Broker No ESMA: sono affidabili? Ecco cosa sapere

È legale operare in Italia con un broker no ESMA? Leggi bene con attenzione prima di scegliere

Cosa sono i broker no Esma? Sono legali e affidabili? Probabilmente, avrai letto o sentito da qualche parte di questa tipologia di broker online. E prima di iscriverti o comunque di interessartene, vuoi capire determinate cose. In primis, se non si tratta di una truffa, alla luce delle tante che circolano sul web.

Lo scopo di questa guida completa sui broker no esma è proprio quella di darti una chiara delucidazione in merito. Anche perché l’argomento sta interessando molto soprattutto da gennaio 2018, quando è entrata in vigore la direttiva MiFID II da parte dell’autorità preposta al controllo sui mercati finanziari dell’Unione europea: l’ESMA appunto.

La quale, tra le altre cose, ha vietato il trading con le opzioni binarie ai trader retail, proibito i bonus di benvenuto e posto un tetto alle leve finanziarie per la protezione dei conti privati.

Una scelta atta a tutelarli giacché l’estrema semplicità, almeno apparente, di questa modalità di trading ha attirato molti utenti che non hanno alcuna conoscenza in materia. Portandoli a perdere molti soldi.

Invece, i broker no Esma, proprio perché non sottoposti al controllo di quest’ultima, propongono ancora le opzioni binarie, leve elevate e bonus. Prima di cominciare, consigliamo di investire seriamente su una piattaforma regolamentata e approvata in Italia.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Scarica l’app eToro gratis per investire da mobile con un broker ESMA;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Cerca i tuoi strumenti finanziari preferiti;
  • Scegli l’importo, seleziona il tuo stop loss, modifica la leva (2x o più), imposta il take profit e apri la tua posizione.

Broker No Esma: cosa sono

broker no esma cosa sono

Cosa sono i Broker no Esma? Come anticipato nell’incipit, si tratta di piattaforme di trading online non sottoposte ai regolamenti imposti dall’ESMA. Acronimo di European Securities and Markets Authority, istituita dal 1º gennaio 2011, con la co-partecipazione di tutte le rispettive autorità di vigilanza bancarie dell’Ue e dei singoli paesi membri.

Quindi, si tratta di broker con sede al di fuori dei paesi membri Ue. E spesso in paradisi fiscali. Oppure, magari hanno anche la propria sede centrale in uno stato membro Ue, ma di fatto operano altrove.

Questa scelta, solitamente, deriva da un mero calcolo di convenienza fiscale e legale.

Broker ESMA vs No ESMA: Differenze

Broker regolamentato ESMA

  • Bonus/cashback vietati
  • Opzioni binarie vietate
  • Protezione saldo negativo
  • Leva massima 1:30
  • Distinzione cliente retail-professionale
  • Avvisi di rischio obbligatori
  • Margine stop out al 50%

Broker No ESMA

  • Bonus disponibili
  • Opzioni binarie disponibili
  • Nessuna protezione dal saldo negativo
  • Leve fino 1:500
  • Avviso di rischio non necessario
  • Avvisi di rischio non necessari

Broker No ESMA: è una truffa?

Un broker no ESMA è una truffa? Naturalmente, occorre sempre valutare cosa offre, come opera, quali sono le opinioni e le recensioni che lo riguardano.

Leggi pure
XM.com: Cos'è, Come Funziona e Novità 2021

Solitamente, come preferiamo ricordare spesso, stai lontano da quei broker no ESMA che promettono cose assurde. Tipo trading automatico che garantisce un profitto che sfiora il 100% senza che tu debba fare granché.

Diffida poi da quei broker che si pubblicizzano tramite Vip ma con immagini palesemente fake o traduzioni dubbie di video in madrelingua inglese.

Evita poi quelle piattaforme di trading online con pochi dati trasparenti sulla società che le gestisce o con nessun profilo Social del Ceo o del team di sviluppatori alla base.

Se si tratta di un broker che offre cose lineari e ha come unica differenza quella di essere rivolto a mercati non europei o la società che c’è dietro ha sede in altro continente, quindi sotto un’altra giurisdizione, non si tratta di una truffa.

Anche perché, oltre all’Esma, ci sono altre autorità importanti. Per esempio la SEC negli Usa o l’ASIC in Australia. Va da sé che se la società non ha alcuna licenza, neppure dello stato nel quale ha sede, allora è meglio diffidare.

Broker No Esma: è illegale?

Un broker no esma non è illegale se ha la propria sede al di fuori dell’Ue e quindi non ha obbligo di operare al di fuori dei dettami ESMA.

Viceversa, diventa illegale se ha la propria sede in un paese dell’Ue ma opera fuori ESMA. Aggirandone obblighi e controlli.

È consigliabile preferire sempre e comunque broker di trading online regolamentati dall’autorità europea, con sedi in Europa e obbligati a sottostare a regole più rigide, a tutela degli investitori.

Broker No Esma: rischi

Quali sono i rischi che si corrono utilizzando un broker no esma? Naturalmente, iscriversi a questa tipologia di broker fa gola a molti. Per diversi motivi.

broker no esma protezione saldo negativo

Per esempio, si possono utilizzare da trader retails (ossia da trader che investono capitali contenuti e/o hanno poca esperienza) livelli di leva finanziaria molto più elevati (mentre l’Esma, sempre tramite MiFID II, le ha ridotte drasticamente). O, come anticipavamo prima, si può fare trading binario.

Tuttavia, il contraltare riguarda il fatto che il rischio di perdere il proprio denaro, o incappare in una truffa, è molto più alto del normale. Del resto, si è sicuramente meno tutelati e molte informazioni restano nascoste.

Un altro rischio deriva proprio dalla semplicità, almeno apparente, delle opzioni binarie. Più in avanti vedremo un po’ più da vicino cosa sono e come funzionano. Qui però ci limitiamo a dirti che la scelta dell’ESMA di bandire il trading binario per i trader retails, non è stata casuale.

Il caso della Corea del Sud

E non si tratta di una scelta solo dell’Unione europea. In Corea del Sud, paese notoriamente avvezzo alla tecnologia, è stata varata una stretta sempre nel gennaio 2018 poiché in paese era esplosa un’autentica febbre da criptovaluta.

Leggi pure
Come diventare broker di borsa: Guida per iniziare

Con la diffusione di molte app di trading binario su queste ultime, che avevano raggiunto l’anno precedente cifre astronomiche. Applicazioni per smartphone e tablet che stavano coinvolgendo dagli studenti alle casalinghe, passando per disoccupati e non più giovani. Con perdite di denaro ingenti tra la popolazione.

Infine, ultimo rischio riguarda il fatto che, in caso di problemi, è anche difficile rientrare dei propri capitali. Giacché questi broker spesso hanno sede in paradisi fiscali che offrono massima privacy legale e fiscale.

In seguito, parleremo anche del modo di tentare di recuperare denaro in caso di truffa.

Se già ti stai ponendo seri dubbi su questi tipi di broker, ti offriamo a metà percorso già qualche alternativa interessante ad essi. Ossia, proprio broker ESMA, che tutelano i propri trader con regole severe. Ecco qualche esempio:

Broker Caratteristiche Apri Conto Demo
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Copia i migliori trader!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Forex, CFD & Crypto
  • Piattaforma trading Desktop e Mobile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Piattaforma trading facile
  • Licenza CySec, FCA
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

Migliori Broker di Opzioni Binarie No ESMA

Abbiamo detto che essere un broker no Esma non è sinonimo di essere una truffa. Anzi, ce ne sono di seri ed affidabili Ma che, semplicemente, o perché sono nati in paesi extra Ue, o per motivi di convenienza di mercato, o di scelta fiscale e legale, hanno sede altrove.

Di seguito ti proponiamo alcuni broker no esma di opzioni binarie affidabili. Se intendi operare con questa modalità di trading.

Fermo restando che sia sempre consigliabile da parte tua un controllo periodico di queste società nel caso in cui sia cambiato qualcosa da parte loro dal momento della scrittura.

Pocket Option

Pocket Option era uno dei broker no ESMA migliori, fino a che non è statto oscurato in Italia perché molto ricercato tra i trader che volevano aggirare l’ESMA continuando a scommettere sulle opzioni binarie.

La società ha sede nelle Isole Marshall ed è gestito dalla società Gembell Limited Services & PO TRADE LTD, regolata anch’essa dall’IFMRRC.

La scelta degli asset disponibili supera le cento unità. Sempre con zero spread, e col vantaggio di beneficiare di un cashback sulle somme investite.

Anche su Pocket Option ci trovi un sistema di copy-trading simile a quello di eToro. Inoltre, è prevista una sorta di torneo tra i trader registrati. Così da rendere il trading online più competitivo e stimolante.

Leggi pure
Migliori Piattaforme Trading Online in Europa

Anche su questa piattaforma ci trovi un conto demo, una app per praticare il trading comodamente da mobile.

FinMax

finmax broker no esma

FiNMAX è una piattaforma di trading di livello internazionale con sede alle Seychelles e in Bulgaria. Un broker che offre tanti asset per operare con le opzioni binarie.

FinMax è regolato dall’organizzazione indipendente IFMRRC, la quale garantisce un fondo di compensazione in caso di saldo negativo.

Il deposito minimo è di soli 5 euro (dipende dall’account che si sceglie tra quelli disponibili) e all’atto dell’iscrizione, il trader riceve un bonus di benvenuto fino al 100% della somma, cosa non concessa dall’autorità europea.

Anche qui scatta la differenza con i Broker no ESMA, giacché la MiFID II ha vietato l’elargizione di Bonus da parte dei broker, insieme alle telefonate di marketing per spingere i trader iscritti ad investire altri soldi. Il cosiddetto marketing aggressivo.

Ricordiamo ancora che FinMAX offre anche un Conto demo per testare i propri servizi se sei appena iscritto. O, in futuro, se vuoi testare nuove strategie di trading sempre senza rischiare i tuoi soldi reali. Il Conto demo è di 10.000 euro.

Gli asset disponibili sono oltre 70 asset, con un range temporale incluso in una soglia tra i 30 secondi ai 6 mesi. Non è previsto Spread sui trades. Ci troviamo anche qui un servizio simile a quello di eToro per copiare gli altri investitori. Scegliendo tra quelli migliori.

Go Markets

go markets no esma

Go Markets è un broker con sede in Australia, quindi è sottoposto al controllo da parte dell’autorità di vigilanza sui mercati locale, l’ASIC, oltre che della banca centrale australiana.

Il che, lasciatelo dire, è una ottima notizia, poiché la licenza rilasciata dall’ASIC è vantata da altri broker ESMA molto apprezzati e sicuri, come per esempio il broker eToro. Quindi, possiamo dire che siamo di fronte forse al broker no Esma più sicuro tra quelli visti fino ad ora.

Questa piattaforma offre il trading tra oltre 250 asset. Gli spread partono da 0.0 pip e le leve finanziarie possono raggiungere quota 1:500. Possibilità di utilizzare Metatrader 4 e Metatrader 5.

Non manca poi un conto demo, utilizzabile per 30 giorni dopo l’iscrizione. Inoltre, è prevista la formazione tramite un coinvolgente materiale multimediale.

Vuoi fare trading con società serie e regolamentate in Italia? Passa alla lista delle migliori piattaforme autorizzate per investire online.

Cosa sono e come funzionano le opzioni binarie

Anche se in Italia non è più disponibile per clienti privati, spendiamo qualche parola sul trading binario, vedendo meglio da vicino in breve cos’è e come funziona.

Il trading di opzioni binarie è una modalità di trading molto intuitiva e applicabile su tutti gli strumenti finanziari. Consiste nel fare una previsione sull’andamento di un asset, scegliendo tra due opzioni entro un determinato lasso di tempo:

  • il prezzo di un asset farà un movimento al rialzo;
  • il prezzo dell’asset andrà al ribasso.
Leggi pure
Migliori broker per comprare azioni: Lista Completa

Fatta la previsione occorre attendere la scadenza e che quanto auspicato possa verificarsi. Generalmente, comunque, la scadenza si limita all’arco giornaliero. Quindi ad un trading intraday, anche se molte anche nel giro di pochi secondi o minuti.

Tipi di trading sulle opzioni binarie

Esistono più tipi di opzioni binarie:

  • call/put: la più classica delle opzioni binarie. Se ritieni che l’andamento del prezzo di un asset fino al momento della scadenza sarà in crescita, allora comprerai un’opzione Call. Viceversa, un’opzione Put. Si calcola che mediamente, le opzioni Call/Put abbiano un margine di guadagno compreso in un range tra il 70% e l’85%.
  • one touch: più rischiose delle precedenti ma per questo anche più remunerative. Occorre prevedere se il prezzo dell’asset arriverà o no alla quota massima o minima stabilita dal broker. I margini di guadagno delle opzioni binarie one touche sono stimate tra il 400 e il 550% del capitale iniziale investito.
  • intervallo: in questo caso, occorre prevedere se alla scadenza, il prezzo dell’asset su cui si è deciso di investire, rimane o meno in un determinato intervallo stabilito dal broker. Meno rischiose di quelle one touch, queste opzioni binarie sono anche meno profittevoli. Sebbene si parli sempre di un range di potenziale guadagno stimato tra il 200 e il 350 percento.

Cosa fare se truffati da Broker No ESMA

Se nonostante tutti gli accorgimenti, tu sia stato truffato da un broker No ESMA, puoi giocarti la carta del Chargeback. Ossia, dello storno dei capitali che hai inviato in buona fede alla piattaforma.

Ti ricordiamo che potrai ricorrere al charge back solo nel caso in cui le transazioni siano state effettuate tramite carte (di credito, debito o prepagate) e non tramite bonifico.

Inoltre, il procedimento può richiedere qualche mese e non è detto che alla fine la spunterai. Ma è un tentativo che vale la pena fare. Ricordando poi che è sempre opportuno esporre denuncia alla Polizia postale, oppure a uno studio di avvocati esperti nel recupero crediti sul trading (es. TutelaTrader).

Per non rischiare di cadere in un burrone senza le reti di protezione offerte dalle normative ESMA ti conviene scegliere un broker legale e autorizzato in Italia, sottoposto a regole di tutela per l’investitore e giurisdizione europea.

Broker No ESMA – Domande frequenti

Cosa significa broker No ESMA?

Si tratta di piattaforme di trading online che operano al di fuori dell’Ue. Quindi, non sono sottoposti al regolamento della sua autorità di vigilanza, l’ESMA.

I broker No ESMA sono illegali?

In linea di massima no. Lo diventano se operano in un paese Ue non avendo la licenza che fa capo alle regole ESMA. Pur operando in buona fede.

I broker No ESMA sono una truffa?

Lo sono se promettono cose assurde, come guadagni garantiti al 100% tramite segnali di trading sicuri.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.