Comprare Azioni Netflix: Conviene ancora? Previsioni, quotazione e analisi

Grafico aggiornato in tempo reale e tutte le informazioni per investire

Jacopo Curletto

Esperto di mercati finanziari, finanza personale e lavoro digitale.


Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Netflix è ormai sinonimo di intrattenimento a livello mondiale. Guardiamo regolarmente film e serie TV in streaming e on demand, oppure conosciamo molte persone che pagano l’abbonamento.

Il successo di questa società attira non solo gli spettatori, ma anche investitori interessati alle azioni Netflix. Sapevi che il titolo Netflix (NASDAQ: NFLX) è stato quello che negli ultimi 10 anni è cresciuto più di chiunque altro sulla borsa americana (il triplo delle azioni Amazon)?

🏆 Miglior Broker Azioni NetflixeToro
📈 Previsioni Netflixin rialzo: 109%
💳 Commissioni eToro0% su acquisto diretto

Risultato strabiliante, non c’è che dire, ma si sa: i risultati passati non contano niente per i rendimenti futuri. Oggi conviene ancora investire su Netflix? Quali sono le previsioni? Scopriamo insieme e vediamo come si possono acquistare quote del titolo NFLX da casa.

  1. Registrati a eToro;
  2. Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  3. Fai pratica con il tuo conto demo;
  4. Cerca Netflix tra le Azioni, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  5. Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Azioni Netflix Oggi

Netflix Inc (NASDAQ: NFLX) è il gigante americano dello streaming on demand. Tutti noi conosciamo il modello di business della società californiana di Reed Hastings: un abbonamento mensile per accedere a una videoteca di film e serie TV, da guardare a casa o dappertutto.

In tabella trovi le informazioni fondamentali sul titolo Netflix fornite da Borsa Italiana:

Codice Isin:US64110L1061
Codice Alfanumerico:NFLX
Capitalizzazione:212 miliardi di dollari
Lotto Minimo: 1
Fase di Mercato: Negoziazione Continua
Mercato/Segmento: Streaming domestico
Ricavi Netflix attesi23 miliardi di dollari 
Utili per azione (EPS) attesi4.13$
Prossime date pagamento utili: 26 gennaio 2021

Netflix fa parte del FAANG, il quintetto dei colossi della rete insieme a Facebook, Amazon, Apple e Google che insieme fatturano quanto un’intera nazione.

Alla fine del 2019 Netflix contava quasi 160 milioni di abbonati in tutto il mondo, di cui 1.5 milioni solo in Italia. Negli ultimi anni l’azienda sta investendo molto in produzioni originali di successo internazionale, come La Casa di carta o Narcos, e ha stretto una partnership strategica con il colosso della pay-tv Sky consolidando la propria posizione di leadership.

Dal 2002 Netflix è quotata sulla borsa americana del Nasdaq e alla fine del 2019 il titolo NFLX è stato il più redditizio d’America. Oggi si possono comprare azioni Netflix anche sul listino XETRA, sulla borsa di Buenos Aires, Lima, Vienna e del Messico.

Come mostra l’immagine, chi ha investito 10.000€ in azioni Netflix nel 2010 a inizio 2020 avrebbe avuto un tesoretto di 454.900 € (+454.9%). Una performance decisamente maggiore anche di Amazon, Google e anche superiore all’impennata della quotazione Tesla.

investire in netflix conviene?

Confermerà questo trend di crescita anche nel 2022?

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Azioni Netflix: Previsioni 2021

Come già accennato, il titolo Netflix ha dato le migliori soddisfazioni agli investitori nel decennio passato. Dopo un successo così strepitoso, però, molti forum di finanza si chiedono se la striscia di risultati positivi continuerà ancora e soprattutto per quanto.

L’inizio del 2021 per Netflix non è stato facile da decifrare. I dati parlano di una continua crescita del colosso dello streaming, ma la diffusione del coronavirus non ha risparmiato neanche uno dei titoli che sembrava immune (molte più persone sono chiuse in casa a guardare la TV). Da fine agosto poi il titolo ha visto una esplosione che sembra poter continuare anche nel 2022.

Senza però dimenticare i vecchi concorrenti che affilano le armi e i nuovi giganti che si preparano a entrare nel mercato dello streaming. Analizziamo più da vicino la situazione e proviamo a fare qualche semplice previsione.

Netflix e coronavirus

La propagazione del virus COVID-19 si è abbattuta nelle settimane di marzo sull’economia europea e americano facendo precipitare le borse come non accadeva dal 2008. Anche il prezzo delle azioni Netflix è calato trascinato in basso dai timori del coronavirus, anche se in maniera meno marcata rispetto agli altri grandi giganti tech (NVIDIA, Apple, ecc.).

Al di là del fisiologico ribasso (molti hanno venduto per un panico generale), il business di Netflix potrebbe addirittura beneficiare del coronavirus. La situazione attuale, infatti, sta costringendo milioni di persone (studenti, pensionati, lavoratori) a osservare una quarantena nelle proprie case. Risultato: guarderanno più film e attiveranno più abbonamenti.

La prossima trimestrale, smentirà o confermerà questa ipotesi condivisa da molti esperti. Ma per allora bisognerà aver investito in azioni Netflix.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Sempre più concorrenza: Amazon Video, Apple TV e Disney Plus

Veniamo all’altra faccia della medaglia. Il mercato dello streaming digitale fa gola anche ad altri grandi player che in questi mesi stanno cercando di strappare a Netflix il primato. Uno di questi è Amazon, che con il suo servizio Prime Video offre lo streaming gratuito a tutti i possessori di abbonamento Amazon Prime (e sono milioni in tutto il mondo). Per ora il livello di offerta sembra non essere ancora abbastanza competitivo, ma conosciamo tutti la forza dell’azienda di Jeff Bezos.

Altri diretti concorrenti di Netflix in crescita sono Apple TV+, Hulu e Sirius XM, tutti servizi lanciati da poco. Nuovissima invece, pronto a sbarcare in Italia dal 24 marzo 2020, è la piattaforma Disney Plus lanciata dalla Walt Disney Company.

azioni netflix yahoo
Le cifre di Netflix, Hulu, Amazon Prime Video e Disney Plus. Fonte: Yahoo! Finanza

Proprio il colosso dei cartoni animati, che controlla anche Marvel, Star Wars e National Geographic, potrebbe indebolire la quotazione delle azioni Netflix nel breve periodo. Gli utenti abbonati negli Stati Uniti sarebbero già oltre 10 milioni e in Italia il pre-abbonamento ha già riscosso un buon successo. Solo il tempo ci dirà se Disney+ sarà riuscita a prendersi una fetta del mercato controllato da Netflix fino a oggi.

Leggi pure
Azioni Creval: Valore e Previsioni. Conviene Comprare?

Comprare azioni Netflix

Stai valutando di comprare azioni Netflix? Il titolo NFLX è uno dei più scambiati sul listino del NASDAQ e si può negoziare facilmente anche da casa, con il proprio PC o su smartphone.

Il requisito fondamentale è scegliere una piattaforma di trading regolamentata che ti permetta di acquistare azioni Netflix in sicurezza. Se hai intenzione di possedere fisicamente quote societarie Netflix puoi usare il broker eToro, che ti permette di comprare azioni vere a 0 commissioni.

Se invece vuoi fare trading di CFD operando con leva (quindi senza comprare l’asset ma negoziare derivati) la soluzione più conveniente è quella di impostare una leva o di vendere allo scoperto. Tutte funzionalità molto ben integrate sulla piattaforma di eToro.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Azioni Netflix dividendo

Nonostante sporadiche e leggere battute di arresto, Netflix continua a espandere il proprio business e il suo fatturato di trimestrale in trimestrale. I risultati economici battono le previsioni da molto tempo, e questo è il motivo principale che sta alla base della crescita del titolo Netflix.

Insieme al fatturato cresce naturalmente anche l’utile per azioni Netflix, che al momento è fissato a 5$ ad azione, una cifra assolutamente interessante.

Netflix paga i dividendi?

Il problema delle azioni Netflix, però, è che la società ha scelto di non remunerare i suoi azionisti pagando il dividendo. Non lo hai mai fatto dal 2002, e nessuno sa se il consiglio di amministrazione cambierà idea in futuro (come hanno fatto recentemente Apple o Cisco).

Per il momento, quindi, Netflix non è un titolo da acquistare se sei a caccia di dividendi.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Azioni Netflix – Domande Frequenti

Quali sono le prospettive per le azioni Netflix?

Netflix (NFLX) è una società affermata e il suo titolo prosegue il suo cammino di crescita. Bisognerà vedere se la diffusione del coronavirus ha avvantaggiato o meno il risultato economico, e soprattutto se i nuovi competitor come Disney Plus sapranno rubargli mercato.

Le azioni Netflix pagano il dividendo?

Al momento la società non distribuisce utili agli azionisti, ma le azioni Netflix potrebbero avere ancora un buon potenziale in termini di rendimenti.

Le azioni Netflix sono in Euro o USD?

Puoi comprare azioni Netflix in USD (dollari) investendo sulla borsa americana, oppure comprare quote Netflix in euro sullo XETRA o in Borsa Italiana.


Jacopo Curletto

Esperto di mercati finanziari, finanza personale e lavoro digitale.

Laureato in Economia e Statistica, esperto di mercati finanziari e finanza personale. Investito e lavoro online dal 2017. Dal 2019 al 2021 ho curato i contenuti di Finaria.it. LinkedIn: /in/jacopo-curletto

Laureato in Economia e Statistica, esperto di mercati finanziari e finanza personale. Investito e lavoro online dal 2017. Dal 2019 al 2021 ho curato i contenuti di Finaria.it. LinkedIn: /in/jacopo-curletto


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

CHIUDI X