Home Come investire nell’idrogeno? Analisi Completa dei migliori asset
Investire

Come investire nell’idrogeno? Analisi Completa dei migliori asset

Investire nell'idrogeno
Impianto di stoccaggio idrogeno

Nell’era dell’ecosostenibilità, l’idrogeno è una risorsa che dovrebbe occupare un ruolo centrale all’interno del settore energetico. Non sorprende, dunque, che investire nell’idrogeno sia diventata una pratica comune presso i maggiori trader finanziari

Si stima, infatti, che sarà una delle principali fonti energetiche del futuro proprio grazie al suo impatto minimo sull’ambiente

Ma può avere gli stessi effetti benefici anche sul portafoglio borsistico? In effetti, le energie rinnovabili stanno riscontrando un grande successo sui mercati e l’idrogeno non è certo esente. 

Come investire nell’idrogeno, quindi? Nel corso di questo approfondimento chiariremo una serie di punti importanti su cos’è l’idrogeno e qual è la sua applicazione, ma anche quali sono le opportunità di investimento che girano intorno a questo elemento. 

Saranno, inoltre, approfonditi i migliori titoli sull’idrogeno in cui investire e getteremo uno sguardo sui principali ETF idrogeno.

  1. Registrati a XTB;
  2. Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  3. Fai pratica con il tuo conto demo;
  4. Cerca gli asset su cui investire;
  5. Seleziona l'importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Il 77% degli utenti perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. XTB è una piattaforma di investimento multi-asset. Il valore dei tuoi investimenti può aumentare o diminuire. Il tuo capitale è a rischio.

Investire nell’idrogeno – Migliori piattaforme

Ordina per

6 Broker che corrispondono ai tuoi filtri

Metodi di pagamento

Caratteristiche

Assistenza clienti

Classificazione

1o più

App mobile

1o più

Commissioni fisse per operazioni

1o più

Spese conto

1o più
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 10.00
Cosa ci piace
  • Nessun Deposito Minimo
  • Conto Demo da €100.000
  • Un'Azione Gratuita ad Ogni Nuovo Cliente
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 10.00

Il 77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€0
Costi deposito
€0
ETFS
366+ ETF Reali, 167 CFD su ETF
Costi inattività
€10 dopo 12 mesi
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€0
Azioni
6200+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
Oltre i 100€ le commissioni sono 0€

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.5%
CFDS
da 0.08%
DAX
da 150 pips
Copia portafoglio
-
ETFS
da 0.07%
Posizione dei CFD
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.07%
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1 pip
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 13.00
Cosa ci piace
  • Social Trading
  • MetaTrader 4 e 5
  • Servizio Clienti in Tempo Reale
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 13.00

71% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€100
Costi deposito
€0
ETFS
80+
Costi inattività
€100 dopo 1 anno
Leva
1:30
Margine di operatività
No
Operazione minima
€20
Azioni
2000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.25%
CFDS
da 0.1%
DAX
da 25 pips
Copia portafoglio
€0
ETFS
da 0.13%
Posizione dei CFD
da 0.005%
Azioni
da 0.13%
Piano di risparmio
da 1 pip
Robo Advisor
-
Fondi
da 3 pips
51 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 0
Cosa ci piace
  • Oltre mille strategie di trading pronte a essere copiate
  • Zero commissioni sulle Azioni
  • Investi con MT 4 e TradingView
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
7/10
Caratteristiche
CFD Copia portafoglio Cripto Azioni
Metodi di pagamento
51 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 0

il 79% degli utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€25
Costi deposito
€0
ETFS
-
Costi inattività
-
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
-
Azioni
700+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
Spreads
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
0.09 - 85 pips
CFDS
0.01 - 350 pips
DAX
-
Copia portafoglio
-
ETFS
-
Posizione dei CFD
-
Azioni
0.01 - 4 pips
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
-
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ N/A
Cosa ci piace
  • Ampia scelta di assets
  • Conto Demo da $100.000 e Copy Trading
  • Acquisto Reale di Criptovalute
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD Copia portafoglio ETF Fondi Cripto Piano di risparmio Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ N/A

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro.

Info conto

Spese da
$100
Costi deposito
€0 o 0,5% se diverso da $
ETFS
150
Costi inattività
$10 al mese dopo 12 mesi
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
$10
Azioni
2.000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€5

Commissioni per operazione

Obbligazioni
N/A
Criptovalute
1%
CFDS
da 0.09%
DAX
da 100 pips
Copia portafoglio
N/A
ETFS
N/A
Posizione dei CFD
da $0.10 su ETF e Azioni
Azioni
N/A
Piano di risparmio
N/A
Robo Advisor
N/A
Fondi
N/A
19 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 12.00
Cosa ci piace
  • Autotrading con Capitalise.ai
  • Diversi tipi di conto
  • Commissioni CFD da $0,02
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
19 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 12.00

81% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€1
Costi deposito
€0
ETFS
100+
Costi inattività
No
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€1
Azioni
800+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.7%
CFDS
da 0.08%
DAX
da 0.07%
Copia portafoglio
-
ETFS
da 0.07%
Posizione dei CFD
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.02$
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1 pip

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
Cosa ci piace
  • Piattaforma intuitiva
  • Mt4 e cTrader disponibili
  • Protezione del saldo negativo
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
8/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD ETF Azioni
Metodi di pagamento
Costi (per 12 mesi)

Operare con i CFD comporta sempre un elevato rischio di perdere capitale.

Info conto

Spese da
€100
Costi deposito
€0
ETFS
-
Costi inattività
-
Leva
-
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
1€
Azioni
10.000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
Spreads
Commissioni di prelievo
-

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
-
CFDS
da 1 pip
DAX
-
Copia portafoglio
-
ETFS
-
Posizione dei CFD
-
Azioni
-
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
-

Investire nell’idrogeno – Confronto delle migliori offerte

XTB
Visita Ora

Il 77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

Skilling
Visita Ora

il 79% degli utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

AvaTrade
Visita Ora

71% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

Pepperstone
Visita Ora

81% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.......

FP Markets
Visita Ora

Operare con i CFD comporta sempre un elevato rischio di perdere capitale.......

eToro
Visita Ora

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro.......

Valutazione
5
4.5
5
4
4
4.5
App mobile
9/10
7/10
9/10
9/10
8/10
9/10
Conto
Deposito minimo
€0
N/A
€20
€1
1€
$10
Leva massima
1:30
1:30
1:30
1:30
N/A
1:30
Margine di operatività
Yes
Yes
No
Yes
Yes
Yes
No. of shares
6200+
700+
2000+
800+
10.000+
2.000+
ETF
366+ ETF Reali, 167 CFD su ETF
N/A
80+
100+
N/A
150
Spese da
€0
€25
€100
€1
€100
$100
Deposit Fees
€0
€0
€0
€0
€0
€0 o 0,5% se diverso da $
Trading Fees
N/A
Spreads
N/A
N/A
Spreads
N/A
Aliquote
Obbligazioni
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
CFDS
da 0.08%
0.01 - 350 pips
da 0.1%
da 0.08%
da 1 pip
da 0.09%
Commissioni fisse per operazioni
N/A
N/A
N/A
N/A
$1€
$N/A
Price per month
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
$N/A
Copia portafoglio
N/A
N/A
€0
N/A
N/A
N/A
Criptovalute
da 0.5%
0.09 - 85 pips
da 0.25%
da 0.7%
N/A
1%
DAX
da 150 pips
N/A
da 25 pips
da 0.07%
N/A
da 100 pips
ETF
da 0.07%
N/A
da 0.13%
da 0.07%
N/A
N/A
CFD Overnight Positions
da 0.001% su Indici e Materie Prime
N/A
da 0.005%
da 0.001% su Indici e Materie Prime
N/A
da $0.10 su ETF e Azioni
Fondi
da 1 pip
N/A
da 3 pips
da 1 pip
N/A
N/A
Robo Advisor
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
N/A
Piano di risparmio
N/A
N/A
da 1 pip
N/A
N/A
N/A
Metodi di pagamento
Trasferimento bancario
Carta di credito
Giropay
Neteller
PayPal
Trasferimento Sepa
Skrill
Sofort

Investire nell’idrogeno: Migliori titoli del 2023 

L’idrogeno, come già accennato, offre numerose opportunità d’investimento. Sui mercati borsistici, infatti, sono quotate diverse aziende che trattano questo elemento. A questo proposito, abbiamo selezionato i sette titoli idrogeni più promettenti in cui investire nel 2023. 

Come si può notare, rientrano principalmente nel settore energetico che è quello in cui l’idrogeno viene maggiormente applicato.

Nella seguente tabella si potranno consultare delle caratteristiche introduttive dei migliori titoli idrogeno del momento, che saranno presentati nel dettaglio nei successivi paragrafi:

Titolo idrogenoISIN e TickerMercato di riferimento
Bloom EnergyUS0937121079 BENYSE
Ballard Power SystemCA0585861085 BLDPNASDAQ
Plug PowerUS72919P2020 – PLUGNASDAQ
FuelCell EnergyUS35952H1068 FCELNASDAQ
CumminsUS2310211063 CMINYSE
Air Product & ChemicalsUS0091581068 APDNYSE
LindeIE00BZ12WP82  LINNYSE

Bloom Energy

La prima azienda che andremo ad approfondire è la Bloom Energy, leader mondiale nel settore delle energie alternative da oltre 20 anni. La multinazionale californiana, è nota soprattutto per le celle a combustibile a ossido solido

I rendimenti di Bloom Energy sono stati alquanto soddisfacenti nel corso degli anni, per questo si è guadagnato il posto tra i titoli del settore energetico più promettenti. Le prospettive di crescita del titolo BE per il 2023 sono soprattutto all’insegna dell’idrogeno.

Il gruppo, infatti, nel business Plan 2022, ha inserito una fornitura di un megawatt di celle a combustibile a idrogeno al gruppo SK coreano.

Questa decisione potrebbe portare le azioni Bloom Energy ad un ulteriore rialzo, con ottime prospettive per gli investitori.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Ballard Power Systems

Nel lontano 1979, negli Stati Uniti, è stata fondata una delle più importanti aziende energetiche del paese. La Ballard Power System, infatti, negli anni ha dominato il settore energetico grazie alla sua capacità di innovazione e sviluppo continuo.

La società si occupa storicamente di celle a combustibile con membrana a scambio protonico. I suoi prodotti vengono utilizzati soprattutto nell’energia portatile, movimentazione di materiali e servizi di ingegneria. 

Nel corso dell’ultimo decennio si è occupata anche di energie rinnovabili mettendo l’idrogeno al centro della sua produzione.

L’azienda, che si distingue per innovazione e solidità, è tra i titoli idrogeno più performanti del momento, con ottime prospettive anche sul medio e lungo periodo.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Plug Power

La Plug Power Inc è una multinazionale statunitense impegnata nella produzione di celle combustibili a idrogeno. L’azienda si presenta particolarmente innovativa ed occupa un ruolo fondamentale nel settore delle energie alternative. 

Le sue celle combustibili a idrogeno, infatti, oltre ad essere meno dannose per l’ambiente rispetto a quelle tradizionali, hanno una velocità di esecuzione molto più rapida.

Il suo sistema di accumulo a idrogeno, infatti, si ricarica in pochi minuti rispetto alle batterie tradizionali garantendo una funzionalità costante ed efficiente. 

La società nel corso dell’ultimo triennio, ha registrato una crescita costante e si afferma come uno dei titoli idrogeno più promettenti del momento.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

FuelCell Energy

Fuel Energy è un’azienda che opera nel settore energetico da oltre 50 anni. 

Fondata nel 1969, infatti, si è tenuta negli anni al passo con i tempi fino a diventare una delle principali società nel settore delle energie rinnovabili. 

Tra le varie cose, nei suoi progetti più noti c’è l’applicazione dell’idrogeno, principalmente per il trasporto.

Degne di nota, infatti, sono le sue centrali di idrogeno SureSource, nate proprio con lo scopo di produrre flussi di idrogeno adatti al trasporto.

La longevità e la solidità dell’azienda, unite alla capacità di innovazione e alla ricerca costante, rendono il titolo Fuel Energy particolarmente interessante da un punto di vista finanziario.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Cummins

Cummins Inc è un’azienda statunitense che sviluppa, produce e distribuisce motori diesel e a gas naturale. È presente con diverse sedi in circa 160 stati in tutto il mondo e la sua espansione non sembra arrestarsi.

Cummins si afferma come azienda leader mondiale nel settore idrogeno, soprattutto grazie alla sua cella combustibile a idrogeno perfezionata dopo l’acquisizione della Hydrogenics. 

Questa acquisizione avvenuta nel 2019, ha permesso alle due aziende di combinare le proprie tecniche e ricerche per un prodotto più funzionale e innovativo.

Il titolo Cummins, inoltre, offre buone opportunità di diversificazione perché rientra in più campi operativi. 

Si tratta, infatti, di un’azienda che ufficialmente opera nel settore metalmeccanico e produce motori di diverse tecnologie: dal diesel, ai gas naturali fino ad arrivare a ibridi ed elettrici.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Air Products & Chemicals

L’Air Products & Chemicals si inserisce nel contesto idrogeno in un modo un po’ atipico rispetto alle altre citate fino ad ora. Nata nel 1940 come azienda impegnata nel settore chimico, non è nota principalmente per lavorare con l’idrogeno ma per essere stata la prima ad utilizzarlo. 

Ci troviamo, quindi, di fronte ad un’azienda pionieristica nel settore e ad una realtà alquanto solida, che ben si presta bene per strategie di investimento a lungo termine.

Tra i principali successi dell’azienda troviamo gli impianti di idrogeno privi di carbonio

Questi impianti, infatti, hanno un impatto ambientale quasi azzerato perché riescono a produrre oltre 600 tonnellate di idrogeno al giorno senza emettere carbonio.

Le performance della società sui mercati sono sempre state alte e le prospettive di rialzo futuro suggeriscono che si tratta di un titolo molto promettente.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Linde

In Europa uno dei principali produttori di energia a idrogeno è il gruppo tedesco Linde. Tra le varie società elencate in questo approfondimento, Linde è quella che vanta una storia più lunga nel campo energetico. 

Fu, infatti, fondata nel 1879 a Monaco di Baviera e da sempre si è specializzata nel funzionamento di motori e forniture di gas.

Sempre al passo con i tempi, l’azienda tedesca si è orientata verso le energie rinnovabili, piazzandosi tra le prime società europee a creare impianti a idrogeno

Ed è proprio sull’idrogeno che la società punta per produrre energia pulita a zero emissioni.

Il titolo Linde è interessante da un punto di vista finanziario proprio per la resilienza e l’impegno costante che l’azienda mette nello sviluppo e nella ricerca. 

Può, quindi, essere considerato un ottimo titolo idrogeno da inserire nel proprio portafoglio.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

ETF idrogeno Borsa italiana

Se cerchi delle ottime opportunità d’investimento nel settore idrogeno, gli ETF possono rappresentare un’ottima alternativa. Si tratta di fondi d’investimento a gestione passiva grazie ai quali si può investire in un intero settore puntando su un paniere di titoli. 

Ciò è possibile perché gli ETF sono uno strumento finanziario che va a replicare l’andamento di un indice borsistico. In questo modo, non si va a puntare sul singolo asset, ma su un paniere di azioni idrogeno in un unico investimento. 

Investire in ETF idrogeno, quindi, ti permetterà di:

  • Effettuare investimenti ampi con un capitale ridotto
  • Costruire un portafoglio equilibrato e diversificato
  • Accedere ad un prodotto finanziario ad elevata liquidità

A questo proposito, i nostri esperti hanno individuato i migliori ETF idrogeno presenti sulla Borsa italiana. 

Nella seguente tabella si possono vedere le caratteristiche introduttive dei fondi che saranno, poi, presentati nel dettaglio nei prossimi paragrafi:

ETF idrogenoISIN e TickerIndice di riferimentoCosti di gestione annua
L&G Hydrogen Economy UCITS ETFIE00BMYDM79 – HTWOSolactive Hydrogen Economy0,49%
VanEck Vectors Hydrogen Economy UCITS ETFIE00BMDH1538- HDROMVIS Global Hydrogen Economy0,55%

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

L&G Hydrogen Economy UCITS ETF

L’ETF L&G Hydrogen Economy UCITS ETF investe in titoli del settore energetico, con focus idrogeno su scala globale. Il fondo replica l’andamento dell’indice Solactive Hydrogen Economy con replica fisica totale. Questo significa che acquista direttamente tutti i titoli presenti nel benchmark. Si tratta di un ETF ampio che gestisce un patrimonio di 493 milioni di euro. 

La spesa annua complessiva di gestione è pari allo 0,49%.

Questo è un elemento importante da considerare dato che il fondo è stato lanciato appena nel 2021. Ciò significa che ha un buon livello di crescita. La valuta di riferimento è l’USD e i dividendi seguono una politica ad accumulazione, cioè, vengono reinvestiti nel fondo stesso.

Inoltre il fondo presenta una buona diversificazione geografica, con peso maggiore nei seguenti paesi:

  • Stati Uniti: 23,51%;
  • Regno Unito: 16,90%;
  • Germania: 12,67%;
  • Corea del Sud: 10,78%;
  • Altri: 36,14%.

VanEck Vectors Hydrogen Economy UCITS ETF

L’ETF VanEck Vectors Hydrogen Economy UCITS ETF investe in titoli idrogeno con focus globale. Il fondo replica l’indice MVIS Global Hydrogen Economy seguendo una replica fisica totale. Anche in questo caso i dividendi non sono distribuiti tra gli investitori ma reinvestiti nella crescita del fondo.

Si tratta, quindi, di un ETF con dividendi ad accumulazione. L’indice di spesa complessiva per la gestione del fondo (TER) è pari allo 0,55% annuo. Il VanEck Vectors Hydrogen Economy UCITS ETF è stato lanciato nel 2021 e si presenta come un fondo di piccole dimensioni. 

Il patrimonio gestito, infatti, è pari a circa 84 milioni di euro.

Tuttavia, le prospettive di crescita sono ottime e presenta anche una notevole distribuzione geografica:

  • Stati Uniti: 39,23%;
  • Regno Unito: 19,40%;
  • Canada: 10,25%;
  • Francia: 8,10%;
  • Altri: 23,02%.

Come investire nell’idrogeno: Tutorial completo su XTB

Per investire sull’idrogeno occorre innanzitutto trovare un buon intermediario che possa permetterti di mettere in atto le migliori strategie di trading. La piattaforma migliore per investire in azioni idrogeno e in tanti asset finanziari è XTB

XTB è senza ombra di dubbio una pietra miliare nel mondo del trading online. È conosciuto per essere uno dei servizi di brokeraggio più affidabili al mondo. Per questo motivo è uno dei broker più consigliati dai nostri esperti. 

Per fare trading ETF su XTB è veramente semplice, basta registrarsi sulla piattaforma. La procedura da seguire è veramente elementare. Infatti tutti possono aprire un conto su XTB, anche chi ha poca esperienza. 

Inoltre, non è richiesto avere una soglia di deposito minima e lo stesso vale per i prelievi, che sono sempre gratuiti.

1. Registrazione 

Innanzitutto bisogna accedere al sito ufficiale di XTB. Clicca il pulsante in basso per iniziare subito a investire.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Successivamente, bisogna andare in alto a destra della schermata e selezionare “apri un conto reale”.

Inserisci le informazioni richieste, come:

● Indirizzo email

● Paese di provenienza

● Una password sicura

XTB registrati

Tuttavia la piattaforma ha delle limitazioni per utenti che provengono da alcuni paesi del mondo. Per quanto riguarda i membri della comunità europea, non ci sono problemi. 

Successivamente è necessario completare la registrazione inserendo delle informazioni personali. Tranquillo questi sono dei semplici dati come nome, cognome e indirizzo di residenza. 

Queste informazioni sono necessarie per il protocollo KYC (Know Your Customer), che serve a garantire la sicurezza. Una volta completato il protocollo, verrai indirizzato verso la piattaforma di trading di XTB.

2. Trovare gli ETF di tuo interesse

Dopo aver seguito la procedura per la creazione di un conto reale, potresti ricevere una telefonata da un consulente di XTB. Gli esperti in questione proveranno a comprendere le tue necessità attraverso delle semplici domande. 

Ovviamente questo passaggio non è obbligatorio e puoi agire in totale autonomia. Infatti, la piattaforma ti mette a disposizione tutti gli strumenti necessari.

Dalla piattaforma XTB, accedi al mercato degli ETF e cerca quello che ti interessa di più.

ETF Trading - xtb

3. Investire negli ETF selezionati

L’ultimo step da seguire è quello che riguarda l’investimento vero e proprio. Per prima cosa bisogna ricaricare il proprio conto. Come già accennato, XTB non richiede un deposito minimo, quindi non ci sono limiti alla portata dell’investimento.

Dalla sezione personale o dalla piattaforma di trading segui le informazioni che ti fornisce il sito. A questo punto dovresti essere in grado di caricare i l tuo conto. XTB permette di ricaricare il proprio saldo attraverso diversi metodi.

  • Carta di credito 
  • Carta di debito 
  • Bonifico tradizionale 
  • Bonifico istantaneo

Quando hai ricaricato il conto, bisogna ritornare sulla pagina informativa dell’ETF. Poi tramite l’apposita pulsantiera, si procede alla vendita o all’acquisto secondo le tue esigenze. 

Una volta completata l’operazione, si potrà seguire l’andamento della schermata personalmente. Ovviamente si potrà gestire il tutto secondo le necessità personali. 

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Cos’è l’idrogeno e come può essere utilizzato?

Investire nell'idrogeno reazione chimica

Per capire come investire nell’idrogeno, occorre prima sapere di cosa si tratta e qual è il suo campo d’applicazione in modo da trovarsi più preparati in fase d’investimento. L’idrogeno è un elemento chimico che in natura si può trovare sotto forma di gas biatomico. Essendo altamente infiammabile, si può utilizzare per produrre energia.

In effetti, l’idrogeno viene utilizzato in diversi modi. Ad esempio, nell’industria chimica è utilizzato per sintetizzare altre sostanze come ammoniaca e metanolo, oppure nella produzione di alcoli superiori. Infatti, trova anche applicazione nell’industria alimentare in un processo chiamato idrogenazione di oli e grassi, sia di natura vegetale che animale. La margarina è un chiaro esempio di questo tipo di lavorazione. 

Uno dei principali utilizzi dell’idrogeno è il processo Fischer-Tropsch, nel quale l’idrogeno viene usato per produrre idrocarburi e si applica, quindi, nell’industria energetica. 

L’idrogeno viene sfruttato anche nel settore aerospaziale come propellente vettoriale. In questo campo viene utilizzato in forma liquida. 

Trattandosi di un elemento chimico, può essere estratto solo mediante processi, appunto, chimici. Per farlo occorre disaccoppiarlo dagli altri elementi a cui si accompagna e questo richiede un certo dispendio energetico. 

Si tratta, quindi, di un elemento ricco di potenzialità e che può portare benefici in molti campi d’applicazione. Per questo suscita molto interesse nei ricercatori e, di conseguenza, anche negli investitori che riescono ad individuare non poche opportunità di guadagno. 

Investire 500 Euro
Investire

Come e dove investire 500 euro – Guida completa 2023

Perché investire nell’idrogeno?

A questo punto, dopo aver esplorato i migliori titoli idrogeno, viene da chiedersi: “Perché investire sull’idrogeno?”. La risposta si può fornire su due piani: quello etico e quello economico. 

Come abbiamo già accennato, infatti, l’idrogeno si trova in molti campi di applicazione e si presenta estremamente versatile, con infinite potenzialità. Inoltre può contribuire in maniera importante alla riduzione di combustibili fossili. 

Investire nell’idrogeno vuol dire prima di tutto investire nell’ambiente.

Proprio per questo motivo, molti esperti hanno motivo di pensare che l’idrogeno sia l’energia del futuro. Chi vuole investire online sa che farlo in settori futuristici porta, inevitabilmente, a ottime opportunità dal punto di vista finanziario. Tutte le aziende che lavorano con l’idrogeno, infatti, sono impegnate nella ricerca e nello sviluppo di questa particolare branca delle energie rinnovabili.

Nel lungo periodo, si prospetta una crescita progressiva di queste società che potrebbero trovarsi a dominare i mercati per molto tempo

Questo significa che investire in idrogeno può portare benefici significativi sia sul medio che sul lungo periodo.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Investire nell’idrogeno conviene? Vantaggi e svantaggi 

Investire nell'idrogeno - Toyota
Toyota a idrogeno

Conviene investire sull’idrogeno? Certo, si tratta di un settore con un elevato potenziale, ma presenta sicuramente dei punti deboli. Nel trading, infatti, non si dà mai per scontato che un settore promettente sia automaticamente conveniente. 

In particolare, quello dell’idrogeno ha ottime potenzialità future e i pronostici degli esperti sono abbastanza favorevoli. Tuttavia, si tratta comunque di congetture dato che il settore è ancora in fase di sviluppo e non è detto che decollerà con sicurezza. 

La volubilità dei mercati, in questo caso ma come sempre nel mondo degli investimenti, è sempre da prendere in considerazione per qualsiasi valutazione. 

A tal proposito, possiamo proporre una lista dei vantaggi e svantaggi di investire nell’idrogeno per aiutare i lettori a capire se conviene o meno, in base alle proprie esigenze:

Investire nell’idrogeno: Opinioni e recensioni 

Per investire in idrogeno nel migliore dei modi, può essere un’ottima idea consultare le opinioni degli esperti a riguardo. In linea di massima, l’opinione generale sull’idrogeno è positiva, sia da un punto di vista finanziario che prettamente pratico. 

Si tratta, infatti, di una fonte energetica unica nel suo genere proprio per le sue caratteristiche intrinseche. Come detto sopra, infatti, si presenta particolarmente versatile e può essere, quindi, utilizzata in molti ambiti. Inoltre, pur essendo un combustibile, non è dannoso per l’ambiente e può garantire energia pulita al 100%.

Gli esperti, sia del settore energetico che del settore finanziario, ritengono che l’idrogeno sia anche particolarmente conveniente in quanto fonte energetica inesauribile. Ciò vuol dire che si alimenta continuamente, portando un risparmio significativo sia in senso energetico che economico. Questo contribuisce alla crescita delle aziende del settore che si ritrovano ad occupare posizioni sempre più alte sui mercati. 

Addirittura la Commissione Europea ha inserito l’idrogeno nei suoi piani di tutela ambientale.

Investire nell'idrogeno - banner eu

L’obiettivo è quello di incrementarne l’utilizzo fino al 2030 in modo da arrivare ad eliminare totalmente i combustibili fossili nel giro di 20 anni. Tuttavia, ci sono alcuni esperti che si sono mostrati in po’ scettici circa le reali potenzialità di investimenti in idrogeno nel 2023. 

Tra il 2020 e il 2021, infatti, le azioni idrogeno sono schizzate alle stelle riportando performances vertiginose

A questo proposito, gli analisti si sono trovati divisi in due fazioni:

  • Da un lato, quelli propositivi verso una reale crescita del settore

Secondo questi analisti, le azioni idrogeno stavano finalmente cominciando la loro ascesa con buone probabilità di crescita futura;

  • Dall’altro lato, invece, alcuni esperti hanno ipotizzato una potenziale “Bolla dell’idrogeno”, mostrandosi poco favorevoli ad un investimento. 

Secondo questi analisti, infatti, si tratta di un successo potenzialmente effimero che, quindi, potrebbe crollare da un momento all’altro.

Malgrado questi dubbi, il settore mostra comunque ottime opportunità future e vale la pena tenerlo sotto controllo.

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Investire nell’idrogeno: Conclusioni 

In conclusione si può dire che investire sull’idrogeno potrebbe portare ottimi risultati. Nel corso di questo approfondimento, abbiamo visto quali sono i migliori titoli idrogeno su cui puntare.

Inoltre, oltra ai titoli azionari delle aziende energetiche di settore, abbiamo avuto modo di indirizzarci anche verso una valida alternativa rappresentata dagli ETF. Sono emersi una serie di spunti interessanti basati sulle opinioni degli esperti e su un’attenta analisi del settore. Tenendo conto di tutti i dati raccolti, si può costruire una valida strategia d’investimento sull’idrogeno sia sul breve che sul lungo periodo.

Infine ricordiamo che, per realizzare un investimento idrogeno di successo, si può cominciare a fare pratica aprendo un conto demo gratuito e illimitato su eToro.

Consigliato da Finaria
  • 0% Commissioni su tante Azioni ed ETF
  • Articoli, videocorsi e webinar per imparare il trading
  • Oltre 6.200 asset su cui fare trading
  • Depositi e prelievi gratis anche con eWallet

Investire nell’idrogeno: Domande Frequenti 

Investire nell’idrogeno conviene?

L’idrogeno è una fonte energetica con un enorme potenziale e che presenta ottime prospettive future. Per questo motivo si può dire che investire in idrogeno potrebbe risultare conveniente anche nell’immediato futuro.

Come investire nell’idrogeno?

Si può investire in idrogeno tramite le migliori piattaforme di trading online. Queste mettono a disposizione conti CFD tramite i quali investire su ETF idrogeno o azioni di società attive nel settore.

Investire nell’idrogeno è rischioso?

I rischi legati all’investimento in idrogeno sono gli stessi di qualsiasi altro prodotto finanziario presente sui mercati. La volatilità dei mercati finanziari, infatti, è un elemento da non sottovalutare e occorre sempre investire col massimo della cautela.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gabriele De Carmine

Gabriele De Carmine

Gabriele De Carmine è il nostro esperto di fiducia quando si tratta di strategie di trading e prevenzione del rischio. Con una solida formazione in Scienze Statistiche ed Economiche, acquisita con la laurea nel 2013, Gabriele ha una comprensione approfondita dei meccanismi che regolano i mercati finanziari. Dalla sua unione con Finaria nel 2017, ha sapientemente trasferito la sua vasta conoscenza e la sua passione per l'analisi finanziaria ai lettori attraverso guide di trading dettagliate che spaziano su una varietà di asset. Gabriele si dedica principalmente al mondo del trading, rendendo le strategie e le analisi accessibili sia ai trader esperti che ai principianti. La sua approfondita conoscenza delle tecniche di prevenzione del rischio non solo aiuta i trader a orientarsi attraverso i mercati volatili, ma fornisce anche consigli pratici su come massimizzare i rendimenti e minimizzare le perdite. Le guide di trading di Gabriele sono un mix unico di analisi tecniche ed economiche, imbevute di esperienze pratiche accumulate negli anni. Ogni articolo è un viaggio informativo che offre ai lettori una panoramica completa su come approcciare il trading per una vasta gamma di asset, fornendo strumenti e strategie essenziali per prosperare nel dinamico mondo della finanza.