Comprare dollari: Come investire in USD e migliori broker Forex

Guida completa su come comprare dollari (EUR/USD) e come investire sui principali cambi con il dollaro nel mercato forex.

Comprare dollari rappresenta una delle strategie di speculazione più antiche di sempre, come tutti gli investimenti effettuati su valute o cambi valutari. Contrariamente dai nuovi strumenti finanziari, come ad esempio le criptovalute, la presenza delle monete correnti ha origini storiche e rappresenta un vero e proprio mercato separato. Stiamo parlando del cosiddetto forex, ossia il mercato di scambio di tutte le valute attuali, all’interno di una piazza telematica aperta 24 ore su 24 e sette giorni su sette.

Al giorno d’oggi esistono diverse metodologie per poter comprare dollari americani ed investire sugli stessi. Molto dipende anche da ciò che realmente l’utente ha bisogno, ossia speculare sul rapporto di cambio fra il dollaro ed un’altra valuta, o semplicemente convertire qualche centinaio di euro in USD per scopi di viaggio. Nel corso del nostro approfondimento scopriremo nel dettaglio i diversi canali disponibili per poter comprare dollari, constatando accuratamente i pro e i contro di ogni metodologia.

Prima di iniziare, ricordiamo come ad oggi il mercato forex, ossia degli scambi su USD ed altre valute, sia messo a disposizione anche dai migliori broker di trading online. Un esempio completo, efficiente e con decine di scambi nei riguardi del dollaro, è eToro.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti il cambio EUR/USD, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Comprare dollari oggi

comprare dollari

Ma cosa spinge consumatori ed investitori a comprare dollari oggi? Tralasciando le conversioni effettuate per mere necessità di viaggio, il dollaro viene ad oggi visto come una delle valute più importanti al mondo. Il suo termine va per convenzione ad indicare la valuta USD, ossia il cambio valutario degli Stati Uniti d’America. Con lo stesso termine, è tuttavia doveroso ricordare la presenza di altre tipologie di dollaro, come ad esempio quello canadese, che viene esposto tramite l’indicativo “CAD”.

Nonostante vengano definiti entrambi dollari, possiedono ambedue differenti valori, ossia prezzi, permettendo a chiunque di poterli scambiare ad un determinato tasso di cambio. Nonostante tali considerazioni, il dollaro USA rappresenta una delle valute più citate ed analizzate di sempre. Tutto ciò per diversi motivi. Il primo attiene l’associazione ad una delle maggiori potenze mondiali, con una quota di mercato elevata in moltissimi settori, un prodotto interno lordo considerevole ed una quantità immane di scambi e rapporti internazionali.

Un secondo aspetto da poter considerare, attiene l’associazione alle principali convenzioni sul prezzo di determinati beni e servizi, come ad esempio nel caso del petrolio. Il prezzo di un barile d’oro nero, viene quasi sempre espresso in dollari, anche all’interno di altre nazioni. Comprare dollari oggi significa quindi entrare in possesso di una delle principali valute, definite nel corso del tempo “forti” da molti esperti ed analisti.

Principali cambi valutari con USD

La valenza mondiale della stessa valuta, fa sì che ad oggi le coppie valutarie più scambiate sul mercato sia proprio quelle associate al dollaro (USD). Il volume degli scambi rappresenta il valore complessivo delle transazioni di conversione fra una determinata valuta ed un’altra. Lo stesso dollaro, può infatti essere accoppiato con diverse altre valute, andando a formare decine di cambi in valuta. Anche in questo caso, esistono coppie più scambiate ed analizzate di altre.

Una delle più importanti risulta il rapporto di conversione fra il dollaro e l’euro, per intenderci EUR/USD. Rappresenta semplicemente quante unità di dollari necessitano per formare una unità di euro. Facendo un rapido esempio, un tasso di cambio EUR/USD all’1,19, espone come per ogni unità di euro si possano comprare dollari per 1,19 unità. Così come il dollaro, anche la moneta europea rappresenta una delle principali valute mondiali, associata ad una potenza mondiale in forte crescita. A seguire altri cambi valutari rispetto al dollaro:

  • USD/GBP (dollaro – sterlina)
  • USD/JPY (dollaro – yen giapponese)
  • USD/CAD (dollaro USA – dollaro Canada)

Come comprare dollari

Ogni singolo cambio sopracitato, possiede un personale tasso di conversione, che viene comunemente definito “tasso di cambio”. Lo stesso tasso di cambio permette a chiunque di poter convertire una propria valuta (ad esempio EUR) con il dollaro USD. Ma come fare per comprare dollari? Ad oggi esistono differenti sistemi, associati a loro volta a vantaggi e svantaggi ed a costi più o meno elevati.

Due dei sistemi più utilizzati riguardano l’acquisto di dollari in banca e l’acquisto di dollari in Posta. Gli stessi meccanismi vengono tuttavia utilizzati solamente per scopi di viaggio e non per investimenti veri e propri. I metodi ad oggi utilizzati per cercare di ottenere ritorni dall’acquisto di dollari attengono altre metodologie, legate in questo caso al mondo del forex ed alle speculazioni online.

In Banca

Comprare dollari in banca

Uno dei primi sistemi per cambiare valute in USD, comprando dollari, attiene l’utilizzo di intermediari finanziari e canali bancari. In questo caso, l’utente in possesso della propria valuta, come ad esempio l’euro, può recarsi presso la sua filiale e fare richiesta all’operatore sul cambio da effettuare. Risulta tuttavia importante tenere a mente tutti gli aspetti vantaggiosi e quelli negativi.

  • I pro nelle conversioni in banca: possibilità di consultare l’operatore allo sportello per ricevere informazioni sul tasso di cambio e sulle procedure da seguire per ricevere il cambio.
  • I contro nelle conversioni in banca: presenza di costi di commissione, trattenuti sulla base del volume dello cambio, del rapporto fra le due valute scambiate e della politica dei costi utilizzata dall’intermediario. Un secondo aspetto da tenere a mente, riguarda la possibilità che la banca non disponga del quantitativo di proprio interesse. In questo caso, sarà necessario recarsi presso la filiale, fare richiesta ed attendere che i soldi arrivino nel corso dei successivi 5/15 giorni.

In Posta

Una seconda opzione per poter comprare dollari, scambiandoli con la propria valuta nazionale, attiene il servizio finanziario delle Poste. Attraverso lo stesso, con procedure molto simili a quelle bancarie, risulta possibile convertire in USD un determinato valore monetario, facendo direttamente richiesta al funzionario allo sportello. Anche in questo caso, risulta possibile esporre vantaggi e svantaggi.

  • I pro nelle conversioni in Posta: possibilità di ottenere in modo immediato e diretto il quantitativo di dollari di proprio interesse. Così facendo, in caso di viaggio all’estero, risulterà possibile partire già con i propri dollari in tasca, senza dover cambiare gli stessi in un exchange estero, sottostando alle loro commissioni e tassi di cambio.
  • I contro nelle conversioni in Posta: necessità di recarsi in modo fisico presso lo sportello postale ed attendere il proprio turno. Per comprare dollari alla Posta, anche in questo caso risulta doveroso ricordare la presenza delle commissioni fisse, imposte su ogni operazione. Oltre alle commissioni fisse, risulta altresì importante tenere a mente i differenti tassi di cambio proposti dall’intermediario.

Comprare dollari online

Come esposto in precedenza, la possibilità di poter comprare dollari in modo fisico rappresenta una scelta possibile in caso di viaggio all’estero o necessità nel dover convertire monete per scopi propri. Caso completamente differente attiene le speculazioni all’interno de mercato forex. In questo caso è possibile ricordare come la presenza dei migliori broker forex online, come ad esempio eToro, rappresenti uno dei principali sistemi per poter comprare dollari tramite CFD, scambiandoli con altre valute.

eToro cambi USD

In modo particolare, la presenza delle piattaforme di trading, permette di poter negoziare sulle principali coppie valutare, quindi di investire sul dollaro ed i suoi cambi, tramite diverse strategie. Contrariamente dagli scambi effettuati all’interno di exchange, banche o Posta, i broker forex permettono di operare non solo al rialzo, ma anche al ribasso sull’andamento del cambio. Le due scelte possibili attengono:

  • Modalità di tipo long, qualora si ipotizzi che il valore futuro subirà un aumento.
  • Modalità di tipo short, qualora si ipotizzi che il valore futuro subirà una diminuzione.

Un secondo vantaggio da tenere a mente riguarda i costi di commissione. Contrariamente da quanto detto in precedenza, ossia sull’imposizione di commissioni tramite canali bancari o intermediari finanziari, i migliori broker forex online non richiedono alcun costo fisso specifico (si applicano spread bassissimi).

Tutto ciò viene messo a disposizione solamente da broker professionali, in possesso delle dovute autorizzazioni e che mettano a disposizione il comparto forex. A seguire un elenco completo con gli operatori più completi ad oggi sul mercato:

BrokerCaratteristicheApri Conto Demo
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Copia i migliori trader!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Forex, CFD & Crypto
  • Piattaforma trading Desktop e Mobile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Piattaforma trading facile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

eToro

eToro Broker

Una delle piattaforme più complete, che permette di negoziare sui principali cambi con il dollaro, è eToro. Essendo da anni presente all’interno del settore del trading forex, mette a disposizione una considerevole lista di cambi valutari. Qui in basso, un’anteprima di come si mostra il cambio EUR/USD presente sul broker:

eToro cambio euro dollaro

Il trader, entrando all’interno del cambio di proprio interesse, come ad esempio EUR/USD, ha la possibilità di visionare il grafico in tempo reale, costantemente aggiornato, constatando i valori ed il prezzo del cambio. Sfruttando le potenzialità del broker, risulta possibile aprire una posizione al rialzo o una al ribasso, tutto ciò beneficiando a pieno dei diversi strumenti analitici messi a disposizione dalla piattaforma.

Un vantaggio notevole, utile soprattutto per chi è intenzionato a scambiare sul mercato forex per la prima volta, riguarda la presenza del conto demo. Lo stesso, essendo basato sulla presenza di capitali virtuali, permette a chiunque di poter investire sul dollaro ed i suoi cambi, attuando strategie ed effettuando test senza la preoccupazione di perdere denaro reale.

Comprare dollari conviene?

La valenza di USD come una delle valute più considerate sui mercati, porta molti a chiedersi se comprare dollari rappresenti o meno una strategia conveniente. Nonostante il mercato goda di volumi sugli scambi importanti, è tuttavia doveroso tenere a mente come anche gli stessi, al pari di qualsiasi altro strumento finanziario, posseggano un proprio grado di volatilità. Lo stesso grado di volatilità detta i tipici andamenti al rialzo ed al ribasso, che per alcuni cambi possono mostrarsi più marcati di altri e viceversa.

All’interno delle valutazioni sul dollaro, ma valevoli anche per altre valute e coppie valutarie, i principali esperti del settore tengono in considerazione differenti aspetti chiave, associati ad alcuni fattori di influenza. Cosa considerare in merito al dollaro?

  • Il dollaro “USD” fa riferimento ad una delle potenze statali più influenti ed importanti al mondo. Determinati fattori, come ad esempio il PIL, la disoccupazione, la crescita dell’economia ed altre questioni micro e macroeconomiche, rappresentano un aspetto importante da associare ad una valuta.
  • Il cambio presidenziale, con l’uscita di Trump e l’insediamento alla Casa Bianca di Biden, rappresenta un ulteriore elemento da tenere a mente nell’ottica del lungo periodo. Variazioni nella politica, possono infatti modificare i rapporti con altre nazioni, creando squilibri positivi o negativi.
  • Il ruolo della Federal Reserve rappresenta un ulteriore aspetto importante da poter considerare. Le variazioni proposte dalla stessa sui tassi di interesse nel corso degli ultimi tempi, hanno mostrato come qualcosa stia cambiando e come anche l’economia degli Stati Uniti stia cercando lentamente di recuperare terreno, promuovendo progresso e crescita.

Quanto costa comprare dollari

È costoso comprare dollari? Al di là degli aspetti sul quantitativo da convertire, risulta importante focalizzare l’attenzione sul sistema utilizzato per investire sul dollaro. Contrariamente dal passato, dove l’accesso ai mercati dei cambi valutari era ostico, complesso e soprattutto permesso a pochi e facoltosi operatori (anche con ingenti capitali), ad oggi risulta possibile negoziare sul dollaro in autonomia e soprattutto partendo anche da capitali molto bassi.

La stessa presenza dei broker forex, esposta in precedenza, ha dimostrato come al giorno d’oggi sia possibile investire su USD semplicemente utilizzando piattaforme di scambio professionali, che permettono di iniziare con depositi molto bassi. Spetterà ovviamente al trader, sulla base delle proprie possibilità e strategie, stabilire il quantitativo di ingresso ed il valore da scambiare. Ulteriore risparmio da tenere a mente sul concetto di “costo per comprare dollari”, riguarda la non presenza di commissioni fisse, a patto di utilizzare i giusti intermediari.

Comprare dollari – Domande frequenti

Quando il cambio euro dollaro è favorevole?

I maggiori analisti ed esperti del mercato tengono in considerazione diversi fattori ed aspetti per valutare se un cambio risulti o meno favorevole, ovvero se con una unità di euro risulti possibile comprare più dollari rispetto ad un determinato periodo passato.

Come comprare dollari americani online?

Comprare dollari americani online, per convenzione USD, risulta possibile sfruttando le potenzialità delle negoziazioni tramite broker forex, che permettono di scambiare sulle principali coppie valutarie esistenti.

Dove comprare dollari?

Ad oggi, i principali cambi valutari con il dollaro, come ad esempio EUR/USD, sono messi a disposizione all’interno dei migliori broker forex online, come ad esempio eToro, esposto all’interno della nostra guida.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.