Investire in borsa Oggi: Guida al Trading per Principianti

Una guida passo-passo per cominciare ad investire in borsa con gradualità, anche se parti da zero.

Hai visto le azioni Amazon volare alle stelle, insieme ai grandi colossi come Apple, Netflix e Facebook, e vuoi provare a investire in borsa anche tu? Questa guida ti permetterà di iniziare a investire da casa da subito per intraprendere un’attività secondaria e provare a guadagnare qualche soldo extra.

Oggi puoi operare in borsa anche online grazie a piattaforme di trading virtuali serie e regolamentate come quelle che trovi nella tabella qui in basso.

Broker Caratteristiche Apri Conto Demo
broker trading etoro
  • Social Trading
  • Copia i Traders con un clic
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • 100 € Deposito minimo
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
iqoption trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Trading da 10 €!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD.

Se ancora non le conosci e vuoi scoprire prima come investire in borsa passo a passo prosegui nella lettura. Alla fine di questa guida imparerai a negoziare da solo e provare ad arrotondare le tue entrate con il trading sui mercati.

Fare soldi con la borsa non è così facile, questo lo devi sapere, ma imparare i passaggi è alla portata di tutti. Cominciamo?

Come Investire in borsa

Sai come funziona la borsa, giusto? All’apertura dei mercati puoi negoziare al rialzo o al ribasso migliaia di azioni, obbligazioni, ETF e indici (la valute invece sono scambiate sul mercato forex).

Queste operazioni un tempo erano gestite soltanto dalle banche. Bisognava recarsi allo sportello, firmare documenti e ordinare l’acquisto di titoli. Controllare gli investimenti era difficile, per non parlare delle commissioni da pagare.

Oggi invece puoi comprare azioni in meno di 10 secondi. Dai un’occhiata.

come investire in borsa etoro

Grazie alle piattaforme di trading online (come eToro in questo caso) è possibile aprire una posizione sui mercati all’istante, comprando e vendendo migliaia di strumenti finanziari: azioni italiane, USA, cinesi, ETF, indici, materie prime e criptovalute.

Ok, ma come investire in borsa concretamente? Ecco i passaggi fondamentali (e semplici) per iniziare da zero:

  1. Scegli un broker online per investire in borsa;
  2. Apri un conto di trading sulla piattaforma;
  3. Impara a impostare un ordine (long o short).

1. Investire in borsa: migliori broker

investire in borsa migliori piattaforme

Per cominciare a fare i tuoi investimenti in borsa è necessario collegarsi al mercato finanziario attraverso una piattaforma di trading online. Questi software vengono regolati da società chiamate broker e permettono di investire in borsa ovunque ti trovi: da casa, al parco, sulla metro, in spiaggia, ecc.

Nella scelta del conto di trading occorre affidarsi alla giusta piattaforma online e solo a broker regolamentati. Inoltre è fondamentale controllare che le piattaforme risultino a capo di broker autorizzati dalla CONSOB (il nome della società di trading riportato nella lista dell’autorità spesso lo trovi al fondo della homepage del sito web).

I broker che trovi nella lista qui in basso sono tutti autorizzati e scelti dalla maggior parte dei trader online.

Lista migliori piattaforme di Trading Online

Broker Caratteristiche Apri Conto Demo
broker trading etoro
  • Social Trading
  • Copia i Traders con un clic
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

75% of retail CFD accounts lose money

broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • 100 € Deposito minimo
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
broker trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Forex CFD / Criptovalute
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione
iqoption trading
  • Conto Demo Gratuito
  • Trading da 10 €!
  • Licenza CySec
conto demo
Leggi la Recensione

Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD.

2. Apri un conto di trading per investire in borsa

Vuoi accedere ai mercati finanziari e investire in borsa online? Allora è necessario aprire un conto di trading dove depositare i tuoi soldi. Il procedimento richiesto dai broker è più veloce rispetto all’apertura di un conto in banca, perché le società si appoggiano ad altri istituti per conservare al sicuro il tuo denaro.

investire in borsa conto trading

Scegli la piattaforma che preferisci ed effettua la registrazione fornendo i tuoi dati personali. Prima del primo deposito dovrai caricare la scansione di alcuni documenti nella tua area profilo, nel rispetto delle normative antiriciclaggio.

Fai pratica con un conto demo

Per un principiante, iniziare subito a investire in borsa soldi veri può essere pericoloso. Il rischio di perdere denaro per colpa dell’inesperienza è reale, per questo alcuni broker mettono a tua disposizione un conto di trading demo, cioè un account virtuale che permette di fare delle simulazioni in borsa senza guadagni né perdite.

Aprire un account demo di trading è ancora più veloce. Ti basta compilare un modulo di contatto contenente solamente:

  • indirizzo email;
  • password per l’account;
  • eventuale nome profilo.

Registrarsi alle piattaforme demo richiede anche meno di un minuto, inoltre è assolutamente gratuito e non vincolante. Puoi provare tutti i conti demo che desideri, fare delle simulazioni e poi decidere qual è il broker che preferisci per investire in borsa.

3. Impara a impostare un ordine

Una volta aperto il tuo conto di trading è il momento di imparare a impostare un ordine per investire in borsa. Un ordine è un’operazione di acquisto o di vendita di uno strumento finanziario.

Quando operi sui mercati hai due opzioni a disposizione:

  • impostare un ordine di acquisto (long): se prevedi che un titolo possa crescere di valore puoi comprare e vendere quando la quotazione andrà al rialzo;
  • impostare un ordine di vendita (short): se invece pensi che quel titolo perda di valore puoi vendere allo scoperto quello strumento e chiudere la posizione quando la quotazione andrà al ribasso.

Nella preparazione di ogni ordine puoi impostare anche altri parametri utili per il tuo investimento, come:

  • stop loss: è il valore minimo che sei disposto a tollerare prima di chiudere la posizione. Se il prezzo del tuo titolo scende più in basso dello stop loss parte in automatico un ordine di vendita;
  • take profit: è un valore accettabile per chiudere la posizione e intascare la plusvalenza. Se la quotazione del titolo supera questa soglia la tua posizione viene venduta in automatico;
  • leva: operando con i CFD (strumenti derivati usati da diversi broker) puoi aumentare la portata del tuo investimento moltiplicando il capitale di partenza grazie alla leva. Tieni presente che la leva può aumentare i guadagni, ma anche le perdite.

Come investire in Borsa: la formazione per i principianti

investire in borsa principianti

Se sei alle prime armi e vuoi iniziare un percorso serio nell’ambito degli investimenti in borsa non devi necessariamente essere un guru o un laureato con lode in Economia e Finanza.

Avere delle nozioni base sul mondo della finanza, sapere leggere e fare previsioni probabilistiche sui futuri andamenti azionari sicuramente aiuta. Ecco perché i tuoi primi obiettivi da principiante dovrebbero essere:

Investire in borsa, o fare trading online, richiede poi delle competenze ulteriori. Per operare sulle borse con successo, infatti, è necessario affinare le competenze tecniche e teoriche:

Alcune piattaforme per gli investimenti in borsa forniscono le basi minime per iniziare, offrendo alla community di trader principianti materiali didattici gratuiti oppure organizzando periodicamente seminari formativi con docenti e tutor esperti.

Qualunque strada sceglierai, per iniziare a investire in borsa online dovresti seriamente frequentare un corso di educazione finanziaria. Se parti da zero devi capire le dinamiche comportamentali dei mercati finanziari e acquisire informazioni teoriche sul mondo del trading prima di comprare azioni in borsa.

Anche se non vedi l’ora di guadagnare con gli investimenti in borsa ti sconsigliamo fermamente di bypassare lo studio delle basi teoriche. Senza le competenze giuste rischi di perdere il tuo capitale o esporti a truffe di trading online.

Una volta acquisita la base teorica è il momento di passare all’azione. Ma, anche qui, è meglio procedere lentamente e iniziare a investire in borsa in modo sicuro.

Leggi pure
Valore Spread BTP-BUND 10 anni: Significato e Andamento in Tempo Reale

Investire in borsa copiando i Trader

Un’interessante Piattaforma che si consiglia di provare è quella di eToro, leader nel Social Trading o Copy Trading che permette anche ai trader meno esperti di iniziare ad investire in Borsa “copiando” le mosse tattiche degli eToro Popular Investor, ovvero dei trader più esperti e popolari.

Il trader neofita che non ha maturato sufficienti competenze può iniziare a investire in Borsa replicando nel portafoglio investimenti le stesse operazioni di trading dei massimi esperti.

In questo modo, si acquisisce competenza con il tempo, si può iniziare a guadagnare subito e si condividono tante informazioni e strategie tattiche, facendo leva sulla dimensione “social” della piattaforma di trading.

Trading con i CFD: Contract for Difference

Una pratica piuttosto diffusa tra gli investitori è quella di fare trading con i CFD anziché negoziare gli strumenti finanziari sottostanti (azioni, ETF, ecc.).

Cosa significa operare con i CFD? I contratti per differenza sono strumenti derivati che seguono l’andamento di un determinato asset sottostante (titolo azionario, obbligazione, valuta, indice etc.).

I CFD differiscono dai titoli azionari in quanto non comportano per il trader l’acquisizione del titolo di proprietà e non conferiscono alcun diritto di voto a chi li detiene. Inoltre, questi strumenti finanziari derivati offrono gli stessi benefici economici delle azioni: utili, dividendi e frazionamenti.

Con i CFD, l’investitore in Borsa ottiene un risultato positivo se acquista prima che il sottostante vada in rialzo o, in caso contrario, consegue un risultato negativo.

Il meccanismo di funzionamento è il seguente: occorre comprare se a seguito di determinati studi o analisi e percepiti determinati segnali si pensa che un titolo sia prossimo al rialzo, occorre vendere in caso contrario.

I CFD seguono i valori degli asset sottostanti e si possono ottenere risultati positivi alla stregua degli azionisti, investendo in borsa da casa.

Leggi pure
La Teoria di Dow

Investire in Borsa: Libri

Come abbiamo già detto la formazione è una delle cose più importanti per chi intende avvicinarsi al mondo del trading partendo dalle basi.

Su Yahoo Answers capita spesso di trovare domande di poveri utenti che si affidano ad altri sprovveduti per cercare risposte che non arriveranno mai! Il trading non si impara di certo su un sito di domande e risposte.

Per iniziare con il trading bisogna semplicemente studiare e praticare la materia utilizzando dei conti simulati o demo. Tanta pratica e tanto studio.

La formazione può partire dai libri di trading, manuali scritti da esperti che ti aiutano a entrare nel mondo degli investimenti in borsa con il piede giusto.

Lista migliori libri di trading per iniziare

Investire in borsa conviene?

Il mercato finanziario non porta a risultati immediati né sicuri: la gente cerca il segreto per “come guadagnare in borsa”, ma investire in azioni non è così riduttivo e semplicistico.

Ma allora investire in borsa conviene davvero?

La recente pandemia di coronavirus e la volatilità sui principali mercati finanziari hanno reso il cosiddetto “giocare in borsa” (anche se il verbo giocare in questo caso è davvero fuori luogo) un’attività altamente rischiosa che può comportare anche perdite piuttosto ingenti.

Questo non vuole essere un pretesto per demoralizzare chi vuole iniziare ad investire o a lavorare in borsa. Se sei consapevole che puoi perdere il tuo denaro qui trovi una guida passo a passo per cominciare a investire in borsa da zero, anche se sei un principiante.

Occorre tempo, competenze tecniche acquisite con una buona formazione e tantissima esperienza, oltre a tanta passione per la tecnica borsistica e per la finanza.

Imparare le tecniche più complesse può richiedere molto tempo (investire in borsa non è un mero “gioco”), occorrono conoscenze e fondamenti di analisi tecnica sui mercati, per questo si consiglia di seguire sempre un corso base di trading online.

Iniziare a giocare in borsa richiede intuito e un’impostazione strategica ad hoc che si consolida solo con tanta pratica: tant’è che consigliamo sempre di cominciare con un Conto Demo in modo tale che il principiante possa iniziare ad approcciarsi sul mercato del trading senza vedere “svanire” il proprio capitale reale.

Vediamo in questa guida di capire meglio come iniziare a giocare in Borsa senza troppi rischi e ad operare sulle principali piattaforme di trading online.

Investire in Borsa: Opinioni

Per chi intende iniziare a fare trading giocando in Borsa, occorre evidenziare che un fattore estremamente importante da tenere in considerazione è quello della tempistica dell’operazione.

Infatti, una volta comprato un titolo lo si può rivendere nel giro di poche ore, addirittura, di pochi secondi in modo tale da approfittare delle variazioni di prezzo.

Non a caso, quando si parla di trading si fa riferimento al day trading, o all’high frequency trading, anche se è possibile impostare nel medio-lungo termine ordini Stop e Limit al fine di ottimizzare la negoziazione.

Inoltre, a differenza del trading classico (quindi titoli azionari acquistati attraverso un intermediario finanziario, vedi banca), giocare in Borsa con i nuovi strumenti come le opzioni binarie o i CFD permette di investire un capitale finanziario esiguo, tant’è che il limite d’accesso è di soli 100€ e con margini molto più ampi di guadagno grazie ai margini e alle leve finanziarie.

Fare trading online ha cambiato di fatto la vita a molte persone. La possibilità di non avere dei veri e propri intermediari ma di poter investire autonomamente il proprio denaro o addirittura di “inventarsi un lavoro” facendo il trader da casa, ha portato il trading a raggiungere un successo planetario.

Leggi pure
Investire Oggi i risparmi: Idee su come Fare e dove conviene ai giorni nostri

condividi l'articolo sui social

Lascia un Commento

avatar

LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA'

Su Finaria.it riportiamo informazioni e analisi su Investimenti e Trading azionario, è bene ricordare ai nostri visitatori che il Forex Trading comporta un elevato livello di rischio e può non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di effettuare una registrazione o di cominciare a fare trading online con il forex o attraverso i broker di CFD, si prega di approfondire tutti i rischi associati a questa attività. Tutte le informazioni che troverete su Finaria.it sono pubblicate solo per scopi informativi. Noi non diamo assolutamente alcuna garanzia riguardo la precisione e l'affidabilità di queste informazioni. Qualsiasi azione prenderete sulla base delle informazioni fornite dal nostro sito è rigorosamente a vostro rischio e pericolo e lo staff di Finaria non sarà responsabile di eventuali perdite e / o danni in relazione all'uso delle informazioni o notizie fornite dal nostro sito web.


DIRITTO D'AUTORE

Tutti i contenuti testuali su Finaria sono protetti da copyright e dalle leggi sulla proprietà intellettuale. L'utente non può riprodurre, distribuire, pubblicare o trasmettere qualsiasi contenuto, frase, immagine senza indicare il sito web www.finaria.it come fonte. Finaria non rivendica il copyright sulle immagini usate sul sito web, tra cui loghi, immagini e illustrazioni varie.