Come diventare broker di borsa: Guida per iniziare

Come si può diventare broker di borsa? Esistono percorsi formativi specifici o più efficaci per intraprendere questa strada? Scopriamolo in questa guida.

Se sei arrivato fino a qui probabilmente stai cercando informazioni per:

  1. diventare un broker di borsa, come quelli che lavorano a Wall Street o Piazza Affari;
  2. trovare un broker di borsa, ossia un intermediario che ti permetta di investire in azioni, sul forex o sul mercato delle materie prime.

La professione del broker è sempre stata considerata molto allettante, complici anche famose pellicole cinematografiche. Ma il tenore di vita mostrato sul grande schermo, con personaggi che guadagnano milioni di dollari, è solo un aspetto di questa professione (quanto si guadagna davvero?).

Diventare broker finanziario non è sicuramente semplice. Infatti oltre a intraprendere il giusto percorso di studi, sia esso universitario o di altro tipo, sono necessarie attitudine e fiuto per gli affari.

Infatti anche se il broker di borsa è un mestiere che può far guadagnare bene, impegno e costanza sono fondamentali (vedremo cosa studiare, quanto guadagna e di cosa si occupa un broker di borsa).

Trovare un buon broker di borsa, invece, è molto più semplice. Uno dei migliori, per esempio, è eToro: avrai bisogno di piattaforme come questa per fare pratica sui mercati. Puoi iniziare subito a registrarti, anche con un conto demo gratis.

  • Registrati a eToro cliccando qui
  • Apri un account di trading seguendo le istruzioni
  • Fai pratica con il conto demo per imparare le basi dell’investimento in borsa
  • Effettua un deposito di denaro
  • Apri e chiudi le tue posizioni sui mercati con il broker di borsa n. 1.

Broker di Borsa: chi è

come si diventa broker wall street

Il termine broker di borsa significa “intermediario”, cioè figura (persona o società) che si pone di mezzo fra la domanda, rappresentata dal cliente intenzionato a investire, e l’offerta, cioè il mercato finanziario.

Un broker finanziario è un vero e proprio professionista. Come tale svolge diversi compiti, ma in generale si occupa di compare e vendere, su mandato del proprio cliente, un determinato asset in base alle necessità.

Se il broker di borsa agisce per conto proprio, e con i suoi soldi, si può parlare anche di trader professionista.

Diverso invece è il broker di borsa che eroga servizi per fare trading online. In questo caso parliamo di una società di investimenti che mette a disposizione una piattaforma (software) e un conto d’investimento per permettere al cliente di accedere al mercato.

Quello del broker di borsa è un mestiere estremamente dinamico. L’intermediario può lavorare in settori privati o per il reparto vendita di società o aziende. Perciò è fondamentale conoscere il segmento di mercato in cui si lavora e il funzionamento degli strumenti su cui si investirà.

Leggi pure
Cambio Euro Dollaro Oggi | Grafico e Previsioni su EUR/USD

Proprio per questo è necessario possedere ottime basi economico-finanziarie, che acquisirai seguendo un percorso di formazione di valore, come quelli offerti dalle piattaforme di trading online o video-lezioni specifiche.

Cosa fa il broker di borsa?

Questa è forse una delle domande che tutti si sono posti almeno una volta, ma è il momento di svelare il mistero e capire come si muove davvero un broker di borsa.

investire in borsa broker

Durante gli anni ’80 e ’90 era necessario trovarsi fisicamente presso la sede della Borsa per esercitare la professione. Adesso la questione è ben diversa, perché un broker può operare comodamente dal suo ufficio o perfino da casa sul qualsiasi listino mondiale.

Oggigiorno ogni broker di borsa lavora utilizzando strumenti informatici ed effettua precise analisi per individuare lo strumento migliore per l’investimento del cliente. Questo lavoro richiede quindi competenze, attitudini e non è semplice come sembra, senza considerare che comporta un’alta dose di stress.

Come diventare broker di borsa

Se vuoi sapere come diventare broker di borsa devi partire dal presupposto che non c’è un protocollo di formazione da seguire obbligatoriamente. Insomma potrai diventare broker senza laurea, oppure seguendo un percorso universitario specifico. In ogni caso però dovrai conoscere a fondo le basi del trading online, e questo richiede un mix di teoria e pratica.

In alternativa sono disponibili corsi online e guide pratiche. Poiché questa professione richiede di mantenersi in costante aggiornamento è importante mantenersi sempre con questi programmi di formazione.

A prescindere dal tipo di percorso che hai scelto di intraprendere, per diventare broker di borsa dovrai sostenere un esame di Stato scritto e orale. Questa prova ti consentirà di entrare a far parte dell’albo dei broker che permette di esercitare la professione.

Broker di borsa: percorso universitario

diventare broker università

Per diventare un esperto broker di borsa la prima strada è iscriverti all’Università. In questo caso la durata del percorso potrebbe essere lunga: infatti oltre alla triennale potrebbe rendersi necessaria anche una laurea magistrale. In ogni caso avrai più corsi di laurea tra cui scegliere.

Nello specifico potrai scegliere tra un corso di laurea in Economia aziendale e management, o su qualche facoltà alternativa sempre del ramo economico-matematico. Nell’arco di questi studi ti concentrerai su materie come matematica per applicazioni economiche, ma anche statistica e materie giuridiche.

Queste ultime servono a definire il quadro normativo nel quale il broker di borsa svolge la sua attività aziendale. Se deciderai di iscriverti all’Università, al conseguimento della laurea triennale potrai anche continuare i tuoi studi con una laurea magistrale in Scienze economiche.

Scuola di trading per broker di borsa

Se vuoi diventare un broker di borsa senza laurea puoi scegliere una scuola di trading. Visto il grande successo di questa professione, anche in Italia sono nate molte scuole di formazione per trader, che offrono una formazione specifica per principianti.

scuola per broker di borsa

Le lezioni della scuola di trading non sono gratuite o individuali, proprio come in università. Al contrario le classi sono formate da molti studenti e i costi per poche settimane di formazione possono arrivare anche a migliaia di euro.

Leggi pure
La Teoria di Dow

Infine è bene informarsi sui docenti che terranno le lezioni. Questo perché può capitare che a gestire i corsi non siano veri esperti ma semplici investitori. È fondamentale come il docente non sia un improvvisato, ma una persona del mestiere. Infatti solo un professionista potrà davvero aiutarti a studiare per diventare broker di borsa.

Diventare Broker con eToro

etoro

Tra le diverse piattaforme di trading che si possono trovare online solo alcune offrono formazione, corsi gratuiti o strumenti per diventare broker di borsa.

eToro è uno dei tanti broker di borsa che, oltre a essere autorizzato dalla CONSOB, permette di cominciare a investire in azioni, commodities, indici o criptovalute imparando gradualmente.

Questo anche grazie a funzioni come il copy trading, che consente di copiare strategie, comunicare con altri utenti e pubblicare post su asset finanziari, analisi e molto altro ancora.

In un’ottica formativa il broker eToro è perfetto per i principianti: il conto demo è illimitato, l’usabilità user-friendly e le strategie degli utenti esperti replicabili con un semplice click.

Grazie a questo vantaggio anche chi non ha tempo o non ha abbastanza esperienza potrà creare e gestire un portafoglio azionario. Inoltre con il Copy trading possono guadagnare sia i principianti che i più esperti.

Diventare broker di borsa: Iq Option

iq option

Se invece hai deciso di avvicinarti al mondo degli investimenti e di diventare broker di borsa, sappi che puoi affidarti anche alla piattaforma di Iq Option. Infatti, oltre a operare e investire, Iq Option ti permette di curare la tua formazione, fondamentale se vuoi moltiplicare le tue opportunità di successo.

Questo broker mette a disposizione risorse e materiale didattico che ti aiuteranno a sviluppare le tue abilità. Tra gli strumenti che potrai sfruttare per diventare broker di borsa, su Iq Option avrai accesso gratuito a delle video lezioni. Questi corsi, pratici, efficaci e dalla durata contenuta sono ideali per reperire le competenze fondamentali. E poi possono essere consultati sia sul PC che su dispositivi mobili.

Broker di Borsa: attitudini e competenze

broker wall street

Per diventare Broker di borsa, come per qualsiasi altra professione, oltre al percorso di formazione servono delle competenze specifiche e delle attitudini personali. In primo luogo se vuoi esercitare questa professione è indispensabile una conoscenza profonda dei mercati finanziari, sia dal punto di vista della struttura che da quello del funzionamento.

Leggi pure
I Broker Forex Autorizzati da Consob in Italia: Lista Aggiornata 2021

Ovviamente qualsiasi percorso di formazione prevede delle sezioni, per così dire, istituzionali e che spiegano le meccaniche fondamentali.

Allo stesso tempo però, approfondire le proprie conoscenze autonomamente, attingendo magari a libri o corsi specifici, può sicuramente risultare utile soprattutto in un ottica lavorativa. Detto questo un broker che si rispetti deve avere anche una certo senso degli affari. Certo questa non è un’abilità obbligatoria, ma può garantire benefici ai clienti del broker e, di conseguenza, anche a lui.

Se vuoi diventare broker di borsa poi dovrai avere delle competenze informatiche, fondamentali dal momento che questa professione richiede l’utilizzo di tecnologie e mezzi per la comunicazione digitale. Inoltre dovrai essere in grado di gestire sia un portafoglio clienti che attività finanziarie di vario genere.

Tra le soft skill che fa comodo avere in questo lavoro ci sono sicuramente flessibilità, problem solving e una buona capacità gestionale. Ma un dei tratti che contraddistingue davvero un broker di borsa è la capacità di operare in modo trasparente, utile ad avere anche un riconoscimento legale.

A questo proposito ti sarà utile sapere che, secondo le regolamentazioni europee e nazionali, un broker dovrà operare con una licenza. Questo documento è rilasciato lealmente solo da Cipro tramite la Cysec e dalla CONSOB.

Quanto guadagna un broker finanziario?

Se hai deciso di diventare un broker di borsa sicuramente ti starai chiedendo qual è lo stipendio per questa professione. Tuttavia bisogna tenere presente che il mestiere del broker non prevede uno stipendio fisso, ma varia da caso a caso. In generale però possiamo dire che lo stipendio di un broker di borsa dipende dalla quantità di clienti con cui opera.

quanto guadagna broker stipendio

Allo stesso tempo è legato anche agli accordi economici che il broker stesso ha raggiunto con la sua clientela. In ogni caso ci sono broker finanziari che guadagnano cifre molto elevate mentre altri che, non riuscendo a ingranare, prendono lo stipendio, spesso a provvigione, dall’agenzia per cui lavorano. Quindi anche se un broker di borsa lavora in ambienti diversi, il suo stipendio dipenderà sempre da:

  • portafoglio clienti
  • profitti degli investimenti
  • l’agenzia o la banca per cui lavora il broker

È quindi facile immaginare quanto una buona formazione e la propria indole giochino un ruolo fondamentale, non solo per fare i giusti investimenti, ma anche per trovare i clienti migliori. In ogni caso lo stipendio cambia ad esempio se il portafogli azionario è piccolo, dato che le commissioni saranno inferiori.

Devi poi tenere conto degli investimenti autonomi del broker, ovvero quelli personali, che ovviamente incidono sul fatturato. Perciò anche se non si può fare una stima precisa possiamo dire che ci sono alcuni broker che guadagnano piuttosto bene dai loro investimenti.

Leggi pure
Directa Trading: Opinioni, Commissioni e Conto Demo. Guida 2021

Migliori broker di borsa

Se non hai intenzione di diventare un intermediario per lavoro ma sei semplicemente alla ricerca di una buona società per investire in borsa qui trovi la lista dei migliori broker online da cui partire.

Broker Caratteristiche Apri Conto Demo
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Copia i migliori trader!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Forex, CFD & Crypto
  • Piattaforma trading Desktop e Mobile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Piattaforma trading facile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

La tabella ti offre alcune delle piattaforme più scelte per cominciare a fare trading sui mercati, anche solo testando il conto demo e acquisendo l’esperienza necessaria.

I broker di borsa proposti mettono a disposizione anche materiale formativo o strumenti per principianti, per aiutarti a partire da zero con il piede giusto.

Il miglior broker online per investire da casa è probabilmente eToro (vai al sito): oltre al conto demo e alla funzione copy trading, il broker ti permette anche di comprare azioni reali e criptovaluta vera (tramite l’exchange eToro X), investire in fondi diversificati e molto altro.

Dai un’occhiata anche alle altre piattaforme per investire in borsa, e poi decidi con quale broker operare.

Diventare broker di borsa – Domande frequenti

Che lavora fa il broker di borsa?

Il broker di borsa è un professionista Organizza ed esegue transazioni finanziarie per conto di terze persone. Quindi agisce su una serie di asset diversi come azioni, forex, beni immobili o assicurazioni.

Come si diventa broker di borsa?

Se vuoi diventare brokre potrai intraprendere un percorso universitario, che comprende materie come matematica, economia e finanza. In alernativa puoi seguire uno dei tanti corsi di formazione gratuiti offerti dalle piattaforme di trading come eToro o iq-option.

Quanto guadagna un broker di borsa?

Definire lo stipendio medio di un broker d borsa non è così semplice, anche perché vanno considerati diversi fattori. Alcuni di questi sono dimensioni de portafoglio che si gestisce, quantità di clienti, i profitti degli investimenti e gli accordi economici che ha stipulato con i clienti o che l’agenzia di brokeraggio per cui lavora.

condividi l'articolo sui social

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.