Informazioni Generali

Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.

Se si è interessati alle principali novità nel panorama delle criptovalute, non puoi assolutamente lasciarti sfuggire una delle piattaforme maggiormente innovative: Crypto.com. Stando alle opinioni e recensioni degli esperti si tratta di un exchange che combina la qualità e sicurezza dei maggiori player di settore con l’immediatezza e semplicità di un’app di nuova generazione.

Ma si tratta veramente di un’opportunità?

Per scoprirlo con certezza e non rischiare di cadere nel caos delle opinioni che circolano online, i nostri esperti hanno messo alla prova i vari servizi offerti da Crypto.com. A seguire ti esporremo tutto ciò che hanno scoperto e risponderemo alla domanda fondamentale: crypto.com offre servizi vantaggiosi?

Presentazione

L’exchange Crypto.com, fu fondato inizialmente nel 2016 con il nome di “Monaco Technologies GmbH”.

Nel 2018 prese il nome attuale, dopo l’acquisto di quello che è stato definito un dominio web dal valore compreso tra 5 e 10 milioni di dollari. La società che gestisce la piattaforma è la Foris DAX Asia, con sede a Singapore e con una sussidiaria con sede operativa a Malta (Foris DAX MT Limited).

Il team dei fondatori è costituito da:

  • Bobby Bao
  • Gary Or
  • Kris Marszalek
  • Rafael Melo

La società ha raggiunto velocemente un livello molto alto di performance, dimostrato anche dai 10 milioni attivi quotidianamente sulla piattaforma di trading. Tra le operazioni più rilevanti che hanno visto protagonista Crypto.com, dobbiamo sottolineare l’enorme impegno che la società ha messo nel creare accordi di sponsorizzazione a livello globale.

Tra i principali marchi per cui Crypto.com fa da sponsor troviamo:

  • Formula 1
  • La Serie A di calcio in Italia
  • L’UFC (Ultimate Fighting Championship)
  • Water.org

Il marketing e le sponsorizzazioni sono di primaria importanza per il gruppo Foris DAX: si pensi che lo Staples Center di Los Angeles (uno delle arene sportive più famose degli USA) da novembre 2021 è stato ribattezzato Crypto.com Arena, come conseguenza di un accordo di oltre 700 milioni di dollari. Mentre il GP di Miami di Formula 1 sarà sponsorizzato da Crypto.com fino al 2028.

È evidente che la crescita di Crypto.com sia esponenziale e coadiuvata dal business plan della società Foris DAX.

Nella tabella seguente trovi riassunte le informazioni principali su Crypto.com.

Sede legale Singapore
CEO Kris Marszalek
Regolamentazioni Le criptovalute non sono ancora regolamentate
Autorizzazione Consob? Le criptovalute non sono ancora regolamentate
Deposito minimo Crypto.com Non previsto
Account trading demo Non presente per exchange
Trading di criptovalute Sì (anche da app mobile)
App mobile Crypto.com app, Exchange App e DeFi Wallet
Recensioni 2,2/5 (Trustpilot)
Percentuale di rischio Non conosciuta
Sito web www.crypto.com

Crypto.com: regolamentazione e sicurezza

Tra le caratteristiche di Crypto.com che saltano immediatamente all’occhio, ci sono quelle relative alle regolamentazioni ed autorizzazioni.

Trattandosi di un exchange di criptovalute che non offre servizi relativi ad altri asset “non digitali”, questo non rientra nelle piattaforme tutelate e regolamentate dalle linee guida Consob.

Si parla sempre più spesso di un intervento da parte degli enti di tutela degli investimenti per regolamentare l’intero settore delle valute digitali. Fino a che non verranno redatte normative ad hoc, i clienti potranno comunque stare relativamente tranquilli: le criptovalute e la tecnologia crittografica sono per loro natura molto sicure, anche se non mancano casi di attacchi hacker atti a sottrarre grandi quantità di crypto agli exchange. Ma di solito riguardano piattaforme più piccole e con sistemi di sicurezza scarsi.

Ma vediamo più da vicino le molte funzionalità di Crypto.com, con un approfondimento ulteriore sulle funzionalità più adatte agli investitori alle prime armi.

Crypto.com: informazioni generali

Crypto.com è indubbiamente tra le piattaforme per investire in criptovalute più utilizzate e conosciute nell’intero panorama della finanza decentralizzata. Tra gli exchange di alto livello, Crypto.com offre alcune soluzioni uniche ai propri utenti che contribuiscono a renderlo tra le offerte più interessanti del mercato.

Molto intuitivo e pratico, Crypto.com offre un exchange completo, sicuro e veloce nelle transazioni e un app di pagamenti digitali in pieno stile DeFi. L’app per dispositivi mobile decentralizzata di Crypto.com è una delle pochissime a offrire una serie di carte di pagamento in partnership con VISA.

Le diverse carte accessibili depositando capitale crescente, permettono di ottenere fino all’8% di cashback sulle transazioni.

Crypto.com offre anche diverse soluzioni per generare rendite passive con le criptovalute detenute nel wallet, come i sistemi “Crypto earn” e “supercharger”. Si tratta di sistemi di “staking” non proprio convenzionali, i quali costituiscono uno dei “fiori all’occhiello” di questo exchange.

Vedremo nel dettaglio queste e le altre funzioni di Crypto.com nel corso di questa guida, così da comprendere e valutare le caratteristiche fondamentali dei servizi offerti da questa piattaforma.

Crypto.com: Come funziona?

Navigando sul sito ufficiale di Crypto.com (puoi registrare un account gratis in pochi passaggi) visualizzerai la seguente schermata

Anche se puoi utilizzare l’exchange comodamente dal browser del tuo computer, l’home-page di Crypto.com ti consiglia immediatamente di scaricare l’app per dispositivi mobili. Questo perché sono sempre di più gli investitori che utilizzano sistemi mobile per investire e per avere tutto quello che concerne gli investimenti a portata di mano sul proprio cellulare.

Per accedere da browser e continuare senza scaricare le app mobile, sarà sufficiente scegliere la voce “prodotti” dalla home e successivamente cliccare su “exchange home”. In questo modo potrai subito accedere alla schermata operativa dell’exchange direttamente dal tuo computer, schermata che ti proponiamo nella figura di seguito.

Sia la versione “mobile” che quella “browser” dell’exchange sono molto user friendly e semplici da interpretare ed utilizzare.

Puoi operare la compravendita e il trading a margine su oltre 90 criptovalute a prezzi e commissioni concorrenziali al mercato. Inoltre puoi accedere a servizi di staking e rendita passiva delle tue crypto direttamente nel tuo wallet come le soluzioni “crypto earn” e “supercharger”, che spiegheremo tra poco nel dettaglio.

Intanto, ci sembra utile mostrarti passo dopo passo come completare l’iscrizione del tuo account su Crypto.com, in modo che tu possa farlo nel minor tempo possibile senza commettere alcun errore.

Log-in su Crypto.com: Guida passo passo

Accedendo alla home di Crypto.com o scaricando l’app dallo store del tuo smartphone, ti basterà poi solamente completare pochi semplici passaggi per effettuare l’iscrizione.

 

Una volta compilati i vari campi richiesti con i tuoi dati personali, dovrai accettare i termini di utilizzo e la concessione dei dati per la profilazione e inviare la richiesta della creazione dell’account cliccando sul tasto “Crea Account”.

Riceverai, quasi immediatamente, una e-mail di verifica da parte di Crypto.com contenente una password unica (OTP). Direttamente dalla e-mail potrai confermare la tua registrazione. Si verrà automaticamente re-indirizzati al sito di Crypto.com dove, grazie alla password ricevuta, potrai accedere e creare la tua password personale che utilizzerai ogni volta che vorrai accedere al tuo account Crypto.com.

Prima di iniziare a sfruttare effetivamente le funzionalità dell’app, dovrai completare alcuni passaggi relativi alla verifica della tua identità, in modo da attivare completamente il tuo account, per farlo è necessario:

  • Confermare il tuo numero di telefono (ricordati il prefisso italiano +39).
  • Verificare la tua identità tramite la funzione “account verification” per rispettare le normative anti-riciclaggio. Dovrai inviare una copia del documento di identità in corso di validità;
  • Inviare la copia di una bolletta recente o l’estratto bancario per attestare che l’indirizzo fornito a Crypto.com sia reale.

Completati questi passaggi e verificata con successo la tua identità, sarai in grado di depositare i tuoi fondi o spostare le tue criptovalute da un altro wallet a quello appena sottoscritto.

Tra le caratteristiche più attrattive di Crypto.com abbiamo già citato i sistemi di rendita passiva che risultano molto convenienti in termini di guadagno, vediamoli nel dettaglio

Crypto.com: Crypto Earn e Supercharger

Sappiamo che sono sempre di più le piattaforme rivolte al mercato degli asset digitali che offrono ai propri clienti la possibilità di guadagnare rendite passive dai propri wallet, in maniera estremamente semplice.

Crypto.com si posiziona come uno dei migliori exchange in questo campo, infatti la piattaforma offre ben 2 diverse modalità di “staking”.

Crypto Earn

Questo servizio permette di guadagnare interessi dalle proprie criptovalute bloccandole per un determinato periodo di tempo, personalizzabile dall’utente. La rendita che ne deriva viene calcolata in base alla quantità di criptovaluta messa in staking e dal tempo selezionati per bloccare le proprie crypto in “crypto earn”.

Il tutto è reso molto chiaro dall’exchange, il quale offre una rapida soluzione per calcolare in anticipo quanto interesse si genera per un determinato quantitativo di crypto. Le rendite vengono distribuite da Crypto.com settimanalmente, direttamente sul tuo wallet. Puoi monitorare i valori percentuali di rendita direttamente dal sito o dall’app di Crypto.com, nella sezione dedicata a crypto earn, come raffigurato nell’immagine di seguito.

Va specificato che la funzione di “crypto earn” offerta da Crypto.com è accessibile esclusivamente tramite app mobile.

In generale, consigliamo di accedere ai servizi di Crypto.com tramite smartphone, in modo da avere a portata di mano in maniera intuitiva, tutte le funzionalità offerte da questo exchange.

Supercharger

Supercharger di Crypto.com consente di “bloccare” i CRO (il token nativo dell’ecosistema Crypto.com) in staking e ricevere in cambio criptovalute sempre differenti. Il Supercharge di Crypto.com attira moltissimi investitori proprio per le sue caratteristiche peculiari: mettendo in stake i CRO ogni mese si viene ricompensati di un certo quantitativo di criptovaluta tra le più interessanti sul mercato.

Le fasi che compongono il Supercharger sono due:

  • Il periodo di ricarica: dura solitamente 30 giorni e tiene in staking i CRO che hai destinato al supercharger.
  • Il periodo di ricompensa: successivo a quello di ricarica, ogni giorno per tutto il periodo, ti vengono accreditate le criptovalute guadagnate passivamente.

Gli eventi Supercharger non sono sempre attivi e ogni mese cambiano criptovaluta di ricompensa, ovviamente gli “eventi” di ricarica sono tutti consultabili (passati e futuri) direttamente dall’app o dal sito di Crypto.com.

Crypto.com: Carte di pagamento VISA

Tra i vantaggi maggiormente riconosciuti dagli utenti che utilizzano Crypto.com, oltre alle funzionalità dedicate allo staking, risulta preponderante il servizio di carte di pagamento che offre l’exchange a chi decide di depositare dai 350$ in su. Infatti, utilizzando sempre il token nativo della piattaforma, di cui abbiamo parlato in modo molto approfondito nel nostro sito, consulta articolo “comprare CRO“, si può accedere al servizio di carta di pagamento di Crypto.com.

L’utente interessato a ricevere la carta di credito collegata al proprio wallet di criptovalute, non deve fare altro che acquistare e mettere in stake un certo quantitativo prestabilito di token CRO. In base alla quantità di token messi in stake, si potrà ricevere la tipologia di carta e i relativi privilegi, come il cashback su ogni acquisto.

Le carte disponibili sono:

1) Midnight Blue

È la carta base e completamente gratuita, l’unica che esula l’utente dal mettere in stake i CRO. Offre un cashback dell’1% su ogni acquisto fatto con essa e permette prelievi gratuiti fino ai 200 euro mensili.

2) Ruby Steel

Si tratta della seconda carta disponibile, può essere ricevuta senza mettere in stake i CRO (1% cashback). Oppure mettendo un valore pari a 350$ di CRO in stake ed ottenere il 2% di cashback su ogni utilizzo ed una account Spotify di cui Crypto.com ti rimborsa l’abbonamento (massimo di 13,99$ al mese). I prelievi sono gratuiti fino a un tetto massimo di 400 euro mensili.

3) Jade Green e Royal Indigo

Anche per questo livello è possibile usufruire di differenti vantaggi in base a se si mettono o meno in stake i token CRO. Per la precisione vengono richiesti token CRO per un valore di 3.500€ da bloccare per 180 giorni sul wallet.

La carta, se si mettono in stake i CRO offre un cashback del 3% sulle spese, un rimborso totale per Spotify e Netflix (se pagati tramite la carta stessa), una maggiorazione del 10% dei tassi di ricompensa sul servizio Crypto Earn per i CRO e l’accesso all’area lounge in aeroporto con LoungeKey. Il tetto massimo mensile per i prelievi è di 800€. Ci sono due colorazioni disponibili ed entrambe le carte sono in metallo.

4) Icy White e Frosted Rose Gold

Con la messa in stake di un importo pari a 35.000€ di CRO, i vantaggi di queste due carte di debito VISA sono ancora maggiori delle precedenti, ovvero il 5% di cashback sugli acquisti. L’ abbonamento Netflix, Spotify e Amazon Prime gratuiti, l’accesso all’area lounge in aeroporto e il 12% in più delle ricompense dallo stacking di CRO.

5) Obsidian

La carte migliore dell’offerta di Crypto.com ti permette di ottenere l’8% di cashback dal suo utilizzo, il rimborso completo degli account Spotify, Amazon Prime, Netflix, l’accesso all’area lounge in aeroporto, un 10% di cashback su acquisti fatti tramite Airbnb ed Expedia e il 2% di guadagni extra in Crypto Earn. Il valore di token CRO che vanno messi in stake è pari a 350.000€ e il limite di prelievo mensile è di 1.000€.

Scegli la tua carta VISA con Crypto.com

Le carte sono ricaricabili anche tramite valute FIAT e hanno un wallet a parte per gestire al meglio i servizi.

Crypto.com: NFT Marketplace

Tra le ultime novità relative a Crypto.com, troviamo il lancio di una sezione dedicata interamente ai Non Fungible Token (NFT). Si tratta di un vero e proprio marketplace interno alla piattaforma dove scambiare o effettuare la compravendita di NFT, utilizzando il tuo conto Crypto.com e le criptovalute detenute al suo interno.

È possibile accedere al Marketplace NFT direttamente dalla home page di Crypto.com dal browser, oppure dall’App mobile dell’exchange.

Anche se non tutti gli investitori vengono attratti dal mercato degli NFT, risulta comunque un’integrazione importante per la piattaforma di Crypto.com e un passo avanti per investire nel web 3.0 e nel sempre più vasto metaverso.

Crypto.com – Pro & Contro

Nella tabella sottostante ti presentiamo quelli che sono i principali argomenti a favore e a sfavore delle offerte di Crypto.com:

Cosa ci piace
  • Staking che paga fino al 14,5%
  • Nessun deposito minimo
  • Commissioni e costi vantaggiosi
  • App mobile di ultima generazione
  • Ampia scelta di criptovalute
  • Carta crypto integrata
Cosa non ci piace
  • Piattaforma non regolamentata
  • Prelievo minimo di 80  €

 

Crypto.com: Costi 

Recensire e analizzare un exchange della portata di Crypto.com non può esulare dall’approfondire la struttura di costi e commissioni che vengono richieste dalla piattaforma per operare. 

Partendo dai costi operativi, possiamo sottolineare come questi ultimi siano molto bassi e spesso assenti. Versamenti e prelievi, infatti sono privi di costi, gli scambi rapidi hanno delle commissioni molto convenienti.

  • Zero commissioni per depositi e prelievi con le crypto: Crypto.com non guadagna commissioni sui versamenti in criptovalute, ovviamente possono essere richieste delle fee in base alle funzionalità della blockchain con cui stiamo operando il trasferimento. È bene fare attenzione alle “fee” delle blockchain che si utilizzano in base ai wallet. Anche per i prelievi, Crypto.com non prevede commissioni aggiuntive a quelle previste dalla blockchain di utilizzo.
  • Commissioni dell’exchange: Le commissioni per l’utilizzo dell’exchange sono abbastanza complesse e ben riepilogate sul sito ufficiale di Crypto.com. In generale queste partono da un minimo di 0,04% fino ad un massimo di 0,4%. Per gli utenti che mettono in stake oltre 50 milioni di CRO le commissioni per l’exchange scendono a zero.

Possiamo comunque affermare che il piano di commissioni previsto per gli utenti Crypto.com è decisamente al passo con i principali competitor, e valorizza chi possiede grandi quantità di token nativi CRO.

Crypto.com vs eToro

Prima di procedere con i paragrafi conclusivi, ci sembra necessario portare al lettore, un paragone con una delle piattaforme regolamentate che riteniamo tra le più complete online, il broker eToro.

Consigliamo spesso l’utilizzo di quest’ultimo per le offerte uniche e la visione costantemente aggiornata dei mercati, possiamo utilizzare eToro come metro di paragone per l’offerta di Crypto.com. Sebbene alcuni servizi siano simili, per esempio anche eToro consente l’acquisto e lo scambio di criptovalute a zero commissioni, di base le due piattaforme sono molte diverse.

Crypto.com è essenzialmente un exchange di criptovalute e un sistema di pagamenti digitale tramite le carte Visa.

eToro invece vede la sua popolarità principalmente per le funzioni da broker di trading online, permettendo di operare investimenti speculativi mediante asset derivati come avviene nei conti CFD (contratti per differenza).

Mentre il broker eToro, consente di operare su moltissime tipologie di asset, comprese le valute digitali, su Crypto.com gli unici asset sui quali è possibile investire sono quelli digitali (criptovalute e cross di valute digitali).

Inoltre, mentre eToro, con un unico account, ti permette di comprare o speculare con i CFD sui principali asset, comprese crypto, Crypto.com non offre una tale versatilità.

Tutti conoscono il Social Trading e il Copy Trading di eToro, due servizi molto apprezzati dagli investitori, i quali possono “seguire” strategie anche complesse, semplicemente copiando, in proporzione al proprio budget, le attività di investimento dei “popular investor” di eToro.

I servizi automatici come il copy trading sono assenti in Crypto.com, il quale offre comunque servizi esclusivi che eToro non propone come lo staking (crypto earn) ed il supercharger, producendo rendite passive ai propri utenti.

Sarà fondamentale comprendere su quali tipologie di asset si vuole operare e se si preferisce concentrarsi sulle criptovalute oppure diversificare maggiormente il proprio piano d’investimento.

Crypto.com: Il verdetto degli esperti

Gli esperti guardano sempre con maggiore interesse il mercato delle criptovalute, il quale sembra essere sempre di più una realtà solida che va verso una stabilità maggiore. Tuttavia, esistono ancora molte criticità per quanto riguarda gli exchange di criptovalute e, ancora oggi, la sicurezza delle valute digitali possedute su queste piattaforme non regolamentate è a rischio.

Non sono rari, infatti, i casi di attacchi hacker finalizzati alla sottrazione di enormi quantità di criptovalute direttamente dai wallet degli utenti degli exchange. Se si opera con piattaforme di intermediazione regolamentate ed autorizzate da Consob ed ESMA, si gode di maggiori tutele per i propri fondi depositati sul conto del broker.

Questo per gli exchange è ancora un obiettivo lontano, sostituito, per ora, dai sistemi di sicurezza informatici più conosciuti, come l’autenticazione a due fattori (2FA), i codici anti-phishing e i sistemi di conferma tramite smartphone.

Gli esperti rimangono cauti, dunque, su quanto l’utilizzo degli exchange possa considerarsi sicuro, d’altro canto, ne sottolineano la convenienza in termini di costi. I broker sono soliti applicare commissioni e spread maggiori di quanto non avviene con gli exchange, delineando così il principale vantaggio nell’utilizzare questi ultimi. 

In definitiva, la scelta resta soggettiva e relativa alla tipologia di investimento che si intende porre in essere. 

Se si è alle prime armi, non si dispone di capitali elevati e si è fortemente interessati a investire esclusivamente in criptovalute, allora, probabilmente un exchange come Crypto.com può effettivamente rappresentare una scelta vantaggiosa e comoda.

Se invece si è intenzionati ad investire su diverse tipologie di asset, si necessita un livello di tutela maggiore per i propri capitali e si vogliono sfruttare i mercati dei derivati, allora probabilmente affidarsi ad un broker completo come eToro è da considerarsi la scelta migliore.

Crypto.com – Domande Frequenti

Si guadagna con Crypto.com?

Crypto.com è legale?

Crypto.com va bene per un principiante?

Crypto.com è gratuito?

Cosa ne pensi di questo broker online?

Scrivi una recensione, così aiuti gli altri e fai sentire la tua opinione.
Invia la tua Recensione La tua opinione conta Soggetto a approvazione da parte di Finaria

Gabriele De Carmine

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.

Esperto di strategie di trading e prevenzione del rischio. Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche nel 2013, collaboro con Finaria dal 2017 con l'obiettivo di condividere la mia passione per l'analisi finanziaria e le mie esperienze di trading.


Valutazione Generale

9.2
Costi9.5
Assets Disponibili9
App Mobile 9
Piattaforma di Trading8
Autorizzazioni8
Assistenza Clienti8.5
Metodi di Pagamento9

Asset Disponibili

Criptovalute
Staking
Trading a margine
Derivati
Prestiti crypto
Carta crypto
Scambio P2P

Commissioni per Asset

Spread su Scambioda 0,4%
Deposito minimo€1
Prelievo minimo€80
Spese di DepositoZero
Spese di PrelievoZero

Informazioni aziendali

Fondazione2016
RegolamentazioneSi
SedeSingapore
Numero di utenti10 milioni
Supporto24/7

Metodi di Pagamento

Depositi
Min.
PaymentPayment
Gratis
€1
DebitDebit
Gratis
€1
PostpayPostpay
Gratis
€1

Prelievo

Prelievo Min.
Temp.
PaymentPayment
€80
Fino a 3 giorni
DebitDebit
€80
Fino a 3 giorni
PostpayPostpay
€80
Fino a 3 giorni
Visita Crypto.com
Il tuo capitale è a rischio.