Come investire in Bitcoin Oggi: Guida Pratica e Opinioni (Conviene?)

Come investire in bitcoin oggi? Vale ancora la pena comprare BTC? Leggi la guida all'investimento in Bitcoin per principianti e le opinioni.

Investire in Bitcoin è un trend che ritorna ogni volta che la quotazione del BTC supera soglie psicologiche importanti o quando emergono notizie promettenti sulla criptovaluta.

Dopo la fiammata al rialzo del 2017, il trading sul Bitcoin è passato un po’ in secondo piano, ma nel 2020 il prezzo della criptovaluta di Satoshi Nakamoto continua a salire gradualmente, mentre l’offerta si riduce e le prospettive per il futuro sembrano sorridere alla blockchain e alle crypto.

investire in bitcoin grafico storico
Grafico BTC/USD (clicca per vedere la quotazione in tempo reale)

Così molti stanno ricominciando a investire su Bitcoin per guadagnare con l’aumento del suo valore, proteggersi dall’inflazione o diversificare il portafogli.

Ma è davvero il momento più conveniente per tornare a investire in Bitcoin? E soprattutto: come si fa ad acquistare criptovalute in sicurezza?

Se vuoi iniziare a comprare o vendere Bitcoin oggi hai due modalità per farlo:

In entrambi i casi, investire in criptovalute come il Bitcoin è una mossa altamente speculativa. Inizia solo se sei consapevole dei rischi a breve-medio termine e con una formazione di base su come funzionano le crypto.

Sei certo di fare trading in modo consapevole? Allora ecco come fare a investire in Bitcoin e altre informazioni utili legate al BTC.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Cerca lo strumento Bitcoin tra le criptovalute (CFD);
  • Clicca su “Acquista” per iniziare a investire;
  • Inserisci il tuo stop loss, modifica la leva, imposta il take profit e apri la tua posizione.

Come investire in Bitcoin

Per aiutarti a investire su Bitcoin in modo saggio e senza sorprese assicurati abbiamo realizzato una breve checklist per cominciare:

  1. capisci quale tipo di investitore sei;
  2. controlla il valore del Bitcoin;
  3. registrati a una piattaforma di Bitcoin (exchange o broker);
  4. acquista un wallet per conservare i Bitcoin (opzionale);
  5. compra e vendi BTC.

1) Scopri quale tipo di investitore sei

Anche se puramente teorico, il primo step è discriminante per i passaggi successivi. Prima di investire in Bitcoin soffermati un attimo sul tuo profilo di investitore facendoti alcune domande:

investitore bitcoin
  • Quanto ne sai di criptovalute?
  • Prevedi di comprare BTC e conservarli oppure speculare sulla volatilità giornaliera del Bitcoin?
  • Sai gestire da solo un investimento in Bitcoin?

Quanto sei esperto?

Se alla prima domanda hai risposto “così così” valuta prima di informarti meglio su cos’è il Bitcoin e come funzionano le criptovalute. Come dice il guru della finanza Warren Buffett: investi solo in ciò che conosci.

Come vuoi investire in Bitcoin?

Il secondo quesito è fondamentale perché dalla tua risposta dipende anche il tipo di piattaforma che andrai a utilizzare. Se hai un profilo da investitore di medio-lungo periodo ti conviene ricorrere agli exchange di criptovalute, cioè dei servizi online che convertono euro o dollari in valuta digitale.

Se invece vuoi operare come un cripto trader, la via più semplice è registrarti su una piattaforma di trading online. Qui potrai negoziare Bitcoin sotto forma di CFD, contratti derivati che replicano il valore del sottostante BTC. Il vantaggio è quello di comprare e vendere in giornata più facilmente e senza bisogno di convertire denaro.

Serve un aiuto dagli esperti?

Infine, la terza domanda. Sei abbastanza esperto per fare trading sul Bitcoin? Se non lo sei ma vuoi comunque sfruttare il trend del BTC puoi delegare qualcun altro al posto tuo. Sulla piattaforma di trading eToro esiste la funzione copy trading, un servizio che ti permette di scegliere un trader esperto e copiare in automatico ogni sua mossa.

etoro bitcoin copy trading

Individua i migliori investitori che guadagnano con il Bitcoin, clicca su copia e lascia che provino a generare un profitto anche per te.

2) Guarda il valore del Bitcoin oggi

Superato il primo passaggio, è il momento di guardare alla quotazione del Bitcoin. Qui sotto hai il grafico con il valore del Bitcoin in tempo reale, espresso il relazione con il dollaro (BTC/USD).

Prima di iniziare a investire in Bitcoin controlla sempre la sua quotazione in tempo reale. Alcuni momenti sono più propizi di altri per acquistare o vendere, e puoi coglierli solo monitorando l’andamento di volta in volta.

Tieni presente che il prezzo del BTC si muove 24 ore su 24, quindi anche mentre dormi. Presta attenzione a questa cosa se non vuoi brutte sorprese al tuo risveglio.

3) Registrati a una piattaforma di Bitcoin

dove investire in bitcoin

Se è giunto il momento di investire nel Bitcoin dovrai registrarti presso una piattaforma online seguendo la regola spiegata prima:

  • investitore che vuole comprare BTC: exchange;
  • trader che vuole speculare sul BTC: broker.

Registrarsi su un exchange di Bitcoin

Per registrarsi su un exchange di criptovalute è necessario:

  • creare un account sulla piattaforma;
  • verificare la propria identità;
  • effettuare un deposito di denaro;
  • comprare Bitcoin convertendo la propria valuta in BTC.

Alcuni exchange famosi come Binance o Bittrex richiedono una complicata forma di verifica iniziale e prima che il bonifico in valuta fiat arrivi potrebbero passare settimane.

Queste complicazioni potrebbero farti perdere l’occasione giusta per investire nei tuoi Bitcoin, poiché il prezzo potrebbe dimezzarsi o raddoppiare nel giro di pochi giorni.

Gli exchange che attualmente accettano nuove registrazioni e richiedono pochi step per la verifica del conto sono i seguenti:

ServizioFee (costi)ModalitàTrading Cripto
bitcoin exchange1-2%
  • Paypal, Carte di Credito e Bonifico
compra bitcoin
bitcoin exchange3,99%
  • Carte di Credito e Bonifico
bitpanda exchange2,75%
  • Carte, Neteller, Skrill, Sepa
compra bitcoin
coinmama exchange8,45%
  • Carte di Credito o Contanti
compra bitcoin

Registrarsi su broker di trading Bitcoin

Se vuoi sfruttare la volatilità di Bitcoin per fare trading giornaliero iscriversi a una piattaforma online di CFD può semplificare la vita. Per aprire un conto online con un broker regolamentato dovrai:

trading bitcoin app
  • compilare un modulo con i tuoi dati personali;
  • verificare la tua identità;
  • effettuare il deposito di denaro;
  • aprire e chiudere le tue posizioni di trading sul Bitcoin.

Fare trading online può richiedere un po’ di tempo per fare pratica con la piattaforma elettronica o per imparare qualche tecnica (altrimenti il rischio è di perdere dei soldi). Per questo un buon broker ti mette a disposizione un conto di trading demo, un account con denaro virtuale dove puoi allenarti a investire in Bitcoin in sicurezza.

Puoi provare un conto demo su eToro per esempio. Prima di depositare denaro puoi fare tutte le simulazioni, che vuoi comprando e vendendo CFD di Bitcoin.

4) Acquista un wallet per Bitcoin

Se hai deciso di investire in Bitcoin comprando della criptomoneta non basta registrarsi su un exchange. Una volta che hai convertito i tuoi euro in BTC, infatti, hai bisogno di un portafogli (elettronico) dove conservare la valuta digitale, e questo strumento prende il nome di wallet di criptovalute.

bitcoin wallet

Esistono due tipi di wallet per Bitcoin:

  • hot wallet, cioè portafogli crypto online e sempre connessi;
  • cold wallet, ossia portafogli Bitcoin fisici e collegabili alla blockchain quando serve.

Gli hot wallet hanno tre vantaggi: sono molto semplici da aprire, non costano quasi nulla e vengono già offerti da alcune piattaforme exchange di Bitcoin (Coinbase per esempio).

I cold wallet invece sono molto più sicuri perché sono dotati di chiavi private, ma un po’ più complessi da impostare e hanno un costo. Se non vuoi rinunciare alla sicurezza nei tuoi investimenti in Bitcoin puoi scegliere tra uno dei portafogli hardware che trovi in questa tabella (consigliati dal sito Bitcoin.org):

Portafoglio BitcoinCaratteristicheCompra Wallet
ledger portafoglio bitcoin
  • Ledger Nano S
  • Cripto Disponibili: Bitcoin / Bitcoin Cash, Ethereum / Ethereum Classic, Ripple, Litecoin, Dogecoin, Dash, Zcash, Stratis, POSW
  • Costo: 69.60 €
conto demo
portafoglio hardware bitcoin
  • KeepKey
  • Cripto Disponibili: Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Dogecoin, Dash, e Namecoin
  • Costo: 99 $
conto demo

5) Compra e vendi Bitcoin

A questo punto non ti rimane altro che effettuare il tuo acquisto di Bitcoin o cominciare a fare trading sulla criptovaluta. Imparare non è difficile, quello che conta è capire qual è il tempismo giusto per investire.

La quotazione del Bitcoin sale e scende costantemente, influenzata dagli eventi mondiali (vedi il recente crollo durante la pandemia) oppure legati al mondo delle crypto (halving di Bitcoin, grossi investimenti privati, ecc.).

comprare e vendere bitcoin

Tieni sotto controllo le notizie, i grafici (se fai trading) oppure i prezzi applicati dai diversi exchange, se compri e vendi Bitcoin. Ogni piattaforma exchange ha le proprie tariffe, sia in acquisto che in vendita, come i normali uffici cambia valute.

Questo disallineamento, chiamato arbitraggio, è un vantaggio perché con un po’ di manualità può essere sfruttato per guadagnare con il Bitcoin:

  • compri BTC dove il prezzo di acquisto è più basso;
  • vendi BTC dove il prezzo di vendita è più alto (del prezzo d’acquisto iniziale).

Oggi puoi comprare e vendere Bitcoin anche con alcune carte conto online, direttamente con il tuo smartphone. Dai un’occhiata a Hype e Revolut.

Investire in Bitcoin: Conviene? Opinioni

Quando si parla di investire nel Bitcoin l’argomento di partenza è sempre lo stesso: conviene scommettere sulla criptovaluta o no? Il BTC nasce come moneta virtuale decentralizzata, ma anche se ha fatto notevoli passi in avanti rimane ancora lontana dal suo obiettivo.

Pertanto, al momento Bitcoin resta più un investimento speculativo che uno strumento di pagamento. Il fatto che sia altamente rischioso non è per forza un male, anzi: questo vuol dire che è possibile guadagnare moltissimo se la valuta prenderà il posto che molti sperano (sostituendo il denaro delle banche centrali).

Investire in Bitcoin: Pro e Contro

  • Alti rendimenti
  • Trend rialzista
  • Domanda ridotta
  • Possibile moneta del futuro
  • Alta volatilità
  • Futuro incerto
  • Ipotesi bolla

Perché Conviene investire in Bitcoin

Chi sceglie di minare Bitcoin o acquistare BTC sulle piattaforme exchange lo fa perché crede nel futuro della criptovaluta. I suoi sostenitori non hanno dubbi: oggi conviene investire in Bitcoin perché nei prossimi anni il suo prezzo salirà alle stelle.

Alcuni delle prove a sostegno della crescita del Bitcoin:

  • rimangono 2,5 milioni di Bitcoin da minare, l’11,9% dell’offerta complessiva (fonte: ChartBTC);
  • 100 milioni di persone nel mondo già possiedono criptovalute (fonte: Cambridge Centre for Alternative Finance);
  • la capitalizzazione attuale di Bitcoin è di 198 miliardi di dollari (fonte: CoinMarketCap);
  • secondo l’esperto di cripto Adam Back Bitcoin potrebbe raggiungere un valore di 300.000$ in cinque anni (fonte: Forbes);
  • per l’esperto trader Davincij15, se Bitcoin diventasse valuta di riserva mondiale basterebbe avere in portafoglio 0,28 BTC per far parte dell’1% della popolazione mondiale (fonte: Twitter).

Perché NON investire in Bitcoin: i Rischi

Nel 2017 abbiamo assistito ad una crescita esponenziale di Bitcoin, eppure i risultati passati non sono indicativi per il futuro. Di previsioni rialziste ne sono state fatte tante, ma il prezzo del BTC potrebbe non tornare ai 20.000$.

Personaggi di spicco della finanza come Warren Buffett continuano a negare il valore del Bitcoin, vedendo nelle criptovalute solo un investimento speculativo e non adatto al lungo periodo. Molti sostengono ancora che Bitcoin sia una bolla, aspettandosi un nuovo crollo del prezzo.

Anche se la valuta digitale potrebbe essere centrale per la transazione verso i pagamenti del futuro (se mai dovrà succedere) non è detto che sia Bitcoin la valuta universale. Potrebbe esserlo Ethereum, o un’altra delle alternative al Bitcoin più promettenti.

Inoltre, dal 2016 in poi, il Bitcoin ha sempre mostrato un’estrema volatilità sia al rialzo che al ribasso. Se hai un profilo di rischio conservativo o hai paura di perdere il tuo capitale, molto probabilmente non ti conviene investire in Bitcoin né in nessun’altra criptovaluta.

Come investire in Bitcoin in sicurezza

Quando si fa un investimento tutti cerchiamo il massimo della sicurezza. Con il Bitcoin e le criptovalute non si è mai sicuri di guadagnare, tuttavia questo non significa che non si possa investire in Bitcoin senza rischiare troppo.

La sicurezza in questione riguarda:

  • la scelta del capitale da investire;
  • la piattaforma (exchange o broker) utilizzata per comprare e vendere Bitcoin da casa.

Quanto investire in Bitcoin (Non troppo)

Se hai qualche esperienza nelle scommesse sai bene che su un evento rischioso è sufficiente puntare poco perché in caso di successo i guadagni saranno molto alti.

quanto investire in bitcoin

Investire in Bitcoin non significa scommettere, ma il ragionamento è lo stesso: i potenziali guadagni con il BTC sono altissimi, così come elevato è il rischio di perdita.

Non solo. Oggi la quotazione del Bitcoin è superiore ai 10.000 dollari e comprare anche solo 0,5 BTC (5.000$) potrebbe essere pericoloso se non hai grosse somme da parte.

Destinare una piccola parte dei tuoi risparmi potrebbe essere una mossa saggia per proteggere il tuo capitale ma allo stesso tempo guadagnare sui potenziali rialzi del Bitcoin.

Sugli exchange puoi acquistare anche piccole frazioni di BTC, e lo stesso vale con i CFD delle piattaforme di trading online (ma attenzione a non alzare troppo le leve).

Evita piattaforme di Bitcoin truffa

Essendo una valuta digitale, se vuoi comprare Bitcoin dovrai per forza collegarti online (a meno che tu non voglia minare BTC). In rete però esistono migliaia di operatori: alcuni servizi sono affidabili e sicuri, altri invece sono delle truffe cammuffate.

bitcoin truffa

La truffa sul Bitcoin, in particolare, è molto diffusa per via della curiosità che genera un investimento in Bitcoin. Fai attenzione alle moltissime email di spam e ai siti truffa che circolano sul web, oppure alle false piattaforme di trading automatico in Bitcoin (vedi la truffa Bitcoin Code o Bitcoin Revolution).

Dove investire in Bitcoin con la massima sicurezza? Dipende dal tuo obiettivo di investitore:

Nelle tabelle qui in basso trovi anche le altre migliori piattaforme per investire in Bitcoin in sicurezza.

Piattaforme di trading Bitcoin affidabili

BrokerCaratteristicheTrading Bitcoin
broker trading etoro
  • Trading Bitcoin, Dash, Ethereum, Litecoin etc..
  • Copia i Traders con un clic
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD lose money

broker trading

76,5% of retail investor lose money

  • Conto Demo Gratuito
  • Trading Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Ripple, Nem
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

76,5% of retail CFD lose money

iqoption trading
  • Trading e Acquisto BitCoin e Criptovalute
  • Trading da 10 €!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Trading di BitCoin e Criptovalute
  • 25€ Gratis Senza Deposito
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

Exchange di Bitcoin affidabili

ServizioFee (costi)ModalitàTrading Cripto
bitcoin exchange1-2%
  • Paypal, Carte di Credito e Bonifico
compra bitcoin
bitcoin exchange3,99%
  • Carte di Credito e Bonifico
bitpanda exchange2,75%
  • Carte, Neteller, Skrill, Sepa
compra bitcoin
coinmama exchange8,45%
  • Carte di Credito o Contanti
compra bitcoin
bitcoin exchangeVaria in base all'offerta
  • Contanti, Carte e Bonifico
compra bitcoin
changelly exchangeVaria
  • Carte di Credito, Bonifico
compra bitcoin
bitcoin exchange8,00%
  • Carte, Bonifico, Paypal (carta)
compra bitcoin
the rock trading exchange1,00%
  • Bonifico Bancario
compra bitcoin
exmo exchangeda 2% a 5,9%
  • Carte, Bonifico, Paypal, Neteller
compra bitcoin

Investire in Bitcoin – Domande Frequenti

Come iniziare a investire in Bitcoin e criptovalute?

Per cominciare a investire nel Bitcoin devi conoscere la valuta digitale e il suo funzionamento, valutare quali sono i tuoi obiettivi di investitore (acquisto o trading online), registrarti sulla giusta piattaforma elettronica (exchange o broker) e iniziare a comprare o vendere BTC. Vai alla guida passo a passo.

Quali sono le opinioni sull’investire in Bitcoin?

Le opinioni riguardo all’investimento in Bitcoin sono tantissime. Per alcuni la criptovaluta rimane una bolla e un asset senza valore, mentre per altri è il futuro della finanza e presto la quotazione del Bitcoin salirà alle stelle. L’opinione che mette tutti d’accordo, dal Sole 24 Ore ai forum più piccoli, è che l’investimento in Bitcoin sia altamente speculativo (può farti guadagnare molto) ma anche volatile (e quindi farti perdere soldi in fretta). Scopri di più.

Dove investire in Bitcoin?

Dipende dal tuo profilo di investitore. Se vuoi acquistare Bitcoin e tenerli “in tasca” devi utilizzare un exchange (oppure servizi come Hype), mentre se punti alla volatilità del BTC per guadagnare puoi aprire un conto di trading con un broker regolamentato. Leggi la guida.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.