bancoposta trading onlineAvete avuto modo di scoprire o di provare il servizio Trading Online BancoPosta (TOL)?

Bene io l’ho testato per qualche giorno al fine di poter fare questa recensione sul prodotto e devo dire che per alcuni aspetti mi ha meravigliato (è un prodotto italiano e di poste italiane, capite il mio stupore), per altri un po’ meno ma andiamo a vedere nel dettaglio in cosa consiste l’offerta del Tol di BancoPosta.

Attraverso la piattaforma di Trading Online di Banco Posta è possibile fare operazioni di trading sul mercato azionario (si tratta di più di 10.000 strumenti finanziari) con la possibilità di prendere parte alle aste dei titoli di stato e di aderire ai collocamenti di obbligazioni e certificates di BancoPosta.

 

Trading BancoPosta: Come Funziona?

bancoposta piattaforma trading
Ecco come appare la piattaforma di bancoposta

Il sistema opera tramite una piattaforma dinamica e personalizzabile, non è il massimo dal punto di vista grafico e funzionale, siamo stati abituati a vedere di meglio ultimamente, però fa il suo egregio lavoro. Tramite la piattaforma web based, si può accedere ad un portale con quotazioni ed informazioni su mercati e titoli, avere a disposizione una serie di guide e news fondamentali. Un sistema di formazione multimediale può essere usato per comprendere i meccanismi di funzionamento per i neofiti o i novizi del trading.
Il servizio è realizzato in collaborazione con alcuni tra i principali operatori del mercato, così da fornire servizi esclusivi, a parte i certificates di BancoPosta però non ho trovato altri servizi in esclusiva.

Come aderire al servizio trading di BancoPosta?

Per poter cominciare a fare trading è necessario:

  • essere correntista BancoPosta ed aver attivato BancoPosta online oppure essere correntista BancoPosta Click,
  • aver sottoscritto presso l’Ufficio Postale il contratto per la prestazione dei servizi e delle attività d’investimento,
  • essere titolare di un deposito titoli ed aver compilato un apposito questionario presso un ufficio postale.

Se avete questi requisiti potete aprire un conto trading direttamente recandovi presso il vostro ufficio postale di paese, magari prendendo un appuntamento per evitare la solita fila delle Poste. Il fatto di non poter completare la registrazione alla piattaforma direttamente online, potrebbe innervosire i più informatizzati, ma purtroppo con PosteItaliane funziona ancora alla vecchia maniera.

Cosa si può negoziare con la piattaforma di Bancoposta?

E’ possibile negoziare strumenti finanziari di vario tipo:

  • tutti i titoli quotati sulla Borsa Italiana,
  • le principali “blue chips” europee ed USA quotate su Borsa e su EuroTLX denominate in euro,
  • obbligazioni di emittenti italiani ed esteri quotate su Borsa Italiana,
  • certificates e covered warrant,
  • titoli di Stato, ETF, ETC ed ETN.

bancoposta trading online

Conto Trading BancoPosta: 2 Opzioni disponibili

Il servizio è fruibile tramite un Profilo Base (a canone zero) che offre quotazioni di borsa, grafici per meglio comprendere il funzionamento dei mercati (indici di mercato, tassi di cambio, materie prime e tassi), grafici di analisi tecnica per gli utenti più evoluti, copertura in tempo reale delle notizie finanziare con commento ed analisi, ricerca titoli anche per quelli più complessi, posizione portafoglio, lista di preferiti per tenere sotto controllo i titoli che non vuoi perdere di vista, analisi tecnica delle serie storiche per previsione dell’evoluzione futura, e molto altro.
Tutto ciò insieme a guide e contenuti multimediali continuamente aggiornati, dalla base alle tecniche più evolute. A questo profilo sono associate commissioni variabili per il mercato italiano, fisse per i mercati esteri.

Costi e Commissioni

I Costi per il trading sui mercati esteri:

  • 18 € per i Titoli Azionari USA (Nyse, Nasdaq), Portogallo (Nyse Euronext Cash Lisbona), Germania (Xetra), Francia (Nyse Euronext Cash Parigi), Olanda (Nyse Euronext Cash Amsterdam),
  • 17 € per Titoli Azionari ed assimilati Francia, Olanda, Portogallo eGermania, quotati sul Chi-x

Come alternativa, è possibile sottoscrivere (al prezzo di 2€ al mese ) un Profilo Avanzato, sbloccando alcune funzioni aggiuntive, come un’analisi tecnica e fondamentale di tipo evoluto, book a 5 livelli in tempo reale in modalità push sul mercato secondario.

Inoltre, avendo un Profilo Avanzato, si possono scegliere sul mercato italiano le commissioni fisse indipendenti dall’ammontare investito e decrescenti fino a 6 euro per eseguito con più di 30 eseguiti nel semestre.
Le commissioni applicate sono presentate come tra le più basse sul mercato, ed esiste la possibilità di scegliere le più adatte al proprio profilo.

Opinioni su BancoPosta

Come dicevo, il servizio mi ha stupito non tanto per la qualità del prodotto (la piattaforma) quanto per la velocità di esecuzione e costi e commissioni per eseguito, veramente bassi. Molte banche non applicano la commissione fissa, bensì a percentuale (%), ciò significa che per ogni trade che fate, in base all’entità dell’investimento, la banca può prelevare ben più di 18€ di commissioni. Ottimo servizio per quanto riguarda le commissioni quindi, anche se noi professionisti del trading online, sappiamo benissimo che esistono broker che offrono costi e commissioni ben più basse.

Consiglio finale

Se qualcuno dei vertici di Poste Italiane è all’ascolto, provate a dare la possibilità agli utenti di poter aprire un conto trading, ma anche conto corrente, direttamente da casa. Molte banche (vedi Fineco) lo fanno già da alcuni anni, togliete le inutili code alle Poste e rendete il vostro servizio più innovativo possibile.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Bancoposta Trading Online: Cos'è e Come funziona
Author Rating
51star1star1star1star1star

Condividi questo articolo

Esperta di Economia e Investimenti. Il mio lavoro è scrivere scrivere e ancora scrivere. Cercami su Google + e leggi tutti i miei post!