Home Nasce il Metaverso di Shiba Inu: plot in vendita da 0,2 ETH
Notizie

Nasce il Metaverso di Shiba Inu: plot in vendita da 0,2 ETH

Shiba Inu sta mantenendo tutte le sue promesse fatte a fine 2021. Da semplice meme coin (alcuni la ritenevano anche una shit coin), è diventata una delle protagonista del settore delle criptovalute e, adesso, punta dritto al metaverso. 

Infatti, è notizia di oggi che il team di Shiba Inu ha annunciato la nascita di Shib: The Metaverse, il prossimo passo di un ecosistema che non accenna a rallentare. Investire nel Metaverso sta diventando un approccio molto comune nel settore ma quello di Shiba Inu potrà contare su una community molto attiva

Attualmente non c’è una vera e propria data di partenza del progetto. Tuttavia, la notizia è stata sufficiente a rianimare tutti coloro i quali hanno deciso di comprare SHIB negli ultimi mesi. Scopriamo nelle prossime righe quali sono le caratteristiche del nuovo metaverso di Shiba. 

Di che si tratta?

Shib: The Metaverse è “la culminazione del nostro progetto di community”, si legge sul sito ufficiale del progetto. Ecco che il metaverso di Shiba rappresenta un altro tassello in aggiunta a un progetto che inizia a diventare strutturato e complesso. 

Quali sono le caratteristiche del nuovo metaverso di Shiba? Innanzitutto, sembrerebbe che saranno utilizzabili tutti e tre i token che è possibile ricondurre al progetto: SHIB, LEASH e BONE. Il tutto è accompagnato dall’uscita di Shibarium, il layer 2 del protocollo, che rappresenterà un’altra occasione di investimento per tutti gli appassionati di criptovalute. 

Un altro aspetto, probabilmente il più interessante di tutti, è la presenza di plot, degli appezzamenti di terreno digitali molto simili a quelli disponibili su i due più grossi progetti orientati sul Metaverso: Decentraland e The Sandbox. Nel metaverso di Shiba ci saranno ben 100.595 plot che possono essere acquistati tramite Ethereum. 

Gli oltre 100mila plot sono distribuiti in 4 quartieri distinti: Growth District, Defense District, Technology Discrict e Currencies District e hanno dei prezzi diversi in base a quanto distano dal centro:

  • da 0,2 ETH per i Silver Fu
  • da 0,3 ETH per i Gold Tail
  • da 0,5 ETH per i Platinum Paw
  • da 1 ETH per i Diamond Teeth
Notizie

Crypto per la conservazione e salvaguardia degli animali: la Roadmap di Chimpzee per la Foresta Pluviale e la preservazione della fauna selvatica

Perché si paga in Ethereum e non in SHIB? 

Una delle polemiche intorno al nuovo metaverso di Shiba riguarda la possibilità di acquistare i plot con ETH e non con SHIB. Tuttavia, la scelta è stata spiegata da parte dei fondatori del progetto che hanno affermato come abbiano preferito una crypto neutrale che verrà utilizzata per raccogliere denaro per lo sviluppo del metaverso e per i partecipanti del progetto. 

Secondo i gestori, infatti, l’utilizzo di SHIB e degli altri token dell’ecosistema avrebbe portato ad una loro vendita per finanziare il progetto, facendo scaturire dei meccanismi difficilmente prevedibili. 

In ogni caso, è bene sottolineare che su tutti i principali metaversi si paga sempre con ETH, una criptovaluta che è diventata lo standard per questo tipo di operazioni. Quindi investire in Ethereum è davvero la scelta migliore per chi crede nello sviluppo del business dei metaversi.

Per il metaverso di Shiba Inu ci sono sicuramente alcuni aspetti da valutare: molti si chiedono come gli altri due coin, LEASH e BONE, saranno implementati e quale ruolo avranno. 

Inoltre, bisogna capire come le previsioni di SHIB potranno mutare considerando che il progetto si sta sviluppando molto velocemente, diventando autorevole e abbracciando una community sempre più numerosa ed entusiasta. 

Domande e Risposte (0)

Hai una domanda? Il nostro team di esperti ti risponderà. Invia il mio commento

Lascia un commento

Scrivi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giuliana Morelli

Giuliana Morelli

Dr.ssa Giuliana Morelli, con una Laurea Magistrale in Economia e Management, ha maturato una solida esperienza nel settore finanziario ed economico durante gli anni di lavoro come consulente aziendale. Nel 2010, ha intrapreso una nuova avventura fondando la sua società di consulenza, attraverso la quale offre supporto a imprese e individui nel navigare il complesso mondo degli investimenti e del trading.

La sua expertise si estende anche al vivace settore delle criptovalute, dove esplora l'intersezione tra trading tradizionale e tecnologie emergenti come la Blockchain. Giuliana collabora attivamente con diversi studi professionali ed è una figura di spicco in numerose iniziative legate a Fintech, Blockchain, nonché in vari incubatori e acceleratori di impresa.

Giuliana ha una passione per l'attualità, cosa che le permette di fornire ai lettori analisi puntuali e aggiornate sulle ultime novità del settore. Con una comunicazione chiara e precisa, mira a rendere il mondo del trading e degli investimenti comprensibile e accessibile a tutti, sia che si tratti di principianti o di investitori esperti.

All'interno del team gestisce con passione e dedizione il ramo relativo alle news, sia crypto che di finanza classica.