Come investire su Bitcoin in Borsa: Azioni e fondi legati alle criptovalute

Investire in borsa sulle aziende che sostengono lo sviluppo di Bitcoin e altre cripto potrebbe essere ancora più redditizio dell'acquisto BTC

Da parecchi mesi ormai Bitcoin continua a essere oggetto di attenzione degli investitori. Sono in tanti a voler puntare sulla criptovaluta più famosa, che tra picchi al rialzo e correzioni improvvise tiene col fiato sospeso milioni di trader nel mondo.

C'è chi compra Bitcoin sugli exchange e chi invece preferisce fare trading di Bitcoin speculando sulla sua quotazione. Ma ci sono altre soluzioni per scommettere sulla valuta digitale: stiamo parlando di investire in borsa sulle azioni correlate andamento di BTC e le altre coin.

In questo articolo, esamineremo diversi strumenti finanziari che permettono di investire nel settore delle criptovalute senza dover operare direttamente con Bitcoin e affini.

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Cerca le azioni o i fondi legati a Bitcoin in borsa e apri una posizione di trading cliccando su “Acquista” o “Vendi”;
  • Per fare trading sui titoli con i CFD seleziona il tuo stop loss, modifica la leva (2x o più), imposta il take profit e apri la tua posizione.
  • Per comprare le azioni legate al Bitcoin seleziona leva x1.

Bitcoin e Borsa: qual è il rapporto?

Di solito chi investe sul Bitcoin spesso lo fa passando attraverso due strumenti:

  1. token veri e propri;
  2. derivati.

Il primo sono i token di criptovaluta, cioè le unità di valuta digitale vera e propria che vengono negoziate sugli exchange. Su queste piattaforme on-line avviene la conversione tra valuta fiat (euro, dollaro, sterlina, ecc.) in moneta virtuale.

Chi compra Bitcoin su un exchange intende conservarli nel lungo periodo in un portafogli elettronico, chiamato wallet. In ogni momento sarà possibile utilizzare i token per transazioni, pagamenti o una riconversione in euro (dollaro, ecc.).

Secondo strumento per investire su Bitcoin è il CFD (contract for difference). In questo caso chi utilizza questi derivati vuole semplicemente cavalcare la crescita o il crollo della criptovaluta speculando sulle variazioni di prezzo giornaliere.

Come ogni asset finanziario, però, il Bitcoin non è una realtà a sé stante. Negli ultimi mesi infatti le criptovalute stanno entrando sempre di più nell'ecosistema economico.

Le banche d'affari guardano al Bitcoin con curiosità, le fintech offrono transazioni e pagamenti in BTC, Le startup innovative che fanno uso di blockchain si moltiplicano.

Questo sta lentamente intrecciando l'andamento delle criptovalute, capitanate da Bitcoin, con quello di alcune aziende in borsa.

È esattamente quello che accade tra le compagnie petrolifere e il prezzo del petrolio o tra gli estrattori d'oro e il valore del metallo prezioso.

Pertanto, oggi è possibile accedere alla borsa e investire su titoli azionari più o meno correlati all'andamento della quotazione del Bitcoin.

Quotazione Bitcoin in Borsa

Perché investire su Bitcoin in Borsa

A questo punto molti si fanno la stessa domanda: perché investire in azioni legate alle criptovalute se posso accedere a un exchange e comprare Bitcoin direttamente?

I motivi possono essere diversi. Anzitutto, l'acquisto di titoli azionari viene gestito sulle borse mondiali, che ha orari di apertura e chiusura fissati. Questo permette di controllare meglio l'investimento, senza svegliarsi al mattino con qualche sorpresa.

Poi c'è la questione rischio. Non è detto che Bitcoin continuerà a salire per sempre, tanto meno sarà facile trovale il nuovo Bitcoin tra tutte queste criptovalute.

Investire in borsa su società che beneficiano della crescita del mondo cripto, invece, espone a minore rischio di sbagliare una scommessa secca su una singola criptovaluta.

Altri vantaggi?

  • Non avere il rischio di vedersi hackerare il proprio wallet (o perdere la chiave di accesso..);
  • utilizzare piattaforme di investimento più semplici (i broker sono più intuitivi di un exchange di crypto);
  • godere spesso di commissioni inferiori, quindi un maggiore guadagno netto.

Fondi di Borsa su Bitcoin

Un'idea interessante e diversificata per investire sul Bitcoin in borsa è scegliere un fondo tematico sulle criptovalute. Strumenti di questo tipo non esistono ancora molti, ma stanno nascendo opportunità sempre nuove.

Vediamo quali sono le principali, e come riuscire a investire su di esse.

Grayscale Bitcoin Trust

Al momento l'investimento su Grayscale Bitcoin Trust non è disponibile sulle piattaforme di trading italiane.

Grayscale Bitcoin Trust

Grayscale Bitcoin Trust è un fondo americano che acquista e detiene Bitcoin. La società ha sede negli Stati Uniti ed è quotata in borsa.

Si tratta di un fondo approvato dalla SEC ed è una soluzione per investire in Bitcoin senza comprarli ma passando da Wall Street.

Grayscale Bitcoin Trust infatti acquista costantemente Bitcoin sul mercato. Chi compra le azioni GBTC in borsa sta di fatto possedendo un po' di Bitcoin che la società detiene.

Quali sono i vantaggi? Non esporsi troppo alla volatilità della criptovaluta, non passare da un exchange e non acquistare un wallet, vendendo con più facilità.

Grayscale Bitcoin Trust è un fondo per grandi investitori. Ad oggi detiene oltre 400.000 Bitcoin, per un controvalore di oltre 13 miliardi di dollari.

Copyportfolio eToro

Il broker eToro mette a disposizione una serie di strumenti diversificati per un investimento a lungo termine chiamati Copyportfolio. Tra i tanti fondi tematici creati dagli esperti o da società partner, eToro offre diversi Copyportfolio basati sulle criptovalute.

Se hai un conto con il broker eToro puoi scegliere di investire una parte del tuo capitale in questi strumenti bilanciati e monitorati, una sorta di risparmio gestito.

etoro copyportfolio bitcoin

Tra i principali Copyportfolio che offre eToro basati su Bitcoin e criptovalute troviamo:

  • Napoleon X: un portfolio crypto di un gestore francese che investe con un'intelligenza artificiale su BTC/USD, ETH/USD, LTC/USD, XRP/USD e EOS/USD;
  • Crypto Equal: un cryptoportfolio equamente bilanciato con le principali valute digitali di eToro all'interno;
  • CryptoPortfolio: offre un portafoglio diversificato con esposizione alla maggior parte delle monete cripto disponibili sulla piattaforma eToro basato sul market cap.

Dai un'occhiata ai Copyportfolio aprendo un conto demo su eToro, gratis e senza impegno.

Azioni in Borsa legate a Bitcoin

Se i fondi non fanno al caso tuo, in borsa esistono alcuni titoli legati al Bitcoin che potrebbero essere investimenti interessanti basati sul trend delle criptovalute.

Attraverso le aziende che hanno a che fare con il mondo cripto e la tecnologia blockchain potrai investire sulla crescita del Bitcoin ed evitare di esporti completamente alla sua volatilità.

Quali sono le azioni legate a Bitcoin e affini? Ecco alcune idee.

Marathon Patent Group

azioni marathon patent group

Marathon Patent Group Inc. è una società che opera sull'ecosistema blockchain e sulla generazione di asset digitali.

L'azienda gestisce un impianto di mining in Quebec, con l'intenzione di aprire ulteriori hub in futuro. Offre soluzioni di estrazione gestite di criptovalute sulla sua infrastruttura proprietaria e sul software di mining intelligente.

Marathon Patent Group si occupa anche di alimentare e proteggere le blockchain verificando le transazioni grazie a hardware e software personalizzati.

Al momento la società sta usando il suo hardware per minare Bitcoin (BTC) e prevede di espandere l'attività estrattiva anche su Ether e altre criptovalute emergenti.

Puoi vedere e comprare azioni Marathon Patent Group sul broker eToro.

Riot Blockchain

azioni riot blockchain

Riot blockchain (ex Bioptix) è una società quotata al NASDAQ fin dal 2003. L'azienda si occupa di minare Bitcoin su larga scala supportando la blockchain con il mining project work.

È uno dei più grandi estrattori di criptovaluta del Nord America, e questo la rende una delle azioni più interessanti del settore criptovaluta.

Riot blockchain ha una capitalizzazione di mercato superiore al miliardo di dollari nell'ultimo anno il prezzo delle sue azioni è cresciuto considerevolmente spinto dal rally di Bitcoin.

Puoi vedere e comprare azioni Riot Blockchain sul broker eToro.

Square

azioni square

Square (SQ) è una delle azioni più seguite del momento. Leader nel settore dei pagamenti digitali, la società di Jack Dorsey (fondatore anche di Twitter) gestisce transazioni virtuali anche in criptovalute.

Square è stata una delle prime società ad aprire la strada a Bitcoin acquistando grandi quantità di BTC da negoziare sul proprio exchange. Nel novembre 2020 l'80% dei profitti di questa società derivavano dalle commissioni di negoziazione di criptovalute.

Puoi vedere e comprare azioni Square sul broker eToro.

PayPal

azioni paypal

PayPal è il gigante dei pagamenti online fondato da Elon Musk (CEO di Tesla). Se Square controlla il mercato delle transazioni nei negozi, PayPal ha in mano il mondo dell'e-commerce.

La società ha scelto di offrire ai clienti americani la possibilità di acquistare Bitcoin dal sito Paypal.com, e presto anche di effettuare pagamenti.

Con le sue centinaia di milioni di clienti in tutto il mondo, PayPal ha inciso pesantemente anche sul rally del Bitcoin degli ultimi mesi, allargando la platea di investitori su BTC.

Puoi vedere e comprare azioni PayPal sul broker eToro.

CME Group

CME Group è una società di strumenti derivati, che consente agli investitori di negoziare futures e opzioni tra un elenco diversificato di attività tra cui commodities agricole e minerarie, energia, azioni e forex. 

All'interno di quest'ultima categoria rientrano anche le criptovalute, e questo è ciò che rende CME Group un titolo da Bitcoin in borsa. Alla fine del 2017, infatti, CME è diventato il primo player per i futures su Bitcoin e all'inizio del 2020 la società ha creato un apposito mercato per le opzioni sui futures su Bitcoin. 

Considerando che anche un colosso come BlackRock sta valutando l'opzione di offrire derivati sul BTC, la posizione dominante di CME sul segmento di mercato potrebbe continuare a generare entrate per l'azienda.

Puoi vedere e comprare azioni CME Group sul broker eToro.

NVIDIA / AMD

azioni nvidia

Allontanandoci un po' dalla diretta esposizione alle criptovalute troviamo le grandi società che realizzano chip e schede grafiche per il funzionamento di computer e apparecchiature informatiche.

Senza questi componenti sempre più performanti minare Bitcoin, mantenere efficiente la blockchain o favorire le transazioni di criptovaluta non sarebbe possibile.

NVIDIA (NVDA) e AMD (AMD) sono entrambi produttori di chip per computer ad alte prestazioni che sono pronti a beneficiare del trend delle criptovalute. Entrambe le società offrono soluzioni leader nella costruzione di piattaforme per il mining e altre attrezzature per sostenere la tendenza.

Puoi vedere e comprare azioni NVIDIA e AMD sul broker eToro.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.