Home Robinhood IPO: tutto quello che c’è da sapere
Azioni

Robinhood IPO: tutto quello che c’è da sapere

Dopo tante peripezie e difficoltà sofferte nel corso degli ultimi mesi, Robinhood ha finalmente ufficializzato il suo sbarco all’interno della Borsa. Mancano ormai poche ore all’IPO Robinhood, che si appresta a diventare una delle più seguire all’interno del mercato.

Tutto ciò non soltanto per il suo settore di appartenenza, ossia quello del trading, dei servizi finanziari e dei servizi su criptovalute, ma anche per la sua colossale storia. La piattaforma, fra le più conosciute in America, ha avuto in pochi anni la capacità di ritagliarsi un posto d’onore fra le Big del mercato.

Alla luce di tutto ciò, anticipando l’ingresso delle azioni Robinhood all’interno dei listini, abbiamo deciso di strutturare questa guida completa, focalizzata prettamente sul processo di offerta pubblica iniziale di Robinhood e sui suoi principali traguardi raggiunti nel corso degli ultimi mesi.

Non mancheranno analisi approfondite in merito al suo modello di business, alla presenza di eventuali competitors all’interno del mercato ed alla principali modalità per poter investire sulla società.

Per coloro intenzionati a comprare azioni Robinhood una volta che il processo di IPO sarà completato, presenteremo alcuni dei migliori intermediari online, che permettono di negoziare su titoli azionari in modo autonomo, iniziando con pochissimi step.

  1. Registrati a eToro;
  2. Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  3. Fai pratica con il tuo conto demo;
  4. Cerca fra gli strumenti di interesse, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  5. Seleziona l’importo e attua la tua strategia.

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore. eToro è una piattaforma di investimento multi-asset. Il valore dei tuoi investimenti può aumentare o diminuire. Il tuo capitale è a rischio.

Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Robinhood: Profilo aziendale

Robinhood

Prima di passare agli aspetti salienti sull’IPO di Robinhood, è bene approfondire brevemente la sua storia ed il suo sviluppo all’interno del mercato. Robinhood rappresenta una delle applicazioni più scaricate nel corso degli ultimi mesi, inserita nel settore degli investimenti.

In altri termini, permette a piccoli e grandi investitori di poter negoziare su numerosi strumenti finanziari, mettendo a disposizione una piattaforma semplice da utilizzare e molto user friendly. A completare il tutto, la presenza di commissioni bassissime e la rapidità nell’esecuzione degli ordini.

Al suo interno integra sia strumenti tradizionali, come l’oro, sia strumenti sbarcati da pochi anni all’interno del settore delle negoziazioni, come ad esempio le criptovalute. La piattaforma risulta infatti ampiamente specializzata anche per l’offerta di servizi su assets crypto.

La fondazione della società risale al 2013, periodo fortemente caratterizzato dalla nascita di molte altre piattaforme ed applicativi legati alla finanza moderna. I due fondatori, ossia Vlad Tenev e Baiju Bhatt, decisero fin da subito di puntare le proprie attenzioni sulla strutturazione di un sistema democratico.

Nel corso degli anni la piattaforma ha ampiamente modificato le proprie funzionalità, inserendo muovi servizi, nuovi sistemi di protezione e migliorando l’efficienza sulla gestione. La stessa gestione può avvenire in due modalità:

  • Sistema web desktop: ossia utilizzando semplicemente il proprio browser ed una connessione ad Internet;
  • Applicazione per dispositivi mobili (anche in questo caso solamente negli Stati dove la piattaforma risulta disponibile), scaricabile sia per dispositivi iOS che Android.

Negli ultimi periodi non sono di certo mancate problematiche ed accuse da parte di enti regolatori, preposti al controllo ed alla vigilanza. Nonostante ciò, la società ha sempre saputo risollevarsi, arrivando ad oggi a proporre la sua offerta pubblica iniziale (IPO Robinhood).

Robinhood IPO

Entrando sin da subito nel dettaglio l’IPO di Robinhood aveva più volte subito slittamenti nel corso degli ultimi tempi. Tutto ciò anche per le diverse problematiche esposte in precedenza ed associate agli enti regolatori.

Nonostante ciò, poche settimane fa, la società aveva ufficialmente rilasciato i documenti ed i modelli per la richiesta di offerta pubblica iniziale. Teniamo a ricordare, come prima di qualsiasi IPO, ogni società sia obbligata ad esporre documentazioni complete sulla quotazione, agli enti preposti al controllo.

All’interno degli stessi documenti, è possibile leggere la presenza di stime sul prezzo singolo per azione, sul quantitativo di azioni messi a disposizione e tantissimi altri parametri affini al lancio della società in Borsa.

Nello specifico, la società punta ad una valutazione complessiva pari a circa 35 miliardi di dollari. Stiamo parlando di cifre colossali, ottenute da pochissime società nel corso dell’ultimo anno.

All’interno dei dati ufficiali, le azioni Robinhood risulteranno quotate all’interno del NASDAQ ed espresse tramite la sigla HOOD.

Ulteriori due parametri sull’IPO di Robinhood hanno visto l’esposizione sul quantitativo di azioni messe a disposizione e dell’ipotetico range sul prezzo singolo. Quanto al primo parametro, le azioni offerte dovrebbero essere 55 milioni, con un prezzo in oscillazione fra i 38 ed i 42 dollari.

Fra i principali obiettivi della società, vi è quello di voler superare una raccolta dei 2,3 miliardi di dollari, considerando in ogni caso la presenza di un offerta agli Shareholder pari a circa 2,6 milioni di unità.

Ecco alcuni dati finanziari su Robinhood:

Sede societàStati Uniti
CEOVladimir Tenev e Baiju Bhatt
FatturatoCirca 959 milioni di dollari (2020)
Dipendenti2000+
Data IPO2021

Cosa ci si aspetta dal valore delle azioni Robinhood?

Robinhood

Nell’attesa che anche le azioni Robinhood arrivino sulla Borsa, analisti ed esperti sono alla costante ricerca di informazioni sulla società, per cercare di comprendere in che modo il titolo si muoverà all’interno del mercato.

Tutto ciò, tenendo pur sempre a mente la presenza dell’imprevedibilità e della volatilità di qualsiasi strumento finanziario (in questo caso titolo azionario), associata al rischio.

Dal suo canto, Robinhood ha avuto la capacità di generare un considerevole interesse nel corso degli ultimi mesi.

È ad esempio possibile ricordare il cosiddetto caso Reddit sulle azioni GameStop, esposto più volte nel corso di nostri approfondimenti, il quale aveva permesso alla piattaforma di essere letteralmente messa sotto i riflettori.

Prendendo in considerazione gli ultimi dati esposti dalla società, al termine del primo trimestre del 2021, ossia al 31 marzo, Robinhood poteva contare sulla presenza di ben 18 milioni di conti accumulati netti, in aumento rispetto a quelli degli esercizi precedenti.

Passando ai dati di bilancio, la società aveva avuto nel corso del 2020 la capacità di ottenere un fatturato pari a circa 959 milioni di dollari.

Quanto al primo trimestre del 2021 (ossia al Q1), caratterizzato dallo stesso evento Reddit, la società ha mostrato ricavi pari a circa 522 milioni di dollari, in flessione positiva rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Robinhood: Come guadagna?

Ma su cosa si basa esattamente il modello di business di Robinhood? La società ha nel corso degli anni aggiunto numerose funzionalità all’interno della piattaforma, entrando in modo diretto anche all’interno dei servizi finanziari.

È ad esempio possibile ricordare la presenza di una vera e propria carta di pagamento, da poter collegare in modo rapido al proprio account ed utilizzare sulla base delle proprie esigenze e necessità.

In altri termini un vero e proprio servizio in competizione con altri colossi di pagamento, in grado di offrire commissioni basse e rapidità sulle transazioni. Ma come guadagna Robinhood? Vediamo alcuni punti:

  • Presenza di servizi specifici su abbonamento: si tratta di tutti i sottoscrittori del piano Robinhood Gold, i quali sono soggetti a versare una quota mensile per poter mantenere attivi i propri servizi;
  • Prestito azionario;
  • Ingressi attivi da broker MM (Market Maker): all’interno della piattaforma, le diverse attività effettuate sull’acquisto di strumenti finanziari vengono instradate all’interno di MM, generando entrare sui rebates;
  • Gestione di cassa, ottenendo ritorni inviati a Robinhood Financial sulle commissioni interbancarie in associazione alla carta con circuito MasterCard.

Robinhood IPO: previsioni sul futuro a breve termine

Robinhood

Alla luce delle informazioni esposte nel corso del nostro approfondimento, Robinhood ha rappresentato una società colossale, nata dall’idea di due giovani laureati, intenzionati a strutturare un sistema di investimento democratico, a disposizione di tutti.

Nonostante le tante novità proposte nel giro di pochi mesi, la società sta continuando a macinare terreno, proponendo ai propri utenti numerosi servizi ed upgrade degni di nota.

Una delle ultime, presentate ultimamente dalla compagnia, prende il nome di “Price Volatily Protection”, ossia una funzione legata al comparto delle criptovalute. Secondo quanto esposto, permetterebbe di modulare alcuni ordini specifici su criptovalute, sulla base del livello di volatilità.

In altri termini un meccanismo incentrato sul mondo delle criptovalute, il quale continua a rappresentare un comparto rilevante per la società.

In tutto ciò, gli occhi sono ormai tutti puntati sull’IPO, la quale, se dovesse mantenere le aspettative sulla raccolta e sulla sua valutazione, permetterebbe a Robinhood di diventare una delle compagnie quotate più grandi in America.

Robinhood: Analisi sulla concorrenza

Un secondo aspetto importante, preso in considerazione da traders ed analisti del settore, riguarda l’analisi sulla concorrenza.

Entrando nel dettaglio, vista la presenza di un modello di business molto diversificato, Robinhood compete con molte società differenti. Effettuando un’accurata analisi sul mercato, è possibile ricordare diverse compagnie, eccole a seguire:

  • eToro: rappresenta una delle principali alternative per poter investire all’interno della Borsa, potendo sia acquistare azioni in modo fisico (per specifiche azioni americane) sia di agire tramite strumenti derivati.
  • Coinbase: si tratta di uno degli exchange più importanti al mondo, con all’attivo un volume sugli scambi da record. Anche in questo caso, si tratta di una società quotata, con numerosi servizi, come ad esempio la Coinbase Card.
  • Revolut: rappresenta uno dei principali competitors di Robinhood, poiché mette a disposizione una rapida applicazione, con la quale poter ottenere servizi bancari, compresa una carta di pagamento, processi di investimento e molto altro.

Come comprare azioni Robinhood

Ma come fare per comprare azioni Robinhood? Sappiamo benissimo che per comprare azioni di una società, la stessa deve aver completato ed ufficializzato la sua offerta pubblica iniziale. Quella di Robinhood sembrerebbe sul trampolino di lancio.

Abbiamo quindi deciso di focalizzare l’attenzione sui principali sistemi ad oggi disponibili per poter comprare azioni, o negoziare sulle stesse.

Tutto ciò utilizzando broker professionali, ossia operatori specializzati e regolamentati, che permettono ai traders un facile accesso all’interno del mercato. Oltre alla presenza degli acquisti fisici, si ricorda anche la possibilità di poter agire tramite strumenti derivati.

In questo caso, tramite contratti per differenza, l’utente non acquista azioni in modo fisico, andando ad operare sulla base di fedeli repliche degli andamenti. I migliori broker di CFD non applicano alcuna commissione fissa, ricordando solamente la presenza di bassi spread.

Ecco subito una tabella con i migliori broker online per negoziare su azioni:

Ordina per

6 Broker che corrispondono ai tuoi filtri

Metodi di pagamento

Caratteristiche

Assistenza clienti

Classificazione

1o più

App mobile

1o più

Commissioni fisse per operazioni

1o più

Spese conto

1o più
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 10.00
Cosa ci piace
  • Nessun Deposito Minimo
  • Conto Demo da €100.000
  • Un'Azione Gratuita ad Ogni Nuovo Cliente
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 10.00

Il 77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€0
Costi deposito
€0
ETFS
366+ ETF Reali, 167 CFD su ETF
Costi inattività
€10 dopo 12 mesi
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€0
Azioni
6200+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
Oltre i 100€ le commissioni sono 0€

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.5%
CFDS
da 0.08%
DAX
da 150 pips
Copia portafoglio
-
ETFS
da 0.07%
Posizione dei CFD
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.07%
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1 pip
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 13.00
Cosa ci piace
  • Social Trading
  • MetaTrader 4 e 5
  • Servizio Clienti in Tempo Reale
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 13.00

71% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€100
Costi deposito
€0
ETFS
80+
Costi inattività
€100 dopo 1 anno
Leva
1:30
Margine di operatività
No
Operazione minima
€20
Azioni
2000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.25%
CFDS
da 0.1%
DAX
da 25 pips
Copia portafoglio
€0
ETFS
da 0.13%
Posizione dei CFD
da 0.005%
Azioni
da 0.13%
Piano di risparmio
da 1 pip
Robo Advisor
-
Fondi
da 3 pips
51 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 0
Cosa ci piace
  • Oltre mille strategie di trading pronte a essere copiate
  • Zero commissioni sulle Azioni
  • Investi con MT 4 e TradingView
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
7/10
Caratteristiche
CFD Copia portafoglio Cripto Azioni
Metodi di pagamento
51 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 0

il 79% degli utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€25
Costi deposito
€0
ETFS
-
Costi inattività
-
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
-
Azioni
700+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
Spreads
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
0.09 - 85 pips
CFDS
0.01 - 350 pips
DAX
-
Copia portafoglio
-
ETFS
-
Posizione dei CFD
-
Azioni
0.01 - 4 pips
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
-
177 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ N/A
Cosa ci piace
  • Ampia scelta di assets
  • Conto Demo da $100.000 e Copy Trading
  • Acquisto Reale di Criptovalute
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD Copia portafoglio ETF Fondi Cripto Piano di risparmio Azioni
Metodi di pagamento
177 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ N/A

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro.

Info conto

Spese da
$100
Costi deposito
€0 o 0,5% se diverso da $
ETFS
150
Costi inattività
$10 al mese dopo 12 mesi
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
$10
Azioni
2.000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€5

Commissioni per operazione

Obbligazioni
N/A
Criptovalute
1%
CFDS
da 0.09%
DAX
da 100 pips
Copia portafoglio
N/A
ETFS
N/A
Posizione dei CFD
da $0.10 su ETF e Azioni
Azioni
N/A
Piano di risparmio
N/A
Robo Advisor
N/A
Fondi
N/A
19 Nuovi utenti oggi

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
€ 12.00
Cosa ci piace
  • Autotrading con Capitalise.ai
  • Diversi tipi di conto
  • Commissioni CFD da $0,02
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFD ETF Cripto Azioni
Metodi di pagamento
19 Nuovi utenti oggi
Costi (per 12 mesi)
€ 12.00

81% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Info conto

Spese da
€1
Costi deposito
€0
ETFS
100+
Costi inattività
No
Leva
1:30
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
€1
Azioni
800+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
-
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
da 0.7%
CFDS
da 0.08%
DAX
da 0.07%
Copia portafoglio
-
ETFS
da 0.07%
Posizione dei CFD
da 0.001% su Indici e Materie Prime
Azioni
da 0.02$
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
da 1 pip

Valutazione

Costi (per 12 mesi)
Cosa ci piace
  • Piattaforma intuitiva
  • Mt4 e cTrader disponibili
  • Protezione del saldo negativo
Commissioni fisse per operazioni
Spese conto
App mobile
8/10
Caratteristiche
Obbligazioni CFD ETF Azioni
Metodi di pagamento
Costi (per 12 mesi)

Operare con i CFD comporta sempre un elevato rischio di perdere capitale.

Info conto

Spese da
€100
Costi deposito
€0
ETFS
-
Costi inattività
-
Leva
-
Margine di operatività
Yes
Operazione minima
1€
Azioni
10.000+
Posizione dei CFD
-
CFDS
-
Commissioni di negoziazione
Spreads
Commissioni di prelievo
-

Commissioni per operazione

Obbligazioni
-
Criptovalute
-
CFDS
da 1 pip
DAX
-
Copia portafoglio
-
ETFS
-
Posizione dei CFD
-
Azioni
-
Piano di risparmio
-
Robo Advisor
-
Fondi
-

Comprare azioni con eToro

eToro rappresenta uno degli intermediari più conosciuti nel settore del trading online. Vanta milioni di utenti registrati, la presenza di migliaia di recensioni online e numerosi sistemi di supporto per i propri utenti registrati.

Una delle prime particolarità, da poter ricordare all’interno della nostra guida, riguarda il costante aggiornamento del proprio listino.

Ciò significa che il broker valuta attentamente l’inserimento di nuovi titoli azionari, derivanti anche da IPO recenti, in modo da poter offrire ai propri clienti il maggior grado di diversificazione. Tutto ciò in una piattaforma rapida, con opzioni basilari e molto user friendly.

Quando ai servizi integrativi, può invece ricordarsi la presenza del Copy Trading. È un meccanismo di copia automatica, che permette, a propria discrezione, di copiare reali professionisti del settore, con pochi click e senza nessun costo aggiuntivo.

Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore. eToro è una piattaforma di investimento multi-asset. Il valore dei tuoi investimenti può aumentare o diminuire. Il tuo capitale è a rischio.

Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Robinhood IPO: Conclusioni

L’IPO di Robinhood è stata molto discussa nel corso delle ultime settimane, soprattutto alla luce delle pesanti multe pagate dalla società per sanare problematiche pregresse, ad oggi archiviate.

Nel corso del nostro approfondimento abbiamo avuto la possibilità di conoscere nel dettaglio il business della compagnia, i diversi canali remunerativi della società, focalizzando l’attenzione sull’offerta pubblica iniziale (IPO Robinhood).

In tutto ciò, per chiunque fosse intenzionato a comprare azioni Robinhood una volta che le stesse diventeranno disponibili all’interno del mercato, abbiamo ricordato la presenza di alcuni dei migliori broker online. Permettono di negoziare su azioni in modo autonomo, potendo partire anche da un semplice conto di prova.

Robinhood IPO – Domande frequenti

Quando è attesa l’IPO di Robinhood?

Stando alle informazioni ed alle stime esposte dalla società, l’IPO di Robinhood è attesa il 29 luglio del 2021. Qualora il tutto dovesse completarsi senza intoppi, la quotazione di Robinhood andrebbe ad aggiungersi al già corposo numero di società inserite in Borsa in questi primi mesi del 2021.

Come comprare azioni Robinhood?

Uno dei metodi più rapidi per poter comprare azioni Robinhood attiene l’attesa della quotazione, la verifica sulla presenza nel proprio broker di interesse e l’acquisto di azioni in modo fisico, o la negoziazione sul titolo tramite l’uso di strumenti derivati, messi a disposizione da operatori specializzati in contratti per differenza.

Dove comprare azioni Robinhood?

Nel corso del nostro approfondimento abbiamo avuto la possibilità di conoscere nel dettaglio alcune delle migliori piattaforme, come ad esempio eToro, per poter comprare o negoziare su azioni, senza commissioni fisse (si applicano spread), con una piattaforma rapida e che permette di iniziare comodamente con un conto demo gratuito.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuliana Morelli

Giuliana Morelli

Dr.ssa Giuliana Morelli, con una Laurea Magistrale in Economia e Management, ha maturato una solida esperienza nel settore finanziario ed economico durante gli anni di lavoro come consulente aziendale. Nel 2010, ha intrapreso una nuova avventura fondando la sua società di consulenza, attraverso la quale offre supporto a imprese e individui nel navigare il complesso mondo degli investimenti e del trading.

La sua expertise si estende anche al vivace settore delle criptovalute, dove esplora l'intersezione tra trading tradizionale e tecnologie emergenti come la Blockchain. Giuliana collabora attivamente con diversi studi professionali ed è una figura di spicco in numerose iniziative legate a Fintech, Blockchain, nonché in vari incubatori e acceleratori di impresa.

Giuliana ha una passione per l'attualità, cosa che le permette di fornire ai lettori analisi puntuali e aggiornate sulle ultime novità del settore. Con una comunicazione chiara e precisa, mira a rendere il mondo del trading e degli investimenti comprensibile e accessibile a tutti, sia che si tratti di principianti o di investitori esperti.

All'interno del team gestisce con passione e dedizione il ramo relativo alle news, sia crypto che di finanza classica.