Investimenti Forex: Cosa sono, Come funziona, Opinioni

Il forex rappresenta il mercato di scambio con più alta liquidità al mondo. Scopriamo i migliori broker, nonché cosa sono e come funzionano gli investimenti forex.

Se sei un appassionato di trading online, di mercati finanziari, o semplicemente di Borsa, ti sarà sicuramente capitato di sentir parlare di investimenti Forex. Si tratta semplicemente di un metodo di negoziazione, basato su specifici strumenti finanziari, che in questo caso riguardano i cosiddetti cambi valutari.

Soffermarsi su ciò è tuttavia riduttivo, abbiamo così deciso di strutturare una guida completa per comprendere a fondo cosa sono gli investimenti nel Forex, partendo inizialmente dal loro significato, per scendere successivamente in profondità su aspetti prettamente operativi. Conoscere nel dettaglio un mercato, un comparto di investimento, o un singolo strumento finanziario, non basta.

Oltre a sapere su cosa si vuole investire, risulta fondamentale scegliere il mezzo giusto, ossia l’intermediario che permette di mettere in collegamento il negoziatore (ossia il trader), ed il mercato di interesse. A tal proposito, dopo aver compreso cosa si intende per investimento nel forex, visioneremo le maggiori alternative per poter avviare una propria negoziazione in modo professionale e soprattutto utilizzando servizi autorizzati.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti i cambi in valuta di tuo interesse, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed Attua la tua strategia.

Investimenti Forex: cosa sono

investimenti forex significato

Per capire nel dettaglio cosa sono gli investimenti forex è doveroso partire dalla spiegazione del termine. Lo stesso, fa infatti rifermento al cosiddetto Foreign Exchange, ossia uno dei mercati più importanti al mondo, se non proprio il mercato per eccellenza, attinente lo scambio di valute monetarie.

Come saprai, al mondo esistono diverse tipologie di valute. Prendendo in considerandone la zona europea, la valuta di riferimento sarà l’euro. Diversamente, in determinate zone americane, la valuta di riferimento sarà il dollaro. Quest’ultimo, può a sua volta essere differenziato sulla base delle diverse nazionalità. Abbiamo quindi il dollaro USA, il dollaro canadese e così via. Le 3 valute citate, possono in qualsiasi momento essere scambiate fra di loro, sulla base dei diversi cambi.

Ti sarà sicuramente capitato di fare un viaggio all’estero e di dover cambiare la tua valuta con una valuta differente, ad un determinato “tasso di cambio”. Facendo lo stesso viaggio dopo un anno, potrebbe capitare di cambiare la stessa somma di denaro, tuttavia ottenendo un quantitativo differente di moneta allo scambio. Tutto ciò a dimostrazione che ogni singola valuta possiede un proprio andamento ed una propria variazione di valore all’intero del proprio grafico di riferimento.

È proprio qui che si inseriscono gli investimenti nel forex, i quali vanno semplicemente a sfruttare le variazioni fra le diverse valute, in modo da ottenere un ritorno sull’investimento. Le associazioni fra le diverse valute prendono il nome di “coppie valutarie”, le quali sono attivamente inserite all’interno del Foreign Exchange Market. Si tratta di un mercato aperto 24 ore su 24, all’interno del quale è possibile individuare tutte le coppie di valute presenti ed aggiornate.

Ma il mercato forex ha una sede fisica? No, essendo una delle più grandi piazze di scambio virtuali, il tutto viene gestito tramite potenti software informatici e telematici.

Investimento Forex: come funziona

Al di là del trading sulle valute in senso stretto, ossia scambiare un determinato quantitativo di valuta A con un determinato quantitativo di valuta B, la maggior parte dell’interesse sul mercato del forex attiene le speculazioni. Attraverso lo stesso, se fatto nel modo giusto, è possibile trarre beneficio dalle variazioni delle valute stesse nel corso del tempo.

Proprio come tutti gli strumenti finanziari, anche i cambi valutari possiedono un proprio grado di volatilità, ossia la variazione altalenante fra il valore degli stessi. Allo stesso modo, esistono coppie di valute che mostrano nel tempo volatilità minori e coppie di valute che mostrano volatilità più marcate.

Proprio come in ogni comparto di investimento su strumenti finanziari, anche le coppie valutarie possono essere individuate all’interno di specifici intermediari. In questo caso, si tratta di broker specializzati nello scambio di coppie in valuta, che permettono agli utenti di poter negoziare con le stesse.

Ma cosa rappresenta un cambio in valuta? Ecco un esempio, considerando l’euro-dollaro: EUR/USD. In questo caso, la valuta di sinistra, che viene definita “valuta base”, rappresenta la valuta da rapportare a quella di destra, che invece prende il nome di “valuta di quotazione”. Lo stesso rapporto potrebbe ad esempio mostrare: EUR/USD= 1,0918. Traducendo questo rapporto in parole, con una unità di euro, si scambiano 1,0918 unità di dollaro.

Diversamente dal passato, dove il mercato del forex garantiva l’accesso solamente a grandi investitori e società importanti, ad oggi, grazie alla presenza degli intermediari online, lo stesso accesso è garantito a tutti, in modo semplice ed autonomo.

Stiamo parlando dei broker forex, i quali permettono di operare attraverso diversi strumenti, come ad esempio i CFD.

Conviene investire nel Forex con CFD?

Investimenti forex CFD

I CFD, acronimo inglese di contratti per differenza, rappresentano ad oggi uno dei principali strumenti per poter negoziare sul mercato forex. In modo particolare, rappresentano strumenti derivati, con notevoli differenze rispetto ad un’operazione tradizionale.

Proprio come avviene per le materie prime, dove un investitore può comprare un determinato quantitativo fisico di oro, nella speranza di riuscire a venderlo nel futuro, anche nel mercato forex si potrebbe pensare di scambiare una determinata valuta in modo fisico, aspettando che le variazioni di cambio siano favorevoli. In tutto ciò, vi è tuttavia da considerare il costo dell’Exchange, nonché le relative procedure burocratiche annesse.

È proprio qui che si inseriscono gli investimenti Forex con CFD, i quali permettono a chiunque di poter negoziare sulle principali coppie valutarie, facendo riferimento solamente su repliche dei loro andamenti.

Tutto ciò permette un vantaggio non da poco, ossia la cosiddetta vendita allo scoperto. Utilizzare i contratti per differenza, infatti, significa poter agire in due modi differenti sui cambi valutari. Il primo attiene la modalità Long (ossia al rialzo), la seconda attiene la modalità Short (ossia al ribasso).

In questo modo, sulla base delle proprie strategie, il trader può decidere di puntare non solo su strategie ottimistiche, ossia riferite ad un rialzo del valore, ma anche su strategie pessimiste, ossia associate ad una diminuzione del valore. Tutto ciò senza dover pagare nessun costo fisso di commissione, utilizzando semplicemente le piattaforme messe a disposizione dai migliori broker forex.

Come anticipato nell’introduzione, conoscere gli strumenti migliori per operare sul mercato forex non basta. Di fondamentale importanza risulta la scelta del giusto broker. Vediamo come procedere.

Migliori Broker Forex

Il mercato forex rappresenta uno dei mercati con maggiore liquidità in assoluto. Diversamente da altri strumenti finanziari, come ad esempio titoli azionari, criptovalute o altro, gli scambi sulle coppie valutarie vengono presi in considerazione in tutto il mondo.

I migliori broker forex agevolano l’accesso ai mercati, mettendo a disposizione le principali coppie di valute, in modo professionale e soprattutto regolamentato. L’aspetto delle autorizzazioni rappresenta il punto di partenza nella scelta al miglior broker forex.

Utilizzare un broker forex regolamentato e con propria licenza (erogata da Consob, CySEC, FCA, o ente affine), significa operare con la consapevolezza di utilizzare un servizio controllato e soprattutto affidabile. Vediamo quindi quali sono i migliori broker forex presenti ad oggi sul mercato, individuati sulla base della facilità di gestione, dei bassi spread e dei servizi integrativi messi a disposizione dei traders.

BrokerCaratteristicheApri Conto Demo
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Copia i migliori trader!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Forex, CFD & Crypto
  • Piattaforma trading Desktop e Mobile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Piattaforma trading facile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

eToro per negoziare sul Forex

eToro Broker Forex

Uno dei broker più completi, che nel nostro caso specifico mette a disposizione decine di coppie valutarie rilevanti, è eToro. La sua piattaforma è molto facile da utilizzare ed è possibile accedere in modo diretto ai diversi comparti di negoziazione in pochi passi.

Come individuare un cambio in valuta su eToro? Vediamo alcuni passaggi:

  • Il punto di partenza riguarda l’accesso sul proprio profilo personale. In questo caso, qualora non se ne avesse uno, è possibile aprire un account in modo rapido e gratuito, utilizzando pochi dati.
  • A questo punto sarà possibile procedere con l’individuazione della coppia di valute di proprio interesse, scegliendola direttamente all’interno della sezione dei cambi, oppure cercandola tramite la sezione posta in alto.
  • Una volta entrati all’interno della pagina specifica, si avrà accesso ad una serie di servizi, come ad esempio il grafico interattivo. Cosi facendo, tramite la funzione “investi”, sarà possibile procedere con la propria strategia (di acquisto o di vendita tramite CFD).

Ecco in anteprima, a scopo informativo, un CFD sul cambio EUR/USD presente su eToro:

eToro EUR/USD

Molte volte, soprattutto per strumenti operativi abbastanza complessi da analizzare, si trova difficoltà nell’attuare una strategia. Per tale ragione, eToro va incontro ai propri utenti, dando la possibilità di copiare i migliori investitori all’interno della propria community, tramite la funzione del Copy Trading. Scegliendo utenti che prediligono operare nel mercato dei cambi, si avrà così l’opportunità di avviare investimenti forex, seguendo le scelte dei maggiori top traders.

È in ogni caso possibile provare entrambe le modalità (automatica o manuale), anche tramite un conto di prova a costo zero. Rapido, semplice e senza obblighi di deposito iniziali.

Investire nel Forex: le principali coppie in valuta

La coppia valutaria EUR/USD rappresenta la principale coppia di valute presenti all’interno del mercato Foreign Exchange. Tutto ciò per una serie di motivi ben precisi. Il primo attiene l’associazione a due delle zone più rilevanti del pianeta, ossia da una parte la zona europea, con le diverse nazioni, e dall’altra gli Stati Uniti, che rappresentano una delle principali superpotenze.

Non stupisce, come la stragrande maggioranza di speculazioni sul mercato forex, si stima una percentuale molto vicina al 40%, sia effettuata proprio su questo specifico strumento. È vero, rispetto al dollaro l’euro “vale di più”, nel senso che la moneta ha una forza maggiore rispetto a quella americana.

Nonostante ciò, è proprio il dollaro a rappresentare la valuta per eccellenza, essendo considerata nelle principali quotazioni mondiali (si pensi ad esempio al petrolio o ad altre materie prime). Come noto, la variazione sulla moneta può rappresentare anche lo stato di salute di una specifica economia, e quindi di uno specifico stato. Così facendo, le coppie in valuta, possono altresì essere considerati dei veri e propri confronti fra due stati, almeno sotto l’aspetto monetario.

Una seconda valuta rilevante, che ha ampiamente fatto parlare di se nel corso dei primi mesi del 2021, riguarda la sterlina britannica, espressa con la propria denominazione “GBP”. Durante la fase Brexit (uscita dalla zona euro), la stessa valuta è stata messa sotto i riflettori in merito ai suoi squilibri associati alla volatilità. Ulteriore valuta rilevante, è lo Yen giapponese “JPY”, associato ad una nazione in fase di sviluppo e di crescita.

A seguire un elenco con i cambi più importanti nel mercato forex:

  • EUR/USD
  • USD/JPY
  • EUR/GBP
  • EUR/JPY
  • GBP/USD
  • AUD/USD

Investimenti Forex: i fattori di influenza

Chiunque avesse intenzione di effettuare investimenti nel forex, deve tenere bene a mente la pur sempre presente componente del rischio. Nonostante abbiamo esposto come ogni valuta possegga un proprio grado di volatilità, non esistono coppie meno rischiose e coppie più rischiose di altre.

Ma allora da cosa dipende la variazione dei valori all’interno di una coppia in valuta, e quindi della perdita o meno di potere di una delle due? Gli aspetti da dover considerare sono diversi e possono essere associati sia a questioni di carattere diretto (ossia legati direttamente alla nazione che utilizza quella valuta), sia di carattere indiretto (ossia legati ad altri fattori, esterni alla nazione titolare della valuta).

La salute economica della nazione rappresenta sicuramente una delle variabili più importanti. D’altronde, qualsiasi moneta è espressione economica di un determinato stato, e quindi concorre alla valutazione dello stesso. Ancora, è possibile citare l’emissione di nuova moneta, che molte volte mostra veri e propri squilibri all’interno di una determinata valuta, andando a modificare anche le coppie associate alle stessa.

Eventi macroeconomici, microeconomici e politici, rappresentano altri fattori a poter essere associati all’influenza sul mercato forex. Ne è stato esempio il caso Brexit, esposto nel corso della guida.

Investimenti Forex – Domande frequenti

Investimenti forex online: è possibile?

Si, ad oggi, contrariamente dal passato, è possibile effettuare investimenti forex tramite i migliori broker forex online. Mettono a disposizione le principali coppie valutarie, come ad esempio EUR/USD, USD/JPY e così via.

Quanti soldi servono per investire nel Forex?

In passato, l’accesso al mercato degli scambi poteva avvenire solamente su larga scala, pagando inoltre le relative commissioni agli Exchange. Ad oggi, è invece possibile iniziare a negoziare nel mercato forex con piccoli importi ed in modo autonomo.

Investimenti Forex: convengono?

Il forex rappresenta il mercato con maggiore liquidità in assoluto e soprattutto che permette di operare a tutte le ore, 5 giorni alla settimana. Dispone di decine di coppie di valute, che possono essere selezionate e negoziate tramite i migliori broker forex regolamentati.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.