Il calcio, come noto, è lo sport più popolare e diffuso al mondo. Si calcola che siano non meno di 400 milioni le persone interessate quotidianamente al gioco del calcio e oltre 200 le nazioni in cui questa disciplina sportiva viene praticata sotto l’egida di associazioni e federazioni varie.

Più di una semplice passione, dunque: il calcio nel mondo è diventato oggi quasi una religione che coinvolge milioni (se non miliardi) di tifosi. Tutto intorno (e dentro) a questo movimento vi è una componente economica che, di fatto, rende il calcio una delle industrie più sviluppate tra gli Stati occidentali.

Basti pensare che, soltanto in Italia, tutto il sistema calcio (ovvero l’organizzazione dei vari campionati e delle federazioni collegate) genera qualcosa come 5 miliardi di euro (come fatturato diretto) e quasi 1 punto di PIL.

Se poi, a questi numeri, aggiungiamo tutto l’indotto – dalla logistica ai trasporti, dalla ristorazione fino al merchandising – la quota di fatturato arriva addirittura a triplicarsi, arrivando a consolidarsi in quasi 2 punti percentuale di PIL.

Stiamo parlando di un’industria a tutti gli effetti (che impiega, numeri alla mano, non meno di 100mila persone solo nel nostro Paese). Diventa chiaro, a questo punto, che cifre e numeri di questo tipo non possono non passare inosservati ai grandi investitori e speculatori dei mercati finanziari.

Molte delle più prestigiose società di calcio moderne sono quotate in Borsa, tra cui anche la Juventus, senza dubbio il club calcistico più seguito in Italia.

In questo articolo cercheremo di capire di più rispetto al coinvolgimento nel mercato azionario di un’altra storica società di calcio tricolore, il Milan, lo stato di fatto a livello di assetto economico del sodalizio rossonero, eventuali quotazioni e le previsioni per il 2021.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti il titolo che ti interessa, prova il copy trading e gli altri servizi;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit e apri la tua posizione.

AC Milan, la storia: dalla nascita a Singer

Casa Milan, la sede del club rossonero a Milano

L’Associazione Calcio Milan (AC Milan) è stata fondata nel 1899 a Milano dall’idea di un gruppo di amici, appassionati di calcio, che decisero di mettere su una squadra chiamandola Milan Football and Cricket Club.

Il sodalizio rossonero, in più di un secolo di storia, ha scritto pagine memorabili dello sport italiano e mondiale, legandosi indissolubilmente alla storia del paese.

La denominazione societaria che oggi tutti conosciamo risale però al secondo dopoguerra quando si scelse di chiamare il club AC Milan. Negli anni cinquanta e sessanta, il Milan conobbe alcuni dei suoi più grandi protagonisti, da Gunnar Nordahl a Nils Liedholm, dall’allenatore Nereo Rocco a Gianni Rivera.

La storia recente del club meneghino è legata, invece, alla figura del suo presidente più rappresentativo: Silvio Berlusconi. L’imprenditore e politico rilevò la società nel 1986, investendo grandi capitali e portando la squadra sul tetto del mondo. Sotto la sua presidenza, il Milan ha vinto oltre 30 trofei, diventando una delle compagini sportive più vincenti di sempre.

Nomi dello sport di primissimo livello – da Arrigo Sacchi a Franco Baresi – hanno fatto parte di questo fulgido periodo della storia rossonera. Fino al 2017 quando venne ufficializzata la cessione della società all’imprenditore cinese Li Yonghong. Nel giro di un anno, tuttavia, il Milan cambiò di nuovo proprietà, abbracciando l’ingresso in società del fondo di investimento Elliott di Paul e Gordon Singer.

Azioni Milan calcio oggi

Il sodalizio rossonero non è ancora quotato in nessun mercato ma i tempi per una IPO (introduzione in Borsa) sono oggi più che mai maturi.

D’altra parte questo era l’obiettivo iniziale del fondo Elliott: valorizzare gli asset societari (riportando in alto il club anche a livello sportivo) per poi aprire al pubblico il suo patrimonio e, gradualmente, disimpegnarsi nel medio e lungo periodo.

L’uscita di scena dei Singer dal Milan verrebbe così facilitata dall’ingresso del titolo in Borsa (si parla addirittura di un ingresso nel listino americano del NYSE) che accoglierebbe così nuovi soci di minoranza e permetterebbe a Elliott di rientrare, in parte, dall’investimento.

Per realizzare questa IPO, ovviamente, sarà necessario sottostare a determinati parametri e cercare di rendere attraente il più possibile il titolo. E questo potrà accadere soltanto se i rossoneri torneranno ad essere protagonisti, come sta succedendo in questa stagione, in Serie A ed in Europa.

Come comprare azioni AC Milan

In attesa che il titolo Milan sbarchi in borsa, è utile dare uno sguardo alle diverse opportunità presenti oggi per investire con le società quotate nei maggiori listini internazionali.

Il metodo classico per farlo è procedere attraverso gli istituti finanziari, le banche: in questo caso, basterà recarsi allo sportello della propria banca di fiducia e, dopo aver discusso con un consulente che meglio saprà informare circa la situazione economica, si potranno acquistare azioni in base alle proprie esigenze.

L’alternativa, decisamente più agevole (e più remunerativa a livello di profitti), è quella di utilizzare le piattaforme di trading online. Si tratta di strumenti finanziari accessibili comodamente da casa, attraverso il proprio pc, smartphone o tablet (e con costi di commissione davvero molto bassi).

Questi strumenti permettono di poter fare trading in assoluta sicurezza, poiché vengono monitorati e controllati dalla CySEC (acronimo per Cyprus Securities and Exchange Commission), ovvero l’organismo che regola la maggior parte dei broker presenti sulla rete.

Attraverso questi broker è possibile negoziare in CFD. La formula più famosa è quella dei derivati CFD (o contratti per differenza) che permettono all’investitore di “scommettere” sulla volatilità di un asset senza però averne la proprietà (si opererà sostanzialmente sul prezzo del “prodotto derivato”).

BrokerCaratteristicheApri Conto Demo
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Copia i migliori trader!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Forex, CFD & Crypto
  • Piattaforma trading Desktop e Mobile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Piattaforma trading facile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

Acquistare azioni Milan su eToro

etoro logo

Come fare per procedere operativamente? Con eToro, la piattaforma di trading leader del web, sarà possibile negoziare in titoli AC Milan non appena la società verrà quotata in Borsa.

Giova ricordare che, sebbene le azioni AC Milan non siano al momento ancora disponibili sul mercato, sulla piattaforma online di eToro sarà possibile investire in tanti altri tipi di titoli, come negoziare con il titolo Juventus in Borsa.

Ma che cos’è eToro? Come abbiamo detto, si tratta della piattaforma di social trading più nota tra i piccoli (ma non solo) investitori. Milioni di utenti, anche i più inesperti, ogni giorno si affidano a questo strumento per fare trading con i CFD in modo semplice e sicuro.

Insomma, con eToro non servirà essere un genio della finanza per cominciare ad investire con i titoli di Borsa (ma anche con le criptovalute, Bitcoin ecc).

Grazie ad una interfaccia grafica user friendly e d’impatto, questo servizio online permette di acquistare e vendere azioni in tutta tranquillità, attraverso un approccio innovativo basato, come noto, sul social trading.

In sostanza, su eToro è possibile avere un confronto con i trader, gli investitori più esperti, fino ad arrivare a copiare determinate operazioni. Sì, il successo di eToro è legato proprio alla funzione copy trading, metodo che permette di “copiare” dai colleghi di piattaforma più bravi, così da vedere quali sono le migliori strategie di investimento da seguire.

Diventare soci del Milan è già possibile

Il Milan è stata una delle prime società della nostra Serie A ad essere sbarcata nel mercato dei Fan Token. Ma di cosa stiamo parlando?

Per avere una idea più approfondita di questo argomento, basti pensare che società blasonate del calcio europeo, come Barcellona, Real Madrid o Paris Saint-Germain, da anni operano con questi strumenti per cercare di fidelizzare i propri tifosi.

In sostanza, il Milan – attraverso la piattaforma Socios.com – ha lanciato la sua personalissima criptomoneta ($ACM), già operativa su alcune piattaforme di trading online. Oggi un Fan Token del Milan si aggira intorno ai 18 dollari (era stato piazzato a circa 4 dollari).

Tutti gli appassionati sportivi (dunque, non solo i tifosi rossoneri) possono acquistare (e vendere) questi Token, così da avere accesso a offerte esclusive del club e, in futuro, prendere parte anche ad alcune decisioni in ambito manageriale della società.

In futuro, da investitore del Milan, potrò dire la mia sull’allenatore? La risposta è sì.

Tramite Socios, i tifosi e i possessori di AC Milan Fan Token potranno partecipare a sondaggi e determinare (in base alla loro quota) alcune scelte operative della squadra.

Già oggi il Fan Token del Milan vale di più di quello del Barcellona che è sul mercato da quasi un anno. Tuttavia, resta sottinteso che parlando di mercati poco capitalizzati, aumenti di valore – come abbiamo visto, da circa 4 dollari a 18 dollari nel giro di pochi giorni – non potrebbero essere sempre garantiti, vista la natura stessa dell’investimento.

Ma si tratta comunque di nuove ed interessanti aree da seguire.

Comprare Azioni AC Milan – FAQ Domande frequenti

Come acquistare azioni AC Milan?

Il titolo del Milan non è ancora presente su nessun indice di Borsa ma l’obiettivo del fondo Elliott, titolare del sodalizio sportivo, è di quotare l’AC Milan a New York (NYSE) per aprire al grande pubblico i suoi asset. Scopri dove poter comprare azioni Milan alle commissioni più vantaggiose.

Ho sentito parlare dei Milan Fan Token, quanto valgono?

Da poco sono disponibili su alcune piattaforme di exchange i Fan Token del Milan. Immessi sul mercato a circa 4$, il loro valore si è attestato sui 18$ circa. Scopri di più su $ACM.

Conviene investire in Milan Fan Token?

Essendo un mercato poco capitalizzato (ancora per poco), la quotazione del Fan Token dell’AC Milan è soggetta a grande volatilità. Ragion per cui, ci permettiamo di consigliare di investire solo per accedere ai tanti servizi che verranno offerti ai tifosi rossoneri. Se non si è tifosi del Milan, è bene investire altrove. Il mercato è in forte ripresa e le tante occasioni non mancano.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

    CHIUDI X