Azioni Apple: Quotazione e Previsioni. Conviene Comprare?

Conviene comprare le azioni Apple oggi? Quali sono le previsioni sul titolo per il 2020? Analisi, quotazione in tempo reale e come investire in Apple.

Aggiornamento 31 agosto 2020: Lo split delle azioni Apple 4 a 1 può rappresentare un interessante spiraglio per investire sul titolo. Scopri il perché in questa guida.

azioni Apple Inc.

Investire in azioni Apple (NASDAQ: AAPL) significa dare fiducia a un’azienda che nell’ultimo ventennio ha rivoluzionato il mercato tecnologico. I prodotti della Mela morsicata li conosciamo tutti: probabilmente anche tu possiedi o desideri un iPhone, un MacBook, un iPad o dei prodotti innovativi e di design che solo Apple riesce a confezionare.

Il genio di Steve Jobs ha creato una società che anche in borsa ha battuto ogni record della recente storia americana. Ma oggi conviene ancora investire in Apple? La sua quotazione (clicca qui per vedere il grafico in tempo reale) è ai massimi spinta dagli effetti della pandemia, che hanno spostato gli investitori sui giganti dell’hi-tech.

Quali sono però le previsioni per il 2020 e oltre? Quale sarà l’impatto delle tensioni USA-Cina sui melafonini? In questa guida trovi l’analisi completa del titolo Apple, come investire sulle sue azioni e il prezzo aggiornato in tempo reale.

Azioni Apple Oggi

Apple Inc. (NASDAQ: AAPL) è una società americana fondata da Steve Jobs e Steve Wozniak a Cupertino (CA) nel 1976. Serve spiegare qual è il suo core business? L’azienda progetta, produce e distribuisce in tutto il mondo hardware di vario tipo come:

  • smartphone (gli iPhone);
  • tablet (iPad);
  • computer desktop e notebook (Mac e MacBook);
  • lettori mp3 (iPod);
  • smartwatch (Apple Watch);
  • auricolari bluetooth (AirPods).

Non solo: Apple sviluppa anche diversi software di proprietà come la piattaforma iTunes per lo streaming e la vendita di brani musicali, e la nuova Apple TV con cui l’azienda di Cupertino punta a competere con Netflix, Amazon Prime Video, YouTube e Disney Plus.

La tabella riassume le principali informazioni sulla società.

Codice Isin:US0378331005
Codice Alfanumerico:AAPL
Capitalizzazione:2.13 miliardi di dollari
Pacchetto Minimo: 1
Fase di Mercato: Negoziazione Continua
Mercato/Segmento: Tecnologia
Ricavi Apple attesi267,68 miliardi di dollari 
Dividendo Apple atteso3,08 $
Prossime date utili: 29 ottobre 2020

Apple in Borsa: NASDAQ, Borsa Italiana e Francoforte

Dal 1980 Apple è quotata in borsa su listino americano del NASDAQ. È stabilmente la società con la maggiore capitalizzazione di mercato al mondo, con un valore commerciale di oltre 2.000 miliardi di dollari (praticamente il PIL italiano).

È possibile comprare azioni Apple anche su Borsa Italiana o sulla borsa di Francoforte, sul listino digitale dello Xetra. In questo caso le azioni hanno un prezzo in euro.

È consigliabile, tuttavia, acquistare le azioni Apple in dollari perché hanno un maggior volume di scambi, e quindi risultano più vendibili e più esposte a variazioni di prezzo, fondamentali se intendi fare trading online.

Storico Azioni Apple

Il percorso delle azioni Apple nel corso degli anni è segnato da una serie di traguardi importanti. Il primo è nel 2011, quando superò la storica compagnia petrolifera ExxonMobil diventando la società più capitalizzata al mondo.

azioni apple storico nasdaq
Il grafico con lo storico dei prezzi delle azioni Apple (fonte: NASDAQ)

Il secondo invece risale al 2018, quando Apple tagliò per prima il traguardo dei 1.000 miliardi di capitalizzazione in borsa.

Complessivamente nell’ultimo decennio le azioni Apple sono cresciute di circa il 962%. Nelle settimane più dure della crisi finanziaria da coronavirus, il titolo di Cupertino ha subito una brusca flessione al ribasso perdendo oltre 100 punti.

È bastato attendere alcune settimane per vedere il titolo della Mela imboccare di nuovo il cammino rialzista, toccando massimi storici oltre i 500$.

Il 31 agosto 2020 la società ha deciso di procedere con lo split delle azioni 4 a 1 per abbassare il prezzo di acquisto. In pratica i possessori di una quota di Apple hanno ricevuto altre 3 quote, in modo da rendere le azioni più appetibili anche ai clienti retail.

Leggi pure
Crollo in borsa: Come proteggere i propri investimenti in caso di crisi

Azioni Apple: Quotazione in Tempo Reale

Se vuoi seguire l’andamento delle azioni Apple in tempo reale, qui trovi un grafico con la quotazione sempre aggiornata del titolo AAPL insieme allo storico dei prezzi. Per un’analisi più accurata, cambia il periodo temporale da osservare o passa al grafico a candele.

Hai intenzione di investire in azioni Apple? Puoi cliccare su Acquista o Vendi e iniziare a fare trading di CFD con il broker Plus500. Decidi tu quale strategia adottare, al rialzo oppure al ribasso (continua a leggere per conoscere le previsioni), sfruttando la leva finanziaria per aumentare la portata del tuo investimento.

Dividendi Azioni Apple

Molte società tech quotate al NASDAQ scelgono di non distribuire gli utili ai loro azionisti. Apple invece sì, risultando quindi ancora più interessante se stai cercando titoli con un buon dividendo.

I dividendi delle azioni Apple vengono elargiti con cadenza trimestrale, a febbraio, maggio, agosto e novembre. Attualmente, il valore delle cedole è pari a 0,82 $, con un dividendo complessivo stimato per il 2020 pari a 3,08 $.

Apple, quindi, stima un ulteriore aumento degli utili e del dividendo per i suoi azionisti, che nel 2019 è stato di 3,03 $ per azione. Molto però dipenderà dal risultato economico dei prossimi mesi, anche se in questi mesi la società ha mostrato fatturato e utili in crescita nonostante la pandemia.

Leggi pure
Azioni DiaSorin: Conviene Comprare? Quotazione oggi e Previsioni 2020

Azioni Apple: Previsioni 2020

Analizzare attentamente la posizione e il futuro di una società è fondamentale prima di fare un investimento in azioni. Quali sono le previsioni per Apple nei prossimi mesi?

Inutile discutere sulla solidità del gigante tecnologico, pronto alla rivoluzione 5G e sempre in testa sulle innovazioni del futuro. Ma nel breve periodo sembrano arrivare venti di tempesta.

Colosso hi-tech più forte della pandemia

A distanza di mesi dallo scoppio della pandemia Apple esce come una delle società “vincitrici” sul mercato finanziario. Dopo aver subito una iniziale battuta d’arresto (è stata tra le prime a ordinare la chiusura dei negozi in Cina) la Mela è riuscita a riprendersi magistralmente segnando una crescita del fatturato spinta dalle vendite online.

Goldman Sachs aveva previsto un calo delle di iPhone, MacBook e altri dispositivi Apple, suggerendo ai trader di vendere il titolo e di preferire piuttosto le azioni Tesla. Così non è stato: Apple ha intrapreso un rally al rialzo che ha spinto la quotazione fino oltre i 500$.

Tensioni Usa-Cina: il problema Wechat

Oggi il problema n. 1 di Apple non è la pandemia, ma le rinnovate tensioni tra USA e Cina che rischiano di mandare in crisi il colosso tech. La guerra fredda fra i due paesi, infatti, potrebbe far sparire dagli iPhone americani app come TikTok e Wechat, di proprietà delle cinesi Bytedance e Tencent.

Se ciò dovesse accadere Apple perderebbe la maggior parte dei suoi affari sul mercato Cinese, dal momento che Weixin (il nome cinese di WeChat) è uno strumento fondamentale per la messaggistica, i pagamenti, il tracciamento dei positivi al Covid, la stipula di contratti assicurativi e molto altro.

Senza Wechat sull’App Store i dispositivi Apple diventerebbero per il mercato cinese un semplice fermacarte. Perdere praticamente l’intero bacino cinese sarebbe un danno incalcolabile per la società di Cupertino.

Riusciranno i due Paesi a trovare un accordo e salvare gli interessi di Apple?

Le aspettative negative su Apple potrebbero anche favorire le società concorrenti come Microsoft, Samsung o Xiaomi. Puoi controllare e acquistare le loro azioni sulla piattaforma eToro.

Lo scontro con Epic Games

Nelle ultime settimane di agosto l’attenzione degli investitori si è spostata anche su un altro fronte, che questa volta vede coinvolta direttamente Apple. Si tratta dello scontro tra la casa di Cupertino ed Epic Games, i creatori della saga di Fortnite che ha conquistato milioni di giocatori.

A seguito della disputa Apple ha deciso di rimuovere Epic Games e tutti i giochi della società dall’App Store, rendendo di fatto impossibile ai possessori di dispositivi Apple l’accesso allo shop di Fortnite e relativi aggiornamenti.

Anche se la porta agli sviluppatori rimane aperta, la lite Apple-Epic rischia di compromettere gli affari di entrambe. Da un lato la società di videogames perderà una fetta della propria community, dall’altro parecchi giocatori potrebbero passare ad altri dispositivi pur di rinunciare al gioco online più famoso degli ultimi anni.

Quale sarà il danno per Apple (e le sue azioni) se i fan di Fortnite dovessero fuggire dai suoi dispositivi?

Split delle azioni Apple 4:1

Dal 31 agosto 2020 le azioni diventano più interessanti per gli investitori. La società infatti ha deliberato uno split azionario del valore di 4 a 1: ogni azioni ordinaria di Apple, quindi, verrà divisa in quattro parti riducendo il proprio prezzo del 75%.

Cosa significa questo per gli investitori?

La situazione per gli azionisti di fatto non cambia. Se possiedi già azioni Apple, a ogni azione ordinaria che possiedi te ne verranno assegnate altre 3. Il valore complessivo del tuo investimento non subirà alcuna variazione.

Se invece hai intenzione di comprare azioni Apple, o incrementare la tua posizione, il taglio del prezzo potrebbe essere l’occasione perfetta per entrare. Quando un titolo ha una quotazione più bassa diventa anche più appetibile alla clientela retail, che può valutare un’investimento senza dover disporre di un grosso capitale.

Conviene investire in Apple?

Nei prossimi mesi del 2020, quindi, le azioni Apple potrebbero andare incontro a una forte volatilità. Da un lato, gli azionisti che temono il crollo di valore del titolo opteranno per la vendita delle loro quote, innescando probabilmente anche le vendite allo scoperto dei trader ribassisti.

Dall’altro, invece, molti investitori con obiettivi di lungo periodo potrebbero comprare azioni di Apple sfruttando il calo del prezzo del titolo, scommettendo su una costante crescita della società.

Non dimentichiamo che Apple è una delle aziende più solide al mondo, con un patrimonio e una posizione di mercato tali da consentirgli di superare al meglio anche le situazioni di crisi come questa (almeno sulla carta).

Qualunque sia la tua analisi, vediamo adesso come puoi investire nelle azioni Apple.

Leggi pure
Comprare Azioni Netflix: Conviene ancora? Previsioni, quotazione e analisi

Come comprare azioni Apple

Le azioni di Apple si possono acquistare presso la tua banca recandoti in filiale e aprendo un dossier titoli. In alternativa puoi investire in Apple da casa attraverso una delle piattaforme di trading: pagherai delle commissioni più basse, potrai gestire in autonomia l’investimento (e il disinvestimento) e sfruttare funzionalità interessanti (conto demo, copy trading, formazione ecc.).

Se pensi che la quotazione del titolo Apple possa tornare a crescere puoi comprare quote di AAPL con il broker eToro. Inserirai nel tuo portafogli un asset a lungo termine, senza pagare commissioni né intermediari. Puoi anche sfruttare la funzionalità del copy trading, e seguire trader esperti che operano con azioni Apple.

 comprare azioni apple

Se al contrario stimi un ribasso del titolo Apple o vuoi operare in giornata comprando e vendendo nel breve periodo puoi fare trading di CFD su Plus500. In questo caso scambierai contratti per differenza, anche al ribasso o con leva.

Azioni Apple – Domande Frequenti

Qual è il costo delle azioni Apple?

Qui puoi vedere il costo delle azioni Apple (NASDAQ: AAPL) aggiornato in tempo reale.

Come si comprano le azioni Apple?

Puoi acquistare le azioni Apple in banca oppure online aprendo un account di trading su una piattaforma regolamentata come eToro o Plus500 (scopri quali sono le differenze e come funziona).

Come vanno le azioni Apple?

Le azioni di Apple (NASDAQ: AAPL) hanno subito un pesante crollo nelle settimane del contagio, per poi tornare a risalire sull’ottimismo della ripresa delle attività. In questa guida trovi le previsioni per il 2020 con i consigli degli esperti su come investire in Apple.

condividi l'articolo sui social

Lascia un Commento

avatar

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.

75% of retail investor accounts lose money when trading CFDs with eToro; 76,4% with Plus500 and 76.70% when they trade with Trade.com.
You should consider whether you can afford to take the high risk of losing your money.

CHIUDI X