Come Comprare Tether (USDT) Migliori Broker e Analisi

Questa stablecoin è usata in gran parte delle transazioni di criptovalute. Un comodo punto di riferimento quando si investe che però nasconde dei lati oscuri.

Investire in criptovalute è sicuramente un argomento scottante degli ultimi anni e c’è stato un vero e proprio boom di queste monete virtuali. Per molti di quelli che vogliono possedere delle criptovalute, la prima mossa è comprare Tether (USDT).

Dal nostro approfondimento si evince che le caratteristiche principali di USDT sono:

🔎 TipologiaStablecoin ancorata al Dollaro USA
💱 Totale circolanteCirca $50 miliardi
💲 Range di prezzo$0,97 – $1,03
🏆 Miglior Broker USDT 2021Capital.com

Questa stablecoin è la terza criptovaluta in termini di capitalizzazione e la prima in termini di volume di scambi al mondo, il cui tasso è sempre stabile grazie al suo ancoraggio al dollaro USA.

  • Registrati a Capital.com seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti la criptovaluta USDT;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

In questo articolo, considereremo qual è il motivo della popolarità di questa moneta e quali sono le sue prospettive. Vedremo anche la storia di questa moneta e andremo a comprendere la sua sostenibilità nel tempo, sia nel breve termine che a lungo termine.

Cos’è Tether (USDT)

Comprare Tether

Tether è una criptovaluta che utilizza la blockchain di Bitcoin per condurre transazioni finanziarie ed è ancorata a valute legali come il Dollaro USA, l’Euro e lo Yen giapponese. Per ogni valuta, c’è un token identico al suo indice, ma con il suffisso “T”: USDT, EURT, JPYT.

I token sono emessi da Tether Limited, che assicura che ciascuno di essi è supportato da una riserva reale nei conti: un milione di token in circolazione è strettamente pari a un milione di unità di valuta fiat nei conti della società.

La stessa criptovaluta Tether è costruita sulla base del protocollo Omni Layer open source, che interagisce con la blockchain e fornisce l’emissione e il riscatto di token di criptovaluta basati su Bitcoin. Gli utenti possono trasferire i token emessi, acquistare qualsiasi altra criptovaluta per loro o semplicemente archiviarli in qualsiasi portafoglio che supporti Omni Layer.

Vale la pena notare che i token vengono emessi solo per l’importo il cui equivalente è stato accreditato sul conto dell’azienda. Di conseguenza, il token scompare dalla circolazione esattamente allo stesso modo.

Dove e come comprare Tether

Ora andremo a elencare i 2 migliori broker in termini di sicurezza e affidabilità, tuttavia puoi comprare Tether anche su Hotbit, Kraken o Coinbase.

Tether è quotato in gran parte degli exchange, poiché i token vengono utilizzati dai trader come un modo per uscire da posizioni rischiose senza prelevare denaro in dollari o euro, nonché come strumento di arbitraggio. Fai sempre attenzione ai broker che scegli per investire in criptovalute perché alcuni possono essere meno affidabili.

Comprare Tether con Capital.com

capital.com broker

Questo è uno dei broker online che più si è esposto nel mondo delle valute digitali. La sua piattaforma di trading permette di comprare e vendere più di 120 criptovalute, oltre che svariati asset presenti sui mercati finanziari.

L’esperienza di trading offerta da Capital.com è davvero completa e, pur non offrendo la funzione Copy Trading come eToro, si avvale dell’intelligenza artificiale per supportare gli utenti negli investimenti. Inoltre sono disponibili diversi tipi di account e la possibilità di usare le migliori piattaforme di trading sul mercato.

Su Capital.com è possibile fare trading sul cambio USDT/USD, un cambio molto più stabile rispetto a quello delle altre criptovalute e che permette di ridurre notevolmente i rischi annessi alla elevata volatilità tipica delle valute digitali.

Pro & Contro di Capital.com:

  • Zero commissioni
  • Più di 120 criptovalute
  • Piattaforma professionale
  • Conto demo di soli €1.000

Comprare Tether con Binance

Considerato a ragion veduta il miglior exchange di criptovalute al mondo, attualmente copre circa il 40% di tutti gli scambi di crypto al mondo. Offre la possibilità di fare compravendita di più di 350 valute digitali e ogni mese se ne aggiungono di nuove.

La sua piattaforma è piuttosto ricca di strumenti e sezioni, e ciò può spaventare chi si è approcciato da poco su questo tipo di mercato. Permette di comprare e vendere criptovalute ma anche di fare trading utilizzando leve finanziarie, staking di capitali digitali e partecipare a nuovi progetti dell’universo crypto. Dispone anche di una criptovalute propria, Binance Coin.

Lo scopo di comprare Tether USDT su Binance è principalmente quello di usarla come base di scambio per il trading di criptovalute, o per avere un veloce corrispettivo in dollari quando si vende una valuta digitale.

Pro & Contro di Binance:

  • Solo 0,1% commissioni
  • Alto livello di sicurezza
  • Oltre 350 crypto
  • Procedura di identificazione macchinosa
  • Un po’ difficile per i principianti

Investire sul Dollaro USA con Tether

Essendo agganciata al suo valore, in teoria si può utilizzare Tether per speculare sulla quotazione del Dollaro americano. Questa pratica è stata fatta in passato da diversi trader ma attualmente è andata piuttosto in disuso.

Comprare Tether

Oggi giorno abbiamo tanti strumenti per investire sul Forex facilmente, anche attraverso il trading CFD e applicando leve finanziarie, e non ha più senso utilizzare una criptovaluta per questo tipo di speculazione.

Il nostro consiglio è di registrarsi su una piattaforma come eToro e sperimentare con la sua sezione Valute dove il Dollaro USA è presente nei cambi con diverse monete.

Chi è meno pratico può avvalersi del CopyTrading e copiare gli investimenti dei trader professionisti, inoltre, su eToro la velocità di esecuzione delle transazioni è molto maggiore rispetto alla blockchain di USDT.

Secondo le nostre prove, per comprare Tether i migliori broker sono:

Capital.comBinance
💳 Deposito minimo€20€1
🖥️ Livello piattaformaUtenti avanzatiPer esperti
💰 Commissioni0%0,1%
💱 Spread3 pipsZero
VisitaVai al SitoVai al Sito

Tether (USD) come funziona?

Tether utilizza un’alternativa al metodo Proof of Solvency – Proof of Reserves. Il processo è banale: la quantità di token viene verificata sulla blockchain Bitcoin utilizzando strumenti pubblicamente disponibili e la corrispondente quantità di riserve in dollari è confermata da conti bancari e da audit periodici.

La società pubblica regolarmente l’importo dei fondi su un sito web separato e le società di revisione taiwanesi e americane spesso conducono dei controlli pertinenti. Tether Limited ha annunciato una parità tra USD e USDT, quindi un token dovrebbe avere un valore pari a un dollaro.

Questa tendenza è stata osservata fino ad aprile 2017, ma a volte il prezzo dell’USDT è sceso a $ 0,91, per poi salire a $ 1,10. I salti dei tassi continuano anche oggi ma non sono più così evidenti, anche se non è stato possibile raggiungere una parità costante di prezzo.

Uno dei possibili motivi potrebbe essere un falso ancoraggio alle valute legali: molti analisti insinuano che l’importo di USDT emesso finora non è realmente supportato da un equivalente in USD.

Tether: breve storia

L’anno della creazione di questa moneta virtuale risale al 2014 da un idea di Brock Pierce e Craig Sellars. Una piccola curiosità è che questa criptovaluta inizialmente era conosciuta col nome di Realcoin. Questo nome voleva fin da subito evidenziare la differenza principale di questa moneta rispetto alle altre e che aveva lo scopo di sostituire le monete reali.

Il tema del dollaro tokenizzato non è stato particolarmente toccato fino alla pubblicazione del “dossier paradiso” il 5 novembre 2017. Fu allora che divenne noto il collegamento tra la gestione di Tether Limited e uno dei più grandi exchange di criptovaluta Bitfinex.

Secondo i documenti rilasciati, Philip Potter, Chief Strategic Planning Officer di Bitfinex, e Giancarlo Devasini, Chief Financial Officer di Bitfinex, hanno fondato insieme Tether Limited nelle Isole Vergini britanniche nel 2014. Detto questo, anche il CEO di Bitfinex, Jean Ludovic van der Velde, occupa una posizione simile in Tether Ltd.

Tether e Bitfinex sono stati accusati di aver cospirato per pompare artificialmente il prezzo dei Bitcoin. Secondo analisti e altri membri della comunità Bitcoin, Tether ha emesso 150 milioni di token USDT in un solo mese (novembre 2017), il che ha immediatamente influenzato la situazione sul mercato delle criptovalute.

Per fare un confronto, a marzo 2017, il volume di token emessi era di soli 44 milioni, mentre dall’8 al 10 novembre sono stati emessi altri 70 milioni di token, che hanno subito influito sul tasso.

Dall’inizio dell’emissione, in un solo giorno sull’exchange Bitfinex sono stati chiusi ordini per l’acquisto di Bitcoin per un importo complessivo di circa 25 milioni di dollari, compreso un singolo ordine da 13,5 milioni di dollari. Valori record.

Caratteristiche principali di Tether

  1. La valuta ha un proprio fondo di riserva, dove la quantità di denaro è uguale al numero di gettoni in circolazione. Ciò consente di mantenere un tasso di cambio stabile.
  2. Di norma, tutti i progetti Internet che lavorano con le criptovalute interagiscono anche con Tether. Inoltre, alcuni siti che non hanno la possibilità di saldare in dollari hanno anche aggiunto la possibilità di pagare in USDT, che ha aumentato la portata del pubblico e ampliato le opportunità di sviluppo.
  3. I pagamenti tramite Tether sono aumentati in modo significativo rispetto ai pagamenti bancari, poiché sono più veloci ed economici.
  4. La commissione addebitata per la transazione è bassa (e viene addebitata quando si trasferiscono i token da un account a un altro).
  5. Non nascondono nulla agli investitori. Il valore del denaro è garantito da un fondo di riserva (il cui saldo può essere verificato in qualsiasi momento) e tutte le transazioni sono registrate su una blockchain pubblica.
  6. Fornisce fondi reali, ciò consente di detenere e utilizzare questa criptovaluta praticamente senza rischi di volatilità, a differenza di altri token simili.
  7. Tether semplifica l’acquisto di altre criptovalute in contanti agendo da intermediario e risparmiando sulle commissioni. Anche grazie al fatto che è disponibile su tre Blockchain: OMNI, ERC20 e TRC20.
  8. Il processo di ricostituzione del saldo e prelievo di denaro è stato semplificato, poiché non è richiesta alcuna verifica (come nel caso della valuta fiat), ma allo stesso tempo anche i token Tether sono denaro fiat.

Pro & Contro di USDT

Detto tutto questo, possiamo iniziare a tirare le somme sugli aspetti positivi, ma anche quelli negativi di questa stablecoin.

  • Valore stabile
  • Riserva fiat
  • Accettata ovunque
  • Team qualificato
  • Veloce ed economica
  • Centralizzazione
  • Opacità sulla copertura

I vantaggi di Tether

Vediamo ora in dettaglio i vari vantaggi offerti da Tether (USDT)

  • Stabilità – L’acquisto di USDT, essendo ancorato al tasso fiat del dollaro USA, consente di preservare il valore del capitale, nonostante l’elevata volatilità del mercato delle criptovalute. Ciò rende Tether un rifugio sicuro per il mercato delle criptovalute.
  • Riserva in valuta Fiat – Secondo la società, “le valute della piattaforma sono garantite al 100% da riserve”. Ciò significa che tutti possono convertire tutti i loro USDT in USD, è vero ma c’è una sfumatura: in realtà, Tether è garantito per il 74%. Una parte significativa del corrispettivo corrisponde a titoli e prestiti emessi a società collegate. Tuttavia, Bitcoin o Ether non hanno riserve, quindi, in effetti, USDT è più affidabile di BTC o ETH.
  • Livello di accettazione – Gli investitori in criptovaluta usano USDT come rifugio sicuro. Al di fuori dei mercati crittografici, può essere utilizzato come mezzo di pagamento comune per acquistare e vendere beni o pagare un abbonamento.
  • Transazioni economiche e veloci – Il 1 giugno 2020 la piattaforma si è integrata con la sidechain OMG Network Plasma (OMG) della blockchain di Ethereum. In questo modo, i trader possono reagire più velocemente ai cambiamenti di mercato e risparmiare sulle commissioni di trading.

Gli svantaggi di Tether

Vediamo adesso, dalla controparte, quali sono gli svantaggi della criptovaluta Tether (USDT).

  • Centralizzazione Se analizziamo le transazioni della stablecoin utilizzando il Tether Explorer, si scopre che una enorme quota di token è concentrata in 104 wallet . Ciò crea rischi di manipolazione del tasso di cambio delle monete. E, secondo gli esperti, questo è esattamente ciò che fa l’azienda.
  • Opacità – Il “100% dei token è garantito da riserve” si legge sul sito ufficiale di Tether. Tuttavia, dopo che la Commodity Futures Trading Commission ha inviato a Tether Limited un mandato di comparizione a causa di dubbi sulla veridicità di questa dichiarazione, la società ha affermato che la garanzia è solo del 74% e parte di essa è costituita da titoli e denaro presi in prestito. Allo stesso tempo, la società rifiuta di far controllare questi dati da un revisore indipendente.

Comprare Tether – Previsioni

Oltre a quanto appena descritto sopra, gli operatori del mercato potrebbero aver notato momenti in cui miliardi di nuovi token sono apparsi durante il mese, il che scredita notevolmente la fiducia della loro fattibilità economica. Sul sito, non è sempre possibile scambiare token con denaro fiat equivalente.

Pertanto, coloro che hanno investito in questa criptovaluta corrono il serio rischio di non poter recuperare i propri investimenti. Inoltre, il sito ha una clausola specifica in cui viene stipulato che i token Tether non sono effettivamente considerati denaro e gli sviluppatori non sono tenuti a restituirli.

Comprare Tether

Al momento, gli scandali e le controversie su Tether non stanno diminuendo. Qualsiasi posizione a lungo termine in essa potrebbe presto diventare estremamente rischiosa.

Non solo gli investitori esperti nel mercato delle criptovalute hanno posto domande a Tether Limited e Bitfinex (che, tra l’altro, sono gestite dalle stesse persone) riguardo ai token USDT, ma lo ha fatto anche l’American Commodity Futures Commission. E sono ancora senza risposta.

E il fatto che Tether Limited e Bitfinex siano gestiti dallo stesso gruppo di persone dà spazio all’immaginazione su come il tasso di cambio dello stesso Bitcoin possa essere regolato mettendo in vendita un’altra criptovaluta e acquistando Bitcoin per essa, come, per esempio, è successo l’8 novembre 2017. 

Da tutto ciò ne consegue che fino a quando non verrà chiarita la situazione su Tether, o almeno prima della risposta ufficiale di Tether Limited e Bitfinex alla Commissione americana, è molto rischioso mettersi in gioco con investimenti a lungo termine su USDT.

La sostenibilità nel tempo di Tether (USDT)

Gli stessi sviluppatori della moneta hanno ripetutamente ammesso che Tether non è completamente supportata, poiché le riserve di cassa della società sono sufficienti solo per coprire il 74% di tutte le criptovalute emesse. Tali notizie potrebbero seriamente colpire le tasche dei possessori di monete, dal momento che era stato originariamente affermato che la stablecoin sarebbe stata supportata dal Dollaro USA in un rapporto 1:1.

Comprare Tether

Di recente, la Procura generale di New York ha avviato una causa contro questa società poiché Bitfinex e Tether non solo coincidono in posizioni dirigenziali in alcuni parametri, ma hanno anche cercato di utilizzare la propria criptovaluta per coprire le perdite dal progetto.

er questo motivo, non è necessario parlare del sostegno a tutti gli effetti delle monete con i dollari. Ciò che è attualmente supportato esattamente da Tether è sconosciuto. Al 74%, è ancora supportato dai dollari, ma ciò che è supportato esattamente dal restante 26% rimane un problema irrisolto.

Conviene investire in Tether (USDT)?

Probabilmente, al momento è difficile trovare una criptovaluta più controversa di Tether. Le sue prestazioni molto buone e rosee si sovrappongono a gravi difetti, che compaiono se visti da una diversa angolazione.

Ad esempio, le persone che sono nel mercato delle criptovalute da molto tempo hanno notato che per diversi anni il costo dei token variava da 0,6 a 1,3 dollari, anche se gli sviluppatori hanno affermato che la valuta avrà sempre un tasso di 1:1. Inoltre, la presenza di un fondo di riserva dove, in teoria, è detenuta esattamente la stessa quantità di denaro rispetto ai token in circolazione, fa pensare seriamente che il corso stia cambiando.

Infatti, la pagina dove si può vedere il report sullo stato del fondo di riserva è sempre meno disponibile, il che fa dubitare che esiste ancora un fondo di riserva, e se è dell’importo dichiarato dagli sviluppatori.

I detentori di criptovaluta ricordano ancora il 20 novembre 2017, quando il sistema è stato violato e più di $30 milioni sono stati rubati. I proprietari della piattaforma non sono stati in grado di migliorare la sicurezza o restituire i fondi persi agli utenti.

Comprare Tether – Conclusioni

L’attuale posizione della criptovaluta Tether (USDT) è abbastanza stabile, quindi gli utenti possono contare sul fatto che la popolarità di USDT crescerà ancora nel prossimo futuro. Tuttavia, non solo il fatto che il supporto USDT sia garantito al 74% è allarmante, ma anche il fatto che il numero di token sulla rete è aumentato drasticamente nel 2017.

La sfiducia degli utenti potrebbe essere dovuta al fatto che il progetto è in fase di beta testing. In ogni caso, al momento non ci sono seri motivi di preoccupazione e si può tranquillamente usare USDT per convertire le proprie criptovalute.

Comprare Tether – Domande Frequenti

Cos’è Tether (USDT)?

Tether (USDT) è una delle più popolari criptovalute ed è una stablecoin, ovvero una moneta virtuale che ha l’obiettivo di sostituire una moneta legale. In questo caso il Dollaro USA.

Conviene comprare Tether (USDT)?

Il nostro consiglio è di usare Tether per uscire da un investimento in criptovalute e crearne uno nuovo a breve termine. Non dovrebbe essere considerato come un investimento a lungo termine. Piuttosto, chi vuole investire sul valore del Dollaro USA dovrebbe usare il mercato forex.

Quanto vale Tether (USDT)?

Ad oggi questa moneta virtuale ha una capitalizzazione di circa 50 miliardi di dollari. Ciò gli permette di posizionarsi di diritto tra le prime 5 posizioni in classifica. È una stablecoin e il suo valore è ancorato al Dollaro USA.

È possibile il mining di Tether?

Come affermato dagli stessi sviluppatori, il mining di stablecoin è impossibile. La criptovaluta può essere acquistata sui migliori exchange o dai broker. Su alcune borse, Tether può essere acquistato solo con altre criptovalute, ad esempio Bitcoin o Ethereum.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *