Come comprare Monero: Guida all’acquisto di XMR

Guida completa a Monero, una delle criptovalute con maggiore livello di privacy al mondo.

Monero (XMR) rappresenta una delle criptovalute più seguite sul mercato, presente ormai da molti anni all’interno del settore. La sua capitalizzazione complessiva ha subito sviluppi importanti nel corso degli ultimi anni, portando molti a chiedersi se comprare Monero rappresenti o meno un buon investimento.

Abbiamo così deciso di supportare i nostri lettori, strutturando una guida completa, volta non solo a fare definitivamente chiarezza sulle funzionalità e sulle principali caratteristiche della moneta digitale, ma anche a presentare possibili sistemi per poter comprare e negoziare sulla stessa.

In modo particolare, esamineremo due aspetti importanti, da una parte la presenza dei sistemi di negoziazione online, ossia utilizzati per fare trading su Monero, e dall’altra la presenza di Exchange puri, ossia utilizzati per poter comprare Monero in modo reale.

  • Registrati a Libertex seguendo questo link;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Cerca fra gli strumenti la criptovaluta Monero;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Cos’è Monero

Monero

Monero rappresenta una criptovaluta di nuova generazione, nata nel corso del 2014 e sviluppatasi da un Fork di un secondo progetto (in questo caso avviato nel 2012), ossia Bytecoin.

Con il passare degli anni è riuscita ad ottenere l’appellativo di criptovaluta anonima, un po’ come la sua rivale per eccellenza, ossia Zcash (ZEC).

Ma cosa significa tutto ciò?

Il particolare sistema interno dello strumento, associato alla sua tecnologia Blockchain, permette agli utenti di poter beneficiare di un elevato grado di anonimato. L’ecosistema sul quale si basa il progetto è in primo luogo open source, ossia aperto a tutti, e in secondo luogo decentralizzato, ossia privo di organizzazioni centralizzate.

Si evince, come alla base di tutto ci sia proprio la comunità e rete Monero, che ne permette la sopravvivenza, nonché lo sviluppo. Contrariamente da altre criptovalute, soprattutto di prima generazione come il Bitcoin (BTC), Monero nasce con l’aspettativa di voler migliorare alcuni aspetti del settore crittografico, considerati ormai inefficienti e scarsamente a favore degli utenti.

Tutto ciò ha portato a considerare Monero uno strumento differente rispetto agli altri assets crittografici e con un tocco di unicità, che in questo settore (ormai composto da molte criptovalute fotocopia e standardizzate) ha iniziato a rappresentare un elemento importante.

Monero: come funziona

Le principali caratteristiche alla base del funzionamento di Monero attengono essenzialmente la sua usabilità e i meccanismi di generazione.

In merito al primo aspetto, è possibile tenere in considerazione alcuni concetti associati prettamente a caratteristiche tecniche e operative. In merito al secondo, è invece possibile focalizzare l’attenzione sul processo di mining.

monero blockchain

I pilastri fondamentali della criptovaluta sono basati su determinati aspetti:

  • Maggiore scalabilità, contrariamente da altri strumenti crittografici, considerati a bassa scalabilità o con meccanismi completamente differenti.
  • Velocità nelle transazioni: strettamente collegato con la tecnologia e i protocolli di Monero, troviamo migliorie sulle tempistiche negli scambi di informazioni.
  • Elevata valenza sull’anonimato: rappresenta forse una delle caratteristiche principali di Monero, la quale nel corso degli anni ha mostrato un elevato grado di protezione dei dati ed allo stesso tempo un livello di privacy differente rispetto ad altri Token.

In merito all’ultimo punto, è importante sapere che Monero utilizza un particolare sistema, preso oggi in considerazione da molti strumenti crittografici.

Si tratta delle cosiddette firme ad anello, che possono essere immaginate (come indica la parola stessa) come una sorta di collegamento misto fra diverse chiavi e diverse informazioni, sia dell’account che della rete pubblica.

La creazione di un sistema aggrovigliato di dati ed informazioni, rende molto difficile per un soggetto terzo riuscire a decriptare e risalire a monte del processo, per comprendere nel dettaglio quale account abbia effettuato la transazione.

Mining Monero

mining monero

Completamente differente rispetto ad altri strumenti crittografici, risulta essere il sistema di generazione, ossia di mining. Anche in questo caso, essendo l’ecosistema considerato decentralizzato (ossia non associato ad alcuna centralità e per certi versi più democratico), il team di sviluppo ha deciso di proporre anche per il mining un sistema alquanto singolare.

Anch’esso si basa su un concetto di democrazia assoluta, volta a mettere sullo stesso piano e sullo stesso livello ogni tipologia di Miners. In altri termini, a chiunque, piccoli, medi o grandi privati, vengono date le stesse possibilità e gli stessi vantaggi.

Tutto ciò non comporta distinzioni fra macchine e computer appositamente progettate per il processo di mining e un normale computer di ultima generazione in possesso di un piccolo privato.

Per tale motivo, Monero viene tutt’oggi da molti riconosciuta come la criptovaluta democratica, che ha dato possibilità anche a una nicchia di utenti con basso numero di transazioni e di potenza complessiva.

Monero: Grafico in tempo reale

Uno degli aspetti più importanti, tenuto costantemente sotto controllo da analisti, appassionati e traders, attiene il grafico di Monero in tempo reale.

La criptovaluta conta ad oggi numerosi anni di esperienza e presenza nel settore. Tutto ciò le ha permesso di ottenere uno storico sull’andamento vasto e dettato dalla tipica volatilità di ogni strumento finanziario (nel nostro caso crittografico).

Come intuibile dal grafico dell’andamento, i valori di Monero hanno raggiunto traguardi importanti nel corso del 2021. Nonostante il record storico non sia ancora stato superato, la criptovaluta ha mostrato negli ultimi mesi quote che non venivano registrare da ormai più di due anni.

Allargando l’orizzonte temporale a 5 anni, considerando quindi anche i cosiddetti dati storici, si evincono due picchi importanti. Da una parte quello del 2018, protagonista di una scalata da record per la criptovaluta, e dall’altra la ripresa mostrata nei primi mesi di questo 2021.

Come e dove investire su Monero

I sistemi ad oggi presenti sul mercato per poter investire su Monero riguardano essenzialmente due metodologie:

  • Acquisiti diretti tramite exchange;
  • Negoziazioni tramite broker online (come ad esempio Libertex).

Comprare Monero in modo diretto, ossia diventando titolare di un determinato pacchetto di criptovalute, significa convertire una determinata quantità di valuta Fiat (come ad esempio Euro, Dollaro e così via) per acquistare monete digitali.

ExchangeCompra Monero
Libertex (trading CFD)Visita
BinanceVisita
KrakenVisita
Huobi GlobalVisita

Le stesse criptovalute (nel nostro caso Monero “XMR”), devono successivamente essere inserite all’interno di un wallet o portafoglio di archiviazione. Quali sono i Monero wallet?

Ad oggi, la maggior parte degli exchange professionali, mette a disposizione in modo integrato portafogli multivaluta, ossia in grado di accettare indirizzi provenienti da più ecosistemi crittografici.

Contrariamente da tutto ciò, fare trading su Monero, utilizzando broker professionali come ad esempio Libertex, significa basarsi sulla presenza di contratti per differenza. Si tratta di particolari strumenti, che replicano l’andamento della criptovaluta, permettendo di negoziare senza possedere nemmeno una moneta.

Così facendo, si può propendere sia per una strategia al rialzo, ossia di acquisto, sia per una strategia al ribasso, ossia di vendita. In questo caso, oltre alla non necessaria presenza di alcun portafoglio, si avrà il vantaggio di non avere ingenti costi fissi per ogni eseguito, ricordando solamente bassissimi spread.

Comprare Monero su Libertex

Libertex Broker

Uno dei broker più completi, che ha saputo nel corso degli anni ritagliarsi uno spazio importante nel settore del trading per criptovalute, è Libertex. Uno dei primi punti di forza è rappresentato dalla presenza di numerosi strumenti crittografici.

Libertex comprare Monero

Entrando all’interno del suo listino, è possibile individuare 33 criptovalute differenti, in costante aggiornamento. Il broker, infatti, tiene costantemente sotto controllo il mercato, inserendo nuovi strumenti finanziari, di volta in volta, qualora si mostrino rilevanti.

Fra le stesse criptovalute, è ovviamente presente anche Monero. La stessa può essere negoziata sfruttando le tipiche caratteristiche dei contatti per differenza, i quali prevedono anche la presenza della vendita allo scoperto.

Con Libertex negozi criptovaluta in versione CFD. Pertanto non possiedi l’asset sottostante.

Si tratta di una metodologia utilizzata prettamente per negoziazioni nel breve periodo e in intraday. Viene inoltre data la possibilità di utilizzare un pratico conto prova, utile per scoprire tutte le funzionalità della piattaforma o per provare proprie strategie.

Monero: Quotazione ed andamento

Come esposto in precedenza, la quotazione di Monero ha mostrato nel corso degli anni numerosi cambiamenti, segnati da periodi al rialzo ed al ribasso.

Dal momento del suo lancio iniziale, come molte volte avviene per criptovalute e Token di nuova emissione, anche Monero mostrava prezzi relativamente bassi, ossia al di sotto del dollaro.

Il 2016 ha rappresentato un anno importante, protagonista del superamento, per la prima volta, della quota 1 dollaro. Da quel momento in poi una serie di rialzi avevano spinto il valore di Monero verso nuovi record.

Uno dei punti più alti è stato raggiunto nel gennaio 2018, quando lo strumento ha avuto la forza di superare i 470 dollari per unità.

Successive correzioni avevano tuttavia portato l’asset nuovamente sotto i 50 dollari, nello stesso 2018. Nel marzo 2020, periodo fortemente caratterizzato da squilibri per molti strumenti crittografici rilevanti, Monero aveva toccato ribassi al di sotto i 40 dollari, per iniziare successivamente una fase di recupero.

Durante i primi mesi del 2021, nel mese di Aprile, il valore di Monero ha raggiunto e superato nuovamente quota 335 dollari.

Quotazione Monero su CoinMarketCap
Quotazione Monero su CoinMarketCap

Comprare Monero: Pro & Contro

Così come per ogni analisi, risulta tuttavia fondamentale tenere a mente le due facce della stessa medaglia. Se da una parte i vantaggi rappresentano punti forza, dall’altra è bene andare alla ricerca di svantaggi e potenziali minacce presenti all’interno dello stesso settore.

I numerosi anni di esperienza rappresentano sicuramente un importante punto di forza, soprattutto nei riguardi di strumenti crittografici nati nel corso degli ultimi mesi, ma ancora con poche considerazioni sul mercato e su scopri pratici.

Strettamente associato all’esperienza, troviamo una squadra di sviluppo formata da professionisti del settore, i quali assieme al consenso della rete stessa, hanno potuto migliorare notevolmente le funzionalità dello strumento, strutturando una criptovaluta all’insegna dell’anonimato.

Lo stesso anonimato, vantato da molte altre monete digitali “pseudoanonime”, ha richiesto la strutturazione di un sistema di sicurezza amplificato.

Tutto ciò per cercare di proteggere maggiormente gli utilizzatori della rete e tutti coloro intenzionati a trattare, comprare Monero, vendere Monero o semplicemente avviare transazioni sullo stesso.

A seguire una tabella esaustiva con alcuni aspetti chiave:

  • Criptovaluta con una lunga storia alle spalle.
  • Team di sviluppo professionale.
  • Struttura Blockchain solida e aggiornata.
  • Elevata velocità nelle transazioni.
  • Rischio generalista sulla volatilità del mercato.
  • Presenza di strumenti crittografici a elevate prestazioni, appartenenti all’ultima generazione.

Comprare Monero: Previsioni

Il ruolo di Monero all’interno dell’ecosistema crittografico mondiale ha subito notevoli cambiamenti nel corso del tempo. Partita da una criptovaluta rivoluzionaria, è stata successivamente associata a numerosi riscontri pratici (soprattutto grazie alla velocità nelle transazioni e sicurezza sui propri dati informativi).

In passato, la presenza di criptovalute di prima generazione veniva vista essenzialmente come sistema in procinto di stravolgere l’assetto finanziario mondiale.

Tutto ciò in alternativa ai metodi di pagamento tradizionali. Ad oggi, i nuovi strumenti cercano costantemente di portare valore aggiunto alla comunità, permettendo concretezza e diversi campi applicativi.

Anche sotto l’aspetto della quotazione, il prezzo di Monero ha mostrato risultati importanti nel corso del primo trimestre del 2021. Lo stesso periodo ha visto lo sviluppo di molte altre criptovalute, molte delle quali hanno potuto mostrare i loro punti di massimo.

In tutto ciò, anche il Bitcoin (BTC), considerato valuta crittografica monetaria trainante per molti assets, ha beneficiato di una corsa al rialzo, protrattasi fin oltre i 60.000 dollari nella prima metà del mese di aprile.

I rialzi mostrati in questo periodo da Monero, hanno contribuito ad incrementare la propria capitalizzazione complessiva, come esposto all’interno di siti informativi professionali, quali CoinMarketCap.

Comprare Monero – Domande frequenti

Cos’è Monero?

Monero viene ad oggi considerata una criptovaluta di nuova generazione, presente ormai da anni all’interno del mercato e con numerose caratteristiche distintive rispetto alle criptovalute native, come ad esempio il Bitcoin.

Come comprare Monero?

Al giorno d’oggi, per investire su Monero sono possibili due strade. La prima attiene la presenza degli acquisti diretti, ossia utilizzando exchange puri, la seconda attiene invece le negoziazioni online tramite broker di trading.

Dove comprare Monero?

Sulla base delle proprie necessità, un utente può optare per i migliori exchange presenti ad oggi sul mercato (presentati all’interno della nostra guida) che permettono di possedere Monero all’interno di un portafoglio. In alternativa, si può optare per i migliori broker online (esposti nel nostro approfondimento) per fare trading su Monero.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.