Electrum: guida a uno dei migliori wallet crypto

Conviene adoperare Electrum come proprio wallet di Bitcoin? Cerchiamo di dare una risposta con l'articolo di oggi. Inoltre, ti forniremo delle valide alternative per investire sui Bitcoin attraverso le migliori piattaforme online.

Che cos’è e come funziona Electrum? Quando decidi di entrare nel settore delle criptovalute e puntare sui Bitcoin ti rendi conto che avrai bisogno di un luogo dove poter conservare le tue crypto. Questo viene chiamato wallet ed è registrato sulla blockchain

La blockchain può essere vista come il libro contabile in cui vengono trascritte tutte le transazioni avvenute attraverso una determinata criptovaluta.

La caratteristica della blockchain è quella di essere decentralizzata ed essa permette il corretto funzionamento di tutte le monete virtuali attualmente presenti sul mercato.

Electrum è uno dei wallet di Bitcoin più utilizzati e nell’articolo di oggi andremo a descriverti approfonditamente come funziona, le sue caratteristiche e come poterlo utilizzare.

Ti andremo a presentare anche alcune alternative disponibili se non desideri possedere un wallet di Bitcoin, ma vuoi comunque investirci per sfruttare il trend degli ultimi anni. 

Entrando nel settore delle criptovalute ti consigliamo di adoperare soltanto le piattaforme più sicure, il procedimento per farlo è molto semplice:

  • Registrati a eToro seguendo questo link;
  • Deposita il denaro sul tuo account di trading;
  • Fai pratica con il tuo conto demo;
  • Cerca lo strumento più adatto alle tue necessità, prova il copy trading e le altre funzionalità;
  • Seleziona l’importo, imposta stop loss e take profit ed attua la tua strategia.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Nel corso della guida vedremo quali sono i vantaggi e svantaggi del wallet Electrum e se conviene effettivamente utilizzarlo per tenere al sicuro i tuoi Bitcoin o inviarli e riceverli. 

Alternative ad Electrum: i wallet integrati

Nonostante un wallet di Bitcoin possa risultare un’opzione valida per alcuni, molti non vogliono possederne uno per le conoscenze tecniche che richiedono e desiderano affidarsi a quelli offerti dalle piattaforme. 

Quest’ultima opzione presenta due percorsi da poter intraprendere. Il primo è quello di adoperare un exchange in cui andrai ad acquistare per davvero Bitcoin e li potrai in seguito rivendere.

Il secondo, invece, ti vedrà adoperare i CFD attraverso un broker online per speculare sull’andamento della criptovaluta. 

Acquistando direttamente Bitcoin tramite un exchange la tattica da perseguire per ottenere dei possibili profitti è quella di comprare quando la valutazione della crypto è bassa e mantenerla fino a quando non noterai un aumento della quotazione.

Se ciò avviene allora potrai considerare l’idea di rivendere la valuta digitale ed ottenere un guadagno. 

Vogliamo informarti del fatto che questa tipologia di investimento ha un’impostazione basata principalmente sul lungo periodo. Questa caratteristica è un po’ in contrasto con la peculiarità del settore delle criptovalute. Infatti, questo è tra i mercati più volatili e spesso avvengono oscillazioni consistenti su base settimanale e addirittura giornaliera. 

Inoltre, solitamente coloro che scelgono di praticare l’acquisto diretto tramite un exchange sono in possesso di molti soldi che possono stare fermi anche mesi o anni senza impensierirli più di tanto. 

La speculazione sui Bitcoin fatta attraverso i migliori broker online, invece, è impostata sul breve-medio periodo adoperando i CFD. Questi sono degli strumenti derivati che possono essere utilizzati anche con cifre molto basse. 

Abbiamo inserito qui sotto una tabella in cui puoi osservare i principali broker ed exchange attraverso cui investire nei Bitcoin: 

Miglior Broker o ExchangeCaratteristicheScopri di più
etoro wallet
  • Wallet digitale
  • 120+ cripto supportate
Il 67% degli investitori perde denaro
facendo trading CFD con questo broker
conto libertex
  • Forex CFD & Crypto
  • Piattaforma trading Desktop e Mobile
L'83% dei conti degli investitori retail perde
denaro quando scambia CFD con questo fornitore.
Binance Wallet
  • Semplicità di utilizzo
  • Basse Commissioni
Capital wallet
  • No commissioni per depositi
  • Oltre 70 Coppie di Cripto
Il 78,77% di utenti perdono denaro usando
questo provider nel trading di CFD. Valuta
se puoi correre il rischio di perdere denaro
obrinvest wallet
  • Conto VIP
  • MetaTrader 4
naga wallet
  • Social Investing
  • Robo Advisor
coinbase wallet
  • Web wallet
  • Bonus 8€ in Bitcoin
bitpanda wallet
  • Alti Livelli di Sicurezza
  • Semplice e Intuitivo

Migliori broker per speculare sui Bitcoin

La speculazione sui Bitcoin, rispetto al possedere un wallet della criptovaluta come lo è Electrum, ti offre alcuni vantaggi. 

Uno di questi è quello di poter sfruttare a tuo favore i momenti in cui l’andamento dei Bitcoin è al ribasso. Infatti, per questa tipologia di investimento si adoperano i CFD (Contracts For Difference). 

Questi sono degli strumenti derivati che vanno a replicare l’andamento di un asset sottostante, in questo caso quello dei Bitcoin. 

Per adoperare i CFD dovrai usare un broker online, ossia un intermediario finanziario che ti permette di accedere ai mercati tramite la loro piattaforma, che può essere proprietaria o meno a seconda di quello che hai scelto. 

I broker online solitamente sono sempre broker CFD (puoi operare solo con questi strumenti), ma esistono alcuni che mettono a disposizione altre offerte. Per esempio, alcuni permettono di detenere un wallet all’interno della piattaforma. 

Vogliamo sottolineare, inoltre, come la scelta di un broker per speculare sui Bitcoin dipende anche da due fattori: 

  • Sicurezza che riesce a garantire;
  • Eventuali commissioni applicate sulle operazioni fatte

Il primo punto è molto importante perché ti garantisce di non incorrere in eventuali truffe durante le tue operazioni. Affinché un broker sia sicuro deve possedere l’autorizzazione di un ente di vigilanza riconosciuto a livello europeo. Per quanto riguarda l’Italia l’ente in questione è CONSOB

Sulla questione dei costi, invece, tieni presente che generalmente i migliori broker online non presentano commissioni ma fanno pagare solamente lo spread

Per farti avere un’idea dei costi di un broker abbiamo inserito qui sotto una tabella con le commissioni applicate sull’acquisto di Bitcoin da parte delle piattaforme più utilizzate: 

BrokerCommissioni 
eToroSpread a partire da 0,75%
Capital.comSpread a partire da 0,5%
LibertexA partire da 0,6% applicato ai volumi di investimento
Profili commissionali dei principali broker

eToro

La prima piattaforma ad essere descritta è eToro. Si tratta di un broker cipriota che nel corso degli anni ha scalato le classifiche e oggi può contare su una base di utenti superiore a 10 milioni di clienti attivi ogni giorno. 

etoro logo

Per quanto riguarda la sicurezza, eToro è in possesso dell’autorizzazione CONSOB. Questa garantisce agli utenti la massima trasparenza da parte del broker sulle loro operazioni e l’impossibilità di subire delle truffe sui propri capitali. 

eToro, diversamente da altri broker ti permette di avere un wallet di Bitcoin dedicato. Questa è una caratteristica unica nel settore.

Inoltre, se sei alle prime armi e non sai come muoverti su questa criptovaluta ti potrebbe venire in aiuto uno strumento caratteristico di questo broker: il Copy Trading

Si tratta di uno strumento che ti permette di copiare alla lettera i movimenti condotti dai migliori traders presenti sulla piattaforma. 

Puoi provare la qualità di eToro attraverso il suo conto demo gratuito, un ottimo modo per familiarizzare con il mondo dei Bitcoin e in generale delle criptovalute in piena sicurezza.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Capital.com

Capital.com logo

Altro broker di cui vogliamo parlare è  Capital.com.

Si tratta di una piattaforma che è diventata famosa negli anni per l’attenzione che riserva a tutti quegli utenti che si sono appena affacciati nel mondo degli investimenti. 

La piattaforma di Capital.com, infatti, è particolarmente intuitiva e ti permette di muoverti subito a proprio agio. L’offerta di asset è completa e sono disponibili anche i Bitcoin, oltre alle principali criptovalute del momento.

Sul lato sicurezza Capital.com può vantare la certificazione CONSOB al pari della piattaforma precedente. Potrai operare con la tranquillità di sapere che i tuoi capitali non saranno vittime di truffe. 

Se sei interessato all’idea di usare Capital.com potresti adoperare il suo conto demo gratuito. Un conto di questa tipologia ti farà usare capitali fittizi con cui muoverti sui mercati senza mettere a rischio i tuoi soldi reali. 

Libertex 

libertex logo

Ultima piattaforma che descriviamo è Libertex. Si tratta di un broker ECN che al pari di quello precedente mostra di possedere un occhio di riguardo nei confronti dei principianti. 

Infatti, all’interno della piattaforma puoi trovare una sezione dedicata alla formazione con diverse video-lezioni, webinar e molto altro.

Questo ti permetterà di imparare in fretta tutti i termini tecnici e le strategie di trading. 

Se sei preoccupato sulla sicurezza offerta da Libertex puoi stare tranquillo. Questo broker è iscritto all’albo CONSOB e ciò permette a tutti gli utenti italiani di operare legalmente in Italia e sul territorio europeo. 

Tieni presente che rispetto alle due piattaforme descritte precedentemente Libertex impone delle commissioni per ogni singola operazione che effettuerai, anche quelle sui Bitcoin. 

Se desideri controllare se questo broker faccia al caso tuo puoi usare il suo conto demo gratuito per tutto il tempo che ritieni necessario, fino a quando non ti sentirai pronto per mettere a rischio il tuo capitale. 

Migliori exchange per acquistare e scambiare Bitcoin

Se il tuo obiettivo è quello di acquistare, vendere o scambiare in maniera diretta Bitcoin, senza dover agire da cambiavalute virtuale e accordarti di volta in volta con ogni singolo utente, dovresti prendere in considerazione l’idea di utilizzare un exchange

Questa tipologia di piattaforme ti permette di muoverti sui Bitcoin più velocemente e, inoltre, spesso ti danno la possibilità di convertire fin da subito la tua valuta fiat (dollari o euro) in criptovalute, in questo caso Bitcoin. 

Ricordati che per acquistare direttamente Bitcoin avrai bisogno di maggiori capitali rispetto alle operazioni condotte con i CFD e, inoltre, dovrai mettere in conto per ogni singolo movimento un lungo periodo di tempo affinché possa rendere dei possibili guadagni. 

Ti consigliamo, oltretutto, di prestare anche in questo caso (come per la scelta del broker online) alla sicurezza che un exchange riesce a garantire e ai possibili costi applicati per singola operazione. 

Su questo secondo punto puoi osservare la tabella che abbiamo inserito qui sotto, in cui vi sono elencate le principali commissioni applicate dai migliori exchange

ExchangeCommissioni di trading
BinanceSpread 0,1%
CoinbaseSpread 0,5% più commissione fissa da €0,99 a €2,99 in base all’importo
Bitpandaacquisto 1,49%, vendita 1,29%
Profili commissionali dei migliori exchange

Binance

Binance logo

Primo exchange che vogliamo descrivere è Binance. La caratteristica principale che differenzia la piattaforma rispetto ai suoi competitors è quella di poter adoperare la leva finanziaria

Questo strumento ti permette di moltiplicare i tuoi possibili profitti senza dover investire più capitale.

Ciononostante devi fare molta attenzione quando utilizzi uno strumento del genere perché così come sono moltiplicati gli eventuali guadagni allo stesso modo lo sono le possibili perdite. 

L’offerta di criptovalute di Binance è completa e potrai trovare, oltre che ai Bitcoin, tutte le principali crypto emergenti e quelle con la valutazione più alta. 

Coinbase

Coinbase logo

Altro exchange di cui dobbiamo parlare è Coinbase. Questa piattaforma non può essere ignorata perché, forte dei suoi più di 55 milioni di utenti, è una delle più utilizzate al mondo. 

La sua interfaccia è intuitiva e di facile utilizzo, permettendo anche ai meno esperti di destraggiarsi al suo interno con relativa facilità. 

Essendo un exchange rinomano è presente Bitcoin tra le criptovalute a disposizione, oltre a tutte quelle più recenti e quelle con la valutazione di mercato più elevata.

Particolarità di Coinbase è quella far aprire un ordine molto velocemente. Questo aspetto può fare la differenza tra un investimento di successo o meno nel mondo delle criptovalute, particolarmente volatile e soggetto ad oscillazioni improvvise. 

Bitpanda

Bitpanda logo

Ultimo exchange da nominare è Bitpanda. La prima particolarità di questa piattaforma rispetto alle sue concorrenti è quella di poter investire sul mercato dei metalli preziosi attraverso il servizio Bitpanda Metals

Se desideri operare su assets come l’oro o l’argento, oltre che ai Bitcoin, questo exchange potrebbe fare al caso tuo. Inoltre, per quanto riguarda la sicurezza Bitpanda rispetta la normativa europea MiFiD sugli investimenti finanziari.

Questo aspetto è una conferma che i tuoi capitali saranno al sicuro all’interno di questo exchange e che le tue operazioni saranno trasparenti. 

Electrum: che cos’è?

Abbiamo detto che Electrum è un wallet di Bitcoin, ma che cosa si intende quando si parla di wallet? Questo termine indica un software che crea delle chiavi crittografate in maniera totalmente casuale. 

Queste chiavi vengono utilizzate quando si devono inviare o ricevere Bitcoin (o altre tipologie di criptovalute) da una persona ad un’altra. Il termine wallet (in italiano “portafoglio”) crea qualche confusione.

Infatti, diversamente dalla sua controparte fisica, niente viene effettivamente conservato in un wallet di criptomonete

Il compito di questo software è quello di permettere la comunicazione con la blockchain della specifica moneta virtuale per cui è stato pensato.

Così come esistono diverse criptovalute allo stesso modo esistono diversi wallet: da quelli che tengono in hold solo una specifica valuta a quelli che ne hanno diverse al suo interno. 

Electrum tiene in hold unicamente Bitcoin,  la criptovaluta con la più alta quotazione di mercato, e una delle sue caratteristiche è quella di consentire di gestire il proprio account senza scaricare obbligatoriamente tutta la blockchain

Ciò ti permette di evitare tanti gigabyte di memoria sul tuo computer, nonostante avrai a disposizione tutto ciò che serve per gestire i tuoi Bitcoin. 

Peculiarità di Electrum, quindi, è proprio la sua leggerezza. Questo wallet si va a connettere a server specifici per poter essere aggiornato costantemente sulle ultime transazioni di Bitcoin.

Electrum: caratteristiche

Electrum home page
Electrum home page

Rispetto alla maggior parte dei wallet di Bitcoin presenti oggigiorno Electrum presenta diverse caratteristiche che lo rendono unico

La prima l’abbiamo già accennata ed è la sua leggerezza. Infatti, diversamente da molti suoi concorrenti questo wallet non costringe a scaricare sul pc l’intera blockchain dei Bitcoin, che ha raggiunto la considerevole cifra di più di 230 gigabyte. 

Altra caratteristica è quella di essere un wallet criptato. Questo vuol dire che tutte le informazioni sul tuo account e sui tuoi accessi sono criptati e non è possibile per qualcuno poterli scoprire. 

Nel caso tu abbia perso il tuo wallet, oppure abbia dimenticato la password non c’è problema. Electrum ti fornisce delle chiavi per il recupero, basterà ricordarsi il tuo seed. Questo consiste in una frase scelta al momento dell’iscrizione con cui potrai fare la richiesta per il recupero del tuo wallet

Sul lato sicurezza è importante sottolineare come Electrum sia open source, vale a dire che il suo codice può essere controllato da chiunque e tutti possono contribuire a migliorare il progetto. Inoltre, questo permette al servizio di essere completamente gratuito

Se ti stai preoccupando che il tuo dispositivo non supporti Electrum puoi dormire sonni tranquilli. Infatti, questo wallet può essere scaricato su qualsiasi sistema operativo: Windows, Macos, Linux, Android, e gli altri. 

electrum app
L’app mobile di Electrum

Se sei alle prime armi nel settore delle criptovalute con Electrum avrai a disposizione un wallet molto intuitivo e da cui è facile ricevere oppure spedire Bitcoin. 

Abbiamo accennato nel paragrafo precedente che Electrum si connette a dei server specifici per poter funzionare, ma cosa succede se uno di questi viene attaccato da un hacker? Per te, in quanto utente, non ci sono problemi perché il server compromesso sarà impossibilitato ad inviarti qualsiasi richiesta. 

Inoltre, diversamente da altri wallet Electrum non necessita che tu configuri manualmente il tuo route.

Electrum e il cold storage

Peculiarità di Electrum che merita un approfondimento è la sua offerta di wallet con cold storage. Cosa significa? 

electrum cold storage

Se hai appena iniziato a muoverti all’interno del mondo delle criptovalute devi sapere chi possiede l’accesso al file in cui si trova il nostro wallet potrebbe compiere diverse azioni malevoli come ad esempio svuotarlo oppure inserire un virus all’interno del nostro computer.

Per ovviare a questo problema si è creata la tecnologia cold storage ed Electrum permette di utilizzare il wallet con essa. Il cold storage rende possibile la comunicazione tra due dispositivi diversi. 

Ciò permette di controllare le transazioni avvenute su un computer offline utilizzando la una private key. Inoltre, puoi anche inviare le transazioni alla blockchain tramite un computer che è online ma non possiede sull’hard disk le private keys del tuo wallet personale. 

Tutto questo si traduce in una maggiore sicurezza per gli utenti di Electrum, che potranno operare senza problemi da qualunque dispositivo offline e non vedranno scomparire dal nulla i propri Bitcoin. 

Electrum: come scaricarlo e iniziare ad utilizzarlo 

Per scaricare Electrum non devi far altro che visitare il sito ufficiale e cliccare sulla voce “download”, selezionando la versione adatta al sistema operativo del tuo dispositivo (computer o smartphone non importa). 

electrum

Dopo aver avviato il programma si creerà il collegamento con la blockchain Bitcoin. In questo step puoi scegliere se di connetterti alla blockchain in maniera automatica oppure selezionando manualmente il server.

Noi ti consigliamo la prima opzione perché più veloce e adatta a chi non ha le giuste conoscenze per farlo autonomamente. 

Il passaggio successivo consiste nella scelta del tipo di wallet che vuoi creare. Hai a diverse opzioni tra cui scegliere:

  • Wallet standard: Quello con l’autenticazione a due fattori;
  • Wallet multi-signature: L’importazione dei tuoi Bitcoin se ne possiedi già in un altro wallet o la creazione di private keys

Prossimo step è quella della creazione di un nuovo seed se non lo hai già fatto. Si tratta di un passaggio molto importante perché come ti abbiamo detto il seed ti permette di generare il wallet vero e proprio e di ottenere le chiavi di recupero nel caso tu abbia dimenticato le tue credenziali. 

Il seed si compone di 12 parole. Ti consigliamo di impararlo a memoria o ancora meglio di trascriverlo in un luogo sicuro così da averlo sempre a disposizione in caso di problemi. Dopo questo passaggio puoi subito iniziare ad inviare o ricevere Bitcoin. 

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Electrum: vantaggi e svantaggi

Ritornando al focus dell’articolo di oggi, in questo paragrafo ti parleremo dei vantaggi e svantaggi che derivano dall’utilizzare un wallet come Electrum

Electrum features
Features di Electrum

Iniziando dai primi possiamo affermare che Electrum è uno dei primi wallet ad essere stati introdotti sul mercato. Questo ha permesso alla piattaforma di affinarsi e migliorarsi per rispondere alle esigenze di coloro che desiderano entrare nel mondo dei Bitcoin. 

Altro vantaggio è che rispetto ad altri wallet Electrum è completamente gratuito. Una notizia del genere è sempre gradita e permette di avere più capitali a disposizione per acquistare Bitcoin. 

Inoltre, il fatto di essere un progetto open source fa sì che sul lato sicurezza Electrum sia uno dei migliori wallet in circolazione. Chiunque, infatti, può mettere mano al progetto e scoprire eventuali problemi da risolvere. 

Ulteriore vantaggio rispetto alla concorrenza è quello di non obbligare a scaricare sul proprio dispositivo tutta la blockchain Bitcoin. Al giorno d’oggi questa ha superato i 230 gigabyte di spazio e non tutti sono disposti a riempire tutto questo spazio nel proprio computer. 

Gli svantaggi di Electrum, invece, sono pochi e principalmente collegati al fatto che sia un wallet di Bitcoin. 

Infatti, adoperando un portafoglio di criptovalute avrai sì una sicurezza aggiuntiva sulle tue criptomonete, ma dovrai accordarti con ogni singolo utente con cui vuoi inviare o ricevere Bitcoin. 

Al giorno d’oggi sono diverse le piattaforme, sia broker online che exchange, che ti permettono di avere un wallet di Bitcoin e allo stesso tempo fare più tipologie di operazioni su di essi più rapidamente. 

Electrum conviene?

Conviene usare Electrum? La risposta che noi ci sentiamo di darti è che sì, conviene utilizzare Electrum come proprio wallet

electrum

Se sei convinto di voler gestire tutte le operazioni con i Bitcoin in maniera autonoma allora Electrum potrebbe fare al caso tuo. Si tratta di uno dei migliori wallet presenti sul mercato, ha zero costi e può offrirti un’elevata sicurezza. 

Ciononostante, se desideri investire sui Bitcoin con maggiore versatilità dovresti considerare l’ipotesi di speculare su di essi attraverso un conto CFD, oppure di muoverti tramite un exchange. 

Ti abbiamo mostrato, inoltre, come alcuni dei migliori broker online ti permettano di speculare sui Bitcoin e allo stesso tempo possedere un wallet in cui tenerli al sicuro. Anche i migliori exchange presentano dei vantaggi che Electrum non riesce a darti. 

Secondo la nostra opinione il principale è quello di poter convertire sin da subito la tua valuta fiat in Bitcoin. Un’operazione del genere ti consente di non subire gli effetti di improvvise inflazioni sulla valuta con cui operi all’interno dell’exchange. 

Electrum – Conclusioni

Giunti alle conclusioni dell’articolo di oggi possiamo ribadire come Electrum sia un wallet di Bitcoin sicuro, che non occupa troppa memoria sul proprio computer ed è completamente gratuito. 

Nonostante queste conclusioni dobbiamo anche avvisarti che se vuoi addentrarti nel mondo dei Bitcoin e fare delle operazioni su di essi l’uso di Electrum non è la soluzione ideale. 

Le alternative che ti abbiamo descritto nei paragrafi precedenti, infatti, ti permettono di essere particolarmente versatile sui tuoi movimenti (l’uso dei CFD attraverso un broker online) e di compierli in maniera più automatica (l’uso di un exchange). Inoltre, gran parte delle alternative proposte ti permettono lo stesso di avere un wallet in cui mantenere i tuoi Bitcoin. 

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Electrum – Domande Frequenti

Electrum è una truffa?

La risposta a questa domanda è negativa. Electrum non è una truffa ed è stato tra i primi wallet ad essere presente sul mercato. Questo progetto è totalmente gratuito e chiunque ti proponga di utilizzarlo pagando ti sta proponendo una truffa. 

Electrum è sicuro?

Assolutamente sì. Electrum ha dimostrato nel corso degli anni di essere un servizio sicuro e che permette di mantenere al sicuro i propri Bitcoin. Il fatto di essere un progetto open source è un’ulteriore conferma di questo aspetto perché chiunque può controllare il suo codice sorgente per trovare eventuali problematicità da risolvere. 

Conviene usare Electrum?

Se sei alla ricerca di un wallet leggero e sicuro la risposta è sì, conviene adoperare Electrum. Nonostante questo esistono comunque delle alternative che ti permettono sia di possedere un wallet Bitcoin, sia avere diverse opzione su come investirci sopra. 

condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *