzazione del comparto finanziario, si è assistito ad una vera trasformazione 4.0 del mercato borsistico; infatti, oggi la Borsa è una piazza telematica in cui avviene il maggior numero di contrattazioni che hanno come oggetto di scambio le azioni, titoli di credito e quote di proprietà di una società per azioni quotata.

Leggi pure
Prelievo Plus500: Come Prelevare

Le azioni si possono considerare a tutti gli effetti come la principale forma di investimento che attrae i soggetti risparmiatori e trader. In effetti, sul mercato borsistico si possono contrattare anche titoli di debito, obbligazioni, Certificates, materie prime, fondi immobiliari, criptovalute ecc..

La Borsa è perciò il luogo virtuale dove si viene ad incontrare la domanda e l’offerta e per giocare occorre essere in possesso di una licenza di operatore, anche se sono disponibili diverse modalità di accesso telematico pensate per i piccoli investitori.

Si pensi a come il PC o un device connesso ad Internet aiutino il trader o i piccoli investitori a giocare sul mercato borsistico in modo veloce, sicuro ed affidabile.

In sostanza, parliamo di una nuova fase di evoluzione/rivoluzione del mercato borsistico che gode di buon successo, venendo ad accrescere il numero di contrattazioni concluse quotidianamente.

Come Funziona il mercato azionario

mercato azionario

Volendo semplificare al massimo e per rispondere nel modo più chiaro possibile alla domanda: cos’è il mercato azionario, bisogna considerare che, come in ogni mercato, anche nel mercato azionario gli acquirenti sono disposti a scambiare denaro per le azioni, esse sono richieste di mercato, colloquialmente “denaro” a disposizione per l’acquisto di azioni.

Quindi, se da una parte ci sono gli acquirenti, dall’altra parte ci sono i venditori, che vogliono ottenere denaro in cambio delle azioni che possiedono. È l’offerta di mercato, nel gergo di borsa è “la carta”, le azioni messe in vendita. In questo modo, quando domanda e offerta coincidono, l’operazione viene eseguita.

In queste fasi il ruolo dei broker è, fondamentalmente, l’acquisto e la vendita delle azioni per conto dei loro clienti.

A partire dal mercato finanziario, si è imposto un nuovo tipo di “asset”. Quest’ultimo, infatti, a differenza del mercato tradizionale, in cui acquirenti e venditori effettuano transazioni faccia a faccia, necessita la partecipazione di una terza parte, un intermediario. Questo intermediario è chiamato broker.

La funzione del broker è quella di trasmettere gli interessi dei partecipanti al mercato azionario nel libro degli ordini di mercato, riportando l’importo e il prezzo che ogni partecipante è disposto a pagare o ricevere per le loro azioni.

Le posizioni nel libro degli ordini sono conosciute come “profondità del mercato” e in esso compaiono tutti gli ordini limitati con un prezzo vicino all’ultimo prezzo che ha attraversato il mercato.

Come funziona il trading?

Contrattare, fare trading, compravendere sono tutti sinonimi e termini che vengono utilizzati costantemente in finanza e fanno riferimento allo scambio di attività finanziarie, in particolare di titoli azionari in cambio di capitale da investire.

Chi compra azioni mira ad accrescere il quantum investito, mentre chi le vende mira a fare profitto prevedendo un ribasso.

Per acquistare azioni in Borsa e diventare azionisti con i diritti patrimoniali spettanti, ci si può rivolgere alle società di brokeraggio che espletano un ruolo di intermediazione nel concludere gli ordini di acquisto o di vendita sui titoli mobiliari.

Si tratta di una soluzione che oggi in pochi esperti scelgono, dati gli esosi oneri di commissione applicati: infatti la maggior parte dei piccoli risparmiatori predilige fare trading online e non si affidano agli specialisti del canale bancario.

Leggi pure
BUX Trading: Come Funziona e le Opinioni sull'App - Recensioni

Le Borse: Piazza Affari e Wall Street

mercato borsistico agenteA differenza del Forex, la Borsa valute ha sempre una sede fisica ubicata a Wall Street, Tokyo, Milano, Parigi, Londra, Francoforte.

Borsa Italiana SpA ha sede legale a Piazza Affari a Milano e gli indici più importanti che si sentono nominare dai media sono: il FTSE Mib e il FTSE All Shares.

Wall Street è la più grande Borsa valori del mondo, sia per volume di scambi che per numero di società quotate. Quando si parla di Borsa americana non si può non menzionare l’indice Nasdaq, il Dow Jones e S&P 500.

Il primo raggruppa i principali titoli tecnologici, il secondo si calcola in base al prezzo dei 30 titoli principali di Wall Street ed il terzo comprende i 500 titoli a più alta capitalizzazione.

Trading online: caratteristiche 

traderDa un po’ di anni si parla di trading online, l’attenzione verso questo tema è alta e in internet si possono trovare molte query degli utenti che digitano frasi, ad esempio: come funziona il trading online, guida al trading online e altro ancora.  Il trading consiste nel perseguire varie strategie di investimento, a cui devono seguire: l’autocontrollo, la disciplina e la conoscenza applicata ai mercati finanziari online, mediante l’uso di un computer.

Negli anni si sono sviluppati diverse strategie di Trading, alcune hanno un sistema di Trading specifico, altre con sistemi di Trading automatico.

Tra queste possiamo elencare:

  • day trading
  • swing trading
  • quantitative trading
  • currency

Ognuna con prospettive e caratteristiche diverse da tenere in conto nel momento di effettuare un investimento.

Il trading può sicuramente offrire grandi prospettive ma non bisogna mai dimenticarsi dei rischi a cui si può andare incontro. Molte persone perdono i propri investimenti e oltre a muoversi in maniera oculata è necessario occuparsi della propria formazione.  Se stai pensando di fare del trading il tuo business e pensavi di poter incontrare del trading online facile, devi considerare tutti gli sforzi necessari per poter riuscire a livello di preparazione, infatti, per vivere di trading e negoziazione devi guadagnare denaro e per guadagnare denaro bisogna formarsi.

Questo è un punto molto importante: la vita del trader deve sempre essere soggetta a una continua formazione.

Quali sono le discipline fondamentali per operare nel Trading?

  • Analisi tecnica
  • Analisi fondamentale
  • Profonda conoscenza del mercato
  • Psycho-commerce.
  • Gestione del denaro (gestione del capitale).

Questi elementi, uniti alla propria formazione sul campo, possono permetterti di gestire nel modo migliore possibili le incognite presenti in questo settore dotato di grandi potenzialità

Fare Trading Online: l’evoluzione/rivoluzione del mercato borsistico

trading onlineCome già accennato in precedenza, la nozione di Borsa si è evoluta da luogo fisico a quello virtuale e, con l’avvento dell’era Fintech, finalmente contrattare titoli azionari sulla Borsa online è divenuta una realtà quotidiana.

Oltre alle azioni, si possono compravendere anche indici di Borsa che consentono di fare previsioni interessanti sull’andamento complessivo di un determinato Sistema Paese o su un “pool” di imprese che operano in un comparto.

Leggi pure
Plus500 Recensione 2018 - La Nostra Opinione sul Broker

La Borsa online funziona in modo leggermente diverso dal mercato borsistico tradizionalmente inteso, dato che ad essere negoziati non sono solo le azioni, ma soprattutto i CFD con asset sottostante.

Con il trading online di Borsa, il piccolo investitore non possiede fisicamente le azioni e non acquisisce neppure il diritto di partecipare all’Assemblea dei Soci, ma può comunque beneficiare delle plusvalenze derivanti dall’acquisto/vendita dei contratti per differenza.

I CFD sono strumenti derivati, che “derivano” il loro valore dall’asset sottostante: compravendere CFD azionari consente di guadagnare o di perdere dall’andamento del sottostante, rappresentato dai titoli azionari, ad ogni modo, per poter negoziare sul mercato borsistico e del trading online con CFD ci si può iscrivere ad una delle Piattaforme online (Plus 500, eToro, Option 24, BD Swiss, etc. etc.).

In concreto, i Broker online sono società autorizzate che consentono di richiedere ordini di acquisto e vendita tramite una Piattaforma ovvero un software di compravendita asset.

In questo modo, i trader possono concludere transazioni finanziarie direttamente online mediante registrazione ed accesso alla stessa, utilizzando un Conto Reale (con soldi reali).

Investire in Borsa online: i vantaggi

Investire capitali giocando in Borsa online consente di concludere una miriade di transazioni finanziarie in modo veloce, sicuro ed affidabile: si pensi, ad esempio, alla possibilità di rivendere nel giro di pochi secondi un’azione Fiat.

Non a caso, quando si parla di trading online si fa quasi sempre riferimento al day trading, ovvero al “trading in giornata”.

Ovviamente, gli investitori possono decidere di negoziare nel medio o lungo termine, impostando semplicemente gli ordini Stop e Limit al fine di ottimizzare ed automatizzare la compravendita degli asset.

In questo modo è possibile evitare di subire grosse perdite in caso di ribassi repentini della quotazione. Inoltre, chi si affida al mercato del trading online può negoziare nuovi strumenti finanziari come le opzioni binarie, investendo anche solo 100 euro.

Come detto, con il trading binario è sufficiente investire anche solo 100 euro; inoltre, devi considerare che la maggior parte delle Piattaforme di trading online danno la possibilità di simulare le operazioni di compravendita aprendo un Conto Demo (con capitale fittizio).

Conclusioni: conviene investire in Borsa?

Per investire sui mercati azionari ed iniziare a fare trading online è necessario avere una buona conoscenza delle basi fondamentali della finanza ed avere maturato esperienza significativa sui mercati borsistici.

Fare trading online è considerabile una “Professione” o una possibilità valida per vivere di rendita e smettere di lavorare. I rischi sono tanti e solo pochi riescono a guadagnare uno “stipendio” vero dall’attività di trader.

Per iniziare a “speculare” sul mercato borsistico è importante valutare anche le opportunità derivanti dall’investimento del capitale risparmiato. Ottenere un capital gain in Borsa o sul mercato del trading online non è assolutamente impossibile, basta fissare degli obiettivi strategici e concreti.

Ora hai tutti gli elementi più importanti per sapere cos’è la borsa, conoscere come opera il mercato azionario e quali sono le peculiarità del Trading online. In caso volessi ulteriori approfondimenti, leggi su Finaria gli argomenti più importanti e le ultime novità su: Finanza, Trading ed Economia.

condividi l'articolo sui social

3
Lascia un Commento

avatar
Pierre
Ospite
Pierre

“Ottenere un capital gain in Borsa o sul mercato del trading online non è assolutamente impossibile, basta fissare degli obiettivi strategici e concreti”.
Ok, ma non la farei così semplice. È giusto rimarcare il fatto che senza studio, conoscenze e una certa “gavetta” non si va da nessuna parte.

Andrea.D
Ospite
Andrea.D

Penso che l’opzione dei binari sia di buttare via i tuoi soldi , assicurandoti che questo tipo di attività non sia trading!

Russo
Ospite
Russo

Io penso che ogni persona deve essere ben informato prima di iniziare a fare trading,e vero che oggi giorno la stanno facendo tutti ma alla fine non tutti stanno guadagnando,giusto?

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.