Guadagnare con Ethereum: guida ai migliori modi per farlo

Scopri come puoi fare per guadagnare con Ethereum. Tutti i metodi, gli strumenti e le piattaforme di cui hai bisogno per iniziare anche oggi.

Se ti stai interessando al mercato delle criptovalute, avrai sicuramente sentito parlare di Ethereum che da un po’ di tempo sta spopolando tra i trader di tutto il mondo. Ma di cosa si tratta effettivamente?

Cominciamo con una precisazione: Ethereum non è il nome della criptovaluta ma della piattaforma dalla quale la criptovaluta Ether è nata. Il sistema decentralizzato delle blockchain di Ethereum, insieme a questa criptovaluta, ha rivoluzionato il mondo delle valute virtuali ed è in continua evoluzione, suscitando l’interesse di numerosi trader, professionisti e meno esperti. Ma come guadagnarci?

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca fra gli strumenti ETHEREUM (ETH), prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l'importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Chiaramente, trattandosi di un mercato che si sta ampliando di volta in volta, sono molte le persone che si chiedono come guadagnare con ethereum, e se stai leggendo questa guida, certamente sei anche tu interessato a questo.

In questo articolo, ci occuperemo di spiegarti nel dettaglio come guadagnare con Ether offrendo varie opzioni ed illustrandoti tutti i rischi ed i benefici che questa nuova avventura finanziaria potrebbe portarti.

Ma prima di cominciare, procediamo con qualche informazione utile sulle piattaforme che ti permettono di guadagnare da Ethereum.

Guadagnare con Ethereum: Gli investimenti

Il primo modo che ti proporremo per guadagnare con Ethereum è anche quello più diffuso: gli investimenti.

Il trading di criptovalute nell’ultimo decennio, si è diffuso tantissimo tra i trader ed il mercato delle criptovalute ha creato un’alternativa ai mercati canonici molto stimolante. Come mai tutto questo successo?

Da quando il mondo degli investimenti finanziari si è aperto alla rete internet con la nascita del trading online, sono nati molti più strumenti e opzioni che hanno permesso ai trader di diventare più autonomi ed interessarsi maggiormente a ciò che i mercati avevano da offrire.

Un mercato tutto virtuale come quello delle criptovalute, chiaramente, si rivela molto interessante per quei trader a cui piace impegnarsi in strategie e analisi da effettuare online, oltre ad essere un mercato ricco di stimoli e prodotti sempre più innovativi e tecnologici.

Per investire in Ether, la criptovaluta di Ethereum, ci sono due modalità di investimento principali che potrai scegliere in base ai tuoi personali obiettivi e esigenze: comprare e vendere Ethereum reali, oppure speculare su Ether con strumenti derivati.

Nei paragrafi seguenti ti forniremo tutte le informazioni necessarie per poter effettuare sia l’uno che l’altro tipo di investimento, con consigli utili sulla scelta degli intermediari a cui affidare i tuoi investimenti. Nel frattempo eccoti una tabella con le migliori piattaforme per inziare a guadagnare con Etherem:

Miglior Broker o ExchangeCaratteristicheScopri di più
etoro wallet
  • Wallet digitale
  • 120+ cripto supportate
Il 67% degli investitori perde denaro facendo trading CFD con questo broker
obrinvest wallet
  • Conto VIP
  • MetaTrader 4
Binance Wallet
  • Semplicità di utilizzo
  • Basse Commissioni
Capital wallet
  • No commissioni per depositi
  • Oltre 70 Coppie di Cripto
Il 78,77% di utenti perdono denaro usando
questo provider nel trading di CFD. Valuta
se puoi correre il rischio di perdere denaro
naga wallet
  • Social Investing
  • Robo Advisor
coinbase wallet
  • Web wallet
  • Bonus 8€ in Bitcoin
bitpanda wallet
  • Alti Livelli di Sicurezza
  • Semplice e Intuitivo

Speculare su Ether con strumenti derivati

La modalità di investimento più diffusa per guadagnare con Ethereum è quella per accesso indiretto ai mercati che permette di speculare sul valore di Ether con strumenti derivati senza possederli direttamente.

Questa tipologia di investimento è la più diffusa proprio perché permette di investire in Ethereum anche agli investitori che non ne posseggono o che non sono interessati al trading di criptovalute reali.

Tutto ciò è possibile grazie a strumenti derivati che vengono messi a disposizione dalle migliori piattaforme di trading online e permettono di investire in un asset senza possederlo ma puntando, appunto, sulle oscillazioni del prezzo.

La comodità di questa modalità di investimento è dovuta alla possibilità di puntare sia sul rialzo che sul ribasso di un asset. Basta effettuare le dovute analisi basandosi su grafici e dati statistici e vedere se l’asset sta vivendo un periodo positivo o negativo. Nel caso in cui il periodo fosse positivo, si può optare per l’acquisto aprendo una posizione long buy, mentre nel caso di periodo negativo, si può procedere con la vendita in posizione short selling.

Tutto ciò è possibile grazie all’intermediazione di broker online certificati che mettono a disposizione tutti gli strumenti necessari per analizzare ed investire in Ethereum e tanti altri prodotti finanziari.

Per assicurarsi di trovare un broker online sicuro ed affidabile, bisogna assicurarsi che sia in possesso di tutte le certificazioni necessarie per poter esercitare come la CySEC e la CONSOB che permettono di operare nel trading online rispettivamente in Europa e in Italia.

A questo proposito, vogliamo proporti alcuni dei migliori broker online con i quali otrai investire in Ethereum in modo sicuro e legale.

eToro

Nel proporre i migliori broker online per investire in Ethereum, non può mancare eToro, leader mondiale nel campo del trading online, che offre numerosi asset e numerose criptovalute sulle quali speculare con CFD a zero commissioni e spread estremamente convenienti.

Logo etoro

eToro mette a disposizione dei propri utenti numerosi servizi e funzioni per investire in modo facile e veloce e per soddisfare anche i trader più esigenti. Tra le varie opzioni che offre, ce ne sono due in particolare che hanno contribuito al successo di questo broker a livello mondiale: Social Trading e Copy Trading.

Questi due sistemi brevettati da eToro, hanno cambiato il modo di fare trading online ispirando anche altri broker per l’impostazione della piattaforma e l’utilità dei servizi offerti. Il Social Trading, infatti, ha contribuito a rendere l’esperienza di trading più divertente e leggera trasformando la piattaforma di eToro in una sorta di social network nel quale è possibile interagire con altri trader, commentare strategie e scambiarsi consigli.

Per quanto riguarda il Copy Trading, invece, è un servizio che ha reso più accessibile il trading agli investitori alle prime armi ed a quelli che hanno poco tempo a disposizione da dedicare agli investimenti. Col Copy Trading di eToro, infatti, è possibile selezionare un investitore professionista che si distingue per i risultati che ottiene ed il software provvederà a copiare automaticamente tutte le operazioni svolte da questo trader e, naturalmente, anche i risultati.

Inoltre, è possibile testare tutte queste funzionalità e tante altre aprendo un conto demo gratuito che ti permetterà di simulare investimenti e strategie senza correre il rischio di perdere il capitale investito, e quando ti sentirai pronto, potrai cominciare ad investire in Ethereum e tanti altri asset versando un deposito minimo di soli 200 $.

Per aprire un conto su eToro ti basta premere sul pulsante blu qui sotto e completare la registrazione:

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Libertex

Per investire in Ethereum e altre criptovalute, Libertex è sicuramente una delle scelte più indicate. Vincitore di numerosi premi, Libertex è considerato la migliore piattaforma del 2020, con riconoscimenti di Fx Report e EUROPEANCEO. Si tratta, quindi, di un broker assolutamente sicuro e regolamentato, ma anche ricco di contenuti e funzioni. 

libertex logo

La piattaforma è estremamente intuitiva e facile da utilizzare, adatta sia ai trader professionisti che ai neofiti, con oltre 250 strumenti disponibili con un’esecuzione degli ordini tra le più veloci presenti sul mercato e costi estremamente competitivi.

Se vuoi speculare su Ethereum, i segnali di trading di Libertex ti aiuteranno a prendere una decisione su quando aprire una posizione e sulla strategia di trading da seguire, e grazie allo stop loss i tuoi investimenti saranno sempre protetti

Inoltre, grazie alle tecnologie di intelligenza artificiale della piattaforma di Libertex, potrai essere sempre aggiornato su tutte le notizie in tempo reale per fare trading di Ethereum, sia sul PC che sui dispositivi mobili grazie all’app per Android e iOS.

Se quanto detto fino ad ora non è bastato a convincerti, puoi sempre aprire un conto demo gratuito e provare tutti questi strumenti e tanti altri con un conto virtuale di 50.000$ e, quando ti sentirai pronto, potrai cominciare ad investire in Ethereum con Libertex.

Capital.com

Se vuoi investire in Ethereum con un broker ampiamente regolamentato e a prezzi contenuti, Capital.com fa al caso tuo. Questa piattaforma, infatti, garantisce un’esperienza di trading estremamente intuitiva e semplice, ricca di strumenti e funzioni ausiliarie e con oltre 3000 mercati disponibili.

Capital.com logo

Con Capital.com, potrai speculare su Ethereum con CFD a zero commissioni e con spread convenienti, ed esecuzione degli ordini tra le più rapide sul mercato. Inoltre, la piattaforma fornisce notizie e strumenti di misurazione finanziaria per sostenerti nell’analisi e nel monitoraggio delle oscillazioni dei prezzi prima di ogni investimento.

Se sei un trader alle prime armi e vuoi investire in Ethereum ma non sai come fare, su Capital.com potrai trovare un’area didattica ricca di contenuti e corsi di formazione per aiutarti a muovere i primi passi nel mondo del trading e per permettere ai trader più esperti di accrescere le loro conoscenze in materia trading con una formazione costante di vari livelli.

Ottenere Ether reali: gli exchange

Per i trader interessati ad investimenti sul lungo termine e, soprattutto, a possedere Ether reali, c’è la possibilità di aprire un e-wallet su un exchange, dei siti dove è possibile conservare, scambiare, comprare e vendere criptovalute.

A differenza della modalità di investimento di cui abbiamo parlato nei paragrafi precedenti, con questa modalità si posseggono gli Ethereum e si possono conservare in appositi portafogli virtuali, con la possibilità di collegarli al proprio conto corrente o carte di credito per poter convertire Ether in valuta fiat (EUR, USD, ecc..) ed utilizzarli per acquisti o qualsiasi altra operazione.

Sui siti exchange è possibile fare trading di Ethereum comprandoli o vendendoli in base alle esigenze, è anche possibile usarli per acquisti o per scambiarli con altri trader, il tutto in modo virtuale utilizzando il proprio e-wallet.

Basta scegliere un sito exchange sicuro ed affidabile, registrarsi ed aprire il wallet da collegare al proprio conto personale. In rete è possibile trovare numerosi exchange che permettono di fare trading di criptovalute reali, ma bisogna guardarsi bene dalle truffe che in questo ambito sono sempre dietro l’angolo.

Per questo, abbiamo deciso di consigliarti alcuni tra i migliori siti exchange che potrai scegliere per investire in Ethereum reali in modo sicuro e legale.

Binance

L’ultimo exchange di questa nostra selezione, non è certo ultimo per qualità ed efficienza dei suoi servizi. Stiamo parlando di Binance, uno dei principali siti exchange scelto dai trader di tutto il mondo per la compravendita di Ethereum e tante altre criptovalute.

Binance

Accedendo al sito di Binance, si può avere accesso a tre diverse aree informative divise per livelli: principianti, intermedio e esperto per sapere tutto ciò che c’è da sapere sul trading di criptovalute in base al proprio livello di conoscenza, e costruire i propri investimenti in base a questo.

Aprire un portafoglio su Binance, ti darà accesso a Ethereum ed oltre 150 criptovalute da gestire e scambiare a commissioni tra le più basse sul mercato, offrendo anche la possibilità di aderire al programma VIP, ricco di funzioni più innovative e interattive.

Per acquistare Ethereum su Binance, è possibile utilizzare la propria carta di credito o di debito, ma anche bonifico bancario SEPA con l’opportunità di depositare valute fiat pagando commissioni minime se si utilizzano le carte, mentre il servizio è gratuito per bonifico SEPA.

CoinBase

CoinBase è considerato il sito exchange più famoso al mondo, con milioni di utenti attivi e tanti servizi per fare trading di criptovalute in modo sicuro e semplice. Con CoinBase è possibile depositare, acquistare e vendere criptovalute  a costi convenienti e con una piattaforma innovativa e ricca di funzioni.

Coinbase

Sono molte le caratteristiche che hanno contribuito al successo di questa piattaforma. Innanzitutto la sicurezza: CoinBase è una piattaforma exchange ampiamente regolamentata e ricca di opzioni utili a garantire la sicurezza ai propri utenti. Ad esempio, offre un servizio di archiviazione sicura per conservare i patrimoni digitali in server sicuri di archiviazioni offline per proteggerli da eventuali attacchi di hacker.

Inoltre offre una polizza assicurativa che protegge le criptovalute depositate sul proprio portafoglio digitale e, per aumentare la sicurezza, conserva i fondi in una cassaforte con prelievi ritardati.

Su CoinBase è possibile gestire il proprio portafoglio ovunque ed in qualsiasi momento grazie all’app per tablet e Smartphone disponibile per Android e iOS, con la possibilità di comprare e vendere più valute e tracciarle da un’unica posizione.  Inoltre, offre la possibilità di investire con acquisti graduali programmabili a cadenza giornaliera, mensile o annuale.

Aprire un portafoglio su CoinBase è semplicissimo e richiede solo pochi minuti, basta solo seguire pochi semplici passi:

  • Effettuare la registrazione immettendo i dati richiesti;
  • Attendere la email di conferma e creare un conto;
  • Collegare il conto corrente al proprio conto CoinBase;
  • Iniziare a comprare e vendere.

Per effettuare depositi e prelievi, basta utilizzare il proprio conto corrente o carta di credito (Visa/Mastercard), carte prepagate come PayPal, bonifico bancario, NETELLER, e tanti altri che ti saranno indicati sul sito stesso. Inoltre, è possibile richiedere la CoinBase Card, la carta prepagata di CoinBase, che ti permetterà di effettuare acquisti e pagamenti direttamente con criptovaluta.

Bitpanda

Se cerchi un modo per guadagnare con Ethereum senza stress e a intervalli regolari, Bitpanda è l’exchange giusto. Su Bitpanda, infatti, potrai aprire un e-wallet gratuito per depositare, comprare e vendere Ethreum e tante altre criptovalute in modo semplice e veloce, adatto anche ad investitori alle prime armi.

BitPanda

Su Bitpanda. infatti, è possibile comprare, vendere e scambiare criptovalute 24 ore al giorno e 7 giorni a settimana, con commissioni molto convenienti e usufruendo didue servizi di tutela del tuo capitale:  riequilibrio automatico del portafoglio e Bitpanda Savings, un servizio di risparmio automatico offerto dalla piattaforma.

Su Bitpanda è possibile comprare, vendere e scambiare Ethereum e tante altre criptovalute che possono essere inviate gratuitamente ad altri utenti Bitpanda. Inoltre supporta le principali valute fiat (EUR, CHF, USD, TRY e GBD) per convertire Ethereum da depositare sul tuo conto corrente ed utilizzarle come meglio credi.

Per depositi e pagamenti, Bitpanda accetta diverse modalità tra cui Bonifico bancario e bonifico SOFORT, NETELLER, Skrill, carte prepagate e carte di credito. Inoltre, offre la possibilità di aprire un portafoglio fiat e di richiedere la Bitpanda Card, una carta di debito Visa che ti permetterà di utilizzare le criptovalute del tuo portafoglio per i tuoi acquisti.

Ethereum: cos’è e come funziona

Prima di procedere con la guida sui metodi per guadagnare con Ethereum, ovviamente dobbiamo capire prima con esattezza di cosa si tratta e come funziona.

Come abbiamo già accennato, Ethereum è una piattaforma centralizzata di terza generazione basata sulle blockchain, cioè, dei nodi digitali collegati tra loro che permettono la creazione di smart contract, mediante un linguaggio virtuale e sono gestiti all’interno della piattaforma stessa.

La particolarità della tecnologia che si trova alla base di Ethereum è la possibilità di programmare questi contratti in totale autonomia, senza il rischio di interferenze esterne che si tratti di hacker o di enti ufficiali come banche o governi poiché la tecnolgia blockchain garantisce l’autonomia della piattaforma e la privacy dei dati contenuti al suo interno.

Per accedere alle tecnologie avanzate che permettono il funzionamento della piattaforma, c’è bisogno di software veloci ed all’avanguardia, altamente avanzati da un punto di vista tecnologico. Per questo motivo è subentrata Ether, il token di Ethereum che è il motore della piattaforma.

Essa, infatti, è la moneta che permette scambi e pagamenti all’interno della piattaforma, ma è anche il “carburante” che permette alla piattaforma di funzionare perchè subentra anche per garantire l’utilizzo di queste tecnologie avanzate sulle quali si fonda Ethereum e tutti i servizi associati.

E’ facilmente intuibile, quindi, che questa criptovaluta in poco tempo abbia suscitato l’interesse di tanti investitori e miners, diventando una delle migliori criptovalute attualmente esistenti. 

Alla luce di quanto appena detto viene da chiedersi se sia effettivamente possibile guadagnare con Ethereum. La risposta è “sì”, ed anzi, ci sono anche vari modi per farlo. Andiamo a vedere quali sono.

Guadagnare con Ethereum: alternative agli investimenti

Anche se gli investimenti sono la modalità più diffusa per guadagnare con Ethereum, non è certo l’unica. Esistono altri modi che consentono di ottenere Ethereum da poter, poi, utilizzare all’interno della piattaforma o da tenere nel proprio portafoglio virtuale per venderli, scambiarli, utilizzarli per acquisti o convertirli in valuta fiat e versarli sul proprio conto corrente personale.

Per guadagnare con Ethereum è necessario, innanzitutto, ottenere Ether servendosi di tutti i modi che il mercato mette a disposizione. Tolti l’acquisto diretto, la conversione da moneta fiat a Ether e farsi pagare in Ether come abbiamo già visto nei paragrafi precedenti, ci restano due modi in particolare che possono essere particolarmente utili per ottenere Ether: il Mining e i Faucets.

Mining Ethereum

Ether è una valuta digitale e, in quanto tale, non viene emessa da banche o enti governativi, dato che non esistono effettivamente una banconote o monete fisiche di Ethereum. Come avviene quindi l’emissione di nuovi Ethereum?

Il mercato delle criptovalute si basa su un procedimento chiamato mining, che consente di “estrarre” le criptovalute dalla rete servendosi di una rete di computer che, condividendo la loro potenza di calcolo, rendono possibile l’immissione di una nuova moneta.

Postazione di mining su ETH
Una delle postazioni di mining standard per guadagnare con Ethereum

Il Mining, quindi, è uno dei metodi principali per ottenere Ethereum, ma non uno dei più diffusi, come mai? Questo accade perchè le operazioni di Mining non possono essere effettuate con un normalissimo PC, ma richiedono un’attrezzatura particolare e dei software potenti che possano sostenere questo tipo di operazione.

Alcuni Miners optano per la costruzione di un computer da capo con tutti gli strumenti e l’hardware adatto per utilizzarlo solo per il mining di Ether. I sistemi di mining di Ethereum, infatti, si basano principalmente sullo sfruttamento della potenza di calcolo delle schede video.

Per questo motivo, bisogna attrezzarsi con più GPU ed utilizzare delle schede video molto potenti, in grado di generare un HashRate abbastanza forte da soddisfare le richieste della piattaforma di Ethereum in questo modo sarà possibile sapere la quantità della potenza e dell’energia sfruttate e del potenziale di guadagno.

Per scegliere la scheda video migliore per il mining, bisogna assicurarsi non solo che sia potente, ma che non consumi più energia di quanti Ether si riescono ad estrarre altrimenti non vale la pena. Le schede video migliori per il mining di Ethereum sono NVIDIA GTX 1000, oppure AMD Radeon RX 400 e RX 500.

Ethereum Faucets

Un altro modo per ottenere Ethereum sono i cosiddetti Ethereum Faucets, tradotto letteralmente come “rubinetti di Ethereum”. Questo nome può sembrare un po’ bizzarro, eppure questa opzione suscita gli interessi di molti crypto trader.

Si tratta di siti web che offrono l’opportunità di ottenere gratuitamente Ethereum ad intervalli di tempo prestabiliti cliccando dei link, visualizzando ads o condividendo contenuti del sito con altri utenti. Queste “ricompense” che il sito offre, hanno una cadenza regolare (ogni 30 minuti, ogni ora, ogni 12 ore ecc) ed anche il loro valore è variabile e, in alcuni casi, può raggiungere delle cifre importanti in Ethereum.

Anche se questo modo di ottenere Ethereum può risultare molto allettante, bisogna fare particolarmente attenzione perchè non si tratta di un metodo totalmente sicuro. In rete esistono molti siti faucets, ma molti di essi sono poco affidabili o addirittura nascondono truffe.

Pertanto, consigliamo di fare molta attenzione a questo genere di siti ed assicurarsi che siano affidabili e legali.

Guadagnare con Ethereum è sicuro?

Gli Ethereum, dalla loro nascita nel 2015, hanno avuto una crescita sorprendente e si prevede che questa crescita continuerà nei prossimi anni arrivando a raggiungere il successo ottenuto dai Bitcoin.

Al loro ingresso nel mercato, infatti, la quotazione di un Ether era pari a 2,8 USD che in poco tempo è cresciuta esponenzialmente raggiungendo la cifra di 21 USD, solo nel giro di un paio d’anni ed è in costante aumento. Ciò vuol dire che, chi ha comprato Ether quando sono stati lanciati sul mercato, due anni dopo ha visto il suo capitale crescere del 4300%.

Andamento di Ethereum
Per guadagnare con Ethereum è necessario monitorarne il prezzo

Questo vuol dire che guadagnare con Ethereum è possibile e conveniente, ma sarà altrettanto sicuro? Come abbiamo detto più volte, la sicurezza di un investimento dipende non solo dall’investimento stesso ma soprattutto dalle decisioni che si prendono a riguardo.

Ricordiamo, infatti, che il mercato delle criptovalute è soggetto ad altissima volatilità ed è quindi particolarmente rischioso. Questo non vuol dire che investire in Ethereum non sia una buona idea, al contrario.

I dati ci mostrano che può essere un investimento conveniente con un buon margine di guadagno, ma bisogna prestare particolarmente attenzione a tutti i movimenti del mercato ed investire in modo prudente e ponderato, senza farsi prendere troppo la mano in periodi particolarmente positivi o investendo cifre troppo alte.

Affidandosi all'analisi tecnica e analisi fondamentale, sarà possibile guadagnare con Ethereum riducendo, per quanto possibile, i rischi che questo tipo di investimento potrebbe portare.

Guadagnare con Ethereum: considerazioni finali

Siamo giunti alla fine di questa guida su come guadagnare con Ethereum nella quale abbiamo visto più da vicino questa piattaforma innovativa, il suo toker Ether e tutte le opportunità che esso ha da offrire.

Alla luce di quanto detto fino ad ora, possiamo rispondere alla domanda che molto probabilmente ti avrà condotto qui: guadagnare con Ethereum è possibile? La risposta è chiaramente positiva, ma non si tratta certamente di guadagni facili e senza sforzo.

Gli investimenti finanziari richiedono sempre una certa preparazione ed uno studio approfondito per mettere in atto la strategia migliore e il mercato delle criptovalute richiede uno sforzo particolare dato che si basa su prodotti finanziari nuovi ed interamente  virtuali, soggetti ad alta volatilità.

Per questo motivo, per guadagnare con Ethereum in modo ottimale, la cosa migliore da fare è affidarsi ad intermediari certificati come gli exchange ed i broker consigliati in questa guida, ed affidarsi soprattutto al proprio buon senso ponderando bene ogni passo prima di procedere con qualsiasi tipo di investimento.

FAQ guadagnare con Ethereum: domande frequenti

E’ possibile guadagnare con Ethereum?

Guadagnare con Ethereum è possibile e ci sono vari modi come il trading online che permette di speculare sulle oscillazioni di prezzo degli Ethereum con prodotti derivati come i CFD, o di comprare e vendere Ethereum reali tramite i migliori exchange.

Guadagnare con Ethereum conviene?

Il mercato degli Ethereum è in continua crescita e scegliere di inserire Ethereum nel proprio crypto wallet può essere conveniente.

Ethereum è una truffa?

No, Ethereum non è una truffa ma una piattaforma sicura e legale basata su sistemi crittografati che proteggono dati sensibili e informazioni degli utenti. Tuttavia, è possibile incorrere in truffe se si decide di investire in Ethereum tramite broker non affidabili e bisogna fare particolare attenzione a scegliere i giusti intermediari ai quali affidare i propri investimenti, come quelli proposti in questa guida.

Come posso ottenere Ethereum?

E’ possibile ottenere Ethereum in vari modi. Innanzitutto con la compravendita tramite exchange, ma anche facendosi pagare in Ethereum. Inoltre è possibile ottenere Ethereum tramite mining o Ethereum Faucets.

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

    I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e/o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


    DIRITTO D'AUTORE

    Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.