DigitalBits (XDB): Quotazione, Analisi e Migliori Broker 2021

Dove comprare la criptovaluta sponsor di Inter FC e AS Roma

DigitalBits Logo

Una delle criptovalute più discusse nel corso degli ultimi tempi, per una serie di motivi che scopriremo nel corso dei paragrafi successivi, è DigitalBits.

Date le numerose notizie che l’hanno vista protagonista nel corso di questi mesi, in molti hanno iniziato a chiedersi se fosse possibile o meno comprare DigitalBits (XDB).

A tal proposito, è bene tenere a mente come per “DigitalBits” si faccia essenzialmente riferimento all’ecosistema in sé, ossia al protocollo ed alla tecnologia messa a disposizione dal progetto. Quanto al Token di riferimento, prende invece il nome di XDB e rappresenta un asset crypto a tutti gli effetti.

Curiosi di scoprire la sua nascita, il suo sviluppo, ma soprattutto le principali caratteristiche alla base del suo funzionamento, abbiamo deciso di strutturare questa guida completa, adatta ad ogni tipologia di lettore.

Essendo DigitalBits un ecosistema ancora relativamente recente, non risulta ad oggi presente all’interno di molti operatori ed intermediari online, soprattutto centralizzati.

Nell’attesa di un suo listing, presenteremo alcuni dei migliori exchange al mondo, che permettono di comprare criptovalute e che aggiornano con costanza i propri database, implementando nuovi asset crittografici sulla base dell’interesse del mercato.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Cos’è DigitalBits (XDB)

Prima di passare ad aspetti operativi, è bene guardare da vicino l’ecosistema DigitalBits, cercando di comprendere la sua nascita ed il suo sviluppo.

DigitalBits rappresenta una blockchain di tutto rispetto, nata nel corso degli ultimi mesi e divenuta fin da subito un concreto punto di riferimento per molte società e programmatori. Si tratta di un protetto completamente open source, ossia aperto a tutti e con un elevato livello di innovazione.

Gli scopi primari alla base dell’ecosistema consistono nel permettere una semplice gestione di risorse digitali possedute dalla categoria dei consumatori. Gli stessi permettono all’economia di girare, risultando soggetti chiave all’interno di tutti i business e di tutte le attività.

Per risorse digitali, l’ecosistema DigitalBits va ad identificare strumenti quali carte regalo, gettoni premio, punti fedeltà, monete virtuali ed altro ancora. In altri termini, un mondo slegato da valute Fiat correnti, ma che allo stesso tempo dispone di una propria valenza all’interno degli scambi.

Parlare di DigitalBits significa inoltre parlare di un nuovo concetto, espresso direttamente dalla pagina ufficiale dell’ecosistema, ossia “blockchain per i marchi”. Tutti gli utenti interessati hanno la possibilità di creare il proprio progetto e la propria risorsa digitale con marchio.

La natura stessa di queste risorse digitali può apparire sotto forma di token, NFT (ossia Not Fungible Token) e molto altro. Alla base di tutto troviamo la strutturazione di un ambiente dinamico ed allo stesso tempo valido per diverse soluzioni.

Fondazione DigitalBits

Alla base di ogni ecosistema che si rispetti, vi è una fondazione in grado di governare e proporre lo sviluppo del progetto. La fondazione DigitalBits ne rappresenta un esempio, risultando un’organizzazione cruciale per la crescita dell’ecosistema.

Si tratta di un ente senza scopo di lucro, come la totalità dei progetti incentrati su blockchain open source, operante per diversi scopi. Quello primario attiene il continuo supporto e la promozione attiva della tecnologia DigitalBits e delle criptovalute (o strumenti) creati con la stessa.

Seguono altri compiti accessori, che partono dalla gestione dei rapporti commerciali con eventuali società partner, arrivando alla promozione attiva sulla crescita della community. Comunità che, in progetti come questo, rappresenta una delle chiavi fondamentali per la crescita e la continuità.

Grazie alla presenza di numerose iniziative e sovvenzioni, la fondazione propone in modo dinamico ed attivo i propri servizi e le proprie funzionalità.

Sulla pagina ufficiale DigitalBits risulterebbe presente una sezione indicante la possibilità di poter richiedere sovvenzioni ed aiuti per la costruzione di propri applicativi. Tutto ciò all’insegna di una crescita e di uno sviluppo di nuovi possibili progetti rilevanti.

Come comprare DigitalBits (XDB)

Come fare per comprare DigitalBits? Nel settore delle criptovalute, i principali sistemi per poter negoziare e investire su monete digitali sono essenzialmente due:

  • Acquisto di criptovalute in modo diretto, utilizzando i migliori exchange al mondo, come ad esempio il rinomato eToro. In questo caso l’utente ha la necessità di dotarsi di un vero e proprio portafoglio di archiviazione, da adibire alla custodia delle monete digitali..
  • Trading di CFD su criptovalute, utilizzando alcuni dei migliori broker online, ancora una volta suggeriamo eToro. In questo caso l’utente non acquista mai la criptovaluta in modo diretto, potendo optare per strategie al rialzo e strategie al ribasso, anche con leva finanziaria.

Che si tratti della prima o della seconda opzione, è tuttavia doveroso tenere a mente alcuni accorgimenti importanti.

Non tutti gli intermediari risultano uguali e con le stesse caratteristiche. È bene focalizzare l’attenzione solamente su operatori professionali, ma soprattutto regolamentati nel nostro territorio.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Migliori broker per comprare DigitalBits (XDB)

Una prima classe di intermediari che permette di negoziare sul settore delle criptovalute in modo autonomo e professionale è rappresentata dai Broker online.

Nell’attesa che anche DigitalBits venga inserita all’interno di broker ed operatori degni di nota, è possibile ugualmente presentare una delle piattaforme più professionali. Trattasi della piattaforma messa a disposizione da eToro, broker con oltre 10 anni di esperienza e con numerose funzionalità.

eToro

Entrando nel dettaglio, può effettivamente considerarsi un operatore ibrido, ossia utilizzabile sia per comprare criptovalute in modo diretto (agendo sul sottostante) sia operare tramite strumenti derivati, ossia contratti per differenza.

Il database di strumenti messo a disposizione da eToro risulta costantemente aggiornato ed integrante sia asset storici che di nuova emissione. Resteremo costantemente aggiornati in merito ad una possibile integrazione di DigitalBits all’interno del listino.

Oltre alla possibilità di negoziare in modo manuale, eToro offre un meccanismo unico nel suo genere, incentrato sulla possibilità di copiare veri esperti in materia.

Si chiama Copy Trading e può essere gestito sia in modalità reale che in modalità demo, anche attraverso la pratica applicazione per dispositivi mobili.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Migliori exchange per comprare DigitalBits (XDB)

Una seconda categoria di operatori, valevole per poter comprare DigitalBits (XDB), riguarda gli exchange. Trattasi di scambiatori puri, che in molti casi permettono anche di fare trading sulle criptovalute presenti all’interno dei propri listini.

A tal riguardo, è possibile elencare due intermediari storici, che hanno ultimamente ufficializzato l’integrazione di DigitalBits (e quindi dei rispettivi Token associati) all’interno dei propri servizi di scambio.

Il primo è KuCoin, ossia uno degli exchange più conosciuti al mondo, con una considerevole quota di mercato. Risulta ormai da anni presente all’interno del settore, mettendo a disposizione una serie di funzionalità innovative, associate ad una piattaforma rapida e facile da utilizzare.

Il secondo è Bittrex. Anche in questo caso si tratta di un exchange conosciuto in molte parti del mondo e con all’attivo un volume sugli scambi considerevole. Nel corso degli ultimi mesi ha avuto la possibilità di ufficializzare l’ingresso dell’ecosistema DigitalBits (e quindi dello strumento XDB) nei suoi servizi.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

DigitalBits (XDB) – Grafico in tempo reale

Il grafico interattivo mostra nel dettaglio il valore di DigitalBits (XDB) aggiornato attimo dopo attimo, in relazione ad una delle principali valute Fiat mondiali, ossia il dollaro americano (USD).

La quotazione di DigitalBits (XDB) permette non soltanto di visionare in che modo l’asset si stia muovendo all’interno del mercato, ma anche di constatare le variazioni storiche, ossia su eventuali punti di massimo e di minimo.

Dalla visione dell’andamento, è ad esempio possibile sottolineare il raggiungimento ed il superamento dapprima del muro dei 0,10 dollari per unità e successivamente dei 0,30 dollari. Valori, questi, ottenuti entrambi nel corso dei primi mesi del 2021.

DigitalBits (XDB) – Valore ed andamento storico

La visione del grafico inserito in precedenza ci ha permesso di evidenziare l’andamento di DigitalBits da un punto di vista dinamico.

Quanto all’aspetto storico, risulta invece rilevante andare ad effettuare una breve analisi sui risultati storici della criptovaluta dal momento della sua quotazione, fino al giorni d’oggi. Ecco subito una tabella completa contenente lo storico del valore di DigitalBits (XDB):

DataValore DigitalBits (XDB)
08/09/20200,014 dollari
16/12/20200,022 dollari
07/05/20210,123 dollari
26/06/20210,028 dollari
03/09/20210,32 dollari
  • Impostando un grafico annuale all’interno del sito autorevole ed informativo CoinGecko, si evince un valore di DigitalBits (XDB) pari a circa 0,014 dollari nella giornata dell’8 settembre del 2020. Un successivo trend in aumento aveva permesso l’ottenimento di quote pari a circa 0,022 dollari per unità al 16 dicembre.
  • Con l’inizio del nuovo anno, nuovi sviluppi, in linea generale per molti altri ecosistemi crypto, avevano permesso il raggiungimento di quote pari a circa 0,123 dollari nella giornata del 7 maggio. Valori tuttavia scesi nel corso del mese di giugno, a circa 0,028 dollari nella giornata del 26.
  • Nonostante il ribasso, la quotazione di DigitalBits (XDB) aveva nuovamente trovato forza di risollevarsi, recuperando dapprima la soglia dei 0,10, successivamente dei 0,20, portandosi a nuovi traguardi nel mese di settembre.
  • Al 3 settembre 2021, il valore di DigitalBits (XDB) vedeva livelli pari a circa 0,32 dollari per unità, ossia per XDB, confrontabili in modo diretto con i punti di minimo mostrati in precedenza nel mese di giugno.
Grafico valore storico DigitalBits su CoinGecko
Grafico valore storico DigitalBits su CoinGecko

Quanto al Ranking complessivo nel settore delle criptovalute, il quale tiene conto soprattutto del livello di capitalizzazione (Market Cap), lo stesso CoinGecko pone DigitalBits in duecentocinquantottesima posizione al momento di questa stesura.

Come funziona DigitalBits

DigitalBits

Come molte altre tecnologie blockchain, anche DigitalBits mira a risolvere alcune problematiche legate ad ecosistemi di prima o di seconda generazione.

Tutto ciò cercando in ogni caso di apportare innovazione e concretezza. Aspetti che, fino a qualche anno fa, venivano messi in secondo piano da progetti crypto, incentrati esclusivamente sulla promozione di Token e meccanismi di scambio.

A tal proposito, vediamo alcune delle principali caratteristiche alla base del funzionamento di DigitalBits:

  • Velocità nelle elaborazioni: secondo quanto riportato dalla stessa pagina ufficiale, la tecnologia DigitalBits risulterebbe in grado di effettuare ben 10.000 transazioni al secondo (valore medio di molte altre tecnologie crypto). La stessa capacità sarebbe permessa grazie alla presenza di processi e protocolli di ultima generazione.
  • Network ecologico: la presenza del sistema sul consenso di accordo bizantino, permette alla rete (secondo quanto esposto dal sito ufficiale), di rendere i processi ecologici.
  • Facilità nella progettazione: attraverso linguaggi conosciuti in tutto il mondo, ma soprattutto grazie a numerosi strumenti tecnici, gli utenti interessati hanno la possibilità di costruire vere e proprie applicazioni basate sulla blockchain per tokenizzare risorse ed effettuare numerose attività.

Comprare DigitalBits (XDB) conviene?

Come per ogni altra criptovaluta, anche comprare DigitalBits (XDB) rappresenta un investimento ad alto rischio. Traders e negoziatori devono necessariamente tenere a mente la componente del rischio, strettamente associata alla volatilità ed imprevedibilità del mercato.

Dal suo canto, come esposto nel corso del nostro articolo, DigitalBits ha avuto la capacità di ottenere nuovi traguardi nel corso dei primi mesi del 2021. La Roadmap ufficiale, disponibile sul sito, continua ancora ad oggi ad essere rispettata.

DigitalBits Partner

In aggiunta a ciò, lo stesso ecosistema è stato ultimamente messo sotto i riflettori grazie ad una serie di partnership ed accordi strategici. Gli stessi, sono infatti stati ultimamente ufficializzati da due dei più importanti club calcistici italiani, ossia AS Roma e l’Inter.

In merito a quest’ultimo club, l’implementazione della criptovaluta potrebbe permettere ai clienti e tifosi di poter acquistare biglietti, pagare gadget e molto altro in associazione alla società. Il logo della criptomoneta risulterà altresì presente direttamente sulle magliette ufficiali dei giocatori.

Comprare DigitalBits (XDB) Pro & Contro

Prima di concludere la nostra guida, presentiamo una tabella esaustiva sui principali punti di forza e di debolezza da poter associare a DigitalBits (inteso come ecosistema di nuova generazione), ma soprattutto al suo token di riferimento, ossia XDB.

  • Criptovaluta di nuova generazione
  • Team di sviluppo professionale
  • Struttura Blockchain solida ed aggiornata
  • Elevata velocità nelle transazioni (10.000 al secondo)
  • Rischio generalista sulla volatilità del mercato
  • Presenza di strumenti crittografici competitor ad elevate prestazioni

Comprare DigitalBits (XDB): Conclusioni

L’approfondimento odierno ci ha dato la possibilità di conoscere nel dettaglio uno degli ecosistemi più discussi degli ultimi mesi, ossia DigitalBits.

La sua associazione con numerosi club sportivi mondiali, come esposto in precedenza, ha rappresentato solamente una delle tante notizie legate all’ecosistema, alle sue funzionalità ed alle potenzialità sulla sua blockchain.

Nel corso dei paragrafi abbiamo infatti avuto modo di conoscere le caratteristiche alla base del progetto e la concretezza apportata nel mercato rispetto a molti altri progetti concorrenti.

In tutto ciò, abbiamo avuto potuto scoprire nel dettaglio alcuni dei migliori broker & exchange al mondo che permettono di comprare DigitalBits o negoziare sullo stesso asset. Tutto ciò in attesa che altri potenziali scambiatori la aggiungano ai propri database.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Comprare DigitalBits (XDB) – Domande frequenti

È possibile comprare DigitalBits (XDB)?

Al di là della tecnologia blockchain esposta nel dettaglio all’interno della nostra guida, DigitalBits (XDB) rappresenta un asset crittografico a tutti gli effetti, con proprio valore ed andamento e quindi negoziabile all’interno dei migliori exchange al mondo.

Come comprare DigitalBits (XDB)?

Nel corso della nostra guida abbiamo esposto come trattare su DigitalBits (XDB) sia in modo diretto (ossia tramite exchange puri centralizzati o decentralizzati) sia tramite strumenti derivati (sui broker che supportano l’asset nei propri database).

Dove comprare DigitalBits (XDB)?

All’interno del nostro approfondimento abbiamo evidenziato in modo chiaro e dettagliato alcuni dei migliori exchange che permettono di comprare DigitalBits. Resteremo in costante aggiornamento per eventuali listing su altri broker & exchange rinomati, come ad esempio eToro.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.