Comprare Petrolio in Borsa: Sistemi per Investire sul Greggio

Come e dove comprare petrolio in Borsa? Migliori broker online.

Comprare petrolio in Borsa significa puntare su una delle materie prime più importanti al mondo, rilevante all’interno di tantissimi settori.

Diversamente dal passato, dove gli unici operatori in grado di poter acquistare e possedere il cosiddetto oro nero erano solamente grandi investitori, con ingenti possibilità, ad oggi risulta possibile comprare petrolio in Borsa anche online ed in modo autonomo.

È vero, si tratta pur sempre di un meccanismo differente dal possesso, poiché legato alla presenza di strumenti derivati, ma che permette in egual modo di poter puntare sulla materia prima.

Comprare petrolio in Borsa può essere associato a diversi concetti, legati a loro volta al comparto degli investimenti sul petrolio.

Nel corso dei paragrafi successivi avvieremo un’approfondimento a tutto tondo, mettendo altresì a disposizione degli utenti i migliori broker che permettono di negoziare sull’asset.

Rappresenteranno broker solidi e regolamentati, che permettono di iniziare in modo completamente autonomo, eventualmente anche in modalità demo, partendo da pochissimi e semplici step:

  1. Registrati a eToro;
  2. Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  3. Fai pratica con il tuo conto demo;
  4. Cerca fra gli strumenti il petrolio, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  5. Seleziona l'importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Prima di procedere con una propria strategia, è tuttavia rilevante scendere maggiormente in profondità della questione, cercando di capire il mercato del greggio, le leggi che dettano i suoi andamenti, fino ad arrivare alle diverse tipologie di petrolio presenti ad oggi sul mercato.

Cos’è il petrolio?

petrolio

Prima di procedere con aspetti prettamente operativi, è bene soffermarsi brevemente sulla storia e sullo sviluppo del petrolio, così da comprendere cosa si intenda per greggio ed in che modo associare il settore delle negoziazioni allo stesso.

Il petrolio rappresenta semplicemente un prodotto presente in natura, precisamente nel sottosuolo e creatosi con il passare dei decenni. Ad estrarlo, sono colossali compagnie petrolifere, che operano in modo parallelo sia su terra ferma che in mare.

Sin dalle sue origini, il petrolio ha rappresentato un concreto punto di riferimento in molti ambiti, risultando dapprima fondamentale per l’illuminazione, successivamente nella rivoluzione industriale, fino ad oggi, dove la sua valenza ne fa da padrona in migliaia di settori.

Produzione del petrolio

I sistemi di estrazione del petrolio, si basano essenzialmente su due tipologie di risorse ben distinte, da una parte convenzionali e dall’altra non convenzionali.

Sulla base della porosità e delle rocce circostanti il giacimento, i metodi di perforazione possono prevedere diverse tecniche (attinenti anche la cosiddetta fratturazione).

Una volta estratto, il petrolio viene trasportato in colossali centri di raffinazione, dove vengono generati diversi materiali, a loro volta fondamentali per produrne altri. Fra questi, è ad esempio possibile ricordare: benzina, plastica, combustibili, asfalto, zolfo e molto altro.

L’oro nero può trovarsi in tutto il mondo, anche se determinate nazioni primeggiano nel campo dell’estrazione, semplicemente grazie alla conformazione e presenza del materiale nel sottosuolo.

La produzione del petrolio vede ad oggi gli Stati Uniti in prima posizione, seguita da Russia e Arabia Saudita.

Quali settori sono legati al petrolio?

Petrolio produzione

La produzione del petrolio, che parte dall’estrazione ed arriva alla raffinazione, risulta rilevante all’interno di molti settori.

Abbiamo quindi effettuato un’accurata indagine di mercato, andando alla ricerca di 3 grandi macroaree operative, nelle quale il greggio risulta una materia prima fondamentale, se non proprio indispensabile (almeno fino ai giorni d’oggi):

  • Comparto energetico: all’interno di molti impianti, il petrolio viene utilizzato come propulsore per la produzione di energia. La stessa energia, viene in modo parallelo utilizzata da diverse centrali per la produzione dell’elettricità.
  • Comparto chimico: come esposto in precedenza, sulla base del processo di raffinazione (che può riguardare diversi stadi in riferimento alle temperature di lavorazione) dal petrolio si estraggono tantissimi prodotti di derivazione, fondamentali per l’economia mondiale.
  • Settore dei trasporti: risulta uno dei comparti più importanti, legato alla mobilità non solo di persone, ma anche di merci. La maggior parte dei veicoli, navi, aerei ed altri mezzi di trasporto, funziona proprio grazie al petrolio ed alle sue risorse di derivazione.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Come comprare petrolio in Borsa

Uno dei sistemi più rapidi per poter comprare petrolio in Borsa riguarda l’utilizzo dei migliori broker ed intermediari che ne permettono la negoziazione.

Stiamo parlando degli investimenti su Future, legati in modo diretto al sottostante della materia prima. La presenza degli strumenti derivati, chiamati anche CFD, permette di comprare petrolio senza andare a possederlo in modo fisico.

Acquistare un barile di petrolio fisico, risulterebbe effettivamente alquanto scomodo e complesso, soprattutto in riferimento ad un successiva detenzione e vendita dello stesso.

Operare all’interno dei mercati tramite Future, significa invece investire in modo diretto e senza disporre di alcuna materia prima in modo fisico. Uno dei broker più completi a permettere di negoziare sul petrolio è eToro.

Vediamo subito alcuni passaggi step by step sull’individuazione del petrolio all’interno della rapida piattaforma messa a disposizione.

1. Registrazione

La prima fase per poter investire e comprare petrolio in Borsa attiene la registrazione all’interno del broker. Può essere effettuata in pochissimi secondi e non richiede specifiche difficoltà.

Il tutto può essere completato sull’apposita schermata di riferimento, dove vengono richiesti i propri dati personali, fra i quali anche email reale e la creazione di una password ben strutturata. Il broker permette anche una registrazione rapida, tramite canali Facebook o Google.

Essendo eToro un broker regolamentato e professionale, richiede l’ormai nota procedura di autenticazione dell’identità, ossia KYC, basata sull’invio di un documento in corso di validità. Dando conferma e verificando l’email, il profilo risulterà attivo.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

2. Deposito iniziale

La seconda fase, riguarda invece il deposito, ossia la scelta sul sistema di pagamento da utilizzare e l’importo eventualmente stabilito a propria discrezione.

Come visibile dall’immagine posta in alto, il broker permette di optare per diversi sistemi di pagamento, sia tradizionali, come ad esempio bonifici bancari, sia digitali ed elettronici, come ad esempio carte di pagamento o sistema PayPal.

3. Trading CFD su petrolio

A questo punto, sempre all’interno della pagina ufficiale, l’utente ha la possibilità di accedere alla lista delle materie prime e di selezionare la sezione specifica del petrolio.

All’interno della stessa, il broker mette a disposizione un comodo grafico in tempo reale (così come per tutti gli altri assets di negoziazione) da poter associare a numerosi indicatori tecnici ed analitici.

eToro CFD  - comprare petrolio in borsa

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Nella schermata operativa, oltre a poter constatare il valore dell’asset, aggiornato attimo dopo attimo, il trader può decidere di piazzare la strategia, sulla base dei propri studi e delle proprie analisi.

Presenti numerose funzionalità automatiche, come ad esempio stop loss e take profit.

Dove comprare petrolio in Borsa

Arrivati a questo punto, è bene tenere a mente come non tutti gli intermediari che diano la possibilità di comprare petrolio in Borsa risultino identici.

Nonostante ad oggi si conti la presenza di centinaia di broker, solamente una piccola percentuale può definirsi professionale ed affidabile. Vediamo subito alcuni aspetti chiave da poter tenere a mente nella scelta dellintermediario:

  • Presenza dell’asset di proprio interesse: se l’obiettivo del trader è quello di voler investire sul petrolio, prerogativa fondamentale nella scelta del broker attiene la presenza dello stesso all’interno del database. L’elenco posto in basso racchiude i migliori operatori.
  • Presenza di autorizzazioni: ogni singolo broker professionale, operante nel nostro territorio, deve obbligatoriamente possedere specifiche licenze e regolamentazioni, ufficializzate da enti quali CONSOB, CySEC e similari.
  • Servizi accessori: si tratta di funzionalità e servizi integrativi, messi a disposizione sia per gli utenti professionisti che per quelli alle prime esperienze.

A seguire una tabella completa, contenente i migliori broker online:

100per anno
100per anno
Ordina per

8 Fornitori che corrispondono ai tuoi criteri

Metodi di pagamento

Caratteristiche

Support

Valutazione

1 o meglio

App mobile

1 o meglio

Costo per transazione

20 €

Commissioni annuali

20 € al mese
Broker consigliato

Valutazione

Commissioni sul conto (12 mesi)
9.00 €
Cosa ci piace
  • 0% commissioni per trading di azioni e ETF
  • Conto Demo da $100.000 e Copy Trading
  • Acquisto Reale di Criptovalute
Costo per transazione
Commissioni annuali
App mobile
9/10
Caratteristiche
ObbligazioniCFDCopia PortfolioETFFondiCryptoRobo AdvisorPiano di risparmioAzioni
Metodi di pagamento
Carta di creditoGiropayNetelerPaypalBonifico SEPASkrillSofort

Informazioni sul conto

Conto a partire da
$50
ETF
150
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€25
Azioni
2.000+
Commissioni di prelievo
€5

Commissioni di transazione

CFD
da 0.09%
Copia Portfolio
0%
Cripto
da 0.75%
DAX
da 100 pips
ETF
0%
Fondi
0%
Robo Advisor
da 0,75%
Piani di risparmio
0%
Azioni
0%
Commissioni sul conto (12 mesi)
9.00 €

67% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Informazioni sul conto

Conto a partire da
$50
ETF
150
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€25
Azioni
2.000+
Commissioni di prelievo
€5

Commissioni di transazione

CFD
da 0.09%
Copia Portfolio
0%
Cripto
da 0.75%
DAX
da 100 pips
ETF
0%
Fondi
0%
Robo Advisor
da 0,75%
Piani di risparmio
0%
Azioni
0%

Valutazione

Commissioni sul conto (12 mesi)
30.00 €
Cosa ci piace
  • 4 Tipologie di Conto & Tutorials
  • Segnali e Analisi Tecniche di Mercato
  • Oltre 45 Criptovalute Disponibili
Costo per transazione
Commissioni annuali
App mobile
8/10
Caratteristiche
CFDETFCryptoAzioni
Metodi di pagamento
Carta di creditoGiropayBonifico SEPASofort

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€250
ETF
50+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€15
Azioni
2500+
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni di transazione

CFD
0.5%
Cripto
da 1%
DAX
da 200 pips
Fondi
da 4 pips
Azioni
0.8%
Commissioni sul conto (12 mesi)
30.00 €

Il trading di CFD comporta un rischio elevato e può portare alla perdita dell’intero saldo di trading. I CFD non sono appropriati per tutti i trader al dettaglio.

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€250
ETF
50+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€15
Azioni
2500+
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni di transazione

CFD
0.5%
Cripto
da 1%
DAX
da 200 pips
Fondi
da 4 pips
Azioni
0.8%

Valutazione

Commissioni sul conto (12 mesi)
10.00 €
Cosa ci piace
  • Nessun Deposito Minimo
  • Conto Demo da €100.000
  • MetaTrader 4
Costo per transazione
Commissioni annuali
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFDETFCryptoAzioni
Metodi di pagamento
Carta di creditoPaypalBonifico SEPASkrill

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€1
ETF
130+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€1
Azioni
2100+
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni di transazione

CFD
da 0.08%
Cripto
da 0.5%
DAX
da 150 pips
ETF
da 0.12%
Fondi
da 1 pip
Azioni
da 0.07%
Commissioni sul conto (12 mesi)
10.00 €

77% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€1
ETF
130+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€1
Azioni
2100+
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni di transazione

CFD
da 0.08%
Cripto
da 0.5%
DAX
da 150 pips
ETF
da 0.12%
Fondi
da 1 pip
Azioni
da 0.07%

Valutazione

Commissioni sul conto (12 mesi)
30.00 €
Cosa ci piace
  • Conto Demo e MetaTrader 5
  • Piattaforma didattica al trading
  • Costi di commissione bassi
Costo per transazione
Commissioni annuali
App mobile
8/10
Caratteristiche
CFDETFFondiCryptoPiano di risparmioAzioni
Metodi di pagamento
Carta di creditoGiropayPaypalBonifico SEPASkrillSofort

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€100
ETF
10+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€10
Azioni
200+
Commissioni di prelievo
€0 - €1/0.1%

Commissioni di transazione

Obbligazioni
da 0.006%
CFD
0.5%
Cripto
0.1% - 1%
DAX
da 0.015%
ETF
0.1% - 0.175%
Fondi
da 0.075%
Azioni
0% - 0.58%
Commissioni sul conto (12 mesi)
30.00 €

L'83% dei conti degli investitori retail perde denaro quando scambia CFD con questo fornitore.Dovresti valutare se sei in possesso delle conoscenze sul funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di affrontare l'elevato rischio di perdere i tuoi soldi

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€100
ETF
10+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€10
Azioni
200+
Commissioni di prelievo
€0 - €1/0.1%

Commissioni di transazione

Obbligazioni
da 0.006%
CFD
0.5%
Cripto
0.1% - 1%
DAX
da 0.015%
ETF
0.1% - 0.175%
Fondi
da 0.075%
Azioni
0% - 0.58%

Valutazione

Commissioni sul conto (12 mesi)
10.00 €
Cosa ci piace
  • Piattaforma AI
  • MetaTrader 4
  • App Formativa e Notizie Economiche
Costo per transazione
Commissioni annuali
App mobile
9/10
Caratteristiche
CFDETFFondiAzioni
Metodi di pagamento
Carta di creditoGiropayNetelerBonifico SEPASkrillSofort

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€20
Commissioni di deposito
€0
ETF
50+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€10
Azioni
3000+
Commissione di scambio
0.07%
Commissioni di prelievo
0€

Commissioni di transazione

CFD
da 0.07%
Cripto
da 0.5%
DAX
da 220 pips
ETF
0.07%
Fondi
0,01-2%
Azioni
0,01-2%
Commissioni sul conto (12 mesi)
10.00 €

78.77% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€20
Commissioni di deposito
€0
ETF
50+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€10
Azioni
3000+
Commissione di scambio
0.07%
Commissioni di prelievo
0€

Commissioni di transazione

CFD
da 0.07%
Cripto
da 0.5%
DAX
da 220 pips
ETF
0.07%
Fondi
0,01-2%
Azioni
0,01-2%

Valutazione

Commissioni sul conto (12 mesi)
13.00 €
Cosa ci piace
  • Social Trading
  • MetaTrader 4 e 5
  • Servizio Clienti in Tempo Reale
Costo per transazione
Commissioni annuali
App mobile
9/10
Caratteristiche
ObbligazioniCFDETFCryptoAzioni
Metodi di pagamento
Carta di creditoNetelerBonifico SEPASkrill

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€100
ETF
80+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€20
Azioni
2000+
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni di transazione

CFD
da 0.1%
Copia Portfolio
€0
Cripto
da 0.25%
DAX
da 25 pips
ETF
da 0.13%
Fondi
da 3 pips
Piani di risparmio
da 1 pip
Azioni
da 0.13%
Commissioni sul conto (12 mesi)
13.00 €

71% di utenti perdono denaro usando questo provider per fare trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€100
ETF
80+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€20
Azioni
2000+
Commissioni di prelievo
€0

Commissioni di transazione

CFD
da 0.1%
Copia Portfolio
€0
Cripto
da 0.25%
DAX
da 25 pips
ETF
da 0.13%
Fondi
da 3 pips
Piani di risparmio
da 1 pip
Azioni
da 0.13%

Valutazione

Commissioni sul conto (12 mesi)
13.40 €
Cosa ci piace
  • ETF senza Commissioni
  • €50 Rimborso su Commissioni
  • Oltre 80 Premi Internazionali
Spread
Commissioni annuali
App mobile
7/10
Caratteristiche
ObbligazioniCFDETFAzioni
Metodi di pagamento
Carta di creditoBonifico SEPASofort

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€0.01
ETF
200+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€1
Azioni
2000+
Commissioni di prelievo
€0 fino a 5 prelievi mensili

Commissioni di transazione

Obbligazioni
€2 + 0.6% to €35 + 0.03%
CFD
da 0.075%
DAX
da €0.5
ETF
da €0
Fondi
da €7.5 + 0.2%
Piani di risparmio
€2 + 0.05%
Azioni
€0.50 + 0.04%
Commissioni sul conto (12 mesi)
13.40 €

Investire comporta rischi. Puoi perdere una parte o tutto l'ammontare del tuo deposito. Ti consigliamo di investire solamente in prodotti finanziari che si adattano alle tue conoscenze ed esperienza

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€0.01
ETF
200+
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€1
Azioni
2000+
Commissioni di prelievo
€0 fino a 5 prelievi mensili

Commissioni di transazione

Obbligazioni
€2 + 0.6% to €35 + 0.03%
CFD
da 0.075%
DAX
da €0.5
ETF
da €0
Fondi
da €7.5 + 0.2%
Piani di risparmio
€2 + 0.05%
Azioni
€0.50 + 0.04%

Valutazione

Commissioni sul conto (12 mesi)
12.00 €
Cosa ci piace
  • Copy Trading
  • MetaTrader 4 e 5
  • Conto Virtuale con carta Visa
Costo per transazione
Commissioni annuali
App mobile
7/10
Caratteristiche
CFDCopia PortfolioETFCryptoAzioni
Metodi di pagamento
Carta di creditoGiropayNetelerBonifico SEPASkrillSofort

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€250
ETF
17
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€20
Azioni
800+
Commissioni di prelievo
Da €0 a €5

Commissioni di transazione

CFD
da 0.10%
Copia Portfolio
€0.99 + 5%
Cripto
da 3.42 pips
DAX
da 1 pip
ETF
da 4 pips
Fondi
da 1.3 pip
Azioni
da 0.2 pips
Commissioni sul conto (12 mesi)
12.00 €

74.48% di utenti perdono denaro con questo provider facendo trading di CFD. Per favore considera se puoi correre il rischio di perdere denaro.

Informazioni sul conto

Conto a partire da
€250
ETF
17
Leva
1:30
Trading a margine
Transazione minima
€20
Azioni
800+
Commissioni di prelievo
Da €0 a €5

Commissioni di transazione

CFD
da 0.10%
Copia Portfolio
€0.99 + 5%
Cripto
da 3.42 pips
DAX
da 1 pip
ETF
da 4 pips
Fondi
da 1.3 pip
Azioni
da 0.2 pips

Comprare petrolio in Borsa: Brent e WTI

Brent WTI - comprare petrolio in borsa

Quando si sente parlare di investimenti sul petrolio, si è portati a visionare molto spesso due tipologie di greggio.

Da una parte il petrolio definito Brent e dall’altra il petrolio definito WTI. Tralasciando le caratteristiche tecniche alla base della loro estrazione e dei processi che comportano la classificazione di una categoria o dell’altra, è bene tenere a mente che:

  • Il petrolio Brent viene estratto prettamente nel Mare del Nord e listato (ossia quotato) sulla Borsa londinese. Può infatti essere facilmente individuato all’interno dell’ICE.
  • Il petrolio WTI viene invece considerato il greggio americano per eccellenza. Il suo acronimo sta per West Texas Intermediate e rappresenta una delle categorie più conosciute al mondo, presa come riferimento per molti confronti a livello macro e microeconomico. Il petrolio WTI è scambiato al NYMEX, nella Borsa di New York.

All’interno delle migliori piattaforme online hai sempre la possibilità di constatare e di visualizzare l’andamento di una o dell’altra tipologia di petrolio (se ovviamente presente all’interno del database), potendo constatare sia lo stoico che le variazioni in tempo reale.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Comprare petrolio oggi

Investire sul petrolio oggi significa poter prendere in considerazione diversi sistemi. La materia prima per eccellenza è stata nel corso degli anni associata a diverse metodologie, che pur non riguardando in modo diretto la sua quotazione, ne risultano in ogni caso associate.

Nel corso dei paragrafi precedenti abbiamo scoperto la possibilità di poter negoziare sul petrolio, ossia sulle oscillazioni relative al suo valore, attraverso la presenza di strumenti derivati.

In questo caso, l’utente fa riferimento su fedeli repliche dell’andamento del sottostante, così da poter piazzare un’eventuale strategia al rialzo o al ribasso. Oltre alla presenza dei CFD, quali altri sistemi per poter investire nel settore del petrolio?

Abbiamo a tal riguardo deciso di approfondire due comparti specifici, da una parte quello degli ETF sul petrolio e dall’altra quello delle società petrolifere.

Ricordiamo come per società petrolifere si intendano compagnie o gruppi strettamente legati all’estrazione, ricerca, produzione o commercializzazione del greggio.

ETF sul petrolio

ETF petrolio

Gli ETF (acronimo di exchange-traded fund) non sono altro che fondi indicizzati, che vanno a replicare in modo parallelo l’andamento di un determinato asset.

Gli indici possono essere di diversa specie e tener conto di diverse caratteristiche specifiche. Nel dettaglio, vediamo subito una prima classificazione:

  • Di carattere finanziario: può tenere in considerazione oleodotti, compagnie di estrazione small cap, large cap e così via;
  • Di carattere geografico: si fa in questo caso riferimento a specifiche zone territoriali, come ad esempio Stati Uniti, Russia e Arabia Saudita (ossia i leader del settore);
  • Fisici: tiene semplicemente in considerazione l’andamento del petrolio, nelle sue tipologie più conosciute al mondo (nello specifico Brent o WTI).

Prendendo in considerazione le caratteristiche esposte in precedenza, uno degli ETF sul petrolio più conosciuti al mondo, è proprio l’USO (ossia United States Oil Fund). Sul mercato è tuttavia possibile individuarne a decine.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Titoli azionari petroliferi

comprare petrolio in borsa - Titolo petrolifero ENI

Un secondo sistema per poter investire sul petrolio oggi, quindi alternativo a comprare petrolio in Borsa, attiene la negoziazione su titoli azionari legati al greggio.

In questo caso, sempre all’interno di piattaforme di negoziazione professionali e regolamentate come eToro, risulta possibile individuare il titolo di proprio interesse e piazzare la propria strategia.

Lo stesso operatore, per specifici titoli, permette sia di comprare direttamente il sottostante, sia di agire tramite contratti per differenza. Tutto ciò tramite una piattaforma semplice ed altamente interattiva.

Quali sono le principali compagnie che possono essere legate al settore petrolifero? A seguire un elenco con le più importanti:

  • Total
  • British Petroleum
  • ENI
  • Petrobras
  • Exxon Mobil
  • Dutch Shell
  • Chevron

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Comprare petrolio in Borsa: Quotazione in tempo reale

Uno degli strumenti più utilizzati da traders ed analisti per cercare di ottenere maggiori informazioni, riguarda l’andamento in tempo reale della quotazione del petrolio.

Il grafico posto qui in basso ti permette di conoscere nel dettaglio le variazioni del valore del petrolio (WTI), aggiornate attimo dopo attimo e facenti riferimento al dollaro americano.

Lo stesso USD, rappresenta una delle valute più utilizzate (per convenzione) per esprimere il prezzo del greggio.

Per completezza, restando in tema, abbiamo deciso di proporre anche una seconda quotazione, sempre in riferimento al petrolio, tuttavia associata alla tipologia Brent. Il grafico qui in basso, mostra il suo andamento in live e le variazioni attimo dopo attimo.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Comprare petrolio in Borsa conviene?

Come qualsiasi altro assets, anche il petrolio dispone di un proprio andamento e di una propria volatilità, che a sua volta detta i tipici periodi al rialzo ed al ribasso.

Ne deriva come anche comprare petrolio, o qualsiasi altro investimento sul petrolio, comporti la presenza di un determinato livello di rischio. A tutto ciò, bisogna aggiungere il singolare contesto storico attuale, legato alle difficoltà che tutti conosciamo in riferimento al Covid 19.

Dal suo canto, il petrolio risulta ormai da secoli una delle materie prime più importanti al mondo, considerata propulsore per diverse attività e diversi settori. Nonostante ad oggi le fonti fossili stiano pian piano diminuendo, l’industria petrolifera continua ad estrarre tonnellate di materiale.

Rispetto al pesante crollo mostrato nel corso del periodo marzo-aprile 2020, il prezzo del barile aveva lentamente avuto la capacità di recuperare terreno, mostrando trend al rialzo, come visibile dal grafico esposto in alto rispetto al periodo del 2020.

Comprare petrolio in Borsa: Scenari futuri

comprare petrolio in borsa

Ricollegandoci a quanto esposto in precedenza, l’inizio del 2021 ha portato sin da subito notizie positive in merito all’avvio della fase vaccinale e della parallela ripresa di spostamenti ed aperture di rotte commerciali.

Anche la situazione governativa negli Stati Uniti, che viene da sempre messa al centro di questioni attinenti il mercato del petrolio, ha finalmente visto l’insediamento del presidente Biden, dopo diverse peripezie e dibattiti.

Sotto l’aspetto estrattivo, le maggiori società mondiali, soprattutto in riferimento alle tre grandi nazioni territoriali esposte nel nostro articolo, stanno continuando ad analizzare il terreno alla ricerca di nuovi giacimenti colossali.

Tutto ciò utilizzando tecniche analitiche sempre più avanzate, in grado di scandagliare il terreno in modo più efficace ed efficiente. In ogni caso, nell’ottica del lungo periodo, esistono alcuni specifici fattori presi in considerazione da esperti ed analisti:

  • Squilibri geopolitici: fanno riferimento ai rapporti fra superpotenze, come nel caso di Russia, Stati Uniti o grandi player importanti;
  • Livello delle scorte: prendono in considerazione anche le nuove scoperte, fondamentali nell’ottica del lungo periodo;
  • Ruolo dell’OPEC: viene ad oggi considerato un vero e proprio cartello, composto dai più grandi produttori al mondo e legato ad un valore pari a circa l’80% della produzione mondiale.
  • Sviluppo delle energie e fonti rinnovabili: per combattere l’inquinamento e proporre soluzioni non di origine fossile, governi e Stati centrali stanno cercando di portare avanti politiche più green all’insegna dell’utilizzo di sistemi energetici ad impatto zero.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Comprare petrolio in Borsa: Conclusioni

Giunti al termine della nostra guida completa, abbiamo avuto la possibilità di conoscere nel dettaglio come e dove comprare petrolio in Borsa.

Una prima analisi generale sul greggio, ma soprattutto sui principali settori associati allo stesso, ha anticipato la presentazione delle principali soluzioni presenti sul mercato per poter acquistare petrolio tramite strumenti derivati e per investire in modo indiretto su possibili titoli petroliferi.

I broker proposti all’interno della guida mettono a disposizione l’asset attinente il petrolio, permettendo di negoziare sullo stesso in modo completamente autonomo, potendo in qualsiasi momento iniziare anche da un gratuito conto di prova.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Comprare petrolio in Borsa – Domande Frequenti

Come si chiama il petrolio in Borsa?

Nel corso della nostra guida completa abbiamo messo in luce la presenza di due specifiche tipologie di petrolio. Da una parte il petrolio Brent e dall’altra il petrolio WTI, quotato sulla Borsa di New York. Dispongono di due quotazioni distinte, visibili nel dettaglio all'interno del nostro articolo.

Quanto costa il barile di petrolio?

È importante tenere a mente, come d’altronde evinto anche dai grafici in tempo reale proposti all’interno della nostra guida, come il prezzo del barile di petrolio vari attimo dopo attimo. Uno dei punti più alti, registrati nel 2019, vedeva il costo di un barile di petrolio (Brent) a circa 73 dollari per unità.

Come comprare petrolio in Borsa?

Nel corso del nostro approfondimento abbiamo ricordato i migliori broker online, come ad esempio eToro, i quali mettono a disposizione CFD sul petrolio, permettendo di negoziare tramite piattaforme rapide, intuitive e dotate anche di account demo. Il tutto con la consapevolezza di fare affidamento su operatori autorizzati e regolamentati nel nostro territorio (in Unione Europea).

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.