Trading Criptovalute: Come iniziare ad investire ORA

Guida completa per speculare sulle crypto

Giuliana Morelli

Esperta in Economia e Analisi dei Mercati


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

trading criptovalute

Fare trading criptovalute ti interessa ma non sai da dove iniziare? Allora sei nel posto giusto: stiamo per presentare una guida completa per capire cos’è e come funziona il trading sulle valute digitali.

Siamo ben certi che, anche nel caso in cui tu non avessi esperienza in questo settore, avrai già sentito parlare di Bitcoin, Ethereum e simili

Si tratta già di un’ottima base da cui iniziare, in quanto stai per scoprire come investire online sugli asset più rivoluzionari di sempre: le valute virtuali.

Intanto, ecco delle informazioni iniziali da cui puoi conoscere le migliori opportunità di trading criptovalute:

Miglior Criptovaluta 2022:Unus Sed Leo (+42%)
Miglior Criptovaluta di sempre:Bitcoin (+20 milioni%)
Miglior Broker criptovalute 2022:XTB

Prima di iniziare, ti ricordiamo che scegliere di fare trading criptovalute implica la necessità di una piattaforma online.

In questo modo, hai già tutti gli strumenti necessari per iniziare ad investire sulle valute digitali più promettenti, o che hanno attratto il tuo interesse per le performances registrate sul mercato. 

Ti consigliamo di iniziare aprendo un conto demo con uno dei migliori broker in circolazione.

  1. Registrati su XTB;
  2. Deposita il denaro sul tuo account;
  3. Cerca le crypto su cui fare trading;
  4. Seleziona la strategia e opera il tuo investimento.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Nel caso in cui tu sia ancora inesperto, una soluzione con cui potrai approfittare immediatamente è il Copy Trading di eToro, con cui potrai imparare dai più esperti.

Dopo questa breve introduzione, possiamo mostrarti quali sono le modalità di investimento più adatte per fare Trading Criptovalute. Proprio per questo abbiamo creato una Toplist con le migliori piattaforme di trading criptovalute:

Ordina per

6 Fornitori che corrispondono ai tuoi filtri

Modalità di pagamento

Caratteristiche

usabilità

Supporto

Aliquote

1o meglio

Sicurezza

1o meglio

Selezione di monete

1o meglio

Classificazione

1o meglio
Intermediario consigliato

Valutazione

insieme a $ 100 Ricevi
0.0332 BTC
Cosa ci piace
  • Commissioni basse e swap gratuito
  • Strumenti DeFi e pool di mining
  • Gestione wallet decentralizzato integrata
Aliquote
Sicurezza
Selezione di monete
Caratteristiche
Per principianti Verifica immediata Applicazione mobile Servizio portafoglio
Modalità di pagamento
Carta di credito Bonifico Sepa
insieme a $ 100 Ricevi
0.0332 BTC

Valutazione

insieme a $ 100 Ricevi
0.0628 BTC
Cosa ci piace
  • MetaTrader 5
  • Regolamentato da CBI e MiFID in Europa
  • Nessuna commissione e spread bassi
Aliquote
Sicurezza
Selezione di monete
Caratteristiche
Per principianti Applicazione mobile
Modalità di pagamento
Carta di credito Bonifico Sepa Skrill
insieme a $ 100 Ricevi
0.0628 BTC

71% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo broker.

Valutazione

insieme a $ 100 Ricevi
0.0624 BTC
Cosa ci piace
  • Trading di criptovalute reali e CFD di criptovalute
  • Broker autorizzato con assicurazione sui depositi
  • Wallet integrato
Aliquote
Sicurezza
Selezione di monete
Caratteristiche
Per principianti Verifica immediata Applicazione mobile Servizio portafoglio
Modalità di pagamento
Carta di credito GiroPay Neteller PayPal Bonifico Sepa Skrill Sofort
insieme a $ 100 Ricevi
0.0624 BTC

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Valutazione

insieme a $ 100 Ricevi
0.0628 BTC
Cosa ci piace
  • Carta VIsa con numerosi vantaggi
  • Piattaforma NFTs e Wallet integrati
  • Fino al 14.5% l'anno di interessi
Aliquote
Sicurezza
Selezione di monete
Caratteristiche
Per principianti Verifica immediata Applicazione mobile Servizio portafoglio
Modalità di pagamento
Carta di credito Bonifico Sepa
insieme a $ 100 Ricevi
0.0628 BTC

Valutazione

insieme a $ 100 Ricevi
0.0628 BTC
Cosa ci piace
  • Acquisto reale di oltre 380 criptovalute
  • Strumenti finanziari crypto a 360 gradi
  • Wallet integrato
Aliquote
Sicurezza
Selezione di monete
Caratteristiche
Per principianti Verifica immediata Applicazione mobile
Modalità di pagamento
Carta di credito Bonifico Sepa
insieme a $ 100 Ricevi
0.0628 BTC

Investire in criptovalute espone gli utenti ad un mercato molto volatile, considera se sei nella condizione di poter perdere denaro

Valutazione

insieme a $ 100 Ricevi
0.0628 BTC
Cosa ci piace
  • Acquisto reale di oltre 100 criptovalute
  • App user-friendly
  • Wallet integrato
Aliquote
Sicurezza
Selezione di monete
Caratteristiche
Per principianti Verifica immediata Applicazione mobile Servizio portafoglio
Modalità di pagamento
Carta di credito Bonifico Sepa
insieme a $ 100 Ricevi
0.0628 BTC

Investire in criptovalute espone gli utenti ad un mercato caratterizzato dall'alta volatilità, considera se sei nella condizione di poter perdere denaro

Trading criptovalute: Cos’è?

Sappiamo che la fase più importante pre-investimento riguarda un attento studio relativo al mercato di interesse. Per questa ragione, è bene iniziare esplicando brevemente cos’è il trading criptovalute.

Come potrai facilmente intuire, il termine fa riferimento ad operazioni di natura speculativa da effettuare sulle singole criptovalute. A voler esser più precisi, l’obiettivo di coloro che fanno trading criptovalute è investire sfruttando qualsiasi movimento di mercato. 

Infatti, risulta essenziale analizzare le due principali caratteristiche di questi asset rivoluzionari e sempre più promettenti:

  • Liquidità
  • Estrema volatilità giornaliera

Il primo aspetto presente nel nostro elenco è, senza dubbio, un vantaggio di cui usufruire. Infatti, la liquidità di mercato indica che gli investitori godono di chances concrete di piazzare immediatamente una crypto nel caso in cui intendano venderla.

I livelli di volatilità giornaliera elevati, invece, potrebbero apparire come uno svantaggio, in quanto si tratta dei bruschi e spesso evidenti movimenti di prezzo registrati anche nel corso di pochi istanti. 

Proprio in questo contesto, entra in gioco il trading criptovalute: aprendo un conto CFD, potrai trarre il meglio dalle frequenti oscillazioni di prezzo che caratterizzano tutte le valute digitali, dalle più importanti come i Bitcoin alle criptovalute emergenti.

In conclusione, possiamo considerare la scelta di scambiare le valute digitali come la più adatta a traders dinamici, che hanno compreso le prospettive di crescita che interessano questo mercato.

Leggi pure
Come comprare Tezos (XTZ): Migliori Broker e piattaforme

Come fare trading criptovalute

Dopo aver presentato una panoramica generale circa il trading criptovalute, sappiamo che è necessario un focus sulle modalità di investimento da preferire.

Considerando che parliamo di trading online, la prima scelta di cui occuparti sarà relativa alla piattaforma a cui affidarti. 

Grazie a dei broker affidabili, così come attestano le regolamentazioni da parte di apposite autorità, potrai iniziare a fare trading in maniera totalmente sicura.

Uno dei benefici principali di investire attraverso dei validi e competenti broker riguarda l’utilizzo di strumenti finanziari derivati, come i CFD (Contratti per Differenza).

Infatti, questi consentono di negoziare su un asset senza acquistarlo direttamente. Di conseguenza, con i CFD potrai realmente speculare sulle criptovalute, operando in base alla più probabile direzione di mercato.

Infatti, il trading mediante questi strumenti derivati implica un altro vantaggio relativo alla possibilità di vendere allo scoperto le valute digitali che stanno riportando dei notevoli deprezzamenti. 

In termini semplici, potrai godere di una duplice chances per guadagnare investendo sulle crypto più appetibili del mercato.

‘81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Migliori Piattaforme per fare trading criptovalute 2022

Per iniziare immediatamente ad investire in criptovalute, intendiamo presentare qui la nostra accurata selezione delle migliori piattaforme di trading online. 

OKX
Visita

...

AvaTrade
Visita

71% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo broker....

eToro
Visita

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro...

Crypto.com
Visita

...

Binance
Visita

Investire in criptovalute espone gli utenti ad un mercato molto volatile, considera se sei nella condizione di poter perdere denaro...

Valutazione
5
4.5
4.5
4.5
4
Applicazione mobile
9/10
9/10
9/10
9/10
10/10
Caratteristiche
Per principianti
Verifica immediata
Applicazione mobile
Servizio portafoglio
Selezione di monete
357
11
70
226
383
Aliquote
commissioni di negoziazione
0.1%
Spread
Spread
0.4%
0.1%
Commissioni di deposito
Gratis
Gratis
Gratis
Gratis
1.8%
Commissioni di prelievo
$0.8
N/A
$5
Gratis (min €80)
1% o €1,50
Caratteristiche aggiuntive
Regolamentato
N/A
CBL, FSA & ASIC
Cysec & FCA
Malta Financial Services Authority
N/A
Deposito min
€1
€100
$50
€1
€0.01
Leva
Ultimi prezzi per valuta
Bitcoin
$16814.71
$16814.71
$16814.71
$16814.71
$16814.71
Ethereum
$1211.21
$1211.21
$1211.21
$1211.21
$1211.21
XRP
$0.346314
$0.346314
$0.346314
$0.346314
$0.346314
Legare
$1.001
$1.001
$1.001
$1.001
$1.001
Bitcoin
$65.31
$65.31
$65.31
$65.31
$65.31
Contanti Bitcoin
$100.84
$100.84
$100.84
$100.84
$100.84
Anello di catena
$6.08
$6.08
$6.08
$6.08
$6.08
Cardano
$0.25871
$0.25871
$0.25871
$0.25871
$0.25871
IOTA
$0.166068
$0.166068
$0.166068
$0.166068
$0.166068
Moneta binaria
$247.32
$247.32
$247.32
$247.32
$247.32
Stellare
$0.07587
$0.07587
$0.07587
$0.07587
$0.07587
Bitcoin S.V
$46.43
$46.43
$46.43
$46.43
$46.43
Modalità di pagamento
Carta di credito
GiroPay
Neteller
PayPal
Bonifico Sepa
Skrill
Sofort

In base alle informazioni presenti in questa tabella, puoi iniziare a valutare il broker più conveniente per i tuoi obiettivi e/o disponibilità economiche.

Tra poco ti forniremo un tutorial pratico per iniziare a fare trading criptovalute, valido un po’ per tutte le piattaforme. Ti consigliamo principalmente due piattaforme, XTB e EToro. Di eToro ti descriviamo inoltre la procedura da seguire per fare trading criptovalute.

XTB – la migliore piattaforma per fare trading criptovalute

XTB è un broker particolarmente indicato per fare trading criptovalute in virtù delle sue offerte.

Aprendo un conto su XTB, infatti, potrai accedere ad una sezione formativa completa (la Trading Academy), con lezioni e approfondimenti dedicati esclusivamente al trading sui crypto asset.

Inoltre il broker ti mette a disposizione non solo le celebri MetaTrader (4 e 5), ma anche e soprattutto la sua piattaforma proprietaria, la xStation5. Si tratta di un gioiellino tecnico appositamente pensato per permettere ai trader alle prime armi di reagire velocemente alle opportunità di mercato.

Potrai familiarizzare con la xStation5 anche con il conto demo (della durata di 30 giorni prolungabili), in modo da apprezzarne a pieno ogni aspetto prima di depositare.

L’81% degli utenti perde denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

eToro – uno dei migliori broker del settore crypto

etoro logo

eToro è uno dei broker migliori del settore, il quale gode ormai di un’ottima reputazione su scala internazionale. 

Fare trading criptovalute con eToro comporta diversi vantaggi, tra cui:

  • Ampio listino di valute digitali su cui investire (37 crypto, comprese quelle emergenti);
  • Investimenti a zero commissioni.

Nel caso in cui tu sia un principiante che non intende rinunciare alle potenzialità del mercato criptovalutario, il broker rende disponibili strumenti come il Copy Trading e il CopyPortfolios.

Scegliendo i popular investor che appaiono più adatti ai tuoi obiettivi, lascerai che i loro risultati compaiano automaticamente sul tuo profilo. In breve, si tratta di uno degli escamotage più efficaci per imparare a fare trading e, allo stesso tempo, cercare di ottenere dei rendimenti.

Aprendo un conto demo gratuito, potrai verificare il funzionamento della piattaforma eToro e restare aggiornato sulle strategie di trading da te elaborate.. 

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Nei paragrafi che seguono ti presentiamo la procedura da seguire per fare trading criptovalute con eToro.

1) Apri un conto eToro

Il primo passaggio necessario per iniziare a fare trading con eToro riguarda l’apertura di un conto.

trading criptovalute

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Si tratta di un passaggio abbastanza rapido, in quanto la registrazione con eToro prevede l’inserimento dei seguenti dati:

  • Nome
  • Indirizzo e-mail;
  • Password.

Così come mostra l’immagine, per concludere l’operazione con successo dovrai accettare i termini e le condizioni della piattaforma. Considerando che il broker vanta regolamentazioni sia CySEC che CONSOB, puoi avere la certezza di non incappare in truffe.

Una volta ricevuta l’email di verifica account, il tuo conto sarà immediatamente disponibile.

2) Effettua il primo deposito

A seguito della registrazione, dovrai effettuare un primo deposito minimo per iniziare a fare trading criptovalute con eToro. 

Tuttavia, ti ricordiamo che potrai anche metterti alla prova grazie ad un conto demo, il cui credito virtuale è pari a $100.000.

Dopo che avrai acquisito la fiducia necessaria e aver elaborato un piano di trading adatto ai tuoi scopi finanziari, potrai iniziare ad investire realmente.

Grazie alle numerose modalità di pagamento disponibili, con tempistiche davvero brevi potrai depositare il tuo capitale ed indirizzarlo verso le valute  digitali più allettanti e promettenti del momento.

3) Scegli un asset

eToro è anche tra le piattaforme più aggiornate e attente alle novità del settore. Per cui, potrai scegliere tra una lista di criptovalute in continuo aggiornamento.

Oltre ai tradizionali Bitcoin o Ethereum, il broker dispone anche delle crypto più apprezzate del 2021, come Dogecoin (DOGE), Shiba Inu o Cardano (ADA). 

trading criptovalute

Il modo più rapido è accedere al sito ufficiale eToro, selezionare la voce “Cerca” e, infine, raggiungere la sezione criptovalute.

Qui potrai visionare sia l’andamento di tutte le valute digitali disponibili su eToro, che scegliere le tue preferite in base a quelle di tendenza, oppure scegliendo le crypto dalla più elevata market cap.

Ti consigliamo di prendere in analisi più di un asset, in modo da diversificare il tuo wallet e tentare di ridurre i rischi sistematici del trading criptovalute.

4) Inizia a fare trading criptovalute

Una volta aver costruito un wallet su misura per le tue esigenze, l’ultimo step è aprire una posizione. 

Con eToro, ti basterà scegliere l’asset e selezionare l’opzione “Investi”. Noterai, prima di tutto, che dovrai scegliere se acquistare o vendere l’asset. In questo caso, ti consigliamo di analizzare l’andamento di mercato delle crypto scelte per direzionare correttamente le tue operazioni.

Inoltre, dovrai decidere se applicare lo strumento di leva finanziaria: utile per massimizzare i tuoi guadagni sulle singole posizioni, ma che conduce a dei pericoli se utilizzato senza consapevolezza.

Infine, eToro ti consente di inserire ai tuoi ordini due strumenti per la gestione del rischio:

  • Take Profit: implica la scelta di una cifra massima da raggiungere per chiudere la posizione;
  • Stop Loss: letteralmente “stop alle perdite” è essenziale per definire una soglia massima che siamo disposti a perdere.

Dopo aver sbrigato tali faccende, potrai aprire una posizione e verificare l’andamento delle negoziazioni da te condotte.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Libertex

libertex logo

Libertex è una piattaforma di trading online sicura, professionale e che vanta un numero cospicuo di utenti.

Si tratta di un broker ECN il quale consente l’accesso ai mercati senza intervenire direttamente, ovvero senza modificare i prezzi reali degli asset da te prescelti.

Grazie ad una piattaforma intuitiva ma completa, potrai fare trading criptovalute pur non avendo esperienza nel settore. Infatti, consta anche di una sezione didattica gratuita, ricca di contenuti formativi sulle nozioni basilari del trading online.

Trading criptovalute - libertex

Libertex propone anche le più popolari crypto su cui investire, partendo da commissioni pari allo 0,5%: una media di mercato più che accessibile.

Ti consigliamo di valutare l’intera proposta di trading Libertex aprendo un conto demo gratuito e non vincolante, in modo da acquisire familiarità con i servizi offerti dal broker senza correre rischi.

Trading criptovalute: il conto demo

Il mercato delle criptovalute è, ormai, un punto d’interesse di numerosi investitori: dai più esperti ai retail traders che non intendono lasciarsi scappare cospicue opportunità di guadagno.

Tuttavia, è importante capire che chiedersi “come funziona il trading criptovalute” non è sufficiente. Considerando la dinamicità e anche l’instabilità delle valute digitali, è importante far pratica e testare le strategie di trading migliori per fare trading criptovalute.

La soluzione è tanto semplice quanto pratica: cominciare facendo demo trading, ovvero aprendo un account di prova con uno dei broker citati in precedenza.

Di norma, un conto dimostrativo comporta l’accesso alla piattaforma reale, con prezzi di mercato in costante aggiornamento e con la piena disponibilità degli strumenti di trading disponibili.

Come avrai ben capito, si tratta di una modalità con cui fare trading sul mercato delle crypto in maniera graduale, evitando di esporti a rischi ai quali non potresti facilmente riparare.

Infatti, iniziare da un conto demo è un’opzione valida non solo per conoscere e valutare il funzionamento di una piattaforma di trading. Si tratta di uno strumento concretamente vantaggioso anche per verificare il probabile impatto che le strategie e le tattiche da te elaborate avranno sul mercato.

Non a caso, il demo trading criptovalute è consigliato anche a coloro che sono già esperti nel settore: valutare le scelte operative con cui investire è essenziale per iniziare a fare una stima del rapporto profitti/perdite legato al proprio piano di investimento.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Come fare trading critpovalute: migliori strategie operative

I rischi intrinsechi al trading criptovalute sono direttamente correlati alla natura di questi asset. Più di tutti, la volatilità giornaliera potrebbe rivelarsi un limite, soprattutto nel caso di investitori ancora alle prime armi.

Tuttavia, è possibile far riferimento a delle strategie operative da adottare per sfruttare al meglio qualsiasi direzione seguano le crypto.

Tra le migliori, puoi prendere in considerazione:

  • Trading intraday
  • Buy and hold
  • Trading automatico

Ti anticipiamo che tali tattiche implicano prospettive differenti: la prima è adatta ad investitori che intendono operare per sfruttare le oscillazioni di prezzo quotidiane riportate da questi asset.

La seconda strategia, invece, è consigliata ad investitori che preferiscono cavalcare delle macro-tendenze di mercato e trarre il meglio dalla crescita a lungo termine delle criptovalute emergenti.

La terza, infine, è adatta a qualsiasi tipo di utente in quanto permette di sfruttare le opportunità di mercato in maniera efficiente: affidandosi ad un buon bot di trading è possibile ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo.

Trading intraday criptovalute

Il primo aspetto su cui vogliamo soffermarci riguarda la strategia di trading intraday (o day trading) per investire in crypto.

Come abbiamo già anticipato, il trading su base giornaliera è l’ideale per investitori interessati al breve termine. Infatti, consente di effettuare numerose operazioni durante un’unica seduta di mercato, da cui ottenere dei proventi sicuramente contenuti, ma costanti nel tempo.

Sebbene sia un’attitudine non estranea ai neofiti, consigliamo di valutare attentamente i livelli di stress e di attenzione a cui sono sottoposti i day-traders.

Un mercato come questo in analisi, presenta brusche e consistenti variazioni di valore, con repentine inversioni di tendenza. Per questa ragione, il trading criptovalute esige uno studio ed un’analisi costante dell’andamento dei singoli asset sul mercato.

Per rendere il tutto più chiaro, ti forniamo qui un esempio di trading intraday sui Dogecoin: una delle crypto protagoniste del 2021.

trading criptovalute

Dal nostro esempio, potrai intuire l’importanza di effettuare una corretta analisi tecnica prima di acquistare/vendere un asset. Inoltre, abbiamo tentato di evidenziare una breve ma interessante fase rialzista per i DOGE, durata meno di H24.

In questo caso, abbiamo coperto un orizzonte temporale anche più esteso di quello previsto da una strategia di trading intraday. 

Intanto, è bene che focalizzi la tua attenzione sull’andamento della crypto, considerando la relazione esistente tra il grafico e l’indicatore applicato: una Media Mobile a 20 periodi. 

Nonostante la breve fase di crescita da noi sottolineata, risultano evidenti i picchi di volatilità a cui il Dogecoin è suscettibile: aspetto fondamentale per applicare strategie operative del genere. 

Operando con broker come XTB, avrai a disposizione numerosi indicatori per affinare i tuoi studi ed approfittare di momenti di rialzo, ma anche di ribasso, registrati sul mercato.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Strategia di Buy and hold sulle criptovalute

Un altro approccio sempre più popolare tra i traders è definito “buy and hold”, ovvero “compra e conserva”.

Si tratta di una strategia di lungo termine, la quale potrebbe incrementare i rischi, ma anche rivelarsi ottimale per dei guadagni più che soddisfacenti.

Numerosi investitori decidono di operare in questa direzione, cercando di approfittare di trend di mercato dominanti e duraturi al rialzo.

Uno degli scopi principali della strategia buy and hold è di evitare i cosiddetti “rumori di mercato”, ovvero quelle anomalie percepibili sul breve periodo, le quali causano incertezza e volatilità.

Per quanto paradossale, tale strategia non è estranea a traders poco abili. Infatti, nel caso in cui tu sia interessato ad approcci del genere, tutto ciò che dovrai fare è:

  • Scegliere ed analizzare i margini di crescita di una crypto (interesse degli investitori, validità del progetto di cui la valuta digitale si fa rappresentante, utilità dell’asset nella vita reale);
  • Accompagnare le tue operazioni sia con l’analisi tecnica che con l’analisi fondamentale;
  • Aprire una posizione quando la crypto si mostra più favorevole.

Dopodiché, che si tratti di mesi o persino anni, potrai avvalerti della crescita finanziaria di una criptovaluta per ottenere dei proventi dalla tua operazione. 

Prima di concludere, è bene chiarire che numerosi investitori prediligono approcci di medio/lungo termine per fare trading criptovalute, in quanto risultano meno stressanti e più remunerativi.

Naturalmente, è bene che opti per delle tattiche che si addicono al tuo profilo di rischio e alle tue capacità.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Trading criptovalute automatico

Un’altra soluzione in voga sia tra traders esperti che tra i neofiti è legata al trading criptovalute automatico. 

Come suggerisce il termine, si tratta di una modalità con cui potrai investire sulle migliori crypto, senza operare in prima persona sul mercato.

L’opzione più comune per fare trading automatico, agli occhi di investitori già navigati, riguarda l’uso della nota piattaforma MetaTrader.

Per poter effettuare operazioni automatiche sugli asset scelti, dovrai scaricare ed installare degli E.A (Expert Advisor), ovvero dei bot di trading progettati appositamente per analizzare e comparare le numerose opportunità di guadagno presenti sui mercati finanziari. 

Ti consigliamo di non sottovalutare i rischi di fare trading automatico sulle criptovalute. Infatti, è bene che tu imposti correttamente i parametri che l’Expert Advisor dovrà seguire per investire tenendo sempre conto delle tue strategie.

Dovrai occuparti di decidere la frequenza con la quale operare sul mercato, e soprattutto, di assumere un preciso profilo di rischio.

Dopo aver settato correttamente i criteri operativi del bot, potrai notare diversi vantaggi. Tra questi:

  • Riduzione delle tempistiche di investimento, soprattutto su base giornaliera;
  • Massimizzazione dei profitti;
  • Assenza dell’errore umano durante le operazioni.

In effetti, il trading criptovalute automatico si rivela l’ideale per ridurre lo stress e cercare di aumentare i guadagni ottenibili quotidianamente.

Usufruendo della rapidità e delle capacità di analisi dei migliori EX, potrai aprire molteplici posizioni su base giornaliera, cercando di ricavare profitti esigui ma costanti.

Qui sotto ti proponiamo una lista completa di piattaforme che ti mettono a disposizione dei trading robot sulle criptovalute:

Trading Robot Caratteristiche Guadagni possibili Valutazione Prova
bitcoin prime
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: Zero
  • App Mobile: No
💰💰💰💰💰 9/10
nft profit
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 1% sui prelievi
  • App Mobile: Sì
💰💰💰💰 8/10
yuan pay group
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 3% sui prelievi
  • App Mobile: Sì
💰💰💰💰 8/10
ethereum code
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 2% sui prelievi
  • App Mobile: No
💰💰💰 7/10

Trading criptovalute: le migliori del 2022

Quali sono le migliori opportunità per fare trading criptovalute 2021? O meglio, quali sono le criptovalute su cui investire?

Se sei interessato alle migliori criptovalute 2022, caratterizzate da un potenziale di crescita elevato, ti consigliamo di dare un’occhiata alla tabella seguente:

CriptovaluteCodice TokenCrescita media annuale
Shiba InuSHIB+20.000%
DogecoinDOGE+9.772,2%
EthereumETH+887,36%
RippleXRP+340,78%

Nella tabella sono state inserite sia criptovalute già ben posizionate sul mercato come Ripple ed Ethereum, sia alcune novità: SHIBA INU e Dogecoin.

Abbiamo deciso di metterti al corrente anche della crescita annuale relativa all’annualità 2021, così che tu possa avere già delle idee ben chiare sulle crypto migliori su cui investire. Naturalmente, possiamo sempre ampliare le nostre prospettive di investimento, soprattutto nel campo del mercato criptovalutario: senza dubbio, il più innovativo di sempre.

In realtà, grazie all’introduzione continua di nuovi Altcoin, solo nel corso della prima parte del 2021, l’intero mercato ha raggiunto una capitalizzazione di mercato pari a ben $2.171 miliardi.

Nel caso in cui fossi interessato alle migliori crypto emergenti con una market cap già elevata, ecco la nostra selezione:

A prescindere dai tuoi scopi, ti ricordiamo che la scelta migliore è costruire un wallet diversificato, in modo da diluire le percentuali di perdita.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Fare trading criptovalute conviene?

Questa è una delle domande più comuni che investitori ancora estranei a questo mercato si pongono.

Possiamo, a questo punto, fornire una risposta immediata: il trading criptovalute è una scelta conveniente se analizzata da diverse prospettive. Per comprendere le ragioni che spingono sempre più traders ad investire in valute digitali, è bene effettuare un’approfondita analisi di mercato.

In effetti, lo scenario che aleggia attorno alle criptovalute è davvero promettente: nati come asset su cui negoziare online, stanno assumendo una posizione così rilevante da minacciare le valute fiat (tradizionali).

Inoltre, stiamo assistendo ad una rapida diffusione di blockchain e sistemi avanzati appartenenti alla DeFi (Finanza Decentralizzata). 

I migliori progetti prevedono la presenza di criptovalute che vengono utilizzate per rendere gli utenti dei partecipanti attivi, suscitando un interesse sempre maggiore anche da parte degli istituzionali.

Insomma, dalle prospettive di crescita a cui il mercato in analisi è sottoposto e dai volumi di trading in netto aumento, emergono chiaramente i vantaggi di comprare criptovalute.

Migliori criptovalute per fare trading

Scopriamo quali sono le criptovalute con cui si può iniziare a fare trading. Abbiamo selezionato quelle che hanno dato un maggior rendimento negli ultimi anni e quelle che crediamo siano un buon investimento nel lungo termine.

Bitcoin

Trading criptovalute - bitcoin

Impossibile non partire, nella nostra carrellata, dalla più importante realtà nel mondo delle monete crittografiche. Ideata nel 2009 ha oggi una capitalizzazione di 1 miliardo di dollari.

Bitcoin si basa sulla tecnologia open-source blockchain: un registro informatico decentralizzato che funge da libro mastro delle transazioni digitali.

Le monete disponibili non solo illimitate, ma hanno una soglia massima di 21 milioni. Non tutte sono in circolazione sul mercato e spetta ai minatori il compito di creare nuovi blocchi sulla catena e riscuotere Bitcoin come ricompensa.

Bitcoin è al contempo una moneta digitale e un metodo di pagamento con sistema Peer-to-Peer (P2P). 

Blockchain e Peer-to-Peer sono le caratteristiche che comportano una differenza di principio fra le valute Fiat (come euro o dollaro USA) e le crypto: nessuna autorità centrale controlla l’emissione delle monete, né le transazioni. 

Un tratto distintivo di Bitcoin è la sua estrema volatilità: è possibile che il suo valore si apprezzi con punte record nel giro di un mese e poi scenda in picchiata nel volgere di poche ore, come si vede dall’immagine qui sotto che mostra l’andamento del valore del Bitcoin (aggiornamento maggio 2021). 

Quotazione BTC dal 2018

Per quanto sia volatile, alcuni investitori considerano Bitcoin un bene rifugio (come l’oro) destinato a difendere il capitale dall’inflazione sul lungo periodo. Ecco perché è fondamentale cercare di anticipare i tempi e capire quale sarà il futuro di Bitcoin secondo gli esperti.

A tal proposito leggi le nostre previsioni “Bitcoin 2022-2030: analisi della quotazione dei prossimi 10 anni”.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Ethereum 

Trading criptovalute - ethereum

La criptovaluta Ethereum è stata lanciata nel 2015 e con quasi 300 miliardi di dollari di capitalizzazione, ed è una dei principali attori del settore delle crypto.

Con Ethereum ci si riferisce alla blockchain open source che produce la proprio criptovaluta chiamata Ether. La fornitura non è limitata e i nuovi token vengono generati con un processo di mining simile a quello usato per Bitcoin.

La blockchain Ethereum, classificata di nuova generazione, rappresenta sia un network per lo scambio di contratti, sia il valore di scambio della propria criptovaluta.

La sua più importante caratteristica è la possibilità, consentita dalle complesse funzionalità tecniche, di ampliare il raggio di azione oltre l’emissione di una valuta digitale.

Ci riferiamo a smart contracts (contratti intelligenti) in modalità Peer-to-Peer che spaziano dai contratti di crowdfunding ai contratti di operazioni finanziarie, con casistiche molto ampie (p.e. registrazione di nomi dominio, contratti di proprietà intellettuale etc.).

I contratti vengono scambiati utilizzando la propria potenza computazionale tramite un Ether, che rappresenta un’unità di conto equivalente al carburante della piattaforma e al valore della criptomoneta.

Per saperne di più puoi consultare il nostro approfondimento sulle Previsioni Ethereum 2022-2025.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Binance Coin

Trading criptovalute - bnb

Quasi 50 miliardi di dollari di capitalizzazione per la terza criptovaluta che andiamo a presentare.

Nata come mezzo per pagare le commissioni sulle transazioni effettuate su Binance Exchange (la piattaforma di criptovaluta più grande per volume scambiato), il token BNB ha un limite massimo di 200 milioni di token. 

Per ridurre l’offerta e dare stabilità nel tempo al valore della moneta, i Binance Coin vengono distrutti (burned) a scadenze regolari. Altra peculiarità è il fatto che BNB può essere scambiato soltanto con altre criptovalute.

Una mossa che ha acceso recentemente i fari su Binance Coin è la nomina di Brian Brooks come CEO. Parliamo di colui che è stato a capo dell’Ufficio del Comptroller of the Currency (OCC) durante la presidenza di Donald Trump negli Stati Uniti.

La politica di sviluppo per i prossimi anni sembra essere stata anticipata dallo stesso Brooks su CoinDesk TV: “È la migliore opportunità per costruire una piattaforma crittografica completamente conforme, ma diversificata in termini di prodotto negli Stati Uniti“.

Ti suggeriamo la lettura di questo articolo “Previsioni e analisi sulla quotazione Binance Coin” per scoprire tutte le ultime novità su Binance Coin.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Ripple

Trading criptovalute - xrp

XRP è la valuta digitale usata per i pagamenti e le transazioni sulla piattaforma Ripple, online dal 2012.

Nonostante l’offerta limitata, il costo unitario per token XRP è ancora piuttosto accessibile e la capitalizzazione di mercato è di poco superiore a $45 miliardi.

In termini di capitalizzazione di mercato, perciò, XRP rappresenta la terza valuta virtuale dopo Bitcoin ed Ethereum. Il numero massimo totale di monete è fissato in $ 100 miliardi.

Quali sono le caratteristiche principali di Ripple?

  • XRP non è basato sulla tecnologia blockchain, ma su HashTree una struttura complessa di dati. 
  • Non viene estratto con il mining.
  • Il suo progetto è totalmente gestito da Ripple Labs e non dalla community di possessori come per tante altre crypto.

Bank of America (BAC), Banco Santander (BCDRF), UBS e Unicredit sono soltanto alcune fra le banche e gli istituti di credito che stanno aprendo a Ripple. Il motivo? Ripple offre garanzie maggiori rispetto ad altre criptovalute in termini di sicurezza nelle transazioni, e offre un minore costo delle medesime.

Per sapere di più sul futuro di questa criptovaluta, consulta le nostre previsioni Ripple.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Dogecoin

Trading criptovalute - doge

Quando si dice: “Uno scherzo riuscito bene!”. Dogecoin (DOGE) è partito nel 2013 come un gioco basato su un meme virale, avente come protagonista un cane Shiba Inu.

Da allora la sua capitalizzazione di mercato è costantemente cresciuta, tanto che oggi Dogecoin è stabilmente nella Top 10 dell’elenco delle più grandi criptovalute. Nell’aprile 2021 è addirittura stata al quarto posto.

La sua capitalizzazione è attualmente pari a circa 44 miliardi di dollari. E il numero alto di token in circolazione contribuisce a tenere basso, specialmente rispetto a Bitcoin che è una risorsa limitata.

La popolarità della “moneta del cane che sorride” è anche legata all’attenzione che il CEO di Tesla, Elon Musk, gli ha spesso dedicato su Twitter.

Leggi a riguardo la guida completa su previsioni Dogecoin per capire come il suo prezzo si possa evolvere.

L’81% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Leggi pure
Le migliori App per comprare criptovalute per il 2022

Opinioni e consigli trading criptovalute

Prima di giungere a delle conclusioni, vogliamo offrire dei consigli e delle opinioni sul trading di criptovalute. 

In prima istanza, è importante entrare nell’ottica che nessun investimento è mai esente da rischi. Per questo motivo, anche investitori esperti consigliano di valutare rischi ed opportunità prima di investire su una criptovaluta.

Purtroppo, l’hype che aleggia attorno ad una valuta digitale è spesso momentaneo: si tratta di fuochi di paglia a cui avvicinarsi esclusivamente per operazioni di day trading.

Come fare a sapere quali sono le crypto dalle opportunità di crescita concrete?

La risposta è molto semplice: dovrai valutare l’utilità e la tecnologia che si nasconde dietro all’intero progetto. Ciò significa che, attraverso un’analisi finanziaria precisa ed approfondita, dovrai identificare anche le capacità di una crypto nel sostenere una crescita futura.

In linea generale, la maggior parte dei traders presenta delle opinioni positive circa il trading criptovalute: sebbene possa spesso apparire rischioso, apre ugualmente le porte verso infinite opportunità per ottenere dei guadagni.

Il nostro consiglio è quello di pre-stabilire un piano ed avere delle idee ben chiare: costruire un wallet, assumere un profilo di rischio e seguire step by step i movimenti di mercato.

Per farsi un’idea obiettiva, niente di meglio che lasciare la parola agli esperti.

L’opinione di Adrian Przelozny

Adrian Przelozny

Il CEO di Independent Reserve (exchange di criptovalute) ha dichiarato:

Nell’ultimo anno abbiamo assistito all’ingresso di investitori strutturati, come grandi società, banche e fondi speculativi nel settore delle criptovalute. Il motivo di questa crescente accettazione è da ascriversi anche al fatto che aziende globali come PayPal consentono agli utenti di acquistare e vendere criptovalute tramite la propria piattaforma di pagamento”.

A lungo termine Przelozny prevede che con l’aumento del valore dei bitcoin la loro volatilità diminuirà, perché sarà più difficile anche per gli investitori più grandi manipolarne il valore.

L’opinione di Shane Oliver

Shane Oliver

Il capo economista presso AMP Capital (gestore di investimenti globali con sede a Sydney), in passato ha detto:

Si tratta di un investimento speculativo altamente volatile: una riserva di valore molto difficile da valutare oggettivamente”.

Oliver è quindi scettico sul trading criptovalute per l’estrema difficoltà di prevederne l’andamento: “Il valore della banconota da $50 nel mio portafoglio non è cambiato nel corso degli ultimi 12 mesi in termini di potere di acquisto, ma se avessi avuto l’equivalente in bitcoin, esso sarebbe variato notevolmente. Il valore di bitcoin è passato a 0 a $ 20.000, poi di nuovo a $ 3.500 e domani quanto varrà?”.

L’opinione di Jamie Dimon

Jamie Dimon

Il CEO di JP Morgan Chase & Co non si definisce un sostenitore di bitcoin. “Non mi interessano i bitcoin” ha affermato durante il recente vertice del consiglio di amministrazione del Wall Street Journal.

Nel settembre 2017, alla conferenza Delivering Alpha, Dimon era stato molto più categorico definendo bitcoin: “Una frode. Una bolla destinata a scoppiare”.

Già pochi mesi dopo, nel gennaio 2018, in un’intervista a Fox Business, Dimon aveva ammorbidito la propria posizione, trincerandosi dietro un laconico “No comment”.

In conclusione, per fare trading criptovalute e raggiungere i tuoi obiettivi, è bene monitorare l’andamento delle valute virtuali scelte ed operare in maniera dinamica, affidandoti ai migliori broker CFD.

Trading criptovalute: tasse

Come ogni investimento, anche il trading di criptovalute è sottoposto a tassazione dal fisco italiano. Ad essere tassati, in particolare, sono i proventi generati, cioè i guadagni generati dall’attività di compravendita di Bitcoin, Ethereum, Litecoin e soci. 

bitcoin tasse

L’aliquota fiscale applicata sui guadagni da trading criptovalute è pari al 26%, standard su tutti gli investimenti in Italia (fatta eccezione per i Titoli di Stato nazionali o europei). In caso di saldo negativo non verrà applicata alcuna tassa sull’attività di trading. 

Se utilizzi un broker estero, però, sei tenuto comunque a dichiarare il tuo conto di trading online (anche se in perdita). Infatti si tratta di un conto vero e proprio detenuto in un altro paese. 

Inoltre, la maggior parte dei broker di trading di criptovalute, se non tutti, non operano come sostituti d’imposta, cioè applicano un regime fiscale dichiarativo che lascia al trader la responsabilità di provvedere al pagamento delle tasse sul trading in autonomia. 

Questo significa che dovrai pagare tu stesso le tasse sul trading criptovalute inserendo i dati correttamente in sede di dichiarazione dei redditi ed effettuando il pagamento tramite modello F24. Chiedi aiuto a un commercialista o ad agenzia specializzate come tassetrading.it. 

A differenza del comprare criptovaluta, in cui paghi le tasse nel momento in cui vendi l’asset e realizzi il profitto effettivo, la tassa sul trading online scatta nel momento in cui chiudi la posizione (in utile ovviamente). 

Trading Criptovalute: Conclusioni

Il Trading Criptovalute non è un trend passeggero, ma si sta rivelando una soluzione proficua anche per investimenti di medio/lungo termine. Tuttavia, nel trarre le nostre conclusioni, vogliamo ribadire alcuni dei passaggi fondamentali per limitare eventuali errori:

  • Fare trading con un broker online sicuro e professionale;
  • Studiare le caratteristiche principali relative alle singole criptovalute;
  • Attuare un piano di trading congruo alle tue risorse economiche e alle tue abilità.

Investendo con il supporto delle piattaforme di trading CFD menzionate nel corso della guida, avrai l’opportunità di effettuare operazioni finanziarie in totale sicurezza, e attraverso modalità di investimento flessibili ed economicamente alla tua portata. 

5

XTB: Investi con le commissioni più basse

  • 0% Commissioni su tante Azioni ed ETF
  • Articoli, videocorsi e webinar per imparare il trading
  • Oltre 5.400 asset su cui fare trading
  • Depositi e prelievi gratis anche con eWallet
L'81% degli investitori perde denaro con il trading di CFD

Trading Criptovalute – Domande Frequenti

Cos’è il trading di criptovalute?

Il trading criptovalute si riferisce ad un accesso al mercato delle valute digitali per effettuare operazioni speculative. Ciò significa investire seguendo dinamicamente gli spostamenti di prezzo del mercato, operando nella direzione verso la quale le crypto dovrebbero incamminarsi.

Come fare trading di criptovalute?

Per fare trading criptovalute è consigliabile aprire un conto CFD. Grazie all’ausilio dei migliori broker di trading online autorizzati e regolamentati, si potranno comprare le migliori criptovalute a commissioni accessibili e potendo puntare anche al ribasso.

Conviene fare trading di criptovalute?

Considerando le opportunità di crescita relative alle valute digitali e i margini di guadagno ottenibili sia per investimenti di breve termine che per quelli di lungo termine, pare che fare trading criptovalute sia conveniente. Naturalmente, bisogna adattare le giuste strategie all’andamento di mercato, approfittando repentinamente delle occasioni di profitto legate alle migliori criptovalute.

Come si fa trading CFD sulle criptovalute?

Il trading CFD con criptovalute si svolge tramite le piattaforme di negoziazione specializzate, ovvero software con i quali si possono negoziare ordini di acquisto o di vendita, ma anche ordini di trading automatico.

Come funziona la tassazione sulle criptovalute?

Il possesso di criptovalute deve sempre essere dichiarato nel Quadro RW (= beni posseduti all’estero) della dichiarazione dei redditi. L’IRPEF (aliquota del 26%) scatta al superamento di 51.000 euro circa, detenuti in un exchange di criptovalute per oltre 7 giorni lavorativi continuativi in un anno.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Giuliana Morelli

Esperta in Economia e Analisi dei Mercati

Dr.ssa Giuliana Morelli, Laurea Magistrale in Economia e Management. Ha lavorato come consulente aziendale in ambito economico/finanziario fino al 2010, quando ha fondato la sua società di consulenza. Collabora con diversi studi professionali ed è attiva in iniziative relative a Blockchain, Fintech, e svariati incubatori e acceleratori di impresa.

Dr.ssa Giuliana Morelli, Laurea Magistrale in Economia e Management. Ha lavorato come consulente aziendale in ambito economico/finanziario fino al 2010, quando ha fondato la sua società di consulenza. Collabora con diversi studi professionali ed è attiva in iniziative relative a Blockchain, Fintech, e svariati incubatori e acceleratori di impresa.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *