SPDR S&P 500 ETF – Analisi e come investire sul fondo

Guida completa all'ETF SPDR S&P 500, il più grande fondo indicizzato al mondo. Analisi, composizione e come investire

L’ETF SPDR S&P 500 è il più grande fondo indicizzato al mondo. Milioni di investitori privati mettono i propri risparmi al lavoro su questo exchange-traded fund che, come si evince dal nome, replica le performance dell’S&P 500, polo magnetico dei mercati globali (è l’indice più rappresentativo della borsa americana).

Guru della finanza come John Bogle o Warren Buffett considerano un investimento sull’indice S&P 500 come una mossa sensata per risparmiatori alle prime armi. E l’ETF SPDR S&P 500 è uno dei migliori.

In questa guida scoprirai come funziona e come si compone l’ETF SPY, come investire su questo strumento e altri consigli utili per trarre il massimo dalla tua attività di trading.

Vuoi subito sapere su quale broker conviene investire su SPDR S&P 500 ETF? Eccoti subito la risposta. Ecco come fare in pochi semplici passaggi:

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Fai pratica con il conto demo gratuito;
  • Deposita fondi sul tuo account di trading;
  • Cerca l’ETF SPDR S&P 500 (SPY);
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit e Apri la tua posizione di trading

SPDR S&P 500 ETF: cos’è

spdr s&p 500

Cos’è SPDR S&P 500? Come accennato nell’incipit, si tratta di un exchange-traded fund (o abbreviato ETF) emesso inizialmente da State Street Global Advisors, ed è il più grande fra tutti gli ETF sull’S&P 500.

SPDR S&P 500 è un fondo negoziato in borsa che opera sul NYSE Arca con il simbolo SPY. Inizialmente si chiamava per esteso Standard & Poor’s Depositary Receipts, poi è stato preferito l’acronimo.

Il suo scopo è quello di seguire l’indice del mercato azionario S&P 500, l’indice azionario che ingloba tanti settori dell’economia americana ed è dunque un’ottima radiografia sul suo andamento.

SPDR S&P 500 è anche il più grande ETF in circolazione al giorno d’oggi. SPDR è un marchio di Standard and Poor’s Financial Services LLC, una consociata di S&P Global. Il ticker dell’ETF è SPY, mentre il suo ISIN è US78462F1030.

Il fondo ha un coefficiente di spesa netto dello 0,0945%. Il valore di una quota dell’ETF vale circa 1/10 del livello attuale dell’S&P 500 in contanti. L’emittente è SPDR Services LLC, una consociata interamente controllata di American Stock Exchange LLC.

I dividendi vengono distribuiti trimestralmente e si basano sui dividendi azionari accumulati detenuti in trust, al netto delle spese del trust.

La tabella mostra le informazioni fondamentali riguardo l’ETF SPDR S&P 500.

EmittenteSPDR
SottostanteS&P 500 Index
TickerNYSE: SPY
ISINUS78462F1030
AUM (capitale gestito)167,65$ miliardi
Coefficiente di spesa0,0945%
Volume medio giornaliero (3 mesi)82.172.624
Dividendo5,56$
Dove investireeToro (vai al sito)

Cos’è un Trust?

E’ il termine con il quale si indica un rapporto fiduciario in cui una parte, nota come trustor (traducibile in fiduciario), concede a un’altra parte, il trustee, il diritto di detenere il titolo di proprietà o beni a beneficio di una terza parte. Vale a dire il beneficiario.

In finanza, un trust può anche essere un tipo di fondo chiuso costruito come società per azioni.

SPDR S&P 500 ETF: storia

La storia di questo exchange-traded fund parte nel gennaio del 1993, quando gli Standard & Poor’s Depositary Receipts sono stati lanciati dal gestore patrimoniale di Boston, lo State Street Global Advisors (SSgA).

Nelle vesti di primo fondo negoziato in borsa negli Stati Uniti (preceduto dalle Index Participation Shares di breve durata lanciate quattro anni prima); e fanno parte della catena degli ETF degli SPDR.

Progettato e sviluppato dai dirigenti della Borsa americana Nathan Most e Steven Bloom, il fondo fu negoziato per la prima volta su quel mercato, ma da allora è stato quotato altrove, inclusa la Borsa di New York.

SPDR S&P 500 ETF: quotazione in tempo reale

Ecco il grafico della quotazione in tempo reale di SPDR S&P 500 ETF. La quotazione dello strumento fluttua negli orari di apertura della borsa americana, dalle 15.30 alle 22.00 ora italiana.

Se desideri fare trading sull’ETF SPDR S&P 500 puoi optare per una piattaforma regolamentata come eToro. Prova a negoziare questo e altri strumenti anche in versione demo, gratis e senza deposito.

Come funziona SPDR S&P 500 ETF?

Questo ETF offre un’esposizione ampia e diversificata delle principali azioni americane a grande capitalizzazione. Le società incluse nel paniere di SPDR S&P 500 coprono praticamente tutti settori, così divisi per peso percentuale:

  • 24,19% informatica
  • 13,82% sanità
  • 13,55% servizi finanziari
  • 11,18% servizi di comunicazione
  • 9,04% industriali
  • 7,17% consumatori difensivi
  • 10,99 % consumi ciclici
  • 2,86% servizi pubblici
  • 2,52% immobili

Le percentuali sono puramente indicative, in quanto l’indice S&P 500 viene ribilanciato periodicamente e di conseguenza anche SPY. Le cifre potrebbero differire leggermente dalla realtà.

L’SPDR S&P 500 ETF Trust alloca quasi tutti i suoi fondi in azioni ordinarie, che sono incluse nell’indice S&P 500.

Con un rating Morningstar a quattro stelle, i rendimenti di SPY hanno battuto il rendimento medio di altri grandi fondi misti negli ultimi dieci anni.

ETF SPDR S&P 500: Costi e Rendimenti

L’SPDR S&P 500 ETF Trust (SPY) ha generato un rendimento medio triennale del 13,25% fino a dicembre 2020. Sulla base dei dati finali di 10 anni, il fondo ha generato rendimenti annuali medi del 13,55%.

Se si calcola tutto il lasso temporale della sua esistenza, ha ottenuto un rendimento medio annuo del 9,96%.

L’SPDR S&P 500 ETF Trust è strutturato come un fondo comune di investimento, ovvero un titolo progettato per l’acquisto di un portafoglio fisso di attività. SPY è quotata all’Exchange Arca della Borsa di New York e gli investitori possono negoziare questo ETF su più piattaforme.

Il fiduciario dell’SPDR S&P 500 ETF Trust è State Street Bank and Trust Company, e il suo distributore è ALPS Distributors Incorporated.

Il fondo ha un coefficiente di spesa lorda dello 0,095%. Sebbene questo rapporto sia basso, non è il più basso tra gli altri ETF che replicano l’indice S&P 500.

L’indice di spesa di SPY è più del triplo dell’indice di spesa dell’ETF Vanguard S&P 500 dello 0,03%. Queste commissioni non includono alcuna commissione o commissione di intermediazione.

SPDR S&P 500 ETF: composizione

L’indice S&P 500 include le 500 aziende quotate sulla borsa di New York con la maggiore capitalizzazione di mercato. La Top ten è costituita dalle seguenti società (in percentuale è indicato il relativo peso in portafoglio):

  1. Apple Incorporated (AAPL): 6.56%
  2. Microsoft Corporation (MSFT): 5.39%
  3. Amazon.com Inc (AMZN): 4.38%
  4. Facebook Inc – Class A (FB): 2.10%
  5. Alphabet Inc A (GOOGL): 1.67%
  6. Alphabet Inc Class C (GOOG): 1.62%
  7. Tesla Inc. (TSLA): 1.58%
  8. Berkshire Hathaway Inc – Class B (BRK.B): 1.39%
  9. Johnson & Johnson (JNJ): 1.29%
  10. JPMorgan Chase & Co (JPM): 1.21%

Le percentuali sono puramente indicative, in quanto l’indice S&P 500 tende a ribilanciarsi periodicamente e di conseguenza anche SPY. Le cifre potrebbero differire leggermente dalla realtà.

Come si può notare, si tratta di quasi tutti titoli tecnologici, le cosiddette Big Tech, con una doppia presenza per Google con Alphabet. Gli ultimi 3 posti, invece, sono occupati da Berkshire Hathaway, la holding presieduta dall’oracolo di Omaha, Warren Buffett, la multinazionale che ingloba tanti marchi noti Johnson & Johnson (e impegnata contro il Covid-19) e la banca d’affari e commerciale J.P. Morgan Chase.

Conviene investire su SPDR S&P 500 ETF?

Questo Echange-traded fund offre agli investitori un modo efficiente per diversificare la propria esposizione al mercato azionario statunitense, senza però dover investire in più azioni. Quindi, dover aprire e seguire più posizioni di trading.

Pertanto, SPY è adatto a tutti gli investitori che desiderano includere azioni statunitensi nel proprio portafoglio assumendo solo un livello di rischio moderato. Avendo il vantaggio e la comodità di averle tutte riunite, e pure le migliori, in un unico asset.

SPDR S&P 500 ETF: vantaggi

Essendo un ETF, porta con sé dei vantaggi propri di questo strumento, come:

  • diversificazione del portafoglio con un solo asset
  • commissioni contenute
  • assenza di rischi in caso di fallimento della società emittente, essendo ad essa slegato

SPDR S&P 500 ETF: rischi

Quali sono i rischi legati all’Etf SPDR S&P 500? Come tutti gli investimenti, anche questo ha i suoi rischi. Su tutti, il rischio di puntare tutto su un unico paese. Anche se parliamo della più grande economia del mondo, incalzata dalla Cina.

Inoltre, occorre anche valutare il rischio correlato alle oscillazioni della valuta americana.

Dunque, conviene restare informati sull’andamento dell’economia americana.

Come investire su SPDR S&P 500 ETF?

Potresti provare con il trading online:

  • mediante Contract for difference, meglio noti con l’acronimo CFD;
  • direttamente sull’ETF sottostante.

Nel primo caso, sarai esposto sull’ETF in modo indiretto, dato che si tratta di un contratto derivato che ne replica il valore.

Beneficerai di commissioni contenute e una Leva finanziaria che può moltiplicare i tuoi profitti a patto che, ovviamente, ti posizionerai correttamente sull’asset.

Nel secondo, invece, avrai in portafogli il vero ETF per beneficiare della sua crescita in ottica di lungo periodo, senza pagare spread overnight per il mantenimento della posizione CFD.

Qualunque sia la strategia che vorrai adottare, assicurati di investire in un ETF SPY UCITS, cioè armonizzato, per non dover pagare tasse extra. Cerca un fondo ETF come questo:

spy ucits

Migliori broker per investire su SPDR S&P 500 ETF

Il broker eToro è uno degli intermediari migliori per investire sull’ETF SPDR S&P 500. La piattaforma di trading online, infatti, ti permette di comprare quote di SPY direttamente come sottostante o CFD, cioè di tenere l’ETF nel lungo periodo o negoziarlo in giornata.

etoro broker

Oltre ad avere una platea molto ampia di ETF, ben 249 al momento della scrittura, eToro offre un trading a zero commissioni su molti strumenti, incluso SPY.

Su eToro trovi tutte le info utili per saperne di più su questo exchange-traded fund, quali:

  • quotazione in tempo reale
  • rappresentazione grafica dell’andamento nel tempo
  • come ne parlano gli altri trader
  • breve descrizione dell’asset
  • statistiche sull’asset

Puoi anche salvarlo in Preferiti, qualora vuoi restare sempre aggiornato, ricevendo anche notifiche in alto a destra della tua dashboard (dove c’è il simbolo in piccolo di eToro.

spy etoro

Su eToro, potrai inoltre copiare i trader migliori col servizio Copy trading o interagire con gli altri trader iscritti grazie all’approccio social della piattaforma.

Se poi cerchi altri asset che ti rendano semplice la diversificazione, puoi anche usare i CopyPortfolios, che includono asset divisi per categoria di appartenenza e selezionati per performance.

Con eToro vai anche sul sicuro riguardo la sicurezza della piattaforma, dato che utilizza i più moderni sistemi di protezione informatica. Ma anche riguardo la gestione dei fondi e dei dati sensibili, visto che vanta tre licenze per operare rilasciate a Cipro (CySEC), Australia (ASIC) e Gran Bretagna (FCA).

Infine, può anche operare in Italia grazie alla licenza Consob, il nostro organismo di vigilanza sui mercati finanziari.

SPDR S&P 500 ETF: alternative

SPDR non è l’unico emittente ad aver lanciato un ETF sullo Standard & Poor’s 500. In giro esistono molte soluzioni per investire sul mercato large-cap, ma bisogna saper scegliere quelle giuste. Qual è la migliore alternativa all’SPDR S&P 500 ETF? Dai un’occhiata alle proposte qui sotto.

iShares S&P 500 UCITS ETF (IUSA.L)

L’ETF iShares S&P 500 UCITS (Dist) (IUSA.L) è un’ottima alternativa all’SPDR S&P 500, se non migliore. Il motivo è nella dicitura UCITS, undertakings for the collective investment in transferable securities.

Senza perderci in tecnicismi, un ETF UCITS viene detto armonizzato, cioè in linea con alcuni criteri richiesti dall’Europa affinché il fondo possa essere assimilato a un normale asset di borsa.

In particolare, un ETF armonizzato è sottoposto alla normale tassazione sul trading, pari al 26% dei profitti. Un ETF non armonizzato, come SPY, prevede una tassazione completamente differente, per scaglioni di reddito.

Se vivi in Italia, quindi, investire su IUSA piuttosto che su SPY può fare la differenza in termini di guadagno netto.

La dicitura Dist, inoltre, segnala che l’ETF iShares distribuisce un dividendo periodico anziché trattenere gli utili e reinvestirli.

Puoi investire su questo strumento sempre tramite il broker eToro.

Vanguard S&P 500 ETF (VOO)

L‘ETF VOO è stato il primo exchange-traded fund della storia lanciato dal leggendario fondatore di Vanguard John Bogle.

VOO è un fondo altamente liquido con elevati volumi di scambi giornalieri. Il fondo offre un rendimento da dividendo annuo dell’1,64% e ha un rapporto di spesa di appena lo 0,03%.

E’ indicato per i trader investitori con una bassa tolleranza al rischio, un orizzonte temporale più breve o una preferenza per gli investimenti a reddito.

Questo ETF vanta oltre $ 100 miliardi di asset under management (AUM). Più precisamente, $ 172 miliardi di AUM a fine 2020.

Lanciato il 7 settembre 2010, a differenza di molti fondi negoziati in borsa (ETF), si è apprezzato del 268,21% sin dal suo inizio. Nel 2020 ha visto una crescita di quasi il 10%, trainato soprattutto dai titoli tecnologici.

Trovi VOO e altri ETF Vanguard sempre sulla piattaforma eToro.

FAQ – SPDR S&P 500 ETF

Cos’è SPDR S&P 500 ETF?

Si tratta di un exchange-traded fund negoziato in borsa che opera sul NYSE Arca con il simbolo SPY. Il suo nome è un acronimo, stante per Standard & Poor’s Depositary Receipts. Che poi sarebbe il suo nome iniziale. Il suo benchmark è l’indice del mercato azionario S&P 500, l’indice azionario che ingloba tanti settori dell’economia americana. Avendo come capofila le azioni delle Big Tech.

Come investire su SPDR S&P 500 ETF?

Il modo migliore per farlo è con il trading CFD, quindi acquistare questo ETF in modo indiretto, con un contratto derivato che ne replica l’andamento. I CFD sono anche semplici, poiché si tratta di contratti standardizzati. Il trading CFD ti permette di beneficiare di commissioni contenute e puoi moltiplicare il tuo profitto tramite Leva finanziaria.

Su quali broker trovo l’ETF SPDR S&P 500?

Puoi provare su broker come eToro e Capital.com, che hanno regolare licenza per operare, tanti servizi per aiutarti nella tua attività, spread e commissioni contenute.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.