Come funziona eToro wallet? Un portafoglio digitale pratico e sicuro

Scopriamo un wallet di criptovalute semplice e gratuito. Un'ottima alternativa ad altri più blasonati, soprattutto per chi vuole risparmiare e non ama le operazioni complicate.

eToro wallet logo

Nel settore crittografico, il ruolo dei wallet (ossia portafogli di archiviazione) è diventato fondamentale. Fra i migliori servizi, eToro wallet si differenzia per completezza e professionalità.

Tutto ciò, non solo per il suo legame con una società con numerosi anni di esperienza, ma anche per la presenza di numerose funzioni.

Abbiamo quindi deciso di approfondire in merito, creando una comoda guida sul portafoglio per criptovalute, focalizzando l’attenzione sui principali punti di forza. Non mancheranno mini guide, step by step, utili per poter gestire lo stesso servizio nel modo corretto.

Chi vuole subito usarlo deve seguire questi semplici passi:

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra le criptovalute che preferisci, prova le tante funzionalità;
  • Seleziona l'importo e attua la tua strategia.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Prima di iniziare, teniamo a ricordare come la scelta del giusto wallet rappresenti un passaggio da non sottovalutare. Al suo interno verranno infatti custoditi i propri possedimenti crittografici, inviati in modo manuale o ricevuti tramite indirizzi esterni.

Per questo motivo, è bene fare affidamento esclusivamente su servizi controllati, qualificati, ma soprattutto autorizzati. eToro wallet racchiude molte caratteristiche al suo interno, il tutto messo a disposizione tramite una piattaforma di gestione basilare ed utilizzabile in modo completamente autonomo.

eToro Wallet – Cos’è

eToro wallet è il portafoglio di archiviazione (ossia utilizzabile per custodire criptovalute in modo fisico) messo a disposizione dal servizio eToroX. A sua volta, eToroX rappresenta la piattaforma di riferimento per migliaia di traders e appassionati del settore, per poter tradare sulle criptovalute.

eToroX

Ricordiamo fin da subito che eToro viene considerato uno dei broker più importanti al mondo, regolamentato dalle autorità preposte al controllo e in continua espansione.

Gli sviluppi nel settore crittografico, gli hanno permesso nel 2018 di iniziare a proporre il proprio servizio di custodia personale per asset crypto. Ne deriva come lo stesso operatore permetta una duplice attività.

Da una parte comprare e custodire criptovalute in modo fisico e dall’altra negoziare con leva tramite contratti per differenza (con eToro trading). In merito alla prima modalità, le criptovalute in proprio possesso possono essere inviate all’interno di eToro wallet.

Le criptovalute supportate dal sistema sono più di 120. Lo stesso database, risulta inoltre costantemente aggiornato, visti gli sviluppi e le velocità con le quali nuove criptovalute vengono emesse con il passare del tempo.

eToro wallet risulta disponibile sia tramite sistema web desktop, ossia utilizzando comodamente il proprio computer, una connessione ad internet ed il proprio account, sia tramite applicazione mobile.

L’eToro wallet su applicazione può essere scaricato sia per dispositivi iOS che per device con sistema operativo Android.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Wallet – Come funziona

Come intuito, la prima caratteristica fondamentale dell’eToro wallet riguarda la sua valenza da portafoglio multi-asset.

eToro Wallet

Cosa significa tutto ciò? Molto semplicemente, permette di custodire ed archiviare tutte le principali criptovalute esistenti, senza fare distinzione sulla tecnologia di costruzione.

Rappresenta un primo grande vantaggio, soprattutto nei riguardi di ulteriori wallet terzi (molto spesso a pagamento), che permettono di custodire solamente una tipologia di asset, o pochissime criptovalute (quasi sempre quelle più conosciute).

Ma come funziona eToro wallet? Il portafoglio può essere utilizzato per:

  • Custodire criptovalute: rappresenta il processo più elementare, basato sull’invio degli asset tramite indirizzo all’interno del portafoglio;
  • Ricevere criptovalute: la stessa funzione permette di ottenere criptovalute sul proprio indirizzo sia trasportandole dal broker eToro, sia ottenendole da un wallet terzo (ossia esterno);
  • Invio criptovalute: permette di inviare, sempre attraverso indirizzi di rete, i propri possedimenti crittografici;
  • Convertire criptovalute: molte volte, oltre alle conversioni tradizionali, ossia fra valute Fiat a valute crypto, si ha la necessità di avviare conversioni crypto to crypto, permesse da eToro wallet.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Wallet – Come registrarsi

Per poter iniziare a utilizzare eToro wallet è necessario procedere con la fese di registrazione. Solamente gli utenti in possesso di un proprio profilo personale all’interno dell’intermediario possono avere la possibilità di utilizzare il portafoglio.

Chi può usare eToro wallet? Entrando maggiormente nel dettaglio, risulta doveroso tenere a mente 3 semplici punti chiave:

  1. Verifica della presenza del proprio Paese all’interno di quelli considerati “idonei” dall’operatore. L’Italia rientra a pieno all’interno della stessa, dando la possibilità di poter proseguire con la fase di registrazione.
  2. Dopo aver aperto il proprio account, viene richiesta la verifica del numero di telefono. Garantisce maggiori protezioni e può essere portata a termine semplicemente inserendo il proprio numero di telefono e successivamente il codice di conferma ricevuto via SMS.
  3. Verifica dell’identità e del proprio indirizzo: può essere portata a termine caricando un documento di identità in corso di validità e un documento che dimostri il proprio indirizzo. Il tutto è effettuabile anche tramite App:
eToro wallet

Una volta ottenuta la valenza da utente verificato, risulterà possibile beneficiare dei diversi servizi messi a disposizione (elencati in precedenza). Abbiamo quindi deciso di approfondire alcune funzioni, per comprendere nel dettaglio ulteriori processi.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Come trasferire criptovalute da eToro ad eToro Wallet

Per poter trasferire criptovalute da eToro (ossia la piattaforma di riferimento per il trading e l’acquisto di strumenti crittografici) a eToro wallet, il primo requisito attiene l’acquisto delle stesse. In questo caso, risulta possibile utilizzare le opzioni sulla stessa piattaforma.

Come esposto in precedenza, eToro permette di poter acquistare criptovalute anche in modo diretto all’interno del mercato. È infatti sufficiente aprire una posizione di acquisto, impostando una leva x1 (ossia senza leva finanziaria).

eToro Bitcoin

In ogni caso, i passaggi per poter effettuare il trasferimento sono:

  1. Aprire la finestra di “modifica transazione” cliccando sulla propria posizione.
  2. A questo punto il processo sarà disponibile solamente qualora tutti i criteri verranno rispettati.
  3. La sezione di trasferimento risulterà presente sotto la voce “Investo”.

Risultano inoltre presenti ulteriori parametri da dover rispettare, come ad esempio la valenza stessa del trasferimento richiesto, che non può essere superiore a quella dei depositi ammissibili eseguiti. Determinati trasferimenti possono richiedere fino a 24 ore per poter essere processati.

eToro Wallet – Criptovalute disponibili

Nonostante il processo sia ad oggi disponibile solamente per specifiche criptovalute, risulta costantemente aggiornato. Eventuali modifiche ed implementazioni possono in ogni caso essere verificate sulla pagina ufficiale eToro.

A seguire alcune delle principali criptovalute ad oggi compatibili con il trasferimento:

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Come inviare criptovalute da eToro a un Wallet esterno

eToro wallet portafoglio

Se il processo di invio delle monete digitali da eToro ad eToro wallet rappresenta una delle richieste più effettuate dagli utenti, altrettanto richiesta è la procedura per invii esterni.

Stiamo parlando della possibilità di poter inviare criptovalute all’esterno dell’ecosistema eToro.

Nel corso del nostro approfondimento abbiamo esposto come eToro wallet possa custodire differenti criptovalute, le quali possono essere costantemente controllare all’interno della schermata “Saldo”. Sulla stessa risulta possibile gestire anche gli invii.

A seguire alcuni semplici passaggi per la transazione di criptovalute su e-wallet digitali esterni:

  • Selezionare lo strumento crittografico di interesse: all’interno della schermata “Saldo” risulta possibile individuare la o le criptovalute in proprio possesso da voler inviare.
  • Inserire il quantitativo: a questo punto sarà possibile far riferimento alla schermata “Invio”, dove l’utente può decidere il numero delle criptovalute, sulla base delle proprie necessità.
  • Inserimento indirizzo pubblico: ogni portafoglio è dotato di un proprio indirizzo, fondamentale per la transazione. eToro wallet permette una duplice possibilità, inserire l’indirizzo manualmente, oppure tramite codice QR.
  • Verifica sulla transazione: rappresenta una procedura di controllo, basata sull’invio tramite SMS di un codice di conferma da dover inserire sull’account (ossia stato della richiesta).
  • Conferma dell’invio: qualora tutto risulti corretto, la transazione sarà lanciata e il tutto potrà essere controllato all’interno della sezione “Transazioni”.

Si tiene a precisare, come l’inserimento dell’indirizzo di invio dell’utente destinatario rappresenti sempre un passaggio cruciale. Nel settore crittografico, l’inserimento di indirizzi errati comporta molto spesso perdite irreversibili.

È quindi bene controllare più volte il codice associato all’indirizzo, onde evitare di inviare criptovalute a un altro wallet o a un portafoglio non esistente.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Wallet è sicuro?

Come ormai noto, i portafogli svolgono un ruolo fondamentale all’interno del mondo crittografico. Custodendo criptovalute reali, le quali convertite rappresentano a loro volta capitali veri e propri, necessitano di numerosi sistemi di protezione e procedure di controllo.

etoro wallet

Con il passare degli anni sono stati fatti molti passi avanti, tutto ciò per cercare di proteggere nel migliore dei modi i clienti e gli utenti dei vari servizi. In merito ad eToro wallet, è in primo luogo importante ricordare come lo stesso sia gestito da una piattaforma pienamente autorizzata.

L’autorizzazione di eToroX è stata erogata direttamente dalla Gibraltar Financial Services Commission, avente numero identificativo di licenza FSC1333B. Rispetta quindi a pieno le richieste dell’Investments and Financial Fiduciary Services Act.

Passando ai sistemi di sicurezza, eToro wallet vanta:

  • Procedure di conferma tramite numero di telefono: si basano sull’invio e l’inserimento di codici all’interno delle procedure, inviati tramite SMS al proprio numero di telefono (confermato nella fase di verifica dell’account).
  • Sistemi di sicurezza interni, associati a protocolli di standardizzazione ISO 27001/27032.
  • Indirizzo on-Chain: è unico, sicuro, ma soprattutto personale. Può essere utilizzato per procedure di ricezione e va semplicemente a identificare il portafoglio.
  • Chiave privata: viene definita anche “chiave di sicurezza” e permette di poter recuperare in modo semplice e diretto l’accesso al proprio profilo qualora ne risulti necessario.

eToro Wallet – Commissioni

All’interno del settore crittografico, la presenza delle commissioni rappresenta sempre uno degli aspetti più confrontati da trader, appassionati e utilizzatori di rete.

A tal proposito, è bene considerare come eToroX disponga delle percentuali di commissione fra le più competitive sul mercato.

Prima di visionarle, ricordiamo come sia la registrazione, sia l’eventuale download di eToro wallet risultano completamente gratuiti. Non vengono richiesti costi accessori per il mantenimento, o costi di abbonamento.

In altri termini un punto di forza rilevante, considerando la presenza di molti portafogli di archiviazione a pagamento. Passando alle commissioni vere e proprie, si distingue fra il processo di conversione “crypto to crypto”, ossia da criptovaluta a criptovaluta, ed il processo valuta Fiat to crypto.

  • Commissioni per conversione crypto to crypto: eToroX applica costi a partire dallo 0,1%.
  • Commissioni per conversione Fiat to crypto: eToroX applica l'1% e Simplex (ossia il fornitore utilizzato da eToro) applica il 4%.
eToro WalletCommissione
Cambio crypto in crypto0,1%
Cambio Fiat in cryptoeToroX 1% – Simplex 4%

Sono presenti inoltre limiti sulle transazioni, per tutti gli strumenti crittografici all’interno del sistema, i quali non possono superare i 50.000 dollari per processo (ossia per transazione).

Si ricorda come al di là delle commissioni interne, la presenza di commissioni sulla blockchain possa risultare variabile.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Wallet – Recensioni

Semplici ricerche online, permettono di ottenere numerose opinioni e recensioni su eToro wallet.

La presenza di migliaia di utenti, e di milioni di iscritti al broker eToro, ha dato la possibilità al portafoglio di iniziare il suo servizio con un già ampio livello di notorietà.

Diversamente dai servizi più nuovi, l’associazione ad un gruppo ormai leader nel mondo delle negoziazioni e del trading su criptovalute rappresenta un aspetto da non trascurare. La stessa società punta da sempre a snellire e semplificare i processi di gestione.

Anche per la strutturazione di eToroX e del wallet eToro ha messo in campo abilità di progettazione all’insegna dell’ usabilità, dell’interattività e della basilarità. L'ecosistema eToro risulta quindi composto da più piattaforme, intrecciabili fra di loro:

eToro ecosistema

Nel corso della guida abbiamo ricordato la presenza di un discreto numero di criptovalute, anche se la società risulta sempre pronta ad aggiornare ed implementare nuovi assets qualora risultino rilevanti.

eToro Wallet Pro & Contro

  • Portafoglio per tutte le tipologie di criptovalute
  • Legato ad un broker di successo
  • Commissioni competitive sugli scambi
  • Numerose procedure di sicurezza e di controllo
  • Rischio generalista sulla volatilità del mercato
  • Presenza discreta di criptovalute, ma in continuo aggiornamento

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Wallet – Conclusioni

eToro wallet logo

Alla luce delle considerazioni effettuate, conviene utilizzare eToro wallet? Il servizio, tramite le sue funzionalità ha dimostrato concretezza e professionalità.

Uno dei principali punti forza ha visto l’associazione con il broker eToro, conosciuto ormai da anni e rappresentante un reale punto di riferimento.

La presenza del portafoglio di archiviazione integrato permette di poter gestire tutto internamente, senza andare alla ricerca di servizi esterni (i quali potrebbero risultare o meno sicuri, o addirittura a pagamento).

Al di là dell’associazione con eToro, sono proprio le caratteristiche proprie, ossia da servizio di custodia, a rappresentare reali valori aggiunti. La società risulta da sempre attenta alla sicurezza ed alla semplicità nella gestione.

In merito a ciò, abbiamo potuto da una parte constatare le numerose procedure di controllo e di verifica e dall’altra alcune mini guide (molto semplici per qualsiasi utente) per poter inviare criptovalute all’interno dello stesso Wallet, o viceversa effettuare transazioni esterne.

In altri termini un servizio completo, con costi sulle commissioni chiari e trasparenti e con la possibilità di tenere tutti i propri possedimenti crittografici sempre sotto controllo.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Wallet – Domande frequenti

Cos’è eToro Wallet?

eToro wallet è un portafoglio di custodia ed archiviazione multivaluta per criptovalute. Viene messo a disposizione dalla piattaforma eToroX, a sua volta gestita dal gruppo eToro.

Quali criptovalute sono disponibili su eToro Wallet?

All’interno della nostra guida abbiamo ricordato come eToro wallet sia un portafoglio multi-asset, che permetta di custodire numerose criptovalute, sia storiche, come ad esempio Bitcoin, Ethereum o Litecoin, sia di nuova generazione, come ad esempio Zcash (ZEC).

È possibile trasferire monete digitali da eToro ad eToro Wallet?

Si, all’interno del nostro approfondimento abbiamo esposto in modo chiaro e dettagliato i processi messi a disposizione da eToro per trasferire criptovalute dall’account eToro al proprio portafoglio eToro wallet.

[box title=”Avviso ai lettori” style=”default” box_color=”#6a99d4″ title_color=”#FFFFFF” radius=”3″ class=”” id=””]

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptoasset, sia il trading con i CFD.

Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere rapidamente denaro a causa della leva finanziaria. Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando si scambiano CFD con questo fornitore. Dovreste considerare se capite come funzionano i CFD e se potete permettervi di correre l’alto rischio di perdere il vostro denaro.

Le prestazioni passate non sono un’indicazione di risultati futuri.

I criptoasset sono strumenti volatili che possono fluttuare ampiamente in un arco di tempo molto breve e quindi non sono adatti a tutti gli investitori. A parte i CFD, il trading di criptovalute non è regolamentato e quindi non è supervisionato da alcun quadro normativo dell’UE.

[/box]

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.