Informazioni Generali

Antonio Reviglio

Esperto di Finanza con oltre 30 anni di esperienza

Se si è interessati a scoprire qualcosa in più sui principali exchange e broker attivi nel mondo delle criptovalute, non si può ignorare la piattaforma di OKX. Si tratta di un exchange ben noto agli esperti del settore ed è da anni entrato di diritto nella top 10 dei principali exchange di criptovalute per volume d’affari. 

Ma affidarsi ad OKX vale davvero la pena come dichiarato da molti?

Per aiutarti a capire se davvero la piattaforma di OKX può fare al caso tuo, il nostro team ha messo alla prova tutte le sue funzionalità. Nella guida che segue ti mostreremo nel dettaglio tutto quanto vi è da sapere su OKX e sulle sue principali caratteristiche. Alla fine della guida, vedrai, avrai idee decisamente più chiare riguardo OKX.

Presentazione

La piattaforma di OKX è nata ad Hong Kong nel 2017 dall’azione di un piccolo team di sviluppo cinese interessato al crescente universo delle criptovalute.

Inizialmente conosciuta con il nome di OKEx, nel gennaio 2022 la piattaforma ha ufficialmente cambiato il proprio nome nell’attuale OKX ed è oggi una della più importanti compagnie al mondo nel settore delle criptovalute. 

La società alle spalle della piattaforma è OK Group, uno dei più importanti gruppi attivi nel mercato crypto in Asia. Inizialmente con sede a Pechino, la compagnia si è vista costretta a spostare la propria sede per via di alcune controversie legali con il governo cinese. 

La sede legale è dunque stata spostata nelle Seychelles, mentre restano attivi diversi uffici anche ad Hong Kong, usufruendo dello status speciale della regione rispetto al resto della Cina continentale.

Nel 2018 è stata aperta anche una sede a Malta, per operare all’interno del mercato europeo in costante sviluppo.

OKX, o meglio, OKEx, è stata inizialmente fondata da Mingxing Xu. L’imprenditore e guru delle crypto, conosciuto nel settore come “Star Xu” è una figura rispettata nell’universo delle criptovalute, seppure particolarmente controversa. 

Xu ha fondato il primo nucleo di quella che sarebbe poi diventata OKX nel 2013, con il nome di OKcoin e successivamente ha assunto la carica di CEO della società OKGroup, attualmente in controllo della piattaforma. 

A partire dal 2020 Xu ha iniziato a prendere le distanze dal progetto e, pur restando a capo di OKGroup, ad oggi si dichiara in alcun modo affiliato con OKX e società sussidiarie.

Lista delle personalità più importanti per quanto riguarda OKX:

  • Mingxing Xu (Fondatore, fuoriuscito nel 2020)
  • Jay Hao (CEO)
  • Haider Rafique (CMO)

A seguito dell’apertura al mercato europeo ed internazionale OKX è diventato uno dei principali exchange sul panorama globale tanto da essere nominato il primo exchange per fatturato a maggio 2018. Oggi OKX conta oltre un migliaio di dipendenti in tutto il mondo ed uno dei fatturati maggiori fra le compagnie del mondo crypto. 

OKX, come altre compagnie del settore, negli ultimi anni ha incrementato sensibilmente la propria presenza a livello di sponsorship globali. Al 2022, OKX vanta alcuni sponsor di livello internazionale come il team McLaren in Formula 1 ed il Manchester City nel mondo del pallone. 

Di seguito proponiamo una tabella riassuntiva di tutti i punti chiave relativi ad OKX

Sede legale Hong Kong / Malta / Seychelles
CEO Jay Hao
Regolamentazioni Le criptovalute non sono ancora regolamentate
Autorizzazione Consob? Le criptovalute non sono ancora regolamentate
Deposito minimo OKX 10€ con Carta, 9,50€ con terze parti
Account trading demo Disponibile all’interno di OKX Academy
Trading di criptovalute Sì (anche da app mobile)
App mobile
Recensioni 3.0/5 (Trustpilot)
Percentuale di rischio Non conosciuta
Sito web okx.com

OKX – Regolamentazione e Sicurezza

OKX viene generalmente ritenuta una delle piattaforme più sicure per quanto riguarda il trading e lo swapping di criptovalute. Il team di sviluppo ha adottato standard molto alti e stringenti nell’elaborare le strategie di sicurezza adatte a mantenere al sicuro gli investimenti degli utenti. 

Come molte altre piattaforme che trattano esclusivamente asset digitali, OKX non ha ricevuto alcuna garanzia da organi di tutela internazionale come SEC o nazionali, come Consob. 

Per quanto riguarda la regolamentazione internazionale infatti, il mondo delle criptovalute è ancora una grande zona d’ombra, ma non per questo i clienti delle piattaforme come OKX devono preoccuparsi.

Per quanto riguarda siti e società di questo calibro, sono messe in campo i più importanti protocolli di sicurezza per garantire la buona riuscita delle operazioni. 

Non va dimenticato, poi, come criptovalute e blockchain siano già di loro tecnologie estremamente sicure e raramente toccate da episodi spiacevoli o malfunzionamenti. Si tratta tuttavia di casi spesso isolati o che comunque prendono di mira soprattutto aziende ed exchange di minore entità e con reparti di cybersecurity ridotti. 

Nei paragrafi a seguire saranno analizzate più nel dettaglio le varie funzionalità di OKX più adatte ad un pubblico di principianti meno esperti, utili ad ambientarsi.

OKX – Informazioni Generali

OKX è senza ombra di dubbio una delle piattaforme più importanti all’interno dell’intero panorama delle criptovalute. Tra il ristretto club dei top-exchange è sicuramente uno tra quelli che si impegna di più nell’offrire soluzioni accattivanti ed innovative ai propri utenti. Si tratta di piccoli accorgimenti che contribuiscono a rendere OKX una delle scelte principali preferite da milioni di investitori. 

OKX mette a disposizione dei propri utenti un parco di possibilità molto ampio, integrate ed ottimizzate alla perfezione all’interno di un exchange di tutto rispetto, dotato di oltre 300 criptovalute fra le quali scegliere in corso di investimento. 

La piattaforma incentiva i propri utenti a esplorare ogni funzionalità della piattaforma e della sua APP mobile attraverso un programma molto ricco di bonus e ricompense in BTC. Oltre a ciò, è presente un ottimo servizio referral che premia attivamente gli utenti migliori nel “passaparola” offrendo loro la possibilità di ricevere premi sotto forma di Mystery Box

Vedremo tutte queste particolari funzionalità in modo decisamente più dettagliato più avanti nell’articolo, dunque ti consigliamo di continuare a leggere per non perderti nessun dettaglio.

OKX – Come funziona?

Comprare o vendere criptovalute da OKX è molto semplice e tutto viene reso facilmente intuibile dallo stile chiaro e user friendly della piattaforma web. Dopo aver creato il tuo account (vedremo più avanti come fare, ma ci vuole davvero poco), ti basterà seguire pochissimi passaggi.

Per operare su OKX puoi tranquillamente utilizzare sia il web browser che l’app ufficiale della piattaforma che trovi su tutti gli app store per mobile. In questo veloce esempio useremo il browser in quanto si tratta del metodo più classico ed alla portata di tutti.

recensione okx - compra crypto

Una volta effettuata la registrazione sulla piattaforma ti troverai nella pagina iniziale del sito, da qui avrai già a disposizione tutte le principali funzionalità del sito. Quello che ti interessa fare per iniziare a comprare criptovalute su OKX sarà selezionare “Buy Crypto”, in alto a sinistra vicino al logo della piattaforma.

Dunque, come riportato nell’immagine, seleziona “Buy with Cards” e specifica quale criptovaluta intendi comprare ed in quale quantità. Il prezzo si aggiornerà automaticamente in base alla tua richiesta, in modo da averlo costantemente sotto controllo.

recensione okx - compra crypto mask

Una volta deciso, procedi con l’acquisto seguendo le istruzioni riportate sul sito e conferma il metodo di pagamento. Quando avrai fatto, le tue crypto saranno accreditate sul wallet impostato per la piattaforma.

Per quanto riguarda le commissioni, si tratta di fees estremamente convenienti e concorrenziali. Come nel caso di numerose altre piattaforme, le commissioni di acquisto e vendita scalano in relazione al volume d’affari gestito dall’utente nell’arco di 30 giorni.

Nel caso d’esempio di un principiante con un basso volume d’affari, OKX prevede commissioni fra lo 0,08% e lo 0,1% del totale.

Registrarsi su OKX – Guida step by step

Una volta raggiunto il sito di OKX o scaricata l’applicazione ufficiale della piattaforma, ci vuole davvero poco per registrarsi ed iniziare ad usufruire di tutte le potenzialità offerte dall’exchange.

Ancora una volta prenderemo a scopo informativo l’esempio del sito web per mostrare i passaggi principali. Registrarsi su OKX è molto più facile rispetto ad altre piattaforme.

La registrazione richiede infatti pochi dati personali. Basterà inserire email, password, eventuale codice referral o addirittura registrarsi direttamente tramite il proprio account Google per avere accesso a tutte le funzionalità di OKX.

recensione okx - registrati

Completati questi passaggi sarai libero di esplorare a pieno tutte le caratteristiche e le funzionalità della piattaforma senza limitazioni di alcun tipo, oltre al poter collegare il tuo wallet DeFi alla piattaforma. 

Questa facilità di iscrizione rende l’accesso molto più semplice agli utenti che sono semplicemente interessati a farsi un’idea migliore della piattaforma. Tutte le pratiche relative alle procedure ed ai protocolli KYC sono infatti relegate alla sola fase di acquisto delle criptovalute

Questa procedura è condotta nel metodo tipico di molte altre piattaforme, dunque tramite verifica telefonica (in questa fase è necessario ricordarsi di specificare il prefisso telefonico +39 se richiesto), la verifica dell’identità e della residenza, solitamente tramite un estratto conto. 

Completare le procedure KYC è necessario per procedere all’acquisto o vendita delle criptovalute, ma una volta completato per la prima operazione non verrà più richiesto dalla piattaforma.

OKX – Ottieni bonus e ricompense sulle tue criptovalute

Una delle funzionalità che saltano subito all’attenzione quando si inizia a utilizzare OKX sono i numerosi bonus e le possibilità di ottenere ricompense messe a disposizione dalla piattaforma nei confronti degli utenti.

Quella di OKX non è la tipica campagna di Bonus utilizzata da numerosi altri exchange sul mercato. È una campagna molto più complessa, completa ed organizzata per step.

Oltre ai classici Welcome Bonus pubblicizzati di volta in volta sui propri canali social, che danno la possibilità agli utenti di iniziare a fare trading con un piccolo bonus (solitamente 20-25 USD), vi sono diverse altre possibilità.

recensione okx earn

Come vedremo meglio più avanti, ad esempio, il programma referral di OKX mette a disposizione degli utenti che si registrano con un “codice amico” la possibilità di riscattare una Mystery Box.

Ma la parte sicuramente più interessante di tutto il sistema bonus presente su OKX sono le ricompense. Si tratta di un sofisticato programma step by step diviso fra la piattaforma web e l’app ufficiale. In entrambi i casi l’utente può trovare diverse “task” da compiere per ottenere ricompense.

Nella grande maggioranza dei casi sono compiti molto semplici come ad esempio “utilizza il conto demo” oppure “completa un’operazione di trading”. Nonostante ciò, sono estremamente utili per far ambientare l’utente e metterlo a proprio agio con la piattaforma e permettendogli allo stesso tempo di guadagnare qualcosa.

Ma esistono anche task più classiche: sull’app di OKX ad esempio puoi guadagnare Bitcoin semplicemente accedendo ogni giorno. Queste possibilità rendono l’utilizzo della piattaforma più giocoso e porta gli utenti a mostrare una maggiore attività.

OKX – Cosa sono le Mystery Box

Già accennate in precedenza, le Mystery Box sono una delle funzionalità più iconiche di OKX. Si tratta sicuramente della parte più innovativa di tutto il pacchetto di opportunità offerto da OKX ai propri utenti.

Le Mystery Box, come suggerisce il nome stesso, sono dei “contenitori virtuali” con un contenuto non meglio specificato.

recensione okx mystery box

Gli utenti che ne entrano in possesso possono aprirle e sperare di vincere fino a €10.000 in premi. Chiaramente, le possibilità di sbancare sono piuttosto ridotte, ma per la facilità con cui è possibile ottenere queste Box, anche premi di minore entità sono ben graditi dagli utenti.

Le Mystery Box possono comprendere due tipi di premi diversi:

  • Criptovalute sotto forma di BTC, ETH, OKB, DOGE, FIL, SHIB, DOT. Una volta riscattati saranno aggiunti al wallet collegato con la piattaforma.
  • Carte di sconto da riscattare ed utilizzare per ottenere sconti in fase di acquisto o vendita, ad esempio sulle commissioni.

OKX mette attualmente a disposizione degli utenti due metodi per venire in possesso di una Mystery Box. Queste si possono ottenere o tramite Referral o acquistando/investendo in crypto per un valore superiore a $50.

Così facendo si possono guadagnare fino a 5 Mystery Box: 3 tramite campagna referral, una alla registrazione ed una tramite investimenti. L’utente infatti riceverà una Mystery Box referral una volta confermata la seconda, la quinta e la decima affiliazione. Tutti i nuovi utenti iscritti tramite il programma di affiliazione, poi, guadagnano una Mystery Box da poter riscattare.

OKX – Accedi ai servizi ovunque con l’App Ufficiale

Come accennato, è possibile accedere a tutti i servizi proposti da OKX sia tramite web browser sia tramite l’app ufficiale della piattaforma. In entrambi i casi sarà possibile svolgere senza alcun intoppo le proprie pratiche di trading e di acquisto per quanto riguarda le oltre 300 criptovalute presenti sul catalogo dell’exchange di OKX.

Ma allora perché conviene dotarsi dell’app di OKX?

Oltre all’indubbio vantaggio di poter avere sempre a disposizione un metodo veloce di accesso alla piattaforma, è ormai affermato come gran parte dei trader di criptovalute (amatoriali e professionisti) preferisca svolgere le proprie attività da piattaforma mobile per via della flessibilità e dei vantaggi che spesso comporta.

recensione okx app

Nel caso di OKX, pur non essendo presenti immediati vantaggi come sconti o bonus, usare l’applicazione consente di semplificare di molto tutte le operazioni tipiche del web browser. È possibile accedere e svolgere operazioni sfruttando le tecnologie QR e tutte le schermate principali sono rese a portata di mano.

Oltre a ciò, va aggiunta senza dubbio anche la possibilità già discussa di completare task specifiche disponibili solo sull’app e guadagnare ricompense settimanali accedendo quotidianamente sull’applicazione.

È possibile scaricare l’applicazione di OKX direttamente dai principali App Store mobile o attraverso il QR Code disponibile dalla piattaforma web dell’exchange.

OKX – Academy

OKX è una piattaforma estremamente attenta nel curare la formazione dei propri utenti. Da tempo infatti spende per cercare di fornire ai meno esperti l’educazione finanziaria minima necessaria per intraprendere un percorso valido all’interno del mercato delle criptovalute.

All’interno della piattaforma, proprio a questo scopo, è nata OKX Academy. La sezione è raggiungibile dal pulsante “Learn” posto in alto sulla schermata utente e dà pieno accesso ad una selezione di tutorial.

All’intero di OKX Academy è possibile trovare guide di ogni tipo e di ogni livello di difficoltà: si va infatti dai materiali per principianti assoluti e glossari specialistici alla spiegazione di strategie di investimento e analisi industriali per i più esperti.

recensione okx affiliati

OKX Academy è un progetto assolutamente valido ed offre importanti spunti di riflessioni ad utenti di tutti i livelli di esperienza. La compagnia punta molto su questa funzionalità, tanto da averla integrata perfettamente con il programma di ricompense e bonus.

Molte delle ricompense riscattabili, infatti, sono ottenibili seguendo i passaggi raccomandati dalle guide di OKX Academy oppure sfruttando il conto demo.

Proprio il conto demo è una delle caratteristiche principali della piattaforma. Ancora oggi, non è così scontato trovare la disponibilità di poter fare pratica grazie ad un conto demo, soprattutto nel campo degli exchange di criptovalute. OKX mette a disposizione dei propri utenti una modalità demo con la quale fare pratica prima di cimentarsi nel mercato reale.

OKX – Pro & Contro

Di seguito ti proponiamo una rapida tabella con quelli che riteniamo essere i principali vantaggi e svantaggi di OKX. Può essere utile tenerli a mente nel momento di decidere se affidarsi o meno a questa piattaforma per organizzare i propri investimenti nel settore delle criptovalute.

  • Oltre 300 criptovalute nel catalogo
  • Possibilità di fare sia trading sia acquisti fisici (in wallet)
  • Applicazione aggiornata e ottimizzata
  • Funzionalità interessanti come Bonus, Mystery Box, Academy
  • Alto livello di sicurezza per gli utenti
  • Tante opzioni di staking e rendite passive
  • Per usare PayPal bisogna fare una traiangolazione

OKX – I costi del servizio

Per quanto riguarda i costi aggiuntivi previsti dall’utilizzo dell’exchange di OKX, come ad esempio fee di trading o relative a depositi e prelievi, la piattaforma si pone come una delle migliori sul mercato.

Il deposito minimo per operare sui mercati gestiti da OKX parte da appena €10, dunque è ampiamente alla portata di chiunque voglia provare a cimentarsi in questo mondo senza necessariamente investire somme proibitive.

Per quanto riguarda le commissioni previste dal servizio per vendere e comprare criptovalute sulla piattaforma, come per molti altri exchange anche OKX adotta uno schema a scalare

Ciò significa come i trader e gli investitori in grado di far circolare più capitale ed in possesso del maggior numero di token OKB (token di governance di OKX) pagheranno commissioni e oneri minori, oltre ad alcuni altri piccoli vantaggi. 

OKX divide i propri utenti in due categorie: standard e VIP. Rispettivamente si potrebbero indicare come trader al dettaglio e trader professionisti. Queste categorie vengono a loro volta suddivise in livelli a seconda del numero di token $OKB detenuti in holding all’interno del proprio wallet. Ad ogni livello competono commissioni e limiti differenti. 

Nonostante siano facilmente rintracciabili anche sul sito ufficiale di OKX, per comodità riportiamo nella tabella sottostante le commissioni applicate dalla piattaforma agli utenti standard (ossia quelli che rappresentano la quasi totalità degli investitori): 

Livello Numero di OKB detenuti Commissioni applicate
Tieri 1 < 500 0,08 – 0,1%
Tier 2 500-999 0,075 – 0,095%
Tier 3 1.000-1.499 0,07 – 0,09%
Tier 4 1.500-1.999 0,065 – 0,075%
Tier 5 >2.000 0,06 – 0,07%

OKX vs eToro

Prima di apprestarci a concludere questa rapida guida, riteniamo opportuno presentare un confronto diretto fra OKX ed una delle piattaforme attualmente in cima alle liste per quanto riguarda il trading delle criptovalute: eToro.

recensione okx vs etoro

eToro è una piattaforma spesso ampiamente consigliata e che anche noi riteniamo essere nel novero di quelle più complete e convenienti attualmente presenti sul mercato. Dunque si pone come il metro di paragone perfetto per valutare l’appetibilità di OKX.

Nonostante le due piattaforme si somiglino sotto diversi aspetti, si veda ad esempio eToroX, i due exchange sono particolarmente diversi per quanto riguarda numerosi altri punti di vista.

In primissimo luogo, eToro non è solamente un exchange ma un broker generale che permette agli utenti di operare su più tipologie di asset. D’altro canto, OKX, permette all’utenza di operare soltanto su asset digitali come criptovalute ed NFT.

Cambiano molto anche i servizi specifici offerti dalle due piattaforme. Vanto principale di eToro sono infatti le sue tecnologiche funzionalità per il social trading e copy trading utilissime per i meno esperti. Queste funzionalità permettono infatti agli utenti di copiare le strategie di trading degli investitori più esperti, portando grandi vantaggi. 

Su OKX non esiste nulla di simile, ma la piattaforma si rifà con successo grazie a funzionalità come Academy, ricompense e Mystery Box. Si tratta di caratteristiche preziose per l’utente, che finisce per farle sue ed apprezzarle man mano scoprendo tutte le sfumature della piattaforma.

Per decretare quale delle due piattaforme preferire, allora, bisogna mettere in piedi un discorso molto soggettivo. Sta all’utente valutare quali mercati e quali asset intende frequentare.

Se ha intenzione di improntare le sue attività di trading sui CFD o sul Forex, chiaramente OKX non fa al caso suo. Al contrario, se crede di dover puntare sulle criptovalute, OKX è la piattaforma più indicata trattandosi di un exchange specializzato in questi asset in particolare.

OKX – Il parere degli esperti

Molti esperti concordano ampiamente nel dire come il mercato delle criptovalute e tutte le infrastrutture collegate siano in fase di ascesa. A detta di molti si tratta ancora di un fenomeno acerbo, non arrivato a piena maturazione e con enormi margini di crescita nel futuro.

recensione okx banner

Tuttavia, resta innegabile sottolineare come esistano ancora oggi grandi criticità legate a questo mondo. Una fra tutte può essere identificata nella mancata regolamentazione di questi asset finanziari e, di conseguenza, anche delle piattaforme che ne operano e gestiscono gli scambi sul mercato.

Nonostante si tratti di fenomeni comunque non frequenti e generalmente di lieve entità, i rischi di cadere vittima di attacchi hacker o nelle trappole di malintenzionati vicini a siti ingannevoli è sempre viva.

Non è difficile trovare in giro sulle principali testate d’informazione del settore notizie relative a furti di dati e criptovalute anche per migliaia di euro.

La tecnologia alla base dei principali wallet, delle blockchain e di gran parte degli exchange principali restano decisamente più sicure della media.

Tuttavia, tutele e regolamentazioni come quelle che potrebbe fornire SEC renderebbero sicuramente più sicuri milioni di utenti e investitori.

Queste condizioni portano diversi esperti a ridimensionare le loro iniziali considerazioni sugli exchange come OKX, pur restando sempre veri chiari vantaggi. Gli exchange offrono generalmente commissioni minori rispetto ai broker che si occupano di più tipologie di asset.

Oltre a ciò va sottolineato l’innegabile vantaggio di evitare direttamente con altri utenti, ma rifarsi ad un mediatore qualificato in grado di portare avanti tutti gli stadi della trattativa e dell’operazione.

In definitiva, scegliere se affidarsi o meno ad un exchange come OKX è una questione ancora una volta estremamente soggettiva e dipende dal tipo di investimento e dal rischio che si è disposti ad assumersi.

Se si è alle prime armi e, ad esempio, si vuole sperimentare con qualche operazione nel campo crypto o si è interessati esclusivamente al mondo degli asset digitali, gli exchange restano soluzioni validissime. Ed appoggiarsi a piattaforme come OKX in grado di fornire commissioni e costi concorrenziali può essere la scelta giusta.

Se, diversamente, si è più interessati ad una visione d’insieme su più tipologie di asset diversi allora un broker farà maggiormente al caso tuo. Questi infatti permettono di agire su più mercati anche se generalmente a costi maggiori rispetto a quelli di un exchange.

OKX – Domande Frequenti

Conviene usare OKX?

Si guadagna con OKX?

OKX è legale in Italia?

OKX è gratuito?

OKX è consigliato per un principiante?

Cosa ne pensi di questo broker online?

Scrivi una recensione, così aiuti gli altri e fai sentire la tua opinione.
Invia la tua Recensione La tua opinione conta Soggetto a approvazione da parte di Finaria

Antonio Reviglio

Esperto di Finanza con oltre 30 anni di esperienza

Antonio Reviglio è esperto di finanza con oltre 30 anni di esperienza. Opera come Financial Advisor per conto di uno degli istituti di credito più famosi in Europa. Appassionato di nuove tecnologie e informatica, negli ultimi anni ha approfondito le proprie conoscenze in materia di ETF.

Antonio Reviglio è esperto di finanza con oltre 30 anni di esperienza. Opera come Financial Advisor per conto di uno degli istituti di credito più famosi in Europa. Appassionato di nuove tecnologie e informatica, negli ultimi anni ha approfondito le proprie conoscenze in materia di ETF.


Valutazione Generale

9.6
Costi10
Assets Disponibili9.5
App Mobile 9.5
Piattaforma di Trading8.5
Autorizzazioni8
Assistenza Clienti8.5
Metodi di Pagamento9.5

Asset Disponibili

Criptovalute
Staking
Trading a margine
Derivati
Prestiti crypto
Carta crypto
Scambio P2P

Commissioni per Asset

Spread su Scambioda 0,1%
Deposito minimo€10
Prelievo minimo€10
Spese di DepositoZero
Spese di PrelievoZero

Informazioni aziendali

Fondazione2013
RegolamentazioneSi
SedeHong Kong
Numero di utenti10 milioni
Supporto24/7

Metodi di Pagamento

Depositi
Min.
PaymentPayment
Gratis
€10
DebitDebit
Gratis
€10
PostpayPostpay
Gratis
€10

Prelievo

Prelievo Min.
Temp.
PaymentPayment
€10
Fino a 3 giorni
DebitDebit
€10
Immediato
PostpayPostpay
€10
Immediato
Visita OKX
Il tuo capitale è a rischio.