Pagare le tasse con le criptovalute. Novità dal Colorado

Giuliana Morelli

Esperta in Economia e Analisi dei Mercati


Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.

Una delle ultime novità riguardanti le crypto è che in Colorado le tasse si possono finalmente pagare con le valute digitali. Infatti, da questo momento in poi, i cittadini potranno adempiere ad alcuni obblighi fiscali come tasse sul reddito, ritenute d’acconto e imposte sui trattamenti di fine rapporto con le crypto in loro possesso.

Si tratta di un traguardo importante cercato e voluto da parte di Jared Polis, l’attuale governatore del Colorado, che determinerà probabilmente una rivoluzione nel campo della fiscalità. Questa novità sottolinea come Bitcoin stia diventando sempre più diffuso a livello istituzionale e ci aspettiamo che anche altri paesi possano abbracciare il trend contribuendo ad una maggiore adozione delle crypto.

Pagare le tasse con crypto: solo in Colorado

Jared Polis ce l’ha fatta, in tempo per le elezioni di metà mandato. Le proposte del governatore del Colorado iniziano ad essere applicate dal momento in cui i cittadini saranno in grado di usare crypto e Bitcoin per pagare alcune tasse statali come le imposte sul reddito di persone fisiche, le imposte sul reddito delle aziende e le ritenute d’acconto.

In realtà, questa è una delle proposte che il governatore del Colorado ha in serbo per la sua popolazione non appena sarà rieletto alle prossime votazioni in novembre, e che permetterà allo Stato di far confluire criptovalute nelle sue casse.

Ciò detto, è importante ricordare che il Colorado non è nuovo ad iniziative di questo tipo. Infatti, intorno alla metà di febbraio, erano già 8 i senatori e membri del Congresso ad aver pubblicamente dichiarato il proprio interesse per il settore delle crypto. Insomma, persone che hanno una carica pubblica amano investire in criptovalute e sono attratti dalle potenzialità delle valute digitali.

Il tutto è avvenuto in un momento in cui la scena politica ha portato in auge numerose discussioni in merito al delicato tema della regolamentazione. Un clima in cui la politica di Jared Polis punta a rendere criptovalute come Ethereum e Bitcoin diffuse in tutto il paese e a disposizione dei cittadini per pagare tasse e servizi pubblici.

Leggi pure
Dove avresti dovuto investire a inizio 2021? Le migliori crypto dell'anno

Crypto negli USA: una questione politica

Il risultato raggiunto da parte di Jared Polis è una vera e propria rivoluzione. Potremmo fare un paragone inglorioso con l’Italia in cui, oggi, è ancora impensabile pagare qualsiasi tipo di tassa o imposta con le criptovalute. Ebbene, il primo passo sta per essere compiuto proprio da governatore del Colorado che potrebbe diventare un esempio da replicare in tutti i paesi del mondo.

Ma non è solo Polis a portare avanti queste idee. Sono molti i politici negli USA che vogliono abbracciare il fenomeno delle crypto. Ad esempio, il sindaco di New York ha deciso di farsi pagare in Bitcoin ed Ethereum. Eric Adams userà la piattaforma Coinbase per convertire il suo stipendio in crypto.

Poi c’è il sindaco di Austin in Texas, il cui obiettivo è trasformare la sua città in un vero e proprio crypto hub. Anche i texani hanno intenzione di pagare le tasse con le criptovalute e lo stato del sud è già all’avanguardia nel crypto mining.

Gli Stati sembrano sempre più propensi a cavalcare l’onda delle criptovalute, soprattutto quando sono in piena campagna elettorale. In questo contesto, l’iniziativa di Jared Polis assume un certo rilievo considerando che sarà PayPal ad occuparsi dei versamenti dei cittadini attraverso la piattaforma PayPal Cryptocurrencies Hub.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per restare aggiornato sulle ultime notizie.


Giuliana Morelli

Esperta in Economia e Analisi dei Mercati

Dr.ssa Giuliana Morelli, Laurea Magistrale in Economia e Management. Ha lavorato come consulente aziendale in ambito economico/finanziario fino al 2010, quando ha fondato la sua società di consulenza. Collabora con diversi studi professionali ed è attiva in iniziative relative a Blockchain, Fintech, e svariati incubatori e acceleratori di impresa.

Dr.ssa Giuliana Morelli, Laurea Magistrale in Economia e Management. Ha lavorato come consulente aziendale in ambito economico/finanziario fino al 2010, quando ha fondato la sua società di consulenza. Collabora con diversi studi professionali ed è attiva in iniziative relative a Blockchain, Fintech, e svariati incubatori e acceleratori di impresa.


condividi l'articolo sui social

Commenta per primo questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *