Non solo eSports, i giochi come nuova fonte di guadagno

Giuliana Morelli

Esperta in Economia e Analisi dei Mercati


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

La tecnologia permette di ottenere delle fonti di reddito sempre nuove e spesso inaspettate. I giovani sono spesso i più coinvolti in queste frontiere, e infatti negli ultimi anni abbiamo visto crescere a dismisura il fenomeno degli eSport. Tornei di videogiocatori da tutto il mondo che si danno battaglia, in delle arene costruite per l’occasione, per vincere il titolo mondiale e premi milionari.

Altri si dilettano a condividere le sessioni di gioco su piattaforme come Twitch, e sono diventati dei veri e propri influencer del settore, ottenendo dei contratti a 6 zeri dalle software house.

Per noi comuni mortali si stanno aprendo nuove strade, decisamente più alla portata di tutti, per ottenere dei guadagni decenti giocando ai videogiochi. La più importante è quella dei giochi su blockchain.

La novità dei videogiochi su blockchain

La blockchain è ormai una tecnologia che si sta diffondendo veramente a macchia d’olio. Non si tratta più di qualcosa di nicchia ma, specialmente negli ultimi due anni, ha avuto molti riscontri positivi e viene utilizzata anche in contesti impensabili fino a qualche tempo fa.

Uno di questi è quello dei giochi basati su blockchain, detti anche crypto game, probabilmente il futuro del settore videoludico.

Sicuramente, uno degli aspetti principali che differenzia questa nuova tecnologia è il fatto che il videogame funziona a stretto contatto con la blockchain, nella maggior parte dei casi quelle di Ethereum e BSC, ed è gestito in maniera decentralizzata.

Pertanto, tutti gli utenti che scelgono giochi basati su blockchain sanno che non sono utenti di software sotto controllo assoluto di aziende private, ma fanno parte di una vasta comunità di giocatori che, provenienti da tutte le parti del mondo, accedono al gioco tramite l’utilizzo di internet.

Ciò consente ai giocatori di avere la possibilità di influenzare il gioco a cui accedono diventando, così, dei veri creator.

Grazie alle meccaniche Play to Earn, questi giochi permettono di ottenere dei guadagni in criptovalute, attraverso i token e gli NFT peculiari di ogni progetto.

Inoltre, i giochi su blockchain non sono impostati come i classici videogame. Si tratta di mondi che possono continuare a espandersi nel tempo, a cui possono essere aggiunte funzionalità e nuove modalità di gioco.

Nel sud est asiatico molti ragazzi stanno riuscendo a mantenere le loro famiglie giocando a videogame come Axie Infinity e Decentraland, data la scarsa economia di quei Paesi. Inoltre, spesso, l’accesso a questo tipo di giochi è gratuito o, comunque, sicuramente meno costoso di un gioco per PC o console.

Lucky Block rivoluziona i giochi online 

Se sei un appassionato di giochi e hai intenzione di abbracciare il fenomeno della blockchain, non puoi ignorare un progetto ambizioso come Lucky Block. Molto diverso dai giochi online visti finora, dato che anziché garantire piccole entrate a tutti ha scelto di offrire grossi premi a pochi fortunati.

Infatti, la piattaforma offre una serie di giochi accessibili a tutti i possessori del token LBLOCK. Tutto avrà inizio con un’estrazione a fine maggio che, a differenza di quanto avviene per le estrazioni a sorte tradizionali, è in grado di garantire affidabilità ed equità assolute. Ciò è possibile proprio perché tra le caratteristiche della blockchain c’è la totale trasparenza di tutti i meccanismi.

La prima estrazione del progetto Lucky Block avverrà nelle prossime settimane, non appena l’app ufficiale sarà approvata da Google e Apple, e rilasciata sugli store mobili. Il montepremi si sta avvicinando sempre di più ai 2 milioni di dollari. Un aspetto da sottolineare è che parte di ogni montepremi, circa il 10%, sarà destinato in beneficenza, mentre un altro 10% sarà diviso tra tutti i possessori del token LBLOCK come una sorta di dividendo. 

Lucky Block mette in palio una Lamborghini!

Invece, i possessori degli NFT appartenenti alla collezione Platinum Rollers Club, avranno accesso gratuito (e per sempre) a un’estrazione con un montepremi di circa 1 milione di dollari. Inoltre, non appena saranno venduti tutti gli NFT, avrà luogo il sorteggio per assegnare una Lamborghini Aventador dal valore di €300.000.

Leggi pure
Cresce la correlazione tra Bitcoin e Azioni: si allunga l’inverno delle crypto?

Conviene investire ora?

LBLOCK è una delle migliori criptovalute emergenti del 2022, essendo già stata protagonista di una crescita di oltre il 2.000%, e l’ecosistema intorno a questo token si è posto l’obiettivo di rivoluzionare per sempre il mondo dei giochi online.

Attualmente, il prezzo di LBLOCK è intorno a $0,001, in leggera discesa a causa della crisi del mercato delle criptovalute. Tradotto: un’opportunità imperdibile per fare scorta di LBLOCK considerando che le previsioni Lucky Block lo vedono in forte crescita.

L’app di Lucky Block

Per acquistare LBLOCK, non dovrai far altro che comprare BNB su Crypto.com, inviarli su un wallet esterno con Metamask e poi scambiarli con LBLOCK sull’exchange decentralizzato di PancakeSwap impostando uno slippage del 12%. Nel caso avessi dubbi rimandiamo alla nostra guida su comprare Lucky Block dove trovi un tutorial con gli screenshot di tutti i passaggi.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Giuliana Morelli

Esperta in Economia e Analisi dei Mercati

Dr.ssa Giuliana Morelli, Laurea Magistrale in Economia e Management. Ha lavorato come consulente aziendale in ambito economico/finanziario fino al 2010, quando ha fondato la sua società di consulenza. Collabora con diversi studi professionali ed è attiva in iniziative relative a Blockchain, Fintech, e svariati incubatori e acceleratori di impresa.

Dr.ssa Giuliana Morelli, Laurea Magistrale in Economia e Management. Ha lavorato come consulente aziendale in ambito economico/finanziario fino al 2010, quando ha fondato la sua società di consulenza. Collabora con diversi studi professionali ed è attiva in iniziative relative a Blockchain, Fintech, e svariati incubatori e acceleratori di impresa.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *