Home Le nuove ICO su cui investire nel 2023 relative ai progetti crypto emergenti
Criptovalute

Le nuove ICO su cui investire nel 2023 relative ai progetti crypto emergenti

Sempre più spesso l’attenzione degli investitori in criptovalute si sposta sulle nuove ICO, che rappresentano un mercato ormai in costante e rapidissima espansione. Proprio per questa loro crescente fama, tuttavia, spesso diventa difficile riuscire a capire su quale progetto investire e quale invece lasciar perdere. 

Attualmente, alcune delle migliori nuove crypto ICO sono le seguenti: 

💎Nuove crypto ICO⏰Inizio ICO💰Prezzo di lancio✨Valutazione
AiDogeMag 20231 Ai = $ 0,00003369,9/10
Launchpad xyzMag 20231 LPX = $ 0,05659,8/10
EcoTerraMar 20231 ECOTERRA = $ 0,019,8/10
yPredictMag 20231 YPRED = $ 0,129,7/10
DeelanceMar 20231 DLANCE = $ 0,0579,6/10
MetropolyOtt 20221 METRO = $ 0,19,2/10
SangoLug 20221 SANGO = $ 0,458,8/10
Radiant CapitalMar 2023Non dichiarato8,8/10

La fase di ICO, come vedremo meglio nel corso dell’articolo, è sempre particolarmente delicata per tutti i progetti che si stagliano sull’orizzonte delle criptovalute. Si tratta infatti del periodo di sviluppo particolare che volendo si potrebbe quasi definire una “prova del 9” nel quale il progetto viene concretamente presentato al pubblico per la prima volta. 

Proprio attraverso la campagna di “Initial Coin Offer” (offerta iniziale di moneta) quei progetti che non dispongono di grande budget possono attingere alla comunità di sostenitori per ottenere finanziamenti in cambio di token ad un prezzo scontato rispetto a quello di lancio sui mercati. 

Tuttavia, proprio perché sono centinaia i progetti che ogni mesi accendono le rispettive campagne ICO diventa necessario saper distinguere fra progetti validi e progetti meno validi. Se da un lato è vero che molte delle migliori criptovalute del 2023 hanno avuto importanti campagne ICO nel corso degli anni precedenti, spesso questa fase rischia anche di nascondere scam e truffe orchestrate ad arte. 

Lo scopo di questo articolo è proprio questo: aiutare il lettore a identificare quali fra le nuove ICO del 2023 sono valide e possono rappresentare un’interessante opportunità di investimento. Se invece ritieni di sapere già il fatto tuo ma cerchi comunque qualche consiglio, ti consigliamo di visionare il box azzurro qui sotto dove spieghiamo come investire su quella che secondo noi è la nuova crypto ICO migliore del momento. 

  • Visita il sito ufficiale di AiDoge
  • Collega il tuo wallet esterno (es. Metamask) alla piattaforma;
  • Acquista USDT o ETH per scambiarli con il token AI;
  • Aspetta il momento del lancio per riscattare i tuoi token.

Nuove ICO su cui investire – Analisi completa

Valutare correttamente un progetto ICO non è mai cosa facile: serve una discreta dose di esperienza e soprattutto bisogna sapere quali parametri osservare per riuscire a farsi un’idea generale sulla validità del progetto. 

Nel corso delle ricerche e delle indagini che hanno portato alla stesura di questo articolo, la nostra redazione di esperti ha passato al vaglio decine di progetti diversi osservandone caratteristiche come il team di sviluppo, la roadmap, i risultati raggiunti e l’utility promessa. Il risultato di queste indagini si può trovare nei vari progetti che saranno analizzati nel dettaglio nei paragrafi a seguire. 

Riuscire a snocciolare questi progetti fin nel profondo può essere utilissimo non solo a farsi una più chiara idea su alcune delle migliori crypto ICO del 2023. Allo stesso tempo, infatti, permette di avere dei margini di paragone da utilizzare quotidianamente per valutare l’attendibilità di progetti che potrebbero non essere stati presi in considerazione in questo articolo. 

Di conseguenza, dunque, non possiamo che invitare il letto a prestare la massima attenzione nello scorrere e leggere i vari paragrafi.

1. AiDoge (Ai) – Generatore di meme tramite AI che offre ricompense agli utenti

Nuove ICO - logo AI

AiDoge si distingue come una piattaforma innovativa e promettente nel settore delle criptovalute, coniugando il fascino dei meme con le potenzialità dell’intelligenza artificiale.

Questa piattaforma funge da ponte tra i mercati dei meme e delle criptovalute basate sull’IA, dando vita a una collaborazione tra questi due ambiti in rapida crescita e sviluppo.

Tra gli elementi più interessanti di AiDoge c’è l’uso dell’intelligenza artificiale per produrre nuovi meme in linea con le tendenze più recenti nel campo delle criptovalute.

La moneta nativa della piattaforma, il token $Ai, viene impiegata soprattutto per l’acquisto di crediti per la creazione di meme, stimolando la crescita e lo sviluppo sostenibile di AiDoge.

Attualmente, la piattaforma è in fase di prevendita e offre agli interessati l’opportunità di comprare i token $Ai al prezzo di soli $0,000026 USDT. Questo prezzo è destinato a crescere man mano che la piattaforma avanza nelle fasi di prevendita.

Nuove ICO - AiDoge presale

Il progetto AiDoge si dedica a costruire una comunità fiorente attraverso il processo di staking, incoraggiando gli utenti a mettere in gioco i propri token $Ai in cambio di crediti e partecipazione attiva nella condivisione e votazione dei meme.

I meme più apprezzati dalla comunità vengono mostrati sul feed pubblico, con premi in token Ai assegnati ai migliori creatori di meme.

Nell’ecosistema AiDoge, il token $Ai riveste un ruolo fondamentale nell’acquisto di crediti, staking, votazione e distribuzione delle ricompense. Con un’offerta totale di 1 trilione di token e un prezzo di offerta iniziale di scambio di $0,0000336 USDT, la capitalizzazione di mercato al lancio ammonta a $29.800.000.

Il sistema di staking di AiDoge permette agli utenti di bloccare i token in un contratto di staking, guadagnando ricompense giornaliere in crediti proporzionali ai token messi in staking. Inoltre, gli utenti che fanno staking potrebbero ottenere l’accesso esclusivo a funzionalità premium o avere diritto di voto nelle decisioni di sviluppo della piattaforma.

Investimento minimo100 AI
Modalità di acquistoETH, BNB, USDT e carta
Blockchain utilizzataERC-20
Inizio della prevenditaQ2 2023
Prezzo iniziale$ 0,0000260
Prezzo finale$ 0,0000336

Ciò rende AiDoge un progetto eccezionale e degno di attenzione. Se sei interessato a partecipare alla prevendita e a entrare a far parte della comunità AiDoge, segui gli aggiornamenti e unisciti al canale Telegram di AiDoge per essere sempre aggiornato sulle ultime notizie.

2. Launchpad xyz (LPX) – Strumenti web 3.0 per i trader

Nuove ICO - LPX logo

La piattaforma di Launchpad xyz si propone di rendere più accessibile l’universo Web3, fornendo una gamma di strumenti di trading su asset come NFT, giochi P2E e token con prospettive di crescita.

Il token nativo di questa piattaforma è l’LPX, che viene utilizzato per premi e transazioni all’interno dell’ecosistema.

Attualmente, i token LPX sono disponibili per l’acquisto a prezzi ridotti durante la fase di prevendita.

La prevendita dell’LPX si articola in 10 fasi, con un incremento graduale del prezzo del token. Gli investitori che acquistano nelle prime fasi riceveranno il massimo sconto sul prezzo del token.

Nuove ICO - launchpad presale

Una volta conclusa la prevendita, i token LPX saranno elencati sull’exchange di Launchpad xyz al doppio del prezzo della prima fase di prevendita, offrendo un potenziale guadagno immediato del 100% agli investitori più tempestivi.

Prima di investire nella prevendita di Launchpad xyz, è fondamentale svolgere un’analisi accurata, tenendo conto dei rischi legati agli investimenti in cripto-asset e nelle prevendite.

Investimento minimo100 LPX
Modalità di acquistoETH, BNB, USDT e carta
Blockchain utilizzataERC-20
Inizio della prevenditaQ2 2023
Prezzo iniziale$ 0,0350
Prezzo finale$ 0,0565

Se interessati, è possibile acquistare i token LPX a un prezzo ridotto durante la fase di prevendita.

3. EcoTerra – Prima crypto Recycle to Earn

Nuove ICO - ecoterra logo

Altro progetto degno di nota ed indicato da gran parte degli analisti specializzati come serio candidato a diventare una delle criptovalute più green del mercato è EcoTerra.

Si tratta di un innovativo progetto del tipo Recycle 2 Earn ed impegnato in prima persona nella lotta, concreta, al cambiamento climatico. 

In un mondo dove sono sempre più i progetti che si fregiano del titolo di “investimenti sostenibili” ma solo in pochi, poi, mettono in pratica quanto promesso; EcoTerra potrebbe rappresentare una svolta che faccia ben sperare. Ciò che distingue EcoTerra dagli altri progetti che negli anni si sono succeduti in questo campo è presto detto: EcoTerra ha effetti reali e tangibili, diversamente da altri servizi. 

Nuove ICO - ecoterra presale

Il funzionamento di questo progetto, infatti, non si limita ad essere rappresentato staticamente su una pagina web ma agisce a livello sociale e sul territorio grazie ad una struttura innovativa che si compone principalmente di tre elementi:

  • L’app ufficiale di EcoTerra, il cuore del progetto attraverso la quale passa il filo conduttore di tutto il servizio. Dall’app, gli utenti possono controllare la loro dashboard ed il conto attivo ma, soprattutto, permette agli utenti di scannerizzare le etichette dei contenitori che non usano più e indica loro il punto di conferimento più vicino.
  • L’infrastruttura reale è forse la parte più innovativa dell’intero progetto. Nel caso di EcoTerra questa è costituita da tutti quei centri di conferimento per materiali di riciclo dove gli utenti possono portare i loro rifiuti e ricevere uno scontrino che accerta la quantità di materiale riciclato. 
  • Il token ECOTERRA, vale a dire la criptovaluta vera e propria, è ovviamente un punto fondamentale dell’intero ecosistema. Dopo aver ricevuto lo scontrino dai centri di conferimento infatti gli utenti possono scannerizzarlo tramite l’app e farsi accreditare una piccola quantità di token come ricompensa. 

Dall’app poi sarà possibile reinvestire i propri token per finanziare progetti che riducano l’impatto ambientale o favoriscano il mantenimento dell’ecosistema.

Investimento minimo100 ECOTERRA
Modalità di acquistoETH, USDT e carta
Blockchain utilizzataEthereum
Inizio della prevenditaQ1 2023
Prezzo iniziale$ 0,004
Prezzo finale$ 0,01

La prevendita di EcoTerra è iniziata a marzo 2023 e sta procedendo a gonfie vele, con il rilascio sugli exchange ufficiale previsto entro la fine dell’anno e l’avvio materiale del progetto entro i primi mesi del 2024. Per conoscere tutte le novità, unisciti al canale Telegram di EcoTerra.

4. yPredict (YPRED) – Piattaforma innovativa per il trading nel metaverso

Nuove ICO - YPREDICT logo

Un’altra tra le nuove ICO di cui è assolutamente necessario un focus è yPredict (YPRED): una piattaforma leader nel settore della ricerca e del trading di criptovalute.

Infatti, yPredict fornisce ai trader accesso a strumenti di analisi basati sull’intelligenza artificiale e modelli predittivi di alta qualità.

Con il supporto del top 1% degli sviluppatori e ricercatori di intelligenza artificiale, yPredict offre un vantaggio unico in vari settori, tra cui finanza, salute e risorse umane.

Il token $YPRED è essenziale per l’ecosistema yPredict, in quanto viene utilizzato per pagare abbonamenti al marketplace e offerte premium sull’app.

I titolari di token $YPRED ottengono ricompense per lo staking, con il 10% di ogni nuova sottoscrizione distribuito tra i detentori tramite l’apposito pool.

Nuove ICO - yPredict presale

yPredict dispone di un algoritmo brevettato di riconoscimento dei pattern che identifica pattern rialzisti e ribassisti, generando avvisi in tempo reale con punteggi di affidabilità.

I detentori di token YPRED hanno accesso a previsioni gratuite a vita, strumenti analitici avanzati e sconti sulle piattaforme dell’ecosistema.

Il potenziale di crescita del token YPRED è considerevole, dato che progetti simili hanno valutazioni molto più alte.

La piattaforma è supportata da venture capitalist e trader professionisti, che riconoscono il valore delle soluzioni offerte da yPredict.

Investimento minimo200 YPRED
Modalità di acquistoMATIC, ETH, USDT, BNB, Carta
Blockchain utilizzataPolygon
Inizio della prevenditaQ2 2023
Prezzo iniziale$ 0,036
Prezzo finale$ 0,12

In conclusione, yPredict (YPRED) è una piattaforma di ricerca e trading di criptovalute di alto livello che offre ai trader strumenti di analisi basati sull’intelligenza artificiale e modelli predittivi avanzati. Segui gli sviluppi di questa nuova ICO sul canale Telegram di yPredict.

5. DeeLance (DLANCE) – Piattaforma per prestazioni di lavoro freelance

Nuove ICO - Deelance logo

Di recente sono sempre più numerosi i settori della vita quotidiana che stanno finendo per intrecciarsi in modo sempre più complesso ed aggrovigliato con gli scenari del mercato crypto. Il mondo del lavoro, ormai, non fa eccezione da diverso tempo e grazie a progetti come DeeLance questo legame è destinato a rafforzarsi nel tempo. 

DeeLance riprende ed amplifica il concetto delle piattaforme di sponsorizzazione per freelancer sul modello, fra le più note, di Fiverr. DeeLance dunque è in primo luogo una vetrina dove i freelancer possono mettersi in mostra e cercare impiego e dove chi ha bisogno può trovare la figura professionale che fa al caso suo. 

Ma cosa distingue allora DeeLance da altre piattaforme di questo tipo? Ovviamente, l’implementazione di questo sistema al mondo delle criptovalute. Tutte le interazioni fra contraenti su DeeLance sono gestite tramite il token DLANCE. Il token è infatti il mezzo di pagamento tramite cui avverranno le transazioni sulla piattaforma. 

nuove ICO - deelance presale

Se non fosse abbastanza, DeeLance va ancora oltre il “semplice” mondo delle criptovalute e punta anche a raggiungere campi come le NFT ed il Metaverso. Questi obiettivi ambiziosi cadono all’interno del quadro generale voluto da DeeLance, vale a dire la creazione di un hub interattivo interamente dedicato alla figura dei liberi professionisti sul web facilitando l’ottenimento di contatti e di tutte le necessità amministrative collegate alla prestazione di un servizio.

Investimento minimo100 DLANCE
Modalità di acquistoETH e USDT
Blockchain utilizzataEthereum
Inizio della prevenditaQ1 2023
Prezzo iniziale$ 0,025
Prezzo finale$ 0,057

Per quanto riguarda la prevendita ICO, questa è iniziata nel mese di marzo 2023 ed è strutturata secondo tre fasi durante le quali il valore del token DLANCE è destinato ad aumentare. Dunque, può essere una buona idea approfittare dello sconto previsto durante le prime fasi della campagna ICO. 

6. Metropoly (METRO)

Metropoly

Progetto molto promettente è anche Metropoly, che punta allo sviluppo di una piattaforma digitale in grado di portare ad unire due mondi spesso così distanti fra loro: le criptovalute e gli investimenti immobiliari. Spesso infatti il mattone è considerato essere il più tradizionale degli investimenti, agli antipodi rispetto a criptovalute e Web 3.0. 

L’ambizioso progetto di Metropoly è proprio questo. Dalla sua piattaforma web sarà infatti possibile investire in immobili come ville, garage, loft, attici e via discorrendo. Esattamente come penserebbe di fare un magnate immobiliare. L’unica differenza, va detto, è che dalla piattaforma di Metropoly non si ottiene la reale proprietà dell’immobile.

Questo infatti sarà detenuto dall’investitore solo sotto forma di NFT, anche se saranno comunque in grado di fornire introiti passivi al proprietario sotto forma di token METRO. Questi poi possono essere investiti nuovamente per acquistare altri immobili o vendendoli sugli exchange specializzati. 

La prevendita di Metropoly è iniziata a fine 2022 e fino ad ora ha tenuto un ritmo soddisfacente, sintomo di grande fiducia da parte della community degli investitori vicini al progetto. 

7. Sango (SANGO)

Sango

Sango è uno di quei progetti che, almeno sulla carta, ha tutte le potenzialità per essere tra i più innovativi ed importanti mai ideati. Si tratta infatti del primo progetto di creazione di una criptovaluta nazionale da includere nel circuito economico e finanziario di uno stato sovrano. Nel caso specifico di Sango, si tratta della Repubblica Centrafricana. 

Il progetto, molto ambizioso, punta a “tokenizzare” parte dell’economia nazionale e utilizzare i proventi economici di questa attività per finanziare lo sviluppo di quella che è una delle nazioni più povere del pianeta. Nel lungo corso, stando alla roadmap del progetto, lo scopo è quello di integrare pienamente SANGO all’interno del tessuto economico locale. 

A titolo di esempio, acquistando e lasciando in riserva un certo quantitativo di token SANGO, sarà possibile ottenere diversi benefici reali all’interno del territorio nazionale. Questi benefici vanno dall’ottenimento di appezzamenti di terreno reali fino all’ottenimento della cittadinanza onoraria. 

La campagna ICO di Sango è una delle più longeve di sempre, sviluppata su diverse fasi che si spalmano su oltre due anni. La prevendita è infatti iniziata nell’estate 2022 e finirà solo negli ultimi mesi del 2024. 

8. Radiant Capital (RDNT)

A chiudere la carrellata di nuove crypto ICO da osservare attentamente è Radiant Capital. Diversamente dai progetti citati fino ad ora, la cui funzione è immediatamente comprensibile, in questo caso potrebbe aver bisogno di qualche spiegazione. Radiant Capital è un gestore di asset cross-chain. Ma cosa significa?

I capitali e gli asset finanziari nel mondo DeFi sono estremamente frammentati, divisi fra sistemi monetari differenti e spesso difficilmente compatibili per via della distinzione delle blockchain utilizzate. 

Radiant Capital mira proprio a questo: creare una struttura omni-rete in grado di unificare i sistemi monetari frammentati e raggruppare liquidità tramite la conversione con il token RDNT, definito come un token dinamico. La rete permetterebbe agli utenti di depositare e prelevare qualsiasi asset finanziario decentralizzato sotto forma di RDNT senza la necessità di cambiare rete, traducendosi in un notevole vantaggio pratico. 

Alla fine di marzo 2023 è partita la prevendita di Radiant Capital, mirata ad ottenere i fondi necessari per procedere alle fasi avanzate dello sviluppo di un progetto così ambizioso e potenzialmente rivoluzionario nel mondo delle criptovalute 

Cos’è una crypto ICO?

Fin qui abbiamo elencato alcuni dei progetti più interessanti su cui investire in orbita ICO, ma forse conviene fare un passo indietro. Cos’è una crypto ICO? Cosa significa “fase ICO?” Partiamo col dire che ICO è un acronimo e sta per Initial Coin Offering

Lo scopo di una ICO è quello di far conoscere una nuova criptovaluta al pubblico, farsi promozione insomma. Ma non solo: una ICO come si è visto è grosso modo assimilabile ad una prevendita in cui i token sono venduti ad un prezzo minore (scontato, si potrebbe dire) rispetto a quello che sarà il valore finale sui listini dei grandi exchange. 

L’obiettivo di una fase ICO dunque non è solo e meramente promozionale, ma ha anche un’utilità molto più immediata e materiale. Tramite la vendita dei token a prezzo scontato si hanno due vantaggi immediati: 

  • Da un lato ci si assicura che almeno una parte della supply totale sarà già in circolazione alla fine dello sviluppo
  • Dall’altro lato la vendita dei token prima dell’uscita live della piattaforma o del progetto permette al team di sviluppo di vedersi assicurati dei fondi da poter utilizzare per portare avanti il proprio lavoro in serenità. 

Per questa loro natura, le ICO sono spesso un terreno battuto dai cacciatori di affari pronti a fare speculazione prematura sull’aumento di prezzo che molte di queste crypto avranno una volta uscite dalla loro fase di prevendita. 

Come si svolgono le ICO?

Spiegato cos’è una Initial Coin Offering, veniamo al suo funzionamento. Per non sfociare in lunghi e francamente inutili tecnicismi per lo scopo di questo articolo, abbiamo provato a riassumere in poche righe qui di seguito come si sviluppa dalla A alla Z una ICO. 

Dopo che un team di sviluppo è venuto a capo di un progetto, fra le tante necessità che occorre affrontare ve ne sono almeno due di capitale importanza: le abbiamo già accennate e sono 

  • Far conoscere il progetto
  • Raccogliere finanziamenti

Per soddisfare entrambe esistono migliaia di metodi, dal marketing alle sponsorizzazioni. Molto più facilmente però ormai sempre più progetti preferiscono dare inizio ad una fase ICO. Una volta deciso di iniziare la ICO, il team mette una percentuale della supply totale dei token a disposizione della prevendita. Come abbiamo visto, questa percentuale può variare enormemente a seconda del tipo di progetto. 

A questo punto, il team solitamente si occupa di strutturare la ICO per renderla appetibile per i potenziali clienti. L’intera fase viene divisa in sottofasi, ad esempio, ed allo scattare di ogni nuovo periodo il valore di mercato del token viene fatto lievitare arbitrariamente fino a raggiungere il valore di release alla fine del progetto. 

Così facendo, gli investitori saranno tentati di comprare i token fin tanto che sono nelle loro fasi iniziali. E ovviamente questo consente al team di raccogliere importanti finanziamenti in grado di garantire un corretto sviluppo del progetto. 

A seconda del tipo di progetto, durante la ICO possono avvenire eventi di tipo diverso improntati a fidelizzare il pubblico degli investitori e creare aspettativa intorno al progetto. Alla fine della ICO, raggiunto il cap prefissato (una somma finanziaria ritenuta accettabile dal team) i token acquistati vengono distribuiti sui wallet degli investitori e se il progetto ha avuto successo si procede al listing sugli exchange ed alla vendita libera. 

comprare_apecoin
Criptovalute

Come comprare ApeCoin: il token di Bored Ape approda sui mercati

Come trovare le nuove ICO con Dash 2 Trade

Esistono diversi modi per trovare le nuove ICO di tendenza sul web, ma sicuramente uno di quelli che faranno (e fanno) parlare tanto di sé per le potenzialità che riserva al pubblico è Dash 2 Trade

Potresti aver già sentito parlare di Dash 2 Trade e del suo token D2T come una delle criptovalute più promettenti del 2023, il che è assolutamente vero. Per profondità e ampiezza delle potenzialità offerte si può realmente dire come questo progetto possa rappresentare una svolta nel modo di trovare le ICO di probabile maggior successo. 

nuove ICO - D2T Piattaforma

In breve, Dash 2 Trade è una piattaforma di recentissimo rilascio strutturata appositamente per aiutare trader esperti ed emergenti con la gestione dei loro investimenti nel mondo delle criptovalute. Questo supporto viene fornito tramite una serie di strumenti di analisi che l’investitore può utilizzare per farsi un’idea più chiara della situazione di mercato. 

Fra i tanti strumenti che i diversi piani di utilizzo di Dash 2 Trade propongono (gratis, standard e premium) c’è anche un utilissimo tool che permette di fare scouting fra i progetti ICO di recente rilascio e segnalare all’utente quali possono essere più affini al suo profilo sulla base di alcune preferenze preimpostate. 

Si tratta di uno strumento che potenzialmente può rivelarsi potentissimo se utilizzato con criterio e, soprattutto, da mani esperte. Ma non bisogna sottovalutarne nemmeno l’apporto che potrebbe dare a trader meno esperti ed ansiosi di iniziare in questo settore. 

Criteri per la selezione delle ICO su cui investire nel 2023

Quando si decide su quale fra le nuove crypto ICO può valere la pena investire il proprio denaro bisogna prendere in considerazione una serie di criteri fondamentali. Il peso unitario di ogni elemento varia a seconda della sensibilità del singolo, ma sicuramente per disporre di una visione d’insieme realmente completa vanno presi tutti in considerazione. 

Nel corso di questo paragrafo li proviamo ad illustrare sinteticamente così da fornire una prima chiave di identificazione per coloro i quali desiderassero cimentarsi in una loro personale valutazione. 

Innovazioni apportate

Il primo punto da prendere in considerazione sono senza ombra di dubbio tutte le varie innovazioni che una criptovaluta potrebbe apportare. Alcuni progetti sono, per forza di cose, più innovativi di altri e questo finisce per ripercuotersi sul loro andamento nel mercato

Prendiamo per esempio Love Hate Inu, si tratta di un progetto valido sotto diversi punti di vista ma è la sua innovatività che lo rende così unico. Si tratta infatti del primo programma Vote 2 Earn collegato al mondo delle criptovalute e questa caratteristica gli fornisce un vantaggio competitivo non da poco. 

Godere del giusto grado di innovazione, abbastanza da risultare originali ma non così tanta da non essere compresi dal mercato, è un punto fondamentale da tenere in considerazioni quando si seleziona una nuova crypto ICO. 

Curriculum del team di sviluppo

Altro punto di vitale importanza è il curriculum del team di sviluppo. Avere la certezza che dietro al progetto vi sia un team di sviluppatori esperti e navigati, consapevoli dei propri mezzi e di cosa serve per creare un token di successo è fondamentale se si vuole decidere se dare o meno fiducia ad una nuova crypto ICO. 

Proprio a questo motivo la gran parte dei progetti che abbiamo recensito nel corso di questo breve articolo presentano in calce alla propria pagina di presentazione un trafiletto dedicato interamente al team di sviluppo. Qui sono forniti nomi, curriculum e contatti cui sia la stampa specializzata sia gli utenti possono far riferimento per avere ulteriori informazioni. 

Che il progetto fornisca il curriculum del team di sviluppo, poi, non è solo indice di competenza ma anche di affidabilità. Un team che si espone lo fa perché non vi è motivo di essere preoccupati e con molta probabilità il progetto poggia su basi solide e di sincera affidabilità. 

Contributo alle sfide globali

Nel mercato moderno una grandissima rilevanza viene concessa a quei progetti che riescono, con le loro idee, a fornire un reale contributo alle sfide globali che la società contemporanea si ritrova ad affrontare quotidianamente. Per citarne alcune, si potrebbe pensare alla disparità di genere, alla povertà, alla violazione dei diritti umani. 

Oppure, ancora, la lotta al cambiamento climatico. Sotto questo versante abbiamo visto come EcoTerra sia uno dei progetti che punta proprio a fare di questa caratteristica il proprio punto di forza. Si fa leva in questo caso sulle potenzialità che il progetto ha di dare una scossa significativa sotto il versante di una importante sfida globale. 

Whitepaper chiaro e puntuale

In ultima istanza, ma non chiaramente per importanza, è la necessità di avere un Whitepaper puntuale e quanto più chiaro possibile. Per chi non lo sapesse, il Whitepaper è la “carta d’identità” di un progetto crypto. Si tratta di un documento dove sono spiegati, passo per passo, gli obiettivi di sviluppo e le modalità poste per raggiungerli oltre a tutta una serie di informazioni utili a farsi una prima idea del progetto in sé. 

Disporre di un Whitepaper che sia semplice, chiaro ed accessibile a tutti è il primo passo per individuare un progetto di successo. Tutti i progetti citati in questo articolo presentano il proprio whitepaper in modo conciso e puntuale e per questo sono fra le nuove crypto ICO su cui investire. 

Conviene investire in ICO oggi?

Dunque, alla luce di quanto descritto fino ad ora, investire nelle nuove crypto ICO può essere una scelta conveniente? Può essere un modello di investimento sostenibile sul lungo periodo? 

In questo paragrafo analizziamo rapidamente una serie di punti che possono portare ad interessanti riflessioni per quanto riguarda la convenienza, o meno, dell’investire nelle crypto in fase ICO.

Ritorni economici potenziali

L’elemento di convenienza più significativo è sicuramente la potenzialità del ritorno economico. Come detto già diverse volte, durante una ICO i token vengono offerti agli utenti con un forte sconto, man mano maggiore tanto prima si decide di effettuare l’acquisto. 

Di conseguenza, iniziare ad investire in un progetto fin da subito può essere una buona ipoteca su un ritorno economico nel futuro, quando i token saranno scambiati ad un prezzo artificiosamente lievitato rispetto a quello del primo acquisto. 

Airdrops 

Un altro degli elementi per cui conviene investire nelle nuove crypto già durante la ICO sono gli Airdrops. Si tratta di una tattica utilizzata molto spesso dai team di sviluppo in sinergia alla prevendita per far conoscere i propri progetti. Un airdrop in sostanza non è altro che una distribuzione gratuita di token per fornire un sostrato immediato di utilizzatori. 

nuove ico - aidoge airdrop

Fra i progetti citati in questo articolo, meritano menzione gli airdrop recentemente lanciati da AiDoge e DeeLance che hanno donato agli utenti una piccola parte della supply totale. Altri Airdrop sono previsti anche più avanti nel corso dello sviluppo dunque un consiglio può essere quello di controllare frequentemente il sito ufficiale.

Far parte di una comunità emergente

In secondo luogo, un elemento fondamentale che può portare a convincere ad investire nelle ICO sono proprio le comunità che si creano intorno ai progetti in divenire. Molto spesso infatti si formano dei veri e propri gruppi di sostenitori e appassionati che si ritrovano quotidianamente sui social del progetto per discutere fra loro. 

Si tratta di un fattore di grande vantaggio in quanto far parte attiva di una comunità comporta la possibilità di confrontarsi con altri investitori, magari più esperti o in grado di fornire consigli ed utili confronti. 

I rischi di investire in ICO

Abbiamo quindi compreso nel dettaglio come le Initial Coin Offering (offerta iniziale di monete) siano un metodo di raccolta fondi utilizzato dalle startup per raccogliere capitali per i loro progetti. Ma quali sono effettivamente i rischi associati a questa offerta di criptovalute?

Come spiegato in precedenza, in una ICO, una società emette token o monete digitali che possono essere acquistati dagli investitori in cambio di criptovalute come Bitcoin o Ethereum. Questi token possono poi essere scambiati sulle borse delle criptovalute o utilizzati all’interno dell’ecosistema dell’azienda.

Investire nelle ICO può essere rischioso perché il mercato è in gran parte non regolamentato e molte ICO si rivelano truffe (scam) o schemi fraudolenti. Le truffe del tipo scam o “rugpulls” (frodi in italiano) sono due tipi di rischio molto comune nel mercato delle criptovalute. Una truffa “scam” si verifica quando una società raccoglie fondi attraverso una ICO ma non ha intenzione di mantenere le promesse fatte. Una truffa “rugpulls” invece, si verifica quando la società che sta dietro a una ICO scompare improvvisamente con i fondi degli investitori.

Per ridurre al minimo i rischi degli investimenti nelle ICO, è importante fare ricerche approfondite sulla società e sul suo team prima di investire.

Infatti, gli investitori dovrebbero diffidare delle ICO che promettono rendimenti elevati o che utilizzano tattiche di marketing aggressive per attirare gli investitori.

Criptovalute

Migliori crypto per fare staking: le offerte più competitive a lungo termine

Come fare ad investire nelle nuove ICO – Tutorial passo passo per AiDoge

Ma come si fa, in fin dei conti, ad investire concretamente nelle nuove crypto ICO? In questo paragrafo proviamo ad offrirti un veloce spaccato prendendo ad esempio una delle Initial Coin Offering più famose dell’ultimo periodo: Ai Doge

Per investire in AiDoge, è necessario avere un wallet Ethereum con token compatibili con l’ecosistema. Ci sono diversi metodi per investire in token come ETH o USDT, ma uno dei più rapidi è utilizzare provider come MetaMask.

Se desideri procedere in questo modo, crea un portafoglio su MetaMask e trasferisci gli ETH al tuo account. Successivamente, visita il sito ufficiale di AiDoge per iniziare il processo di investimento.

Se hai intenzione di conoscere meglio il funzionamento dell’ecosistema, sulla homepage troverai espressi i passaggi per accedere alla prevendita del progetto.

Dopo aver raggiunto il sito ufficiale di AiDoge, torna sulla pagina principale della presale del token AI e clicca sul pulsante “Buy Now”, posto in basso rispetto ad una sezione in cui sono presenti le statistiche relative al token e alla prevendita.

AiDoge

A questo punto, scegli il wallet esterno, come MetaMask, tuttavia potrai operare anche attraverso altre piattaforme e connettere i relativi wallet cliccando su “Metamask”.

Una volta connesso il wallet inserisci la quantità di crypto (ETH, USDT, BNB) che desideri convertire in $AI attraverso la presale.

Se non possiedi queste criptovalute nel tuo wallet puoi investire su AiDoge direttamente con carta, selezionando “Card” tra i metodi di pagamento.

In ogni caso, quando il token sarà lanciato nel mercato e quindi messo a disposizione sui principali exchange crypto, dovrai riscattare i tuoi token.

L’operazione è molto semplice, infatti ti basterà tornare sul sito web di AiDoge e cercare l’opzione per il riscatto dei token sulla homepage della piattaforma.

Nuove ICO su cui investire – Considerazioni finali

Nel corso di questo breve articolo si è visto come esistano una serie di ICO – Initial coin Offerings – di grande importanza. Si tratta di progetti estremamente innovativi e che attenzionano dinamiche sociali e globali. Fra tutte, una parentesi va dedicata sicuramente a progetti come Love Hate Inu, DeeLance ed EcoTerra

Si tratta di progetti che rispondono positivamente a quasi tutti i criteri che fanno di una ICO qualsiasi, una seria candidata al ruolo di quelle criptovalute da tenere d’occhio nel futuro. Questo perché una buona ICO può portare a discreti vantaggi: non solo la potenzialità di un sostanzioso ritorno economico ma anche il fatto di poter interagire con una comunità affiatata e crescente disposta ad aiutarsi a vicenda per crescere. 

Al giorno d’oggi, poi, fra i tanti metodi che il mercato mette a disposizione per trovare le migliori ICO in circolazione, va aggiunto Dash 2 Trade. Questa piattaforma, ormai nota ai più, dispone infatti anche di un proprio scout per l’individuazione delle ICO più promettenti e tramite un proprio algoritmo le sottopone agli utenti secondo alcuni criteri di preferenza.

Nuove ICO su cui investire – Domande Frequenti

Cos’è una ICO?

Una ICO, che sta per Initial Coin Offering, è la fase iniziale di un progetto crypto nel quale il team di sviluppo mette a disposizione del pubblico una quantità limitata di token ad un prezzo di vantaggio. 

A cosa servono le ICO?

Le ICO sono fondamentali soprattutto per due motivi: da un lato permettono ad un progetto di farsi pubblicità soprattutto tramite passaparola; dall’altro consentono al team di sviluppo di raccogliere fondi vendendo parte della supply di token. 

Come comprare le crypto in ICO?

Le crypto in ICO non possono essere acquistate dai normali exchange. Trattandosi di prevendite gestite dal team di sviluppo, queste crypto potranno essere comprate solo dal sito ufficiale del progetto.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuseppe Travia

Giuseppe Travia

Giuseppe Travia è la mente analitica dietro le profonde indagini di Finaria nel mondo delle criptovalute e del trading ad alta frequenza. Con una formazione solida in Economia acquisita presso l'Università degli Studi di Milano nel 2010, Giuseppe ha perfezionato la sua expertise nel trading ad alta frequenza, diventando una risorsa inestimabile per la nostra comunità.

La sua passione è guidare gli utenti di Finaria lungo il percorso verso l'indipendenza finanziaria, fornendo analisi dettagliate, consigli pratici e strategie avanzate che permettono di navigare con successo nel dinamico universo delle criptovalute e del trading. Ogni articolo di Giuseppe è denso di informazioni che esplorano le più recenti tendenze, le tecnologie emergenti e le migliori pratiche per ottenere un rendimento ottimale dagli investimenti.

Giuseppe crede fermamente nel potere dell'educazione finanziaria come mezzo per emancipare gli individui e aiutarli a prendere decisioni informate. Con un'attenzione particolare ai dettagli e un'abilità nel rendere i concetti complessi accessibili, si dedica a fornire ai lettori le chiavi per decifrare il complesso mondo del trading ad alta frequenza (High-Frequency Trading) e delle criptovalute.