In questo articolo ci occuperemo del funzionamento di una criptovaluta molto ben vista dalla maggior parte degli investitori, ovvero Stellar Lumens.

Anche questa, come per le altre criptovalute, sfrutta la tecnologia della blockchain e permette transazioni veloci anche delle altre valute, ovviamente sempre di tipo elettronico. Come tutte le altre criptomonete, e così come in una borsa “reale”, Stellar Lumens ha ribassi e rialzi che però sembrano dare ottimi risultati in quest’ultimo anno.

Se siete alle prime armi bisogna sapere che per poter investire in questa criptovaluta, così come per le altre, avrete bisogno di una piattaforma di trading. Qui vi consiglieremo Capital.com che vedremo più avanti.

  • Registrati a Libertex seguendo il pulsante;
  • Fai pratica con il conto demo gratis;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Cerca Stellar Lumens (XLM) ed altre criptovalute su cui fare trading;
  • Scegli l’importo, seleziona il tuo stop loss, modifica la leva (2x o più), imposta il take profit e apri la tua posizione.

Cos’è Stellar Lumens

E ora iniziamo a guardare più nello specifico cos’è Stellar Lumens. Attualmente questa criptovaluta è una delle più ben in vista e conosciute nel suo mondo e qui scopriremo perché.

Anzitutto bisogna specificare che la tecnologia della sua piattaforma, Stellar, si basa come praticamente tutte, sul sistema della blockchain. Da qui poi viene creata proprio la sua criptovaluta che prende il nome di Lumen. Importante, e cosa che la rende ancora più appetibile, è che il network e la criptomoneta sono indipendenti tra di loro, consentendo così di sostenere qualsiasi tipo di transazione, anche di valute diverse tra loro.

Questo dato, soprattutto per i principianti, è molto interessante da conoscere, in quanto non tutte le piattaforme e valute lo permettono.

Stellar Lumen si presente diversa da molte delle sue rivali, perché alcune operazioni che generalmente sono lente e costose, permette di farle semplicemente nel giro di qualche secondo e con la sua tecnologia, tutto ciò appare essere anche più economica rispetto ad altre criptovalute.

In sostanza, i punti salienti che sono necessari da sapere per quanto riguarda Stellar Lumens sono:

  • le transazioni sono veloci e vengono confermate in pochi secondi
  • grazie alla sua velocità, rende possibile fare migliaia di transazioni al secondo
  • a differenza di molte altre criptovalute, Stellar Lumens non utilizza il sistema Proof of work bensì lo Stellar Consensus Protocol, che non è altro che un metodo di consenso unico personale, così da velocizzare il tutto

Stellar Lumens: grafico in tempo reale

Le criptovalute tra di loro sono correlate, quindi, se scende il valore di una criptomoneta, automaticamente tutte le altre scenderanno anch’esse di valore. Stessa cosa con il rialzo naturalmente.

Purtroppo nell’ultimo anno, anche a causa della pandemia mondiale, il valore di Stellar Lumens è calato un po’, ma ora è  un ottimo momento rialzista, così come BTC. Tant’è vero, che non sarebbe la prima volta se questa criptovaluta superasse ogni aspettativa di rialzo.

 

Se stai pensando di investire in Stellar Lumens, il modo migliore sarebbe fare trading o acquistare da uno exchange. Per fare trading puoi scegliere un broker CFD come Libertex, e per acquistare puoi scegliere uno exchange che offre XLM come Bitpanda.

Come funziona e chi ha creato Stellar Lumens

Per capire come è stata creata Stellar Lumens, dobbiamo anzitutto sapere le origini della rete stessa. La Stellar si affaccia per la prima volta in questo mondo nell’anno 2015, quindi anche abbastanza di recente, ed è proprio grazie alla sua tecnologia innovativa che viene scelta quasi subito da grandi aziende, grazie alla possibilità di transazioni veloci.

Viene definita un’innovazione perché Stellar, al contrario di altre, non vuole sostituire il sistema finanziario già esistente, ma vuole semplicemente migliorarlo.

Da qui poi viene creata la Stellar Lumens che è la sua criptovaluta. Nasce nel 2014 da Jed McCaleb e Joyce Kim, ma, come abbiamo già visto prima, nonostante si basi anche lei sul sistema di blockchain, viene concepita in modo diverso, perché rispetto alle altre, non utilizza il sistema di Proof of work, ma su un sistema personalizzato, velocizzando così i suoi processi.

Cerchiamo di vedere adesso come funziona

Le transazioni che ci sono permesse di fare su Stellar, sono  transazioni che vengono condivise su un sistema di dati che è accessibile praticamente a tutti nel mondo. Inoltre, utilizzando il proprio sistema di Stellar Consensus Protocol, tutte le transazioni che vengono eseguite sono molto veloci e dato più importante, molto economiche, rispetto ad altre.

Praticamente, ogni partecipante che può essere chiamato anchor e/o nodo, attraverso queste transazioni, sceglie la propria rete con partecipanti decisi da lui fino a quando, tutte queste piccole reti si sovrappongono e da qui, Stellar vedrà quali transazioni sono considerate valide e di conseguenza aggiunte al loro libro mastro. Ed è proprio questo il suo punto di forza.

C’è da ricordarsi anche, che essendo il network Stellar e la sua criptovaluta indipendenti l’una dall’altra, che tutte le transizioni possibili sono capaci di supportare qualsiasi tipo di valuta.

In ultimo, ma non meno importante, bisogna sapere che Stellar Lumens fa parte anche delle poche criptovalute permesse e accettate dal blockchain keystore di Samsung.

Tutto questo è stato possibile proprio grazie alla sua stabilità a al suo tasso di crescita perenne.

Confronto con altre criptovalute

Se mettessimo a confronto due criptovalute come Stellar Lumens e XRP, vedremo tra di loro molte cose simili, ma anche indubbiamente delle notevoli differenze. Anzitutto XRP nasce prima di Stellar, ovvero nel 2012 mentre l’altra solo due anni più tardi.

Entrambe sono nate con la stessa funzione, ovvero quella di processori di pagamenti decentralizzati ma partendo da condizioni diverse, o meglio ancora, opposta tra di loro.

Nonostante ciò, la mission delle due è praticamente identica, cioè entrambe riducono i costi per lo spostamento di denaro da una parte all’altra del mondo.

Una differenza sostanziale tra le due è che XRP come modello di consenso usa il Transiction Protocol, mentre Stellar Lumens il Consensus Protocol.

Investire in Stellar Lumens con capital.com

Ora è arrivato il momento di scoprire e comprendere come poter investire in Stellar Lumens.

Praticamente è sempre consigliabile in questo campo affidarsi ad una piattaforma sicura di trading, e per farlo non c’è scelta migliore di Capital.com.

In questi anni, molti sono gli investitori che hanno appunto deciso di investire in questa criptovaluta, in quanto pare abbia ottime prospettive di rendimento.

Capital.com è arrivato in Europa già da diversi anni, ma solo nel 2020 è arrivato ufficialmente in Italia.

Per usare Capital.com non basterà altro che accedere al loro sito ufficiale, iscriversi, attenzione perché sarà obbligatorio fornire una prova della propria identità, accettare le condizioni d’uso e depositare una piccola somma di denaro che in questo caso è pari a 20 euro.

Trading di Stella Lumens

Con capital.com è possibile negoziare con i Contratti per Differenza, detti più semplicemente CFD.

Essa offre anche una piattaforma per cellulari e tablet con sistema iOS e Android, permettendo così anche agli investitori sempre in viaggio di fare trading.

Una volta che l’app viene scaricata o comunque si usa Capital.com dal sito ufficiale, è necessario seguire questi step:

  • compilare il modulo d’iscrizione
  • fare un versamento minimo
  • fornire una prova d’ identità

A questo punto sarà necessario scegliere la valuta con cui si vuole investire e il tipo di pagamento: carte di credito; bonifico bancario e altri che scoprirete al momento stesso della scelta.

N.B. prima di iniziare a fare trading vero e proprio puoi anche usare la versione demo.

Come comprare Stellar Lumens (XLM)

Ora che abbiamo chiarito come fare trading con Stellar Lumens, vediamo come comprare effettivamente questa criptomoneta. Processo senza ombra di dubbio più particolare e leggermente complesso rispetto a quello precedente, sebbene per portare a termine l’operazione la parola d’ordine è una sola:

  • Bitpanda

Acquistare Stellar Lumens tramite questo exchange di criptovalute non è complicato, ma è necessario seguire tutta una serie di passaggi, come indicato qui di seguito:

  1. Collegamento al sito web: la prima cosa che vi consigliamo di fare, è quella di accedere al sito web ufficiale dell’exchange per procedere con l’apertura di un account;
  2. Apertura dell’account: a questo punto, facendo clic sul pulsante di Registrazione, verrete indirizzati alla pagina di creazione del vostro profilo personale;
  3. Verifica dell’account: solitamente, per verificare il vostro account, dopo aver inserito le vostre informazioni personali, dovrete inviare copia del documento di identità;
  4. Depositare moneta fiat: facendo clic sul pulsante Acquista, si verrà indirizzati alla pagina che serve per operare e versare i fondi per l’acquisto della criptomoneta vera e propria:
  5. Investire: a questo punto, dopo aver scelto il vostro metodo di pagamento preferito, potrete cliccare su Passaggio successivo e scegliere l’importo che desiderate spendere per comprare Stellar Lumens;
  6. Fornire l’indirizzo del proprio wallet: dovrete avere un wallet di criptovalute per comprare Stellar Lumens. Questo è il portafoglio dove conserverete le vostre criptovalute, se non ne siete ancora in possesso, questo è il momento migliore per aprirne uno;
  7. Verifica della transazione: l’ultimo step è la verifica di tutte le informazioni prima di procedere con la conferma della transazione. Se è tutto in ordine, basta cliccare sul tasto di conferma e il gioco è fatto. Complimenti! Ora siete in possesso di Stellar Lumens.

Conclusioni

In conclusione possiamo dire che investire in Stellar Lumens è consigliabile e fidato, in quanto il team è sempre attivo nella crescita dei progetti e all’innovazione dei processi.

La blockchain di Stellar Lumens, è una delle più usate e sicure al mondo, proprio perché indipendente dal suo network.

Si ricorda inoltre, che con l’utilizzo di piattaforme sicure come proprio Capital.com è possibile fare trading in modo sicuro e i metodi di pagamento sono tanti così da non avere difficoltà nella scelta.

Domande frequenti

Cos’è Stellar Lumens?

Stellar Lumens è una criptovaluta che permette di eseguire transazioni di denaro in modo facile e sicuro.

Come investire in Stellar Lumens?

Per investire in Stellar Lumens è consigliabile iscriversi ad una piattaforma di trading affidabile e conosciuta in tutto il mondo come Capital.com.

Capital.com è una piattaforma di trading controllata?

Sì, la piattaforma oltre ad offrire diverse tipologie funzioni di sicurezza, è spessa soggetta ad audit che la rendono sicura ed affidabile.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.