Azioni Huawei: guida alla valutazione dell’IPO del colosso cinese

Come è possibile investire su questa società cinese?

Huawei logo
Huawei logo

Le azioni Huawei rappresentano, sui mercati, una delle società con la crescita più rapida nel settore delle telecomunicazioni. Praticamente chiunque si sarà trovato almeno una volta a valutare le soluzioni tecnologiche offerte dal marchio Huawei.

Parliamo infatti di un’azienda che ha fatto tanto parlare di se per il suo approccio alle vendite che privilegia prezzi modici, ma al contempo alta qualità per tutti i prodotti della sua linea.

Ma come comprare azioni Huawei? Purtroppo, dobbiamo immediatamente informarti che attualmente il gruppo non è quotato in Borsa, sebbene i primi rumors per un’IPO (Offerta Pubblica Iniziale) risalgono al lontano 2014. 

Ciò significa che dovrai abbandonare definitivamente l’idea di comprare azioni? Assolutamente no: nel corso della guida, ti presenteremo le migliori soluzioni per non essere impreparato nel momento del debutto sui mercati finanziari di Huawei, ma anche delle interessanti alternative nel caso in cui fossi interessato al mercato high-tech.

Con un approfondimento finale relativo alla probabile convenienza di comprare azioni Huawei, avrai tutte le informazioni necessarie per stabilire come e quando iniziare ad investire in azioni. Ma come iniziare?

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti che preferisci, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Come speculare sulle azioni Huawei

Il primo interrogativo da porci per comprare azioni Huawei riguarda la modalità più adatta e conveniente. A tal proposito, possiamo immediatamente tirare in ballo i vantaggi di aprire un conto CFD: sfruttabili a pieno per accedere ai mercati finanziari direttamente online.

Scegliere di fare trading online su un titolo azionario, in prima istanza, significa garantirti una gestione autonoma del tuo wallet, in modo da avere sempre ben chiari il rapportco profitto/perdite.

In realtà, i maggiori benefici da considerare sono legati ai CFD, ovvero strumenti finanziari derivati con cui accedere al mercato borsistico. I CFD si rivelano adatti, ad esempio, anche per investimenti Forex.

In primis, è bene che tu sappia che attraverso i “Contratti per Differenza”, puoi effettuare delle operazioni puramente speculative: replicando l’andamento dell’asset principale, questi ti permettono di negoziare su un asset senza acquistarlo.

Di conseguenza, uno dei tuoi focus sarà ottenere dei rendimenti approfittando della volatilità giornaliera a cui i titoli azionari sono suscettibili. In termini più semplici, potrai aprire delle posizioni per generare guadagni dalle future fluttuazioni di prezzo che il titolo Huawei riporterà sul mercato.

In più, con i CFD godrai di un’esposizione maggiore alle migliori occasioni di mercato, in quanto potrai cavalcare anche eventuali trend ribassisti. Infatti, decidendo di vendere allo scoperto, anche situazioni in apparenza sfavorevoli potrebbero diventare un punto da cui partire per incrementare i propri guadagni.

Tutto ciò, non fa altro che evidenziare le principali caratteristiche del trading online CFD: flessibilità, versatilità e anche accessibilità economica.

Non a caso, un’ulteriore ragione che giustifica la popolarità del trading sono le commissioni competitive e più basse rispetto alle modalità di investimento tradizionali. Grazie a quest’attività finanziaria interamente online, anche piccoli investitori retail possono cimentarsi in operazioni speculative sui migliori asset di mercato.

Capital.com

Capital.com è la prima piattaforma di trading online che potresti considerare come base da cui partire per speculare sul futuro valore delle azioni Huawei.

Si tratta di un broker che gode di un’esperienza pluriannuale nel settore, il quale sembra andare incontro tanto alle esigenze di investitori professionisti quanto dei più esperti.

Capital.com logo

Approfittando del momento in cui la società cinese Huawei diventerà ufficialmente pubblica, Capital.com rende disponibile una sezione didattica gratuita accessibile agli utenti.

Partendo dalla definizione di IPO, sino ad approfondire i principali aspetti degli investimenti azionari, i principianti possono intraprendere un percorso formativo per elaborare le strategie operative migliori per inserirsi sul mercato.

Capital.com propone un conto demo gratis da cui iniziare per familiarizzare con i molteplici strumenti di supporto offerti e per testare le tattiche elaborate senza correre rischi.

Come comprare azioni Huawei in modalità diretta

Il trading online, per quanto sia innovativo, presenta anche delle sfaccettature che  richiamano i metodi di investimento tradizionali. Infatti, oltre ai CFD, sul mercato sono disponibili diversi broker DMA, oppure delle piattaforme che includono entrambe le soluzioni.

Fare trading DMA, come suggerisce l’acronimo che sta per “Direct Market Access” significa accedere direttamente alle azioni Huawei, inserendole nel proprio portafoglio. Come conseguenza diretta, avrai ben capito che assumerai il ruolo di investitore vero e proprio, avendo diritto a dividendi aziendali nel caso in cui fossero previsti.

Dobbiamo anche mettere in chiaro che, in questo caso, non potrai beneficiare dell’elasticità intrinseca ai CFD. Infatti, gli investimenti DMA comportano un legame di dipendenza tra risparmi investiti e andamento del titolo: potrai ottenere dei guadagni esclusivamente se le azioni dovessero incrementare il proprio valore di mercato. In caso contrario, andrai incontro a delle perdite.

Sulla base di queste informazioni, ti consigliamo di valutare attentamente, quando la Huawei debutterà in Borsa, di studiarne i livelli di  volatilità giornaliera e di liquidità. Inoltre, è bene che tu sia a conoscenza del fatto che, la modalità DMA si rivela ottimale esclusivamente sul medio/lungo periodo: il breve termine è altamente sconsigliato, in quanto non è un’opzione con cui poter ricavare dei risultati positivi anche da deprezzamenti e fasi di mercato altalenanti.

eToro

eToro è il top player più noto a cui potresti pensare per investire in azioni Huawei secondo le logiche della modalità diretta (DMA). Vogliamo mettere in chiaro che il broker propone anche soluzioni di investimento mediante CFD: la scelta, in questo caso, è del tutto soggettiva.

eToro

Quando la piattaforma aggiungerà il titolo Huawei al proprio listino, avrai diverse funzioni di supporto da considerare per ottimizzare la tua operatività.

Inoltre, propone un’appetibile offerta sulle Real Stocks: acquistando determinati titoli stranieri, potrai investire a zero commissioni.

Per verificare tutto questo in prima persona, il modo più rapido è quello di aprire un account demo gratuito e valutare il funzionamento e la qualità dei servizi eToro.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Azioni Huawei: IPO

L’IPO di Huawei è una delle più attese da diversi anni, soprattutto quando si iniziò a vociferare di una probabile quotazione sul NASDAQ, ovvero uno dei maggiori Indici di Borsa degli USA. 

Ad oggi, le azioni Huawei non sono ancora disponibili, e sembra che una delle cause di ciò sia legata ai conflitti con gli Stati Uniti d’America. Purtroppo, i prodotti provenienti dal territorio cinese hanno parecchia difficoltà di distribuzione sul mercato statunitense, soprattutto a partire dal 2019.

Infatti, durante quell’anno, ricordiamo diverse polemiche relative all’uso del 5G, ma anche le accuse riguardanti la sicurezza informatica dei dispositivi Huawei.

Nonostante ciò, sembra che il tutto possa affievolirsi , lasciando terreno fertile alla società per diventare finalmente pubblica. Questo lascerà spazio a tutti gli azionisti ed investitori interessati al titolo in questione. 

Grafico e Quotazione in tempo reale Huawei

Monitorare un grafico con quotazione in tempo reale sulle azioni Huawei sarà sicuramente un’arma vincente per dedurne i trend di mercato principali e sfruttarli a proprio favore.

Intanto, bisogna attendere lo sbarco sui mercati del colosso cinese e che i migliori broker di trading provvedano ad inserire il titolo Huawei nel proprio listino per iniziare a decidere come e quando investire.

Huawei: modelli e strategie adottate per debuttare in Borsa

Il valore della società Huawei non ha fatto altro che incrementare nel corso di questi anni. Questa è una caratteristica da non sottovalutare quando si decide di negoziare su un titolo finanziario.

Per capire quali sono le potenzialità future delle azioni Huawei e, soprattutto, per iniziare a definirne il posizionamento sul mercato rispetto ai competitors, bisogna esaminare le strategie e i modelli adottati dal gruppo per assicurarsi un debutto in Borsa positivo.

Prima di tutto, dobbiamo partire dal presupposto che il settore delle telecomunicazioni è contraddistinto da un’elevata competitività. Infatti Huawei deve fronteggiare giganti come Apple e Samsung. 

Per poter far ciò, la compagnia ha adottato tali strategie:

  • Partecipazione verso i mercati emergenti;
  • Costo delle spese ottimizzato per sostenere stabili livelli di profittabilità;
  • Piani strategici innovativi per supportare nuovi servizi/prodotti;
  • Importanza conferita all’user experience.

Ad oggi, non possiamo affermare che tutto ciò non sia servito: Huawei gode di un’ottima reputazione, soprattutto sul territorio europeo, vantando un marchio solido e facilmente riconoscibile. 

Allo stesso modo, la società cinese fondata nel 1987, porta avanti da anni i medesimi valori e la stessa  mission, ossia: focalizzarsi sulle esigenze in costante evoluzione dei consumatori, provvedendo a soddisfarne i bisogni con prodotti innovativi e qualitativamente eccellenti, così da creare valore per la clientela.

La capacità di adattamento mostrata dal gruppo non fa altro che evidenziare la volontà di Huawei di inserirsi tra i colossi del settore, fronteggiando senza problemi dei competitors ormai dominanti su scala globale.

Strategie operative per comprare azioni Huawei

Sebbene il titolo Huawei non faccia ancora parte delle migliori azioni da comprare, vogliamo prepararti per quando arriverà il momento di effettuare delle operazioni finanziarie sulle azioni in questione.

Huawei azienda
Huawei – Logo dell’azienda

Più nel dettaglio, è necessario definire le strategie operative da adottare per assicurarti delle negoziazioni consapevoli e, ci auspichiamo, col tempo anche profittevoli. Per poter far ciò, ti consigliamo di studiare ed analizzare il futuro andamento del titolo Huawei sul mercato.

Come? Semplicemente combinando lo studio delle discipline basilari del trading online:

  • Analisi tecnica: è probabilmente la materia più complessa da affrontare agli occhi di un investitore alle prime armi. In breve, riguarda lo studio dell’andamento passato di un titolo, attraverso un grafico di trading, da attuare per ottenere delle future previsioni circa l’andamento e i trend di mercato che potrebbe riportare. Considerando che trova validità sia sul breve che sul lungo termine, l’analisi tecnica assume un ruolo centrale nella scelta delle operazioni da compiere.
  • Analisi fondamentale: è una disciplina con cui valutare il valore intrinseco di una società, individuandone le variabili economico-finanziarie principali. In termini semplici, dovrai valutare tanto gli aspetti di natura microeconomica che di natura macroeconomica per capire quali sono i fattori che esercitano maggiori influenze sul titolo. Oltre che a condurre delle previsioni sul medio/lungo periodo, è utile anche per comprenderne i punti di forza e di debolezza rispetto ai competitors.

In conclusione, l’analisi tecnica e fondamentale sono due fattori estremamente importanti nel trading online, in quanto pongono le basi da cui strutturare e direzionare i tuoi investimenti.

Alternative alle azioni Huawei: migliori titoli tecnologici

Nel frattempo che le azioni Huawei accedano in Borsa, potresti considerare delle alternative altrettanto valide, scegliendo semplicemente se investire in modalità diretta (DMA) oppure attraverso i CFD.

Tra le alternative migliori, ti proponiamo:

  • Azioni Apple: il titolo statunitense non necessita di presentazioni, in quanto fa parte delle blue chip più amate dagli investitori internazionali. Dopo aver stabilito dei nuovi record, la Apple gode di una solidità finanziaria difficilmente a rischio;
  • Azioni Xiaomi: appartenenti ad una compagnia sempre di origini cinesi, il titolo rappresenta il terzo produttore al mondo di smartphone. Sebbene non abbia gli stessi volumi di mercato della Apple, negli ultimi tempi ha riportato delle perfomances abbastanza interessanti, superando le aspettative degli analisti;
  • Azioni Samsung: diretto competitore della Apple, anche il titolo sudcoreano potrebbe rivelarsi un’idea allettante su cui puntare. Negli ultimi tempi ha mostrato dei rialzi davvero incoraggianti, stuzzicando l’appetito di diversi investitori.

Tali informazioni potrebbero rivelarsi utili per svariati motivi. In primis ti stiamo fornendo delle soluzioni ideali per attuare una semplice ma efficace strategia di diversificazione, puntando a più titoli finanziari così da gestire al meglio il rischio. Inoltre, si tratta di opportunità di cui poter approfittare subito, in modo da guadagnare l’esperienza necessaria per comprare azioni Huawei quando sarà possibile.

Azioni Huawei: investire sul titolo conviene?

Prima di terminare, vogliamo presentare i motivi per i quali comprare azioni Huawei converrà: ci tocca utilizzare il futuro fin quando la compagnia cinese non deciderà di inserirsi ufficialmente sui mercati.

Intanto, possediamo tutti i dati e le informazioni utili per comprendere quando e se la società in questione possiede tutte le carte in regola per diventare una dei maggiori player del settore che occupa.

In primis, la Huawei gode di un’ottima reputazione sul mercato: grazie a prodotti che non hanno mai disatteso le aspettative dei consumatori, nel corso del tempo il marchio è riuscito a guadagnarsi una fiducia tale da fidelizzare la clientela.

Per quanto possa apparire un’informazione superflua, ciò denota dei piani strategici ben elaborati dal gruppo, il cui focus principale è sempre stato conferire importanza al customer e ai suoi bisogni.

Struttura del modello societario Huawei
La struttura alla base dell’efficienza della Huawei

Un altro punto a favore della compagnia è che propone dei prodotti a costi ridotti, sfidando direttamente i competitors: l’accessibilità è un vero e proprio vantaggio, soprattutto quando si lanciano sul mercato smartphone e servizi tecnologici ed innovativi. 

Ciò significa che il gruppo riesce a soddisfare le esigenze dei clienti trovando un equilibrio tra domanda/offerta e qualità dei prodotti.

Non possiamo non evidenziare anche le opportunità di crescita Huawei: con il 5G e l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, il gruppo orientale sembra prepararsi per attrarre tutte le attenzioni su di sé, in attesa di entrare a far parte dei mercati finanziari internazionali.

Conclusioni finali

Comprare azioni Huawei non è, attualmente, una soluzione possibile in quanto non gode di una quotazione ufficiale in Borsa.

Nonostante questo, abbiamo posto l’accento sulla caratteristiche principali dell’azienda cinese, fornendo dettagli riguardanti le strategie e i piani con cui intende fronteggiare e superare i competitors. 

Inoltre, abbiamo chiarito quali sono le modalità più adatte per investire in azioni Huawei. Sia nel caso in cui tu intenda puntare direttamente al titolo, sia nel caso in cui volessi operare attraverso i CFD, la soluzione è sempre la stessa: fare trading online affidandoti alle migliori piattaforme di trading.

Partendo col piede giusto, avrai sicuramente il tempo ed il supporto necessario per investire correttamente pur partendo da zero.

FAQ domande e risposte azioni Huawei

Si possono comprare azioni Huawei?

No, non è ancora possibile acquistare azioni Huawei, in quanto la società non è ancora diventata pubblica. Si attende l’IPO ufficiale per iniziare ad investire sul titolo cinese.

Come comprare azioni Huawei?

Per comprare azioni Huawei (appena sarà possibile) ti consigliamo di affidarti ai migliori broker di trading online. Usufruendo di condizioni flessibili ed accessibili anche a piccoli investitori indipendenti, potrai godere del supporto necessario per cercare di trarre il meglio dalla futura quotazione in Borsa di Huawei.

Ci sono delle alternative alle azioni Huawei?

Sì, tra le migliori ti consigliamo di comprare azioni Apple: un evegreen del mercato azionario, performante e che, ormai, vanta una certa stabilità economico-finanziaria.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

    CHIUDI X