Home Il Futuro della DeFi passa per TikTok!
Notizie

Il Futuro della DeFi passa per TikTok!

Può sembrare un controsenso, e forse lo è, tuttavia le nuove generazioni, pur non avendo reddito disponibile, sono molto avanti in termini di educazione finanziaria grazie ad una serie di video condivisi sui social media.

Nel luglio del 2021, TikTok aveva raggiunto la soglia di 3 miliardi di utenti con più di un miliardo di utenti attivi mensilmente. Ad oggi, TikTok è più popolare di Instagram negli USA nella fascia inerente alla Generazione Z.

Contestualmente, negli ultimi sei mesi, Bitcoin ha vissuto un calo del 70% dal suo massimo storico raggiunto nel 2021 a $ 69.000. In tutto questo, la DeFi è alla ricerca di un proprio futuro che non può esistere se non viene abbracciato da più persone.

Infatti, le opportunità offerte dai migliori token DeFi possono rispondere meglio alle esigenze dei giovani, rispetto alle banche tradizionali.

Sebbene la volatilità scoraggi più di un investitore, c’è la Generazione Z che accoglie favorevolmente le crypto, investendo non solo denaro ma anche il tempo per imparare a conoscere le loro dinamiche.

L’avvento di FinTok

Il mondo della finanza su TikTok ha trovato il suo spazio con l’avvento di FinTok che raccoglie tutti i contenuti riguardanti questo mondo e che ha conosciuto un incremento non di poco conto negli ultimi mesi. Ad esempio, l’hashtag #crypto ha raggiunto 1,9 miliardi di video. Mentre i contenuti con l’hashtag #NFT sono aumentati del 93.000%. Infine, anche i contenuti con l’hashtag #stocktok hanno ottenuto 1,4 miliardi di visualizzazioni.

Tuttavia, la diffusione dei video in ambito finanza non si limita solamente alle criptovalute ma ha un respiro più ampio. Ad esempio, ci sono video dedicati alla finanza personale che hanno raggiunto i 4,4 miliardi di visualizzazioni.

Ciò denota la volontà da parte degli utenti di TikTok di consumare dei contenuti basati su informazioni finanziarie, a patto che abbiano come sottofondo una canzone pop.

Secondo gli ultimi sondaggi di CNBC, i 18-34enni rappresentano il 15% degli investimenti in crypto, rispetto all’11% dei 35-64 anni e un misero 4% per gli ultra 65enni. Tuttavia, il segmento che si focalizza sulle crypto, le reputa un investimento a breve termine e non superiore a 12 mesi.

Non sorprende, quindi, che la Generazione Z stia abbracciando le crypto ma si informi anche sul mondo della finanza cercando di capire quali sono gli investimenti per giovani

Infine, la ricerca “OK Zoomer” realizzata dalla Bank of America, mostra come la pandemia Covid-19 abbia avuto un forte impatto sul futuro professionale e finanziario della Generazione Z. Ciononostante, sebbene questo gruppo di persone non abbia risorse da investire, in futuro potrebbe essere il protagonista del settore perché finanziariamente esperte ed orientate agli investimenti.

notizie finaria
Notizie

Vale ancora la pena investire in PEPE? Un rally improvviso riaccende i riflettori

Cresce la fiducia nelle crypto attraverso il marketing trasparente

Piattaforme come TikTok hanno il potere di democratizzare il processo di investimento, rendendo questa attività aperta a tutti e non solo prerogativa di pochi. Tuttavia, se la DeFi vuole diffondersi quanto più possibile, deve migliorare dal punto di vista del marketing.

Ciò si traduce nell’utilizzo di video brevi, chiari, concisi e adatti al pubblico di destinazione. Tutto ciò rende le crypto non solo divertenti ma anche più accessibili. I video brevi vanno per la maggiore su TikTok ma si tratta di contenuti top-of-the-funnel.

L’obiettivo da parte dei brand è quello di coinvolgere il pubblico della Generazione Z facendolo diventare informato e consapevole.

Il tutto nell’ottica di creare fiducia, una sfida piuttosto ardua considerando la volatilità dei mercati delle crypto. Quindi, le aziende coinvolte nel campo della DeFi devono continuare a perseguire una strada di trasparenza e capire quali sono i video realmente in grado di creare una relazione di fiducia a lungo termine.

Se queste realtà impareranno a parlare la lingua della Generazione Z, il futuro per Bitcoin e le altre valute digitali potrebbe essere più che radioso.

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nica San Juan

Nica San Juan

Nica San Juan è una giornalista economica dal respiro internazionale, con un occhio sempre rivolto ai mercati più rilevanti del globo. La sua sete di conoscenza e la curiosità innata la portano a viaggiare frequentemente, arricchendo il suo bagaglio culturale e professionale.

Oltre a ciò, la sua abilità poliglotta le permette di leggere giornali in 5 lingue diverse, incluso il coreano, garantendo così una comprensione profonda e multiculturale delle dinamiche economiche attuali. Attraverso i suoi articoli su Finaria, Nica si dedica a fornire analisi tempestive e aggiornamenti cruciali sulle notizie di attualità, aiutando i lettori a rimanere sempre un passo avanti nel dinamico mondo della finanza e della criptoeconomia.