Tutorial completo per comprare criptovalute con eToro

Guida pratica e completa per comprare criptovalute con eToro

Giuseppe Travia

Esperto Trader e Consulente Finanziario


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

Il mercato delle cripto è letteralmente esploso negli ultimi anni ed il broker eToro è considerato una delle migliori piattaforme per comprare criptovalute dalla maggior parte degli esperti. Per questo abbiamo voluto creare questa guida su come comprare criptovalute con eToro.

Ai suoi milioni di utenti sparsi in tutti i paesi del mondo, infatti, è in grado di offrire servizi esclusivi come il celebre Copy trading così come commissioni molto competitive.

Nel corso di questo articolo analizzeremo quindi tutti i vantaggi a cui avrai accesso sulla piattaforma, così come le pecche di cui tenere conto. Ti spiegheremo inoltre in un tutorial passo passo il procedimento per acquistare criptovalute, scegliendo tra le numerose presenti sul broker.

Per iniziare ti invitiamo ad aprire un conto su eToro seguendo questi semplici step:

  1. Registrati a eToro;
  2. Fai pratica con il conto demo;
  3. Cerca fra gli strumenti le criptovalute che preferisci;
  4. Seleziona l’importo ed attua la tua strategia.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro, quindi, da un lato si presenta come la scelta perfetta per i principianti, i quali hanno infatti la possibilità di confrontarsi con i migliori trader e di imparare direttamente dalle loro operazioni.

Dall’altro lato, essendo in grado di fornire strumenti di analisi del mercato tecnologicamente molto avanzati, si presenta anche come un’ottima scelta per i trader più esperti ed esigenti.

eToro Criptovalute: Come comprare?

Cominciamo subito con una breve panoramica sulla storia del broker, per meglio inquadrarne la storia e la posizione sul mercato.

eToro viene fondato nel 2006 in Israele, più nello specifico a Tel Aviv, dai fratelli Assia. Disponibile oggi in più di 16 Paesi, è nel 2010 che attira le attenzioni dei trader di tutto il mondo con l’introduzione del servizio di Social trading, il quale ancora oggi è ritenuto il migliore sul mercato.

eToro, inoltre, ha negli anni ricevuto l’approvazione ufficiale di tutti i maggiori organi di controllo in materia, rappresentando quindi una realtà affidabile e trasparente.

Alcuni dati importanti su eToro:

Sede legaleCipro
Regolamentazioni– CySEC;
– FCA;
– ASIC
È autorizzato dalla Consob?Sì (n. 2830)
Tipo di trading– CFD, Contratti per Differenza (broker);
– DMA, Direct Market Access (exchange)
Percentuale di rischioIl 68% dei conti retail perdono denaro
Sito webVAI

Il broker è regolamentato da:

  • CySEC (n. regolamentazione 109/10) e può per questo operare sui territori dell’Europa, della quale rispetta anche la normativa per la protezione degli investitori
  • FCA
  • ASIC

Inoltre, eToro è quotato in Borsa presso il NASDAQ da Marzo 2021.

Per quanto riguarda l’offerta relativa alla compravendita di criptovalute, anche in questo senso eToro offre una proposta di alto livello.

Ai suoi 33+ milioni di clienti, infatti, permette l’accesso ad un numero elevato di monete digitali:

  • Attraverso l’accesso diretto al mercato, funzionando da exchange ed offrendo anche un apposito digital wallet per conservare in sicurezza le cripto acquistate.
  • Tramite il trading in CFD (Contratti per Differenza), lavorando come broker e consentendo l’utilizzo della leva finanziaria, della vendita allo scoperto e dello short selling, cioè dell’investimento al ribasso.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Cosa sono le criptovalute

Per concludere questa introduzione vediamo ora di spiegare in modo sintetico ma completo che cosa siano le criptovalute e come queste funzionino.

I primi utilizzi del termine risalgono al 1989 in relazione ad alcuni progetti che miravano ad utilizzare una valuta virtuale con un proprio protocollo di pagamento autonomo.

La prima criptovaluta vera e propria invece risale al 2009, con la creazione da parte del misterioso Satoshi Nakamoto del Bitcoin. Da questo momento le criptovalute cominciano a moltiplicarsi fino ad arrivare oggi alla presenza di più di 15 mila cripto in circolazione.

In poche parole, una criptovaluta è una moneta che non presenta una controparte fisica ma che viene scambiata direttamente in rete all’interno di una rete di pagamento peer-to-peer.

È proprio questa rete che garantisce la sicurezza e la trasparenza delle operazioni, in quanto queste vengono verificate dalla rete ed immediatamente annotate in un registro virtuale disponibile per la consultazione in qualunque momento.

Alla base di queste operazioni c’è un sistema informatico decentralizzato definito “blockchain”, il quale garantisce:

  • Autonomia: in quanto le criptovalute non sono sottoposte al controllo dei canonici organi di regolamentazione. Un acquisto quindi non potrà mai essere bloccato o limitato ed il loro prezzo inoltre resta indipendente dal controllo delle banche poiché determinato in base alla domanda e all’offerta;
  • Anonimato e sicurezza: garantite dalla tecnologia blockchain e dal sistema crittografico a chiave singola con il quale sono state costruire;
  • Rapidità delle transazioni: per effettuare un’operazione infatti sono necessari mediamente pochi minuti, anche se oggi stanno nascendo sempre più cripto che vantano una velocità di esecuzione praticamente immediata.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Criptovalute: Le crypto disponibili

eToro mantiene costantemente aggiornata la sua offerta di criptovalute in modo da soddisfare ogni possibile richiesta da parte degli utenti.

Attualmente, le cripto disponibili sulla piattaforma sono 42, come riportato nella seguente tabella.

CriptoCompra oraCriptoCompra ora
Bitcoin – BTCVAIEthereum ETHVAI
Bitcoin Cash – BCHVAIRipple – XRPVAI
Dash – DASHVAILitecoin – LTCVAI
Ethereum Classic – ETCVAICardano – ADAVAI
Iota – MIOTAVAIStellar – XLMVAI
Eos – EOSVAINeo – NEOVAI
Tron – TRXVAIZcash – ZECVAI
Binance Coin – BNBVAITezos – XTZVAI
Polkadot – DOTVAIMaker – MKRVAI
Compound – COMPVAIChainlink – LINKVAI
Uniswap – UNIVAIYearn.finance – YFIVAI
Dogecoin – DOGEVAIAave – AAVEVAI
Filecoin – FILVAIAlgorand – ALGOVAI
Cosmos – ATOMVAIDecentraland – MANAVAI
Enjin – ENJVAIBasic Attention Token – BATVAI
Polygon – MATICVAISpark – FLRVAI
Chiliz – CHZVAISolana – SOLVAI
The Graph – GRTVAI1inch – 1INCHVAI
Curve – CRVVAISushiSwap – SUSHIVAI
Quant – QNTVAIShiba – SHIBxMVAI
Axie Infinity – AXSVAICELO – CELOVAI

Ma eToro aggiorna continuamente la sua lista e nel 2022 si prevedono tantissime novità.

Leggi pure
Cos'è la Finanza Decentralizzata delle Criptovalute?

eToro Criptovalute: Guida passo passo all’acquisto

Dopo aver compreso meglio l’argomento in questione, primo step fondamentale per approdare all’acquisto sicuro di criptovalute, vediamo ora come fare attraverso un tutorial step by step con eToro.

1 – Iscriviti a eToro

Il primo passaggio consiste semplicemente nel visitare il sito ufficiale di eToro da un qualunque dispositivo connesso a internet.

Fatto ciò, clicca sul pulsante verde posizionato in alto a destra “Iscriviti subito”. In automatico il sito web ti aprirà un form da compilare con alcune semplici informazioni:

  • Nome utente;
  • Password;
  • Indirizzo e-mail.

Dopo aver preso visione dei Termini e delle Condizioni e dell’Informativa Privacy premi su “Inizia a fare trading”.

A questo punto controlla il tuo client di posta: dovresti ricevere nel giro di pochi minuti un messaggio che ti chiede di confermare l’apertura dell’account. Clicca sul link che ti verrà segnalato ed accedi al tuo profilo.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

2 – Prova il conto demo

etoro

Un servizio molto utile e completamente gratuito che ti consigliamo di provare è quello del conto demo messo a disposizione da eToro.

Prima di cominciare ad effettuare investimenti reali, infatti, eToro ti consente di prendere confidenza con le proprie dinamiche senza mettere a repentaglio il tuo investimento.

Il conto demo, infatti, replica le esatte condizioni di mercato e ti consente di investire effettuando un capitale virtuale di 100.000€ messo a disposizione dalla piattaforma stessa.

Il nostro consiglio è di approfittare di questa possibilità per capire il tuo livello di preparazione e di conoscenza del mondo del trading.

Passare poi al conto reale sarà semplicissimo, dovrai solo cliccare sul pulsante evidenziato qui a lato. Lo trovi sul menù a sinistra della homepage, all’interno della tua area personale.

Se usi l’app di eToro invece lo trovi toccando il pulsante con tre linee orizzontali.

3 – Effettua il primo deposito

eToro metodi pagamento deposito

Quando ti sentirai pronto a cominciare davvero a comprare criptovalute dovrai effettuare un versamento sulla piattaforma da utilizzare poi per le tue operazioni.

Come le altre piattaforme di investimento, anche eToro richiede un primo deposito minimo che ammonta a 50$.

Per depositare il denaro sarà sufficiente cliccare sul pulsante “Deposita fondi” collocato nella tua area personale in basso a sinistra. Digita l’importo che intendi versare e seleziona un metodo di pagamento tra:

  • Carta di credito o debito
  • PayPal
  • Rapid Transfer
  • Bonifico bancario
  • Trustly
  • Skrill
  • Neteller

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

3 – Scegli la criptovaluta da comprare

A questo punto sei pronto per investire.

Per selezionare la criptovaluta di tuo interesse puoi semplicemente digitarne il nome nella barra di ricerca posizionata in alto al centro dello schermo. In alternativa, clicca sulla sinistra su “Cerca” e quindi su “Criptovalute” per visualizzare tutte quelle presenti sulla piattaforma.

Cliccando su ogni cripto avrai accesso ad una serie di informazioni relative al suo andamento sul mercato così come ad un feed dedicato sul quale compariranno i post ed i commenti degli altri utenti della piattaforma.

4 – Compra o investi sulla criptovaluta

Premi sul pulsante “Investi”: qui potrai decidere se acquistare direttamente la cripto oppure se negoziare come CFD.

Semplicemente, se desideri comprare non scegliere alcuna leva finanziaria, ma semplicemente:

  • Inserisci l’importo che desideri investire;
  • Clicca su “Apri posizione”.

Se invece vuoi speculare sul prezzo della cripto:

  • Inserisci l’importo da investire;
  • Indica i parametri di Take Profit, Stop Loss e leva finanziaria;
  • Clicca su “Apri posizione”.
eToro investi

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Le commissioni di eToro per le criptovalute

Relativamente alla compravendita di criptovalute eToro presenta spread variabili per i quali il calcolo è diverso da quello relativo alle valute Fiat, ossia tradizionali. Con le criptovalute infatti abbiamo una differenza bid/ask che viene calcolata in percentuale, e non in pips.

Per quanto riguarda le cripto più popolari questi sono attualmente gli spread medi:

  • Bitcoin: 0,75%
  • Ethereum: 1,90%
  • Shiba Inu: 2,90%
  • Ripple: 2.45%
  • Decentraland: 2,90%
  • Tron: 3,50%
  • Algorand: 2,90%

Come puoi vedere sono percentuali davvero abbordabili, considerando che le criptovalute possono generare guadagni a due cifre nel giro di 24 ore.

Leggi pure
Le criptovalute che saliranno nel 2023: le vere occasioni del mercato

eToro Criptovalute: Le migliori del 2022

Per aiutarti a creare un portafoglio di investimento solido ti proponiamo di seguito le 10 criptovalute più promettenti del 2022, così che tu possa valutare attentamente ogni possibilità.

Tieni presente, infatti, che non ci sono criptovalute vincenti al 100%: ciò che conta è la strategia che tu andrai ad impiegare, così come la realizzazione vera e propria.

Per questo motivo prima di iniziare ad investire ti consigliamo innanzitutto di approfondire al meglio l’argomento e quindi di utilizzare il conto demo che eToro mette gratuitamente a disposizione dei suoi utenti, al quale puoi accedere cliccando qui sotto:

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Detto ciò, procediamo con una tabella che riepiloga alcune delle informazioni più importanti relative alle criptovalute, ossia:

  • Capitalizzazione, vale a dire il valore totale delle azioni di una società che indica quindi anche il guadagno dell’azienda tramite la vendita delle azioni sul mercato;
  • Volumi medi giornalieri, intesi come il numero di contratti che vengono scambiati in un arco di tempo di 24h, indicanti l’andamento e la liquidità dei mercati e dell’asset in questione;
  • ROI, tradotto letteralmente in “ritorno sull’investimento”, cioè un indice che indica l’efficienza e la redditività di un’azienda, vale a dire quanto rende il capitale che l’azienda investe;
  • Volatilità media annuale, una misurazione cioè delle variazioni del valore di una criptovaluta nel corso di 1 anno di tempo, o in altre parole dell’intensità dell’oscillazione.
Leggi pure
Lista dei migliori canali Twitch crypto: I più seguiti in Italia e nel mondo

Migliori criptovalute da comprare su eToro

CriptovaluteCrescita 2021Range prezzo ultimo anno
Bitcoin400%$17,619.53 – $68,789.6
Ethereum950%$533.00 – $4,891.70
Avalanche5.000%$2.79 – $146.22
Solana26.000%$1.09 – $260.06
Shiba Inu900.000.000%$0.000000000001 – $0.00008845
Tron1.000%$0.01496 – $0.1799
Axie30.000%$0.4186 – $165.37

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Criptovalute: Servizi esclusivi

Oltre alla sua doppia natura di exchange e broker eToro presenta anche altre caratteristiche che la rendono una delle migliori piattaforme oggi disponibili.

Social trading, Copy trading e Crypto CopyPortfolio

Come abbiamo più volte accennato, uno dei servizi per i quali eToro è più apprezzato è sicuramente il Social trading.

eToro, infatti, viene considerato un vero e proprio social media per investitori, i quali hanno la possibilità di curare un proprio profilo pubblico, interagire condividendo le proprie opinioni e creare delle vere e proprie community.

Attraverso il servizio di Copy trading gli utenti possono decidere di seguire un trader esperto e di replicarne le operazioni in modo pressoché identico, beneficiando così della maggiore esperienza del trader copiato.

Inoltre, proprio per venire incontro alla maggiore richiesta da parte degli investitori di servizi dedicati esclusivamente alle criptovalute, eToro ha elaborato un servizio apposito.

Oggi, infatti, permette di investire attraverso un portafoglio pre-diversificato dedicato esclusivamente alle criptovalute, definito “Crypto CopyPortfolio”.

Si tratta un portfolio diversificato ma relativo solo al commercio di cripto, aggiornato una volta al mese in modo da essere sempre al passo con il mercato.

All’interno del portfolio possono essere contenute criptovalute che rispondano ad alcuni requisiti precisi:

  • Avere una capitalizzazioni di almeno un miliardo di dollari, arrotondata al massimo fino al 2%;
  • Per tutto il mese un volume di scambi giornalieri superiore ai 20 milioni di dollari.

Per questo motivo, al momento sono presenti valute come il Bitcoin Cash, l’Ethereum, il Bitcoin ed altre tra le più redditizie valute al mondo.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

Staking di criptovalute con eToro

Un altro servizio molto interessante è il cosiddetto eToro staking, cioè in poche parole la possibilità di guadagnare profitti in modo automatico semplicemente mantenendo aperte le posizioni di alcune criptovalute.

Come già sottolineato, eToro è una piattaforma altamente intuitiva e per questo apprezzata in particolare dai trader meno esperti, i quali infatti si trovano di fronte ad una serie di servizi e funzioni che semplificano il loro lavoro.

etoro staking

Lo staking quindi permette di guadagnare in “HODL”, come si dice in gergo. Questi sono i passaggi per cominciare:

  • Apri un conto gratuito su eToro ed attiva il tuo profilo;
  • Effettua il primo deposito;
  • Compra una criptovaluta tra quelle che supportano la funzione di staking;
  • Mantieni aperta la tua posizione;
  • Ricevi ogni mese una ricompensa automatica da parte della piattaforma.

In questo momento sono solo due le criptovalute che puoi utilizzare:

Senza dubbio comunque ne verranno aggiunte presto altre alla lista.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Criptovalute: I pro e i contro

eToro, quindi, è una piattaforma di investimento molto apprezzata sia in termini di sicurezza che di servizi offerti.

Non solo, infatti, possiede tutte le principali autorizzazioni per operare in sicurezza, ma lavora inoltre per garantire un servizio il più completo possibile ad ogni tipo di utente, sia che voglia dedicarsi all’acquisto diretto di cripto che all’investimento tramite CFD.

Di seguito ti proponiamo una tabella che riepiloga i principali punti forti di eToro, così come i punti deboli, per permetterti di valutare pienamente in autonomia le tue mosse.

  • Servizi esclusivi
  • Doppia funzione exchange broker
  • Nessuna commissioni per la gestione del conto
  • Accetta PayPal
  • Conto demo da $100.000
  • App mobile
  • Tempi di risposta ai ticket di assistenza lenti

Da quanto abbiamo detto emerge evidentemente come eToro rappresenti un’ottima soluzione per effettuare investimenti sulle criptovalute.

I principianti possono, grazie al Copy trading, non solo imparare dai migliori ma cominciare anche sin da subito a guadagnare, senza perdere il proprio denaro in investimenti “di prova”.

Questi, al contrario, possono comodamente essere svolti tramite il conto demo di eToro.

Inoltre, i trader hanno la possibilità di approfondire le proprie conoscenze anche grazie al confronto con gli altri investitori tramite il servizio di Social trading, perfetto per approfondire i vari aspetti delle dinamiche di investimento.

Infine, sottolineiamo come le commissioni e gli spread siano notoriamente tra i più competitivi sul mercato.

Il 68% degli utenti CFD di eToro perde denaro quando fa trading di CFDs con questo operatore. Per favore valuta se sei in una posizione finanziaria personale che ti permette di correre il rischio di perdere denaro

eToro Criptovalute: Conclusioni

In conclusione possiamo affermare che eToro è in grado di offrire servizi esclusivi dedicati alle criptovalute tali da ingolosire qualunque tipo di investitore.

Non a caso si tratta di una delle piattaforme più utilizzate al mondo, con il merito, secondo molti, di aver addirittura rivoluzionato il settore del trading grazie al suo approccio inclusivo ed intuitivo.

Sicurezza, trasparenza, supporto e possibilità di imparare dai migliori, con costi relativamente molto bassi.

Con un deposito iniziale di 200$ si ha infatti accesso alle numerose criptovalute che la piattaforma gestisce, numero per altro in continuo aggiornamento.

Comincia subito a comprare criptovalute, crea un conto su eToro ed investi anche tu sul cosiddetto “oro digitale”:

5

eToro – Una scelta conveniente per chi investe

  • 0% commissioni su azioni ed ETF
  • Social trading
  • Più di 12 milioni di utenti
il 68% degli investitori perde denaro con il trading di CFD

eToro Criptovalute – Domande Frequenti

Quali criptovalute posso comprare su eToro?

Su eToro sono disponibili 42 criptovalute: Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Ripple, Dash, Litecoin, Ethereum Classic, Cardano, Iota, Stellar, Eos, Neo, Tron, Zcash, Binance Coin, Tezos, Polkadot, Maker, Compound, Chainlink, Uniswap, Yearn.finance, Dogecoin, Aave, Filecoin, Algorand, Cosmos, Decentraland, Enjin, Basic Attention Token, Polygon, Spark, Chiliz, Solana, The Graph, 1inch, Curve, SushiSwap, Quant, Shiba, Axie Infinity e CELO.

Quanto costa comprare criptovalute con eToro?

eToro non presenta costi di gestione dell’account ma piuttosto spread variabili calcolati in percentuale. Per esempio, per quanto riguarda Bitcoin lo spread è di 0,75%. Inoltre il deposito costa solo 0,5%.

Come faccio a comprare criptovalute con eToro?

È sufficiente aprire un conto gratuito sulla piattaforma ed eseguire un primo deposito da $50 (circa 46 euro). Quindi, cerca la cripto di tuo interesse digitandone il nome nella barra di ricerca. Una volta trovato l’asset decidi se comprare direttamente la cripto o investire tramite CFD.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Giuseppe Travia

Esperto Trader e Consulente Finanziario

Ho studiato Economia presso l'Università degli Studi di Milano (2010) e mi sono specializzato nel trading ad alta frequenza (High-Frequency Trading). Il mio obiettivo è aiutare gli utenti di Finaria a raggiungere la propria indipendenza finanziaria.

Ho studiato Economia presso l'Università degli Studi di Milano (2010) e mi sono specializzato nel trading ad alta frequenza (High-Frequency Trading). Il mio obiettivo è aiutare gli utenti di Finaria a raggiungere la propria indipendenza finanziaria.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *