Migliori piattaforme per investire in Borsa: I broker migliori del 2022

Scopri come scegliere la piattaforma più adatta alle tue esigenze

Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

Migliori piattaforme per investire in Borsa

Il primo step per investire in Borsa con successo consiste nell’identificare le migliori piattaforme per investire in borsa che ci permettano di fare trading nel migliore dei modi.

Per accedere alle Borse di tutto il mondo, infatti, è necessario avere un intermediario: oggi, fortunatamente, non sei più costretto a rivolgerti esclusivamente alla tua banca o alle Poste. Infatti, le piattaforme di trading hanno reso accessibile il mondo degli investimenti a una grande pluralità di soggetti, presentandosi come strumenti intuitivi e tecnologicamente avanzati che superano spesso anche l’offerta degli enti più tradizionali.

PosizionePiattaformaCaratteristica
🥇eToroLa migliore a 360°
🥈LibertexSpread bassi
🥉XTBOttima sezione formativa
#4Freedom 24Migliore per numero di assets
#5DEGIROIdeale per investire in ETF
#6NagaDiverse strategia di investimento

Ovviamente, non tutte le piattaforme per investire in Borsa sono uguali. In questo articolo quindi ti forniremo un elenco completo ed esaustivo delle migliori opzioni che dovresti prendere in considerazione.

Per cominciare subito ad investire ti invitiamo a seguire queste rapide istruzioni per aprire un conto su eToro, considerata una delle migliori piattaforme di trading in assoluto:

  • Registrati a eToro;
  • Fai pratica con il conto demo
  • Deposita il denaro sul tuo account;
  • Cerca gli asset e prova il Copy Trading o le altre funzionalità;
  • Seleziona l’importo da investire e attua la tua strategia.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

In base ai tuoi obiettivi ed al tuo livello di conoscenza potrai decidere di utilizzare diverse piattaforme, ugualmente buone ma destinate ad usi ed utenti diversi.

Ti spiegheremo, inoltre, quali siano concretamente i criteri da valutare per decidere quale piattaforma di trading utilizzare, così da renderti il più possibile indipendente nel tuo percorso.

Migliori piattaforme per investire in Borsa: I migliori broker

Numero di scambi
100per anno
6 Fornitori che corrispondono ai tuoi criteri
Ordina per
Valutazione
Valutazione
Prezzo
6 Fornitori che corrispondono ai tuoi criteri
Metodi di pagamento
Caratteristiche
Supporto
Valutazione
0 o meglio
App mobile
0 o meglio
Costo per transazione
0€
Commissioni annuali
0€
Broker consigliato
177 Nuovi utenti oggi
Valutazione
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 10.00
Cosa ci piace
Nessun Deposito Minimo
Conto Demo da €100.000
MetaTrader 4
Costo per transazione
0 €
Commissioni annuali
0 € al mese
App mobile
9/10
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 10.00
77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
Caratteristiche
CFDsETFsKryptoStocks
Metodi di pagamento
Credit CardPaypalSepa TransferSkrill
Informazioni sul conto
Conto a partire da
€1
Commissioni di deposito
€0
ETF
130+
Costi d'inattività
€10 dopo 12 mesi
Leva
1:30
Trading a margine
true
Transazione minima
€1
Azioni
2100+
Commissioni di prelievo
€0
Commissioni di transazione
CFD
da 0.08%
Cripto
da 0.5%
DAX
da 150 pips
ETF
da 0.07%
Fondi
da 1 pip
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.07%
77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
Valutazione
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 30.00
Cosa ci piace
Conto Demo e MetaTrader 5
Piattaforma didattica al trading
Costi di commissione bassi
Costo per transazione
0 €
Commissioni annuali
0 € al mese
App mobile
8/10
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 30.00
Il 77.87% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore.Dovresti valutare se sei in possesso delle conoscenze sul funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di affrontare l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi
Caratteristiche
CFDsETFsFundsKryptoSavings PlanStocks
Metodi di pagamento
Credit CardGiropayNetellerPaypalSepa TransferSkrillSofort
Informazioni sul conto
Conto a partire da
€100
Commissioni di deposito
€0
ETF
10+
Costi d'inattività
€5 al mese dopo 6 mesi
Leva
1:30
Trading a margine
true
Transazione minima
€10
Azioni
200+
Commissioni di prelievo
€0 - €1/0.1%
Commissioni di transazione
Obbligazioni
da 0.006%
CFD
0.5%
Cripto
0.1% - 1%
DAX
da 0.015%
ETF
0.1% - 0.175%
Fondi
da 0.075%
Azioni
0% - 0.58%
Il 77.87% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore.Dovresti valutare se sei in possesso delle conoscenze sul funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di affrontare l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi
Valutazione
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 9.00
Cosa ci piace
0% commissioni per trading di azioni e ETF
Conto Demo da $100.000 e Copy Trading
Acquisto Reale di Criptovalute
Costo per transazione
0 €
Commissioni annuali
0 € al mese
App mobile
9/10
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 9.00
68% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
Caratteristiche
BondsCFDsCopy PortfolioETFsFundsKryptoRobo AdvisorSavings PlanStocks
Metodi di pagamento
Credit CardGiropayNetellerPaypalSepa TransferSkrillSofort
Informazioni sul conto
Conto a partire da
$50
Commissioni di deposito
€0 o 0.5% se diverso da $
ETF
150
Costi d'inattività
$10 al mese dopo 12 mesi
Leva
1:30
Trading a margine
true
Transazione minima
€25
Azioni
2.000+
Commissioni di prelievo
€5
Commissioni di transazione
CFD
da 0.09%
0%
Cripto
da 0.75%
DAX
da 100 pips
ETF
0%
Fondi
0%
da $0.10 su ETF e Azioni
da 0,75%
0%
Azioni
0%
68% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
Valutazione
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 10.00
Cosa ci piace
Piattaforma AI
MetaTrader 4
App Formativa e Notizie Economiche
Costo per transazione
0 €
Commissioni annuali
0 € al mese
App mobile
9/10
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 10.00
83.45% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
Caratteristiche
CFDsETFsFundsStocks
Metodi di pagamento
Credit CardPaypalSofort
Informazioni sul conto
Conto a partire da
€20
Commissioni di deposito
€0
ETF
50+
Costi d'inattività
€0
Leva
1:30
Trading a margine
true
Transazione minima
€10
Azioni
3000+
Commissione di scambio
0.07%
Commissioni di prelievo
0€
Commissioni di transazione
CFD
da 0.07%
Cripto
da 0.5%
DAX
da 220 pips
ETF
0.07%
Fondi
0.01-2%
da 0.0001%
Azioni
0,01-2%
83.45% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
Valutazione
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 8.00
Cosa ci piace
Oltre 1 milione di strumenti di trading
Zero commissioni i primi 30 giorni
Investimenti in IPO
Costo per transazione
0 €
Commissioni annuali
0 € al mese
App mobile
10/10
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 8.00
Gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale, il Cliente si deve informare autonomamente a riguardo, ed essere al corrente dell'Informativa sui rischi.
Caratteristiche
BondsETFsFundsSavings PlanStocks
Metodi di pagamento
Credit CardSepa Transfer
Informazioni sul conto
ETF
3,100
Trading a margine
true
Azioni
40.000+
Commissioni di prelievo
€7
Commissioni di transazione
Obbligazioni
0.02€ per unità
DAX
0.02€ per unità
ETF
0.02€ per unità
Azioni
0.02€ per unità
Gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale, il Cliente si deve informare autonomamente a riguardo, ed essere al corrente dell'Informativa sui rischi.
Valutazione
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 13.40
Cosa ci piace
ETF senza Commissioni
€50 Rimborso su Commissioni
Oltre 80 Premi Internazionali
Spread0.11 %
Commissioni annuali
0.2 € al mese
App mobile
7/10
Commissioni sul conto (12 mesi)€ 13.40
Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza
Caratteristiche
BondsCFDsETFsStocks
Metodi di pagamento
Sepa Transfer
Informazioni sul conto
Conto a partire da
€0.01
Commissioni di deposito
€0
ETF
200+
Costi d'inattività
€0
Leva
1:30
Trading a margine
true
Transazione minima
€1
Azioni
2000+
Commissioni di prelievo
€0 fino a 5 prelievi mensili
Commissioni di transazione
Obbligazioni
€2 + 0.6% to €35 + 0.03%
CFD
da 0.075%
DAX
da €0.5
ETF
da €0
Fondi
da €7.5 + 0.2%
da 0.02%
€2 + 0.05%
Azioni
€0.50 + 0.04%
Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza

Migliori piattaforme per investire in Borsa: Confronto tra le offerte

broker-logo
68% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
Broker consigliato
broker-logo
77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
broker-logo
Il 77.87% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore.Dovresti valutare se sei in possesso delle conoscenze sul funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di affrontare l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi
broker-logo
83.45% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.
Seleziona broker
Seleziona broker
Freedom 24
AvaTrade
DEGIRO
NAGA
OBRinvest
Valutazione
4.8
5.0
4.9
4.4
Valutazione dell'app mobile
9/10
9/10
8/10
9/10
Transazione minima
€25€1€10€10
Leva
1:301:301:301:30
Trading a margine
Numero di Azioni
2.000+2100+200+3000+
Numero di ETF
150130+10+50+
Costo per transazione
€0€0€0€0
Costo mensile
€0€0€0€0
ETF
0%da 0.07%0.1% - 0.175%0.07%
Fondi
0%da 1 pipda 0.075%0.01-2%
CFD
da 0.09%da 0.08%0.5%da 0.07%
Piano di risparmio
0%N/AN/AN/A
Cripto
da 0.75%da 0.5%0.1% - 1%da 0.5%
Obbligazioni
N/AN/Ada 0.006%N/A
Commissione di trading
N/AN/AN/A0.07%
Commissioni di prelievo
€5€0€0 - €1/0.1%0€
Costi d'inattività
$10 al mese dopo 12 mesi€10 dopo 12 mesi€5 al mese dopo 6 mesi€0
Commissioni di deposito
€0 o 0.5% se diverso da $€0€0€0
Posizioni CFD overnight
da $0.10 su ETF e Azionida 0.001% su Indici e Materie PrimeN/Ada 0.0001%
Credit Card
Giropay
Neteller
Paypal
Sepa Transfer
Skrill
Sofort

Migliori piattaforme per investire in Borsa: Cosa sono?

Cominciamo innanzitutto con il chiarire che cosa sia una piattaforma di investimento, argomento principale di questo articolo.

Il primo punto da sottolineare è che parleremo solo di broker, piattaforme che permettono di effettuare operazioni di speculazione, e non di exchange. le Criptovalute, infatti, essendo mercati non ufficiali e quindi non regolamentati non sono accettati in Borsa.

Migliori piattaforme per investire in Borsa 2

Vediamo che cosa caratterizza una piattaforma di investimento.

Le piattaforme di trading sono software che un intermediario, appunto il broker, rende disponibili per i trader online così da consentire la realizzazione di operazioni di investimento in Borsa.

Abbiamo accennato infatti al fatto che le Borse mondiali non siano disponibili per i singoli individui ma che sia necessario avvalersi di un intermediario (broker online, Banca, Poste…) che porti concretamente le decisioni di investimento alla realizzazione.

Tramite questi software potrai investire in qualunque momento e da qualunque luogo tu ti trovi: ti servirà solo una connessione ad internet, un computer e, in alcuni casi, anche solo un cellulare e l’applicazione del broker di tuo interesse.

Di norma, infatti, le piattaforme di investimento permettono ai propri utenti di operare tramite una o più di queste modalità:

  • Web Trading: la quale consente di effettuare le operazioni su una piattaforma di trading raggiungibile direttamente tramite il browser, senza quindi che sia richiesta l’installazione di particolari programmi.
  • MetaTrader: modalità per la quale è necessario effettuare il download del software MetaTrader, che verrà quindi installato direttamente sul pc.
  • App di Trading: modalità sempre più utilizzata dai broker di tutto il mondo che consentono infatti oggi di utilizzare semplicemente il proprio cellulare per effettuare le operazioni.

A questo punto entriamo nel vivo dell’articolo, con il nostro elenco delle migliori piattaforme per investire in Borsa.

Leggi pure
Morningstar: Cos'è e Come funziona

Miglior piattaforma per investire in Borsa: Tutorial completo eToro

Prima di lasciarti all’approfondimento dedichiamo un paragrafo ad un tutorial che mostra i passaggi di base per aprire un conto e cominciare ad investire su una piattaforma di trading.

Il procedimento per investire in Borsa, infatti, è molto semplice e segue di solito gli stessi step che vediamo ora per la piattaforma eToro:

1. Apri un conto sulla piattaforma

Migliori piattaforme per investire in Borsa - etoro

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

2. Effettua qualche operazione di prova sul conto demo o passa direttamente al conto reale.

etoro

3. Effettua il tuo primo versamento per cominciare ad investire in Borsa

etoro

4. Ricerca l’asset di tuo interesse.

etoro

5. Clicca sull’asset sul quale vuoi puntare e quindi inserisci l’importo da investire.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Migliori piattaforme per investire in Borsa: La top 6

Cominciamo a vedere le nostre 6 proposte per quanto riguarda le migliori piattaforme per investire in Borsa.

1. eToro: La piattaforma per imparare dai migliori

etoro logo

Considerato notoriamente una delle migliori piattaforme di trading, eToro lavora come broker offrendo servizi adatti ad utenti alle prime armi così come ai più esperti ed esigenti.

Il broker possiede regolari certificazioni CySEC, FCA ed ASIC e permette di investire tramite CFD su migliaia di asset, tra cui le migliori azioni, ETF, indici e materie prime.

Come accennato, eToro mette a disposizione un conto demo da $100.000 per aiutare gli utenti ad approfondire le dinamiche sulle quali la piattaforma funziona, ma non solo.

Il servizio per il quale eToro è più noto è sicuramente il Copy trading, motivo per il quale è il broker più consigliato ai trader alle prime armi e quindi più bisognosi di imparare.

Attraverso questo servizio è possibile letteralmente copiare gli investimenti di altri utenti, i cosiddetti Popular Investors, dai quali è possibile studiare i movimenti, le statistiche di successo così come la propensione al rischio ed altre informazioni.

Attraverso il Copy trading quindi potrai avere automaticamente accesso a due grandi vantaggi:

  • Potrai ottenere sin da subito guadagni derivanti dalla replica di operazioni di trader esperti e di successo.
  • Potrai imparare sul campo dai migliori, senza dover effettuare autonomamente tentativi non sempre positivi.

Inoltre la piattaforma funziona in modo estremamente intuitivo e fruibile, rendendo l’esperienza di investimento molto accessibile.

Alcune caratteristiche di eToro

Pro & contro di eToro:

  • Commissioni 0% su Azioni ed ETF
  • Acquisto reale Azioni e criptovalute
  • Presenza del Copy Trading
  • Accetta PayPal
  • Deposito minimo iniziale di soli $50
  • Conto demo da $100.000
  • Spread bassi
  • Commissione prelievo di 5 dollari
  • Conto in dollari USA

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

2. Libertex: Per chi cerca spread competitivi

Libertex logo

Un’altra ottima scelta è composta dal broker Libertex. Anch’esso molto intuitivo e semplice da utilizzare, Libertex si presta sia ad un utilizzo più professionale che ad uno più inesperto tipico dei trader che investono da meno tempo.

In questo senso, infatti, la piattaforma aiuta gli utenti a comporre il proprio portafoglio grazie alla messa a disposizione di grafici in tempo reale, quindi costantemente aggiornati, degli asset sui quali è possibile investire tramite CFD.

Il broker utilizza la piattaforma MetaTrader ed offre la possibilità di investire con spread estremamente bassi e competitivi, che potrai osservare utilizzando il conto demo che viene messo gratuitamente a disposizione.

Alcune caratteristiche di LIBERTEX

Punti di forza quindi sono proprio gli spread bassi insieme alla grande varietà di asset sui quali è possibile effettuare operazioni di speculazione. In aggiunta a ciò, ricordiamo anche il servizio dedicato al calendario economico che gli utenti possono comodamente consultare.

Pro & contro di Libertex:

  • Spread bassi
  • Velocità di esecuzione
  • Conto demo da €50.000 €
  • Investi su Azioni senza commissioni
  • Applica commissioni variabili sulle negoziazioni
  • Non permette di acquistare criptovalute in modo fisico, poiché risulta specializzato in CFD

Il 77,87% degli utenti CFD di Libertex perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

3. XTB: Ottima sezione formativa

Logo XTB

XTB è un broker con licenza FCA e quotato in Borsa: una realtà quindi solida, sicura e trasparente.

Tra i più grandi vantaggi della piattaforma non possiamo non citare il fatto che sia probabilmente la più accessibile sul mercato. Ai clienti italiani, infatti, non viene richiesto un deposito minimo per cominciare ad investire.

Questa possibilità permette anche ad utenti che hanno a disposizione capitali minori di cominciare ad effettuare le proprie operazioni senza rischiare perdite insostenibili.

Anche XTB, inoltre, offre la possibilità di utilizzare un conto demo che replica le reali condizioni di mercato e aiuta quindi i trader a prendere confidenza con i meccanismi di trading.

Alcune caratteristiche di XTB

Altro grande punto a favore di XTB è l’ampia sezione formativa e gratuita. Sono presenti, infatti, webinar tenuti da ospiti anche molto noti, videocorsi e altri materiali testuali ritenuti ottimi per cominciare ad approfondire le dinamiche di investimento.

Pro & contro di XTB:

  • 0% commissioni su Azioni Reali ed ETF
  • Depositi gratuiti e veloci
  • Piattaforma di trading avanzata
  • Società quotata in borsa
  • Prelievi solo verso conto bancario
  • No MT4

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

4. Freedom24: Migliore per numero di assets

Appena fuori dal podio troviamo la piattaforma di Freedom Finance, ossia Freedom24. Il broker mette a disposizione oltre 1 milione di strumenti di negoziazione ed è specializzato nel trading in IPO.

Tra i vantaggi offerti dalla piattaforma citiamo sicuramente le dinamiche semplici ed intuitive con le quali questa opera e che la rendono accessibile ad una grande quantità di utenti. La possibilità di investire in IPO è una caratteristica unica, che permette di puntare su aziende appena quotate in Borsa con la possibilità di ottenere ritorni interessanti.

Freedom24, inoltre, offre la possibilità di utilizzare grafici interattivi che mostrano in tempo reale le varie quotazioni, esaminabili anche tramite l’utilizzo di indicatori ad hoc.

Anche dal punto di vista della formazione la piattaforma viene generalmente lodata, in quanto sono presenti numerosi contenuti che descrivono nel dettaglio le dinamiche di trading ed offrono consigli da mettere immediatamente in pratica.

Alcune caratteristiche di FREEDOM 24

Infine, anche Freedom24 presenta l’opzione di utilizzare un conto di prova completamente gratuito così da permettere ai trader di imparare senza rischio ad effettuare operazioni di investimento tramite la piattaforma, anche tramite applicazione dedicata.

Pro & contro di Freedom F24:

  • Sezione formativa completa
  • Piattaforma rapida e intuitiva
  • Conto demo gratuito
  • Database con numerosi asset
  • No Copy Trading
  • Solo trading CFD per alcuni asset

Gli utenti CFD di Freedom24 rischiano di perdere denaro quando fanno trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

5. DEGIRO: Ideale per investire in ETF

degiro broker

Regolamentato dalla CySEC, DEGIRO è uno delle migliori piattaforme per investire in ETF.

Nel mondo degli investimenti, infatti, DEGIRO è una firma particolarmente apprezzata tra tutti coloro che intendono costruire un portafogli basato sugli Exchange Traded Fund.

I motivo è semplice: DEGIRO si contraddistingue per un’offerta a zero commissioni sugli ETF, permettendo agli investitori di operare anche sul lunghissimo periodo su questa tipologia di asset.

Oltre agli ETF, su DEGIRO potrai investire a zero commissioni anche sulle azioni americane ed italiane, mentre gli altri asset presentano comunque profili commissionali competitivi.

Alcune caratteristiche di DEGIRO

Se consideri che non sono previsti limiti di deposito minimo e che è possibile provare le offerte del broker anche su un conto demo gratuito, comprenderai per quale motivo gli esperti di Finaria hanno incluso DEGIRO nella top 6.

Pro & contro di DEGIRO:

  • Grafici aggiornati in tempo reale
  • Possibilità di agire sia al rialzo che al ribasso
  • Broker pluripremiato
  • €50 sconto sulle commissioni
  • No Copy Trading
  • No criptovalute
  • No acquisto reale asset

Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l’ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza

6. Naga: Diverse strategia di investimento

Parliamo ora di Naga, broker con licenza CySEC adatto sia ad utenti alle prime armi, ai quali offre infatti un servizio simile al Copy trading di eToro, che ai più esperti, i quali hanno a disposizione un gran numero di strumenti analitici.

Naga, infatti, cerca di offrire ai propri utenti tutti i mezzi tecnici necessari ad elaborare una strategia di investimento ad hoc, sulla quale è possibile sperimentare anche tramite il conto demo gratuito.

Consigliamo particolarmente di cominciare ad adoperare il conto demo in quanto Naga richiede un deposito minimo di 250€, una cifra più alta della media di mercato e quindi da valutare attentamente.

Alcune caratteristiche di Naga

Detto ciò, il broker è comunque valutato molto positivamente dagli utenti che in particolare apprezzano il servizio di copy trading il quale, sommato agli strumenti di analisi tecnica a disposizione, consente davvero di programmare con precisione le proprie mosse.

Pro & contro di Naga:

  • Copy Trading disponibile
  • Piattaforma semplice da utilizzare e professionale
  • MetaTrader 4 e 5
  • Deposito minimo €250
  • Per le criptovaluta bisogna andare sul loro exchange

Il 74.48% degli utenti CFD di Naga perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Migliori piattaforme per investire in Borsa: I criteri per scegliere

A questo punto hai visto nel dettaglio quali sono le migliori piattaforme per investire in Borsa secondo il nostro giudizio. In ogni caso, è importante che tu scelga il broker più adatto alle tue personali esigenze basandoti su criteri che puoi esaminare ed analizzare tu stesso.

Per questo, di seguito riportiamo gli elementi che dovresti prendere in considerazione nel momento in cui deciderai di investire, ossia:

  • Licenze e autorizzazioni
  • Commissioni di trading
  • Depositi e prelievi
  • Asset disponibili

Vediamoli singolarmente.

Licenze e autorizzazioni

Il primo e più importante step consiste nel controllare quali siano le licenze e le regolamentazioni alle quali il broker di tuo interesse aderisce attivamente.

Infatti, se una piattaforma opera senza possedere la relativa autorizzazione non potrà garantirti transazioni sicure e trasparenti.

Ti sconsigliamo caldamente di utilizzare broker di questo tipo in quanto gli organi di controllo in materia sono appositamente dedicati alla tutela dell’utente, il quale viene protetto da azioni illecite e dal pericolo di perdere tutto il proprio investimento o anche peggio.

Ti consigliamo di controllare personalmente non solo sul sito web del broker ma anche su quello dell’ente regolatore ogni licenza. Tra gli enti di controllo più importanti ricordiamo:

  • La CONSOB, ossia la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, la maggiore autorità italiana in materia.
  • La CySEC, ossia la Cyprus Securities and Exchange Commission, valida in tutta la UE.
  • La FCA, ossia la Financial Conduct Authority, relativa al Regno Unito.

Solo la presenza di una di queste licenze (o di quelle richieste nel paese nel quale operi) può confermare che ti stai affidando ad una piattaforma sicura.

Commissioni di trading

Un altro punto estremamente importante da considerare è rappresentato dalle commissioni che il broker di tuo interesse applica sulle operazioni di trading.

Di base, le piattaforme di trading online sono in grado di offrire costi di gran lunga inferiori a quelli richiesti dalle banche o altri enti più tradizionali di investimento, ma questo non vuol dire che possano quindi venire ignorati.

Molte tra le migliori piattaforme non applicano costi fissi per la gestione del conto o del portafoglio, mentre invece sono presenti a volte per operazioni come il versamento o il deposito dei fondi o per altre operazioni più particolari.

Inoltre, tieni presente che le piattaforme guadagnano di solito tramite lo spread, ossia tramite la differenza di valore tra il valore di vendita ed il valore di acquisto degli asset. Anche in questo caso si tratta di volumi di gran lunga inferiori a quelli richiesti da banche e enti tradizionali, ma sono comunque da considerare.

Depositi e prelievi

Sempre in relazione al discorso sui costi sottolineiamo come alcune piattaforme di trading applichino costi in relazione al deposito ed al prelievo di fondi.

Come abbiamo visto con l’elenco dei migliori broker, questi richiedono di solito un deposito minimo che può variare da pochi euro fino anche a 250€, determinando spesso l’accessibilità o meno della piattaforma.

Inoltre, ricorda che le commissioni applicate sul depositi e prelievi possono variare anche in base al metodo di pagamento utilizzato.

Asset disponibili

Infine, un altro punto molto importante da considerare riguarda la quantità di asset presenti sul broker, ma non solo.

Come saprai, la prima regola del trading prevede sempre la diversificazione del proprio investimento così da tutelarsi in caso di perdite ingenti in un particolare settore o mercato.

Per questo motivo è molto importante scegliere un broker che ti consenta di scegliere tra asset diversi per settore e per mercato, così anche da poter sviluppare una strategia di investimento più approfondita ed agile.

In generale, quindi, cerca di selezionare un broker in grado di offrire un ampio ventaglio di opzioni, senza limitarti all’utilizzo di CFD su azioni nel tuo principale mercato di riferimento ma cercando di spaziare un po’ di più.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Migliori piattaforme per investire in Borsa: Meglio Banca, Posta o online?

Per concludere dedichiamo un paragrafo al tema dell’ente presso il quale investire.

Prima dell’avvento delle piattaforme di trading online, infatti, era necessario se non obbligatorio rivolgersi ad una banca o alle poste. Questo perché, come abbiamo già spiegato, non è possibile investire in Borsa in quanto individuo privato.

Oggi fortunatamente abbiamo a disposizione molte più possibilità che ci spingono quindi a chiederci che cosa sia effettivamente meglio per noi.

Nel corso dell’articolo abbiamo fatto più volte riferimento ad alcuni elementi o problematiche che sono stati migliorati dalle piattaforme di trading online (come per esempio i minori costi e commissioni).

Di seguito riportiamo una tabella che mette a confronto le 3 opzioni a tua disposizione:

FeaturesPiattaforme di tradingBanchePoste Italiane
Costi fissino 🌟sì  🔻sì 🔻
Costi variabilisì, spread
Conto demosì 🌟no 🔻no 🔻
Piattaformeintuitive ed innovative 🌟arretrate e macchinose 🔻arretrate e macchinose 🔻
Assistenzasì 🌟sì 🌟sì 🌟
Segnalisì 🌟no 🔻no 🔻

In sintesi quindi i vantaggi offerti dalle piattaforme di trading online che ci fanno propendere per il loro utilizzo sono:

  • La grande riduzione dei costi;
  • La possibilità di muoversi con totale autonomia e indipendenza;
  • La presenza di strumenti di analisi così come di piattaforme tecnologicamente avanzate ed intuitive;
  • La possibilità di confrontarsi con una community di utenti attiva ogni giorno.
Leggi pure
Warren Buffett: Storia, consigli e Cosa c'è nel suo Portafoglio

Migliori piattaforme per investire in Borsa – Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto alcune tra le migliori piattaforme per investire in Borsa nel 2022.

Si tratta di broker autorizzati dai principali enti di controllo e quindi del tutto sicuri ed affidabili, in grado di offrire servizi specifici ed interessanti ai propri utenti i quali hanno oggi la libertà di scegliere autonomamente dove e come investire i propri risparmi.

Il nostro consiglio resta sempre quello di approfittare del conto demo (di solito completamente gratuito) che viene messo a disposizione.

Tramite questo strumento infatti potrai subito renderti conto delle potenzialità così come delle limitazioni di ogni piattaforma, valutando in prima persona quale possa essere più congeniale alle tue esigenze.

5

eToro – Una scelta conveniente per chi investe

  • 0% commissioni su azioni ed ETF
  • Social trading
  • Più di 12 milioni di utenti
il 68% degli investitori perde denaro con il trading di CFD

Migliori piattaforme per investire in Borsa – Domande Frequenti

Cosa sono le piattaforme investire in Borsa e perchè ne ho bisogno?

Le migliori piattaforme di trading online sono software messi a disposizione da un intermediario, detto broker, attraverso le quali è possibile accedere alle Borse mondiali. I singoli individui, infatti, non possono investire direttamente ma hanno bisogno di un intermediario che si faccia portavoce delle loro decisioni di trading.

Come faccio ad investire usando una piattaforma di trading?

Il procedimento è di solito molto semplice.
Dovrai aprire un account inserendo alcune informazioni base (email, nome utente, password), effettuare un deposito (il cui valore va da 1 a 250 euro in base al broker), ricercare l’asset di tuo interesse e aprire la posizione inserendo elementi come importo, Take Profit, Stop Loss e leva finanziaria.

Cosa devo valutare nello scegliere una piattaforma di trading online?

Nello scegliere la piattaforma di trading che più si adatta alle tue esigenze devi prendere in considerazione elementi come le licenze e le autorizzazioni che questa rispetta, essenziali per garantire la legittimità delle operazioni, le commissioni applicate sulle operazioni così come gli spread, i metodi con i quali è possibile effettuare operazioni di deposito e prelievo ed i relativi costi, ed infine la quantità e la qualità degli asset offerti.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *