Home Come funzionano le truffe del trading online? Cosa fare e come chiedere un risarcimento
Trading Robots

Come funzionano le truffe del trading online? Cosa fare e come chiedere un risarcimento

L’operatore al telefono ti garantisce che di lui puoi fidarti. La sua società (come ha detto che si chiama?) è nel campo degli investimenti da anni e i loro analisti assicurano grossi rendimenti. E poi puoi iniziare a investire una piccola somma, anche solo 100 o 200 euro: se le cose andranno bene si vedrà. Conosci questo tipo di situazione? È così che inizia una classica truffa trading online.

Cascare in questa trappola è un errore che può costare davvero caro e rendere la vita un inferno. Molti privati cittadini hanno denunciato di aver perso anche centinaia di migliaia di euro, entrando in un vortice che continua a soffocare la vittima fino a bruciare l’intero capitale (Ricordate il servizio su Le Iene?).

Cosa fare per non incappare in un broker truffa? E se pensi di essere vittima di un truffa di trading come puoi denunciare? In questa guida vedremo come avvengono questi raggiri, come riconoscerle e come comportarsi se realizzi di essere stato truffato.

Il Trading Online è solo Truffa?

Viste le varie testimonianze di trader che hanno bruciato il loro capitale molti si domanda se il trading online sia tutta una truffa.

trading online truffa iene
Servizio de Le Iene sulle truffe

Investire online servendosi di una piattaforma di trading non è né illegale né pericoloso. Un broker infatti offre la possibilità di operare in Borsa o sul mercato forex comodamente da casa, senza dover passare necessariamente da una banca per gestire i propri risparmi.

Scegliendo piattaforme di trading affidabili è possibile anche generare dei buoni guadagni. Per alcuni il trading online è diventato un lavoro, anche redditizio: anche in Italia esistono testimonianze di trader che hanno sostituito la vecchia professione con l’attività finanziaria.

Tuttavia, fare trading non è nemmeno facile come spesso si vuole far credere. Per ottenere dei risultati serve un’adeguata preparazione, molto tempo e profonda conoscenza economico-finanziaria.

Il trading online non è tutto una truffa. Bisogna distinguere i rischi medio-alti degli investimenti forex o in Borsa dalle frodi. Come in ogni settore, esistono broker legali e affidabili, ma anche esperti in truffe.

Come funziona una truffa trading

Cambiano il nome, il paese d’origine, la piattaforma online, ma la maggior parte delle truffe sul trading ha uno schema ricorrente. Conoscerlo può aiutarti a riconoscere una fregatura in tempo evitando di regalare grosse somme di denaro.

Truffe telefoniche

telefonate trading

Chi gioca sporco nel settore del trading online parte molto spesso da una truffa telefonica. La vittima viene contattata da un call center in giro per il mondo: molti chiamano da Londra (+44), ma c’è chi si sta specializzando nel mascherarsi dietro a numeri fissi provenienti dall’Italia o numeri di cellulare di persone qualsiasi (che una volta ricontattate negano di aver telefonato).

Il più delle volte, la voce dall’altra parte del telefono parla un italiano stentato. Si presenta con un falso nome vagamente autorevole, per mettere a proprio agio l’interlocutore. Spesso questi nomi circolano in rete nelle varie segnalazioni degli utenti truffati.

Fare una ricerca su Google digitando [nome della persona] + parola chiave “truffa” o “trading” può già fornirti delle informazioni preziose.

Investimento subito, anche piccolo

Al telefono, il truffatore si presenta come account manager di un importante broker online. Il tono è amichevole, quello di chi vuole entrare in confidenza con l’interlocutore.

Puoi segnarti il nome del broker che ti ha contattato e conservarlo per fare una piccola ricerca. Più in basso vedremo come fare.

Elencate le dimensioni e le capacità della sua società, la persona misteriosa propone un’offerta straordinaria: un investimento nel trading online, sul mercato forex o in criptovalute per fare crescere il tuo capitale con rendimenti altissimi.

In questa fase il truffatore di trading non è avido. Mira a conquistarsi la tua fiducia, come già detto. Per questo la proposta è di investire una piccola cifra per sondare il terreno e non farsi scappare l’opportunità.

Non serve necessariamente una somma di denaro altissima: chiedono anche solo 100 o 200 euro per cominciare.

La cifra però va investita subito. Sarà l’operatore al telefono a fornirti le informazioni necessarie per effettuare il pagamento e eventualmente le credenziali per fare il login alla piattaforma truffa, su cui monitorare gli investimenti.

Alcuni investitori truffati hanno segnalato che i broker truffa si appoggiano spesso a una banca chiamata Mistertango, con sede in Lituania, scelta per le regolamentazioni più agevoli.

Un’offerta sicura e imperdibile

Se non hai esperienza con il mondo finanziario è chiaro che la proposta può suonare un po’ strana. Ma qui il truffatore ti rassicura con una serie di frasi ricorrenti:

  • l’investimento è sicuro;
  • i rendimenti sono garantiti e molto alti;
  • il prelievo è assicurato;
  • verrai seguito da un team di analisti.

Di fronte a queste garanzie, purtroppo, molte persone decidono di provare. In fondo il desiderio di guadagnare è alto, e il rischio di impegnare anche solo una piccola somma è molto basso.

Le prime complicazioni

La telefonata si conclude. La vittima fa il versamento e dopo alcune settimane l’operatore si ripresenta. Porta buone notizie: l’investimento sta dando i suoi frutti. Se hai accesso a una piattaforma di trading puoi controllare tu stesso i grafici che si impennano e il tuo capitale crescere.

Qui la truffa trading si articola a seconda della strategia scelta da chi fa il raggiro: possono proporti di investire altro denaro, oppure lasciare che i rendimenti crescano ancora. Alcuni truffati, fidandosi completamente, aggiungono altro capitale, altri preferiscono aspettare.

Tutto fila liscio, finché l’investitore decide di chiedere un prelievo. A questo punto sarà il truffatore a decidere quale mossa fare:

  1. concedere il prelievo per rassicurare il trader, se la somma è molto bassa;
  2. bloccare il prelievo con varie scuse;
  3. sparire.

La maggior parte delle truffe trading optano per la strategia 2, la più costosa per la vittima. L’operatore al telefono spiega all’investitore che sono sorti alcuni problemi con il prelievo:

  • la banca chiede delle commissioni per sbloccare il pagamento;
  • si chiede di pagare le tasse del 26% in anticipo;
  • la cifra che si possiede sul conto trading non è abbastanza alta per sbloccare il prelievo.

La truffa è servita

La vittima si trova in una situazione molto delicata. Ha già impegnato (e guadagnato all’apparenza) molto denaro, oppure guarda quei rendimenti con un certo desiderio. In entrambi i casi, pagare una certa somma per farsi accreditare il proprio capitale con gli interessi è ragionevole e logico.

tasse trading truffa

Purtroppo però, a ogni bonifico effettuato le richieste di denaro aumentano. Le telefonate di trading cominciano a farsi insistenti, giorno dopo giorno. L’operatore non è più tuo amico: la sua voce è aggressiva, ha fretta di ricevere il tuo pagamento per sbloccare il prelievo.

Se prima aveva la tua fiducia, ora gli dai ascolto per non perdere tutti quei soldi che hai già impegnato. Il trading è diventato un ricatto, un’inutile versamento di denaro che porta sempre a ulteriori richieste.

A questo punto la vittima inizia a realizzare di essere caduta in una trappola. Perciò inizia a informarsi, chiedere consiglio o semplicemente rifiutarsi di pagare. Il broker truffaldino ha spremuto tutto il possibile: smette con le chiamate insistenti, blocca l’accesso all’account del trader fregato e fa sparire le sue tracce.

Truffe finanziarie online: chi vigila?

La truffa di trading è solo una delle tante truffe finanziarie che si verificano on line ogni giorno. La polizia postale è impegnata su più fronti per contrastare vecchi e nuovi raggiri in rete, dal classico schema Ponzi alle e-mail con richiesta di bonifici verso la Costa d’Avorio o la Nigeria.

consob truffe trading

In Italia l’incarico di vigilare sul mercato finanziario e contrastare organizzazioni truffa è la CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa), che ha attivato l’Ufficio Vigilanza sui Fenomeni Abusivi proprio per la lotta agli intermediari non autorizzati.

Nel 2019 la CONSOB ha oscurato più di 100 piattaforme riconducibili a broker truffa, e quasi giornalmente pubblica i nomi di nuove società abusive (consultabili alla pagina Avvisi ai Risparmiatori).

Purtroppo, però, il ruolo ricoperto da CONSOB non è tanto quello di ricerca, bensì quello di verifica. In altre parole, l’autorità spesso interviene solo dopo diverse segnalazioni degli utenti rimaste vittime di una truffa forex.

La stessa CONSOB suggerisce di effettuare una ricerca in autonomia sull’affidabilità del broker che ti ha contattato, consultando le recensioni online degli investitori che l’hanno già scelto.

Come Evitare le Truffe Trading

Investire con un broker è un servizio comodo, economico e indipendente, ma chiaramente espone l’investitore al rischio di scegliere la società sbagliata e finire in una truffa online. Per evitare che questo accada esistono alcune regole di base: ecco quali.

1. Nessun investimento è garantito

La prima regola certa di qualunque investimento è proprio la sua incertezza. Non esistono investimenti che assicurano un rendimento in partenza: perfino un conto deposito, una delle soluzioni più prudenti, non garantisce il capitale al 100%. Figuriamoci una puntata sul mercato forex o azionario, caratterizzati da una forte volatilità.

Chi ti sta proponendo una truffa di trading spesso punta a conquistare la tua fiducia promettendoti un investimento semplice e sicuro. C’è chi tira in ballo un team di esperti analisti, chi si propone come account manager che ti seguirà nelle operazioni e chi garantisce che il deposito iniziale rimane protetto: al massimo non guadagnerai niente.

2. Non credere a rendimenti monstre

L’inesperienza con i mercati finanziari e la voglia di fare soldi facili possono costare molto caro. Molti investitori, infatti, entrano nel mondo del trading con l’idea di generare rendite fisse e consistenti per cambiare la propria vita da un giorno all’altro. Il modo migliore per finire dritti in una truffa di trading.

I rendimenti di un investimento sono influenzati dal capitale investito, dalla durata dell’investimento e dall’incertezza. Nessuno strumento finanziario garantisce a priori rendimenti del 10% mensili, come molti truffatori fanno credere.

Inoltre gli strumenti finanziari che hanno il maggiore rendimento hanno anche i rischi più alti.

3. Acquisire una formazione finanziaria

“Investi solo in ciò che conosci”. Lo dice Warren Buffett, uno dei più grandi investitori della storia. Perché non dovrebbe valere anche per noi? Acquisire una conoscenza degli strumenti finanziari è fondamentale per sapere come funzionano e quale mettere in portafoglio, ma soprattutto per proteggersi da eventuali truffe.

I broker truffaldini sfruttano lo scarso livello di informazione delle vittime, prima per convincerle a investire e poi per manipolarle in un secondo momento.

Puoi cominciare a farti un’idea di base leggendo la nostra guida sul trading online, per poi approfondire con libri, corsi e altre risorse.

corsi trading online
Trading

Corsi Trading Online: i Migliori 7 per imparare

4. Chiedere tempo

L’obiettivo di chi chiama per il trading è semplice: farsi consegnare il vostro denaro, e anche in fretta. Chiedi del tempo al tuo interlocutore, per analizzare a mente fredda in cosa investire. Se le intenzioni della persona sono sincere, di sicuro non gli dispiacerà. Al contrario, i toni della telefonata potrebbero accendersi, un forte campanello d’allarme che preannuncia una possibile truffa.

Questa pratica può capitare anche con alcuni broker regolamentati e più affidabili. Per questo è sempre bene prestare attenzione ai consigli che ti vengono forniti al telefono. Non stai parlando con un consulente finanziario, ricordalo.

Le piattaforme di trading più affidabili offrono la possibilità di iscriversi gratuitamente e testare un conto demo. Molti broker truffa, al contrario, agganciano la vittima proponendogli di iniziare a investire una piccola somma, ma da subito.

Invogliare gli investitori all’investimento è una pratica scorretta e illegale. Nessuna società autorizzata può spingere il trader a entrare sul mercato. Diffida da chi ti obbliga a impegnare subito il tuo capitale.

5. Chiedere autorizzazioni e garanzie

Per svolgere il proprio servizio di intermediario un broker affidabile deve essere in possesso delle autorizzazioni da parte dell’autorità vigilante italiana e di quella del proprio Paese. In Italia, una società di trading che non ha ricevuto l’ok della CONSOB non può operare. Come puoi fare a saperlo?

CONSOB distingue in due elenchi gli intermediari finanziari autorizzati senza succursale in Italia e un elenco delle società autorizzate con succursale.

Consultare questa lista è fondamentale e puoi farlo nella nostra guida dedicata ai broker forex autorizzati CONSOB (il nome delle imprese in elenco può essere diverso da quello della piattaforma di trading).

Truffe trading: Cosa fare se si è stati truffati

Cosa può fare chi è rimasto vittima di una truffa di trading? È chiaro che il percorso per riavere indietro il denaro è lungo e complicato: questi broker truffa sanno come far perdere le proprie tracce e rimanere il più possibile nell’anonimato.

La maggior parte di questi broker dichiara la propria sede in paradisi fiscali (isole Marshall, Mauritius, isole Cayman), dove le informazioni riservate vengono protette per legge.

Impresa impossibile? No. Vediamo cosa si può fare per denunciare il fatto alle autorità e provare a riprendersi i soldi.

Segnalazione a CONSOB

La prima cosa da fare è avvertire la CONSOB affinché indaghi e prenda i dovuti provvedimenti per bloccare la truffa di trading. Per fare questo è necessario inviare un esposto all’autorità tramite posta, PEC, fax o dalla pagina web.

Questa procedura, però, non è la strada per denuniciare un broker truffa né per recuperare il denaro, ma solo una segnalazione che permetterà a CONSOB di concentrare la propria attenzione sulla piattaforma truffa.

Sul sito dell’autorità vigilante, infatti, si legge:

La CONSOB non può dare immediata e diretta tutela ai diritti – patrimoniali e non – del singolo esponente, che per questo deve pertanto rivolgersi all’Autorità Giudiziaria.

Consulenza avvocati Forex

La strada da percorrere se si vuole denunciare il broker e riprendersi il denaro, quindi, è passare per vie legali ricorrendo a un avvocato.

Recuperare i soldi persi e ottenere un risarcimento è complesso, ma possibile.

In Italia non esistono molti studi legali specializzati in contenziosi forex, cioè esperti in materia di trading online e procedure per muoversi contro queste società truffa.

In sostanza, gli avvocati si occupano di analizzare il caso controllando le licenze del broker, la documentazione fornita e l’effettiva responsabilità civile della società (capendo se realmente i soldi sono stati sottratti ingiustamente o persi per inesperienza del trader).

Appurato che si tratti di una truffa di trading, lo studio legale provvede a denunciare il broker e contatta le autorità e le banche (sia del truffato che quella estera del truffatore) per ottenere il risarcimento.

Truffa nella truffa: i falsi studi legali

giustizia finanziaria truffa
Striscia la Notizia su GiustiziaFinanziaria

Come ogni atto illecito, anche le truffe sul trading si si sono affinate con il tempo. Oggi alcuni sono arrivati a truffare le persone truffate, mettendo in piedi falsi studi legali di avvocati forex per sottrarre altro denaro dalle tasche di chi ha già perso moltissimo.

È il caso di Giustizia Finanziaria, una società con sede a Londra che offre presunta consulenza per recuperare il denaro perduto, ma facendo pagare commissioni, imposte e altre fee riconducibili alle strategie di un broker truffa.

Dopo diverse segnalazioni, sono stati contattati da Striscia La Notizia, che ha constato l’effettiva natura truffaldina.

Consigliato da Finaria
  • 0% Commissioni su tante Azioni ed ETF
  • Articoli, videocorsi e webinar per imparare il trading
  • Oltre 5.400 asset su cui fare trading
  • Depositi e prelievi gratis anche con eWallet

Truffa Trading Online – Domande Frequenti

Come denunciare una società di trading?

È necessario rivolgersi a degli avvocati esperti nel forex, che una volta verificate le responsabilità civili, provvederanno a denunciare la società di trading.

Come recupero i soldi persi con il trading?

Chi ha perso il proprio denaro facendo investimenti scorretti non può recuperare il capitale bruciato. Se però il denaro è stato sottratto da un broker truffa è possibile recuperare i soldi persi rivolgendosi a uno studio legale.

Come comportarsi se ricevo una telefonata per il trading online?

La quasi totalità delle telefonate sono truffe di trading. È consigliabile rifiutarsi di investire senza dare retta alle proposte. Se le chiamate si fanno insistenti è possibile bloccare il numero da cui provengono.

Quali sono i broker autorizzati CONSOB?

Si trovano negli elenchi degli intermediari autorizzati CONSOB, consultabili a questa pagina. Chi non risulta nelle liste (con succursale o senza succursale in Italia) commette un reato di abusivismo finanziario.

Domande e Risposte (74)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento
  1. PRIMINVEST , MARKETS FX , GLOBALIX , KRONOSINVEST , ECC TUTTI TRUFFATORI CHE HANNO SEGUITO PERFETTAMENTE QUELLO CHE E’ STATO DESCRITTO …. E’ UN LORO PROTOCOLLO …. PRIMA TANTO AMICHEVOLI POI ARROGANTI , RICATTATORI … AZZERANO CONTI, ANNULLANO E CHIUDONO I CONTI … VERI DELINQUENTI CHIEDONO SEMPRE SOLDI E MAI LI DANNO !
    CHE SIANO MALEDETTI A VITA !

    • Anche la blizfx sono tutti truffatori
      E ti chiedono in continuazione soldi per darti i tuoi , dicono le tasse , le tasse le devo pagare io , sono dei veri farabutti, non hanno pietà per nessuno peggio della mafia

  2. Sì truffata Anch io …apoena separata stipendio da fame con una figlia mi è sembrata una soluzione invece mi hanno preso anche ultimi soldi che avevo

  3. Ho subito una truffa di trading oneline da parte della platiniumfx.Mi hanno preso tanto denaro.Chiedono soldi di continuo e con fretua.Quando ho scoperto che non avevano licenza e sede l’ho fatto presente e mi hanno offeso e insultato pesantemente.Le ho inviato degli artitoli della consob dove dicevano che era una truffa.Mi hanno detto che siccome li avevo trattati come truffatori la società mi Averrebbe chiuso il conto è dovevo mandare altri 50000 euro per le commissioni.Mi hanno rovinato.Sono dei delinQuentin.

  4. ho subito una truffa e pochi giorni fa mi ha telefonato una signorina che avrei potuto recuperare i miei soldi dietro compenso di 1700 euro,mi ha fatto scaricare un elenco di cui non capisco niente dove ci sono altri nomi con cifre…cosa devo fare

    • fai attenzione. E’ un truffatore della peggior specie. Fa finta di esser perfetto, poi ti frega tutto. Hai un modo semplice per stanarlo, chiedi un selfie con la sua carta di identità in mano. Così vedi subito chi è veramente. Vedrai che non lo faraà mai e così ti liberi.

  5. Mi hanno truffato con i Bitcoin,tramite bonifico bancario,non riesco a recuperare più i soldi lo so… Ma qualcuno può consigliarmi se ho qualche speranza ancora… E COME POSSO FARE DOPO ESSERE TRUFFATO DA UN BROKER?

  6. Ho visto che il sito truffa che cambia alternativamente da Sigmafor trade a Sigma 4 trade é ancora attivo!cosa sta aspetta ndo Consob ad oscurarlo?

  7. Io non riesco a fare un prelievo di 315 euro da toltechfx.com, dopo la mia richiesta non si sono più fatti vivi e non rispondono più alle mie mail, state attenti

  8. Quando dicono di recuperare i soldi allora ne perdi ancora di più,sono fortunati perché stanno lontano..Brokenmasters-Traderia-Bitstamp-Northfinthech ultima piattaforma che mi hanno fatto cambiare e parlato con una gradevole signora all’inizio e poi cambiato modo che mi ha fregato altri 1000 euro,di nome Adriana Lombardi

  9. Anche io sono ststo truffato da una sedicente Goldmans Banc GM, il denaro lo vedo sul conto della Banca e anche sul conto Trading ma non mi permettono di prelevarlo. Per questo circa una volta alla settimana vengo contattato per pagare eventuali tasse per svincolare i soldi del conto, ma non mi fido.

  10. TRADING SR LIMITED sono dei truffatori.
    Contattano inizialmente da numeri inglesi e poi da fissi italiani. Promettono guadagni enormi e consulenza. In realta’, non permettono di prelevare i soldi depositati
    Starne alla larga

  11. sono stato truffato da Marketsfx, da capitalfx club, da glidertrade ed in ultimo da fxdirects , ho fatto regolare denuncia spero di poter recuperare qualcosa

  12. Un trader ENZO TADDEI, MAIL:[email protected], piattaforma BROKERMAJOR WEB TRADER per un rimborso invia copia bonifico chiaramente un copia-incolla senza estremi. Soldi mai arrivati. Lui dice che li ho ricevuti:falso.

  13. anch’io sono stata truffata da vibeinv. mi hanno rubato 5700 euro e quando non ho più versato hanno lavorato sul mio conto ed è sparito tutto, anzi sono sotto. Alle richieste di prelievo hanno sempre rifiutato.

  14. Anche io sono stato truffato dalla piattaforma ” Trade Action 4″ . Sono degli abili manipolatori non dovete credere neanche a una parola di quello
    che vi dicono. la piattaforma che vi mostrano entrando nel vostro compiuter è solo un’invenzione. Chiedono di poter accedere al vostro compiuter con Anidesk e voi dovete dare il consenso. Una volta che avete dato il consenso vi istalleranno la piattaforma nella quale verserete dei soldi facendovi credere che avete fatto un’investimento, faranno finta di fare movimenti in borsa, vi faranno credere che avrete maturato dei profitti.
    Mi hanno perfino proposto in modo martellante di impegnarmi la casa. Non dovete credere a niente di tutto quello che vi dicono, è tutta un’invenzione, un’autentica truffa. Comunque questa mattina ho fatto la denuncia alla Polizzia Postale sperando di riavere i miei soldi.
    Spero che questa mia brutta esperienza serva a qualcuno.

  15. Anch’io sono stato truffato dalla Vibeninv.24 , prima mi ha contattato uno che diceva di essere di Milano,poi mi ha passato al suo collega londinese Enzo Taddei, per 4 mesi ci sentiavamo tutti i giorni, si preoccupa dei miei problemi. Poi un giorno mi ha contattato un suo collega dicendo che Enzo era in ospedale e che lui mi avrebbe seguito ma che aveva sbagliato un investimento e che avrei preso tutto, quindi versamento veloce poi i giorni dopo mi ha fatto guadagnare in tre giorni 40000€ io ho chiesto di disinvestire 20000 per pagare i debiti, luì mi ha detto che doveva disinvestire tutto, ma poi c’erano le tasse da pagare. Ci siamo accorti su due tranche, ma come ho fatto il bonifico il giorno dopo mi ha chiamato Adam da una banca di Londra che non si poteva quindi altro versamento di 500€ per non pagare fantastiche commissioni poi la differenza sullo stesso conto, che secondo loro essendo stato eseguito sullo stesso conto corrente non gli è mai arrivato. Al ché mi sono alterato alla richiesta di rifare il bonifico, il giorno dopo mi ha chiamato da una società di controllo una certa Paola Derosa dicendo che dovevo pagare subito la differenza altrimenti mi avrebbero bloccato il conto perché la viben era in fallimento. Ma a fatto un errore mi ha mandato un email col account dì Enzo, quando gli ho detto che se era in un altra società perché non me la mandava con la sua me la rimandata ma la sua era peggio nella sua cera scritto viben24 .com. Al ch’è ho preso appuntamento per la denuncia.

  16. fincloud.capital e una truffa vera propia… Qualcuno mi dice se mai a veramente recuperato il sui soldi… sono bravi per truffare… Una volta che voi il tui soldi fanno finta di fartelo arrivare e subito dopo te vieni bloccato per FCA il anti riciclaggio ma non è vero sono sempre loro per chiedere ancora più soldi… e dopo ciao a mai più!!! NON FIDARTI SONO BRAVI IN GUADAGNARE TEMPO!!!

    • Io invece sono stata trufata da Liquidityx. Anche loro dei professionisti nel truffare la gente. Sto tentando di recuparere i soldi, ma non so se riuscirò.

        • buongiorno Antonio
          anche io ho perso tanti soldi con LiquidityX …
          il money manager attribuito ha lavorato molto bene sulla psicologia e purtroppo ci sono cascata
          avrei piacere di sapere se é successa la stessa cosa anche a Lei, se hano attivato lo stesso approccio e se ha deciso di rivolgersi ad un legale
          grazie
          Claudia

      • buongiorno Claudia
        ironia della sorte ci chiamiamo allo stesso modo ed anche io ho perso tanti soldi con LiquidityX …
        il money manager attribuito ha lavorato molto bene sulla psicologia e purtroppo ci sono cascata
        avrei piacere di sapere se é successa la stessa cosa a Lei e se ha attivato una azione legale
        grazie del Suo risocntro
        saluti
        Claudia

    • ciao claudia posso sapere, se per te non è un problema come sei stata truffata? perche io ho aperto un conto con loro per un importo di 250 euro, tu quanto hai perso? come hanno fatto a truffarti?
      mi puoi rispondere all’indirizzo [email protected]
      grazie elisabetta

    • Anche io…per fortuna una piccola somma perché ho provato subito a richiedere il denaro indietro, ma con mille scuse nn è mai pervenuto. Riesce in privato a dirmi a chi rivolgermi per aprire un contenzioso legale e provare a recuperare qualcosa? Grazie e buona serata

  17. State attenti neotrade.live ho neotrade.pro sono dei truffatori dicono che puoi prelevare senza problemi alla fine non ne vero ti chiedono più soldi tramite un wallet e devi trasferire i tuoi Bitcoin ad un codice wallet su un sito Blockchair.com ti dicono che devi versare dei soldi per sbloccare I tuoi soldi perché devi legalizare i tuoi conti per ritirare ma non sono capaci nascondere il loro traffico illecito della truffa…detto peer to peer quindi si dividono i soldi tramite wallet su questo sito Blockchair.com

  18. fincloud.capital e una truffa vera propia… Qualcuno mi dice se mai a veramente recuperato il sui soldi… sono bravi per truffare… Una volta che voi il tui soldi fanno finta di fartelo arrivare e subito dopo te vieni bloccato per FCA il anti riciclaggio ma non è vero sono sempre loro per chiedere ancora più soldi… e dopo ciao a mai più!!! NON FIDARTI SONO BRAVI IN GUADAGNARE TEMPO!!!

  19. A me mi a capitato la stessa cosa utilizzando la blockchain per truffare e il che no capisci come funziona la blockchain viene truffato

  20. Sono stato truffato da da un finto broker di investarea . Com un certo Jonathan dal Belgio accento straniero mi ha contattato lui telefonicamente….modus operandi come ho letto in altri commenti.. Non fidatevi di nessuno e fate la denuncia alla polizia non abbiate paura,devono averla loro, ti minacciano di venirti a casa… Magari venisse

  21. Il sono stato truffato da elitsolutions e una sedicente Sarà Davis, quando ho chiesto il rimborso di 200 euro hanno bloccato l’account e non hanno più risposto alle mie email. Per fortuna avevo versato solo 250 € e non ho mai ceduto alla loro richiesta di aumentare il capitale.

  22. Anche io truffato da truspixs.com
    Ma chi dovrebbe proteggerci dove sono?
    Dormono in sonno profondo, ho chiamato la
    Polizia Postale mi dice di andare alla Finanza, la Finanza alla polizia di Stato, la polizia ai carabinieri ma nessuno ha preso provvedimenti
    I primi truffatori sono proprio chi ci dovrebbe proteggere

    • Io ho perso 15000 euro,stesse procedure,la piattaforma è Bithebanx pro,oggi ho contattato la banca e fatto denuncia alla guardia di finanza
      Controllando ho scoperto che la Consob aveva ordinato la chiusura del sito il 5 ottobre del 2022
      Come mai ad oggi era ancora funzionante
      Oggi il sito non era più raggiungibile,il mio account è sparito e anche loro

  23. Fate attenzione alla Silver Trust Capital Ltd. Si sono appropriati degli investimenti del nostro gruppo, ci hanno fatto versare tante tasse governative e alla scadenza si sono inventati solo scuse per non rimborsaci.

  24. Buongiorno. Qualcuno conosce AZA CAPITAL LTD, società inglese che afferma di operare per il ricupero dei soldi truffati dai broker non autorizzati? E uno studio legale Paolo Parisi di Torino che dice di operare in Italia per conto della suddetta società??

  25. Qualcuno conosce Antonio Trimarchi di green capitalz. Piattaforma di trading. Puoi depositare ma se vuoi prelevare ( essendo in attivo) non te lo permettono e non di fanno più risentire

  26. Salve sono stato contattato da una società inglese FORTRADES LDT, per fare trading online…. sapete dirmi se una società seria ed autorizzata?

  27. L’ articolo è interessante ma ha interessi personali nascosti. Perchè non si parla di truffe effettuate tramite le piattaforme di trading? La truffa è chiara è limpida se per esempio si passa da una piattaforma di tipo semplice ad una piattaforma ben progettata come Metatrader. In Metatrader quando stai vincendo, tu ricevi i soldi in relazione ai soldi che hai investito e dunque con 10 euro ti puoi ritrovare in poche ore o pochi minuti a vincere 350 euro, come li puoi anche perdere, ma mi sembra pure giusto. Invece in altre piattaforme tu investi 2000 euro e ti ritrovi con un guadagnetto di 80 euro fatto con una giornata di combattimenti e con il rischio di perder 2000 euro. Certo che se poi mettono l’attenzione mediatica solo su chi li disciplina, le cose non vanno per niente bene. Pensavano persino ai furbetti dei parcheggi o dei cartellini mentre tali truffe giganti viaggiano in rete.

  28. Come è possibile fare causa ad una piattaforma come e-toro (anzi, proprio e-toro) con la quale si perdono soldi per malfunzionamento della loro piattaforma?

  29. sono stato truffato da una societa che si chiama fusion finalcial ltd come devo fare per recuperare i soldi che ho versato

  30. Ho investito 250€ ho puntato su una criptovaluta che in 25 giorni la cifra e arrivata a 1,780,000.000 preciso che ho fatto tutto da sola compravo e vendevo senza aiuto del broker ,tanti complimenti da parte loro ,come e stato possibile .ok adesso chiedo una cifra ,in cambio devo versare per le commissioni 3000€ per averne 10.000, inizialmente ,dopo mi chiedono altri 5000€ per averne 30.000 perché la cifra che ho è troppo alta .Ho già versato 3.000,dovrei versarne altri 5.000€ con green capitalz
    Chiedo consigli mi devo fidare
    Chi mi segue e una persona Gentile è disponibile .
    E come posso avere i soldi guadagnati ?

  31. sono stata truffata, per fortuna, solo 200 euro perche’ ho capito tutto quando mi hanno richiesto 5000 euro per un fantomatico progetto di investimento da inviare a mirhax.com in lituania,la piattaforma truffa e’ Stonex trades, l’accont manager: Brayan Williams

  32. Truffata da Amanda per GRL PARTNER. Verso 150 € vanno a finire sulla piattaforma ALLFINA GROUP regolati da tale Alfred Olson tramite controllo remoto Anydesk. Poi mi chiede un versamento di 512 € per legalizzare il conto (dice lui) con l’impegno di riversare sul mio conto il giorno dopo. Poi piu niente. Ho prova
    to a prelevare: niente da fare. Ho fatto denuncia alla Polizia Postale.
    Diffidate anche di una certa Giulia Bianchi.

  33. io ho subito da poco una truffa da 365xtb che nel frattempo è diventata mercaticapitali.com: sono stata raggirata da tale Marco Costa e Mario Romano. Se qualcuno ha avuto contatti con questi signori mi contatti , scriva qui perchè non è giusto che la passino liscia. I soldi sono praticamenti impossibili da recuperare , si appoggiano in Lituania e li non ci va nessuno a cercarli. io sono sola e hanno fatto leva su questo , mi dicevano che avrei risolto i miei problemi e che mi avrebbero sempre seguita e consigliata bene…infatti hanno fatto sparire tutto e io a momenti mi suicido.

    • Il sig costa non si chiama marco bensì Andrea…e sotto natale ha cambiato numero di telefono..link di accesso al conto e nome del sito
      Un’ esperienza da incubo.
      Spero di riuscire a venirne fuori, sono a terra psicologicamente ed economicamente

  34. Anche io sono stata truffata x fortuna solo 200 euro da ipofxprime una certa priscilla hotel diaz farò subito denuncia alla console mi potete dire come si fa

  35. io sono iscritto una piattaforma di trading online http://www.cfdtrades.eu gestito da un broker consulente che mi ha fatto dei bei guadagni ..ma ho fatto un ritiro sulla piattaforma e me Lo Hanno bloccato e insistono che per ricevere il bonifico Devo prima pagare La tassazione del 45% per ricevere i soldi.ma io questi soldi non li ho…e ora mi bloccato il conto E mi dicono che devo prima non pagare per ricevere….Non so se e una truffa…

  36. A me è capitato con Power Capital che il Brocker molto gentile mi ha fatto realizzare in un paio di settimane quasi 6.000€ . Poi mi proposto di passare Vip per guadagnare di più. Per fare ciò 1.070€ di tasse da pagare e subito bonifico su Binance del dovuto per poi re investirlo. Fatto il versamento il bonifico non è più arrivato. Mi hanno comunicato che per liberare i soldi serve un altro bonifico di 1.470€. Alla fine passerò tutto agli avvocati nella speranza che non facciano danni ad altri. Diffidate di Powecapital e di Fabio Simoncelli.

  37. A seguito di una ricerca di partner, un individuo ci ha contattato tramite e-mail offrendoci un contributo in conto capitale di 400.000 EUR. Prese quindi contatto telefonico e ci inviò un documento indicante alcuni elementi finanziari della sua società sita in Gran Bretagna al n. 11860118 che presenta un capitale significativo ma che ha destato la nostra curiosità. Peggio ancora, abbiamo consultato Dun e Bradstreet e altri servizi e abbiamo trovato conferma di quanto scritto sui documenti che ci hanno inviato!
    Thomas Hermann ci ha dato due numeri di telefono:
    Uno in Israele +972-55956-3520, l’altro a Milano (Italia) +39 327 5632324 e un indirizzo email: [email protected]
    Dopo diverse discussioni, ha indicato di essere l’unico decisore in merito alla concessione o meno di questi prestiti. Ci ha anche chiesto un business plan quinquennale che gli abbiamo inviato.
    Come concordato, ci ha inviato una lettera di conferma da Maximo Desarrollo Ltd. Abbiamo controllato la busta DocuSign del documento e abbiamo trovato errori nel codice. Lì abbiamo scoperto un errore, riguardante l’importo scritto nelle lettere (cinquecento euro), quindi gli abbiamo chiesto di modificare la lettera di conseguenza. Abbiamo ricevuto la lettera rettificata.

    Ci ha chiesto di pagare una commissione di 100.000 euro su un investimento di 400.000 euro e si è offerto di aggiungerla alla cifra richiesta in modo da poter essere remunerato. Chiaramente, era necessario impegnarsi per 500.000 euro, un prezzo molto alto ma che poteva essere giustificato visto il tasso di interesse su 5 anni e un anno di “tempo libero” oltre che dalla facilità di ottenere questo investimento.
    Al successivo colloquio telefonico, le condizioni sono leggermente cambiate; dovevamo garantire la sua provvigione e lui tornava sempre alla stessa domanda “hai 100.000 euro per pagare questa provvigione senza detrarla dal capitale?
    La discussione seguente fu ancora più ambigua; era necessario depositare la somma a suo nome e fornirgli la prova sotto forma di criptovaluta.
    Con nostra grande sorpresa, ci ha chiesto di preparare un contratto che riassumesse le condizioni di questo prestito di investimento, mentre nessuna azienda al mondo avrebbe mai lasciato che la controparte scrivesse il suo contratto! Stiamo ancora aspettando l’accordo che non abbiamo mai ricevuto perché mai inviato!
    L’indomani ci pregò di andare a Milano con questa somma, che gli sarebbe stata data dopo l’invio dei fondi. Un passo legalmente del tutto impossibile da un lato, e pericoloso poiché il suo obiettivo era probabilmente quello di recuperare i suoi fondi con la forza.

  38. attenzione non fidatevi di nessuno dico di nessuno sono stato truffato addirittura mi chiamano falsi studi legali per recuperare i soldi anche questo M2 Recovery mi chiama una certa Erica!!!!! saluti aspetto commento!!!

  39. Segnalo il sito meteorius.com è una truffa colossale, chiamano dall’Inghilterra +44: si parte da primo piccolo investimento 250 euro, poi un broker cerca di farti investire + soldi, conquista la tua fiducia, ti fa vedere che la piattaforma funziona, ti insegna a fare delle operazioni in autonomia, obiettivo è ritardare il più possibile il ritiro di soldi, il capitale cresce, tutto bene fino quando decidete di ritirare. Mille problemi vi chiedono altro denaro per avere i vostri soldi, altre regole. Alla fine capirete di essere stati truffati perchè non riuscirete a riavere neanche un soldo, anche procedendo al pagamento in anticipo come loro chiedono. Più soldi inviate meno ne tornano indietro.

  40. Vi confermo che meteorius.com e titanextgroup.com è solo purtroppo una grandissima truffa organizzata. Se avete investito solo i primi 250 euro iniziali fermatevi e non vi fate convincere a investire altri soldi da abilissimi stolkers. Vi assicuro che difficilmente i soldi che inviate torneranno indietro. Fermatevi in tempo e chiedete di chiudere subito il conto. Ultimamente molte truffe arrivano dal +44 perché serve un mandato internazionale per colpirli legalmente. Non vi fate truffare

  41. http://www.meteorius.com i peggio truffatori di sempre giocano sulla fiducia delle persone più soldi investite meno ne tornano indietro. State più che lontani. È solo una grandissima truffa. Se avete soldi investiti con loro chiedete di ritirarli.

  42. Sono passate 48 ore dall oscuramento della presunta piattaforma online o i documenti dei bonifici cosaposso fare

  43. buongiorno sono vittima di trader online , ma mia domanda volevo chiedere come si può togliersi dalla piattaforma se serve togliersi , più che altro per i documenti che mi hanno chiesto per far si che sia tutto vero
    patente e bolletta della luce chiedo se loro possono utilizzare e fare qualcosa
    per l’investimento non fa nulla sono 200 € so che sono persi ..
    solo che loro ti fanno vedere che abbiamo dei risultati in piattaforma , ma alla richiesta di incasso
    eccoli qui a chiedere ulteriori soldi per tasse previste dal regno unito
    ringraziando di risposta cordiali saluti

  44. Il broker a cui mi sono affidata al momento del prelievo dei soldi guadagnati dopo 5 mesi di lavoro, mi fa fare dei pagamenti su crypto.com a suo dire per far sì che la banca riconosca la mia banca. Mi rassicura dicendomi che poi anche questi soldi li recupero al momento dei prelievi (l’investimento da prelevare è 20.000€ e ho fatto 2 transazioni su crypto.com di 5.000€ quindi alla fine delle operazioni io prelevero’ la somma di € 30.000). Il broker mi chiede un ulteriore transazione di € 5.000 sempre su crypto.com che serve per svincolare la garanzia poi potrò prelevare. Si tratta di una truffa? Come posso recuperare i miei soldi?
    Grazie per qls suggerimento

  45. Sono stato contattato da una ragazza cinese che mi ha suggerito dopo arie conversazioni di investire sul Defi nello specifico su questo portale http://decentralizedfinance1.com/ successivamente ho iniziato con piccole cifre fimo a perdere una somma molto importante, i miei fondi venivano bloccati in continuazione e per sbloccarli avevano bisogno di altri fondi che rimanevano nel capitale ma in realtà è venivano rubati da esperti in cripto, ho fatto nenuncia alla polizia postale ma sono cosciente che nonostante ho utilizzato Binance per fare i versamenti e quindi ho le ricevute non avrò mai più i miei soldi in dietro..

  46. E’ possibile attraverso un indirizzo rintracciare l’autore di un eventuale furto di criptomonete?

    L’indirizzo e la frase segreta di un portafoglio fiduciario trust, possono essere violate?
    Altrimenti come è possibile trasferire fondi a un indirizzo senza il consenso del titolare dell’account?
    La denuncia a quale autorità deve essere indirizzata per perseguire i truffatori e recuperare i propri fondi?
    Grazie.

  47. Salve Io ho investito soldi col trading devo guadagnato il problema è che quando ho chiesto indietro una parte di guadagno il broker mi ha detto che per recuperare i miei soldi dobbiamo dare prima il 10% della somma tipo tu mi fai un bonifico di €4000 il 10% e io ti bonifico dopo il €40000 e mi fa vedere una ricevuta di un bonifico con importo e l’indirizzo della mia banca però con lo stato ancora bloccato e si giustifica dicendo che questo 10% sono le tasse il capital gain ma a me risulta che non è così giusto grazie gentilissimi

  48. Sì, concordo, sempre molta fretta nelle continue richieste di soldi per le spese, tasse etc E non contenti, mi ha chiamato un funzionario finto dell’Iafi si sono inventati le spese da pagare 350€ a banca d’Italia per ricevere i miei “ profitti”.
    Ho chiamato Banca d’Italia e ho avuto conferma che ciò non è vero
    Attenzione a Primus Global Ltd Cypro

  49. Mi scuso per l’insistenza, ma non avendo ricevuto risposta reinvio la mia richiesta.
    Buon giorno sig.ra Morelli, mi rivolgo a lei poiché temo di essere stato truffato anch’io come tanti altri e le chiedo consigli sui vari aspetti della vicenda. La mia esperienza è analoga a quella di altri che ho letto sul suo blog: versamento di denaro, notevoli guadagni col trading utilizzando la piattaforma ma impossibilità di prelievo alcuno.
    Infatti, all’aumentare della cifra sul conto, ho richiesto un prelievo di 250 € ma non è seguito nessun risultato. Questo mi ha messo in sospetto e maggior ragione penso che non sia possibile godere di quanto vi è ora sul conto.

    Stabilito che sono rassegnato alla perdita 250€, che è la minima cifra da versare richiesta da “Immediate Connect ”per l’iscrizione alla piattaforma di trading “Power Capital”, mi preoccupa il fatto che sulla piattaforma, grazie all’attività di trading, non so se in automatico o per l’abilità dell’analista che mi seguiva, vi sono ora 45.000 €.
    Questo denaro, reale o presunto, compare in un conto con un proprio numero, suppongo intestato a mio nome, poiché all’atto dell’iscrizione alla piattaforma ho dovuto fornire le mie generalità, l’indirizzo e il numero di carta di credito.
    Essendo un conto all’estero, dal punto di vista fiscale non vorrei che l’Agenzia delle Entrate mi imputasse un reddito, che come tale andrebbe dichiarato, con conseguente pagamento del 26%, anche se di fatto non posso goderne. A tale proposito, per cautelarmi, penso denunciare la vicenda ai Carabinieri.
    Le chiedo il suo parere e consiglio sull’ aspetto fiscale, i passi da svolgere per non incorrere in sanzioni, come chiudere con Power Capital, ed eventualmente se vi sono modi per recuperare il contenuto del conto.
    Cordiali saluti e grande apprezzamento per la sua opera
    Corio Giuseppe

    P.S. Non ho fatto prudentemente nomi, ma se lo ritenesse utile le invio una relazione dettagliata con nomi, indirizzi mail e fasi della vicenda.

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuliana Morelli

Giuliana Morelli

Dr.ssa Giuliana Morelli, con una Laurea Magistrale in Economia e Management, ha maturato una solida esperienza nel settore finanziario ed economico durante gli anni di lavoro come consulente aziendale. Nel 2010, ha intrapreso una nuova avventura fondando la sua società di consulenza, attraverso la quale offre supporto a imprese e individui nel navigare il complesso mondo degli investimenti e del trading.

La sua expertise si estende anche al vivace settore delle criptovalute, dove esplora l'intersezione tra trading tradizionale e tecnologie emergenti come la Blockchain. Giuliana collabora attivamente con diversi studi professionali ed è una figura di spicco in numerose iniziative legate a Fintech, Blockchain, nonché in vari incubatori e acceleratori di impresa.

Giuliana ha una passione per l'attualità, cosa che le permette di fornire ai lettori analisi puntuali e aggiornate sulle ultime novità del settore. Con una comunicazione chiara e precisa, mira a rendere il mondo del trading e degli investimenti comprensibile e accessibile a tutti, sia che si tratti di principianti o di investitori esperti.

All'interno del team gestisce con passione e dedizione il ramo relativo alle news, sia crypto che di finanza classica.