Cos’è Tesler e che tipo di guadagni promette?

Opinioni online sui servizi di Tesler.

Sandra Giuliano

Esperta in Finanza personale, Trading e Investimenti


Stanco delle solite offerte di trading automatico in criptovalute? Sei alla ricerca di una piattaforma che ti permetta di investire automaticamente su tutti i principali mercati? Ebbene, allora avrai sentito parlare di Tesler e della sua offerta innovativa.

Tesler - logo

Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare un approfondimento apposito su Tesler, fornendoti una recensione completa e esponendoti i risultati delle analisi e delle ricerche che i nostri esperti hanno condotto su questa piattaforma.

All’interno di un settore, quello del trading automatico, che si sta rapidamente verticalizzando sul mercato delle criptovalute, infatti, Tesler porta una boccata d’aria fresca espandendo la propria offerta di asset e mercati anche a titoli “tradizionali”.

Questo comporta, ovviamente, non poche sfide e difficoltà. Per questo motivo in questa recensione completa su Tesler cercheremo di porre chiarezza su ciascuno di essi e metterti in grado di valutare in piena autonomia se i servizi di Tesler possono realmente fare al caso tuo.

Attenzione! Sui motori di ricerca vengono fuori diversi “siti ufficiali” di Tesler, e quasi tutti non sono in possesso di qualche autorizzazione rilasciata da un ente di vigilanza riconosciuto a livello europeo. Per ciò se desideri fare trading con questa piattaforma presta particolare attenzione ad eventuali truffe, e affidati solo al vero e unico sito ufficiale di Tesler.

Inoltre, potresti considerare anche altri trading robot consultando la nostra tabella sui migliori robot di trading:

Trading Robot Caratteristiche Guadagni possibili Valutazione Prova
bitcoin prime
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: Zero
  • App Mobile: No
💰💰💰💰💰 9/10
bitiq
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 1% sui prelievi
  • App Mobile: Sì
💰💰💰 8/10
yuan pay group
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 3% sui prelievi
  • App Mobile: Sì
💰💰💰💰 8/10
bitcoin profit
  • Deposito Minimo: €250
  • Commissioni: 2% sui prelievi
  • App Mobile: No
💰💰💰 7/10

Tesler è una truffa o è affidabile?

Rispondere a questa domanda non è affatto semplice, in quanto Tesler non è un broker. La società, The Tesler (C) LTD, infatti, non offre servizi finanziari nè, tantomeno, si occupa di consulenza finanziaria in senso stretto.

Si tratta di una società tecnologica impegnata nella ricerca sul machine learning e Intelligenza Artificiale e Tesler, il loro prodotto principale, è un gioiellino proprio in tal senso. Ma prima di discutere dei suoi pregi e funzionamenti, torniamo al tema della sicurezza.

Non offrendo servizi finanziari in senso stretto, infatti, Tesler non può ottenere una licenza di trading nè essere regolamentata in tal senso.

Per questo motivo non possiamo far riferimento a nessun documento ufficiale che ne attesti la sicurezza. L’applicazione sembra funzionare e anche abbastanza bene e i suoi servizi sembrano essere sufficientemente affidabili, ma non avendo sufficienti dati per affermarlo con sicurezza, non possiamo pronunciarci definitivamente.

La scelta, pertanto, è interamente tua. Continuando a leggere questo approfondimento ti renderai conto dei dettagli dell’offerta di Tesler: nel caso in cui la ritenessi particolarmente vantaggiosa o adatta alle tue esigenze, il nostro consiglio è di procedere con cautela e di valutare attentamente l’esposizione e i rischi che intendi correre.

A prescindere dal fatto che Tesler non fornisca servizi di intermediazione finanziaria, infatti, il trading resta comunque un’operazione rischiosa. Nemmeno i software più avanzati possono riuscire ad abbattere totalmente i rischi connessi agli investimenti.

Ma vedremo in seguito in che modo Tesler ha deciso di affrontare questo punto.

Cos’è Tesler

La domanda che ti sarà sorta a questo punto è più che legittima: “Come fa Tesler a offrire trading automatico senza essere una società di investimenti finanziari allo stesso tempo?”

La risposta è semplice: Tesler ti offre lo strumento. Il programma di trading automatico che, poi, va ad operare su piattaforme di trading vere e proprie. In particolar modo Tesler si connette automaticamente ad una delle piattaforme di trading maggiormente utilizzate a livello mondiale: la MetaTrader.

Questa sarebbe inclusa stesso nell’applicazione di Tesler ed è tramite questa che verrebbero svolte le operazioni di trading reali. Ora, la caratteristica che contraddistingue Tesler è connessa alla natura del suo programma di trading automatico.

Il trading viene svolto tramite la MetaTrader ma il software di analisi dei mercati è prodotto da Tesler, motivo per cui la sua efficacia è connessa all’abilità con cui il team di sviluppatori ha articolato il bot e agli algoritmi di analisi che lo compongono.

Da quanto hanno scoperto i nostri esperti, Tesler si baserebbe sulle più recenti scoperte in tema di Intelligenza Artificiale applicata al machine learning, tale che la piattaforma sarebbe capace non solo di analizzare velocemente i mercati ma anche e soprattutto di adattarsi in una certa misura alla loro evoluzione.

Un’applicazione estremamente complessa che ha rischiesto anni di sviluppo e un costante processo di ottimizzazione dei passaggi anche tramite la diretta collaborazione con la community che ha avuto accesso alla beta.

Di conseguenza il Tesler che si presenta oggi sul mercato italiano è di fatto il prodotto di numerosi mesi di incessante lavoro e costante ottimizzazione dei processi. Il risultato? Come funziona realmente Tesler?

Come funziona il trading su Tesler

Per quanto riguarda il funzionamento, Tesler ha dovuto affrontare la difficile sfida di riuscire velocemente a passare tra settaggi di ottimizzazione per vari mercati senza che questo comportasse un intervento particolarmente oneroso per l’utente.

Riuscire a programmare un software di trading automatico capace di investire sulle criptovalute ma anche sul Forex e le materie prime, ad esempio, non è affatto semplice. Questi mercati sono caratterizzati da tempistiche, volatilità e pattern completamente diversi.

Ora, Tesler avrebbe risolto questo problema non con un unico algoritmo (cosa tanto impossibile da essere poco credibile) quanto, piuttosto, grazie a vari algoritmi concatenati tra loro e inseriti in modo da lavorare assieme nell’analisi dei titoli.

Tesler - caratteristiche

L’utente, dal canto suo, si trova dinanzi ad un’interfaccia personalizzabile relativamente semplice e intuitiva:

  • Selezione dei mercati, la quale permette al software di organizzare e adattare il calcolo delle variabili e gli approcci analitici.
  • Asset attivi, ovvero i titoli su cui operare. Complementare alla selezione dei mercati e, stando a quanto comunicato dagli sviluppatori, una funzione opzionale. Il bot, infatti, sarebbe anche capace di operare senza determinare con precisione gli asset precisi.
  • Impostazione del rischio, indispensabile al fine di produrre operazioni che rispecchino la tolleranza al rischio di ciascun utente.
  • Esposizione di mercato, complementare all’impostazione del rischio e necessaria a determinare il numero di operazioni quotidiane e, approssimativamente, il capitale da destinare a ciascuna.

Questi sono alcuni dei parametri da impostare. Nulla di complesso specie se si tiene conto che l’assistenza clienti di Tesler dovrebbe essere attiva h24 per aiutare gli utenti con qualsiasi problema.

Leggi pure
Cos'è Quantum Code e che tipo di guadagni promette?

Come si usa Tesler

Per capire come si usa la piattaforma, vogliamo porre l’accento sulle fasi richieste dal servizio per iscriversi ed iniziare ad usufruire del bot automatico di trading online.

Più nello specifico, ci sono diversi passaggi da seguire:

  1. Registrarsi e verificare l’account
  2. Versare il primo deposito minimo
  3. Iniziare a fare trading online

1) Registrare un account

Registrare un account sarebbe relativamente semplice. Il form di registrazione, infatti, prevede l’inserimento di:

  • Nome e Cognome
  • E-mail
  • Password
  • Nazionalità
  • Numero di cellulare

Una volta eseguiti questi step (pre-registrazione), verrà inviata un’e-mail di conferma che permetterà di attivare definitivamente il proprio account e procedere ai passaggi successivi.

2) Effettuare il deposito minimo

Il versamento del primo deposito è essenziale per mettere in funzione il bot. Stando a quanto comunicato da Tesler, il software di trading automatico necessita di un capitale di almeno 250$ per poter eseguire tutte le operazioni di mercato.

Per questo motivo il servizio prevede, complessivamente, un deposito minimo di 250$, a prescindere dal fatto che si decida di mettere in funzione il bot o sfruttare il trading manuale della piattaforma.

È possibile effettuare il deposito con:

  • Carte di credito/debito
  • Bonifico bancario
  • E-wallet
  • Crypto wallet
  • Wire Transfer

Tra i metodi più consigliati, ovviamente, vi sono i pagamenti con carte di credito/debito o con wallet online, in modo da ridurre al minimo le tempistiche.

Questo in quanto Tesler non impone alcun tipo di commissioni sui depositi ma si tenga presente che altri metodi di pagamento (crypto-wallet o bonifico bancario) potrebbero prevederne di per sé. Una volta effettuato il deposito iniziale permette l’accesso a tutti i propri servizi.

3) Iniziare a fare trading

Per quanto riguarda il trading, la piattaforma comunica che non sono previste commissioni di alcun genere anche sulle singole operazioni.

Il software, infatti, parrebbe essere ottimizzato anche per i retail trader e per investimenti con piccoli capitali. Per questo motivo la personalizzazione delle offerte non risulterebbe essere troppo complessa e anche gli strumenti di trading manuali, stando a quanto riportato anche da alcune testimonianze, parrebbero prestarsi anche alle prime esperienze.

Detto questo, il nostro consiglio è di procedere sempre con cautela e, anche se interessati a Tesler, è sempre prudente valutare attentamente i rischi e, eventualmente, procedere con il solo deposito minimo, in modo da non esporsi eccessivamente su un mercato di cui non si sa ancora molto.

Tesler – Caratteristiche principali

Qui di seguito andremo ad approfondire le caratteristiche principali della piattaforma, in modo da riassumere il più efficacemente possibile non solo la natura del software di trading automatico ma anche quella delle funzioni ausiliarie offerte dalla piattaforma.

Trading automatico

Il trading automatico è il core dell’offerta di Tesler. Questo si strutturerebbe secondo parametri completamrente innovativi per il settore in quanto Tesler sarebbe il primo trading robot a rendere accessibile questo servizio a più mercati.

La complessa struttura del programma e l’intersezione di più algoritmi analitici permetterebbe al sotware di eseguire operazioni velocemente anche sulle opportunità meno evidenti, in modo da mantenere il capitale costantemente attivo e in movimento.

Prelievi gratuiti e veloci

Tesler estende l’assenza di commissioni non solo ai depositi ma anche ai prelievi. In questo modo gli utenti sono messi in grado di accedere ai propri ricavi in qualsiasi momento senza doversi preoccupare di alcun pagamento.

Le modalità di prelievo sono le stesse di deposito e, tranne i bonifici, dovrebbero prevedere tempistiche ultrarapide. I bonifici, al contrario, verrebbero accreditati nelle canoniche 24/48 ore lavorative.

Al fine di mantenere la propria politica di zero commissioni sui prelievi, Tesler non prevede bonifici istantanei.

Commissioni vantaggiose

Depositi e prelievi gratuiti e programma a costo zero. Giustamente viene da chiedersi in che modo Tesler guadagna dai propri servizi.

Ebbene, la risposta è semplice. Tesler, infatti, applica una singola commissione, particolarmente vantaggiosa per chi fa trading in quanto non intacca minimamente le possibilità di riuscita degli investimenti.

Invece di applicare lo Spread sui titoli, Tesler trattiene una percentuale esigua (circa il 2%) dai soli profitti ricavati dagli investimenti automatici. Stando a quanto riportato dagli sviluppatori, questa commissione sarebbe applicata sulla base del capitale utilizzato per aprire la posizione e non sul risultato della stessa.

Ergo, se Tesler utilizza circa 25$ per aprire una posizione con profitto dell’80%, questo non si traduce in un profitto netto del 78% quanto, piuttosto in una commissione del 2% sui 25$.

Più mercati disponibili

Ovviamente la caratteristica più importante di Tesler e motivo per cui i nostri esperti si sono concentrati a fondo su questo programma è legata alla sua capacità di rendere disponibili più mercati per il trading automatico.

Tra i mercati su cui si concentra Tesler i principali sarebbero quello delle criptovalute, materie prime e Forex.

Il team di sviluppatori ha annunciato che intenderebbe estendere l’efficacia del programma anche alle azioni e agli indici ma è comprensibile che questo potrebbe richiedere più tempo.

Azioni e indici, infatti, presentano orari di negoziazione più specifici rispetto agli altri mercati.

Compatibilità con più dispositivi

Dulcis in fundo, la compatibilità con più dispositivi. Il programma di Tesler, infatti, sarebbe accessibile non solo agli utenti da PC ma anche e soprattutto da chi utilizza smartphone e tablet.

Una funzione estremamente interessante in quanto permetterebbe agli utenti di essere pienamente flessibili nella loro interazione con il trading automatico. Avere la possibilità di monitorare le evoluzioni delle operazioni su Tesler e modificare i parametri del software ovunque ci si trovi è importante.

Quanto si può guadagnare con Tesler?

Domanda più che legittima alla quale, purtroppo, non è possibile dare una risposta certa. Tesler, infatti, non fa promesse di guadagno (promesse che non potrebbe affatto mantenere in quanto i profitti nel trading sono sempre variabili).

Stimare l’efficacia di Tesler non è affatto semplice in quanto gli algoritmi di analisi sono custoditi gelosamente dagli sviluppatori (per ovvi motivi) e non è possibile testarli al massimo delle loro potenzialità.

Detto questo, i nostri esperti hanno considerato attentamente i mercati su cui Tesler sarebbe operativo e stimato approssimativamente che il bot potrebbe raggiungere anche livelli di efficienza superiori al 40%. Si tratta ovviamente di una approssimazione sulla prestazione media. Le oscillazioni di mercato e i settaggi personali possono portare a risultati diversi.

I fattori che maggiormente influenzano i ritorni sono connessi a:

  • Mercati su cui decidi di operare
  • Tipologia di asset indicati al bot
  • Oscillazioni di mercato
  • Indice di rischio delle operazioni

Si tratta di numerose variabili che hanno un impatto considerevole. Per questo motivo la stima fornita dai nostri esperti è appena indicativa. Come avrai modo di constatare dal prossimo paragrafo, dedicato alle testimonianze e recensioni degli utenti, non dovrebbe essere raro registrare ritorni anche maggiori.

Detto questo, il nostro consiglio, se interessati, è di procedere con cautela. Nella misura in cui depositi e prelievi sono completamente gratuiti, infatti, è possibile procedere con appena il deposito minimo e testare i risultati a partire da quello.

Dato che i dati a disposizione non sono esaustivi, è saggio procedere con cautela e mettere alla prova i servizi di Tesler limitando al minimo l’esposizione.

Tesler – Recensioni e Testimonianze online

Ora, come ti abbiamo detto, le recensioni e testimonianze online presentano un quadro relativamente sfaccettato.

Tesler, infatti, ha fatto particolare affidamento alla community per lo sviluppo della propria piattaforma, raccogliendo costantemente i feedback per implementare il servizio.

Questo si traduce in una gran quantità di opinioni e testimonianze, per lo più pubblicate sui canali Telegram di Tesler. La presenza di canali particolarmente organizzati interni alla community ha fatto sì che strumenti tradizionali per la diffusione delle recensioni (prendi ad esempio TrustPilot) presentassero troppi pochi dati per essere ritenuti affidabili.

Non è un caso se a fronte di una community con migliaia e migliaia di utenti Tesler abbia appena una recensione in inglese e nessuna testimonianza in altre lingue.

Detto questo, cosa ne pensa la community?

  • Il 72,41% degli utenti attivi sui social della community si dice particolarmente soddisfatta. Tra questi vi sono utenti che affermano di aver ottenuto anche ritorni superiori al 70% in alcune circostanze e consigliano vivamente Tesler.
  • Il 15,26% ha espresso un giudizio neutrale. A detta loro la piattaforma funziona ma è necessario del tempo per familiarizzare a pieno con i settaggi e a volte l’assistenza clienti impiega più del tempo dichiarato (in media dalle 1 o 2 ore).
  • Il 13,33% si dichiara insoddisfatto. Gli utenti affermano che Tesler non è in grado di investire su più mercati e alcuni di loro si spingono fino al punto da dichiarare che il servizio è una truffa.

Chi ha ragione?

Ovviamente non è possibile dare una risposta certa. Sappiamo che le recensioni sui social della community sono il modo attraverso cui Tesler entra in contatto con i propri utenti e individua i problemi da risolvere.

Dal canto nostro ti consigliamo vivamente, se interessato ai servizi di Tesler, di far tesoro delle esperienze negative pubblicate dagli utenti e di avvalerti dell’attiva community anche per avere più informazioni su come iniziare.

Far tesoro delle esperienze negative significa innanzitutto non esporsi troppo al mercato. Vi è chi afferma che Tesler è una truffa ma sei propenso a fidarti più del 72,41% che afferma il contrario? Bene: procedi con il solo deposito minimo e non rischiare somme maggiori.

Se i tuoi sospetti vengono confutati allora potrai tranquillamente procedere a depositi ulteriori dato che sono completamente gratuiti. Stessa cosa per i prelievi se ti rendi conto che la piattaforma non rispetta le tue esigenze.

Il trading con Tesler conviene?

Dopo aver visto le prospettive di guadagno e le testimonianze degli utenti, è arrivato il momento di rispondere alla domanda “il trading con Tesler conviene?”.

Ti possiamo dire che il trading algoritmico in generale è un meccanismo che presenta elevati livelli di efficienza. Non solo permette di fare trading senza richiedere un elevato coinvolgimento dell’utente ma, affidandosi alla potenza di calcolo di una macchina, in potenza potrebbe sovra-performare qualsiasi investitore umano.

Non è una sorpresa, dunque, che oltre il 73% delle operazioni condotte sul Forex in tutto il mondo siano condotte da bot!

Ma torniamo a Tesler. Ebbene, il discorso su Tesler è semplice: tutto dipende dall’esperienza personale sulla piattforma.

Dato che non abbiamo avuto modo di analizzare attentamente gli algoritmi e la programmazione del software, infatti, non possiamo fornirti una risposta certa al 100% e dobbiamo rimettere il giudizio interamente a te.

In base alle informazioni che ti abbiamo dato hai capito che vuoi provare i servizi di Tesler?

Bene. Se scopri che il programma soddisfa le tue esigenze allora ti troverai tra le mani un servizio innovativo e dall’elevato potenziale.

In caso contrario, se avrai seguito il nostro consiglio di muoverti con prudenza, avrai comunque limitato il capitale a rischio e potrai continuare nella tua ricerca.

Tesler – Domande Frequenti

Tesler è sicuro o è una truffa?

Tesler sembra essere un robot di trading particolarmente sicuro. Detto questo non è possibile affermarlo con certezza dato che il settore è sprovvisto di regolamentazione apposita che permetta a Tesler di ottenere licenza e regolamentazione ufficiale. Per questo motivo è consigliabile agire con prudenza.

Quanto si può guadagnare con Tesler?

Data la vasta offerta della piattaforma è particolarmente complesso determinare una stima di guadagno precisa. In generale gli esperti reputano che il risultato medio del software si attesti sul 40% circa, variabile in base alle condizioni di mercato e ai settaggi della piattaforma.

Tesler applica commissioni?

Tesler non applica alcuna commissione sui depositi e sui prelievi. La piattaforma, infatti, ricava profitti esclusivamente dall’esigua percentuale trattenuta dai soli profitti ricavati dal trading. Questa trattenuta non è calcolata sui profitti stessi quanto sul capitale investito per singola operazione, risultando particolarmente vantaggiosa.


Sandra Giuliano

Esperta in Finanza personale, Trading e Investimenti

Esperta di Economia, Trading, Investimenti e Finanza Personale. Laureata nel 2008 in Economia aziendale e management all'Università Bocconi di Milano collaboro con Finaria dal 2013 con l'intento di divulgare la mia conoscenza e le mie esperienze personali e lavorative nel campo della trading e degli investimenti in generale.

Esperta di Economia, Trading, Investimenti e Finanza Personale. Laureata nel 2008 in Economia aziendale e management all'Università Bocconi di Milano collaboro con Finaria dal 2013 con l'intento di divulgare la mia conoscenza e le mie esperienze personali e lavorative nel campo della trading e degli investimenti in generale.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *