Home Trust Wallet recensioni – Guida completa all’uso
Criptovalute

Trust Wallet recensioni – Guida completa all’uso

Sei alla ricerca di recensioni su Trust Wallet? Si tratta di uno dei più rinomati wallet criptovalute dell’ultimo periodo, poiché garantisce elevati standard di affidabilità e sicurezza,  così come dimostra la community di ben oltre 60 milioni di utenti che l’hanno scelto per conservare i propri asset.

Nel corso della recensione ci occuperemo di spiegare cos’è Trust Wallet e come funziona, così da mettere in evidenza sia i pro che i contro di scegliere questo specifico wallet criptovalute.

Caratteristiche principali di Trust Wallet:

🏛 Fondazione:2017
🚀 Crypto supportate:+9 milioni e 70 blockchain
Download:Gratuito per Android e iOS
💰 Commissioni: È un servizio gratuito
⚡️ Funzionalità:Staking; Dapps; NFT

Cos’è Trust Wallet

Trust Wallet logo

Stiamo parlando di un wallet criptovalute decentralizzato, gratuito, non-custodial e altamente sicuro che consente agli utenti di:

  1. Comprare criptovalute tramite exchange integrati
  2. Fare Staking
  3. Collezionare crypto e NFT
  4. Accedere in maniera diretta a molteplici dApps

Scegliere di affidarsi a Trust Wallet significa assicurarsi l’accesso a oltre 9 milioni di risorse digitali differenti e a 70 blockchain. Inoltre, tra le crypto supportate ci sono le queen storiche del mercato tra cui Bitcoin ed Ethereum, così come quelle più popolari degli ultimi tempi, tra cui Dogecoin e Solana.

Più semplicemente, possiamo intendere questo come un wallet multi-crypto che supporta token ERC20, ERC721 e token BEP2, ma anche tante altre blockchain come quelle di Avalanche, Cronos e Polygon. Proprio per questa ragione, ha assunto particolare rilievo nel settore, in quanto è tra i portafogli crypto non-custodial più sicuri, versatili e polifunzionali tra cui poter scegliere.

Inoltre, Trust Wallet, dopo l’acquisizione ufficializzata a luglio 2018, appartiene ad uno dei principali exchange di criptovalute di sempre, ovvero Binance.

Secondo quanto riportato dall’exchange stesso, la scelta è stata dettata dal fatto che questo wallet si è imposto tra i più affidabili portafogli multi-crypto attualmente disponibili.

Criptovalute

Comprare Meta Masters Guild – Recensione e guida per investire in MEMAG

Come funziona Trust Wallet

Capire come funziona questo wallet è sicuramente fondamentale per decidere se questa opzione faccia al proprio caso oppure è meglio valutare ulteriori soluzioni. 

Prima di tutto, possiamo partire affermando che Trust Wallet funziona in maniera abbastanza semplice, chiara e intuitiva. Di conseguenza, è un portafogli multi-crypto che risponde anche alle esigenze di utenti ancora poco pratici di questo mercato.

In più, non possiamo negare che il funzionamento di questo wallet non è così distante da quello degli altri già presenti sul mercato.

Come vedremo a breve in questa recensione Trust Wallet, il portafoglio può essere scaricato come app mobile, disponibile gratuitamente sull’App Store e su Google Play. Perché descriviamo il suo funzionamento come uno dei più sicuri ed affidabili?

Semplice: perché una volta scaricato il wallet, questo genererà un codice univoco formato da 12 parole (da tenere sempre segreto). Ovviamente, si tratta di una chiave d’accesso privata da dover ricordare nel caso in cui si avrà necessità di accedere al proprio portafoglio tramite un dispositivo diverso.

Come funziona Trust Wallet

Inoltre, una volta che abbiamo installato l’app Trust Wallet, per accedervi bisognerà inserire un codice a sei cifre che conoscerà solo il proprietario del wallet. Dunque, attraverso questi semplici passaggi di sicurezza, avremo la certezza che nessun altro potrà entrare in possesso delle nostre risorse digitali.

Quanto descritto fin’ora non fa altro che porre l’accento sulla natura decentralizzata di questo wallet che permette agli utenti di creare il proprio account in pochi minuti, senza dover inserire i propri dati personali.  In aggiunta, l’adozione di appositi sistemi crittografici offre al singolo utente il pieno controllo delle proprie chiavi private. 

Infine, è importante sapere che dispone di un’interfaccia estremamente user-friendly. Infatti, possiamo inviare o ricevere criptovalute semplicemente cliccando sugli appositi bottoni “invia” e “ricevi”

Allo stesso modo, questo portafoglio multi-chain è organizzato in modo tale da consentire all’utente di monitorare le transazioni effettuate in real-time e di gestire portafogli costruiti in maniera differente attraverso un’unica soluzione.

Come creare un portafoglio

In base a quanto abbiamo appena descritto, ecco un rapido riepilogo dei passaggi richiesti per creare un portafoglio:

  1. Scarica e installa l’app Trust Wallet sul tuo smartphone.
  2. Decidi di creare un nuovo portafoglio (piuttosto che scegliere di importarne uno che già possiedi).
  3. Prendi nota della seed phrase generata (frase da 12 parole generata casualmente).
  4. Acquista o trasferisci crypto sul tuo portafoglio.

Per la ricezione di criptovalute consente sia di utilizzare il tipico indirizzo da fornire al mittente, sia un codice QR da scansionare per semplificare e accelerare questo processo.

come aprire Trust Wallet

Tra l’altro, anche per inviare crypto dal proprio portafoglio Trust Wallet il procedimento è altrettanto semplice: basterà andare su “invia”, decidere l’importo e inserire l’indirizzo del destinatario e in pochi istanti le transazioni richieste verranno eseguite.

Trust wallet: app vs pc

Questo wallet è disponibile come app mobile sui principali sistemi operativi. Ovviamente, ricordiamo che il download Trust Wallet è completamente gratuito e richiede solo pochi minuti per l’installazione.

Trust Wallet browser extension

Tuttavia, attualmente Trust Wallet pc non è disponibile. O meglio, non è stato ancora progettato un software compatibile col desktop del nostro computer, ma possiamo pur sempre installare l’estensione Trust Wallet in modo da accedervi rapidamente tramite il nostro browser predefinito (come Chrome, Firefox o Opera).

Ci sono commissioni su Trust Wallet?

Quanto costa Trust Wallet? Prima di tutto, è importante chiarire che possiamo sia scaricarlo che utilizzarlo gratuitamente. 

Per le singole transazioni effettuate, potrebbero essere applicare commissioni variabili, tecnicamente definite come “commissioni di rete”, che non dipendono dal wallet.

Dunque, si tratta di costi che possono cambiare sia in base alla blockchain utilizzata che al singolo crypto-asset acquistato e/o venduto.

Come prelevare?

Il processo di prelievo da Trust Wallet è in linea con l’intero funzionamento di questo portafoglio multi-chain, quindi è semplice ed intuitivo.

Infatti, il primo step per il prelievo è quello di raggiungere la schermata home così da verificare quali sono le crypto a nostra disposizione e decidere quali prelevare. 

Una volta aver scelto il quantitativo di criptovalute da voler prelevare, nell’apposita schermata dovremmo inserire l’indirizzo di destinazione delle stesse. 

Attenzione a non commettere errori nella digitazione dell’indirizzo, in quanto potrebbe incidere sull’intero processo di invio e prelievo.

Inserendo quindi destinatario e importo di criptovalute, l’app ci mostrerà anche le potenziali commissioni addebitate per concludere l’operazione. 

Successivamente, non dovremmo far altro che autorizzare e confermare il prelievo in base agli standard di sicurezza da noi impostati (Inserimento password; face ID; impronta).

Bisogna sottolineare che le tempistiche richieste per il prelievo non dipendono direttamente da Trust Wallet, bensì dallo stato in cui si trova la blockchain al momento della nostra richiesta.

Come collegare il wallet a un exchange

La scelta di collegare il wallet a un exchange di criptovalute è ovviamente l’ideale per poter semplificare ed ottimizzare la gestione della nostra attività di trading criptovalute. Il processo in questione è abbastanza facile, soprattutto perché Trust Wallet è caratterizzato da un’integrazione con differenti dApps, tra cui sono disponibili anche diversi exchange.

Oltre a Binance di cui Trust Wallet è il portafogli per eccellenza, possiamo decidere di collegarci direttamente anche ad exchange come Sushi Swap, Pancake Swap o UniSwap.

Dunque, il primo passo da compiere è sicuramente quello di scegliere l’exchange criptovalute a cui collegare il nostro wallet. Successivamente, sarà lo stesso wallet e reindirizzarci verso l’exchange scelto e a mostrarci le fasi da seguire per confermare il collegamento tra i due.

È possibile che l’intero procedimento venga semplificato attraverso l’uso di un codice QR da scansionare o dall’inserimento dell’indirizzo del nostro wallet sull’exchange. Conclusasi questa fase, avremo definitivamente collegato il wallet all’exchange, pertanto saremo in grado di approvare le diverse operazioni effettuate direttamente dall’app.

Questo aspetto non fa altro che rispondere ulteriormente alla domanda “come funziona Trust Wallet”, evidenziandone le funzionalità avanzate e intuitive che lo contraddistinguono.

Migliori DEX online - Finaria
Criptovalute, Piattaforme Exchange

I migliori dex online: gli exchange decentralizzati per scambiare qualsiasi crypto

Trust Wallet è sicuro?

L’exploit vissuto dal mercato delle criptovalute e lo spiccato interesse mostrato da investitori e trader di tutto il mondo ha condotto alla nascita di un numero ormai spropositato di wallet in cui custodirle. Di conseguenza, è più che lecito chiedersi se Trust Wallet è sicuro.

Così come dalle premesse iniziali, possiamo ribadire che questo è uno dei wallet crypto più sicuri ed affidabili dell’intero panorama. Tra l’altro, si tratta di un aspetto confermato dall’exchange Binance che lo descrive come un “portafoglio mobile sicuro e intuitivo”. 

Anche le Trust Wallet recensioni ne confermano l’assoluta affidabilità. Molti utenti, infatti, pongono l’accento sul fatto che l’apertura di un account non necessita l’inserimento di dati personali, tantomeno è prevista la procedura KYC. Dunque, i nostri dati non verranno in alcun modo salvati.

Inoltre, abbiamo già descritto questo come un wallet non-custodial. Questo vuol dire che solo il singolo utente disporrà delle chiavi private utili per accedere e/o eventualmente recuperare il proprio wallet e del codice alfanumerico tramite il quale connettersi all’app. 

In conclusione, le opinioni e le recensioni Trust Wallet confermano che si tratta di un portafoglio crypto che adotta misure di sicurezza ad hoc per garantire trasparenza e sicurezza ai propri utenti.

Trust Wallet Staking

Con questo wallet possiamo anche decidere di incrementare i nostri potenziali guadagni dalle crypto facendo staking. Per chi non conoscesse tale termine, questo non fa altro che riferirsi alla custodia di determinate criptovalute con lo scopo di ottenere degli interessi.

Lo staking criptovalute su Trust Wallet è attualmente disponibile per soli 12 crypto rispetto alla variegata offerta di cryptoasset supportate. Tuttavia, sembrerebbe che il listino sia tenuto in costante aggiornamento.

Trust Wallet NFT

Tra le caratteristiche valutate positivamente dagli utenti c’è anche l’accesso semplificato che questo propone ai Token non Fungibili, più comunemente noti come NFT.

Trust Wallet NFT

Attraverso un’unica applicazione, quindi, possiamo conservare gli NFT in nostro possesso, avendo la garanzia che i portafogli sono sicuri e protetti.

Attualmente, Trust Wallet supporta i seguenti NFT:

  • Ethereum
  • Smartchain
  • Optimism
  • Solana
  • Tezos
  • Avalanche
  • Polygon
  • Arbitrum
  • xDai
comprare tron criptovaluta
Criptovalute

Comprare Tron criptovaluta: Come investire, Valore e Previsioni

Trust Wallet dApps

Un’ultima funzionalità, particolarmente apprezzata dagli utenti così come descritta nelle recensioni Trust Wallet è il supporto delle dApps (applicazioni decentralizzate).

Trust Wallet DApp

Questo software è compatibile con i browser 3.0 capaci di interagire con le dApps in maniera tanto semplice quanto sicura.

In più, questo collabora direttamente con gli sviluppatori, mettendo a disposizione degli utenti un vero e proprio marketplace caratterizzato da una vasta gamma di applicazioni decentralizzate a cui potranno rapidamente accedere.

TWT: Il token di Trust Wallet

Prima di concludere la nostra guida, è bene accennare al token TWT così da comprendere appieno cos’è e come funziona questa crypto.

In termini semplici, TWT è il token di governance del progetto, creato dal team dell’exchange Binance e che permette, a coloro che lo possiedono, di prendere decisioni in merito al funzionamento del wallet, come ad esempio suggerire modifiche o votare per determinati aggiornamenti.

Il token in questione è basato sulla blockchain Binance (Binance Smart Chain), pertanto le transazioni avvengono rapidamente e in più, pare che inizialmente TWT sia stato creato con lo scopo di educare la community all’uso delle criptovalute stesse.

L’offerta massima è pari a 1.000.000.000 TWT e i possessori potranno acquistare tale token direttamente da Binance. 

Tra i motivi che spingono sempre più utenti a comprare TWT ci sono sicuramente i diversi vantaggi proposti, come ad esempio delle riduzioni sulle commissioni per comprare criptovalute.

Conviene utilizzare Trust Wallet?

Stando alle opinioni e alle recensioni più recenti Trust Wallet, questo servizio è valutato come conveniente sotto diversi punti di vista. 

Prima di tutto, rispetto a molti altri wallet criptovalute, Trust Wallet risulta realmente semplice da utilizzare ed è  strutturato in maniera tale da risultare accessibile anche ai neofiti del settore. 

Allo stesso tempo, nel corso dei paragrafi in cui abbiamo descritto come funziona, è emerso anche che questo servizio dispone di un’interessante varietà di opzioni aggiuntive che vanno ben oltre la semplice custodia dei nostri asset digitali (crypto ed NFT).

Conviene usare Trust Wallet

Infatti, attraverso un’unica applicazione, possiamo scegliere se ottenere rendimenti extra facendo staking, oppure accedere al marketplace delle dApps e avvicinarci al mondo della Finanza Decentralizzata.

Considerando che stiamo trattando di un servizio gratuito, affidabile e tenuto sotto costante aggiornamento dal team del noto exchange Binance, possiamo confermare che sono molteplici i benefici proposti da questo servizio

Di seguito, ecco un rapido riassunto dei PRO e dei CONTRO di Trust Wallet:

ProContro
Interfaccia IntuitivaAssenza di una piattaforma desktop
Protocolli di sicurezza avanzatiToken per lo staking limitati
Chiavi private detenute dall’utente
Funzionalità di staking
Integrazione con exchange 
Ampia disponibilità di crypto

Opinioni finali sulle recensioni Trust Wallet

Questa recensione completa ha messo in evidenza che i vantaggi di affidarsi a questo crypto-wallet potrebbero essere numerosi. In primis, ricordiamo che si tratta di un wallet tanto affidabile quanto user-friendly, per cui soddisfa le principali esigenze di un trader.

Ecco che, le funzionalità integrate a Trust Wallet risultano un plus che spinge sempre più utenti a diventare parte di questa community.

In effetti, l’integrazione con le dApps, così come l’opportunità di poter fare staking criptovalute, consente di disporre di diverse chance per accedere al mercato delle valute digitali.

Ricordiamo che questo wallet è disponibile sia in versione app mobile che come estensione del browser predefinito, così da poter avere sempre sotto controllo le criptovalute acquistate.

Ti consigliamo di ponderare ampiamente la tua scelta e consultare ulteriori analisi e recensioni Trust Wallet in modo da calibrare una tua opinione soggettiva su quale tra i migliori wallet di criptovalute da utilizzare per investire.

comprare TG.Casino
Criptovalute

Comprare TG.Casino (TGC) – Guida tutorial di Giugno 2024

Domande Frequenti

Cos’è Trust Wallet?

Trust Wallet è un portafoglio digitale per criptovalute definito non-custodial, affidabile e multi-funzionale. Infatti, Trust Wallet offre agli utenti la possibilità di fare staking, accedere direttamente a molteplici dApps e custodire anche NFT.

Come funziona Trust Wallet?

Trust Wallet funziona secondo dinamiche chiare e semplici, rivelandosi adatto anche all’operatività di utenti alle prime armi. Nonostante l’interfaccia user-friendly, sono disponibili diverse opzioni di cui usufruire, tra cui la possibilità di collegare direttamente Trust Wallet su un exchange e ottimizzare interamente la propria attività di trading.

Trust Wallet è sicuro?

Sì, così come confermano anche le recensioni Trust Wallet. Questo si è ormai imposto sul mercato come uno dei migliori wallet crypto non custodial. Infatti, adotta sistemi crittografici e misure ad hoc per assicurare un’esperienza sicura ai propri utenti.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuliana Morelli

Giuliana Morelli

Dr.ssa Giuliana Morelli, con una Laurea Magistrale in Economia e Management, ha maturato una solida esperienza nel settore finanziario ed economico durante gli anni di lavoro come consulente aziendale. Nel 2010, ha intrapreso una nuova avventura fondando la sua società di consulenza, attraverso la quale offre supporto a imprese e individui nel navigare il complesso mondo degli investimenti e del trading.

La sua expertise si estende anche al vivace settore delle criptovalute, dove esplora l'intersezione tra trading tradizionale e tecnologie emergenti come la Blockchain. Giuliana collabora attivamente con diversi studi professionali ed è una figura di spicco in numerose iniziative legate a Fintech, Blockchain, nonché in vari incubatori e acceleratori di impresa.

Giuliana ha una passione per l'attualità, cosa che le permette di fornire ai lettori analisi puntuali e aggiornate sulle ultime novità del settore. Con una comunicazione chiara e precisa, mira a rendere il mondo del trading e degli investimenti comprensibile e accessibile a tutti, sia che si tratti di principianti o di investitori esperti.

All'interno del team gestisce con passione e dedizione il ramo relativo alle news, sia crypto che di finanza classica.