Penny Stock: Cosa sono e Su quali investire

Cerchi azioni ad alto potenziale? Scopri cosa sono le penny stock, come investire (con prudenza) e le più promettenti per il 2020

Nel film The Wolf of Wall Street il giovane Jordan Belfort (alias Leonardo DiCaprio) vendeva penny stock da 0,10$ della giovane azienda Aerotyne Int., promettendo guadagni del 1000%.

jordan belfort penny stocks
Jordan Belfort vende le penny stocks (The Wolf of Wall Street)

Quella che per alcuni è solo una scena di speculazione ai limiti del fraudolento nasconde invece un piccolo fondo di verità. Le penny stocks, le azioni a basso costo come le chiamano gli americani, possono essere un’opportunità interessante su cui investire.

Appena sbarcata in borsa Amazon era un semplice store di libri online e le sue azioni valevano appena 18$ l’una. A distanza di vent’anni è l’e-commerce più importante al mondo e il prezzo delle quote è salito a 2.600$. Chi ci ha scommesso allora ha messo da parte un bel tesoretto per la pensione.

Lo stesso vale per azioni come Netflix, Facebook, Walmart o Tesla. Oggi sono alcune delle compagnie più famose al mondo, ma un tempo non erano che giovani aziende sconosciute, con un prezzo per azione sotto i 20$.

Esistono delle penny stock con del potenziale simile? Possibile, sopratutto grazie a una insolita volatilità sui mercati finanziari che potrebbe far schizzare verso l’alto il valore di queste società.

Investimenti come questi, però, vanno gestiti con responsabilità. In questa guida vediamo cosa sono le penny stocks, quali sono le più promettenti e come gestire il trading di queste azioni.

Penny Stock: Cosa sono

penny stock cosa sono

Penny stock è il termine con cui gli americani indicano le azioni comuni scambiate sui mercati a meno di un dollaro ad azione. Con il tempo, il concetto di penny stock è stato ampliato e oggi si utilizza anche per indicare i titoli scambiati a meno di 5$ sulla borsa americana o 5€ sui listini europei.

La maggior parte delle penny stocks sono azioni di società emergenti, con pochi mesi di attività alle spalle, scambiate su mercati OTC e a bassa capitalizzazione. Non hanno niente a che vedere con i grandi colossi dell’indice S&P 500, tanto per capirci.

La traduzione letterale di penny stock è azione da penny e nel gergo finanziario spesso ha una sfumatura dispregiativa (vedremo il perché).

Chi può investire in Penny Stock?

A chi interessa investire in penny stock? Spesso i broker della finanza vanno a caccia di azioni low cost cercando quel valore nascosto che nel tempo potrebbe far schizzare in alto il valore del loro investimento.

Non solo. Oggi la crisi innescata dal coronavirus ha accresciuto la volatilità sui mercati finanziari, abituando molte penny stock a guadagni e perdite giornaliere incredibili.

Per questo anche i grandi esperti trader online in cerca di un trading altamente speculativo amano posizionarsi sulle azioni a basso costo. Alcuni comprano e conservano la posizione long per pochi giorni, altri preferiscono un trading short scommettendo al ribasso su società piccole e sopravvalutate dal mercato.

L’importante per un trader è trovare delle penny stock che garantiscano volumi di scambio sufficientemente alti, per comprare e vendere rapidamente.

Leggi pure
Come Investire in borsa: Guida al Trading per Principianti

Penny Stock Trading: Pro e Contro

Il trading sulle penny stock ha indubbiamente dei lati positivi ma nasconde anche delle insidie che è sempre importante vagliare prima. Una società quotata in borsa che oggi vale pochi dollari potrebbe rapidamente crescere di valore se gli affari andranno bene.

Una penny stock ha un maggiore potenziale di esplodere al rialzo rispetto a una società già affermata e prezzata dal mercato. Ecco perché scommettere sulle società più giovani può essere vantaggioso: potrebbero dare dei grossi profitti anche con piccoli investimenti.

D’altro canto, però, tradare le penny stock può nascondere dei rischi. Questo tipo di azioni risente della giovane età delle aziende, con bilanci spesso ancora in perdita e una gestione traballante.

Alcune penny stocks sono semi-sconosciute, perciò i volumi di scambio giornalieri sono piuttosto bassi e vendere le proprie quote potrebbe non essere così immediato come le migliori azioni del mercato.

Un altro problema è il numero spesso esorbitante di penny stock in circolazione, che le espone maggiormente alla volatilità dei mercati (al rialzo, ma a volte anche al ribasso).

Per questo molti finanzieri di Wall Street battezzano una penny stock come un prodotto di scarso valore, rischioso e da evitare. Ma non tutte le azioni low cost meritano di essere scartate, soprattutto in un periodo di volatilità come questo.

Investire in penny stock è una delle scelte più rischiose da prendere sul mercato azionario (già di per sé volatile). Ragiona bene prima di scommettere in piccole società emergenti e assicurati di conoscerle con attenzione.

Leggi pure
Come Comprare azioni in Borsa: 7 step per principianti

Penny Stock quotate al NASDAQ

penny stock nasdaq

La maggior parte delle penny stocks più importanti viene scambiata principalmente sulla borsa del NASDAQ, la “patria finanziaria” delle società ad alta innovazione. Spesso le società quotate sul New York Standard Exchange (NYSE) rischiano il delisting se scambiate sotto il dollaro per azione, mentre il listino elettronico di Times Square è più elastico in questo senso.

Nella lunga lista di penny stock quotate al Nasdaq gran parte sono società farmaceutiche o di biotecnologie emergenti, nuove tecnologie, intrattenimento e materie prime come:

  • Selecta Biosciences (NASDAQ: SELB), azienda biofarmaceutica che sviluppa farmaci altamente specifici;
  • Genius Brands (NASDAQ: GNUS), società nel settore dei media e dell’intrattenimento per i bambini;
  • Boxlight (NASDAQ: BOXL), che progetta e sviluppa strumenti per l’apprendimento multidisciplinare a vari livelli, in aula o a distanza;
  • Marathon Patent Group (NASDAQ: MARA), holding di brevetti con un posizionamento nel settore delle criptovalute;
  • Abraxas Petroleum (NASDAQ: AXAS), impegnata nell’esplorazione, estrazione e produzione di petrolio e derivati.

Penny Stocks italiane

La capitalizzazione delle imprese a Piazza Affari è nettamente inferiore a quella di Wall Street. Per questo diverse società quotate su Borsa Italiana hanno un prezzo per azione inferiore (o intorno) ai 5€, non solo quelle del segmento AIM Italia ma anche le blue chip.

A differenza delle penny stock americane, le principali azioni low cost in Italia hanno un rischio più contenuto. Non sono società giovani o emergenti, e questo le rende un investimento meno volatile rispetto alle tradizionali penny stock del Nasdaq.

Alcune delle più famose penny stock italiane:

  • Intesa Sanpaolo (BIT: ISP);
  • Juventus FC (BIT: JUVE);
  • Telecom Italia (BIT: TIT).

Puoi conoscere ulteriori penny stock presenti su Borsa Italiana consultando l’elenco delle società quotate sul segmento AIM Italia (con la capitalizzazione più bassa).

Leggi pure
Azioni Telecom Italia (TIM): Quotazione e Previsioni. Conviene Comprare?

Penny Stock su cui investire oggi

penny stock su cui investire

Prevedere l’andamento delle penny stock è molto complesso per natura. A meno di una conoscenza personale, come soleva fare il vecchio Warren Buffett, investire in società giovani è quasi una scommessa. Hanno ancora tutto da dimostrare, e il futuro è più che mai incerto per startup come queste.

Detto questo, gli esperti analisti americani (The Motley Fool, Benzinga, MarketBeat ecc.) hanno individuato alcune piccole aziende molto promettenti.

Dominano la scena le società biofarmaceutiche, le più promettenti in ottica di un trend di mercato che va nella direzione della ricerca e dell’healthcare.

Ecco quali sono le penny stock su cui investirebbero.

Migliori penny stock del 2020 su cui investire

  1. Genius Brands (NASDAQ: GNUS). La società di intrattenimento e programmi per bambini è letteralmente decollata tra maggio e giugno. Il suo valore è cresciuto fino al +2500%, forte di alcuni accordi con piattaforme come Roku e Amazon Prime Video;
  2. Strongbridge Biopharma (NASDAQ: SBBP). È una società biofarmaceutica in rampa di lancio con alcuni farmaci di nicchia già sul mercato e altri prodotti in fase di studio clinico.
  3. Dynavax (NASDAQ: DVAX). Azienda produttrice di un vaccino di successo contro l’epatite B, che secondo le stime Wall Street far crescere il suo fatturato enormemente nei prossimi anni.
  4. LightPath Technologies (NASDAQ: LPTH). È una società storica che progetta e produce componenti ottici per diverse applicazioni, come dispositivi medici, di difesa o per le telecomunicazioni.

Broker per le Penny Stock

Investire in penny stocks attraverso un intermediario (come la banca o le Poste) è assai improbabile. È difficile (quasi impossibile) che gli istituti consiglino di mettere i risparmi in aziende emergenti e altamente rischiose.

Per questo motivo dovrai affidarti a un broker online e procedere senza intermediari, ma ti serve quello giusto.

Le penny stock infatti sono una nicchia del grosso mercato azionario. Non vanno certamente per la maggiore: le persone preferiscono comprare azioni Apple, Amazon oppure investire in titoli italiani (Unicredit, ENI, Generali).

Per questo il numero di broker che offrono le penny stock si riduce drasticamente. Ecco le due piattaforme di trading dove puoi trovare le azioni low cost: la prima ti offre solo azioni italiane, ma a zero commissioni. La seconda invece ha tutte le penny stock che desideri, ma applica delle commissioni.

Penny stock eToro

etoro logo

eToro è una delle piattaforme online più utilizzate quando si tratta di fare trading in borsa. Offre un’ampia gamma di azioni, ETF, materie prime, valute e cripto, diversi strumenti per investire (incluso il copy trading) e condizioni vantaggiose.

Puoi comprare azioni con eToro a 0 centesimi di commissione, scegliendo tra CFD o gli asset sottostanti. Sulla piattaforma puoi trovare alcune penny stock americane o europee (non molte a dire il vero), ma se intendi investire in azioni italiane low cost come Intesa, Telecom Italia o Juventus è lo strumento che fa per te.

Leggi pure
eToro: Come comprare azioni e Investire in borsa online

Penny stock su DEGIRO

degiro broker

DEGIRO è un broker ECN che mette a disposizione una delle più complete librerie di asset da tradare in borsa. A differenza di eToro ha delle commissioni di negoziazione maggiori e non offre la funzionalità del copy trading.

Tuttavia su DEGIRO trovi tutte le penny stock menzionate nella guida (e anche di più), perciò è perfetto se cerchi questo tipo di investimento. Puoi aprire un conto gratuitamente e decidere di fare un versamento di denaro a partire da 0,01€.

Leggi pure
DEGIRO Broker: cos'è e come funziona la piattaforma di trading

Penny Stock – Domande Frequenti

Cosa sono le penny stocks?

Una penny stock è un’azione il cui valore di scambio è inferiore ai 5 dollari (euro). Molte cose devi conoscere prima di acquistare penny stock sul mercato azionario: rischio, liquidità, potenziale e molto altro. Scopri di più leggendo questa guida.

Come investire in penny stock?

Puoi comprare azioni penny stock americane sulla borsa del NASDAQ, su Borsa Italiana e sulle altre borsa mondiali. Per farlo puoi aprire un conto con un broker online: qui trovi due piattaforme di trading dove acquistare quote di società emergenti.

Quali sono le migliori penny stock italiane?

Le penny stock italiane sono quelle che rientrano nel segmento AIM Italia. Tuttavia se parliamo di azioni low cost puoi investire anche in azioni Juventus, Intesa Sanpaolo o Telecom Italia (tutte con un prezzo inferiore ai 2€).

condividi l'articolo sui social

Lascia un Commento

avatar

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.