IPO

Come investire sull’IPO Brewdog, il primo birrifico carbon negative

Scopri come investire su una delle IPO più attese del 2022.

Giuseppe Travia

Esperto Trader e Consulente Finanziario


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

IPO Brewdog - logo

Se anche tu sei interessato a partecipare all’IPO Brewdog ma non riesci a trovare informazioni affidabili riguardanti l’ingresso nel mercato azionario di uno dei birrifrici inglesi più famosi, allora troverai molto interessante la nostra guida.

Quando si prova a stimare la data di pubblicazione di una IPO, o anche a stimare il suo valore e quello delle azioni prima che essi siano effettivamente resi noti, sono molteplici gli aspetti da tenere assolutamente in considerazione.

Sicuramente, IPO Brewdog è una delle IPO più attese del mercato finanziario. Un ingresso in questo mercato da parte di questa famosissima catena di pub e birrerie del Regno Unito sembra imminente, ed in questo senso il 2022 potrebbe essere l’anno decisivo.

Sono numerosi i segnali che indicano che quest’ingresso possa essere molto più vicino di quel che possiamo immaginare. Tuttavia, il nostro è un tentativo di mettere ordine in tale questione.

Come abbiamo detto, sono molti gli aspetti da tenere in considerazione per effettuare delle ipotesi accettabili e, soprattutto, attendibili.

Inoltre, è molto importante essere a conoscenza di quali siano le migliori piattaforme finanziarie online per investire in IPO Brewdog. Parte di quest’articolo sarà dedicato a quest’aspetto.

Dopodiché ti offriremo tutte le informazioni più attendibili che abbiamo a disposizione sul web. Leggi la nostra guida ed otterrai tutti gli aggiornamenti che stavi cercando.

  1. Vai al sito ufficiale Freedom24
  2. Apri un conto di trading online e fai il tuo deposito
  3. Iniziare a fare trading e costruisciti un forte portafoglio, per aumentare il tuo rating e ottenere una maggiore allocazione alle prossime IPO
  4. Partecipa alla IPO una volta ufficializzata l’entrata in Borsa di Brewdog

Gli investimenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale e i risultati passati non sono garanzia di futuri ritorni

IPO Brewdog – Le migliori piattaforme finanziarie

Motivazioni dell’IPO Brewdog

Per comprendere al meglio tutti i fattori legati alla IPO Brewdog è opportuno considerare attentamente la storia del gruppo.

Il settore del beverage, specie quello alcolico, infatti, è da decenni uno dei settori finanziari più saturi al mondo (secondo solo a quello dell’alimentare). Questo comporta che i grandi marchi spesso soffochino le nuove aziende ben prima che queste riescano ad ottenere i finanziamenti necessari a lanciare una IPO.

Per quale motivo, allora, la Brewdog è diversa? In che modo è riuscita ad imporsi e, soprattutto, ha reali possibilità di scalare un settore dominato da marchi centenari?

Storia del birrificio a emissioni 0

IPO Brewdog - fabbrica
Birrificio Brewdog

Brewdog è una delle catene di birrifici più famose ed importanti del Regno Unito. Nonostante si tratti di un marchio relativamente recente, Brewdog è riuscita ad imporsi grazie a poche ma cruciali innovazioni.

Fondata nel 2007, questa catena è nota soprattutto per la sua birra artigianale e per le sue operazioni di marketing provocatorie. Caso emblematico tra tanti è stata la raccolta fondi attraverso la sua campagna “Equity for Punks”.

Ma non è solo il marketing provocatorio ad aver fatto breccia in un settore che spesso gravita intorno a poche firme storiche. Il successo di Brewdog porta una nota indelebile: sperimentazione.

Il birrificio si è imposto fin dal principio grazie alla propria proposta di birre artigianali sperimentali, prodotte in lotti unici con caratteristiche ineguagliabili.

Alcune linee lanciate dalla società, infatti, si contraddistinguono per il fatto di proporre sapori unici e irripetibili. Presentate al pubblico con un marketing provocatorio e trasgressivo, la Brewdog ha fatto breccia in un settore molto abitudinario senza l’utilizzo di mezzi termini.

Una strategia che ha dato rigorosi frutti negli anni e che è stata notevolmente avvalorata dalla decisione di James Watt, il fondatore della società, di indirizzare i più recenti sforzi aziendali verso la sostenibilità ambientale.

Nel 2021 Brewdog è diventato il primo birrificio al mondo carbon negative.

In questo panorama appare chiaro che una IPO potrebbe fornire liquidità a lungo termine ai suoi attuali investitori, ossia gli “equity punks”, che già attualmente hanno a disposizione una giornata all’anno (solitamente fissata a Marzo) per lo scambio privato di azioni.

Operazioni del genere non sono casi isolati per un’azienda di questo tipo. In ogni caso, un’eventuale IPO potrebbe rappresentare un ulteriore fattore di crescita per questo brand. 

Gli investimenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale e i risultati passati non sono garanzia di futuri ritorni

Motivazioni dell’IPO

Le motivazioni che spingono aziende come Brewdog a quotarsi in Borsa sono molteplici. Per tutte le imprese, una IPO rappresenta il modo in cui un particolare brand entra sul mercato pubblico e si apre, dunque, a partecipazioni massicce di capitale, superiori ai limiti di qualsiasi finanziamento privato.

Spiegandoci meglio, possiamo dire sinteticamente che Brewdog passerà dall’avere a disposizione unicamente finanziamenti privati ad ottenere fondi anche attraverso investitori pubblici da tutto il mondo. Di conseguenza, quotare in Borsa Brewdog implica l’apertura dell’azienda a tassi di crescita potenziali senza precendenti. Infatti, avrà a disposizione molti più fondi per portare avanti una serie di progetti che potrebbero incrementare ulteriormente il valore dell’azienda stessa. 

Parlando in termini generici, possiamo dire che quando un’azienda raggiunge il valore di circa 1 miliardo di $, questo passaggio è molto consueto. Aprirsi al pubblico rappresenta quasi l’unica soluzione per mantenere la competitività che richiede il mercato.

IPO Brewdog - birre

Al fine di reggere il confronto con i principali competitor, e per incrementare ulteriormente il proprio valore, è molto importante trovare sempre di più delle fonti di liquidità più o meno costanti nel tempo.

Dove comprare IPO Brewdog: Tutorial completo su Freedom24

Se hai intenzione di partecipare alla IPO Brewdog, allora sarai certamente interessato ad apprendere il metodo più rapido per investire in questo modo. Una delle piattaforme finanziarie più adeguate a questo scopo è Freedom24.

Di conseguenza, ci sembra appropriato proporti un tutorial dettagliato su come comprare IPO Brewdog su Freedom24. Facendo molta attenzione a questa guida, ti garantiamo che non avrai nessuna difficoltà ad utilizzare questo sito.

Il primo passo è creare un account Freedom24. Puoi farlo attraverso una registrazione sul sito ufficiale di questa piattaforma. Di seguito descriveremo tutti i passaggi necessari per questo scopo:

  • Apri un conto su Freedom24

Gli investimenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale e i risultati passati non sono garanzia di futuri ritorni

  • Compila il form di registrazione, prestando attenzione a rispondere a tutti i punti del KYC;
  • Entra nella sezione dedicata all’IPO Brewdog

ATTENZIONE: Per partecipare ad un IPO, Freedom24 richiede un investimento di almeno 2.000$. Di conseguenza dovrai effettuare il tuo primo deposito per costruirti un portafoglio di asset e aumentare il tuo rating. Ciò ti permetterà di poter ottenere un numero maggiore di azioni per investire nella IPO Brewdog, quando la società debutterà in Borsa.

Gli investimenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale e i risultati passati non sono garanzia di futuri ritorni

IPO Brewdog: Come funziona?

Il prezzo iniziale dell’IPO viene fissato dalle banche d’investimento a partire da alcuni criteri. A sua volta, la società in questione deciderà il numero di azioni che saranno effettivamente emesse. Dopodiché la banca d’investimento effettuerà la valutazione della società.

Dopo la valutazione, che richiede qualche mese, il prezzo iniziale delle azioni viene reso pubblico. A questo punto, sarà possibile investire su questo titolo aprendo una posizione. Si tratta del momento in cui potrai fare trading speculando sulle azioni Brewdog. Ci sono alcune IPO che sono estremamente attese dagli investitori abituali, come appunto IPO Brewdog. Quando si crea una situazione del genere, è molto probabile che sia permesso agli investitori di partecipare in anticipo alla IPO.

Come ti abbiamo spiegato in precedenza, ciò può avvenire attraverso specifiche piattaforme finanziarie come Freedom24. La durata del processo per rendere pubblica una IPO non è sempre la stessa. Tuttavia, generalmente i tempi di valutazione dell’azienda dura circa un anno.

Il procedimento si suddivide in tre fasi:

  • Il primo step è la revisione contabile dell’azienda. Si tratta del procedimento più duraturo
  • In secondo luogo, la società dovrà preparare una domanda di registrazione da presentare alla Commissione per i titoli e la Borsa di riferimento. A questo punto la domanda sarà revisionata da questi enti
  • Una volta approvata questa domanda, inizia il periodo di Lock Up, ossia il periodo in cui il valore dell’IPO di partenza è noto ed è possibile partecipare in anticipo in alcune piattaforme finanziarie.

Di conseguenza, come puoi notare il procedimento non è immediato. Ciò che puoi fare al momento è restare informato su tutte le ultime news riguardanti IPO Brewdog sul web. Infatti, questi procedimenti sono spesso pubblicizzati sul web.

Tuttavia, si tratta di una ricerca relativamente semplice. Di conseguenza, appena saranno pubblicate altre news riguardo IPO Brewdog, ti consigliamo di constatare direttamente sulla piattaforma finanziaria su cui sei iscritto se è possibile partecipare alla IPO.

Leggi pure
IPO Deliveroo: Conviene Investire e Comprare azioni?

Quando sarà pubblicata IPO Brewdog?

Come hai potuto immaginare leggendo il paragrafo precedente, al momento non ci sono informazioni utili riguardanti la data ufficiale della IPO Brewdog. Quasi sempre, i mesi precedenti all’avvio dei procedimenti necessari per la IPO sono ricchi di segnali riguardanti la quotazione in Borsa. Tuttavia, questi non sono sempre semplici da individuare.

Tutto ciò che sappiamo, ad oggi, è che il CEO di questa catena di birrifici e pub, James Watt, ha fatto sapere che ipoteticamente il 2022 potrebbe essere l’anno giusto per quotare in borsa quest’azienda. 

Di conseguenza, possiamo ipotizzare che durante il primo trimestre del 2022 avremo a disposizione una quantità di news molto più attendibili a riguardo di quelle che possediamo. Se ciò non dovesse avvenire, è molto più probabile che la data di pubblicazione della IPO sarà spostata al 2023.

In ogni caso, il 2022 sembra essere l’anno decisivo per IPO Brewdog. Anche se mancano conferme ufficiali a riguardo, considerando lo status attuale di quest’azienda pensiamo che l’inizio dei procedimenti per avviare una IPO possano prender il via durante il 2022.

Per questo motivo, ti consigliamo vivamente di restare costantemente aggiornato riguardo qualsiasi tipologia di news riguardante IPO Brewdog e l’azienda stessa. Siamo sicuri che questa ipotesi non sia una semplice speculazione, ma che dietro si nasconda qualcosa di concreto e, soprattutto, di promettente.

Gli investimenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale e i risultati passati non sono garanzia di futuri ritorni

Valore IPO e probabile costo delle azioni

IPO Brewdog - vendite

Così come la data di rilascio dell’IPO non è stata ancora resa nota, lo stesso vale per il valore della IPO e, di conseguenza, delle azioni. Tuttavia, dando un’occhiata alle notizie provenienti da internet e ad alcuni dati noti, possiamo provare a fare una stima di quanto possa valere effettivamente questa catena di birrifici e pub. 

Potenzialmente, il valore dell’impresa si aggira intorno ai 2 miliardi di £. Dando un’occhiata ai numeri, possiamo tranquillamente giustificare questo valore.

Infatti, la crescita annuale delle vendite, durante gli ultimi 10 anni, è stata del 57% circa all’anno. L’intervallo di tempo che abbiamo considerato è abbastanza lungo. Mantenere un andamento degli introiti in crescita per così tanto tempo può solo incrementare il valore dell’azienda in questione.

Tuttavia, potrebbe essere lecito chiedersi: se i numeri sono tanto positivi, cosa sta aspettando questo brand ad avviare i procedimenti per IPO Brewdog? Una risposta potrebbe essere la seguente.

Considerando l’epoca storica che stiamo vivendo, dobbiamo tenere a mente che le aziende come Brewdog hanno affrontato numerosi problemi economici e sociali a causa della pandemia causata dal coronavirus. Possiamo presupporre che questa situazione, che ha colpito tutta la popolazione mondiale, abbia rallentato i procedimenti di avvio effettivo dell’IPO.

Tuttavia, sappiamo che Brewdog ha avviato dei contatti con lo studio legale Freshfields per ricevere assistenza nella preparazione di quest’avvenimento. 

Leggi pure
Rivian IPO: Come investire e comprare azioni?

IPO Brewdog: Previsioni future

Come abbiamo ribadito più volte durante l’articolo, è estremamente difficoltoso effettuare delle previsioni riguardo il futuro di IPO Brewdog, sia per quanto concerne aspetti economici che per quanto riguarda l’effettiva data dell’IPO.

IPO Brewdog - punk ipa

Se è abbastanza semplice fare una valutazione dell’azienda in sé, che secondo le ultime analisi di mercato si aggira intorno ai 2 miliardi di £, lo stesso non si può dire del valore delle azioni. Si potrebbe ipotizzare una IPO che almeno inizialmente si aggiri sul valore di mercato dell’azienda ad oggi.

Tuttavia, ci sono altri fattori da considerare. Come abbiamo detto in precedenza, probabilmente il principale motivo per il quale non stiamo parlando di IPO Brewdog in termini non ipotetici è la crisi pandemica che stiamo tutt’oggi vivendo.

Le dinamiche implicite in quest’avvenimento dalla portata mondiale ha sicuramente rallentato l’ingresso nel mercato azionario di questo brand. Tuttavia, c’è da dire che molte scelte dei vertici dell’azienda, come quella di affidarsi a Freshfields, è quasi una garanzia di sicurezza per un’IPO futura.

Siamo sicuri che, così come le altre imprese di questo settore finanziario, anche Brewdog subirà un notevole aumento del flusso di cassa a partire dalla fine della crisi generata dal coronavirus.

Di conseguenza, immaginiamo che a prescindere dall’effettiva data di rilascio dell’IPO, investire in IPO Brewdog resterà un investimento destinato a fruttare notevoli introiti per i trader online. Non a caso, IPO Brewdog è al momento una delle IPO più attese del mercato finanziario.

È molto probabile che nei primi 3 mesi del 2022 ci possano essere notizie definitive a riguardo. Tuttavia, l’ipotesi di una IPO durate il 2023 non è assolutamente da scartare.

In ogni caso, ti consigliamo vivamente di monitorare questa situazione costantemente in modo da non perdere l’occasione di investire in uno dei titoli più attesi, e potenzialmente più redditizi, del mercato azionario del 2022.

Leggi pure
Chime IPO: Come investire e comprare azioni?

IPO Brewdog: Ultimi aggiornamenti dal web

Per definire al meglio la situazione attuale di IPO Brewdog, abbiamo ritenuto opportuno schematizzare gli ultimi aggiornamenti riguardanti quest’attesissima IPO.

Certamente sono presenti già numerosi segnali che indicano un imminente ingresso in Borsa di questo famosissimo brand. Tuttavia, ci aspettiamo news molto più significative nell’arco del primo semestre del 2022.

Dunque, definiamo al meglio la situazione attuale tenendo in considerazione i seguenti aspetti:

  • Il valore di mercato dell’azienda si aggira intorno ai 2 miliardi di £. Di conseguenza possiamo affermare che rispecchierebbe appieno il profilo di un’azienda che si apre agli investimenti pubblici;
  • La crisi pandemica non sembra aver colpito Brewdog tanto da indurla ad un ridimensionamento. Tuttavia, un ingresso in Borsa garantirebbe certamente un supporto maggiore di fondi;
  • I vertici dell’azienda hanno iniziato a prepararsi per questa IPO affidandosi allo studio legale Freshfields, al fine di garantire una preparazione adeguata per un avvenimento del genere;
  • Il CEO di Brewdog, James Watt, non si è esposto moltissimo riguardo la data di IPO Brewdog. Tuttavia, non ha fatto capire indirettamente che entro il 2023, ma soprattutto durante il 2022 ci potrebbero essere notizie promettenti a riguardo.

Considerati questi fattori, ti consigliamo di essere continuamente aggiornato attraverso le notizie che circolano sul web a riguardo. L’informazione decisiva potrebbe arrivare da un momento all’altro.

Leggi pure
Stripe IPO: Come investire sulle azioni in anticipo?

Conviene partecipare ad IPO Brewdog?

Anche se non possiamo far riferimento a numeri ufficiali, possiamo comunque ipotizzare che investire in IPO Brewdog possa essere un investimento destinato a generare un profitto considerevole.

Si tratta della catena di birrerie e pub più famosa del Regno Unito. Considerato la tipologia di mercato ed il contesto in cui è inserito, possiamo affermare che quest’azienda possa rappresentare in futuro una garanzia per i trader. Attualmente, può vantare un valore di mercato di tutto rispetto (2 miliardi di £). Inoltre, sembra opportuno fare un’ulteriore riflessione.

Siamo tutti consapevoli dei danni causati dalla crisi pandemica a questo particolare settore. Infatti, Brewdog stesso ha dovuto chiudere numerosi locali durante questo periodo di crisi.

Tuttavia, essendo la punta di diamante di questo settore nel contesto del Regno Unito, ed avendo a disposizione un modello di business legato allo Zero Carbon, siamo sicuri che quest’impresa continuerà a resistere nonostante queste palesi difficoltà.

L’azienda non ha subito alcun ridimensionamento particolare. In più, è lecito supporre che di seguito alla crisi globale causata dal coronavirus, seguirà un boom per tutto questo settore finanziario, che lancerà le quotazioni di Brewdog ancora più in alto nel mercato.

Gli investimenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita di capitale e i risultati passati non sono garanzia di futuri ritorni

IPO Brewdog: Conclusioni

Siamo giunti al termine della nostra guida su IPO Brewdog. Arrivati a questo punto, sembra opportuno effettuare un riepilogo dei temi affrontati in quest’articolo:

  • In primo luogo, abbiamo fornito tutto ciò che devi sapere riguardo le migliori piattaforme finanziaria adatte ad investire in IPO Brewdog, effettuando in aggiunta un confronto fra quelle che possiamo ritenere le migliori offerte presenti sul web;
  • Successivamente, abbiamo introdotto un tutorial completo riguardante Freedom24, una delle migliori piattaforme per investire in IPO Brewdog;
  • Dopodiché, abbiamo spiegato brevemente la storia di questa catena di birrifici e pub, ed abbiamo introdotto le motivazioni per il quale è lecito pensare ad un suo imminente ingresso in Borsa;
  • Inoltre, abbiamo introdotto alcune informazioni riguardanti il funzionamento delle IPO in generale, che non differiranno eventualmente da IPO Brewdog;
  • Abbiamo riassunto in alcuni paragrafi le informazioni più significative riguardanti IPO Brewdog. Esse racchiudono molti segnali positivi riguardo un eventuale ingresso in Borsa del titolo;
  • Infine, abbiamo elencato alcuni motivi per ritenere assolutamente conveniente un’eventuale partecipazione alla IPO Brewdog.

Al momento, non è stato possibile fornire più informazioni su IPO Brewdog. Siamo tutti in attesa di ulteriori aggiornamenti. Siamo sicuri che la prima metà del 2022 possa racchiudere quella che sarà la notizia decisiva riguardante una delle IPO più attese del 2022.

4

Broker Freedom Finance – Opinioni e Recensione

  • Oltre 1.000.000 di asset
  • Investimenti in IPO
  • Più di 350.000 utenti

IPO Brewdog – Domande frequenti

Quando avverrà l’IPO Brewdog?

Con le informazioni attuali, non risulta possibile stimare con precisione una data di pubblicazione della IPO Brewdog. Tuttavia, si puòessere abbastanza sicuri che ulteriori aggiornamenti arriveranno durante il 2022. Sono molteplici i segnali che fanno pensare ad un imminente inizio dei procedimenti necessari all’ingresso in Borsa di quest’azienda.

Quanto varrà l’IPO Brewdog?

I dati finanziari a disposizione non sono adeguati ad effettuare una stima precisa del valore della IPO. In generale, è possibile ipotizzare che si possa aggirare intorno all’attuale valore di mercato di Brewdog, ossia di circa 2 miliardi di £

Dove avverrà l’IPO Brewdog?

Nonostante le molte insicurezze riguardanti quest’argomento, è possibile avere un’idea quasi certa su quest’aspetto. Molto probabilmente IPO Brewdog sarà a disposizione per lo scambio sul London Stock Exchange.
Questo significa che le successive transazioni saranno possibili su tutte le principali piattaforme di trading online.

Conviene partecipare all’IPO Brewdog?

La risposta non può che essere sì. Si tratta di una delle più famose catene di pub e birrerie del Regno Unito. Infatti, tenendo in considerazione le opinioni presenti sul web, si tratta di una delle IPO più attese del mercato azionario. Per questo motivo, è molto probabile che sia fra le più convenienti del 2022.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Giuseppe Travia

Esperto Trader e Consulente Finanziario

Ho studiato Economia presso l'Università degli Studi di Milano (2010) e mi sono specializzato nel trading ad alta frequenza (High-Frequency Trading). Il mio obiettivo è aiutare gli utenti di Finaria a raggiungere la propria indipendenza finanziaria.

Ho studiato Economia presso l'Università degli Studi di Milano (2010) e mi sono specializzato nel trading ad alta frequenza (High-Frequency Trading). Il mio obiettivo è aiutare gli utenti di Finaria a raggiungere la propria indipendenza finanziaria.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *