Migliori ETF sull’oro: Opinioni e Come investire

Guida ai migliori ETF sull'oro e i consigli su quali e come investire.

L’oro è da sempre il metallo prezioso per eccellenza, fin dai tempi antichi. Oltre ad essere simbolo di lusso e potere per antonomasia, il metallo giallo può rivelarsi anche un ottimo investimento. E i mezzi sono tanti per farlo, dall’acquisto di lingotti al cosiddetto oro finanziario.

Di quest’ultima categoria brillano in particolare gli ETF sull’oro, cioè quei fondi indicizzati che si muovono seguendo l’andamento di titoli legati all’estrazione o alla lavorazione di oro, o direttamente sui futures dei lingotti.

Scopo di questa guida completa sugli Etf Oro è quella di aiutarti ad orientarti in questo tipo di investimento. Che come tutti, ha bisogno di formazione e conoscenza per fare le scelte migliori.

Gli ETF hanno di per sé diversi vantaggi, che scopriremo in questo articolo. E a questi vanno aggiunti quelli di poter investire sugli ETF Oro tramite il trading online CFD. Ti presenteremo a tal fine anche qualche broker serio ed affidabile.

Se vuoi subito investire sugli ETF sull’oro mediante il broker eToro, ecco i passaggi da seguire:

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Cerca i migliori ETF sull’oro sulla piattaforma;
  • Scegli l’importo, seleziona il tuo stop loss, modifica la leva (2x o più), imposta il take profit e apri la tua posizione.

Altrimenti, prosegui la lettura di questo approfondimento.

ETF oro: cosa sono?

comprare etf oro

Cosa sono gli ETF sull’oro? Appartenenti alla famiglia degli ETC (Exchange Trade Commodity) sull’oro, sono fondi che replicano il prezzo di questo metallo prezioso.

Nel 2020 l’oro è stato uno dei protagonisti sui mercati poiché, alla luce della crisi che ha colpito i mercati azionari, molti trader hanno preferito affidare ad esso le proprie sorti. Non a caso, viene chiamato “bene rifugio“. Proprio perché vede impennare il proprio prezzo quando sui mercati finanziari è in atto una tempesta.

Non a caso, in concomitanza con l’esplosione della Pandemia, il prezzo dell’Oro ha iniziato a crescere, fino a superare i 2mila dollari per oncia il 6 agosto. Nei mesi successivi, non è riuscito a superare questo livello di resistenza, pur avendo un supporto superiore ai 1880 dollari per il resto dell’anno.

Attraverso il trading CFD è possibile investire sul prezzo degli ETF oro sia quando è al rialzo che al ribasso. Preservando le basse commissioni che fanno già parte della natura di questo strumento e potendo anche sfruttare le potenzialità della Leva finanziaria. Senza dimenticare che si tratta di un’arma a doppio taglio, giacché, come moltiplica i profitti, in casi di previsione sbagliata, finisce per moltiplicare anche le perdite.

ETF Oro: vantaggi

Quali sono i vantaggi di investire sugli etf oro? Scopriamoli di seguito.

Ti evita di detenere oro fisico

oro fisico

Il primo vantaggio che viene in mente può sembrare anche il più banale, ma non è così! Investire sugli etf oro, così come puntare sul trading CFD oro in generale, comporta proprio il vantaggio di evitarti di tenere in casa oro fisico. Con tutti rischi che ciò comporta. In primis, furti di appartamento, un danno oltre che economico anche psicologico.

E ti risparmia anche di dover portare oro in banca (lingotti o monete), dovendo anche pagare un canone annuo per la gestione di una cassetta. Dunque, oltre alla comodità prettamente materiale, beneficerai anche di un vantaggio economico.

Facilmente scambiabili

Gli ETF sull’oro sono gestiti come qualsiasi azione, quindi possono essere scambiati facilmente senza dover acquistare e conservare l’oro fisico. Sono strumenti ad alta liquidità e non prevedono una scadenza fissa. Sarà il trader a decidere il lasso temporale del suo investimento.

Diversificazione del portafoglio facilitata

Gli asset sottostanti di un ETF ti consentono un’alta diversificazione del proprio portafoglio titoli, proprio perché al loro interno hanno già più titoli scientificamente selezionati in base alle performance. Viene così a ridursi la volatilità del proprio portafoglio.

Strategia cassettista

Si dice che l’oro, essendo un bene limitato, con gli anni finirà per vedere il proprio prezzo sempre più in rialzo. Inoltre, se impiega poco ad impennarsi di valore, nel calare è molto più lento. Quindi, potrà consentire una vendita per ottenere un surplus molto ponderata e attenta. Proprio perché non si avrà quel timore di un crollo repentino.

Si pensi, per esempio, a quanto accade per le criptovalute. Che vedono modificare il proprio prezzo anche del 200% in un giorno (cosa che per le azioni succede nell’arco di un anno). O magari di un titolo azionario che, dopo una notizia negativa della società emittente, subisce un pesante crollo da un giorno all’altro.

Detenere oro nel proprio portafoglio aiuta a controbilanciare perdite incassate da altri asset.

Capitale slegato dalla società emittente

Il vantaggio di un ETF è anche quello molto importante che vede il capitale espresso dal Fondo slegato da quello della società emittente. Pertanto, anche in caso di malaugurato fallimento di quest’ultima, l’investimento resta salvo.

Migliori ETF sull’oro

Quali sono i migliori Etf sull’oro? In questo paragrafo combineremo due tipi di informazioni: migliori etf oro e migliori broker. Infatti, non solo ti diremo quali sono i migliori Exchange traded funds su questo metallo prezioso, ma anche dove potrai trovarli in modo sicuro. Così da evitarti strenue ricerche, magari anche pericolose. Affidandoti a piattaforme truffa.

etoro

Avrai forse sentito parlare della piattaforma eToro, poiché per diverso tempo, ha messo in atto una campagna pubblicitaria molto attiva sui Social (soprattutto Facebook e Youtube) e tramite banner ads.

eToro viaggia verso i 7 milioni di trader iscritti, provenienti da quasi 150 paesi. Il successo planetario è presto spiegato: gode di 3 licenze per operare e in Italia ha il beneplacito della Consob. Ma ciò che lo fa preferire più di tutto rispetto agli altri broker, è il servizio copy trading. Chiamato sulla piattaforma Copy Trader.

Cos’è il copy trading? La possibilità di imparare guadagnando, poiché copierete cosa fanno i trader più bravi (chiamati Popular investors). Selezionabili attraverso diversi parametri, che vi diranno quanto sono vincenti, da dove provengono, quali strategie e asset prediligono per il trading, ecc.

Se vuoi scoprire questo ed altri servizi su eToro, ti rimandiamo a questo link dove potrai registrarti agevolmente con pochi dati e iniziare con un Conto demo di 100mila euro virtuali per ambientarti nel trading sugli ETF oro e non solo.

Ecco i migliori ETF oro presenti su eToro.

Gold Miners ETF VanEck Vectors (GDX)

Questo ETF offre agli investitori l’esposizione al mercato delle miniere d’oro. Ma ha la particolarità di essere composto da varie società minerarie, anche alcune che non solo attive nell’estrazione dell’oro.

Il suo prezzo è influenzato ovviamente dall’incontro tra domanda e offerta di oro, le fluttuazioni del mercato valutario che ne influenzano il prezzo, ecc.

Junior Gold Miners ETF VanEck Vectors (GDXJ)

Questo Exchange Traded Fund segue le aziende del settore minerario di metalli preziosi, che si caratterizzano per capitalizzazioni di mercato più limitate. Si concentra per l’80% sull’industria dell’oro. I fattori che lo influenzano sono gli stessi visti in precedenza, caratteristici di tutti gli etf che replicano l’oro.

SPDR GOLD (GLD)

Siamo di fronte al più grande fondo mondiale supportato fisicamente dall’oro. Come altri, mira a rispecchiare la performance dell’oro ed è influenzato dai fattori succitati.

Come trovare Etf oro su eToro?

Trovare questi exchannge traded fund su eToro è molto semplice. Una volta creato un account e loggatoti sulla piattaforma, potrai accedere a questo strumento finanziario pigiando sulla sezione Mercati che trovi sulla sinistra e poi su ETF che trovi in alto tra le altre voci riferite agli altri asset tradabili su questa piattaforma.

Per trovare gli etf succitati, dovrai andare nella seconda pagina e scorrere un po’ verso il basso. Si trovano uno dopo l’altro.

Come vedi, già ti appaiono alcune statistiche interessanti sull’ETF. Cliccando sul singolo ETF ti compariranno tante altre statistiche, i feeds dove puoi seguire il parere degli altri trader sullo strumento, i grafici sul suo andamento da poter customizzare a proprio piacimento e bisogno.

etf oro migliori

Pigiando sul bottone blu Investi potrai aprire la tua posizione, ovviamente, previo deposito sulla piattaforma. Ti ricordiamo che su eToro il deposito minimo è di 200 euro.

ETF e ETC oro: differenze

Una domanda che forse ti starai ponendo è su qual è la differenza tra ETF o ETC sull’oro.

Abbiamo detto che gli ETF sono fondi di tipo passivo che replicano in materia fedele il valore di un asset sottostante. Nella fattispecie l’Oro. Fanno parte della grande famiglia degli ETC (Exchange Trade Commodity).

Se è vero che tra ETF ed ETC ci sono alcune differenze tecniche sulla modalità di copertura dell’esposizione e sulla struttura legale del fondo. Tuttavia, dal punto di vista del trader si tratta di differenze tutto sommato trascurabili.

Infatti, entrambi i fondi tracciano l’andamento della materia prima.

Conviene investire su ETF oro?

Vediamo quali possono essere i fattori che rendono conveniente investire sugli etf oro. Oltre ai vantaggi già visti in precedenza.

Investimento di tipo difensivo

In linea di massima, l’investimento in in un asset come l’oro viene ritenuto un tipo di investimento “difensivo“. Poiché, come detto, solitamente viene utilizzato per proteggere il proprio portafoglio titoli da eventuali crisi finanziarie. Nonché politiche ed economiche.

Abbiamo già detto di come l’oro tenda a salire quando i mercati finanziari crollano o quando il dollaro si indebolisce (esiste infatti una correlazione indiretta, o spuria, tra oro e dollaro). Dunque, alla luce di ciò, un’esposizione in oro ben calibrata aiuta a ridurre il rischio di mercato o valutario.

Possibilità di investire su altri settori della filiera

Investire sugli etf replicanti oro può essere interessante al fine di puntare su tutta la filiera che vi ruota intorno. Quindi:

  • estrazione, puntando alle società minerarie
  • lavorazione per fini industriali o commerciali
  • distribuzione dell’oro estratto in forma ancora grezza
  • vendita diretta ai consumatori finali

Ciò significa anche capire quale sia lo stato dell’arte dell’industria che attinge dall’oro quanto materia prima. Delle abitudini al consumo (lusso, oggettistica, ecc.). E così via.

Trading CFD per andare long o short

Abbiamo anche detto che tramite il trading CFD su un broker come eToro, è possibile puntare sia al riazo che al ribasso dell’Oro. Ovvero andare sia Long che Short. Naturalmente, per fare ciò occorre fare tutta una serie di valutazioni. Di tipo qualitativo (analisi fondamentale) che quantitativo (analisi tecnica).

Copertura rispetto al mercato azionario americano

Per i trader che investono sulle azioni quotate sul mercato americano, investire anche in Oro può essere anche un modo per controbilanciare i rischi. Infatti, abbiamo detto che l’oro è in correlazione indiretta con il dollaro (se il prezzo del primo sale, il secondo scende e viceversa). Oltre ad essere un bene rifugio a cui i trader si rivolgono quando la borsa va male.

Scelta tra oro fisico o derivati

Optare per gli etf oro mette il trader anche in condizione di fare una ulteriore scelta: tra ETF phisical gold o attraverso derivati.

Qual è la differenza?

  1. Fondi su oro fisico: acquisteranno direttamente l’oro al posto del cliente
  2. Derivati dell’oro: copriranno l’esposizione attraverso contratti finanziari derivati.

Etf oro: meglio in Dollari o Euro?

I trader più attenti si chiederanno anche se sia meglio investire in etf oro espressi in Euro, quindi la nostra valuta corrente, eliminando il rischio cambio. Oppure un etf oro in dollari, che generalmente, se da un lato non offre alcuna copertura valutaria, dall’altro consente guadagni più interessanti.

Gli esperti rispondono a questo quesito ritenendo che nel lungo termine, investire in ETF sull’oro risulta più conveniente in Dollari, in quanto offre una volatilità maggiore. Nel breve, invece, l’Euro offre una maggiore copertura dal punto di vista del cambio. I cui rischi sono per forza di cose azzerati.

Etf sull’oro: migliori alternative

È possibile investire in Oro anche in altro modo. Oltre all’acquisto di oro fisico – che comporta come detto scomodità non indifferenti e costi aggiuntivi – è possibile investire in Oro direttamente tramite trading CFD sui futures.

Oppure tramite trading CFD sulle azioni delle società che operano nel settore aureo, come i titoli degli estrattori d’oro e altri metalli preziosi (es. Barrick Gold).

Ecco una lista dei broker migliori per investire in oro finanziario in modo alternativo agli ETF:

BrokerCaratteristicheApri Conto Demo
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Copia i migliori trader!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Forex, CFD & Crypto
  • Piattaforma trading Desktop e Mobile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Piattaforma trading facile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

Etf oro – Guida completa

Cosa sono gli ETF Oro?

Gli Exchange Traded Funds sono fondi o SICAV passivi che consentono la diversificazione del proprio portafoglio titoli dato che replicano fedelmente il valore di un asset sottostante. Nella fattispecie l’Oro. Considerato il “bene rifugio” per antonomasia

Dove fare trading CFD sugli ETF Oro?

Conviene puntare su broker che abbiano regolare licenza, per non finire nella rete delle truffe. Inoltre, meglio scegliere broker che offrano tanti servizi appannaggio dei trader. Nonché costi esigui che non pesino alla distanza sui propri profitti. Come eToro, Libertex e Capital.com

Conviene investire sugli ETF oro?

L’oro è un asset che vede alzare il proprio prezzo nei periodi di difficoltà dei mercati finanziari. Infatti, sono chiamati “beni rifugio” in quanto i trader si buttano a capo fitto su di esso. Investire sull’oro tramite ETF porta con sé anche i vantaggi insiti in questo tipo di strumento finanziario. Ma occorre sempre effettuare approfondite analisi tecnica e fondamentale.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.